Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |
1 | |
4 | |

Topolino 3343

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

camera_nøve
Cugino di Alf
   (1)

  • ****
  • Post: 1014
  • Bentornati al The Fisbio Show!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re:Topolino 3343
    Risposta #15: Sabato 21 Dic 2019, 14:58:03
    Come sempre la mia è una voce fuori da coro, ma la storia di Zemelo-Marini è tanta roba!  :heart:

    Come sempre ne parlo nel mio show settimanale: https://youtu.be/TCnoWhQJuTw

    Buona visione  ;)
    "Anche io una volta ero curioso..."

    Il mio canale YouTube dedicato ai fumetti Disney: The Fisbio Show  SmMickey


    @instafisbio su Instagram: https://www.instagram.com/instafisbio/

    *

    Vincenzo
    Cugino di Alf

    • ****
    • Post: 1265
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Topolino 3343
      Risposta #16: Sabato 21 Dic 2019, 18:07:09
      E' sicuramente un'ottima storia, ma del resto Zemelo è sempre molto abile nell'approfondire i legami fra personaggi, siano essi di amicizia o parentali come in questo caso, in cui mette in chiaro come per andare avanti zio e nipote abbiano bisogno l'uno dell'altro, nonostante i dissidi e le litigate. L'unico piccolo neo, come già detto, è che Barnabas appaia troppo giovane rispetto a Paperone, ma per il resto Marini ha fatto un ottimo lavoro.
      Tale è stato anche il finale di X-Music, una storia molto piacevole che sarebbe anche potuta durare di più, specialmente è stata davvero azzeccata l'idea di far convergere in una sorta di crossover Tre paperi in gioco e Foglie rosse, un esperimento piuttosto innovativo nel fumetto Disney.
      Simpatica la storia di Valentini (
      Spoiler: mostra
      e con un'insolita vittoria finale dei cattivi: forse un po' troppo, considerando l'accusa di furto per Sgrinfia
      ).
      La seconda parte della nuova storia paperinika di Gervasio e Cavazzano non delude le attese, sebbene questi intrecci alla fine rischino di risultare ripetitivi. Il finale lascia aperte le porte per risvolti interessanti.
      Il condono natalizio diverte grazie agli spassosi dialoghi di Faraci.
      If you can dream it, you can do it.

      *

      Dippy
      Diabolico Vendicatore

      • ****
      • Post: 1611
      • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topolino 3343
        Risposta #17: Sabato 21 Dic 2019, 21:25:16
        E dunque ho inaugurato la lettura in app, visti i ritardi di consegna che avrà questo numero per gli abbonati. Devo dire che ho fatto un po' fatica, non ci sono abituato. Detto questo, comunque, c'è da sottolineare la presenza di un numero davvero ottimo. La storia sul condono natalizio è davvero stupenda, scritta con molto acume e intelligenza... Sui disegni nulla da dire! Quella di Paperinik invece dimostra ancora una volta l'abilità di Gervasio nel muoversi nei lidi che più gli garbano con molta destrezza. Entrambe le storie mi hanno dato l'impressione di un meccanismo in cui tutti i pezzi si incastrino alla perfezione. Commoventi anche alcuni momenti, come quelli già citati su Pippo o Topolino.
        La storia di X-Music mi ha lasciato un poco distante relativamente alla trama, non essendo un mondo che apprezzo particolarmente (leggasi per nulla) quello dei reality o simili. E' comunque interessantissimo il lavoro di sincretismo delle due storie di Enna e Sciarrone. A memoria non ricordo un'operazione simile. Splendidi i disegni.
        Bene anche le altre storie, un po' inferiori alle altre, ma "non è colpa loro"... :)
        Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

        https://ilnumeroprimopiugrande.wordpress.com/author/arcelli1947/

        https://numeriprimiaritmeticamodulare.wordpress.com/

        *

        MrBunz
        Giovane Marmotta

        • **
        • Post: 172
        • Nuovo arrivato
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Topolino 3343
          Risposta #18: Domenica 22 Dic 2019, 21:43:38
          Solo a me la storia di paperinik è sembrata la fusione di due vecchie storie di martina? penso di averle rilette recentemente sulla collana in edicola.
          Zio Paperone che chiede a Paperino se Paperinik può fargli un favore (sempre di natura "commerciale"), lui rifiuta e lo zione si rivolge a gastone che viene smascherato davanti a tutti... il robot che parla in sua vece tra le rovine di villa rosa ecc ecc

          Poi una domanda: per i suoi amici e parenti Paperino conosce la reale identità di Paperinik? Perchè altrimenti non mi tornerebbe il discorso con Gastone...

