Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |
2 | |

Paperinik - Discussione Generale

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
    Risposta #240: Giovedì 9 Gen 2014, 20:43:51
    Tra le altre cose, Faraci ribadisce che PK (quello originale di PKNA) è pur sempre Paperinik:
    Citazione
    La domanda è: che cosa rende PK, PK? Risposta: le sue relazioni. Anche perché PK è Paperinink, e questo va detto.

    Però personalmente non credo che in nome della modernità si debba rinunciare a poter utilizzare tutti i possibili mezzi espressivi del fumetto (compresi "narratore onnisciente" e "nuvolette di pensiero"), anche se probabilmente Faraci non intende esattamente questo.
    Probabilmente si distacca dall'opinione più diffusa quando ritiene Topolino più sfaccettato di Paperino.

    Sembra avercela con i trentenni o giù di lì nostalgici:
    Citazione
    Sono un po’ deluso da alcune spinte di restaurazione che arrivano – non dagli editori, né dagli autori – ma dai lettori. Ecco, quando vedo il lettore trentenne che rimpiange gli anni ’50 (in cui non era neanche nato), onestamente non so che dire… Il fatto è che il fumetto disneyano ha da sempre una forza che il fumetto popolare italiano, di norma, non ha mai avuto: tutti i grandi autori disneyani hanno sempre calato i personaggi nel mondo contemporaneo, spingendo al massimo la sperimentazione linguistica. Questa, almeno, è la strada che ci hanno indicato. E invece ci sono lettori disneyani che sarebbero per una restaurazione totale…vorrebbero rivedere le storie di Guido Martina…ma clonate!
    Qui sono d'accordo che non si dovrebbe clonare Martina o nessun altro autore, ma non sarebbe male saper integrare la lezione anche del Professore in un contesto attuale.
    « Ultima modifica: Giovedì 9 Gen 2014, 20:53:55 da gongoro »

    *

    Sean Leduck
    Brutopiano
       (2)

    • *
    • Post: 69
    • Rookie
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
      Risposta #241: Domenica 12 Gen 2014, 14:47:31
      Spezzo una lancia in favore di Faraci per vari motivi.

      Intanto, non ho mai veramente capito il dibattito Paperinik-PKNA.
      Anche io penso che a differire sia il contesto (Uno e i Razziatore, anziché Archimede e i Bassotti) piuttosto che il personaggio.

      Ho sempre preferito Topolino a Paperino, e mi sono avvicinato ai paperi per la prima volta con PKNA proprio perché il fumetto va oltre il Paperino iracondo e sciocco di tante storie dei paperi.

      Infine, penso anche io che per un autore sia un considerevole peso dover sempre rendere conto ad una congrega di lettori che si ritengono i numi tutelari della "purezza Disney".
      Quando è uscito il numero zero andavo in prima media, quindi so di cosa parlo perché rientro perfettamente, da un punto di vista anagrafico, tra i "trentenni nostalgici", e ammetto di non essere totalmente immune da un certo gusto per le cose passate;

      se però mi fermo un secondo a riflettere, trovo che le storie odierne non siano diverse da quelle di 15 anni fa. Sono io a non avere più 12 anni.
      Tutto ciò che abbiamo vissuto nei primi anni d'esistenza ha un sapore particolare e irripetibile, ma la vita va avanti e non ha senso pretendere di cristallizzare il mondo in memoria dei bei tempi andati, sia perché i ricordi verniciano tutto di un fascino vintage che è solo nella nostra testa, sia perché senza un po' di entusiasmo la vita (e non solo il fumetto) ha poco senso.

      Il livello qualitativo delle storie che compaiono attualmente sul topo sembra buono, forse non eccellente, ma ritengo che volgere la testa all'indietro alla ricerca dell'età dell'oro sia limitante.

      Penso che dal Topolino attuale possano nascere tante belle cose nuove, autori giovani che magari stanno per esordire e che diventeranno dei grandissimi, ma soprattutto, penso non sia giusto condannare chi ha 10 anni adesso a leggere storie clonate da quelle della nostra infanzia, con le medesime regole narrative e lo stesso stile grafico.

