Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |
2 | |
Topolino 3139 - Recensione di inthenight

E’ Fantomius il principale protagonista del numero di Topolino in edicola questa settimana. Il ladro gentiluomo compare infatti nella bella copertina del libretto e nella storia di apertura, un nuovo episodio delle sue avventure dal titolo Il tesoro di Francis Drake, come sempre scritto e disegnato da Marco Gervasio. Purtroppo, questa volta l’impresa di cui si rende protagonista appare poco strabiliante: non manca la cura nel ricreare l’ambiente paperopolese degli anni Venti, con richiami storici ed echi barksiani, quanto il mordente in una vicenda piuttosto prevedibile, con un villain da operetta e un colpo di scena finale troppo poco originale per riuscire a suscitare una forte curiosità di osservare gli sviluppi dati dall'introduzione del nuovo personaggio… ma speriamo di essere smentiti dai prossimi episodi.
La seconda storia dell’albo, Paperin Pochischei e la notte di luce (Panaro/Held), ci offre una vicenda di impianto classico: al netto di un paio di imprecisioni geografiche, è una bella avventura grazie soprattutto alla caratterizzazione di Paperino e Lusky e agli ottimi disegni che ci portano nella incantevole cornice della Venezia del XVIII secolo.
Passando alle brevi del numero, Emy, Ely, Evy e una zia di troppo (Stabile/De Pretto) è contraddistinta dall'inconfondibile marchio dello sceneggiatore, quello cioè di calare i personaggi Disney in situazioni quotidiane e non stereotipate, presentando ai lettori situazioni che potrebbero tranquillamente accadere nella realtà. Diverso il discorso per la miniserie Antenna magica – Amelia e la pozione anti-iattura (Figus/Martusciello), in cui l’umorismo viene ricercato attraverso un contesto decisamente più fantastico, per un risultato discreto ma nulla più. Pico e l’ignoranza curativa (Buratti/Amendola), parte invece da un buono spunto ma finisce per essere appesantita dalle troppe pagine di cui è composta: qualche tavola in meno le avrebbe giovato.
Infine, ecco Indiana Pipps e il richiamo dello spettacolo (Sarda/Baccinelli), storia che costituisce l’esordio sul libretto del giovane disegnatore piemontese risultato vincitore del concorso indetto dalla Panini nel 2014. Ed è un esordio nobile, visto che si trova ad affiancare il veterano e corregionale sceneggiatore, autore delle più belle avventure dell’archeologo pippide. Quest’ultima non raggiunge gli altissimi livelli del passato, ma dal curioso corto circuito che vede Indiana Pipps diventare un divo del cinema, figura della quale dovrebbe essere la parodia, nasce una buona storia, grazie anche a disegni che vignetta dopo vignetta si fanno più sicuri e accurati.
Un Topolino, dunque, un po' altalenante, ma che raggiunge ampiamente la sufficienza attestandosi sulla media degli ultimi tempi.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (19)
Esegui il login per votare

Topolino 3139

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Mustacchi
Brutopiano

  • *
  • Post: 45
  • Coccoricò Coccoricò Bistecca
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Topolino 3139
    Risposta #30: Venerdì 22 Gen 2016, 14:50:57
    La storia di Fantomius mi ha deluso per i motivi già riportati e non solo: ad esempio,
    Spoiler: mostra
    ho capito che Pinko non è e non deve essere una cima, ma il fatto che Fantomius sia l'unico a chiedere all'indossatrice del tempo impiegato e che la stessa non si accorga che ad arrivare dai Malasorte ci si metta il doppio rispetto al tempo nel quale lei è stata trasportata in auto è leggermente sciocco, almeno quanto un antagonista che non solo lascia Fantomius e Dolly liberi dopo aver spiegato il suo piano, ma...va anche in giro con una capiente borsa contenente una refurtiva! Non poteva nasconderla? Inoltre, il fatto che sia una fotocopia del suo antenato suona buffo. Il finale mi ha deluso: speravo in qualcosa di più eclatante, mentre un gemello cattivo dell'inventore ce l'abbiamo già.
    Ma un plot a basa di intrighi e dei disegni molto piacevoli salvano una storia moscia per la trama. Un po' come Zelmira di Rossini: storia gretta, primitiva e violenta, ma musica molto bella.

