Il forum del PaperseraLe PubblicazioniTopolino › Topolino 3189 Salta a:
Pagine: 1 2 3 4 5
Topolino 3189 (Letto 5394 volte)
Dominatore delle Nuvole
****
1683
Cugino di Alf
Premio2016
Offline

Guazzabù!

Post: 1022
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata!


Re: Topolino 3189
Rispondi #15 - 04.01.17 alle 19:51:01
 
Il 04.01.17 alle 19:42:40 Gancio ha scritto:
quantomeno per quel che posso averne capito pur senza averlo mai visto (wikipedia in tal senso aiuta).


Cioè sei riuscito a mischiare
a) cinema
b) fumetto
c) prosa divulgativa (Wikipedia)
nella fruizione della stessa opera, e cionondimeno a renderla consapevolmente incompleta. Meraviglioso (lo dico senza cattiveria, bada bene! Grin).
 
 

...
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Gancio
*****
1983
Visir di Papatoa
Premio2016
Offline

Tritumbani fritti!

Post: 2280
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (1)


Re: Topolino 3189
Rispondi #16 - 04.01.17 alle 20:01:21
 
Più semplicemente, la lettura della storia sul "topo" mi ha indotto una certa curiosità nei confronti del film del '27, che ho soddisfatto con la pagina wiki dedicata ed alcuni spezzoni "a saltare" su youtube. Non può certo bastare a dire che io conosca quella pellicola, ma quantomeno un'idea (molto) di massima me la son fatta. Giusto per provare ad evitare di scrivere castronerie nel commentare la versione a fumetti.  Smiley
 
 

"Scanniamo il coniglio e pigliamo tutto" (cit.: Luxor dixit 10.X.15)
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Rockerduck87
***
462
Gran Mogol
Offline

Apprendista Stregone

Post: 528
Villaggio dei Maghi Neri
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata!


Re: Topolino 3189
Rispondi #17 - 04.01.17 alle 20:20:04
 
Il 04.01.17 alle 20:01:21 Gancio ha scritto:
Più semplicemente, la lettura della storia sul "topo" mi ha indotto una certa curiosità nei confronti del film del '27, che ho soddisfatto con la pagina wiki dedicata ed alcuni spezzoni "a saltare" su youtube. Non può certo bastare a dire che io conosca quella pellicola, ma quantomeno un'idea (molto) di massima me la son fatta. Giusto per provare ad evitare di scrivere castronerie nel commentare la versione a fumetti.  Smiley


Se quel tipo di cinema piace poco o semplicemente hai intenzione di guardarlo più avanti la soluzione che hai usato non è per nulla da invalidare. Anzi, pur non avendo letto ancora il fumetto potrei dirti che quasi potrebbe essere sufficiente. Si tratta di un film dalle dinamiche di trama semplici, costruzione maestosa ma nella sceneggiatura raffinato fino ad un certo punto.
Poi magari lo leggo e scopro che l'inquadratura e la visione iperrealistica sono la chiave su cui si è basato tutta l'opera ma di base è una scoperta che può appagarti allo steso modo con il processo inverso, cioè guardando il film dopo.
Mi sa che domani in barba all'influenza esco e vado a prendermelo, non riesco ad aspettare.
 
 

Cinefilo arreso, Donrosiano convinto, Juventino rancoroso, Simpsoniano estremista e allenatore di Pokémon (GO)!
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Nk
*
8
Brutopiano
Offline

Esordiente

Post: 29
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (1)


Re: Topolino 3189
Rispondi #18 - 04.01.17 alle 20:23:22
 
Già il fatto che abbia incuriosito molte persone a vedersi subito su youtube il film anche se a spezzoni e un segnale che la storia ha colpito nel segno. Storia che io reputo ottima, che si rivaleggia con duckestein, una delle ultime parodie. Anzi forse la supera, secondo me.
Ma si sa, Artibani da sempre il plus sulle storie, e anche i dialoghi (difficili da reinterpretare su un film muto del 1927, sono taglienti, brillanti ed ottimi!)

Linko, credo si possa fare eventualmente gli amministratori possono toglierlo, il film originale e completo con i sottotitoli in italiano, per chi vuole fare confronti con il fumetto   Grin https://www.youtube.com/watch?v=aVm3UHW8UWA
 
 
https://www.facebook.com/Nicoladonatiportfolio/ Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Fillo Sganga
*****
1182
Visir di Papatoa
Premio2016
Offline

ex turk182

Post: 2099
una galassia lontana lontana..
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (2)


Re: Topolino 3189
Rispondi #19 - 04.01.17 alle 20:29:12
 
credo che il 2017 sia partito col botto con questa bellissima parodia reinterpretazione del capolavoro di Lang.
Ora, io amo si il cinema, ma ammetto di non aver mai visto per intero l'opera originale ma riconosco in questa storia un amore per il retrò e la visionarietà di certo cinema impressionistico del passato.

