Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
3 | |
Definitive Collection 28 - C’era una volta... in America 3 - Recensione di inthenight

Il terzo volume della Definitive Collection dedicato a C’era una volta in America costituisce il cuore della saga stessa. Innanzitutto, il protagonista delle quattro avventure qui ristampate è uno solo: il Topolino sfuggito alla morte in quel di Fort Alamo, sulle cui rovine si apre il nuovo racconto. E’ un Topolino segnato da quella battaglia a cui pure non ha partecipato, ma che lo ha privato di tanti amici e compagni d’arme, ora divenuto un personaggio ben più disilluso e cinico di come siamo abituati a vederlo rappresentato. Giorgio Pezzin e Massimo De Vita ce lo mostrano magistralmente mentre cerca di reinventarsi in un’America ancora tutta da conquistare.
Il nostro eroe si ritroverà quindi coinvolto in alcune delle più classiche situazioni del selvaggio West. Inizialmente si aggregherà ad una carovana diretta in Oregon, dove conoscerà la sua compagna ideale, una Minni battezzata per l’occasione Clementina. Il loro rapporto però non sboccerà come prevedibile, e Topolino, canticchiando la famosa "oh my darling…", continuerà allora a girare per gli States: prima riuscirà a scongiurare una guerra voluta da cercatori e speculatori bianchi, interessati ad un giacimento aurifero presente in territorio indiano; poi parteciperà alla posa delle rotaie per la ferrovia transcontinentale americana; infine, sarà coinvolto in un duello al sole fra una leggenda della frontiera e alcuni rampanti fuorilegge. Proprio nello sperduto villaggio teatro della sfida, Topolino troverà tracce della sua amata e ripartirà in cerca di lei…
Gli autori pescano a piene mani dalla letteratura e dal cinema di genere western, eppure non rinunciano mai a inserire elementi storici ma al contempo originali, facendo inoltre rientrare qualsiasi ambientazione all’interno di un contesto assolutamente disneyano. E che dire degli scenari, dove si alternano passi innevati, vaste praterie, accampamenti indiani e boomtown dei coloni, senza che venga mai sbagliato un colpo?
La saga, insomma, è un perfetto esempio di fumetto Disney al suo massimo livello, pur applicato ad una serie di storie – per così dire – in costume, che si propongono però non di omaggiare un autore o un’opera, ma di illustrare il periodo più importante della Storia americana, senza mai dimenticare di intrattenere il lettore, sperando anzi che possa anche scattargli la curiosità di saperne di più di quanto raccontato.
L’albo è pertanto altamente consigliato, pur nella totale assenza di redazionali a corredo delle avventure ristampate: ma avrebbe stupito il contrario. Resta almeno, come nelle due occasioni precedenti, una bellissima copertina inedita di De Vita.

P.s. Al momento in cui scrivo, non posso ignorare quanto comunicato negli ultimi tempi dall’editore: ovvero la prossima chiusura della testata, la quale lascerà quindi aperte e incomplete alcune fra le serie ristampate. Fra tutte, C’era una volta in America rappresenta il caso più sanguinoso: se infatti, per es., DoubleDuck era ancora all’alba della sua riproposizione, a questa saga mancava solamente un volume per completare la ristampa e consegnare all’appassionato un prodotto completo, atteso da anni, in grado di rendere giustizia a storie di altissima qualità.
L’augurio è che, come forse vagamente lasciato intendere da un annuncio pubblicato sui social network, Panini possa procedere ugualmente alla stampa di tale volume, magari mettendolo in vendita in occasione di una prossima fiera, corredato di un cofanetto se non anche di una litografia come avvenuto per Tutti i Milioni di Paperone e come accadrà a breve per Fantomius. Troppa ingenua fiducia? Probabilmente sì, ma sperare non costa nulla.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (15)
Esegui il login per votare

Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Pluto80
Giovane Marmotta
   (6)

  • **
  • Post: 157
    • Offline
    • Mostra profilo
   (6)
    E' uscito stamattina, sono 146 pagine, non ci sono redazionali ma è comunque bellissimo!!! :)

                                                             

    Indice:

    Topolino e la via dell'Oregon

    Topolino e la febbre dell'oro

    Topolino e il cavallo di ferro

    Topolino e la legge del Far West



    Prossima uscita:

    Fantomius volume 6 ad ottobre 2018


    « Ultima modifica: Venerdì 15 Giu 2018, 12:56:44 da Pluto80 »

    *

    Paperinika
    Imperatore della Calidornia
    Moderatore

    • ******
    • Post: 10207
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
      Risposta #1: Venerdì 15 Giu 2018, 14:48:57
      E meno male che almeno per "La febbre dell'oro" hanno utilizzato la versione di Topolino e non quella che era stata modificata sul vatt!

        Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
        Risposta #2: Venerdì 15 Giu 2018, 15:00:18
        E meno male che almeno per "La febbre dell'oro" hanno utilizzato la versione di Topolino e non quella che era stata modificata sul vatt!
        ma mi pare di capire che tutta la saga stia uscendo nella versione originale ...o no ?

          Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
          Risposta #3: Venerdì 15 Giu 2018, 15:33:26
          L'unica differenza che mi è saltata all'occhio, finora, è la diversa colorazione di un Topolino anziano di cui hanno annerito la capigliatura...

          Quando faranno le giornate di 72 ore invece di 24, avvisatemi, che faccio un controllo più approfondito! :P
          Io son nomato Pippo e son poeta
          Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
          Verso un'oscura e dolorosa meta

          *

          Gumi
          Cugino di Alf
          Moderatore
             (6)

          • ****
          • Post: 1340
            • Offline
            • Mostra profilo
             (6)
            Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
            Risposta #4: Venerdì 15 Giu 2018, 18:00:39
            Ntebbella sta saga.

            Bella, bella, bella.

            Per disegni e trama, inoltre ci racconta la Storia degli Usa quasi senza che ce ne rendiamo conto. C'è avventura, romanticismo, amicizia, viene rappresentata sia la grettezza  che la generosità, vi sono grandi insegnamenti.

            Favolosa.
            « Ultima modifica: Venerdì 15 Giu 2018, 18:03:56 da Gumi »

            *

            Paperinika
            Imperatore della Calidornia
            Moderatore

            • ******
            • Post: 10207
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
              Risposta #5: Venerdì 15 Giu 2018, 19:55:36
              E meno male che almeno per "La febbre dell'oro" hanno utilizzato la versione di Topolino e non quella che era stata modificata sul vatt!
              ma mi pare di capire che tutta la saga stia uscendo nella versione originale ...o no ?
              E in quale altra doveva uscire? :)
              L'unico dubbio era la storia che citavo prima, dato che anni fa sul vatt dedicato alla saga (monca) ne modificarono i testi perché saltarono, tra le storie, anche quella a cui questa faceva diretto riferimento.
              Fortuna che almeno non hanno preso quella versione.
              Ora c'è solo da aspettare l'ultimo volume.

                Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                Risposta #6: Venerdì 15 Giu 2018, 23:56:46
                E meno male che almeno per "La febbre dell'oro" hanno utilizzato la versione di Topolino e non quella che era stata modificata sul vatt!
                ma mi pare di capire che tutta la saga stia uscendo nella versione originale ...o no ?

                Ora c'è solo da aspettare l'ultimo volume.

                Vista la gestione di questa testata, mi sa che dobbiamo aspettare l'anno prossimo

                *

                Cosetta
                Brutopiano
                   (1)

                • *
                • Post: 46
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                  Risposta #7: Sabato 16 Giu 2018, 14:10:28
                  È bellissima questa saga! :D
                  La copertina è uno spettacolo, e le storie mi hanno tenuto incollata fino alla fine. Peccato solo che bisognerà aspettare l'anno prossimo per sapere se Topolino ritroverà Clementina. Speriamo che non smettano di pubblicare la Definitive, mi spiacerebbe avere questa e le Storie della Baia a metà.
                  "E innanzi a lor sta ritto l'Alighieri
                  Che li punzecchia con la penna in resta
                  In punizion dei lor peccati veri!"

                  *

                  Topdetops
                  Diabolico Vendicatore

                  • ****
                  • Post: 1949
                  • Amante del fumetto
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                    Risposta #8: Sabato 16 Giu 2018, 18:22:14
                    Altro ottimo numero, come già si sa amo di più i paperi ma questa saga non e' affatto da sottovalutare, insieme alle Tops Stories le mie stori di De Vita preferite!!
                    Appassionato del fumetto e amante della buona tavola.

                      Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                      Risposta #9: Mercoledì 20 Giu 2018, 12:06:26
                      Ntebbella sta saga.

                      Bella, bella, bella.

                      Per disegni e trama, inoltre ci racconta la Storia degli Usa quasi senza che ce ne rendiamo conto. C'è avventura, romanticismo, amicizia, viene rappresentata sia la grettezza  che la generosità, vi sono grandi insegnamenti.