    Passando alle altre storie, abbiamo due brevi, una dove le nipotine di Paperina sono protagoniste, mentre un'altra dove prosegue la recente serie di Amelia. Io reputo le Emy, Ely ed Evy dei personaggi per fare folla, nel senso che, mentre Qui, Quo e Qua hanno un carattere proprio e diverso rispetto a Paperino, Emy, Ely ed Evy sono...mini-Paperine, di scarso spessore e fotocopie della loro zia con comportamenti più infantili (ma neanche tanto, vista la condotta di Paperina), se non si contano passioni o caratteri che appaiono per una sola storia per poi cadere nel dimenticatoio. Così, più che ad una zia di troppo, ci sono delle nipotine di troppo.
    Spoiler: mostra
    Non sono esperto, magari mi sbaglio, eh. Se gli autori si sono impegnati a dargli caratteristiche endemiche dei personaggi, mi sfuggono.
    Per questo non apprezzo molto le loro storie, ma questa breve è risultato gradevole con un finaletto carino. Di quella di Amelia ho apprezzato il finale, ma poco altro.

    Amo molto le storie in costume, e questa non fa eccezioni, con una trama anche molto classica, ma gradevole e con un bel finale. Adoro Held.

    La storia di Pico ha un sapore di già visto, ma qui si segue un nuovo modo di vedere una trama già battuta diverse volte e alla fine riesce anche a intrattenere. Mi piace molto Amendola, ma qui è leggermente sottotono.

    Quanto a Indiana Pipps, abbiamo una trama in fondo in fondo simile alla storia con Pico: il personaggio x perde la sua caratteristica portante (qui il cambiamento è più drastico) e gli amici devono farlo rinsavire/curarlo. La trama è nella seconda parte abbastanza ovvia, che Indiana
    Spoiler: mostra
    non trovasse subito Topolino era abbastanza scontato
    , ma alla fine, complici i disegni molto belli del neofito, riesce ad essere una storia tutto sommato piacevole.
    « Ultima modifica: Venerdì 22 Gen 2016, 14:51:35 da a1+ »

    *

    Eruyomè
    Gran Mogol
       (2)

    • ***
    • Post: 535
    • Elen síla lúmenn'omentielvo...
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re: Topolino 3139
      Risposta #31: Venerdì 22 Gen 2016, 16:04:19
      tranne l'ingresso alla sala segreta del tempio a forma di coccodrillo

      di drago! ;) ..O meglio, di dio "Serpente piumato": il Kukulkán dei Maya, più famoso forse nella sua variante azteca come Quetzalcoatl.
      «Éala éarendel engla beorhtast
       ofer middangeard monnum sended.  Aiya Eärendil Elenion Ancalima!»

      *

      Vito65
      Cugino di Alf
         (1)

      • ****
      • Post: 1289
      • ex Generale Westcock
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re: Topolino 3139
        Risposta #32: Venerdì 22 Gen 2016, 23:44:57

        di drago! ;) ..O meglio, di dio "Serpente piumato": il Kukulkán dei Maya, più famoso forse nella sua variante azteca come Quetzalcoatl.
        Grazie per la spiegazione!

        *

        Vincenzo
        Cugino di Alf

        • ****
        • Post: 1246
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Topolino 3139
          Risposta #33: Sabato 23 Gen 2016, 19:54:09
          Anche a me la storia di Fantomius ha deluso parecchio, e non è la prima volta. La sensazione è che l autore non riesca a elaborare trame più complicate di quelle coi soliti cliché, ed è un vero peccato.
          Un po' meglio Indiana, però insomma....
          La cosa più apprezzabile del numero probabilmente è l' articolo sulle rivalità paleontologiche.
          If you can dream it, you can do it.

