Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |

Nuove testate Disney - 2019

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Max
Cugino di Alf

  • ****
  • Post: 1109
  • Appassionato Disney
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:Nuove testate Disney - 2019
    Risposta #300: Martedì 23 Apr 2019, 13:19:55
    [...] ai Grandi Classici (il cui rinnovamento per quanto mi riguarda è stato eccellente).
    Eccellente? Hanno stravolto il formato e interrotto una tradizione durata 350 numeri, senza per questo guadagnare un solo lettore in più.  SmRoll

    Al solito... parli avendo dati di vendita che sono per lo più ignoti per cui risulta impossibile ed inutile dialogare.
    Secondo te perché hanno ridotto le pagine? Dai.

    *

    Donaldmouse
    Evroniano

    • **
    • Post: 121
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Nuove testate Disney - 2019
      Risposta #301: Martedì 23 Apr 2019, 14:13:29
      [...] ai Grandi Classici (il cui rinnovamento per quanto mi riguarda è stato eccellente).
      Eccellente? Hanno stravolto il formato e interrotto una tradizione durata 350 numeri, senza per questo guadagnare un solo lettore in più.  SmRoll

      Al solito... parli avendo dati di vendita che sono per lo più ignoti per cui risulta impossibile ed inutile dialogare.
      Secondo te perché hanno ridotto le pagine? Dai.
      IL calo di vendite non è sempre la causa. Bisogna tener conto dei costi della carta, della stampa, delle tavole realizzate ex novo ecc

      *

      ventinofatale
      Gran Mogol
         (2)

      • ***
      • Post: 602
      • Esordiente
        • Offline
        • Mostra profilo
         (2)
        Re:Nuove testate Disney - 2019
        Risposta #302: Martedì 23 Apr 2019, 16:39:14
        I Grandi Classici, nella veste attuale sono una gran bella testata, e mi pare evidente che siano strutturati molto meglio rispetto al periodo precedente l'azzeramento della numerazione

        *

        Max
        Cugino di Alf

        • ****
        • Post: 1109
        • Appassionato Disney
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Nuove testate Disney - 2019
          Risposta #303: Martedì 23 Apr 2019, 16:40:44
          I Grandi Classici, nella veste attuale sono una gran bella testata, e mi pare evidente che siano strutturati molto meglio rispetto al periodo precedente l'azzeramento della numerazione
          Perché, cosa è cambiato nella struttura?

          *

          MatteZena
          Papero del Mistero
             (1)

          • **
          • Post: 259
          • Esordiente
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:Nuove testate Disney - 2019
            Risposta #304: Martedì 23 Apr 2019, 16:44:51
            Perché, cosa è cambiato nella struttura?
            Sono più spessi, ogni numero ha un colore diverso, le tavola sono più grandi e, a mio parere, questa nuova versione è molto più elegante sia esternamente che internamente

            *

            Max
            Cugino di Alf

            • ****
            • Post: 1109
            • Appassionato Disney
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Nuove testate Disney - 2019
              Risposta #305: Martedì 23 Apr 2019, 16:51:30
              [...] ai Grandi Classici (il cui rinnovamento per quanto mi riguarda è stato eccellente).
              Eccellente? Hanno stravolto il formato e interrotto una tradizione durata 350 numeri, senza per questo guadagnare un solo lettore in più.  SmRoll

