Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
5 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
Topolino 2832 - Recensione di scrooge4

Ritorna Casty, e lo fa alla grandissima. Finalmente in edicola la tanto attesa prima parte (di due) della storia Topolino e l'Isola di Quandomai da tempo annunciata da interviste, articoli e perfino trailer sul web. Introdotta da un'eccellente copertina con Topolino, Minni, Pippo e Pluto sull'isola e con un paesaggio marino mozzafiato sullo sfondo, la storia conferma appieno le aspettative generate nei mesi passati: intrigante e ricca di pathos, con un intreccio che si dipana in ben quaranta pagine pienissime di eventi, personaggi e misteri. Il tutto strizzando l'occhio a Scarpa e a Gottfredson (è inutile, un Mickey con questo spessore oggi sa regalarcelo solo il Maestro Castellan) oltre che a Lost, serie di successo prodotta dalla stessa Disney per il suo network ABC. Inutile dire che la storia catalizzi su di sè tutto il potenziale del numero nel quale si distinguono anche i bei disegni di Valerio Held in Zio Paperone e il video orripilante, anche se la trama della storia non convince appieno. Da segnalare anche l'anteprima del film Alice in Wonderland, nonché della graphic novel ispirata al film e attualmente in edicola. A questo numero diamo il massimo: la storia di Casty è imperdibile e rappresenta quanto di meglio la Disney Italia offre in questo periodo.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (42)
Esegui il login per votare

Topolino 2832

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gongoro
Visir di Papatoa

  • *****
  • Post: 2179
  • 0-0
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Topolino 2832
    Risposta #90: Domenica 7 Mar 2010, 17:25:56

    Ma si potrà prendere anche solo il Topolino senza WindJet?


    Sì, è facoltativo.

    *

    t0p@lf@
    Papero del Mistero

    • **
    • Post: 194
    • pensieroso...
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Topolino 2832
      Risposta #91: Domenica 7 Mar 2010, 17:47:11
      Bene... visto che se lo compra mio fratello il WindJet, io mi compro solo il Topolino :)
      Cuties in Love in possesso: Pippo, Pluto, Paperino, Minnie, Gastone, Paperina.

      http://paperinikinside.altervista.org


      http://www.flickr.com/groups/fumettidisney/

      *

      Alby87
      Pifferosauro Uranifago

      • ***
      • Post: 451
      • Avatar così provvisorio... da restare definitivo!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Topolino 2832
        Risposta #92: Lunedì 8 Mar 2010, 09:56:34
        Attendo con ansia il n° 2833, nonostante la copertina "vippume", con l'irritante Paperica e la versione papera di Vasco Rossi... :(   (la cover n° 2833 si segnala invece come la più bella degli ultimi tempi!)

        Perfavore, deciditi  ;D

        Su Quandomai, bhè. Cosa aggiungere? E' per questo che ancora prendo il topo!

        Sono sicuro che in futuro faranno una serie di volumi intitolati "Le migliori storie di Casty", e come sottotitolo "L'opera omnia di Andrea Castellan"... Non si può prendere "il meglio" dal "meglio"! Quell'uomo è il Re Mida del Topo, senza ombra di dubbio!

        E per quelle 2 storie che ha scritto definite "sottotono"... vorrei essere ogni giorno sottotono anche io così  ;D

        Il resto del numero invece veleggia sul "Bah". Complimenti alla Ziche, la tavola finale di Manetta mi ha lasciato freddo e liscio come un pezzo di marmo, normale storia Gnam... Almeno quella di Amelia presenta un particolare "strano". All'inizio sembra interessata solo al Vip (Very important papero), ed in effetti prende per un millisecondo di sorpresa quando cerca di rubare la N°1.

