Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
3 | |

Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Giona
Visir di Papatoa

  • *****
  • Post: 2274
  • FORTVNA FAVET FORTIBVS
    • Offline
    • Mostra profilo

    L'attrice inglese Keira Knightley ha dichiarato che non lascia vedere Cenerentola e La sirenetta alla figlia di tre anni perché veicolerebbero messaggi sessisti.

    Qui l'articolo del Corriere della sera.

    Qui un articolo in inglese, in cui tra l'altro si fa notare come la sua carriera abbia avuto un'impennata proprio grazie alla produzione Disney dei Pirati dei Caraibi....

    Il mio commento è che in base ai criteri della Knightley, circa metà delle fiabe della tradizione occidentale (e forse la quasi totalità di quelle extraeuropee) dovrebbero essere vietate ai bambini. Per quanto riguarda La sirenetta, pensavo invece che le critiche fossero rivolte più al fatto che Ariel dichiarava che a sedici anni aveva il diritto di fare quello che desiderava.
    "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

      Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
      Risposta #1: Giovedì 18 Ott 2018, 18:11:16
      Le sue critiche sarebbero che Cenerentola "aspetta di farsi salvare da un uomo" e che Ariel ha sbagliato a "rinunciare alla propria voce per un uomo".

      Mi sembrano abbastanza improprie come critiche. Cenerentola viene fuori come un personaggio forte, che nonostante tutte le avversità riesce a risolvere la sua situazione rimanendo comunque onesta e pura di cuore. Non è che il principe sia capitato per caso davanti alla dimora di Cenerentola e le abbia chiesto di sposarla, in tutto il film vediamo Cenerentola farsi in quattro per cambiare la sua situazione. Da questo punto di vista si può dire che sia più passiva Aurora (e anche in quel caso, La bella addormentata nel bosco non mi sembra affatto un film sessista).

      Nel caso di Ariel, è vero, lei rinuncia alla propria voce per avere le gambe e poter stare con Eric, ma c'è da dire che la situazione è un po' più complessa. Nel film Ariel ribadisce più volte che è attratta dal mondo degli umani in generale (anche prima di conoscere Eric) e che preferirebbe vivere lassù anziché in fondo al mare dove si sente perennemente insoddisfatta. E comunque sia, il film non vuole certo veicolare il messaggio che sia giusto rinunciare a qualcosa di proprio (la voce, appunto) per un uomo; anzi, Ariel paga le conseguenze delle sue azioni; quindi il film, casomai, trasmette il messaggio opposto.

      Devo dire che la Knightley non mi è mai sembrata una cima per doti recitative (e se non fosse incredibilmente gnocca credo che sarebbe andata da poche parti), adesso dimostra di non esserlo neanche per intelligenza.

        Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
        Risposta #2: Giovedì 18 Ott 2018, 19:21:17
        Le dichiarazioni della Knightley mi lasciano totalmente indifferente, perché come essere umano e genitore ha il diritto di fare ciò che è giusto per la sua prole, e io ovviamente non sono nessuno per giudicare le sue scelte.
        La cosa che mi spaventa di più, invece, è come l'attuale generazione, ormai entrata nella fase genitoriale (in cui dovrei farne parte anch'io se non fosse che sono sola peggio di Pippo, per dire), stia prendendo una piega inaspettata.

          Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
          Risposta #3: Venerdì 19 Ott 2018, 10:49:04
          Le dichiarazioni della Knightley mi lasciano totalmente indifferente, perché come essere umano e genitore ha il diritto di fare ciò che è giusto per la sua prole, e io ovviamente non sono nessuno per giudicare le sue scelte.

