Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
3 | |
1 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |

Disney Anni d'Oro n. 10

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Leo .
Sceriffo di Valmitraglia

  • ***
  • Post: 365
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Disney Anni d'Oro n. 10
    Risposta #30: Sabato 25 Set 2010, 19:58:30
    No, sono di un Topogag.

    Parlando di Paperozzi, anche io penso che l'idea sia terribile visto che Paperone qui è proprio fuori personaggio! Anche se essendo grande fan di Villaggio, mi fa piacere che venga omaggiato.

    Piccola curiosità: benchè il riferimento sia Fantozzi, nessuno dei suoi film viene ricalcato da Paperone: le gag sono prese da 'Bonnie e Clyde all'italiana' (quella dell'autobus), Rimini Rimini (quella delle scale) e la poltrona come è già detto nell'articolo, da Fracchia.

    Piccolo svarione nell'articolo: Fracchia in realtà esordisce in 'Quelli della domenica', programma in cui, secondo Boschi, Fracchia viene solo citato.
    La questione è più complessa (e qui molti avranno smesso di leggere il mio post :P): Fracchia è un 'nome buffo' che ricorre nei monologhi di Villaggio così come Fantozzi e il dimenticato (ma citato nell'articolo) Semenzi, attribuiti a personaggi anche diversissimi. Partendo dai nomi cominciano a delinarsi i personaggi e ben presto Fantozzi diventa il compagno di stanza di Villaggio quando era impiegato, e Fracchia il suo compare (infatti se prendete i primi due libri di 'Fantozzi' al posto di Filini c'è Fracchia). Ma stesso in 'Quelli della domenica' entrambi vengono impersonati da Villaggio (non contemporaneamente, però :P):
    Fracchia (che inizialmente ha come nome 'Ugo'!) è un impiegato che a causa della sua vita impiegatizia, ha perso le sue facoltà linguistiche e parla balbettando e con la voce 'sfiatata' (tra le spalle che fanno i capuffici ci sono Gian e Pozzetto), Fantozzi invece l'ho visto solo nella prima versione della gag del mangiare di nascosto (e siamo nel 1968! La gag è stata riproposta fino alla nausea fino agli anni Novanta!) con Pozzetto nei panni del collega.

    L'anno dopo Fracchia viene ribattezzato Giandomenico e verrà affiancato alla spalla più memorabile, lo storico Gianni Agus. Anche se apparirà anche nei primi libri di Fantozzi dove però caratterialmente sarà molto più affine al futuro Filini, che diventerà un personaggio diverso.

    In parole povere Fracchia è lo spin-off di Fantozzi, che verrà abbandonato in favore del secondo, personaggio più sbilanciato verso lo slapstick e meno succube.

    *

    alec
    Dittatore di Saturno

    • *****
    • Post: 3883
    • Novellino
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Disney Anni d'Oro n. 10
      Risposta #31: Sabato 25 Set 2010, 20:33:55
      Citazione da: Amedeo link=1284987740/30#30 date=1285341467
      Ah, finlamente ho visto bene la copertina: bella, con un bel personaggio in figura centrale. In fondo, a me, Paperozzi piace.
      Ma con Paperone c'entra come i cavoli a merenda. Snaturare la personalità di $crooge sino a tal punto mi sembra un crimine.

      @LPSO: dimentichi il professor Kranz, che dalla versione televisiva a quella cinematografica subisce uno stravolgimento totale. Io preferivo quello del cammellino di peluche. ;)
      « Ultima modifica: Sabato 25 Set 2010, 21:26:42 da iuventuri »

      *

      PaperTopo
      Ombronauta

      • ****
      • Post: 996
      • Spectrus Vs Topolino? Lo spero vivamente
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Disney Anni d'Oro n. 10
        Risposta #32: Domenica 26 Set 2010, 12:35:29
        Citazione da: iuventuri link=1284987740/15#26 date=1285331139

        Sul numero: ho apprezzato solo il portfolio sui diari. Peccato che, come al solito, sia striminzito. Ce ne sarebbe stato di materiale interessante da pubblicare!
        Se penso poi alle svariate pagine "occupate" da insulse interviste con personaggi che con quei due decenni non c'entrano nulla, il rammarico è pure maggiore.
        (Anche una chiacchierata con Villaggio sarebbe stata meglio...)