              Al solito... parli avendo dati di vendita che sono per lo più ignoti per cui risulta impossibile ed inutile dialogare.
              Secondo te perché hanno ridotto le pagine? Dai.
              IL calo di vendite non è sempre la causa. Bisogna tener conto dei costi della carta, della stampa, delle tavole realizzate ex novo ecc
              I costi tipografici e della carta aumentano nel tempo, certamente, ma in modo graduale. Se si è stati costretti ad un intervento radicale come il forte taglio di pagine che c'è stato per evitare un aumento di prezzo, è chiaro che anche il calo di vendite ha la sua parte e quelle che ci sono non erano sufficienti a portare avanti la testata. Peraltro, il taglio di pagine fa diminuire ancora di più i lettori, anche se le storie tagliate erano marginali. Se il nuovo corso avesse fatto aumentare i lettori portandoli ad un livello sufficiente non ci sarebbe stato bisogno di intervenire così, ragion per cui la nuova serie non ha rilanciato la testata. Non è affatto un segreto che le testate Disney in edicola sono in difficoltà, e non è solo una questione di costi che pure ci sono e sono più alti di un tempo, quanto di vendite che languono. Topolino ha dovuto aumentare il prezzo in meno di un anno da 2,50 a 3,00 €, quasi tutte le nuove testate introdotte dalla Panini sono state un fallimento ed anche le testate storiche sono in crisi, come comprovato dai recenti tagli di pagine, fatti per non incidere ulteriormente su prezzi in assoluto già abbastanza alti. Per cui non mi si venga a ricordare che non ho i dati di vendita: non occorre avere i dati di vendita per rendersi conto della situazione, che è sotto gli occhi di tutti.

              *

              Max
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1109
              • Appassionato Disney
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Nuove testate Disney - 2019
                Risposta #306: Martedì 23 Apr 2019, 16:58:30
                Perché, cosa è cambiato nella struttura?
                Sono più spessi, ogni numero ha un colore diverso, le tavola sono più grandi e, a mio parere, questa nuova versione è molto più elegante sia esternamente che internamente
                Il maggiore spessore non comprendo che vantaggio possa dare, se non di apparenza dato che poi in realtà le pagine sono meno rispetto alla precedente serie. Mentre il colore di copertina diverso per ogni numero c'era anche prima, metallizzato. Le tavole più grandi e l'eleganza maggiore sono positive, ma, col senno di poi, è chiaro che non hanno influito positivamente sulle vendite a parte forse un entusiasmo iniziale, data l'attuale difficoltà. Come rimarcato sopra, ripartendo da 1 e con un altro formato si stimola un po' di curiosità ma si perde il sostegno di chi continuava a seguire la testata per collezionismo, rovinandone la storia.

                *

                Garalla
                Dittatore di Saturno

                • *****
                • Post: 3268
                • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                  • La soffitta di Camera Mia

                  Re:Nuove testate Disney - 2019
                  Risposta #307: Mercoledì 24 Apr 2019, 09:29:07
                  Detto questo... ho guardato le date di uscite delle prossimi uscite Disney e sinceramente non mi capacito di come sia possibile che certe cose escano di Giovedì (che è il 25 quindi i negozi e le fumetteria saranno chiuse), di Sabato e Domenica (giorni nei quali i corrieri non consegnano)...

                  Sono io che mi occupo di inserire le testate nel calendario. Uso come date quelle che il sito panini indica e, in concomitanza delle fiere, tutto si accavalla. Ecco perche c'e qualcosa di domenica. La data insomma e indicativa, e serve per capire il primo giorno di uscita di una testata. Quando poi sara possibile metterci le mani sopra, dipende dai canali e dalle zone in cui si abita.
                  Per le date precise ricordo sempre che potete fare riferimento a questo topic, che non ha i limiti tecnici del calendario.

                  Come ho detto non ce l'ho col forum quindi né con V né con i limite tecnici del calendario.
                  Ci sono date che palesemente Panini ha segnalato e che NON hanno senso come alcuni prodotti da fumetteria inviati di Sabato/Domenica quando è ovvio che non li riceveranno...