        Dopodomani arriva presto, su su  :D
        « Ultima modifica: Lunedì 8 Mar 2010, 10:03:08 da Alby87 »
        The Alby87 Project
        Pinball Own: T*Z

          Re: Topolino 2832
          Risposta #93: Lunedì 8 Mar 2010, 21:34:51
          Topolino e l'isola di Quandomai - Prima parte (Casty/Casty): Mi sembra davvero ben strutturata per adesso. Premetto che non ho visto mai Lost e immagino che questo determini un entusiasmo minore nei confronti della storia. Non avrei voluto neppure commentare dato che di solito le storie di due parti preferisco giudicarle alla fine, ma volevo fare gli elogi hai disegni. Ci sono dei tocchi di classe stupendi, piccoli gioielli che io adoro. Quando tra i disegni in primo piano appaiono particolari ironici e divertenti (il già citato cameriere ma anche le ossa al posto delle stelle in testa a Pluto)
          Per ora buona, ma solo che l'ha letta tutta può essere più preciso.

          Archimede e il salvataggio strabiliante (Panini/Mazzarello): Non avevo capito che era una promozionale, il che mi mette nella pozizione di fare un mea culpa nei confronti delle storie su commissione. Mi era piaciuta fino a quando non l'ho capito... e a quel punto era troppo tardi . Adoro le storie in cui i due miliardari litigano, da sempre....

          Zio Paperone e il video orripilante (De Bianchi/Held): Che dire, piuttosto mediocre. I disegni però... Held è troppo bravo, rende qualunque storia una delizia per gli occhi...

          Sorrisi anticrisi - Manetta, Rock Sassi e l'arresto al risparmio (Bosco/Milano): Mah.... che dire... quando sono arrivata alla fine credevo di aver saltato qualche pagina....direi inutile, come di solito lo è manetta...mi chiedo e lo chiedo anche a voi se sia possibile dare uno spessore maggiore a questo personaggio, perchè vedo che ultimamente è piuttosto presente ma senza crescere e senza assumere una connotazione più definita...

          Agente speciale Ciccio in: ...Basta rape! (Camerini/Ferraris) Più o meno stesso discorso che per la storia con Amelia. Storia mediocre, ma Ferraris stupendo :-)

          Complimenti alla Ziche per la vignetta inizile...è davvero in stato di grazia...

          Aspetto la seconda parte di Casty, ma soprattutto il nuovo Vitaliano.
          Come ho già detto non amo le storie su commissione, ma la prima pagina nel next mi fa morere dal ridere....
          « Ultima modifica: Lunedì 8 Mar 2010, 21:37:13 da Nebulina »

          *

          Bramo
          Dittatore di Saturno

          • *****
          • Post: 3009
          • Sognatore incallito
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Topolino 2832
            Risposta #94: Lunedì 8 Mar 2010, 21:53:39
            direi inutile, come di solito lo è manetta...mi chiedo e lo chiedo anche a voi se sia possibile dare uno spessore maggiore a questo personaggio, perchè vedo che ultimamente è piuttosto presente ma senza crescere e senza assumere una connotazione più definita...
            Un tempo Manetta non era proprio inutile! :)
            Un uomo buono nomato Tito Faraci, nella seconda metà degli anni '90, decise di prendere questo personaggio sempr rimasto sullo sfondo, sempre sottovalutato fin dagli esordi delle strisce americane, per portarlo alla ribalta, evidenziando i caratteri già accennati in lui e conferendogli uno spessore impensanbile, anche grazie all'invenzione dell'amico e collega Rock Sassi. Il ciclo memorabile si storie che nacque grazie a Faraci, e che sporadicamente ancora fa capolino nel settimanale, ha fatto capire come un personaggio apparentemente inutile potesse assurgere a protaonista di bellissime avventure... purtroppo da quando Manetta è aumentato di importanza, molti altri autori lo hanno reso protagonista di loro storie, ma quasi mai riuscendo a capirlo veramente. E' un personaggio difficile da trattare, del resto... questo ci porta alla storia di questo numero, o al Ciak in ultima pagina... storielle che rovinano e appiattiscono le potenzialità nascoste del mitico Manetta.
            Quindi alla domanda "è possibile vedere Manetta con uno spessore maggiore?" rispondo sì perchè in passato è già accaduto! Che possa accadere di nuovo per mano di altri da Faraci... questo è un augurio, direi! ;)