      Per quanto riguarda PK, credo che se si vuole scrivere un prodotto destinato a stare sul mercato senza reggersi sull'asfittico sostegno dei trentenni, occorra aggiornare il personaggio senza tradirlo.
      Questo non significa che dovrà avere lo stesso logo, la stessa tavolozza e gli stessi editoriali, ma che il suo spirito più autentico dovrà respirare attraverso un nuovo progetto.

      Ciò che, personalmente, mi interessa del nuovo PKNA, non è se tornerà Xadhoom, se Ducklair sarà della partita o cos'altro. Mi preme che lo spirito con cui verrà scritto questo nuovo fumetto sia lo stesso del PKNA originale, che è stato, non dimentichiamolo, una sperimentazione coraggiosa che ha rotto con il passato.
      « Ultima modifica: Domenica 12 Gen 2014, 17:12:25 da Sean_Leduck »

        Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
        Risposta #242: Domenica 12 Gen 2014, 17:39:46
        Sostanzialmente d'accordo , però  forse un passo ulteriore per riproporre lo spirito innovativo del PKNA originale sarebbe creare qualcosa di nuovo in campo disneyano che possa avere ora un impatto simile, piuttosto che un what-if o una continuazione delle vecchie storie.
        Il che è ovviamente difficilissimo: è già un'ottima cosa riuscire a rivitalizzare ciò che già esiste.

        *

        New_AMZ
        Sapiente Ciminiano
           (1)

        • ******
        • Post: 8069
        • Nuove Argomentazioni Modificate Zootecnicamente
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
          Risposta #243: Domenica 12 Gen 2014, 17:41:35
          Sostanzialmente d'accordo , però  forse un passo ulteriore per riproporre lo spirito innovativo del PKNA originale sarebbe creare qualcosa di nuovo in campo disneyano che possa avere ora un impatto simile, piuttosto che un what-if o una continuazione delle vecchie storie.

          Citofonare Double Duck.
          "Una omnia di Scarpa è un po' come avere la discografia completa dei Beatles, o un "vocabolario" del fumetto Disney." - cit.

            Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
            Risposta #244: Domenica 12 Gen 2014, 17:43:35

            Citofonare Double Duck.

            Qualcosa che non sia un ulteriore alter ego di Paperino? ;)
            « Ultima modifica: Domenica 12 Gen 2014, 17:53:54 da gongoro »

            *

            New_AMZ
            Sapiente Ciminiano

            • ******
            • Post: 8069
            • Nuove Argomentazioni Modificate Zootecnicamente
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
              Risposta #245: Domenica 12 Gen 2014, 17:50:46
              Qualcosa che non sia un'ulteriore alter ego di Paperino? ;)

              Non avevi specificato :P
              "Una omnia di Scarpa è un po' come avere la discografia completa dei Beatles, o un "vocabolario" del fumetto Disney." - cit.

              *

              PORTAMANTELLO
              Visir di Papatoa
                 (2)

              • *****
              • Post: 2063
              • MAI la Fine!
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (2)
                Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                Risposta #246: Domenica 12 Gen 2014, 18:08:45
                Citofonare Double Duck.

                Trolli o sei serio? (cit.) DD non c'azzecca nulla lol ;D
                No man commanded Jean Louise.
                Not on land and not on water.
                Jean did whatever he pleased,
                Until he kissed the gunners daughter.

                *

                mirkonorroz
                Evroniano
                   (2)

                • **
                • Post: 97
                • W questo FORUM!!!
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (2)
                  Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                  Risposta #247: Domenica 12 Gen 2014, 21:51:21
                  Citazione
                  Spero che esca presto questa tua intervista. Ti dirò la verità. Sono un po’ deluso da alcune spinte di restaurazione che arrivano – non dagli editori, né dagli autori – ma dai lettori. Ecco, quando vedo il lettore trentenne che rimpiange gli anni ’50 (in cui non era neanche nato), onestamente non so che dire… Il fatto è che il fumetto disneyano ha da sempre una forza che il fumetto popolare italiano, di norma, non ha mai avuto: tutti i grandi autori disneyani hanno sempre calato i personaggi nel mondo contemporaneo, spingendo al massimo la sperimentazione linguistica. Questa, almeno, è la strada che ci hanno indicato. E invece ci sono lettori disneyani che sarebbero per una restaurazione totale…vorrebbero rivedere le storie di Guido Martina…ma clonate!