                  Perché, cosa è cambiato nella struttura?
                  Sono più spessi, ogni numero ha un colore diverso, le tavola sono più grandi e, a mio parere, questa nuova versione è molto più elegante sia esternamente che internamente
                  Il maggiore spessore non comprendo che vantaggio possa dare, se non di apparenza dato che poi in realtà le pagine sono meno rispetto alla precedente serie. Mentre il colore di copertina diverso per ogni numero c'era anche prima, metallizzato. Le tavole più grandi e l'eleganza maggiore sono positive, ma, col senno di poi, è chiaro che non hanno influito positivamente sulle vendite a parte forse un entusiasmo iniziale, data l'attuale difficoltà. Come rimarcato sopra, ripartendo da 1 e con un altro formato si stimola un po' di curiosità ma si perde il sostegno di chi continuava a seguire la testata per collezionismo, rovinandone la storia.

                  Il maggior spessore a me da un senso di maggior qualità. Hanno migliorato rilegatura di diversi prodotti, carta apparentemente migliore... per darci questo hanno ridotto le pagine per non alzare il prezzo.
                  Il fatto di ripartire da 1 (sia i Grandi Classici che i Classici) in aggiunta ai cambiamenti denota proprio la volontà di suscitare curiosità nei lettori. I più affezionati proseguiranno, qualcuno magari si unisce e se il prodotto convince continua a seguire l'iniziativa. Mossa di marketing senza dubbio atta a svecchiare qualcosa che ha sì una storia e un seguito ma che probabilmente o non è più sufficiente o si vuole di più da quel prodotto. Altrimenti perché cambiare solo per fare un dispetto?
                  « Ultima modifica: Mercoledì 24 Apr 2019, 10:11:37 da Garalla »
                  La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

                  https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                  *

                  V
                  Dittatore di Saturno
                     (1)

                  • *****
                  • Post: 3322
                  • Torino
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re:Nuove testate Disney - 2019
                    Risposta #308: Mercoledì 24 Apr 2019, 10:12:35
                    Come ho detto non ce l'ho col forum quindi né con V né con i limite tecnici del calendario.
                    Ci sono date che palesemente Panini ha segnalato e che NON hanno senso come alcuni prodotti da fumetteria inviati di Sabato/Domenica quando è ovvio che non li riceveranno...

                    Infatti non ero risentito :)

                    Diciamo che panini pubblica le date inglobando le fiere. Sul nostro calendario, se avessi tempo e certezza di date, dovrei inserire la testata due volte, quando esce in fiera e poi quando esce in fumetteria. Ma risulterebbe troppo complicato e difficile da gestire. Inoltre, le vendite in fiera sono degli avversari "sleali" delle fumetterie, per cui si tratta di una situazione delicata.
                    Quando hai capito che è tutto uno scherzo, essere Il Comico è l'unica cosa sensata.
                    Watchmen, Alan Moore and Dave Gibbons

                    Disney Compendium Don Rosa: http://www.ilsollazzo.com/c/disney/lista/fumetti-donrosa

                    Il mio mercatino: http://www.papersera.net/forum/index.php/topic,6635.0.html

                    *

                    ventinofatale
                    Gran Mogol

                    • ***
                    • Post: 602
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Nuove testate Disney - 2019
                      Risposta #309: Mercoledì 24 Apr 2019, 16:40:25
                      I Grandi Classici sono palesemente migliorati, i volumetti sono più curati, più eleganti, le copertine sono bellissime, spero succeda lo stesso con I Classici, se poi per principio ogni cosa che fa la Panini è sbagliata e ogni elemento pre-panini è positivo allora è inutile stare qui a discutere, come è inutile stare qui a discutere se si parla in continuazione del numeri di pagine e del prezzo, posso capire che il rezzo possa allontanare qualche lettore, comunque pochissimi, parliamo di aumenti minimi, ma la diminuzione del numero di pagine ha effetti minimi o anche meno su un eventuale calo delle vendite

                      *

                      Max
                      Cugino di Alf

                      • ****
                      • Post: 1109
                      • Appassionato Disney
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Nuove testate Disney - 2019
                        Risposta #310: Mercoledì 24 Apr 2019, 21:09:12
                        Citazione da: Garalla