              Re: Topolino 2832
              Risposta #95: Lunedì 8 Mar 2010, 23:07:46
              Grazie della bella risposta (del tuo giudizio mi fido sempre molto) in effetti quando fu inventato Rock Sassi  mi appassionai molto alla nuova coppia...e mi ricordo la storia in cui rock va alla ricerca dei suoi familiair in texas che fu davvero Divertentissma.... (chiudo l' OT)

              *

              Cold
              Evroniano

              • **
              • Post: 127
              • It's me, Cold!
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Topolino 2832
                Risposta #96: Mercoledì 10 Mar 2010, 00:38:40
                A causa di un problema personale non sono potuto scendere in edicola e ho perso il numero di Topolino 2832 cioè quello della scorsa settimana, in edicola non lo trovo più perchè è già mercoledi e gli edicolanti rendono subito i numeri non venduti. C'è qualcuno che può mandarmi/vendermi gentilmente una copia?

                *

                Gio
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1266
                • Mangiati il cappello povero pivello!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Topolino 2832
                  Risposta #97: Mercoledì 10 Mar 2010, 10:59:46
                  Dopo anni e anni di astinenza, ho comprato Topolino Libretto... e solo per leggere la storia di Casty.

                  Beh, devo dire che non è male... la storia mi ha intrigato (magari non tanto quanto il primo tempo della Voce spezzata di Mezzavilla, ma a sufficienza per farmi comprare anche il prossimo numero di TL).

                  Penso si possa affermare che Casty sia attualmente l'erede di Scarpa, tantopiù che vi assomiglia tantissimo: sia nel tratto (espressione dei personaggi, ciuffetto di Topolino), sia nello stile narrativo e nel modo di sceneggiare le vignette (notevole il modo in cui Topolino si risveglia sulla spiaggia dell'isola...)
                  "DENTRO, spazzatura!"
                  "UEF!"
                  "FUORI, iettatura!"
                  "UOFFF!"

                  (G. Martina)

                  *

                  PORTAMANTELLO
                  Visir di Papatoa
                     (1)

                  • *****
                  • Post: 2063
                  • MAI la Fine!
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re: Topolino 2832
                    Risposta #98: Mercoledì 10 Mar 2010, 23:15:02
                    a me viene in mente Topolino all’età della pietra

                    Pure a me, anche il rifugio di Barraquarter "barbone" ricorda molto quello del prof. Ossivecchi.


                    Aveva ragione la De Poli a dire che Casty fa del kolossal il suo stile

                    Non vorrei fare il rompino... ma lo farò :P
                    Casty sicuramente riesce ad essere epico e a produrre storie "kolossal" con molta bravura, ma solo dando un'occhiata alla sua opera in generale ci si accorge come il suo stile sia ben altro.
                    Questa del kolossal mi sembra solo una scusa per dire "eh, ma Casty fa i kolossal, mica possiamo pubblicarlo troppo o lo sciupiamo..." (anche qui, non volevo fare l'oscuro dietrologo -figura che detesto- ma l'ho fatto :P Chiedo venia).
                    « Ultima modifica: Mercoledì 10 Mar 2010, 23:28:36 da PORTAMANTELLO »
                    No man commanded Jean Louise.
                    Not on land and not on water.
                    Jean did whatever he pleased,
                    Until he kissed the gunners daughter.

                    *

                    Ciro
                    Papero del Mistero

                    • **
                    • Post: 200
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Topolino 2832
                      Risposta #99: Giovedì 11 Mar 2010, 12:27:17
                      Tanto di cappello a Casty, ovviamente, per una storia bella, divertente, appassionante, che mi ha riportato alla mente il grande fumetto comico/avventuroso del Gott disneyano e di Tin Tin...nella trama e nel disegno pulito, sobrio, squisitamente retrò.

                      Ma posso dire anche BRAVA alla Ziche che magari non riesce sempre, ma quando lo fa ci regala delle perle? Una sola battuta fulminante, irriverente ed inaspettata.