E' anni che è stato annunciato e di primo acchito speravo in una versione in bianco e nero e con dialoghi minimalisti..e invece il colore ne esce benissimo regalando immagini potentissimi (anzi forse andava menzionato il colorista).

La storia è semplice semplice ma rivedere gambadilegno cattivssimo e' sempre un piacere e anche l'intreccio non resiste al fascino del passato..bene cosi' quindi..mi aspetto e ci aspettiamo una bella versione in gran formato...
 
 

...
superciuk76 (skype) Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
JoannesChrysostomusTheophilus
*
49
Brutopiano
Offline

Fremdschämen

Post: 68
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (2)


Re: Topolino 3189
Rispondi #20 - 04.01.17 alle 20:35:24
 
Il 04.01.17 alle 19:10:52 Negritas ha scritto:
Comunque mi sono scocciato di acquistare fumetti solo perchè qualcuno ha creato delle attese intorno. Sono decenni che le parodie Disney non hanno più la semplice forza di quelle di tanti anni fa. Per non parlare dell'albo Topolino... infatti non ne parlo.

Quindi ora mi leggo per bene le vostre impressioni e se la storia ha convinto almeno il 95% di voi decido se acquistare il settimanale. E se non lo compro mi rileggo per l'ennesima volta Casablanca.




Credo che un Moby Duck, un'Isola del Tesoro o un pezzo di Trilogia non abbiano nulla da invidiare a praticamente nessuna parodia.
Certo, ci sono i capolavori inarrivabili come Paperin Hood, l'Inferno di Topolino o Guerra e Pace... ma per me se la battono ben alla pari con un Promessi Paperi o un Paperopoli Liberata.

Il 04.01.17 alle 19:10:52 Negritas ha scritto:
Per non parlare dell'albo Topolino... infatti non ne parlo.

Eh sì. Tra Trilogia Gotica, Pippo Reporter, Casty, Metopolis, PK 'sti ultimi anni il Topolino è proprio una fetecchia  Labbra sigillate

In definitiva, ti consiglio vivamente di comprare l'albo: successi plebiscitari nei gusti del pubblico non li hanno né i Promessi Sposi né un Concerto di Rachmaninov né una telaa di Van Gogh... figurarsi una storia a fumetti appena uscita!
 
 
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
mizar
*
4
Brutopiano
Offline

Novellino

Post: 32

Polliciata!
Polliciata! (2)


Re: Topolino 3189
Rispondi #21 - 04.01.17 alle 20:52:13
 
A proposito dell'ennesima storia dei WOM mi sembra che ogni volta si raschi il fondo del barile per trovare un nuovo nemico invincibile, un nuovo mondo sconosciuto o una nuova dimensione magica. Al contrario di molti lettori a me le prime storie piacevano molto, specialmente quelle disegnate da Pastrovicchio e sceneggiate dal criticatissimo Ambrosio; le ultime invece mi sembrano quei film pieni di effetti speciali messi apposta per nascondere una sceneggiatura debole.
Nota curiosa: a pagina 137 lo squarcio dimensionale mi ricorda proprio tanto come dire... ecco... quella cosina là.
Infine a pagina 151 le ultime due vignette sono state invertite.
 
 
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Rockerduck87
***
462
Gran Mogol
Offline

Apprendista Stregone

Post: 528
Villaggio dei Maghi Neri
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (2)


Re: Topolino 3189
Rispondi #22 - 04.01.17 alle 21:11:29
 
Il 04.01.17 alle 20:35:24 JoannesChrysostomusTheophilus ha scritto:
Eh sì. Tra Trilogia Gotica, Pippo Reporter, Casty, Metopolis, PK 'sti ultimi anni il Topolino è proprio una fetecchia  Labbra sigillate

In definitiva, ti consiglio vivamente di comprare l'albo: successi plebiscitari nei gusti del pubblico non li hanno né i Promessi Sposi né un Concerto di Rachmaninov né una telaa di Van Gogh... figurarsi una storia a fumetti appena uscita!


