Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |

I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

doppio segreto
Gran Mogol
   (2)

  • ***
  • Post: 611
  • Topolino primo amore che non si scorda mai
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
    Risposta #345: Domenica 10 Dic 2017, 17:14:33
    Gott im Himmel… ancora? :P

    Se l'ultima ristampa è del 2006, scusa! (A parte la omnia di Scarpa)

    Penso volesse intendere che è già alla sua terza ristampa nei GCD, oltretutto anche nel 2006 ebbe l'onore della copertina.


    Esatto, e se poi si pensa che sarebbe "solo" la sua settima ristampa... poi!


    Se uno va in una buona fumetteria può tranquillamente trovare questa e tante altre storie che ristampano ripetutamente a prezzi  inferiori a quello attuale dei Nuovi grandi classici e, quasi sempre, i volumi sono in ottimo stato.
    E' questo il punto che mi rende di difficile comprensione una delle tante politiche editoriali di questa e delle precedenti gestioni del fumetto Disney.


    Fatto 100, il bacino di probabili consumatori di un prodotto, secondo me, il modo per arrivare più vicini - se non proprio raggiungerlo quel 100 - è cercare di accontentare il più possibile un po' tutti. Non è sufficiente riproporre ripetutamente le storie di Scarpa o comunque degli assi di briscola, se poi non le si accosta a storie poco conosciute se non proprio mai ristampate. Come è fallace dare spazi enormi a storie di personaggi che non sono di Paperopoli o Topolinia. Un minimo spazio certo anche a loro -  e questo sempre nell'ottica di accontentare un po' tutte le esigenze dello svariato mondo dei consumatori Disney - ma non esagerare come è già stato fatto e come, temo, si continuerà a fare.
    « Ultima modifica: Domenica 10 Dic 2017, 17:16:12 da doppio segreto »
    Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

    *

    Miriam
    Uomo Nuvola
       (3)

    • ******
    • Post: 7517
      • Offline
      • Mostra profilo
       (3)
      Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
      Risposta #346: Sabato 13 Gen 2018, 21:12:48
      Cover numero 25


      *

      Hugh McDuck
      Giovane Marmotta
         (2)

      • **
      • Post: 139
      • Panchito Pistoles
        • Offline
        • Mostra profilo
         (2)
        Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
        Risposta #347: Domenica 21 Gen 2018, 09:50:48
        Visto il trend attuale che ha già colpito 3 serie spero non effettuino tagli di pagine anche sui Grandi Classici, altrimenti è la volta che mollo tutte le uscite della Disney  >:(

          Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
          Risposta #348: Martedì 23 Gen 2018, 00:14:19
          Visto il trend attuale che ha già colpito 3 serie spero non effettuino tagli di pagine anche sui Grandi Classici, altrimenti è la volta che mollo tutte le uscite della Disney  >:(

          Un altro? Hanno già tagliato 30 pagine da quando hanno "varato" questa nuova serie

            Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
            Risposta #349: Venerdì 26 Gen 2018, 10:07:39
            Appena visto l'indice del numero 25 gentilmente postato da Gladstone.
            Anche questo numero continua nel solco della qualità. Si possono trovare una giusta mediazione tra storie di Topolinia, Paperopoli e storie poco conosciute che permettono a tutti di prendere conoscenza con personaggi quasi dimenticati (Ezechiele, Pierino).
            La scelta delle storie e' giusta perché se da un lato contiene due storie plurifamose (L'unghia di Kali' e il romanzo di un Papero povero), dall'altro si può notare come queste ultime non abbiano avuto poi ristampe cosi' numerose.
            Anzi ne hanno avute, ma su testate che non tutti seguono integralmente (grandi classici prima edizione, classici, Big).
            Insomma un ottimo modo per permettere anche alle nuove leve di conoscere storie superbe ed autori mai troppo idolatrati come Martina, Scarpa, De Vita in collaborazione con disegnatori altrettanto meritevoli come Carpi, Scala o Capitanio.
            Anche se a tutti non piace la costruzione degli indici di questo nuovo corso dei Grandi Classici a me invece sembra che stia centrando l'obiettivo che si deve prefiggere una testata del genere : far conoscere al pubblico di lettori le diverse sfaccettature del modo fumettistico disneyano portando alla luce autori e personaggi poco conosciuti. Ovviamente alternandoli a mostri sacri con le loro storie manifesto.
            Ultimo aspetto da non sottovalutare e' da ricercare nel fatto che, in ogni numero, si può trovare qualche storia alla prima ristampa che viene ripescata dai primi anni del Topolino libretto che, come nel mio caso, non tutti posseggono.
            In conclusione si può dire che, al netto di qualche numero meno appariscente degli altri come contenuti, questo nuovo corso dei Grandi Classici e' uno dei pochi progetti ripensati dalla Panini che ha un senso compiuto.
            E di questi tempi non mi sembra poco.....
            Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