        Interessante sarebbe stata la chiaccherata con Paolo Villaggio. Però penso che se la storia l'avesse scritta Paolo Villaggio stesso avremmo avuto un Paperozzi in stile Paperone e non viceversa.

        Sebbene concordo con tutti voi... A me la storia non dispiace. Avrei visto meglio Rockerduck... Ma che volete farci...

        *

        Cold
        Evroniano
           (2)

        • **
        • Post: 127
        • It's me, Cold!
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re: Disney Anni d'Oro n. 10
          Risposta #33: Lunedì 27 Set 2010, 17:56:00
          devo dire che leggere di paperone versione "fantozzi" (forse l'hanno recuperato in funzione della catena di film di fantozzi che sta vendendo in sti mesi la gazzetta dello sport) mi incuriosiva non poco e mi sarebbe piaciuto prendere questo numero (non ho mai preso un "disney anno d'oro" anche perchè nelle edicole è difficile reperirlo da qualche numero nelle edicole non portano più neppure il "disney big"), ma dopo aver letto il prezzo di 6 euro e 90, per quattro storie quattro, beh mi spiace ma se lo possono tenere loro, è un prezzo ESAGERATO. Se hanno debiti o problemi economici (ma dal resoconto economico che ho letto in qualche numero di topolino scorso mi pare che gli utili gli siano addirittura aumentati) non se li devono coprire certo facendo prezzi assurdi per storie "esclusive", che poi di esclusivo hanno poco e scontentano la maggior parte dei lettori. Piuttosto riducano le testate, aumentino la pubblicità e il numero di pagine di storie, puntino su storie più di qualità. Facendo prezzi del genere non risolvono nulla.

          *

          Maxi
          Giovane Marmotta

          • **
          • Post: 149
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Disney Anni d'Oro n. 10
            Risposta #34: Martedì 28 Set 2010, 18:39:11
            Questo è il primo numero della testata che ho acquistato dato che, da quando ne seguo le uscite, era la prima volta che non possedevo nessuna delle storie che ristampava e che quindi potevo sopportare l'idea di spendere i 6,90 €, prezzo per me altrimenti davvero troppo alto. Devo dire che comunque non mi ha deluso. I commenti sulla prima e l'ultima storia li ho già postati sui rispettivi thread, qui e qui. Riguardo alla seconda... è una classica storia di Siegel dove si ritrovano molti suoi tipici leitmotiv come la presenza di un entità magica malvagia, uno ZP che spinge quasi a farsi commiserare per il suo morboso attaccamento al denaro ed elementi onirici ed inquietanti. Una storia quindi che magari non aggiunge nulla di nuovo, ma che a me personalmente è piaciuta ugualmente molto, e ottimamente illustrata da Scarpa. Il Super Pippo in veste scarpiana non l'ho letto ancora ma, sulla base di quanto ho letto nell'editoriale, dico che intanto mi è sembrata carina l'idea di mettere le due storie in continuity l'una con l'altra. La storia di Romeo invece credo che possa imho piacere solo a chi possiede un forte spirito collezionistico. In definitiva quindi non male come numero secondo me, anche se sicuramente inferiore ai primissimi numeri della testata, che purtroppo al tempo mi feci sfuggire.

            P. S.
            L'esplicito riferimento a ragazze disponibili e il testo della canzone contenuti nel primo articolo mi hanno lasciato abbastanza stupito... e danno da pensare che questa testata sia chiaramente rivolta ad un pubblico più adulto.
            « Ultima modifica: Martedì 28 Set 2010, 18:43:38 da Maxi »

            *

            V
            Dittatore di Saturno
               (1)

            • *****
            • Post: 3418
            • Torino
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re: Disney Anni d'Oro n. 10
              Risposta #35: Mercoledì 5 Gen 2011, 21:44:36
              Numero non particolarmente interessante.
              Intervista poco utile, portfolio carino, divertente la storia di romeo, super pippo discreto,
              Paperozzi valido, Siegel strano come al solito, Martina e De Vita buoni, peccato le censure.

