Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |
1 | |
Tesori International 2: La saga continua - Recensione di Paperinika

Il secondo numero della neonata Tesori International completa la Saga di Paperon de' Paperoni con i cosidetti "Capitoli aggiuntivi", in numero di sei, l'ultimo dei quali (2006) era l'unico a non aver ancora visto la luce su raccolta in Italia, essendo stato pubblicato solo su Zio Paperone pochi anni prima della sua chiusura. Valore aggiunto al numero è una recentissima intervista realizzata da Alberto Becattini a Don Rosa in occasione della sua calata in Italia, a Napoli per la precisione, della fine di Aprile 2016.
Ecco, partendo proprio dall'ultimo episodio scritto, La prigioniera del fosso dell'Agonia Bianca, possiamo dire che contiene gli elementi per cui l'Autore è stato più (giustamente forse) criticato: la spinta dell'acceleratore sul rapporto fra Paperone e Doretta, e la successiva elaborazione del ricordo da parte dell'anziano Paperone, trattata forse in maniera eccessivamente nostalgica. I disegni, inoltre, benché sempre validi, non sono sicuramente ai livelli degli altri capitoli, perdendo in alcuni punti quella precisione che ne è una cifra distintiva. Compensa il tutto, però, il sempre solido umorismo donrosiano, che si serve di ben cinque Leggende del West (riunitesi un po' bizzarramente tutte a Dawson) per metter su una divertente commedia del tempismo: da una parte il già visto Wyatt Earp con Bat Masterson e il famigerato (quanto comico) Giudice Bean e dall'altra nientemeno che Butch Cassidy e Sundance Kid (che alla fine decideranno di emigrare in Sudamerica, come la Storia riporta...).
Fra gli altri episodi risulta in certo senso eterogeneo Decini e Destini, con una breve ma non insignificante parte nel presente e con Amelia come protagonista: oltre a gettare qualche luce in più sul celebre episodio dello scavafossi, l'episodio è soprattutto una serie di splendide gag con Amelia, un formidabile Fergus de' Paperoni e uno sventurato Howard Rockerduck.
Gli altri episodi sono ormai dei classici integrati nel mainstream della Saga. Il mirabolante "Capitano-cowboy del Cutty Sark", che si fregia di disegni semplicemente impressionanti (dal maestoso veliero alla terrificante esplosione del Krakatoa, alla insidiosa giungla di Giava) e amalgama strettamente comicità e avventura a livelli memorabili (celebre il tormentone della "macchina fotografica"); il prezioso "Vigilante di Pizen Bluff", ricolmo di riferimenti alla storia del West il meno appariscente dei quali è forse quello al "tedesco", Jacob Waltz, e alla sua miniera perduta; e poi naturalmente i Dalton, Buffalo Bill, Annie Oakley, P. T. Barnum e… Goklayeh, tutti insieme per una delle più comiche avventure donrosiane, fra lassos lanciati con precisione incredibile e spettacolari entrate in scena a cavallo di Ortensia. E ancora: "Cuori nello Yukon", dove al motivo di Doretta, culminante nella maestosa scena dell'incendio, si affianca l'ineffabile colonnello Steele, protagonista con il celebre Jack London del nutrito e riuscitissimo lato comico della vicenda. E infine: "L'astuto papero del Varco di Culebra", in cui Paperone non è più l'"esperto scavezzacollo" che gira il mondo con divina nonchalance, ma un maturo affarista già oltre l'età di formazione, e disposto a misurarsi con il Presidente degli Stati Uniti in un serrato incontro di boxe nel cavo di una statua che slitta giù per una collina; una storia decisamente non convenzionale, che vede finalmente la partecipazione attiva di Matilda e Ortensia, che qui escono per un attimo dall'ombra mostrando di essere -almeno potenzialmente- fra i migliori personaggi femminili dell'universo Disney.
Completano il quadro due storie in più: Zio Paperone e l'ultima slitta per Dawson, fra le prime prove di Don Rosa e simpatico punto di partenza dell'universo di memorie di Paperone, e dalla struttura decisamente più simile alle storie più "standard" del Maestro del Kentucky, e Il sogno di una vita. Quest'ultima è una vera perla, inserimento assolutamente azzeccato e fra i punti di forza del numero, che della sequela di lacrimucce paventate nel titolo ce ne riserva una sola, finale, riuscendo per il resto a mettere insieme una quantità di gag difficilmente superabile a spasso per i sogni di Paperone, in una dinamica onirica con sue regole precise (e per questo tanto più comica). Se i cattivi sono i soliti Bassotti, protagonista assoluto è, per una volta, Paperino, che conferma il suo insuperabile potenziale umoristico pienamente sfruttato da Rosa specie nelle sue prime prove.
Insomma un altro bell'albo, mondo -ci sembra- delle evitabili sviste del precedente (al netto di una ricolorazione un po' ballerina), e una migliore impressione sulla cura dei redazionali, comprese le copertine estere - greche, norvegesi, etc.. Possiamo più convintamente sperare in un prodotto completo e artisticamente valido per la prossima decisiva uscita - quella dedicata a Floyd Gottfredson - che farà un po' da banco di prova per la testata, a partire dalla versione (a strisce/rimontata, in bianco e nero/a colori) che si deciderà di ristampare; sperando sempre nella invocata aderenza alle versioni originali.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (34)
Esegui il login per votare