          *

          SilverPK
          Brutopiano

          • *
          • Post: 46
          • Esordiente
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Topolino 3139
            Risposta #34: Domenica 24 Gen 2016, 18:22:42
            Devo dire che anch'io ho trovato deludente la storia di Fantomius e sono d'accordo con quanto scritto da PORTAMANTELLO (tranne che io in generale apprezzo la saga). Il resto del numero l'ho apprezzato di più, in particolar modo la storia di Panaro ed Held, ma dopotutto ho sempre apprezzato entrambi gli autori.
            Contento del ritorno di Emy, Ely e Evy, anche se questa storia è piena di cliché. Voglio dire, è una trama già vista un po' ovunque (ma a onor del vero non sul Topo).

            *

            TRAM
            Sceriffo di Valmitraglia

            • ***
            • Post: 366
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Topolino 3139
              Risposta #35: Lunedì 25 Gen 2016, 09:20:53
              Fantomius: Per la terza volta è evidente il riferimento ad Arsenio Lupin (dopo l'evasione e la contessa Cagliostro), stavolta l'ispirazione è La Dimora Misteriosa, anzi la sua versione televisiva (la fondamentale faccenda dei tempi di percorrenza in realtà è solo nel telefilm, nel libro non c'è).
              Forse tutti i castelli mostrati servono anche da introduzione ad ulteriori avventure di ispirazione Lupin.
              Sarebbe interessante fare una "guida turistica ai castelli del Calisota", ce ne sono diversi: Castel Civetta (distrutto), la Tana del Lupo, la Valle dei Fantasmi, ecc.

              *

              Mark
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1046
              • Esperto animazione disneyana
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Topolino 3139
                Risposta #36: Lunedì 25 Gen 2016, 10:15:40
                Sarebbe interessante fare una "guida turistica ai castelli del Calisota", ce ne sono diversi: Castel Civetta (distrutto), la Tana del Lupo, la Valle dei Fantasmi, ecc.

                In effetti, credevo che nemmeno in Scozia ce ne fossero così tanti ;D
                « Ultima modifica: Lunedì 25 Gen 2016, 10:16:00 da Mark »

                *

                pkthebest
                --


                  Re: Topolino 3139
                  Risposta #37: Lunedì 25 Gen 2016, 10:56:18
                  Effettivamente gli Stati Uniti sono strapieni di castelli medievali/rinascimentali: non lo sapevate? ;D ;D

                  *

                  Lomillo
                  Allegro Castoro
                     (1)

                  • *
                  • Post: 1
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re: Topolino 3139
                    Risposta #38: Lunedì 25 Gen 2016, 11:49:19
                    A mio avviso, la qualità delle storie e dei disegni è peggiorata. La storia di Fantomius è assurda. Sarebbe stato più logico che la parete dietro al quadro, celasse una mattonata d'oro. Avrebbe avuto un valore congruo al tesoro nascosto. Ma una tela ...

                    Da diversi mesi, ho l'impressione che Topolino si stia spostando verso una fascia di età più bassa. Sta progressivamente scemando la lucida e iperattiva follia che caratterizzava le storie Disney. Le storie sono più legate alla noiosa quotidianità, e decollano lentamente. Inoltre i disegni sono mediamente peggiorati. Sono più spigolosi, lontani dalle rotondità di Cavazzano e Freccero, per citare due disegnatori.

                    Mah ...

                    *

                    tang laoya
                    Cugino di Alf
                       (5)

                    • ****
                    • Post: 1079
                    • Mano rampante in campo altrui
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (5)
                      Re: Topolino 3139
                      Risposta #39: Lunedì 25 Gen 2016, 12:07:32
                      .
                      Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

                      *

                      Gladstone
                      Diabolico Vendicatore

                      • ****
                      • Post: 1564
                      • Edizione straordinaria! L'Eco del Mondo!
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Topolino 3139
                        Risposta #40: Lunedì 25 Gen 2016, 13:08:46
                        Effettivamente gli Stati Uniti sono strapieni di castelli medievali/rinascimentali: non lo sapevate? ;D ;D
                        In realtà qualche castello negli USA c'è.. ma risalgono tutti al XIX e al XX secolo. :P
                        Homo viator