Non so di preciso cosa intendesse Negritas, ma pur essendo d'accordo con te, mi sembra di poter rilevare che il Topolino odierno non riesce mai a prendere i plausi che meriterebbe. La mia personalissima idea è che paga terribilmente il raffronto con gli anni 90, quando abbiamo avuto una qualità di storie assolutamente fenomenali, io rileggendo adesso quei Topolino (diciamo dal 1900 al 2200 circa) mi ritrovo davanti a storie che ritengo assolutamente eccelse, e con una frequenza spaventosa. Se oggi abbiamo picchi che ieri non raggiungevamo (cito Moby Dick e Lo Strano Caso per citare le due che ho preferito nel recente passato), il livello medio di una ventina di anni fa era obiettivamente altra cosa (imho). Questo impedisce in parte di approcciarsi alle storie di oggi con imparzialità (io stesso ne sono vittima, ma ne ho conosciuto veramente parecchi che pensano questo).

 
 

Cinefilo arreso, Donrosiano convinto, Juventino rancoroso, Simpsoniano estremista e allenatore di Pokémon (GO)!
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
JoannesChrysostomusTheophilus
*
49
Brutopiano
Offline

Fremdschämen

Post: 68
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (2)


Re: Topolino 3189
Rispondi #23 - 04.01.17 alle 21:38:39
 
Il 04.01.17 alle 21:11:29 Rockerduck87 ha scritto:
Topolino odierno non riesce mai a prendere i plausi che meriterebbe. La mia personalissima idea è che paga terribilmente il raffronto con gli anni 90, quando abbiamo avuto una qualità di storie assolutamente fenomenali, io rileggendo adesso quei Topolino (diciamo dal 1900 al 2200 circa) mi ritrovo davanti a storie che ritengo assolutamente eccelse, e con una frequenza spaventosa. Se oggi abbiamo picchi che ieri non raggiungevamo (cito Moby Dick e Lo Strano Caso per citare le due che ho preferito nel recente passato), il livello medio di una ventina di anni fa era obiettivamente altra cosa (imho). Questo impedisce in parte di approcciarsi alle storie di oggi con imparzialità (io stesso ne sono vittima, ma ne ho conosciuto veramente parecchi che pensano questo).



Concordo assolutamente con te su questa affermazione. La metà degli anni '90, fino al 2001 circa, è assolutamente la fascia che anch'io preferisco: tra giganti all'epoca ancora in vita (Scala, Bottaro, Cimino, Scarpa...), autori ancora attivi (Pezzin, De Vita, Pandini...) e nuovi filoni che stavano per nascere in quel momento (C'era una volta in America, le prime, taglientissime prove da autore completo di Faccini...) la qualità media del numero era impareggiabile. Con in più l'effetto nostalgia della grafica quasi-vaporwave e gli assurdi test attitudinali che popolavano il numero  Grin
Comunque penso che il Topo attuale sia solo di poco sotto. Come qualità media per me le epoche migliori sono la 200 /2200, quella attuale e la pre-1000 degli anni '70, caratterizzata dal menù storia di ampio respiro di Pezzin/Cimino/Martina + Fantonata surreale  + storielle americane e servizi ben più interessanti della media attuale.
 
 
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Generale Westcock
***
281
Gran Mogol
Offline

Esordiente

Post: 587
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata!


Re: Topolino 3189
Rispondi #24 - 04.01.17 alle 22:45:51
 
Io sono uno di quelli che, come Gancio, ha trovato aiuto in Wikipedia per assaporare meglio l'odierna Metopolis. Per la precisione, ho letto prima su Wikipedia la trama di Metropolis (ed aiuta moltissimo il fatto che sia molto dettagliata) e poi sono passato alla rivisitazione disneyana: perchè di rivisitazione si tratta, più che di parodia, e di una ottima rivisitazione, con ottima sceneggiatura ed ottimo comparto grafico: mi hanno colpito, in particolare, la rappresentazione della collettività degli operai come tanti pippidi tutti uguali, Pippo al lavoro all'orologio, gli esterni maestosi ma freddi della città, le scene nella sala della batteria, ove sembra di sentire il "calor bianco" causato dalla distruzione della batteria e, naturalmente, l'intera pagina 67.
Il resto del numero cede di fronte all'opera di Artibani e Mottura. La trama degli Agenti Lievitanti, come evidenziato da altri sopra, non ha un briciolo di originalità, segue pedissequamente l'antico canovaccio delle storie della P.I.A., l'unica cosa originale sono i disegni: certo, non è facile che piacciano, ed indubbiamente non rendono agevole la lettura, ma almeno danno un tocco di particolarità alla storia (credo che si capisca che a me Lavoradori, preso a piccole dosi, piace: una volta ogni tanto trovare il suo tratto strano su Topolino mi è gradito); da notare che il personaggio tratteggiato a pagina 116 è pressocchè identico all' Everett Duckair dei PkTube.
La storia dei WoM non l'ho neanche letta: pur apprezzando i disegni, la settimana scorsa mi ha annoiato troppo, non mi va di ripetere l'esperienza.
 
