Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
4 | |
2 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
5 | |
2 | |
2 | |

Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Bramo
Dittatore di Saturno
   (3)

  • *****
  • Post: 3047
  • Sognatore incallito
    • Offline
    • Mostra profilo
   (3)
    Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
    Risposta #15: Sabato 17 Feb 2018, 23:05:17
    Uscito, letto e comprato (è ormai una delle pochissime serie della Definitive che seguo...)
    Le storie continuano ad essere molto buone: in particolare quella in apertura e quella in chiusura di volume (Intervista a George Washington e La battaglia di Alamo), visto che si concentrano molto su eventi e personaggi storici mischiando il tutto con robuste dosi di avventura. Carina, ma più interlocutoria Il penultimo dei Mohicani, mentre ha un quid in più La bella del fiume.
    Apprezzo che rimanga lo stesso Topolino per le prime tre storie qui pubblicate: nelle precedenti, infatti, avevamo una generazione diversa per ogni avventura, mentre avere la possibilità di vedere lo stesso antenato per più di una storia è decisamente piacevole. Il fatto che sia un coraggioso e volitivo giornalista lo rende ancora più interessante :)

    Spiace notare che l'apparato editoriale si riduce sempre di più, rendendo quindi ormai sproporzionato il prezzo della collana, per quello che offre (cioè le sole storie e, se si è fortunati, un paio di bozzetti e qualche brevissimo commento degli autori). Nella fattispecie abbiamo due mezze pagine di intervento da parte di Silvia Ziche e Fabirizio Petrossi (i disegnatori rispettivamente della seconda e della quarta storia riproposte) e basta. Viene a mancare quindi anche il proseguimento della bella idea della timeline sulla storia americana, presente nel primo volume. :( >:(

    *

    Paperinika
    Imperatore della Calidornia
    Moderatore
       (6)

    • ******
    • Post: 10389
      • Offline
      • Mostra profilo
       (6)
      Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
      Risposta #16: Sabato 17 Feb 2018, 23:39:53
      Viene a mancare quindi anche il proseguimento della bella idea della timeline sulla storia americana, presente nel primo volume. 
      Ma come, neanche quello? :o
      Questo pressapochismo e questa cura praticamente nulla per le uscite mi mette addosso una tristezza che non so quanto si possa capire... è vedere un amico in difficoltà e non poter fare concretamente niente per cambiare le cose o per aiutarlo. :(

      *

      Cornelius Coot
      Imperatore della Calidornia
         (4)

      • ******
      • Post: 10557
      • Mais dire Mais
        • Offline
        • Mostra profilo
         (4)
        Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
        Risposta #17: Domenica 18 Feb 2018, 16:14:45
        L'unica pagina redazionale è comunque interessante e anche divertente (almeno per noi lettori), con le testimonianze di Ziche e Petrossi, unici disegnatori ad aver avuto l'onore (e l'onere) di sostituire Massimo De Vita, titolare grafico di questa serie, giusto nei primi anni in cui è uscita. Entrambi hanno avuto a che fare con il Maestro e l'impatto non è stato dei più morbidi.

        Silvia Ziche ricorda che, pur avendoci messo grande impegno nell'illustrare un soggetto particolare che un po' la spaventava ("Indiani, cavalli, orsi... non sarà una storia facile") e sentendosi, alla fine, abbastanza soddisfatta, incorse nel severo giudizio di De Vita che le disse: "Ma che cosa hai fatto?! Tu puoi fare di meglio..." al che lei ci rimase malissimo per poi pensare: "Il Maestro de Vita ha ragione. Posso fare di meglio. Si può sempre fare di meglio. E' un pensiero che ci deve accompagnare sempre. Non accontentarsi di quello che si fa è l'unico modo per fare davvero qualcosa di meglio. Grazie Maestro. Spero che la tua lezione sia servita."

        Fabrizio Petrossi ha un impatto diversamente duro con il Maestro e Massimo Marconi, quando gli propone di disegnare il settimo episodio della serie, gli dice "Te la senti?", visto che i precedenti erano stati disegnati da De Vita (tranne il quinto illustrato dalla Ziche, le cui reazioni del 'titolare' abbiamo appena letto). Dopo qualche tempo Petrossi riceve una telefonata proprio da De Vita che gli ricorda impaziente che dovrà disegnare l'episodio successivo e sta aspettando che il disegnatore finisca quanto prima quello su cui sta lavorando. Petrossi ricorda di essersi fatto sul tavolo da disegno interi weekend e tutte le notti per finire la storia in tempo e non irritare il Maestro. Lavorando in quel periodo a Parigi, l'autore ricorda quasi ironicamente come i colleghi francesi restarono colpiti dalla passione che i disegnatori italiani mettevano nel realizzare storie disneyane.
        « Ultima modifica: Domenica 18 Feb 2018, 17:17:24 da Cornelius Coot »

        *

        dany91
        Gran Mogol

        • ***
        • Post: 558
        • Se c'è rimedio perchè ti preoccupi?
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
          Risposta #18: Lunedì 19 Feb 2018, 00:02:00
          possiedo il volumetto usato "storie d'america". Se qui sono assieme stampate le 3 storie che mancano all'appello, mi sa che prenderò questo volume.
          « Ultima modifica: Lunedì 19 Feb 2018, 00:06:34 da dany91 »

