Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
2 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
Topolino 2977 - Recensione di piccolobush

Silvia Ziche nasce come autrice satirica ed è naturalmente dotata di una scrittura graffiante (dai tempi di "Alice a quel paese" fino all'odierna Lucrezia). Queste sue caratteristiche affiorano di tanto anche nella sua produzione disneyana ma con la sua ultima fatica, "Zio Paperone e la bontà natalizia", esplodono letteralmente: l'autrice mette al bando il finto moralismo e il perbenismo di facciata tipico delle festività per regalarci un campionario fedele e spietato di tutte le ipocrisie e le vacuità di cui ci rendiamo colpevoli con l'arrivo del Natale, distillando anche pillole di verità "scomode" ("tutti dicono che basta il pensiero ma prova a presentarti con un pensiero da due soldi..." è la sintesi perfetta). Ecco allora la caccia frenetica ai regali rigorosamente all'ultimo grido, perchè ormai nemmeno i bambini possono fare a meno di un tablet o di uno smartphone, le difficoltà economiche, la concordia e la convivialità viste come dei doveri e come tali sopportate. A questo si aggiunge un clima parentale tutt'altro che idilliaco, non si raggiungono i livelli di Martina ma quelli di "Parenti serpenti" sì: tutti (o quasi, fanno eccezione nonna papera e i nipotini) interessati solo all'eredità e pronti a qualsiasi cosa per difenderla! Insomma tantissima carne al fuoco che proette un proseguio davvero scoppiettante.
Augusto Macchetto ed Ettore Gula ci regalano invece una movimentata avventura di Nonna Papera alle prese con un nemico temibile: le vacanze! L'esile trama venata di spionaggio di "Nonna Papera missione mani d'oro" è l'impalcatura su cui Macchetto costruisce una raffica di gag e battute che fanno scorrere velocemente e allegramente la lettura, una classica storia da leggere e rileggere per farsi due sane risate.
"Zio Paperone e la zizzania a bordo dello Snobitania" è una prova assai particolare di Riccardo Pesce, coadiuvato da un Tosolini a suo agio anche al di fuori delle storie di Paperino Paperotto. Momenti di ilarità e altri più impegnativi (i paradossi temporali sono sempre un cliente ostico) si alternano in questa avventura in cui sottotraccia permane comunque una sottile vena di malinconia. Forse difficile da "catalogare" ma è storia dal fascino non banale.
Ad abbassare un po' la media del numero è la storia di Indiana pipps, "Indiana Pipps e l'energia dei giganti", di Figus e Usai: bella l'idea di ambientarla in Sardegna, ottimo il far conoscere un po' di storia meno nota, però il canovaccio (Kranz o non Kranz) è sempre lo stesso ed è difficile farsi sorprendere da una trama uguale a mille altre dello stesso personaggio.
Oltre alle storie gran parte dello spazio rimanente è occupato, come intuibile dalla copertina, dalla presentazione del nuovo film disney "Ralph spaccattutto". Completa il tutto uno speciale sugli e-book da regalare

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (11)
Esegui il login per votare

Topolino 2977

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Romino Cidolfo
Giovane Marmotta

  • **
  • Post: 164
  • Novellino
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Topolino 2977
    Risposta #30: Domenica 23 Dic 2012, 17:57:24
    Zio Paperone e la bontà natalizia: Questa, signori, è la Ziche completa che mancava da troppo tempo. I disegni sono caricaturali al punto giusto, come è nel suo stile, ma la vera perla è il tema trattato: la festa "dammi il regalo" ha sostituito quella del Natale, e conseguentemente i paperopolesi si sentono pressati perché non possono esternare la loro rabbia; a questo punto intervengono delle vere e proprie droghe (dipendenza, distacco dal mondo, vedesi anche la faccia inebetita dei Paperi quando la bevono) contro questa pressione, fino a quando qualcuno si accorge che c'è qualcosa di sbagliato nel sistema.
    Stuzzicantissima, non vedo l'ora di leggere il finale.

    Nonna Papera - Missione mani d'oro: Gula sembra essersi liberato definitivamente di quel "riflesso condizionato" di disegnare i personaggi squadrati come per le rubriche, e pare anche in buona forma. Macchetto è la poesia fatta fumetto, o lo si ama perché ci fa notare la profondità delle situazioni più semplici o lo si odia appunto per i suoi dialoghi troppo semplici. Io sono nella prima categoria, e questa storia non fa eccezione.

    Indiana Pipps e l'energia dei giganti: Stanco del solito Kranz, Figus inventa un altro cattivo telefonato. L'intento di dare risalto anche all'Italia oltre alla solita America è lodevole, ma la storia fa sbadigliare. Usai senza infamia né lode, il suo tratto non mi piace particolarmente ma qui fa un buon lavoro.

    Zio Paperone e la zizzania a bordo della snobbitania: Dialoghi insulsi e altro finale telefonato. Tosolini mi piace in tutto tranne che nei becchi.