Tesori International 2 (Luglio 2016)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Uncle Carl
Flagello dei mari

  • *****
  • Post: 4134
  • Be water, my friend..
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
    Risposta #90: Martedì 12 Lug 2016, 14:16:20
    La qualità della stampa è veramente ridicola.
    In tutta sincerità non è quello che mi aspettavo.
    Un albo non può essere valutato solo dalle storie che contiene.

    Molto meglio un albo con una copertina che non ti soddisfa, ma con storie meravigliose; piuttosto che un albo con una copertina meravigliosa, ma con storie che non entusiasmano ;D

    A me è capitato con il terzo volume di "Tutti i Milioni di Paperone".
    Copertina di Mottura superlativa, ma storie che lasciano il tempo che trovano :P



    « Ultima modifica: Martedì 12 Lug 2016, 14:17:35 da uncle_carl »

    *

    Garalla
    Dittatore di Saturno

    • *****
    • Post: 3341
    • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
      • Online
      • Mostra profilo
      • La soffitta di Camera Mia

      Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
      Risposta #91: Martedì 12 Lug 2016, 14:43:47

      Molto meglio un albo con una copertina che non ti soddisfa, ma con storie meravigliose; piuttosto che un albo con una copertina meravigliosa, ma con storie che non entusiasmano ;D

      A me è capitato con il terzo volume di "Tutti i Milioni di Paperone".
      Copertina di Mottura superlativa, ma storie che lasciano il tempo che trovano :P




      Un albo non deve essere giudicato dalla sola copertina, né dalle sole storie né dalla sola qualità di stampa.
      Deve essere un buon connubio soprattutto delle ultime due. Perché belle storie stampate male a me farebbero arrabbiare molto più delle brutte storie stampate bene per cui condivido il punto di vista di Negritas.
      La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

      https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

        Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
        Risposta #92: Martedì 12 Lug 2016, 14:43:48

        Molto meglio un albo con una copertina che non ti soddisfa, ma con storie meravigliose; piuttosto che un albo con una copertina meravigliosa, ma con storie che non entusiasmano ;D



        Certo. Ma entrambe le cose - visto che paghiamo - no?
        « Ultima modifica: Martedì 12 Lug 2016, 16:59:23 da Negritas »

        *

        Uncle Carl
        Flagello dei mari

        • *****
        • Post: 4134
        • Be water, my friend..
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
          Risposta #93: Martedì 12 Lug 2016, 16:33:55
          Certo. Ma entrambi le cose - visto che paghiamo - no?