                      Favolosa.
                      Post da quotare parola per parola, questa è una serie di cui mi innamorai fin da piccolo, quando ne lessi alcuni capitoli sparsi, e che spero vivamente portino a compimento in questa edizione dalle tavole grandi e piacevoli da leggere.
                      Tritumbani fritti!

                        Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                        Risposta #10: Giovedì 12 Lug 2018, 08:27:58

                        Vista la gestione di questa testata, mi sa che dobbiamo aspettare l'anno prossimo

                        infatti non capisco perchè il prossimo volume sia annunciato ad ottobre... E la bimestralità? O dilatano le uscite per non costringere i lettori a spendere troppi soldi per le varie testate?
                        "Quando il gioco si fa duro.... io vorrei essere da un'altra parte!" (PK)

                        *

                        Garalla
                        Dittatore di Saturno

                        • *****
                        • Post: 3152
                        • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                          • La soffitta di Camera Mia

                          Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                          Risposta #11: Giovedì 12 Lug 2018, 09:08:47

                          Vista la gestione di questa testata, mi sa che dobbiamo aspettare l'anno prossimo

                          infatti non capisco perchè il prossimo volume sia annunciato ad ottobre... E la bimestralità? O dilatano le uscite per non costringere i lettori a spendere troppi soldi per le varie testate?

                          Stanno chiudendo molte testate e dilazionandone altre. Spero vogliano fare degli annunci/chiarimenti a Romics/Lucca dopo una pausa estiva di riflessione perché la serie è passata da mensile->bimestrale->quadrimestrale nei giro di 2 numeri...
                          La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

                          https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                          *

                          Max
                          Cugino di Alf

                          • ****
                          • Post: 1054
                          • Appassionato Disney
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                            Risposta #12: Giovedì 12 Lug 2018, 09:36:48

                            Vista la gestione di questa testata, mi sa che dobbiamo aspettare l'anno prossimo

                            infatti non capisco perchè il prossimo volume sia annunciato ad ottobre... E la bimestralità? O dilatano le uscite per non costringere i lettori a spendere troppi soldi per le varie testate?

                            Dilatano le uscite perché la testata non vende quanto sperato, esattamente come accaduto per Uack. Dilatare la periodicità crea condizioni più favorevoli per la vendita, dato che i potenziali acquirenti hanno più tempo per acquistare ogni numero.

                            *

                            Garalla
                            Dittatore di Saturno
                               (2)

                            • *****
                            • Post: 3152
                            • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                              • La soffitta di Camera Mia
                               (2)
                              Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                              Risposta #13: Giovedì 12 Lug 2018, 11:01:03
                              Max che dati di vendita hanno visto che han cambiato periodicità DOPO averla cambiata?
                              La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

                              https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                              *

                              yugs
                              Giovane Marmotta
                                 (1)

                              • **
                              • Post: 143
                              • Novellino
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (1)
                                Re:Definitive Collection 28 (C'era una volta in America n.3)
                                Risposta #14: Venerdì 13 Lug 2018, 08:24:52
                                Stanno chiudendo molte testate e dilazionandone altre. Spero vogliano fare degli annunci/chiarimenti a Romics/Lucca dopo una pausa estiva di riflessione perché la serie è passata da mensile->bimestrale->quadrimestrale nei giro di 2 numeri...

                                forse perchè ne hanno buttate sul mercato troppe e diverse tra loro? Guardiamo all'elenco di Paperinika sulle uscite da quando Panini è entrata nella distribuzione: decine di albi ristampati di varie fogge e misure. adesso presentano anche la collana dedicata a ZP (simile a Paperino penso). Continuano a creare albi su albi per poi interrompere dopo un po' se le vendite non vanno (e partono con altre serie a loro volta interrotte)?

                                Un esempio su tanti: Deluxe edition e Super deluxe. C'era bisogno di creare due linee parallele (di cui la seconda a parte la sovracopertina-poster ha una sola storia cult alla "modica" cifra di 30 €)? Logicamente uno comprerà solo una o l'altra.

                                Definitive e Legendary: almeno qui il formato è identico (come Uack) e si ristampano serie più recenti ancora confinate nella prima edizione del Topo. Il prezzo c'è, dopo 4 anni dilatano perchè non vende?

                                tralascio le varie uscite una tantum che inondano le edicole (inondano, oddio, per cercare i mensili o bimestrali devo fare il giro di 4 punti vendita perchè ne mandano una copia ad edicola e talvolta arrivano pure in ritardo di una settimana, c'è da diventare isterici)
                                "Quando il gioco si fa duro.... io vorrei essere da un'altra parte!" (PK)

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.