            *

            rikki-tikki-tavi
            Pifferosauro Uranifago
               (1)

            • ***
            • Post: 471
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
              Risposta #350: Venerdì 26 Gen 2018, 10:22:51
              Concordo in pieno con quello espresso da Luciochef riguardo questa testata, che è l'unica a cui ho dato fiducia, al momento, tra tutte le pubblicazioni Disney che mi entrano in casa, sottoscrivendo l'abbonamento.

              *

              Max
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1072
              • Appassionato Disney
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                Risposta #351: Venerdì 26 Gen 2018, 15:11:41
                Appena visto l'indice del numero 25 gentilmente postato da Gladstone.
                Anche questo numero continua nel solco della qualità. Si possono trovare una giusta mediazione tra storie di Topolinia, Paperopoli e storie poco conosciute che permettono a tutti di prendere conoscenza con personaggi quasi dimenticati (Ezechiele, Pierino).
                La scelta delle storie e' giusta perché se da un lato contiene due storie plurifamose (L'unghia di Kali' e il romanzo di un Papero povero), dall'altro si può notare come queste ultime non abbiano avuto poi ristampe cosi' numerose.
                Anzi ne hanno avute, ma su testate che non tutti seguono integralmente (grandi classici prima edizione, classici, Big).
                Insomma un ottimo modo per permettere anche alle nuove leve di conoscere storie superbe ed autori mai troppo idolatrati come Martina, Scarpa, De Vita in collaborazione con disegnatori altrettanto meritevoli come Carpi, Scala o Capitanio.
                Anche se a tutti non piace la costruzione degli indici di questo nuovo corso dei Grandi Classici a me invece sembra che stia centrando l'obiettivo che si deve prefiggere una testata del genere : far conoscere al pubblico di lettori le diverse sfaccettature del modo fumettistico disneyano portando alla luce autori e personaggi poco conosciuti. Ovviamente alternandoli a mostri sacri con le loro storie manifesto.
                Ultimo aspetto da non sottovalutare e' da ricercare nel fatto che, in ogni numero, si può trovare qualche storia alla prima ristampa che viene ripescata dai primi anni del Topolino libretto che, come nel mio caso, non tutti posseggono.
                In conclusione si può dire che, al netto di qualche numero meno appariscente degli altri come contenuti, questo nuovo corso dei Grandi Classici e' uno dei pochi progetti ripensati dalla Panini che ha un senso compiuto.
                E di questi tempi non mi sembra poco.....

                L'unghia di Kalì non ristampatissima?  ::) A parte questo, mi pare che in generale si stia un po' esagerando con i classici di Scarpa, che sono stati ristampati molto in passato (Uomo di Ula-Ula, Colosso del Nilo, Scuola dei guai le ultime viste) e comunque nell'omnia 4 anni fa. Credo sia difficile trovare appassionati che non le abbiano già, a meno che non si tratti di veri neofiti del mondo dei fumetti Disney, che comunque è giusto prendere in considerazione. Credo sia meglio, comunque, pubblicare queste storie al di fuori della sezione Superstar, in modo da non sottrarre spazio alla conclusione (ora sempre più lontana) della ripubblicazione di tutte le storie italiane uscite fino al 1960/61 circa, iniziata nel 2006 con l'introduzione della sezione stessa, che ora si sta ripetendo senza aver concluso quel ciclo. Per il resto, condivido gli apprezzamenti, auspicando una ancora maggiore attenzione nella ristampa di storie poco reperibili (proprio ieri stavo pensando a Paperin Pestello, tanto per dire che ci sono anche storie degli anni '80 e '90 poco o per nulla ristampate, ma ampiamente meritevoli di uscire all'interno di una testata che ha sempre basato la sua natura su una selezione qualitativa).