                        Perché, cosa è cambiato nella struttura?
                        Sono più spessi, ogni numero ha un colore diverso, le tavola sono più grandi e, a mio parere, questa nuova versione è molto più elegante sia esternamente che internamente
                        Il maggiore spessore non comprendo che vantaggio possa dare, se non di apparenza dato che poi in realtà le pagine sono meno rispetto alla precedente serie. Mentre il colore di copertina diverso per ogni numero c'era anche prima, metallizzato. Le tavole più grandi e l'eleganza maggiore sono positive, ma, col senno di poi, è chiaro che non hanno influito positivamente sulle vendite a parte forse un entusiasmo iniziale, data l'attuale difficoltà. Come rimarcato sopra, ripartendo da 1 e con un altro formato si stimola un po' di curiosità ma si perde il sostegno di chi continuava a seguire la testata per collezionismo, rovinandone la storia.

                        Il maggior spessore a me da un senso di maggior qualità. Hanno migliorato rilegatura di diversi prodotti, carta apparentemente migliore... per darci questo hanno ridotto le pagine per non alzare il prezzo.
                        Il fatto di ripartire da 1 (sia i Grandi Classici che i Classici) in aggiunta ai cambiamenti denota proprio la volontà di suscitare curiosità nei lettori. I più affezionati proseguiranno, qualcuno magari si unisce e se il prodotto convince continua a seguire l'iniziativa. Mossa di marketing senza dubbio atta a svecchiare qualcosa che ha sì una storia e un seguito ma che probabilmente o non è più sufficiente o si vuole di più da quel prodotto. Altrimenti perché cambiare solo per fare un dispetto?
                        Figurati, è senz'altro così. Ma se a distanza di tre anni è stato necessario troncare la foliazione, evidentemente questo rilancio non ha sortito gli effetti sperati. È proprio questa la questione, eppure ci riprovano con i Classici: due tradizioni pluridecennali rovinate anziché portate avanti, per non guadagnare nulla in più.

                        *

                        Max
                        Cugino di Alf
                           (1)

                        • ****
                        • Post: 1109
                        • Appassionato Disney
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re:Nuove testate Disney - 2019
                          Risposta #311: Mercoledì 24 Apr 2019, 21:18:48
                          I Grandi Classici sono palesemente migliorati, i volumetti sono più curati, più eleganti, le copertine sono bellissime, spero succeda lo stesso con I Classici, se poi per principio ogni cosa che fa la Panini è sbagliata e ogni elemento pre-panini è positivo allora è inutile stare qui a discutere, come è inutile stare qui a discutere se si parla in continuazione del numeri di pagine e del prezzo, posso capire che il rezzo possa allontanare qualche lettore, comunque pochissimi, parliamo di aumenti minimi, ma la diminuzione del numero di pagine ha effetti minimi o anche meno su un eventuale calo delle vendite
                          Qua nessuno ha scritto che ogni cosa della Panini sia sbagliata, però non è che ne abbiano azzeccate molte. Né le cose precedenti erano per forza migliori, ma la Disney Italia non operava simili stravolgimenti (l'unico fu quello del Mega). Gli aumenti di prezzo la loro parte la hanno, ed i tagli di pagine ancora di più, perché a parità di prezzo viene offerto meno materiale e questo non è semplice da accettare. Inoltre queste iniziative drastiche  rivelano una difficoltà notevole che prelude quasi sempre ad una inevitabile chiusura, peraltro contribuendovi, come abbiamo visto di recente anche con Vita da Paperi e Migliori Anni. Ora con i Classici si sta facendo lo stesso errore: pensare che ci sia chissà quale pubblico entusiasta di acquistare 200 pagine di fumetti con questa nuova formula a 4,50 euro in luogo dei tradizionali Classici che portavano avanti una tradizione ed una numerazione iniziate nel 1977, buttate al vento come i 350 numeri dei Grandi Classici. Vedrete che avranno vita breve sia Classici che Grandi Classici, oltre al Big ed ai Vattelapesca, parimenti azzannati.