                  Bruttissimo tentativo di dare valore ad una tesi sbagliata per cui un uomo nato in un certo periodo non possa riconoscere (anche solo soggettivamente) la superiorita' di un'opera creata in un periodo precedente.
                  Nostalgia poi??? Certo! Nostalgia delle opere lette anni fa, mica del periodo degli anni '50 e della vita di quel periodo in generale.
                  Cloni di Martina? Impossibile. Ma come Casty prende dal passato riuscendoci molto bene, imho, non mi dispiacerebbe che certi caratteri martiniani fossero, ogni tanto, mica sempre, rispolverati.
                  Se vogliamo e' gia' stata una rivoluzione creare il primo Paperinik, figuriamoci poi tutti i vari QQ7, DD. Capisco che piu' si crea e piu' e difficile non ripetersi, ma a volte c'e' da chiedersi se stravolgere il contesto di un personaggio, in questo caso Paperinik in PKNA, sia stato cosi' rispettoso o fosse cosi' necessario: tanto valeva introdurre un altro fumetto. Cose come Topolino ranger dello spazio o Topolunia possono essere sporadiche, ma per me non devono creare rami: e' giusto che inizino e finiscano anche senza un perche'.
                  A loro modo anche le Parodie (anche quelle di Martina) hanno deviato/deviano dai personaggi Paperopolesi del concimax 2000, delle memorabili memorie, della formula 1, delle citta' di Cibola e pur riconoscendone la qualita' per me se ne e' fatto e se ne fa un uso eccessivo.
                  Io vorrei vedere piu' storie con Paperino che e' e faccia Paperino.

                  Citazione
                  Il pubblico disneyano è cambiato tanto, in effetti. Vent’anni fa erano più numerosi i bambini: la mentalità era per forza più aperta…
                  Quindi hanno potuto accettare lo stravolgimento senza percepirlo.

                  Citazione
                  Una cosa bellissima che era successa all’epoca di PKNA e a cui penso spesso è che improvvisamente tra i lettori erano arrivati anche gli adolescenti. Un pubblico adulto, insomma. Noi eravamo felici e stupiti di questo. Oggi, per esempio, ho un seguito non indifferente di lettori trentenni che hanno iniziato a leggere le mie storie proprio quando erano adolescenti o pre-adolescenti. E questo mi fa un immenso piacere.

                  A me, se non si fosse capito, no.
                  Ci sono sempre stati adolescenti ed adulti che comperavano Topolino e le varie testate Disney.

                  Spero di essere stato abbastanza cattivo, o non mi chiamo piu' Mirko Norroz. E la prossima volta una siringa di fluido pietrificante per tutti  >:(
                  Se il Visir di Papatoa si dimetilfenominatizopicolonizz asse vi tontocefalbarbituraminizzeres te voi?

                  *

                  Sean Leduck
                  Brutopiano
                     (1)

                  • *
                  • Post: 69
                  • Rookie
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                    Risposta #248: Domenica 12 Gen 2014, 23:13:00
                    Sostanzialmente d'accordo , però  forse un passo ulteriore per riproporre lo spirito innovativo del PKNA originale sarebbe creare qualcosa di nuovo in campo disneyano che possa avere ora un impatto simile, piuttosto che un what-if o una continuazione delle vecchie storie.
                    Il che è ovviamente difficilissimo: è già un'ottima cosa riuscire a rivitalizzare ciò che già esiste.

                    Il punto, secondo me, è proprio che PKNA è originale per definizione: nel 1996, consistette nello scagliare PK in un universo di personaggi più "grandi", e questo meccanismo è buono oggi come allora.

                    Chiaramente, occorre lo stesso spirito innovativo, la stessa qualità.
                    In più, sfida ulteriore, che nel 1996 non poteva porsi a Sisti e Sisto, oggi esiste una continuity di PK.

                    Il compito, tutt'altro che agevole, che si prospetta a chi deciderà di rimettere mano a quell'universo, consisterà nell'essere doppiamente fedele a PKNA: alla sua storia senza rimanerci invischiati;
                    al suo spirito senza cancellare il passato;
                    questo vale sia dal punto di vista della narrazione che dalla veste grafica.

                    Penso che l'approccio peggiore per leggere il "nuovo PKNA" sia quello di chi lo legge per vedere se è "proprio come ai vecchi tempi".