                        Omnia tempus habent, et momentum suum cuique negotio sub caelo

                        *

                        salimbeti
                        Pifferosauro Uranifago
                           (3)

                        • ***
                        • Post: 445
                        • W questo FORUM!!!
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (3)
                          Re: Topolino 3139
                          Risposta #41: Lunedì 25 Gen 2016, 14:04:42
                          A mio avviso, la qualità delle storie e dei disegni è peggiorata. La storia di Fantomius è assurda. Sarebbe stato più logico che la parete dietro al quadro, celasse una mattonata d'oro. Avrebbe avuto un valore congruo al tesoro nascosto. Ma una tela ...

                          La tela dorata e' solo un esempio, e' solo parte del tesoro che il Duca Pazzo ha lasciato al suo amico il Conte di Malasorte. Non e' stato esplicitamente dichiarato ma  sottinteso, visto che sarebbe stato assurdo che il tesoro fosse solo la tela. Vi sembra infatti credibile che l'autore di ben nota accuratezza filologica immaginasse il tesoro consistente in una sola tela?

                          *

                          salimbeti
                          Pifferosauro Uranifago

                          • ***
                          • Post: 445
                          • W questo FORUM!!!
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Topolino 3139
                            Risposta #42: Lunedì 25 Gen 2016, 14:08:15
                            In realtà qualche castello negli USA c'è.. ma risalgono tutti al XIX e al XX secolo. :P

                            In alcuni stati ci sono fortificazioni Spagnole anche del 1600. Invece nel fantasioso Calisota per motivi vari, furono realizzati anche dei castelli, piu' o meno finti piu' o meno medievali/rinascimentali.

                            *

                            salimbeti
                            Pifferosauro Uranifago

                            • ***
                            • Post: 445
                            • W questo FORUM!!!
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Topolino 3139
                              Risposta #43: Lunedì 25 Gen 2016, 14:28:13
                              Fantomius: Per la terza volta è evidente il riferimento ad Arsenio Lupin (dopo l'evasione e la contessa Cagliostro), stavolta l'ispirazione è La Dimora Misteriosa, anzi la sua versione televisiva (la fondamentale faccenda dei tempi di percorrenza in realtà è solo nel telefilm, nel libro non c'è).
                              .

                              Bravo!  infatti la trama del furto abito con falsa ricostruzione del luogo di prigionia per sviare le indagini e l'analisi dei tempi di percorrenza e' proprio tratta da un avventura di Arsenio Lupin, quindi non cosi' banale e scontata.  Purtroppo le pagine a disposizione per tali avventure sono poche e a volte le trame risentono di tali limitazioni.
                              Anche la decisione del gemello "cattivo" non mi sembra cosi' scontata per l'universo Disney. Non ricordo cosi' tanti gemelli cattivi abbinati a personaggi noti. Lo stesso Mad Ducktor non e' un gemello di Archimede ma la materializzazione del suo lato "oscuro". Se l'autore avesse scelto un sosia cattivo , sarebbe stato piu' interessante? L'opzione doppia personalita' psicotica di Copernico (oramai un personaggio positivo di primo piano)  era attualmente una scelta editorialmente non accettabile.

                              *

                              OkQuack
                              Visir di Papatoa

                              • *****
                              • Post: 2376
                              • La vera forza è nella tua mente!Cercala.
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Topolino 3139
                                Risposta #44: Lunedì 25 Gen 2016, 14:47:16

                                La tela dorata e' solo un esempio, e' solo parte del tesoro che il Duca Pazzo ha lasciato al suo amico il Conte di Malasorte. Non e' stato esplicitamente dichiarato ma  sottinteso, visto che sarebbe stato assurdo che il tesoro fosse solo la tela. Vi sembra infatti credibile che l'autore di ben nota accuratezza filologica immaginasse il tesoro consistente in una sola tela?
                                Quoto.Magari anche tutti gli altri insospettabili quadri hanno la medesima caratteristica! ;)

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.