Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
2 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
3 | |

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


    Re: Scienza Papera n. 19 - Paperino e l'agricoltura del futuro
    Risposta #1: Domenica 3 Lug 2016, 10:37:18
    Dal titolo mi sarei aspettato come minimo Zio Paperone e la fattoria orbitale... comunque bene la prima ristampa per operazione fungo; certo, potevano mettere anche la precedente operazione foglia e renderlo un vol. interessante.

     :)

    *

    Topdetops
    Diabolico Vendicatore

    • ****
    • Post: 1950
    • Amante del buon fumetto.
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Scienza Papera n. 19 - Paperino e l'agricoltura del futuro
      Risposta #2: Martedì 5 Lug 2016, 07:44:08
      Niente di interessante, dopo lo scorso numero si ritorna alla normalità.
      Appassionato di Romano Scarpa.

        Re: Scienza Papera n. 19 - Paperino e l'agricoltura del futuro
        Risposta #3: Martedì 5 Lug 2016, 16:26:58
        Comunque il Paperino in copertina è piuttosto bruttino

         

        Dati personali, cookies e GDPR

        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.