                    Il What If di Faraci è interessante in questo senso: stiamo iniziando a vedere cosa può essere PK nel 2014 (al netto dell'assenza di Uno).
                    « Ultima modifica: Domenica 12 Gen 2014, 23:17:58 da Sean_Leduck »

                    *

                    prezio
                    Diabolico Vendicatore

                    • ****
                    • Post: 1439
                    • (credevo di essere un) Pker
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                      Risposta #249: Lunedì 13 Gen 2014, 00:58:55

                      Trolli o sei serio? (cit.) DD non c'azzecca nulla lol ;D

                      Quoto... DD con Pkna non c'entra proprio niente, al massimo la disposizione di certe tavole. E finisce lì.


                      ...poche ragazze da quelle parti...

                      www.acroteri.altervista.org - sito amatoriale della mia squadra di calcetto
                      www.goblins.net - sito dedicato ai giochi da tavolo

                        Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                        Risposta #250: Lunedì 13 Gen 2014, 08:10:41

                        Il punto, secondo me, è proprio che PKNA è originale per definizione: nel 1996, consistette nello scagliare PK in un universo di personaggi più "grandi", e questo meccanismo è buono oggi come allora.

                        [cut]
                        .

                        Totalmente di opinione opposta  :)
                        Pecca di originalita' in quanto pesca un personaggio esistente con gia' una sua ambientazione, e lo copia in una realta' diversa, che personalmente trovo troppo distante, non come tempo ma come stile (non possiamo parlare di parodia, ne' di cose alla Rebo).

                        Certamente ha origine un'opera non originale.

                        Fino a qui poco male (ma un po' si'), il peggio e' stato farne una saga lunga.
                        [ora esagero un po'] O si fa Ghost in the shell o si fa Paperino.

                        Non trovo la necessita' di far avvicinare il fumetto PKNA e le storie di Paperinik. PKNA speravo fosse un capitolo chiuso.

                        PS: spero di non essere offensivo nel mio modo di scrivere: sono piuttosto schietto e non molto bravo con le parole. :)
                        Se il Visir di Papatoa si dimetilfenominatizopicolonizz asse vi tontocefalbarbituraminizzeres te voi?

                        *

                        prezio
                        Diabolico Vendicatore
                           (1)

                        • ****
                        • Post: 1439
                        • (credevo di essere un) Pker
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                          Risposta #251: Lunedì 13 Gen 2014, 10:32:04
                          Se Pkna non è originale non so cosa lo possa essere.


                          Se io mi mettessi seduto e iniziassi a pensare non riuscirei a inventarmi neanche UNA delle sottotrame o dei personaggi di Pkna (e stiamo parlando del 1996 e io ho molta, molta fantasia).

                          E' come dire che "Cronache dal Pianeta T" di Vitaliano non è originale perché è pur sempre fantascienza e di quella se n'è vista. O che "The Walking Dead" non lo è perché comunque di zombie ne abbiamo già visti tanti.

                          Pkna per me è l'Originalità con la O maiuscola: usare un doppio personaggio già celebre (Paperino/Paperinik) e rimescolarne le carte, cambiarne entrambe le versioni (perché non credo si possa sostenere che il Paperino di Pk2 è lo stesso identico di quello sul Topo... e lo stesso vale per Paperinik) e immergerlo in una Paperopoli che non è Paperopoli è Originale.


                          Poi dipende cosa si intende per "Originale"... avessero creato un personaggio da zero non avrebbe avuto lo stesso successo... magari sarebbe stato più originale, ma infinitamente più stupido.
                          ...poche ragazze da quelle parti...

                          www.acroteri.altervista.org - sito amatoriale della mia squadra di calcetto
                          www.goblins.net - sito dedicato ai giochi da tavolo

                          *

                          Giuseppe Tubi
                          Papero del Mistero
                             (1)