 
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Ofelia Usagi
****
1205
Diabolico Vendicatore
Offline


Post: 1500
Asti o Pandino?
Sesso: female

Polliciata!
Polliciata! (2)


Re: Topolino 3189
Rispondi #25 - 04.01.17 alle 22:58:26
 
I disegni di Mottura sono strepitosi!! Sembrano quasi in 3D. I disegni di Marini sono meravigliosi
Un Topolino che è una gioia per gli occhi
Io dico chisseneimporta delle pignolerie sulle trame con disegni di tal pregio. Mi inchino
 
 

...
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
luciochef
**
131
Evroniano
Offline

Esordiente

Post: 89
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (8)


Re: Topolino 3189
Rispondi #26 - 04.01.17 alle 23:39:53
 
Avete fatto caso al fatto che in tutti i campi della vita giornaliera si usano frasi del tipo: " Si stava meglio quando si stava peggio" oppure "prima erano tempi migliori"?
E questo in tutti i campi!
SULLA POLITICA:
Se parlate di politica con un anziano vi dirà: " Se ci fosse ancora Mussolini! Allora siiii!"
Se parlate di politica con un uomo di mezza età vi dirà: " Era meglio ai tempi della prima Repubblica! I politici rubavano ugualmente, ma almeno mangiavano tutti!"
SUL CALCIO:
Se parlate con un anziano vi dirà: " I calciatori di oggi sono tutte donnine! Ai miei tempi i giocatori calciavano palloni che pesavano quanto un maiale!
Se parlate di calcio con un uomo di mezza età vi dirà: " Il calcio dei NOSTRI anni 80 era il migliore! Tutti gli stranieri migliori ce li avevamo noi! Ora da noi ci sono solo brocchi!
Questo modo comune di pensare e, forse, di generalizzare appartiene spesso anche al campo dei fumetti.
Molto, molto spesso si sentono interventi del tipo che i fumetti degli anni 60 sono migliori di quelli attuali.
Altri interventi dicono che quelli degli anni 70 sono migliori di quelli attuali.
Altri ancora che quelli degli anni 80......e così via...
Ma la cosa che dovremmo chiederci è: perché si arriva a queste conclusioni?
A mio parere una grossa fetta di merito va trovata nell'effetto "nostalgia".
Ognuno di noi è stato bambino e quindi collega determinate storie ai momenti felici e spensierati di quella fetta di vita.
Queste emozioni, amplificate dal potere dei ricordi, favoriscono un più benevolo giudizio.
Un altro grosso punto da mettere a fuoco sta nella benevolenza delle generazioni.
In ogni campo artistico (pittura, scrittura, musica e, mettiamoci a fatica, anche calcio e fumetti) si vivono generazioni più o meno prospere di talenti.
È ovvio che guardando a ritroso sia più facile individuare i grandi autori che hanno fatto la storia della Disney in Italia. E proprio per tali meriti sono stati appellati "maestri".
Più difficile è ricordare a distanza di anni coloro che, meno meritevoli, non hanno goduto dell'appoggio del pubblico lettore.
Più complicato ancora è giudicare una generazione in "corso d'opera".
Siamo sicuri che fra 30 anni gente come Casty, Mottura, Artibani, Turconi (e mi scuso ma sicuramente dimentico qualcuno meritevole) non siano giudicati dai nostri nipoti "maestri"?
Per noi e' più complicato poiché ogni autore attuale viene messo sotto esame ad ogni singola opera.
Ogni storia, anche la meno pubblicizzata, diventa un testo d'esame severissimo da superare (Casty sei d'accordo 😁?) e questo rende meno lucido e neutrale il giudizio.
Insomma il succo del discorso è che ogni epoca, o generazione, ha prodotto autori meritevoli.
E la nostra, quella attuale, non sarà da meno.
Un giorno storie come Metopolis, Moby Dick, la trilogia gotica, tante storie di Casty, Topolino e Pippo on the road (e molte altre) saranno giudicati capolavori assoluti.
Capolavori al pari di quelli che noi leggevamo da bambini e che ci hanno fatto innamorare dei fumetti.
Tutto ciò comporta ovviamente dei "sacrifici".
Mantenere il Topolino libretto aperto equivale ad avere un "orticello" in cui coltivare la produzione italiana, quella produzione che ci ha reso famosi nel mondo ed in cui nascono alcuni dei capolavori citati.
Ma tenere aperta una testata settimanale, e sperare che ogni numero sia un forziere pieno di storie meritevoli, è quantomeno utopistico.
È altrettanto vero che alle volte si leggono storie molto ma molto scadenti.
Ma il Topolino libretto (che ricordiamolo sempre è l'unica testata che sforna inediti) serve anche da "palestra" per i nuovi autori e disegnatori del domani.
E, come in tutte le palestre, ci si allena, si cade ma ci si rialza.
E questi errori servono anche a forgiare i tratti e lo stile artistico di questi autori e disegnatori.
Insomma dovremmo essere tutti consapevoli di questo e capire che questo è lo "scotto" da pagare per veder nascere e crescere "nuovi maestri".
Sperando che questi meriti, come in molti casi (vedasi ad esempio Toto') non tardino troppo ad arrivare....
 