              Va bene per me che non ho queste storie, ma per gli altri, non si perdono nulla.
              Buoni gli articoli.
              Quando hai capito che è tutto uno scherzo, essere Il Comico è l'unica cosa sensata.
              Watchmen, Alan Moore and Dave Gibbons

              Disney Compendium Don Rosa: http://www.ilsollazzo.com/c/disney/lista/fumetti-donrosa

              Il mio mercatino: http://www.papersera.net/forum/index.php/topic,6635.0.html

              *

              Duck Fener
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3559
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Disney Anni d'Oro n. 10
                Risposta #36: Venerdì 29 Lug 2011, 17:22:40
                Uao, sono di un albo dentro il forum attuale :P

                Ok, pure questo è rimasto lì per parecchio, e anche questo l'ho "revisionato" dopo avere in precedenza già letto metà numero.

                Beh, non è poi un grandissimo numero, per quanto le storie siano tutte godibili.
                "La tragica avventura di Paperon de' Paperozzi", è simpatica ma "spreca" molto lo spunto: Fantozzi, un personaggio così popolare nell'immaginario collettivo italiano, può essere parodiato in lungo e in largo, presentando situazioni e personaggi che di certo non abbisognano di presentazioni.
                C'è dire che è piuttosto un "minestrone", forse Marconi non ha tanto in simpatia il personaggio.
                E' stata comunque, certamente, una storia - traino, dato che in quell'anno usciva "Fantozzi va in pensione".
                Un vero peccato per l'articolo di apertura (pure "spinto" in qualche frase :P) che come al solito parla parla ma non dice nulla, facendo grandi presentazioni e poi chiudendosi in due secondi per mancanza di spazio, senza contare che salta qua e là.
                E poi, penso che qualche approfondimento fosse anche necessario: non tutti sono Pico de' Paperis, che diavolo è "il celebre gioco Villaggio Quiz"? :P Senza contare il fatto di Villaggio insultato, che mi mancava.
                In generale tutti gli articoli li trovo piuttosto vuoti e non interessanti (alla fine, cosa mai c'è da dire su queste storie?)

                "Zio Paperone e la minaccia monetaria" vanta di bei disegni (come sempre) di Scarpa. La trama di Siegel è d'effetto ed inquietante. Però è in pratica buttata lì senza un motivo.
                Citazione da: alec link=1284987740/15#23 date=1285326753
                Un po' "debole" il personaggio del mago, ma la cosa più grave la troviamo nel baloon dell'ultima vignetta di pag.60: "situazioni disperate" è scritto con un lettering assai diverso. C'è puzza di censura, ma non ne vedo il motivo...
                Un po' fuori tempo, ma... io ho la storia anche su "I classici" numero 32, e c'è scritto nello stesso identico modo, solo in un lettering raffazzonato... probabilmente la versione degli "Anni d'Oro" verrà da "Paper Fantasy 7", dove hanno pensato di rendere il testo più "ordinato".
                Certo, bisognerebbe vedere su "Topolino" per essere sicuro al 100%...

                Molto carine le storie di Super Pippo, tra l'altro stranamente collegate fra loro. Comunque, penso che anche l'adattamento della seconda sia di Dalmasso, e non di Scarpa.

                La storia di Romeo si lascia leggere ma anche scordare, più interessante l'articolo che la precede, citando vari doppiatori, troppo spesso dimenticati.

                "Le sorprese della cinepresa" è un classico Martina anni '70, ma sempre godibile.
                Citata a forza nell'articolo che la precede, tra l'altro sinceramente non molto interessante.

                Citazione da: iuventuri link=1284987740/15#26 date=1285331139
                (Anche una chiacchierata con Villaggio sarebbe stata meglio...)
                Sarebbe stata meglio sì, una persona immensa come lui... ma forse io parlo di parte visto che da un po' di tempo ho incominciato a ri-scoprirlo e ad amarlo.
                Ma di certo sarebbe stata troppo "alta" per la testata (leggi: costosa :P) e forse anche un po' difficile da ottenere.

                Per concludere, grazie a LPSO per l'interessante post!


                Il mio canale... addirittura ci metto la faccia!: https://www.youtube.com/channel/UCBsX4YXAsD3W0LjrjN8JvEQ

                 

                Dati personali, cookies e GDPR

                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.