Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |
1 | |
4 | |
Super Disney 57: Che aria tira a... - Recensione di V

Volume bianco, come questo, e stessa cura per la copertina. E, ovviamente stessa autrice, la grande Silvia Ziche. La Panini si dimostra qui incredibile proponendo una grandissima operazione editoriale che, possiamo dirlo senza tema, non ha precedenti. La pubblicazione integrale e cronologica di tutti i "Che aria tira a...", ovvero il vignettone che dal 2007 apre Topolino, con riferimenti all'attualità e alle storie.
Sullo stile dei volumi satirici, tipo Forattini e Giannelli, ogni pagina ha il suo bravo e rapido commentino, il numero di Topolino di originaria pubblicazione e poi il disegno, chiaro e netto di Silvia. Un ottimo lavoro editoriale, impreziosito da copertina, schizzi, quarta di copertina e introduzione. La carta e la rilegatura sono poi sopra la media. Al pregio del contenitore si aggiunge l'arguzia del contenuto. In questi sei anni Topolino ha pubblicato di tutto un po', con storie e tematiche particolari. La matita della Ziche valorizza tutto con battute argute e spesso a doppio taglio, riflettendo sull'umanità dei personaggi e sulla loro accezione. Brigitta prigioniera del suo amore irrealizzabile, Paperina e Minni fidanzate arcigne eppure scontente, Paperino pigro infinito ma anche in preda a triple identità, Paperone avido e avaro, Pippo in preda al suo pensiero laterale, Ciccio dormiente e Macchia Nera con seri problemi di convivenza con il suo mantello.
Con questo tourbillon di sentimenti, scorriamo anche tutte le tematiche di cui Topolino si è occupato, capendo anche su che cosa la testata in qualche modo punti: tematiche ecologiche (moltissime), Doubleduck, nuove saghe (Ultraheroes, Topolinia 20802, Darkenblot, Wizards of Mickey), film disney, Natale, il ritorno a scuola, e tanto calcio. Seppur la lettura concatenata di queste vignette possa annoiare, prese singolarmente fanno il loro eccellente dovere, dando sempre di che riflettere. Non sono poche le battute che vanno a punzecchiare su tic e manie tipicamente umane, mentre altre riflettono su una sorte di condizione imposta ai personaggi, quasi impossibilitati a uscire dai loro schemi. Inevitabile comunque nel contesto di una sola vignetta e di uno scambio di battute.
Lettura raggiante comunque, un acquisto più che consigliato, un volume straordinario, che rende giustizia alla Ziche e al fumetto Disney.
Un'intervista all'autrice si trova anche qui.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (24)
Esegui il login per votare

Manuale delle Giovani Marmotte (Giunti)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

paolobar
Diabolico Vendicatore
   (1)

  • ****
  • Post: 1586
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re: Manuale delle Giovani Marmotte (Giunti)
    Risposta #15: Mercoledė 27 Lug 2016, 13:45:36
    All'epoca c'erano anche della carte da gioco allegate, se non sbaglio in un foglio da ritagliare. Ci sono anche in questa edizione?

     - Paolo

    no :(

    *

    paolobar
    Diabolico Vendicatore
       (2)

    • ****
    • Post: 1586
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re: Manuale delle Giovani Marmotte (Giunti)
      Risposta #16: Domenica 2 Lug 2017, 23:23:08
      segnalo l'uscita della ristampa Giunti del Manuale del Gran Mogol

        Re: Manuale delle Giovani Marmotte (Giunti)
        Risposta #17: Domenica 16 Lug 2017, 11:19:00
        Il manuale del Gran Mogol di cosa tratta, sono gli stessi argomenti (nozioni di vita all'aperto e informazioni delle pių varie) del pių noto manuale delle giovani marmotte?

         

        Dati personali, cookies e GDPR

        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.