          *

          Dippy Dawg
          Visir di Papatoa
             (5)

          • *****
          • Post: 2712
            • Offline
            • Mostra profilo
             (5)
            Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
            Risposta #19: Lunedì 19 Feb 2018, 00:19:09
            Se non erro, Battaglia di Alamo e Penultimo dei Mohicani sono gli unici episodi di tutta la serie non disegnati da De Vita
            Si! mai capita questa cosa...  :P
            Riporto quanto scritto da me dopo che incontrammo De Vita nel 2010:

            "Gli è stato chiesto anche come mai non avesse disegnato lui tutte le storie di "C'era una volta in America", e ci ha raccontato quello che aveva detto all'epoca: "E che, tutte io le devo disegnare? Fatene fare qualcuna anche ad altri!", salvo poi pentirsene perché gli è mancata proprio quella di Alamo che gli sarebbe piaciuto fare! Non ha ovviamente criticato Fabrizio Petrossi (anzi, ha parlato bene dei suoi disegni), ma era chiaro che se l'avesse fatta lui, l'avrebbe arricchita a modo suo..."

            Per il resto, oltre ad avere le stesse sensazioni di Paperinika riguardo alla mancanza di redazionali, ho notato anche l'assenza di un minimo accenno allo sceneggiatore, se non nella retrocopertina... :(

            Inoltre, c'è anche una piccola modifica rispetto all'originale: la capigliatura di Topolino-padre nella prima storia è diventata nera (invece che grigia), chissà perché! :-X
            Io son nomato Pippo e son poeta
            Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
            Verso un'oscura e dolorosa meta

              Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
              Risposta #20: Lunedì 19 Feb 2018, 09:40:27
              Riporto quanto scritto da me dopo che incontrammo De Vita nel 2010:

              "Gli è stato chiesto anche come mai non avesse disegnato lui tutte le storie di "C'era una volta in America", e ci ha raccontato quello che aveva detto all'epoca: "E che, tutte io le devo disegnare? Fatene fare qualcuna anche ad altri!", salvo poi pentirsene perché gli è mancata proprio quella di Alamo che gli sarebbe piaciuto fare! Non ha ovviamente criticato Fabrizio Petrossi (anzi, ha parlato bene dei suoi disegni), ma era chiaro che se l'avesse fatta lui, l'avrebbe arricchita a modo suo..."

              Grazie! non ricordavo questa cosa
              Sarebbe bello se De Vita ridisegnasse queste due storie, tanto ormai sarà in pensione

                Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
                Risposta #21: Lunedì 19 Feb 2018, 10:02:27
                Riporto quanto scritto da me dopo che incontrammo De Vita nel 2010:

                "Gli è stato chiesto anche come mai non avesse disegnato lui tutte le storie di "C'era una volta in America", e ci ha raccontato quello che aveva detto all'epoca: "E che, tutte io le devo disegnare? Fatene fare qualcuna anche ad altri!", salvo poi pentirsene perché gli è mancata proprio quella di Alamo che gli sarebbe piaciuto fare! Non ha ovviamente criticato Fabrizio Petrossi (anzi, ha parlato bene dei suoi disegni), ma era chiaro che se l'avesse fatta lui, l'avrebbe arricchita a modo suo..."

                Grazie! non ricordavo questa cosa
                Sarebbe bello se De Vita ridisegnasse queste due storie, tanto ormai sarà in pensione

                https://inducks.org/story.php?c=I+TL+3244-1  ::)
                Sérait-t-il impossible de vivre debout?


                  Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
                  Risposta #23: Lunedì 19 Feb 2018, 10:59:54
                  https://inducks.org/story.php?c=I+TL+3244-1  ::)
                  Beh a 77 anni, l'avrà anche raggiunta la pensione  :D

                  Su quello non c'è alcun dubbio, ma comunque continua a lavorare per Topolino. Be', dai, prima o poi le ridisegnerà (sì, quando si rimetterà a fare storie coi paperi  :P
                  Sérait-t-il impossible de vivre debout?

                    Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
                    Risposta #24: Sabato 21 Apr 2018, 00:09:46
                    Desideravo leggere una raccolta fatta da sole storie di Topi, senza, almeno per una volta, "l'invadente" presenza dei Paperi. E ho trovato quello che cercavo, non ricordavo neanche più di aver acquistato questo volume. Le storie sono una più bella dell'altra, gradevolissime, nonostante il diverso stile dei vari disegnatori.  :)
                    « Ultima modifica: Sabato 21 Apr 2018, 00:13:21 da Paolodan3 »

                    *

                    Maximilian
                    Dittatore di Saturno

                    • *****
                    • Post: 3481
                    • Innamorato di Bill Walsh
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Definitive Collection 25 (C'era una volta in America n.2)
                      Risposta #25: Martedì 22 Mag 2018, 20:24:22
                      Avendo finito di leggerlo, dichiaro che ho preferito le storie non di De Vita, meno schematiche e dai risvolti più originali

                       

                      Dati personali, cookies e GDPR

                      Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                      Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                      Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.