 
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Lucandrea
******
2017
Uomo Nuvola
Offline

Appassionato lettore

Post: 7159
Villa Estense (PD)
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata!


Re: Topolino 3189
Rispondi #27 - 05.01.17 alle 00:02:41
 
Il mio commento:
Metopolis voto 9
Eccellente reinterpretazione di questo film storico formato Disney. Grande pathos, disegni stupendi, inquietudine, avventura.... Storia che rimane nella mente e che non si dimentica
Paperino e Paperoga agenti lievitanti voto 6,5
La solita storia PIA che vive di gag viste e riviste e di una trama banalotta. Lavoradori meno eccessivo del solito
 
 

17 Aprile 1993: inizio di una passione
WWW WWW https://www.facebook.com/luca.zamarco.7 Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
ventinofatale
**
86
Papero del Mistero
Offline

Esordiente

Post: 202
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (1)


Re: Topolino 3189
Rispondi #28 - 05.01.17 alle 00:03:34
 
leggo Disney praticamente da sempre ed ho 46 anni, ma la qualità del Topolino attuale secondo me è tra le più alte di sempre, unico neo le copertine di numeri che non contengono storie evento a volte sono abbastanza bruttine, mentre per esempio Topostorie mantiene un livello medio delle copertine abbastanza alto, il settimanale oscilla tra copertine capolavoro (vedi Metropolis) e altre sinceramente di basso livello, ma per quanto riguarda i contenuti nulla da dire e metto Metropolis probabilmente tra le migliori 10 di sempre e sicuramente tra le migliori parodie/rivisitazioni
 
 
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Juro
****
1351
Cugino di Alf
Offline

Gradite del tè?

Post: 1374
Sesso: male

Polliciata!
Polliciata! (1)


Re: Topolino 3189
Rispondi #29 - 05.01.17 alle 15:49:57
 
Un numero che potrebbe tranquillamente essere tagliato in due: una parte la tieni perché merita, l'altra la merita il mio caminetto.

Le due puntate di Metopolis, di Artibani e Mottura, sono ovviamente la parte che merita.
Se dal punto di vista della trama, attenendosi molto fedelmente all'opera originale, risulta tutto sommato semplice e lineare, è comunque da considerare il modo ottimo con cui è stato reso il tema di Metropolis, senza snaturarlo o ammorbidirlo.
Per il comparto grafico, invece, abbiamo un Mottura fenomenale, con splendidi inchiostri e atmosfere cupe e futuriste dinanzi a cui devi solo alzare le mani.

L'altra metà del numero è composta da due filoni a cui sarebbe giusto e doveroso fornire l'eutanasia: P.I.A. e W.O.M.
Seriamente, agenti lievitanti è un riproporre nell'ordine preciso e ripetitivo tutti i cliché della serie, e se annoiavano un tempo, non vedo perché oggi sia diverso. Esprimerei il mio modesto e assolutamente soggettivo parere anche sul comparto grafico, su cui stavolta avevo anche qualcosa di buono da dire, ma vorrei evitare le solite polemiche e offese in cui si incappa ogni qual volta si osi criticare Lavoradori...

Magicraft, in chiusura, ti trascina addormentato fino alla fine. Che Wom sia morto e sepolto, e da molto tempo, pare non volerlo capire nessuno in redazione e, tanto per cancellare quella che era stata tutto sommato una piacevole conclusione, tempo addietro quando sparì "per sempre" Macchia Nera, lo richiamiamo in questa ennesima serie. Perché è il segreto di Pulcinella che è lui, no?
 
 

Stanco del tè? Ma è come essere stanco di respirare!

...
Showcase   IP memorizzato
Inizio pagina
Pagine: 1 2 3 4 5
 
Il forum del PaperseraLe PubblicazioniTopolino › Topolino 3189 Salta a: