Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
5 | |

L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Vito65
Cugino di Alf

  • ****
  • Post: 1343
  • ex Generale Westcock
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali
    Risposta #30: Sabato 6 Feb 2016, 18:27:39

    Non si trovano più su ebay? Questo sì che è un bel grattacapo. D:
    Se ne trovano solo pochi volumi, sempre gli stessi.

    *

    Luxor
    Dittatore di Saturno
       (1)

    • *****
    • Post: 3683
    • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re: L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali
      Risposta #31: Sabato 6 Feb 2016, 21:00:10
      Veramente?! :o
      E' come quei ristoranti che buttano via un sacco di roba che potrebbe essere recapitata alle Caritas o ad altre mense dei poveri!
      In questo caso, non so, potrebbero svendere le copie in eccesso alle edicole o alle fumetterie a prezzi stracciati o donarle alle biblioteche del fumetto...

      Oppure, cosa più logica, se sai che non vendi molte copie e che quel malloppo è destinato al macero, fai direttamente promozioni sul sito, magari con sconti del 50% o 60% invece che lasciare sempre il prezzo pieno :P
      The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


        Re: L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali
        Risposta #32: Domenica 7 Feb 2016, 23:57:20
        Sono in vendita solo  i volumi, dei quali  non si sono immediatamente staccate le pagine .  :P

        « Ultima modifica: Lunedì 8 Feb 2016, 00:00:44 da ele684 »

          Re: L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali
          Risposta #33: Venerdì 12 Feb 2016, 14:37:47
          Sono in vendita solo  i volumi, dei quali  non si sono immediatamente staccate le pagine .  :P



          Mamma mia, sarebbe un miracolo! ;D Il mio povero volume sembra più una cartellina con dentro dei fogli da disegno... :-X Le pagine seguono un ordine indefinito... 3, 9, 2, 121...(per forza: a rimetterceli dentro non si può mica guardare pagina per pagina, ci metterei 3 ore! ;D)

          *

          Cornelius Coot
          Imperatore della Calidornia

          • ******
          • Post: 10382
          • Mais dire Mais
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali
            Risposta #34: Venerdì 12 Feb 2016, 21:48:01
            Mamma mia, sarebbe un miracolo! ;D Il mio povero volume sembra più una cartellina con dentro dei fogli da disegno... :-X Le pagine seguono un ordine indefinito... 3, 9, 2, 121...(per forza: a rimetterceli dentro non si può mica guardare pagina per pagina, ci metterei 3 ore! ;D)
            Non so se sia ancora possibile ma potresti fartelo cambiare: io avevo l'abbonamento e due volumi difettosi li ho sostituiti con due (per fortuna) rimasti integri telefonando alla RCS.
            Se il volume difettoso lo hai acquistato singolarmente in edicola, adesso non so se la RCS potrà più effettuare questi cambi che all'epoca anche un acquirente occasionale in edicola poteva comunque richiedere.
            « Ultima modifica: Venerdì 12 Feb 2016, 21:49:49 da leo_63 »

            *

            Max
            Cugino di Alf
               (1)

            • ****
            • Post: 1168
            • Appassionato Disney
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re: L'opera omnia di Romano Scarpa - Considerazioni finali
              Risposta #35: Martedì 23 Mag 2017, 16:08:49
              Sinceramente mi stupisce non poco il concentrarsi della vostra attenzione su aspetti diversi dalla mancanza di filologia e diffusa disomogeneità delle versioni in cui le storie sono presentate: questo, a mio parere, è il difetto principale dell'opera che ne riduce non poco il valore. Gli articoli mi paiono molto buoni, c'è la completezza (credetemi, non sarebbe stato meglio pubblicare le storie in ordini diversi da quelli cronologico), la grafica è decisamente migliore rispetto a quella della GDDP e i difetti di rilegatura talvolta presenti credo si debbano all'eccessivo numero e peso delle pagine per quel tipo di rilegatura (e di colla). Ma tornando alle storie, sono proprio le versioni in cui sono presentate il problema: si alternano storie riletterate e ricolorate per Zio Paperone, altre con le pagine originariamente in b/n ricolorate (male) per Paperino Mese o Topomistery, altre nella versione totalmente ricolorata più di recente per Paperino, ma con il lettering originale, altre con le pagine originariamente in b/n ricolorate con colori fedeli a quelli delle pagine colorate all'epoca, ma essendo tinte piatte digitali anziché tinte diluite stese a mano, la differenza si nota. Per non parlare poi delle censure, a cui solo in qualche caso si è rimediato: che senso ha ripristinare le tavole di fine e inizio delle diverse puntate, se poi il resto della storia è nella versionaccia uscita su Topomistery? Sono ben pochi i volumi uniformi e non venitemi a dire che in redazione conservano solo la versione più recente di una storia, perché non è vero: qui la scelta di utilizzare, dove esistenti, le versioni con i colori digitali sfumati è stata precisa e voluta. Anche non ci fossero più gli impianti originali delle storie anni '50, sarebbe stato comunque possibile eliminare il colore nelle tavole che hanno esordito in b/n e ripristinare le parole o brevi frasi censurate, riprendendole dagli albi originali: un lavoro editoriale ben più nobile rispetto alla colorazione per nulla necessaria delle pagine mai colorate prima, e non certo più impegnativo o costoso. Perciò accogliamo quest'opera nelle nostre librerie, sì, ma con la consapevolezza che si è trattata di una occasione splendida e purtroppo sprecata per realizzare qualcosa di straordinario di cui si sarebbe parlato per decenni, mentre invece si è preferito confezionare, a parità di lavoro, un prodotto raffazzonato e carente, all'insegna del tutto-colore e delle "migliori versioni disponibili" [sic].  :'(
              « Ultima modifica: Martedì 23 Mag 2017, 16:16:20 da -Max- »

               

              Dati personali, cookies e GDPR

              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.