          Ma certo, è il sogno segreto di ogni collezionista ;)

          Ma preciso che, personalmente, sono le storie fatte bene che mi trasmettono qualcosa.
          Se poi, hanno una copertina ed una qualità di stampa soddisfacente, come dice anche Garalla, allora il collezionista ha fatto bingo ;D

          « Ultima modifica: Martedì 12 Lug 2016, 16:34:12 da uncle_carl »

          *

          camminatadisney
          Evroniano
             (1)

          • **
          • Post: 83
          • Muori, malnato! Muori! Muori!
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
            Risposta #94: Martedì 12 Lug 2016, 22:45:30

             [smiley=aiMieiTempi.gif]


            Direi di più...
            Meglio un albo dalla splendida copertina e ottime storie con superba qualità di stampa e rilegatura, piuttosto che un albo dalla copertina inguardabile, storie da dimenticare, pagine tagliate male e che si scollano alla prima lettura...
            (omaggio a Massimo Catalano, il filosofo di Quelli della Notte)


              Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
              Risposta #95: Mercoledì 13 Lug 2016, 23:32:14
              Come non condividere!
              "Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" come diceva Oscar Wilde!  ;)

              *

              Maximilian
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3331
              • Innamorato di Bill Walsh
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                Risposta #96: Sabato 23 Lug 2016, 14:17:35
                In una delle prime pagine, quelle dedicate all'intervista, Don Rosa dichiara di considerare Doretta il personaggio più importante nella vita di Paperone. Mah, non sono d'accordo: e secondo me nemmeno lui la pensava così quando ha scritto i 12 capitoli ufficiali, in cui ella ha solo una particina. Secondo me il personaggio principale nella vita di Paperone è Paperone stesso.
                « Ultima modifica: Sabato 23 Lug 2016, 14:17:45 da Anton_Rebeliot »

                *

                Rockerduck87
                Ombronauta

                • ****
                • Post: 885
                • Just another brick in the wall
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                  Risposta #97: Sabato 23 Lug 2016, 14:42:22
                  In una delle prime pagine, quelle dedicate all'intervista, Don Rosa dichiara di considerare Doretta il personaggio più importante nella vita di Paperone. Mah, non sono d'accordo: e secondo me nemmeno lui la pensava così quando ha scritto i 12 capitoli ufficiali, in cui ella ha solo una particina. Secondo me il personaggio principale nella vita di Paperone è Paperone stesso.

                  E' stata l'unica persona per la quale ha considerato di fermare la sua malata ricerca della ricchezza. Mi sembra che l'interpretazione autentica abbia abbastanza ragione...
                  Il radical chic è l'esempio più sporco e osceno di chi finge di perdere il proprio ruolo sociale per mantenerlo
                  (G. Testori)

                    Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                    Risposta #98: Sabato 23 Lug 2016, 16:22:15
                    Autentica?

                    *

                    Rockerduck87
                    Ombronauta

                    • ****
                    • Post: 885
                    • Just another brick in the wall
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                      Risposta #99: Sabato 23 Lug 2016, 16:30:27
                      Autentica?

                      Si, è l'interpretazione che l'autore stesso fa delle sue opere. Sarebbe termine giuridico ma si usa anche in altri contesti.
                      Il radical chic è l'esempio più sporco e osceno di chi finge di perdere il proprio ruolo sociale per mantenerlo
                      (G. Testori)

                        Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                        Risposta #100: Sabato 23 Lug 2016, 16:33:41
                        (non avevo mai notato che l'aggettivo "autentico" si potesse usare in questo modo  :))



                        Al massimo Doretta è la persona più importante nella vita del Paperone che esiste nel personale universo creato da Rosa. E solo di quello spero lui stesse parlando, ma anzi ne sono sicuro (perché Rosa è una persona intelligente, non è un rosaminkia sagaiolo). In realtà anche all'interno della continuity di Rosa il dubbio mi viene che non sia Doretta quella per cui prova l'affetto più profondo. Secondo me il suo Paperone ha un amore enorme per i pronipoti Qui, Quo e Qua, più marcato che in altri autori. Nella sua seconda storia in assoluto fa dire a Paperone che è fermamente deciso a lasciare tutti i suoi averi a quei tre (perché - ed è il tema di quella breve comica - Gastone e Paperino sono due incapaci sfaticati). È una cosa che ha preso da Barks o se l'è inventata lui questa dell'eredità dei nipotini? In ogni caso è una cosa simpatica, che mi piace. Ha senso.
                        « Ultima modifica: Sabato 23 Lug 2016, 16:35:21 da Monkey_Feyerabend »

