Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |

Pk² - Discussione generale

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Aoimoku
Diabolico Vendicatore
   (1)

  • ****
  • Post: 1510
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re: Pk² - Discussione generale
    Risposta #390: Lunedì 14 Nov 2016, 23:22:10
    In conlusione giudizio pienamente positivo al netto di alcuni albi isolati di cui proprio non ho compreso il senso. Ma vabbè. Personaggio preferito, non so voi, ma per me: assolutamente Anym EVERETT DUCKLAIR!!
    (Oltre Pk, beninteso)

    P.S. Se dovessi scegliere fra le due serie sceglierei ancora PKNA, ma non senza rimorsi!
    Io voto... Tempest Gale!


    Tutto il microcosmo del Duckmall era molto azzeccato, a parte la mini-saga amorosa di Rupert che doveva durare un quarto per non stufare... ma la nostra piccola Tempest è adorabile! Piccola e grintosa, dolce ma anche dura... ho sempre avuto un debole per i personaggi così... e quel delizioso musetto culminante in quel nasino a tartufo me la faceva apprezzare assai anche visivamente  ;D

    *

    Hero of Sky
    Gran Mogol
       (1)

    • ***
    • Post: 699
    • L'Occhio che tutto scruta,tuttoosservaetuttoindaga
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re: Pk² - Discussione generale
      Risposta #391: Domenica 2 Lug 2017, 16:55:18
      Serie molto sottovalutata secondo me. Personalmente la trovo un capolavoro, con un'introspezione che ha ben pochi eguali nel fumetto Disney, per non dire nessuno. Il mio numero preferito è l'Ultima Caccia ma trovo straordinari anche i primi tre, il Vero Nemico e il Peso dei Ricordi, anche se mi piacciono tutte
      Perchè di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni

      *

      Hero of Sky
      Gran Mogol

      • ***
      • Post: 699
      • L'Occhio che tutto scruta,tuttoosservaetuttoindaga
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Pk² - Discussione generale
        Risposta #392: Domenica 2 Lug 2017, 22:03:02
        Due mesi fa su Youtube è uscito il terzo Motion Comic di LordOfCorruption:

        https://www.youtube.com/watch?v=tgTn3ZC_1CI

        dopo Fragments Of Autumn e Metamorphosis, ecco a voi The Last Hunt :D
        Non c'è più  :'(
         

        Perchè di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni

        *

        Penny Duck
        Evroniano
           (1)

        • **
        • Post: 94
        • Novellino
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re: Pk² - Discussione generale
          Risposta #393: Sabato 8 Lug 2017, 15:55:56
          Non c'è più  :'(
           


          C'è ancora, tranquillo. Il video è stato cancellato e poi rimesso. Ecco il nuovo link:
          https://youtu.be/XHx2uf7c8aA

          *

          erg
          Giovane Marmotta
             (1)

          • **
          • Post: 169
          • Novellino Apprendista Spazzacamino
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re: Pk² - Discussione generale
            Risposta #394: Domenica 29 Lug 2018, 16:27:31

            E infine, lasciatemi il piacere di presentare il vero Re di tutta la saga, l'uomo nell'ombra, l'eminenza grigia, l'unico, maestoso, ignifugo e inimitabile
            AYMORE BORING! - Poco da dire. Personaggio defilato ma centrale, inutile ma essenziale, monodico ma divino. "Non ti colpisco solo perché sei una frazione di uomo, Boring!""Può essere, però quel poco che sono è leale!"... Ma dove lo trovate un ometto così? Bellissime tutte le schermaglie con Birgit.


            In conlusione giudizio pienamente positivo al netto di alcuni albi isolati di cui proprio non ho compreso il senso. Ma vabbè. Personaggio preferito, non so voi, ma per me: assolutamente Anym EVERETT DUCKLAIR!!
            (Oltre Pk, beninteso)

            P.S. Se dovessi scegliere fra le due serie sceglierei ancora PKNA, ma non senza rimorsi!

            Mi fa piacere leggere questo commento, seppure in ritardo, visto che anch'io apprezzavo molto Boring e i suoi battibecchi con Birgit, decisamente molto più credibili di quelli presenti sul settimanale e non per questo meno divertenti. In generale l'intero cast di secondari e comprimari della seconda serie è di ottimo livello, dai custodi del Duckmail Center (escluso Fitzroy, troppo stereotipato nel ruolo di viscido arrivista) fino ai vari agenti di polizia, che non di rado vengono visti muoversi in autonomia dal supporto di PK, contro il crimine organizzato. Questo in particolare grazie ad una sceneggiatura rodata che sorregge anche i numeri dalle trame meno elaborate. L'unica nota negativa è il declassamento della figura di Lyla che, fatta esclusione per l'albo con Tyrrel e una graziosa mini nello speciale, non solo incide poco, ma compare poco. Sembra quasi che gli autori l'abbiano messa solo perché, dopo Uno ed il Razziatore, temevano la reazione dei fan nel rinunciare ad un altro dei personaggi simbolo della serie.

            Non può deludere quindi l'ennesima occasione perduta di rivedere la collana in edicola dopo l'annuncio della chiusura del Giant con la prima serie. Ciò mi fa anche riflettere sul fatto che il successo di PKNE sia stato favorito principalmente dai pkers nostalgici, i quali avevano ben poca ragione di collezionare un'altra ristampa dopo aver comprato "Il Mito", e l'edizione spillata non sia più da considerarsi come un formato efficace per costruire una nuova generazione di lettori, probabilmente perché rispetto a 20 anni il mercato è ormai saturo. Non ci resta da sperare nell'inventività della "Panini Comics", ma sono pessimista nell'avere novità tra qualche anno...