                  Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                  Risposta #352: Venerdì 26 Gen 2018, 15:33:01
                  L'unghia di Kalì non ristampatissima?   A parte questo, mi pare che in generale si stia un po' esagerando con i classici di Scarpa, che sono stati ristampati molto in passato (Uomo di Ula-Ula, Colosso del Nilo, Scuola dei guai le ultime viste) e comunque nell'omnia 4 anni fa. Credo sia difficile trovare appassionati che non le abbiano già, a meno che non si tratti di veri neofiti del mondo dei fumetti Disney, che comunque è giusto prendere in considerazione. Credo sia meglio, comunque, pubblicare queste storie al di fuori della sezione Superstar, in modo da non sottrarre spazio alla conclusione (ora sempre più lontana) della ripubblicazione di tutte le storie italiane uscite fino al 1960/61 circa, iniziata nel 2006 con l'introduzione della sezione stessa, che ora si sta ripetendo senza aver concluso quel ciclo. Per il resto, condivido gli apprezzamenti, auspicando una ancora maggiore attenzione nella ristampa di storie poco reperibili (proprio ieri stavo pensando a Paperin Pestello, tanto per dire che ci sono anche storie degli anni '80 e '90 poco o per nulla ristampate, ma ampiamente meritevoli di uscire all'interno di una testata che ha sempre basato la sua natura su una selezione qualitativa).

                  Max ci siamo capiti male (forse) o non mi saro' spiegato bene (probabilmente).
                  Se leggi il rigo seguente ho detto testualmente . "Anzi ne hanno avute, ma su testate che non tutti seguono integralmente (grandi classici prima edizione, classici, Big)".
                  Volevo dire che ci sono lettori di fumetti Disney che non hanno tutte le testate o che le seguono saltuariamente.
                  Ognuno in base ai propri gusti decide se seguire una determinata collana magari a discapito di un'altra.
                  Prendiamo il mio esempio....
                  Ristampe Unghia di Kali' :
                  Italia
                  - Topolino (libretto) 183 (1958) : Non colleziono i Topolino libretto, tantomeno questi numeri più' rari
                  - I Classici di Walt Disney (prima serie) 12 - Supergiallo di Topolino (1963) : Non seguo la serie dei Classici, ne' prima, ne' seconda serie
                  - I Classici di Walt Disney (seconda serie) 21 - Supergiallo Topolino (1978) : spiegato in precedenza
                  - Capolavori Disney 1 - Le grandi storie di Romano Scarpa (1992) : Posseggo solo alcuni numeri di questa serie ma converrai con me che e' stata una testata poco seguita dalla maggioranza degli appassionati, figurarsi per chi segue in modo saltuario i fumetti Disney (visto anche il prezzo di copertina)
                  - Topomistery 47 (1996) : Ecco la mia prima ristampa
                  - Speciale Disney 32 - 75° Topolino : Non tutti seguono i vatt generici
                  - I Grandi Classici Disney 239 (2006) : Essendo ritornato tardi alla passione dei fumetti ho deciso di non recuperare la vecchia serie ma di ricominciare con la nuova in attuale pubblicazione
                  - I Mitici Disney 1 - Topolino (2009) : Una collezione che definire imperdibile sarebbe una bestemmia e che quindi non tutti possiedono
                  - Le grandi storie Disney - L'opera omnia di Romano Scarpa 3 - Paperino e la "Fondazione De' Paperoni" e altre storie (2014) : Collezione che dato il prezzo e la lunga periodicità non e' stata seguita da tutti ed infatti tanti ne chiederebbero una ristampa (uno dei maggiori promotori sei anche tu ma con le dovute modifiche che hai spiegato).
                  Insomma ho elencato queste cose per far capire che ognuno di noi segue le pubblicazioni a modo suo e dato che l'Unghia di Kali' non e' stata pluriristampata in molti vatt e' piu' facile pensare che non tutti possano averla tra le proprie collezioni fumettistiche.
                  Per il resto del commento sono d'accordo con te nel ridefinire meglio i contenuti della sezione Superstar e nel cercare di avere degli indici sempre piu' improntati verso ristampe meno inflazionate  ;).


