Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
2 | |
3 | |
The Don Rosa Library - Zio Paperone e Paperino 2 - Recensione di camera_nøve

Secondo appuntamento con la "The Don Rosa Library" che con questo volume completa il primo della collana originale edito dalla Fantagraphics, almeno per quanto riguarda l'indice delle storie presenti. Ad accompagnarci alla lettura troviamo una breve prefazione di Lidia Cannatella, che ci introduce e anticipa il piatto forte di questo volume dedicato a Zio Paperone e Paperino. Il numero di pagine risulta più esiguo rispetto al primo volume (appena 114 contro 138) in quanto nell'albo sono presenti perlopiù storie umoristiche brevi, alcune addirittura da due tavole scritte da Gary Leach (uno dei redattori della Gladstone) come "Zio Paperone a caccia del giornale", "Paperino e il sogno spaziale" e "Zio Paperone in forma per il fisco" in merito alle quali Don Rosa spiega brevemente, negli articoli introduttivi, il suo disagio nel dover disegnare i personaggi in situazioni atipiche e a lui poco congeniali ricorrendo a diversi espedienti per ottenere un risultato credibile ed accettabile. La storia natalizia di quattro pagine "Paperino e l'albero di Natale" regala al lettore una serie di risate ininterrotte dalla prima all'ultima tavola, facendo addirittura presagire il finale per quanto sia scontata la sfortuna di Paperino; le vignette, frizzanti e dinamiche, ci regalano già un Don Rosa ad alti livelli anche nelle storie brevi. Anche qui ritroviamo le già citate tenpages con "Paperino e i pasticci di zucca", storia di apertura del volume ed ultima in cui vedremo il vicino Jones disegnato dal cartoonist americano; in "Paperino e la fortuna sott'olio" ritroviamo il cugino Gastone vittima della sua stessa fortuna, una storia tutta da leggere e dal finale per nulla scontato in cui l'abilità dei nipotini sarà determinante. L’albo si conclude con "Paperino e la punizione con stile", dove la versione monella di Qui Quo e Qua caratterizza una giornata sregolata, e a farne le spese non sarà solo il malcapitato Paperino ma anche loro stessi. Negli articoli che introducono queste storie Don Rosa ripercorre con attenzione quei momenti rilasciando diverse dichiarazioni interessanti sul concepimento e la loro realizzazione, con uno spirito ben diverso e stimolante nel voler raccontare o descrivere determinati caratteri, a volte anche esagerati, dei protagonisti seppur specificandone i motivi.
Dulcis in fundo, la storia regina di questo numero: "Zio Paperone e l'ultima slitta per Dawson" che non ha bisogno di presentazioni, i lettori la ricordano con piacere (di ciò lo stesso Don Rosa è molto orgoglioso) e la sua presenza vale da sola l'acquisto del volume, insieme al lungo articolo introduttivo che la precede. Doretta Doremì e Paperone si ritrovano a Dawson anni dopo, entrambi invecchiati ma con gli stessi ricordi del passato più vivi che mai, una serie di emozioni si susseguono pagina dopo pagina rendendo il giusto tributo alla storia di Carl Barks "Zio Paperone e la stella del polo", dalla quale Don Rosa prenderà ispirazione per scrivere questo sequel memorabile.
In conclusione, un numero dall’impostazione differente dal precedente (a causa della divisione dei volumi americani in due nostrani) con una netta prevalenza di storie brevi e brevissime, rese comunque interessanti dai commenti dell’autore, ed una perla di assoluto valore quale la "slitta per Dawson" che nobilita l’insieme.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (31)
Esegui il login per votare

The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Vincenzo
Cugino di Alf
   (1)

  • ****
  • Post: 1226
  • Esordiente
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
    Risposta #15: Mercoledì 20 Dic 2017, 19:51:50
    Comunque lasciatemi dire che le nostre colorazioni sono migliori. Mamma mia, che tristezza.
    If you can dream it, you can do it.

      Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
      Risposta #16: Mercoledì 20 Dic 2017, 23:17:17
      Bene che abbiano sistemato quella traduzione, anche io mi ero soffermato più di una volta a cercare di capire in che direzioni stessero andando Paperone con la slitta e la barca di Soapy. Aggiungiamoci il cambio di posizione del fosso dell'agonia bianca deciso successivamente da Don Rosa e il mio senso dell'orientamento era già bello che andato.
      Tra l'altro mi sembra che nell'articolo (in inglese) dove parla di questo cambiamento Don Rosa non lo dica esplicitamente, ma secondo me la seconda versione è più fedele a quanto dice Barks ne La stella del polo, quantomeno nella traduzione italiana dove una volta in vista Dawson Paperone dichiara che il suo terreno è più a nord, mentre l'ambientazione dell'ultima slitta per Dawson è a sud della città.