             

            *

            Ramirez Hoffman
            Bassotto
               (1)

            • *
            • Post: 18
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:Pk² - Discussione generale
              Risposta #395: Giovedì 7 Nov 2019, 09:43:46
              Torno sul forum dopo anni dall'ultimo dei miei (peraltro pochissimi) interventi, ma senza aver mai smesso di lurkare.

              Giusto in questi mesi ho ripreso la rilettura delle due serie pikappiche, interrotta un paio d'anni fa a "Il giorno che verrà", e ieri sera sono arrivato alla storia che forse mi aveva colpito più, in entrambe le serie: "Il vero nemico". Non ne sono rimasto deluso. Certo, la mia memoria aveva un po' deformato la vicenda, ingigantendo la parte ambientata su Corona che nei miei ricordi occupava l'intera storia, mentre in realtà prende solo qualche pagina; ma ciò dà la misura di quanto mi avesse colpito quando la lessi la prima volta su "PK-Il mito".
              Non c'è aspetto dell'episodio, a mio gusto, che non sia calibrato alla perfezione: la vicenda su Corona, le esperienze di Korinna come tata, lo scontro Paperinik-Birgit Q ("Trasporti spesso container vuoti da difendere con tanto accanimento, Birgit?"... una delle battute migliori della saga  :D )... tutto contribuisce ad approfondire i personaggi e a renderli reali.
              Forse ciò contribuì a ingenerare nei fan l'impressione di una certa incoerenza dei personaggi, al tempo? Ho letto diverse cose in proposito: probabile che a leggere la serie in presa diretta, mese dopo mese, la sensazione ingenerata fosse quella. Letta oggi, un paio di episodi a settimana, l'impressione restituita è non di incoerenza, ma di quella complessa contraddittorietà che è propria della vita reale (Serifa sadica educatrice, ma al tempo stesso vittima della società assurdamente oppressiva di Corona; Juniper al tempo stesso fragile e malvagia; Korinna senza il minimo scrupolo a spingere all'annegamento l'intera popolazione maschile di Goose Beach e a lasciare senza memoria la vera tata - ciò mi ha DAVVERO impressionato-, ma al tempo stesso affezionata ai bambini che maltratta). E poi Birgit Q: donna spietata, che affronta senza troppi problemi la morte dei propri uomini o altrui (vedi il riferimento alle miniere di Gallio in PK2 n. 4), ma anche ferita per la poca considerazione e fiducia accordatale da Everett, dal quale desidera evidentemente essere approvata (per mero arrivismo, sembrava; nel finale de "Il vero nemico" sembra di intuire anche un sincero desiderio di lode).

              La storia che però mi ha più colpito in questa rilettura è stata "L'ultima caccia": la ricordavo, parafrasando le parole di un altro utente, come "molto bella, ma la meno bella fra le storie di Enna per PK". Ora, invece, la ritengo la più bella. Più bella perfino di "Un solo respiro" (la mia preferita), perfino di "Frammenti d'autunno" (forse la preferita in assoluto dei PKers) e di tutte le altre, sempre splendide, storie pikappiche di Enna.
              Una storia semplice, davvero matura, con scene molto forti (pare di intuire che Stevros per non farsi catturare si faccia ESPLODERE UNA GRANATA IN MANO), che in un fumetto realistico sarebbero state mostrate direttamente, qui invece per motivi disneyani alluse con grande decoro, ottenendo un effetto di drammaticità, ma al tempo stesso di grande decoro, come nei film degli anni Quaranta-Cinquanta che in genere adoro.
              "L'ultima caccia" mi piace perché, paradossalmente, richiede un'empatia più difficile da ottenere. Se vogliamo è più facile identificarsi in una coppia di giovani innamorati e e perseguitati (Jana e Ziggy in "L'ultimo respiro") o in una seducente droide e nel folle scienziato che l'ha creata (qui non serve che citi la storia, vero?  :D ;D ); meno in un soldato muto che non vediamo mai in faccia e che viene trasformato in un mostro semi-meccanico. Adoro, inoltre, il Paperinik di Enna: demenziale anche più di altri autori, ma tostissimo e capace di sgominare senza problemi uomini armati in superiorità numerica (oltre che qui, succedeva anche in "Un solo respiro", sempre sul tetto).

              Insomma, come cambiano le cose a distanza di quindici anni: al tempo, da quello che leggo, una buona parte dei PKers era insoddisfatta della serie, tanto che una delle cause della chiusura furono le scarse vendite, e certo dovevano avere le loro buone ragioni; ma avendo letto il tutto dopo anni, completamente astratto dal clima del tempo e dalla magia di una serie che prosegue mese dopo mese per anni, non riesco proprio a mettermi nei loro panni. PK2 è una serie grandiosa, che mi piace perfino di più della parimenti grandiosa PKNA, e quando penso che il tutto è poi stato interrotto e concluso in fretta mi vien voglia di citare Mario Brega in "Bianco Rosso e Verdone" e andare da chi decise di chiuderlo e urlare: "A 'NFAME, A 'NFAMONE, HAI FATTO CHIUDE ER PIKAPPA".  :D

              Adesso ho una grandissima voglia di rileggermi gli ultimi tre episodi, a partire da "Capitano di ventura", che ricordo spassosissimo (dico solo due parole: "Dynodozer sfasciatronico"  :heart: ).

               

              Dati personali, cookies e GDPR

              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.