                  Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                  *

                  doppio segreto
                  Gran Mogol

                  • ***
                  • Post: 611
                  • Topolino primo amore che non si scorda mai
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                    Risposta #353: Venerdì 26 Gen 2018, 15:57:24

                    - Topomistery 47 (1996) : Ecco la mia prima ristampa


                     ... e dunque che te ne fai di una seconda ristampa? :)


                    Se penso che io ne ho già 4 di quelle ristampe e se prendessi questo Grande Classico - che ancora una volta non farò - sarei a 5, sai che che pacchia!  Non è come una sinfonia di Beethoven che la si può ri-incidere infinite volte ed ogni volta da un qualcosa di diverso, perché diverso è il direttore e l'orchestra e dunque l'interpretazione. No qui sono sempre le stesse immagini con lo stesso testo nella stessa storia.
                    Bellissima, anzi, forse la migliore in assoluto di Scarpa ma, sempre è quella.
                    « Ultima modifica: Venerdì 26 Gen 2018, 16:09:31 da doppio segreto »
                    Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

                    *

                    doppio segreto
                    Gran Mogol

                    • ***
                    • Post: 611
                    • Topolino primo amore che non si scorda mai
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                      Risposta #354: Venerdì 26 Gen 2018, 16:08:30

                      L'unghia di Kalì non ristampatissima?  ::) A parte questo, mi pare che in generale si stia un po' esagerando con i classici di Scarpa, che sono stati ristampati molto in passato (Uomo di Ula-Ula, Colosso del Nilo, Scuola dei guai le ultime viste) e comunque nell'omnia 4 anni fa. Credo sia difficile trovare appassionati che non le abbiano già, a meno che non si tratti di veri neofiti del mondo dei fumetti Disney, che comunque è giusto prendere in considerazione. Credo sia meglio, comunque, pubblicare queste storie al di fuori della sezione Superstar, in modo da non sottrarre spazio alla conclusione (ora sempre più lontana) della ripubblicazione di tutte le storie italiane uscite fino al 1960/61 circa, iniziata nel 2006 con l'introduzione della sezione stessa, che ora si sta ripetendo senza aver concluso quel ciclo.


                      Ecco, invece con questa parte dell' intervento di Max sono già più d'accordo.
                      Il punto della questione però sta proprio nel fatto che la scelta di fare i nuovi Grandi Classici ha volutamente interrotto quella buonissima cosa che fu iniziata nel 2006 o, per lo meno, la continua con un contagocce assolutamente quasi tappato.
                      la decisione di uniformare il tutto con i colori fa sì che, le storie italiane fatte fino al n.288 di Topolino, siano economicamente difficili da ristampare perché richiederebbero dei costi aggiuntivi notevoli. Da quando c'è la nuova serie dei Grandi Classici solo due, di quell'epoca sono state colorate e ristampate e una è quella attuale disegnata da Capitanio che però, lo è già stata altre due volte e, io una ce l'ho. Quindi anche su sto fronte ... vado in bianco.
                      Considerando 2 in 25 numeri direi che, nella migliore delle ipotesi, si dovrà attendere ancora molto, anche troppo  tempo per i miei gusti almeno.
                      Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

                        Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                        Risposta #355: Venerdì 26 Gen 2018, 16:28:06

                        - Topomistery 47 (1996) : Ecco la mia prima ristampa


                         ... e dunque che te ne fai di una seconda ristampa? :)


                        Se penso che io ne ho già 4 di quelle ristampe e se prendessi questo Grande Classico - che ancora una volta non farò - sarei a 5, sai che che pacchia!  Non è come una sinfonia di Beethoven che la si può ri-incidere infinite volte ed ogni volta da un qualcosa di diverso, perché diverso è il direttore e l'orchestra e dunque l'interpretazione. No qui sono sempre le stesse immagini con lo stesso testo nella stessa storia.
                        Bellissima, anzi, forse la migliore in assoluto di Scarpa ma, sempre è quella.