          Per carità, nessuno giudica le sue scelte personali. Ma se lei si mette a distorcere i fatti mi pare doveroso correggerla.

          ormai entrata nella fase genitoriale (in cui dovrei farne parte anch'io se non fosse che sono sola peggio di Pippo, per dire

          Tecnicamente Pippo ha un figlio  ;D

          *

          Brigitta MacBridge
          Flagello dei mari
          Moderatore
             (1)

          • *****
          • Post: 4726
          • Paperonuuuuccciooooo....
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
            Risposta #4: Sabato 20 Ott 2018, 21:04:55
            A onor del vero, pur trovando Cenerentola un film godibilissimo, non è esattamente il modello femminista per antonomasia.

            L'ho sempre pensato, sin da piccola, e in generale tutte le principesse Disney della "prima ora", pur piacendomi i film, erano lontanissime dall'essere dei modelli a cui aspiravo di somigliare.

            Il che, però, dimostra che probabilmente Keira sbaglia, nel senso che guardare quei film non necessariamente inculca idee antifemministe nelle teste delle bambine. Probabilmente sarebbe meglio che li lasciasse vedere alla figlia, magari guadandoli assieme a lei e parlandone apertamente quando ritiene che trasmettano un messaggio sbagliato.

            Mi sembrano abbastanza improprie come critiche. Cenerentola viene fuori come un personaggio forte, che nonostante tutte le avversità riesce a risolvere la sua situazione rimanendo comunque onesta e pura di cuore. Non è che il principe sia capitato per caso davanti alla dimora di Cenerentola e le abbia chiesto di sposarla, in tutto il film vediamo Cenerentola farsi in quattro per cambiare la sua situazione

            Mah. a me pare una lettura parecchio forzata del personaggio. Cenerentola "sogna e spera fermamente", ma di attivo fa ben poco, sono più i topini a darsi da fare per lei.
            « Ultima modifica: Sabato 20 Ott 2018, 21:06:29 da Brigitta MacBridge »
            I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

            "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

              Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
              Risposta #5: Domenica 21 Ott 2018, 22:18:19
              A onor del vero, pur trovando Cenerentola un film godibilissimo, non è esattamente il modello femminista per antonomasia.

              L'ho sempre pensato, sin da piccola, e in generale tutte le principesse Disney della "prima ora", pur piacendomi i film, erano lontanissime dall'essere dei modelli a cui aspiravo di somigliare.

              Il che, però, dimostra che probabilmente Keira sbaglia, nel senso che guardare quei film non necessariamente inculca idee antifemministe nelle teste delle bambine. Probabilmente sarebbe meglio che li lasciasse vedere alla figlia, magari guadandoli assieme a lei e parlandone apertamente quando ritiene che trasmettano un messaggio sbagliato.

              Mi sembrano abbastanza improprie come critiche. Cenerentola viene fuori come un personaggio forte, che nonostante tutte le avversità riesce a risolvere la sua situazione rimanendo comunque onesta e pura di cuore. Non è che il principe sia capitato per caso davanti alla dimora di Cenerentola e le abbia chiesto di sposarla, in tutto il film vediamo Cenerentola farsi in quattro per cambiare la sua situazione

              Mah. a me pare una lettura parecchio forzata del personaggio. Cenerentola "sogna e spera fermamente", ma di attivo fa ben poco, sono più i topini a darsi da fare per lei.

              Sicuramente l'aiuto degli animaletti e della Fata Smemorina è fondamentale per la risoluzione del film, ma per tutto il film vediamo Cenerentola sgobbare come una poveretta; quando la Tremaine le dice che potrà andare al ballo solo dopo aver finito le faccende, effettivamente Cenerentola non perde tempo e si dà da fare pur di avere il tempo per finire il vestito.

              *

              Garalla
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3152
              • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                • Online
                • Mostra profilo
                • La soffitta di Camera Mia

                Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
                Risposta #6: Lunedì 22 Ott 2018, 09:43:57
                in cui dovrei farne parte anch'io se non fosse che sono sola peggio di Pippo, per dire)

                *tecniche di approccio non convenzionali*
                Soli peggio di me è impossibile... praticamente sto distruggendo la mia vita sociale.