      Comunque lasciatemi dire che le nostre colorazioni sono migliori. Mamma mia, che tristezza.
      Quando uscì l'annuncio della library in italiano avevo già iniziato quella in lingua originale, e vedendo quei colori avevo sperato usassero gli impianti di stampa con colori italiani, le traduzioni riviste e corrette per l'occasione e il materiale extra con redazionali, commenti, cover, ecc, dell'edizione Fantagraphics. Secondo me sarebbe stata bella, anche se forse non uniforme dall'inizio alla fine e non "originale" come voluto dal Don.

      *

      Kim Don-Ling
      Diabolico Vendicatore
      Moderatore
         (1)

      • ****
      • Post: 1515
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
        Risposta #17: Giovedì 21 Dic 2017, 10:51:50
        Ho iniziato a sfogliare il n. 2 della Library e devo dire che ho trovato veramente piccolo il font dei balloon :o
        non ci avevo fatto caso per il n. 1... ma, mamma mia, ci vuole quasi una lente per leggere le battute!
        "Se nato cigno nessuno ti trasformerà in avvoltoio"

          Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
          Risposta #18: Giovedì 21 Dic 2017, 11:35:09
          Stavolta sono riuscito ad acquistarlo, e sottolineo le perplessità riguardo al lettering, minuscolo e bizzarro... Strano perché su Uack! Don Rosa viene pubblicato con un lettering perfettamente umano.

          Sarebbe quasi da far presente alla redazione, magari non se ne accorgono ma per qualcuno può essere veramente impediente...

          *

          Gancio
          Dittatore di Saturno
             (1)

          • *****
          • Post: 3175
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
            Risposta #19: Giovedì 21 Dic 2017, 11:47:48
            Peraltro, alcuni ballon sembrano avere degli spazi vuoti sufficienti per una misura di font un pelino maggiore. Onestamente non ho controllato vignetta per vignetta, tuttavia in alcune l'effetto è evidente. Non so darmi una spiegazione, anche perchè il font non è affatto male, ed a penalizzarlo è più che altro la dimensione.
            Tritumbani fritti!

              Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
              Risposta #20: Giovedì 21 Dic 2017, 11:56:54
              Condivido le vostre opinioni sul font. Non sono molto interessato a questa omnia anche per questo motivo.

              D'altro canto, mi viene da pensare: quale sarebbe la soluzione più adatta? Continuare a scontentare le persone con questo font (ma mantenendolo omogeneo per tutta l'opera), o cambiare le cose in corsa (rendendo l'opera discontinua e disomogenea)?

              Ai clienti paganti l'ardua sentenza.  ;D

              *

              Max
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1109
              • Appassionato Disney
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                Risposta #21: Giovedì 21 Dic 2017, 12:04:30
                Effettivamente certe nuvolette restano semivuote, in altre però i dialoghi entrano per un pelo. La scelta di utilizzare una dimensione uniforme del lettering ha questa controindicazione, ma l'alternativa sarebbe stata utilizzare dimensioni diverse a seconda dello spazio disponibile: sarebbe stato peggio, direi.
                A chi dice che è terribile il font o lo sono i colori, ricordo (evidentemente ce n'è ancora bisogno) che sono ripresi da quelli originali, per avvicinarsi il più possibile all'edizione originale USA, cercando di dare la sensazione di leggere quella, anche se si tratta di storie in italiano. È questo lo spirito della collana.

                  Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                  Risposta #22: Giovedì 21 Dic 2017, 12:23:21
                  A chi dice che è terribile il font o lo sono i colori,
                  No, per me il font va benissimo, il problema è dato principalmente dalla dimensione: per essere più chiari, questo tipo di font non è dei più leggibili di per sè, quindi la dimensione ridotta lo penalizza abbastanza. Ora, io capisco l'esigenza di "originalità", però cosi si va  a penalizzare la resa grafica dei testi, che non è immediata. Quindi, delle due l'una: o aumenti le dimensioni, o cambi font. Cosi facendo, invece, si è preferito dare priorità all'originalità, relegando in secondo piano la leggibilità.
                  Tritumbani fritti!

                  *

                  Cornelius Coot
                  Imperatore della Calidornia

                  • ******
                  • Post: 10032
                  • Mais dire Mais
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                    Risposta #23: Giovedì 21 Dic 2017, 12:52:12
                    Strano perché su Uack! Don Rosa viene pubblicato con un lettering perfettamente umano.

                    Don Rosa non aveva 'influenza' su Uack! mentre nella sua omnia è lui a decidere ogni cosa, anche il lettering, che deve essere identico a quello originale, per tutte le varie edizioni nazionali.