                        Doppio segreto sono d'accordo con te sulla tua valutazione.
                        Ma come faccio sempre, nel mio piccolo, non ne facevo una considerazione strettamente personale, ma più generica.
                        Il mio messaggio iniziale di stamattina tendeva a mettere in luce quelli che, secondo me, sono alcuni pregi della testata attuale.
                        Che poi questa avra' anch'essa le sue magagne questo e' tacito.
                        A me piaceva chiarire come ad ogni lettore che si avvicini al mondo Disney questa testata poteva far comprendere diversi aspetti di questo mondo.
                        E' ovvio che per collezionisti esperti il materiale pubblicato di proprio interesse sia sempre meno ampio. Non per altro perche' negli anni si e' andati a cercare di coprire i buchi che si poteveno avere qua e la'.
                        Nel tuo caso poi questo materiale e' ancora meno ampio visto che le storie che ti appassionano sono perlopiù col Topo e con Macchia Nera (non necessariamente ma possibilmente  ;D).
                        Bisogna cominciare a capire, tutti noi, che le testate fatte per ciascuno di noi sono e saranno sempre meno.
                        Almeno finché la Panini, o chi per essa, non decida di fare una testata di soli inediti fatti a mestiere o di materiale mai ristampato con una certa logica e filologicita'.
                        Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                        *

                        doppio segreto
                        Gran Mogol

                        • ***
                        • Post: 611
                        • Topolino primo amore che non si scorda mai
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                          Risposta #356: Venerdì 26 Gen 2018, 18:23:32

                          Nel tuo caso poi questo materiale e' ancora meno ampio visto che le storie che ti appassionano sono perlopiù col Topo e con Macchia Nera (non necessariamente ma possibilmente  ;D ).
                          Bisogna cominciare a capire, tutti noi, che le testate fatte per ciascuno di noi sono e saranno sempre meno.
                          :)  Bé no, dai, non esagerare, mi basta abbondantemente che ci sia Topolino, anche perché quello dove c'è Macchia Nera le ho ora tutte, dopo che sono riuscito a reperire Pippo e la cintura amaranto che è, fra l'altro una storia veramente bella.


                          Comunque leggo nel topic dedicato a questo numero che Topolino e il 5170k scomparso è integrale, cosa che nelle due ristampe precedenti non è avvenuta e dunque penso che comprerò questo numero solo per questo particolare.
                          Per il resto è vero, le testate per me ormai, a parte il settimanale, si riducono ad una, I Grandi classici, solo però se hanno una storia con Topolino del passato remoto che non ho o, come in questo caso, che ho incompleta.
                          Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

                            Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                            Risposta #357: Venerdì 26 Gen 2018, 18:37:29
                            Per il resto è vero, le testate per me ormai, a parte il settimanale, si riducono ad una, I Grandi classici, solo però se hanno una storia con Topolino del passato remoto che non ho o, come in questo caso, che ho incompleta.

                            Come volevasi dimostrare... ;D ;D
                            Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                            *

                            Vincenzo
                            Cugino di Alf
                               (1)

                            • ****
                            • Post: 1192
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (1)
                              Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                              Risposta #358: Venerdì 26 Gen 2018, 23:42:07
                              Per il resto è vero, le testate per me ormai, a parte il settimanale, si riducono ad una, I Grandi classici, solo però se hanno una storia con Topolino del passato remoto che non ho o, come in questo caso, che ho incompleta.

                              Come volevasi dimostrare... ;D ;D

                              Non per farmi i tuoi affari, doppiosegreto, ma...Ti piace almeno una storia con i Paperi?  :D
                              If you can dream it, you can do it.

                                Re:I Grandi Classici (Nuova Serie) - Discussione Generale
                                Risposta #359: Sabato 27 Gen 2018, 16:32:15
                                Concordo con luciochef, i Grandi Classici sono l’unica testat che fin qui, dalla gestione Panini, non mi ha ancora deluso (forse Tesori Made in Italy, ma ho qualche magagna per alcune storie scelte). Spesso abbiamo volumi, come l’ultimo uscito, dove a capolavori a me conosciuti come l’unghia di Kalì e il romanzo di un papero povero, si alternano storie rare e poco ristampate. Se poi romanzo e 5170K sono ristampate integralmente e divise in due parti...
                                Direi che non ho nulla da eccepire!  :)
                                Sérait-t-il impossible de vivre debout?

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.