Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |
Pk2 Giant 4 - Ancora un giorno / Soltanto un amico - Recensione di Amedeo Badini

Il nuovo numero di PK2 Giant propone gli originali numeri 7 e 8 di PK2. Si tratta di trame profondamente urbane, in cui Paperinik è quasi solo spettatore degli eventi, mentre attorno a lui tanti piccoli e grandi personaggi si muovono. Fu decisamente un approccio nuovo rispetto a PKNA, e uno dei principali motivi per cui la serie venne chiusa rapidamente. Troppo ampio era il divario narrativo rispetto al passato. Ma, rileggendole oggi, possiamo ancora assaporare quanto la narrazione fosse moderna e rischiosa, oltre che decisamente intrigante. Ancora un giorno è davvero esemplificativa in tal senso. Al centro della storia abbiamo Hobey Robson, vagabondo manipolato da Profunda nel n. 3. Avere un personaggio non solo secondario, ma quasi una comparsa, al centro dell’albo, è davvero sconvolgente. Ma lo sceneggiatore Augusto Macchetto costruisce una psicologia e una identità del tutto credibili. Ex impiegato di alto livello in una società elettrica, viene licenziato in malo modo e, nel fare causa al suo precedente datore di lavoro, perde tutto, finendo sulla strada: si tratta di una storia triste nella sua realtà, in cui non facciamo fatica a vedere fatti simili nella vita di tutti i giorni, purtroppo. Hobey però si trova un insperato potere tra le mani, e ne fa un cattivo uso: vediamo così una brutta storia di tangenti ai piani alti della politica, e una brutale scena di un accoltellamento, con la lama scintillante che si rivela essere usata solo per strappare una camicia sotto la quale sono nascosti dei soldi. Scene crude ma vere, del tutto realistiche, che ricordano certi film degli anni Settanta, in cui la città era una pericolosa giungla. Vediamo anche come Angus Fangus cerchi di guidare la rabbia popolare contro Ducklair e le sue antenne, per spiegare all’opinione pubblica di che cosa si tratti: anche qui vediamo temi del tutto concreti, che non possono non far pensare alle fake news attuali sul 5G (quanta attualità in una storia di 19 anni fa). Vediamo le tensioni sentimentali di Rupert, i metodi di lavoro dei consiglieri di Ducklair e le storie del passato di Lyo. Paperinik, seppur presente, cerca di trovare una soluzione, risultando però spettatore passivo: come il lettore, anche lui assiste alla risoluzione della vicenda senza muovere un dito. Macchetto è abilissimo nel gestire tutti questi eventi, e nel delineare il malessere di Hobey, uomo lasciato solo dalla società, in balia di cattivi pensieri. Cabella ai disegni appare piuttosto legnoso, con una prova minore rispetto a quella di Operazione Efesto. Riguardo a Hobey, infine, è interessante come la storia non concluda: non sappiamo che cosa gli succederà e, nella tavola finale con la macchina della polizia, tutto sembra presagire una conclusione spiacevole. Un personaggio vittima degli eventi e che voleva ancora un giorno di felicità, di potenziale successo: questo era PK2, una finestra aperta anche sulla ambigua realtà del mondo.   Soltanto un amico mantiene lo stesso tono urbano, declinandolo in lotte tra bande giovanili in cui il disagio sociale sottostante, seppur non esplicito, risulta del tutto evidente ad un lettore un minimo smaliziato. Lucas è infatti un violento che ricatta Stella Nice con continue minacce, sia fisiche che soprattutto psicologiche. Ambrosio introduce anche il personaggio di Spader, commissario che vuole gestire le operazioni di polizia senza che Paperinik lo intralci con la sua assenza di regole. La storia propone la trama dei microchip Ducklair che finiscono nelle mani sbagliate, seguendo una miriade di personaggi: Lyla, Angus, Everett, Juniper, Anymore Boring, Birgit Q, Rupert, Fitzroy e Paperinik, più i nuovi Spader e Lucas e un paio di personaggi politici accomunati da un anello con il simbolo di una sfinge. È una trama densa di trame e di dialoghi, in cui Ambrosio con cura riesce a dedicare ad ogni personaggio il suo spazio. Non era affatto semplice, ma in generale il numero funziona (per quanto la vicende sentimentali di Rupert appaiano piuttosto fastidiose). Questo aspetto positivo si ribalta nell’altro lato della medaglia: Paperinik risolve la situazione, ma non è davvero protagonista. Si tratta del principale problema che ebbe PK2 come serie. Restiamo comunque decisamente ammirati di fronte alla maturità dei temi (tangenti, pistole, armi, violenze psicologiche, intimidazioni) che venivano inseriti con garbo e attenzione.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (2)
Esegui il login per votare

Topogame 2

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Flash X
Sceriffo di Valmitraglia
   (1)

  • ***
  • Post: 355
  • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Topogame 2
    Lunedì 15 Giu 2020, 14:46:51
    Finalmente sono riuscito ad avere sotto mano e poter leggere questo albo (ovviamente mi è arrivato per pacco dalla Panini perché in edicola stranamente non è proprio arrivato).