                          • **
                          • Post: 202
                          • "Io sono un artista"
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (1)
                            Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                            Risposta #252: Lunedì 13 Gen 2014, 12:05:00
                            Io sono tra quelli che hanno visto in pkna la naturale evoluzione del personaggio di paperinik: è chiaro che di fronte ad un determinato tipo di minaccia e con la disponibilità di nuove armi e nuovi alleati il personaggio si comporti di conseguenza. Non per niente mi è piaciuto il what if: il carattere di paperinik rimane immutato, semplicemente fa fuoco con la legna che ha a disposizione. Riguardo a martina aveva un modo tutto suo di caratterizzare i personaggi e di porli in contesti sempre diversi e nella sostanza senza continuità… rispetto a casty diventa difficile fare un’operazione del genere proprio per questi motivi. Penso che martina non ci vedrebbe nulla di male nell’evoluzione pikappica del personaggio che, appunto, si trova in un contesto proprio e separato che non altera l’asse originaria del mondo disneyano (Everett ducklair, presumo, non frequenterà mai il cub dei miliardari) e anche se una storia occupa 50 numeri di una testata… ben venga :) perché non toglie nulla al resto… un po’ come storia e gloria della dinastia dei paperi: se ti piace la consideri, altrimenti è una saga come tante che non inficia le storie che leggiamo ogni mercoledì.

                              Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                              Risposta #253: Lunedì 13 Gen 2014, 16:49:40
                              Se Pkna non è originale non so cosa lo possa essere.


                              Se io mi mettessi seduto e iniziassi a pensare non riuscirei a inventarmi neanche UNA delle sottotrame o dei personaggi di Pkna (e stiamo parlando del 1996 e io ho molta, molta fantasia).

                              E' come dire che "Cronache dal Pianeta T" di Vitaliano non è originale perché è pur sempre fantascienza e di quella se n'è vista. O che "The Walking Dead" non lo è perché comunque di zombie ne abbiamo già visti tanti.

                              Pkna per me è l'Originalità con la O maiuscola: usare un doppio personaggio già celebre (Paperino/Paperinik) e rimescolarne le carte, cambiarne entrambe le versioni (perché non credo si possa sostenere che il Paperino di Pk2 è lo stesso identico di quello sul Topo... e lo stesso vale per Paperinik) e immergerlo in una Paperopoli che non è Paperopoli è Originale.


                              Poi dipende cosa si intende per "Originale"... avessero creato un personaggio da zero non avrebbe avuto lo stesso successo... magari sarebbe stato più originale, ma infinitamente più stupido.

                              Alla fine e' vero. E' come dici tu: dipende da cosa intendiamo per originale.
                              Per me rimane solo una operazione sbagliata e sottolineo per me. Il fatto che abbia avuto successo anche per le sembianze di Paperino mi rattrista un po', ma niente di drammatico.
                              Se il Visir di Papatoa si dimetilfenominatizopicolonizz asse vi tontocefalbarbituraminizzeres te voi?

                                Re: Paperinik AppGrade - Discussione Generale
                                Risposta #254: Lunedì 13 Gen 2014, 19:19:31
                                Io sono tra quelli che hanno visto in pkna la naturale evoluzione del personaggio di paperinik: è chiaro che di fronte ad un determinato tipo di minaccia e con la disponibilità di nuove armi e nuovi alleati il personaggio si comporti di conseguenza. Non per niente mi è piaciuto il what if: il carattere di paperinik rimane immutato, semplicemente fa fuoco con la legna che ha a disposizione. Riguardo a martina aveva un modo tutto suo di caratterizzare i personaggi e di porli in contesti sempre diversi e nella sostanza senza continuità… rispetto a casty diventa difficile fare un’operazione del genere proprio per questi motivi. Penso che martina non ci vedrebbe nulla di male nell’evoluzione pikappica del personaggio che, appunto, si trova in un contesto proprio e separato che non altera l’asse originaria del mondo disneyano (Everett ducklair, presumo, non frequenterà mai il cub dei miliardari) e anche se una storia occupa 50 numeri di una testata… ben venga :) perché non toglie nulla al resto… un po’ come storia e gloria della dinastia dei paperi: se ti piace la consideri, altrimenti è una saga come tante che non inficia le storie che leggiamo ogni mercoledì.

                                Amen.

                                Non penso che "originale" debba per forza significare "creato dal nulla".
                                PKNA è stato originale nel voler spingere in una direzione inedita il fumetto Disney.

                                Capisco cosa intende Mirkonorroz, ma secondo me ciò che lui obietta è che PKNA non è ne un fumetto totalmente nuovo come Kylion e nemmeno il Paperinik tradizionale. Ecco, a noi, è piaciuto proprio per quello! :)

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.