                Tornando in Topic...
                Sono due film che rappresentano sicuramente una mentalità diversa da quella attuale ma non privi di valori positivi.
                Cenerentola prova ad essere sé stessa e riesce a riscattarsi e ci riesce perché si impegna negli incarichi che le sono dati anche se ingiusti ed è profondamente buona e riesce a cambiare il proprio status quo sì grazie ad interventi esterni ma questo nascono dal suo buon cuore. La vita di tutti i giorni sicuramente non è così, ma nulla capita per nulla e se ci si impegna si ottengono comunque dei risultati.
                La Sirenetta vede sì Ariel andare dietro ad Eric (per poi arrivare a sposarlo) ma il suo è un amore spassionato per la realtà degli uomini al punto da accettare lo scambio con Medusa. Sono piuttosto sicuro che se la cultura terrestre non le interessasse fin dal principio non si sarebbe posta il problema.
                Ergo... c'è del vero ma ad una lettura un po' superficiale.
                La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

                https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                *

                brigo
                Diabolico Vendicatore
                   (2)

                • ****
                • Post: 1832
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (2)
                  Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
                  Risposta #7: Lunedì 22 Ott 2018, 12:25:53
                  La prima cosa che mi è venuta in mente è stata: "Ma cosa me ne può importare di come la Knightley deciderà di educare i propri figli?".

                  Poi però, pensandoci un poco, ho capito perché trovo sciocco il suo metodo educativo: la Tv, il cinema, internet, i cartoni animati... non sono delle bambinaie, né tanto meno dei bravi genitori. Io credo che quando si hanno dei figli, specialmente piccoli, non si debbano lasciare in balia di uno schermo, e che sia opportuno stare con loro quando si decide di fargli vedere un programma. Così poi se ne può parlare, si possono spiegare alcune cose, e soprattutto non si vieta niente a prescindere. Ma lei è una star di Hollywood, figuriamoci se troverà mai il tempo!
                  Un'altra cosa che non capisco è questo terrore che una bambina e un bambino debbano per forza voler adottare i comportamenti che vedono in un cartone o in un film. Io ho visto i film incriminati fin da piccolo, e non mi è mai venuto in mente- nemmeno adesso- di salvare chicchessia.  ;D

                  Vabbe' dai, diciamo piuttosto che ha riottenuto un po' di attenzione, ché- poverina!- ne aveva bisogno.

                  *

                  Cornelius Coot
                  Sapiente Ciminiano
                     (2)

                  • ******
                  • Post: 9819
                  • Mais dire Mais
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (2)
                    Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
                    Risposta #8: Lunedì 22 Ott 2018, 12:36:38
                    Un'altra cosa che non capisco è questo terrore che una bambina e un bambino debbano per forza voler adottare i comportamenti che vedono in un cartone o in un film. Io ho visto i film incriminati fin da piccolo, e non mi è mai venuto in mente- nemmeno adesso- di salvare chicchessia.  ;D

                    Invece io sto ancora aspettando il Principe Azzurro!  ;D

                    *

                    Aoimoku
                    Diabolico Vendicatore
                       (2)

                    • ****
                    • Post: 1510
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
                      Risposta #9: Martedì 23 Ott 2018, 21:14:41
                      Brutto quando la tua principale dote, la bellezza, comincia a sfiorire e senti sul collo il fiato dell'oblio, eh Keyra?

                      *

                      alec
                      Dittatore di Saturno
                         (1)

                      • *****
                      • Post: 3884
                      • Novellino
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (1)
                        Re:Keira Knightley: ""Cenerentola" e "La sirenetta" sono sessisti
                        Risposta #10: Domenica 19 Mag 2019, 00:54:40
                        La classica madre  "moderna" radical-chic pseudofemminista che magari non si scandalizza se in alcune parti del mondo le donne vengono battute, vendute a uomini adulti quando sono bambine , uccise se non obbediscono ai comandi del padre o del coniuge. Non è politically correct...  :-X :-X :-X

                         

                        Dati personali, cookies e GDPR

                        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.