          Diciamo che l'intreccio si posa sulla natura Martiniana originale della figura di Paperinik quale vendicatore di vessazioni o pseudo tali subite da Paperino.
          In questo caso Paperino cerca di difendere l'onorabilità di Paperinik che non si presta a consegnare premi per fare un favore a Zio Paperone.

          In risposta alla tua seconda domanda, anche secondo me Paperino non conosce l'identità di Paperinik e non credo che la questione sia mai stata esaminata in dettaglio in qualche storia.


          *

          MrBunz
          Giovane Marmotta

          • **
          • Post: 172
          • Nuovo arrivato
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Topolino 3343
            Risposta #19: Lunedì 23 Dic 2019, 17:55:55
            Aggiungo che da un po' di anni non leggevo una storia contemporanea di Cavazzano e ho notato che il suo tratto è diventato più spigoloso, specialmente nei becchi dei paperi e nel tratteggiare le dita delle mani e le proporzioni delle sue fisionomie sono più piccole, in particolare è diminuito il rapporto di grandezza
            tra il becco e il resto del viso.
            Questo era già successo a Scarpa, De Vita e soprattutto Don Rosa (forse anche a Bottaro e Carpi), il cambiamento di Rosa fu molto marcato,
            rispetto ai becchi "giganti" della Saga, nella sua ultima storia compaiono becchi così "minuti" che pare quasi disegnata da un suo emulo.
            Sembra un cambiamento di stile comune nei disegnatori che superano una certa fascia d'età
            (ovviamente non critico la qualità dei disegni, sono rimasti tutti artisti eccellenti).

            *

            Shumani
            Evroniano

            • **
            • Post: 85
            • Leggere, leggere, leggere
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3343
              Risposta #20: Lunedì 23 Dic 2019, 22:52:57
              Aggiungo che da un po' di anni non leggevo una storia contemporanea di Cavazzano e ho notato che il suo tratto è diventato più spigoloso, specialmente nei becchi dei paperi e nel tratteggiare le dita delle mani e le proporzioni delle sue fisionomie sono più piccole, in particolare è diminuito il rapporto di grandezza
              tra il becco e il resto del viso.
              Questo era già successo a Scarpa, De Vita e soprattutto Don Rosa (forse anche a Bottaro e Carpi), il cambiamento di Rosa fu molto marcato,
              rispetto ai becchi "giganti" della Saga, nella sua ultima storia compaiono becchi così "minuti" che pare quasi disegnata da un suo emulo.
              Sembra un cambiamento di stile comune nei disegnatori che superano una certa fascia d'età
              (ovviamente non critico la qualità dei disegni, sono rimasti tutti artisti eccellenti).

              sono un estimatore di cavazzano (come potrebbe essere diversamente) anche se non è il mio preferito, ma in questa storia, specie nella prima parte ho avuto la netta sensazione che il suo tratto sia peggiorato.
              "Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira."

              *

              Atius
              Sceriffo di Valmitraglia
                 (1)

              • ***
              • Post: 308
              • "Dentro spazzatura!" "Fuori iettatura"
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re:Topolino 3343
                Risposta #21: Martedì 24 Dic 2019, 08:21:05
                Avevo notato questo anche nella storia con Casty, forse, in quel caso, era addirittura più evidente. Ciò non toglie che sia ancora un ottimo tratto.
                O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