    *

    Chen Dai-Lem
    Cugino di Alf

    • ****
    • Post: 1190
    • Cip & Ciop
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Topolino 2977
      Risposta #31: Lunedì 24 Dic 2012, 00:00:17
      Anche a me questo inizio di storia della Ziche è piaciuto molto..mi piace il cinismo che ci ha messo che cmq non è un cinismo cattivo, ma è un cinismo che ci fa anche fare delle grasse risate..vedere i paperi che camminano nella neve pensando ai regali che sono COSTRETTI a fare è una bella foto della nostra società.. Se posso dire questa storia mi ha fatto anche non sopportare ancora di più se possibile Gastone..giuro non lo posso vedere..nonostante la scena del nipote preoccupato non x lo zio ma x l'eredità dello zio avrebbe dovuto farmi sorridere xchè anche in questo caso la Ziche ci restituisce un'altra immagine molto edificante della nostra società (o almeno di una parte di essa) non riesco a non irritarmi..povero Paperone..sulla testa gliela darei l'eredità a Gastone :)!!!
      "Un libro es un espejo y solo podemos encontrar en él lo que ya llevamos dentro"
      - Carlos Ruiz Zafón -

      *

      Slam
      Diabolico Vendicatore

      • ****
      • Post: 1999
      • Ex "W Donald Duck"
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Topolino 2977
        Risposta #32: Lunedì 24 Dic 2012, 00:56:24
        Se posso dire questa storia mi ha fatto anche non sopportare ancora di più se possibile Gastone..giuro non lo posso vedere..nonostante la scena del nipote preoccupato non x lo zio ma x l'eredità dello zio avrebbe dovuto farmi sorridere xchè anche in questo caso la Ziche ci restituisce un'altra immagine molto edificante della nostra società (o almeno di una parte di essa) non riesco a non irritarmi..povero Paperone..sulla testa gliela darei l'eredità a Gastone :)!!!
        Beh... Gastone anche io non lo sopporto ma nella vignetta appaiono anche Brigitta e Paperino (e io ci aggiungerei anche Paperina) che si preoccupano per l'eredità (come se poi Paperone un giorno la lascerà ai nipoti ;D) solo Nonna Papera e i nipotini non mostrano interesse verso il patrimonio ma pensano alla felicità del parente.

        *

        Chen Dai-Lem
        Cugino di Alf

        • ****
        • Post: 1190
        • Cip & Ciop
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Topolino 2977
          Risposta #33: Lunedì 24 Dic 2012, 10:35:03
          Beh... Gastone anche io non lo sopporto ma nella vignetta appaiono anche Brigitta e Paperino (e io ci aggiungerei anche Paperina) che si preoccupano per l'eredità (come se poi Paperone un giorno la lascerà ai nipoti ;D) solo Nonna Papera e i nipotini non mostrano interesse verso il patrimonio ma pensano alla felicità del parente.
          Hai perfettamente ragione..infatti mi ero stupita dei sentimenti materialisti di paperino e soprattutto di paperina..ma non so xchè mi ha irritata più gastone..sarà xchè mi è antipatico..o xchè la parola eredità esce x ben due volte in modo esplicito dalla bocca di gastone..non so..ma anche nella storia di barks che vede paperino e gastone partire alla ricerca dello zione disperso in un' isola anche se entrambi mirano all' eredità vedo sempre più la malafede in gastone..forse xchè i nipotini fanno mantenere un'immagine positiva a paperino..o forse xchè sono io che voglio che paperino rimanga una figura completamente positiva..almeno lui:-)!
          "Un libro es un espejo y solo podemos encontrar en él lo que ya llevamos dentro"
          - Carlos Ruiz Zafón -

          *

          Bryfab
          Evroniano

          • **
          • Post: 77
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Topolino 2977
            Risposta #34: Lunedì 24 Dic 2012, 13:52:47
            secondo me è un riferimento al PAPERO DEL MISTERO... dove tutti i nipoti di Don Paperon vogliono i soldi... :)


            *

            Ilja Topovic
            Gran Mogol

            • ***
            • Post: 704
            • Alea iacta est
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Topolino 2977
              Risposta #35: Martedì 1 Gen 2013, 22:55:54
              Zio Paperone e la bontà natalizia: Che dire se non che la Ziche con questa storia ritorna a deliziarci con la sua satira, sempre vicina alla realtà e mai banale nel descrivere la psicologia della gente. Anche stavolta ha colpito nel segno scrivendo e disegnando ottimamente.

              Nonna Papera - Missione mani d'oro: Nuova storia di Macchetto, che torna col suo stile caratteristico, che apprezzo, come stavolta, quando non ricade troppo nel manierismo. Gula dà una prova migliore delle precedenti.

              Indiana Pipps e l'energia dei giganti: Solita trama da Indiana Pipps, che dopo un po' stanca per la monotonia, nonostante l'originalità dei personaggi e delle ambientazioni.

              Zio Paperone e la zizzania a bordo della snobbitania: Mi è piaciuta, anche se è difficile da dire il perchè. Offre avventura, paradossi temporali e comicità, in una miscela gradevole. Disegni molto belli nella loro caratteristicità IMHO di Tosolini.

              There's no point being grown-up if you can't be childish sometimes.

               

              Dati personali, cookies e GDPR

              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.