                    *

                       (1)

                    • ****
                    • Post: 1396
                    • Guazzabù!
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                      Risposta #24: Giovedì 21 Dic 2017, 13:22:47
                      Strano perché su Uack! Don Rosa viene pubblicato con un lettering perfettamente umano.

                      Don Rosa non aveva 'influenza' su Uack! mentre nella sua omnia è lui a decidere ogni cosa, anche il lettering, che deve essere identico a quello originale, per tutte le varie edizioni nazionali.

                      E allora è lui che vuole male alle persone. ;D

                      *

                      Pacuvio
                      Imperatore della Calidornia
                      Moderatore
                         (6)

                      • ******
                      • Post: 11830
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (6)
                        Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                        Risposta #25: Giovedì 21 Dic 2017, 14:19:56
                        E allora è lui che vuole male alle persone. ;D

                        Ma poi proprio lui che ha smesso di lavorare per problemi alla vista!

                        *

                        Andrea87
                        Uomo Nuvola
                           (1)

                        • ******
                        • Post: 6564
                        • Il terrore di Malachia!
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                          Risposta #26: Giovedì 21 Dic 2017, 15:21:34
                          il lettering è pensato per un formato più grande, quello originale della DRL della Fantagraphics.

                          In Italia si poteva derogare usando il normale lettering di topolino/zio paperone tranquillamente... ma ho come l'impressione che "a breve" la testata uscirà in versione gigante per cui avrebbero dovuto fare il lavoro 2 volte...
                          Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

                          *

                          alec
                          Dittatore di Saturno

                          • *****
                          • Post: 3884
                          • Novellino
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                            Risposta #27: Giovedì 21 Dic 2017, 22:31:35
                            Nonostante tutto sia perfettibile, sono convinto che pochi possano fare meglio dell'autore stesso: i redazionali sono stratosferici, il portfolio copertine una gemma e le storie tutte al top, anche quelle brevi. L'Ultima Slitta è un capolavoro... Un'opera da avere assolutamente. Tradurre letteralmente dall'inglese all'italiano è quasi impossibile, hanno fatto un gran lavoro secondo me. Poi se vogliamo spaccare il capello in quattro ok... allora l'ideale sarebbe stato affiancare le tavole in lingua originale a quelle in italiano.

                            *

                            Dippy Dawg
                            Visir di Papatoa
                               (2)

                            • *****
                            • Post: 2521
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (2)
                              Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                              Risposta #28: Giovedì 21 Dic 2017, 22:45:31
                              ... allora l'ideale sarebbe stato affiancare le tavole in lingua originale a quelle in italiano...
                              Eh, perché no? Buona idea!
                              Sarebbe l'unico modo per convincermi a comprare ulteriori versioni dell'opera del Don! :D

                              Comunque, checché ne dicano i denigratori dell'opera di Don Rosa, rileggere storie come l'ultima slitta per Dawson dà sempre una bella emozione! Soprattutto ora che c'è anche la colonna sonora di Tuomas Holopainen ad accompagnarla! :)
                              Io son nomato Pippo e son poeta
                              Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                              Verso un'oscura e dolorosa meta

                              *

                              Mortimer.M
                              Sceriffo di Valmitraglia
                                 (1)

                              • ***
                              • Post: 276
                              • SShhhh
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (1)
                                Re:The Don Rosa Library 2 - Zio Paperone e Paperino
                                Risposta #29: Venerdì 22 Dic 2017, 11:00:04
                                il lettering è pensato per un formato più grande, quello originale della DRL della Fantagraphics.

                                In Italia si poteva derogare usando il normale lettering di topolino/zio paperone tranquillamente... ma ho come l'impressione che "a breve" la testata uscirà in versione gigante per cui avrebbero dovuto fare il lavoro 2 volte...

                                Io penso che il font ridotto sia solo una questione di risparmio:
                                - per poter mettere il nome Don Rosa avrebbero dovuto utilizzare la nuova colorazione;
                                - avranno calcolato che gli costava meno prendere l'edizione Fantagraphics e riscrivere i dialoghi risptetto al ricolorare le tavole italiane;
                                - per ridurre il lavoro sull'opera hanno lasciato intatti i baloon originali (*);
                                - una volta piazzati i dialoghi italiani nei baloon originali, hanno osservato dove il testo fuoriusciva e hanno ridotto le dimensioni del font fino a farlo entrare;
                                - per risparmare ulteriormente, invece di adattare il font per ciascun baloon, hanno utilizzato per l'intera opera la dimensione necessaria nel caso peggiore.
                                (*) Questo spiegherebbe anche i titoli e le onomatopee in lingua originale, sistemare le vignette sarebbe stato un ulteriore costo.

                                Tutto questo IMHO

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.