Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
1 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
2 | |
2 | |
3 | |

L'abbandono degli utenti storici

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

feidhelm
Flagello dei mari

  • *****
  • Post: 4775
  • Fizz! Snarl!
    • Offline
    • Mostra profilo

         
In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

*

Cornelius Coot
Imperatore della Calidornia

  • ******
  • Post: 10131
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo


    Re:L'abbandono degli utenti storici
    Risposta #32: Giovedì 23 Nov 2017, 14:25:45
    Argomento che riciccia periodicamente...

    Anche Mark è un altro desaparecido  ???

    Mark non e' più presente nel forum da quando ci disse che voleva dare una svolta alla sua vita (soprattutto quella lavorativa) emigrando negli States.
    Spero di cuore per lui che le cose gli stia andando per il meglio e che possa avere trovato il suo "posto" nel mondo.
    Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

    *

    Pidipì
    Diabolico Vendicatore
       (2)

    • ****
    • Post: 1877
    • Il Dottore Dimezzato
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re:L'abbandono degli utenti storici
      Risposta #33: Venerdì 24 Nov 2017, 08:28:45
      È solo ricambio generazionale. Poi qualcuno torna, va via di nuovo, torna di nuovo. Anzi è positivo perché non ci si irrigidisce.
      Poi è un discorso così vecchio che già dieci anni fa si parlava dell'abbandono dei storicissimi del fu 2003. Diverse volte poi io stesso mi son ritrovato a parlarne. Poi a ruota ho abbandonato a mio tempo ufficiosamente anch'io.

      Ne approfitto però per uno spunto leggermente diverso. Magari ne avete parlato in altri topic. Chiedo venia in tal caso.
      In quanto è vero che un impatto di ricambio generazionale sia utile, mi preoccuperebbe vedere diminuire l'apparizione di nuove voci. In quanto la forma di comunicazione del forum è meno immediata e può avere meno appeal rispetto ai sistemi dei social network. Una considerazione abbastanza scontata probabilmente.
      Leggere un forum, oggi, è una sensazione paradossalmente più fresca. Dove ritrovare più respiro, più ponderatezza. Il pericolo è quello, magari lo sto esagerando, di ritrovarci a essere solo gli utenti storici, il che sarebbe la vera morte del papersera.
      Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto niubbo.

      *

         (4)

      • ****
      • Post: 1396
      • Guazzabù!
        • Offline
        • Mostra profilo
         (4)
        Re:L'abbandono degli utenti storici
        Risposta #34: Venerdì 24 Nov 2017, 19:21:00
        Probabilmente, anche l'attuale alto numero di testate incide sul forum. Ovvero, viene utilizzato prevalentemente per tenere traccia delle uscite e non perdersi nulla, trascurando le altre sezioni.

        Poi, io penso anche (da parecchio tempo) che un eccesso di forum vs poche letture, incida negativamente sul godimento di questa passione. Leggere per divertirsi o leggere per commentare?


        Aaahh... grazie. :)


        Volevo solo aggiungere che non penso che la questione sia vuota, e che, benché sia vero che topic del genere appesantiscono il forum stesso, per la loro collocazione separata lo fanno meno di commenti su commenti su commenti che poco dicono e poco danno.
        Non vorrei sembrare antipatico (sto comunque scrivendo il post forse più deciso e sbilanciato della mia carriera ;D), ma sempre più spesso trovo evitabili anche scritte oneste, condivisibili e sincere, ma che nulla dicono davvero, del tipo "Bel Topo. Splendida rivisitazione in chiave Disney dello stile del grande Camilleri, grande Artibani. E ovviamente splendido Bacci, il Papersera si fa onore!!!... W Topolino!" (ogni riferimento è davvero casuale; solo per dare un'idea di messaggi innocui ma vuoti, vuoti ma innocui, "tutto un ruotare di due parole attorno a un ma" (Sciascia)).
        Quindi se un topic di riflessione potesse davvero servire a far riflettere, appunto, e magari favorire l'idea che se trattiamo i nostri post come noccioline la gente si allontana (ma ce lo vedete Grrodon a leggere il topic del Topolino settimanale oggi?), ebbene, non male.

        Ciò detto, ovviamente anche in un topic del genere si rischia di cadere nel banale. Per conto mio, premetto che la mia maniera di scrivere i post si prefigge di ricadere in tre possibili casi:
        1) Do un'informazione, perlopiù su richiesta di altri (spero corretta, se possibile cito la fonte, altrimenti scrivo che non ricordo)
        2) Faccio una battuta (spero divertente, altrimenti mi ritiro in un angolino a piangere ;D)
        oppure
        3) Ci metto almeno dieci minuti.