                      *

                      Sir Top de Tops
                      Ombronauta

                      • ****
                      • Post: 837
                      • Novellino
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Topolino 2832
                        Risposta #100: Venerdì 12 Mar 2010, 12:12:16
                        una curiosita,avete notato che nelle ultime 2 storie scritte e disegnate da casty c'e un evacuazione improvvisa di passeggeri? nell' "incubo orbitale"dalla stazione spaziale e nel "isola di quando mai"dalla nave :)

                        *

                        Grrodon
                        Flagello dei mari

                        • *****
                        • Post: 4052
                        • Potere e Potenza!
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Topolino 2832
                          Risposta #101: Mercoledì 1 Set 2010, 16:22:53

                          Topolino e l'Isola di Quandomai - Prima Puntata (Casty): Che Casty tornasse a confezionarci una lunga storia a puntate dopo Il Mondo Che Verrà lo si era aspettato a lungo, per tutto il 2009, anno in cui la qualità del Topo settimanale era tremendamente scesa a suon di saghe scarse. Eppure si sapeva che Casty aveva visto Lost, gli era piaciuto e aveva promesso una storia a puntate leggermente ispirata alle sue tematiche, che sarebbe dovuta uscire in estate. L'Isola di Quandomai divenne così una sorta di tormentone: continuamente rinviata, all'interno di un'annata piuttosto avara di storie castyane, aveva frustrato non poco gli appassionati che la attendevano anche grazie alle locandine e ai trailerini amatoriali che il buon Castellan invece si divertiva a fare per ricordarci che la sua produzione era ancora viva, malgrado tutto. E poi ecco il 2010, l'anno della svolta: messi da parte Wizards of Mickey, Q-Galaxy e altre pessime storie, il settimanale ha ripreso a dare spazio agli autori bravi e alle storie meritevoli e così anche la frequenza d'uscita delle storie di Casty è finalmente aumentata.
                          Il primo episodio dell'Isola di Quandomai detta benissimo il tono della storia: Casty fa ancora una volta l'autore completo restituendoci il suo stile carezzevole e raffinato, che permette di dare al tutto un aspetto giocoso pur non risparmiando sulla complessità dell'intreccio. E' un contrasto collaudatissimo che non fa che accentuare il senso di cura che il buon Castellan infonde nelle sue sceneggiature, senza però farci dimenticare che sempre di una storia Disney si tratta. L'attenzione alla sceneggiatura è evidente sin dall'inizio: Quandomai infatti pur volendo essere un affettuoso omaggio a Lost non lo ricalca pedissequamente, ma inventa una storia radicalmente diversa mescolando influenze derivate da Jurassic Park e dalla miyazakiana Nausicaa. Di Lost ci sono alcuni spunti basilari come il naufragio iniziale di un gruppo eterogeneo di persone (la nave da crociera si chiama Tristan Oceanic), il fatto che il tutto si svolga all'interno di un isola misteriosa, l'S.O.S. di Pippo che ricorda l'omonimo episodio con Rose e Bernard, l'apparizione/sparizione della vallata e la presenza delle stazioni di ricerca abbandonate che ricordano il Progetto Dharma. Inoltre la struttura della storia con il primo episodio foriero di domande e il secondo con le risposte sembra voler accentuare il collegamento tra le due opere. Di Jurassic Park oltre agli ovvi dinosauri invece troviamo tutta la filippica sullo sfruttamento di quest'ecosistema per accontentare il pubblico pagante, e nel secondo episodio le gabbie ambrate. Insomma un remix di elementi non originali che danno luogo a un cocktail perfetto in cui la sapienza narrativa di Casty e la simpatia dei personaggi Disney trovano nuovamente la perfetta fusione. Il cast è veramente ampio e ben gestito visto che affianca a Topolino la spalla Pippo e persino Pluto, troppo spesso dimenticato nei fumetti. C'è poi un ottimo uso di Gambadilegno e Trudy, che come nell'ultima fase della produzione scarpiana si muovono in coppia, e persino un gruppetto di nuovi personaggi con tanto di sottotrama triangolare per il povero Topolino.

                           

                          Dati personali, cookies e GDPR

                          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.