                        *

                        Rockerduck87
                        Ombronauta

                        • ****
                        • Post: 885
                        • Just another brick in the wall
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                          Risposta #101: Sabato 23 Lug 2016, 16:41:58

                          Al massimo Doretta è la persona più importante nella vita del Paperone che esiste nel personale universo creato da Rosa. E solo di quello spero lui stesse parlando

                          Non credo volesse parlare di altro, la sua opera è la saga..
                          Ma nella sua saga Rosa se ha voluto evidenziare che Doretta era la più importante mi pare lo abbia fatto bene. Imho (cit. necessaria).
                          Poi comunque, anche avesse parlato dell'opera di Barks non ci vedo del male, sarebbe una sua teoria rispettabile come qualsiasi altra, penso che ognuno di noi si faccia idee diverse su quello che legge.. in un'intervista ci sta che esprima pareri anche personali di questo genere..
                          « Ultima modifica: Sabato 23 Lug 2016, 16:55:06 da Rockerduck87 »
                          Il radical chic è l'esempio più sporco e osceno di chi finge di perdere il proprio ruolo sociale per mantenerlo
                          (G. Testori)

                          *

                          Paperinika
                          Imperatore della Calidornia
                          Moderatore
                             (1)

                          • ******
                          • Post: 10327
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (1)
                            Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                            Risposta #102: Sabato 23 Lug 2016, 18:04:58
                            (Secondo me il suo Paperone ha un amore enorme per i pronipoti Qui, Quo e Qua, più marcato che in altri autori. Nella sua seconda storia in assoluto fa dire a Paperone che è fermamente deciso a lasciare tutti i suoi averi a quei tre (perché - ed è il tema di quella breve comica - Gastone e Paperino sono due incapaci sfaticati). È una cosa che ha preso da Barks o se l'è inventata lui questa dell'eredità dei nipotini? In ogni caso è una cosa simpatica, che mi piace. Ha senso.
                            E' di Barks, è di Barks... ovviamente! :)

                            *

                            Maximilian
                            Dittatore di Saturno

                            • *****
                            • Post: 3331
                            • Innamorato di Bill Walsh
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                              Risposta #103: Sabato 23 Lug 2016, 19:09:58
                              E' stata l'unica persona per la quale ha considerato di fermare la sua malata ricerca della ricchezza.
                              Non l'avevo considerata da questo punto di vista.
                              Anche così, però, non sono del tutto convinto: nonostante Paperone le si affezioni, non mi pare che mai smetta di tentare di arricchirsi.
                              Ti riferisci alla lettera del capitolo 8 ter, per caso?

                              Al massimo Doretta è la persona più importante nella vita del Paperone che esiste nel personale universo creato da Rosa. E solo di quello spero lui stesse parlando
                              Ma certo. Il suo universo è tra l'altro l'unico che conosce; e poi è ovvio che stesse parlando della sua opinione, non mettiamoci a fargli dire ogni volta "secondo me", come qui sul forum dove capita spesso di accapigliarcisi perchè uno non ha specificato che ciò che ha scritto è ciò che pensa e non la verità assoluta.
                              Comunque le sue parole sono state: "Io considero Doretta il personaggio eccetera eccetera", espressione che non lascia adito a dubbi.

                                Re: Tesori International 2 (Luglio 2016)
                                Risposta #104: Sabato 23 Lug 2016, 20:28:45
                                E' di Barks, è di Barks... ovviamente! :)


                                Ecco, pareva strano che nella sua prima ten-pager Rosa si spingesse così in là oltre l'ortodossia di Barks. Ma non l'ho letta 'sta storia (ma a quanto pare la posseggo  ;D).

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.