        Ecco, non vorrei assolutamente imporre questo modello. (Magari è proprio per i miei sproloqui di un tempo che qualcuno ha staccato la spina ;D) Però vorrei almeno conoscere le ragioni per cui altri ne hanno uno così tanto difforme.
        Da lettore di un topic non richiedo chissà quali disamine e riflessioni profonde (punto primo: "so' fumetti"; punto secondo: difficilmente ogni sette giorni il giornale darà puntualmente chissà quali occasioni di riflessione); chiedo solo che ogni post sia diverso dall'altro e che, se lo ribadisce, lo faccia con argomenti nuovi, o se addirittura lo contraddice lo faccia con argomenti e basta.
        Signori, non dobbiamo venire incontro al frammentarsi della comunicazione e della riflessione. Dobbiamo ucciderlo. :P



        P.S. OT: feidhelm, dove sei sparita?


        Salve io invece sono nuovo :)

        La voce dell'innocenza. :D Benvenuto!
        « Ultima modifica: Venerdì 24 Nov 2017, 19:38:20 da Dominatore delle Nuvole »

        *

        Pidipì
        Diabolico Vendicatore
           (1)

        • ****
        • Post: 1877
        • Il Dottore Dimezzato
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:L'abbandono degli utenti storici
          Risposta #35: Venerdì 24 Nov 2017, 20:33:27
          [cut]
          Però non differisce dai punti che si sottolineano solitamente quando questo tipo di discussioni esce fuori. Che magari è vero, ma non manca di quel sapore di "si stava meglio quando si stava peggio".
          Non che avere delle riflessioni e commenti ponderati sia un male. Anzi. È proprio il motivo per cui rifuggo da questo tipo di conversazioni su piattaforme fb (Non me ne vogliano i ventenni, ma sono l'esempio più immediato che mi viene in mente. Più una questione di sistema che di community).
          Eppure perdere il niubbo che è in sé è altrettanto un male. Perché se ogni approccio al forum deve diventare critico e "utile", per quanto possa essere sempre stemperato dall'umorismo o da uno stile piacevole di lettura, una parte del processo spontaneo di una community cade. Quella dei rapporti tra gli utenti, che come qualsiasi rapporto umano non è sempre fatto di essenziale. Anzi. E questo non essenziale è parimenti essenziale.
          Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto niubbo.

            Re:L'abbandono degli utenti storici
            Risposta #36: Venerdì 24 Nov 2017, 20:50:15
            Perché se ogni approccio al forum deve diventare critico e "utile"

            No, senz'altro: come per Socrate nella Repubblica (un po' aleatorio come riferimento, lo ammetto :P; ma è il primo che mi è venuto in mente), il mio era solo un "tendere verso", una direzione da tenere in mente; nel caso specifico, forse, un'esagerazione; se vuoi, una provocazione. Il nascere di componenti "umane" (la virgoletta è d'obbligo) e spontanee è parte inevitabile e imprescindibile del processo, e non ne verrebbe (per fortuna) snaturata. Originalità e attenzione non significa (di nuovo per fortuna) sempre e comunque "sapienza" e apporto critico (pur temperati, come dicevi appunto, dallo stile).

            Lo dice uno che di scemenze, deliri e idiozie, su questo forum, ne ha scritte (e sondaggiate) non poche. :D
            « Ultima modifica: Venerdì 24 Nov 2017, 21:08:13 da Dominatore delle Nuvole »

            *

            Pidipì
            Diabolico Vendicatore
               (1)

            • ****
            • Post: 1877
            • Il Dottore Dimezzato
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:L'abbandono degli utenti storici
              Risposta #37: Venerdì 24 Nov 2017, 21:26:11
              Ecco, sì, ci troviamo perfettamente d'accordo.
              Il mio era un tendere verso l'altro senso per amor di discussione. Non auspico certamente che il forum diventi un contenitore social network. Ne è una sua componente ma son due cose comunque diverse. Per fortuna aggiungerei.
              Alle volte uno si crede incompleto ed è soltanto niubbo.

              *

              feidhelm
              Flagello dei mari

              • *****
              • Post: 4775
              • Fizz! Snarl!
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:L'abbandono degli utenti storici
                Risposta #38: Sabato 25 Nov 2017, 00:26:36

                P.S. OT: feidhelm, dove sei sparita?


                Son qui, perché? :o
                         
                In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

                *

                AzureBlue
                Gran Mogol
                   (1)

                • ***
                • Post: 684
                • Martiniano estremista.
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:L'abbandono degli utenti storici
                  Risposta #39: Martedì 12 Dic 2017, 02:45:36
                  Io che non sono assolutamente uno storico ho dovuto lasciare perdere il forum per quasi un anno. Da un lato l'effettiva mancanza di tempo, dall'altro un range di discussioni che mi pareva evolversi in maniera poco interessante; quando mi scrissi mi innamorai del papersera per gli argomenti trattati (mi pare che i primi in cui intervenni furono relativi a religione e cose simili), poi virati verso polemiche livorose su virgole oppure infiniti dibattiti tecnici.
                  Ahimè! Così finisce una grande missione di cultura e di civiltà!

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.