    Ecco l'indice.

    Archimede e Pico nemici provvisori;
    Tutti insieme... A bivi;
    Paperino 6 unico!;
    Paperino e i bivi di Berlino.

    Ovviamente sono tutte storie a bivi, esattamente con il Topogame 1 dell'anno scorso. Tra l'altro credo che della collana Disney Mix facciano un Topogame all'anno perché l'1 era uscito a giugno 2019 e questo, il 2, è di giugno 2020. Mi fa piacere che continui questa Disney Mix, perché si tratta di vattelapesca non classici ma con stranezze e bizzarrie divertenti come storie a bivi, one-page story, where's...?... .
    In ogni caso questo è un valido volume che consiglio se si vuole avere un bel passatempo divertente come le storie a bivi, un tipo di storie che io adoro. L'ultima storia, quella ambientata a Berlino, ricordo che l'avevo già letta, credo sul Topolino in cui era uscita, e si tratta di una storia molto ben riuscita. E anche le altre si dimostrano delle buone prove. La mia preferita dell'albo è "Paperino 6 unico!" anche perché lì al povero Paperino gliene capiteranno di tutti i colori: dovrà anche diventare Paperinik e Doubleduck! "Archimede e Pico nemici provvisori" vedrà una sfida a bivi tra la pratica di Archimede e la teoria di Pico e "Tutti insieme... A bivi" è una storia con l'ennesima invasione aliena fermata però dai vari bivi. In entrambe queste storie ci sarà il cross-over tra Topi e Paperi: nella prima Archimede e Pico con Zapotec e Marlin, nella seconda Paperino e Gastone con Topolino e Pietro Gambadilegno.
    Dunque, bellissime storie, tutte da ridere e da gustarsi fino in fondo!

    *

    ironmaiden
    Bassotto

    • *
    • Post: 6
    • Ammazzavampiri
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Topogame 2
      Risposta #1: Lunedì 15 Giu 2020, 16:59:19
      le storie a bivi sono sempre state le mie preferite, sono davvero contento che sia uscito il n. 2 di questa collana, e spero vivamente che ne escano altri numeri, mi va benissimo pure la cadenza annuale pur di leggere queste storie! :heart:

      Flash hai notato che la copertina è la stessa della raccolta PAPERI IN GIOCO, uscita circa una decina di anni fa e che raccoglieva già alcune storie a bivi?

      *

      Flash X
      Sceriffo di Valmitraglia

      • ***
      • Post: 355
      • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topogame 2
        Risposta #2: Lunedì 15 Giu 2020, 18:12:14
        le storie a bivi sono sempre state le mie preferite, sono davvero contento che sia uscito il n. 2 di questa collana, e spero vivamente che ne escano altri numeri, mi va benissimo pure la cadenza annuale pur di leggere queste storie! :heart:

        Flash hai notato che la copertina è la stessa della raccolta PAPERI IN GIOCO, uscita circa una decina di anni fa e che raccoglieva già alcune storie a bivi?
        No, guarda, non lo so. Solo da qualche anno leggo fumetti Disney.

        *

        ironmaiden
        Bassotto

        • *
        • Post: 6
        • Ammazzavampiri
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Topogame 2
          Risposta #3: Lunedì 15 Giu 2020, 21:05:38
          le storie a bivi sono sempre state le mie preferite, sono davvero contento che sia uscito il n. 2 di questa collana, e spero vivamente che ne escano altri numeri, mi va benissimo pure la cadenza annuale pur di leggere queste storie! :heart:

          Flash hai notato che la copertina è la stessa della raccolta PAPERI IN GIOCO, uscita circa una decina di anni fa e che raccoglieva già alcune storie a bivi?
          No, guarda, non lo so. Solo da qualche anno leggo fumetti Disney.
          ah, ok, scusami...non sapevo
          si trattava comunque di un'uscita one-shot del 2005, mai più replicata o con un seguito. la copertina era identica, ho appena verificato...  :D
          questo l'elenco delle storie:

          Paperino e gli incontri ravvicinati di "5 tipi"   
          Topolino agente immobiliare
          I Bassotti e i bivi del crimine   
          Paperino & Paperoga Odissea... a bivi!   
          Topolino e il mostro del lago   
          Zio Paperone, Brigitta e il tesoso... a bivi   
          Zio Paperone e l'anfora enigmatica   
          Topolino e i futuri futuribili      
          Tutti insieme... a bivi!   

           

          Dati personali, cookies e GDPR

          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.