                *

                Cornelius Coot
                Imperatore della Calidornia

                • ******
                • Post: 10235
                • Mais dire Mais
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3343
                  Risposta #22: Sabato 28 Dic 2019, 00:27:08
                  Topolino, Paperone e il condono natalizio   (capitolo 2)
                  Storia che continua a scorrere bene grazie alle interazioni all'interno dei due gruppetti formatisi: quello tradizionale di Babbo Natale ed elfi (+ orso) e quello  dell'inedito trio Topolino-Pippo-Zio Paperone. Come in alcune storie passate del commissariato di polizia dove Topolino era solo evocato (e che hanno lanciato Manetta e Rock Sassi), in questa Paperino è solo ipotizzato, visto che sono i suoi cugini, in modo diverso, a prendere il suo 'posto'. Intini mi pare esprima disegni meno pasticciati e maggiormente 'regolamentati', più accettabili ai miei occhi.
                  Paperinik e il segreto dell'identità segreta   (seconda parte)
                  Questo Paperinik classico riprende temi e modalità martiniane con un frenetico 'ritmo gervasiano', tipico di Fantomius, dove tutte le cose, inizialmente ingarbugliate, riescono a dipanarsi e a collegarsi perfettamente, con ghigno e soddisfazione del protagonista. Queste trame 'perfette' sono anche ricche di colpi di scena e se nel ladro gentiluomo hanno cominciato un po' a 'stufare' l'affezionato pubblico (che vorrebbe qualche imprevisto, qualche vite fuori posto negli ingranaggi perfettamente oliati di una macchina che funziona), nel diabolico vendicatore sono ben accette perché hanno appena ripreso la preziosa eredità autoriale di Martina. In questa specifica storia non mi convince del tutto la presenza del sosia robot di Paperino (possibile che i nipotini, a pochi cm da lui, non abbiano notato nulla di strano?) mentre il finale "car can-tik tak" (come ipotizzato in questo topic) cosa vorrebbe dire? Che Archimede ha bleffato fino ad ora sulla sua presunta perdita di memoria riguardo l'identità segreta di Paperinik?
                  Zio Paperone & Paperino in: la sfida del fiume d'oro
                  Storia poco convincente, sia nell'aspetto troppo giovanile di un presunto coetaneo dello zione (visto che lo affiancò nella Corsa all'Oro) e sia nello sviluppo idilliaco di un rapporto zio-nipote contrapposto a quello più turbolento dell'amico di Paperone con il suo di nipote. A me quest'ultimo ha ricordato proprio quello fra Scrooge e Donald, qui eccessivamente edulcorato verso sanissimi principi. Anche la reazione del vecchio papero alla scoperta che l'oro del fiume è in realtà solo polvere luminosa mi è sembrata alquanto strana (una risata quasi liberatoria) mentre quella del suo amico è proprio tipica del tycoon. Non che lo zione debba reagire sempre allo stesso modo (in fondo ci piace proprio per i suoi cambiamenti a volte repentini e sorprendenti), però questo di Zemelo sembra proprio un affresco (un 'santino') su come dovrebbe essere un ideale rapporto zio-nipote (alias padre-figlio).
                  Manetta in: una notte ingarbugliata
                  Fortuna che questa sitcom è riuscita a prender piede altrimenti Topolinia rischierebbe seriamente di sparire (al di là di Mickey e, ogni tanto, Indiana. E Topesio, così ben ripreso, lo abbiamo di nuovo accantonato? ).
                  Il duo Manetta-Rock Sassi ben si interseca con quello formato da Gamba e Sgrinfia e le variabili sono tutte interessanti e divertenti. Ottavio Panaro da anche a Sgrinfia quel tipico sguardo di sufficenza (se non ironico) col sopracciglio alzato che arricchisce il personaggio di ulteriori caratterizzazioni comportamentali, aumentando le sue possibilità di diventare sempre più di popolare ed utilizzato.
                  X Music - Le esibizioni   (terzo episodio)
                  Buon finale per questa lunga avventura musicale di Enna (considerando i due 'prologhi' che hanno poi confluito) che ha tra i suoi meriti quello di aver messo il 'dietro le quinte' al centro delle varie scene che da lì si dipanavano e dipendevano. Convincenti non solo le dinamiche della sceneggiatura ma anche i personaggi nati per l'occasione. Questa non è stata una semplice parodia di spettacoli televisivi ma una intelligente rilettura fumettistica degli stessi.
                  « Ultima modifica: Sabato 28 Dic 2019, 08:36:59 da Cornelius Coot »

                  *

                  anapisa
                  Sceriffo di Valmitraglia

                  • ***
                  • Post: 336
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Topolino 3343
                    Risposta #23: Venerdì 3 Gen 2020, 23:14:57
                    Arrivato oggi per posta,sono stata avvisata del possibile ritardo.
                    È ancora da aprire ma devo dire che la copertina è bellissima con quei brillantini sulla scritta poi :) era da parecchi numeri che non ne vedevo :)

                     

                    Dati personali, cookies e GDPR

                    Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                    Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                    Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.