                          *

                          paolobar
                          Diabolico Vendicatore
                             (1)

                          • ****
                          • Post: 1548
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (1)
                            Re:Nuove testate Disney - 2019
                            Risposta #312: Lunedì 29 Apr 2019, 23:07:51
                            Ho ascoltato la registrazione degli interventi al comicon da parte della Panini, e non condivido la giustificazione del passaggio dei Classici da mensile a bimestrale con la necessità di avere più tempo per curare la stesura dei prologhi... infatti poi più tardi si contraddicono dicendo che hanno già 10 numeri confezionati. Per cui sarebbero a posto per un anno e avrebbero potuto lavorare con calma per studiare i numeri successivi. Con le uscite bimestrali invece sarebbero già a posto fino a dicembre 2020... e fino ad allora cosa fanno?

                            *

                            Garalla
                            Dittatore di Saturno

                            • *****
                            • Post: 3268
                            • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                              • La soffitta di Camera Mia

                              Re:Nuove testate Disney - 2019
                              Risposta #313: Martedì 30 Apr 2019, 09:43:34
                              Ho ascoltato la registrazione degli interventi al comicon da parte della Panini, e non condivido la giustificazione del passaggio dei Classici da mensile a bimestrale con la necessità di avere più tempo per curare la stesura dei prologhi... infatti poi più tardi si contraddicono dicendo che hanno già 10 numeri confezionati. Per cui sarebbero a posto per un anno e avrebbero potuto lavorare con calma per studiare i numeri successivi. Con le uscite bimestrali invece sarebbero già a posto fino a dicembre 2020... e fino ad allora cosa fanno?

                              Io non vedo una vera e propria contraddizione.
                              Han detto che vogliono avere delle storie di raccordo che non siano un racconto attorno al fuoco o uno che pensa a qualcosa o sogna qualcosa, ma che questa storia si intersechi con le storie di volta in volta proposte.
                              Per le Topostorie vista le mensilità si è dovuto ricorrere a questo espediente perché c'era poco tempo per realizzare qualcosa di più. E si era partito con diversi numeri già pronti per permettere a Marconi di avere il tempo di lavorare sui numeri successivi.
                              Non credo che i 10 numeri siano tutti completi e finiti in tutte le loro parti. Penso intendesse dire che magari le storie sono state selezionate, le storie di raccordo probabilmente hanno già un soggetto e in buona parte sceneggiata ma dubito siano stati già disegnati, impaginati e sistemati.
                              Anche se fosse c'è da aggiungere che già con la De Poli si ventilava un cambiamento. E' possibile che si pensasse alla mensilità e da qui la realizzazione di tanti numeri, ma il cambio di direzione ha portato ad un allungamento dei tempi di realizzazione di questo cambiamento e a dei ripensamenti sulla periodicità della testata. Probabilmente non vogliono andare sulla mensilità per poi tra un anno passare alla bimestralità facendo subito pensare che la testata vada male (perché sì, quello sarebbe il risultato).
                              Non ricordo chi siano gli autori delle storie, ma si può pensare che abbia tempo per completare cosa non hanno finito e lavorare con calma alla realizzazione dei numeri successivi.

                              Non so se seguirò i Classici (così come non seguivo le Topostorie) ma sicuramente creare una storia credibile che ne colleghi altre impiegherà del tempo che è bene si prendano e se sono messi così bene da non aver bisogno di lavorare per un anno alla testata... gli autori verranno impiegati sicuramente in altro.
                              « Ultima modifica: Martedì 30 Apr 2019, 09:48:16 da Garalla »
                              La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

                              https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                              *

                              paolo87
                              Sceriffo di Valmitraglia

                              • ***
                              • Post: 346
                              • Novellino
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re:Nuove testate Disney - 2019
                                Risposta #314: Martedì 30 Apr 2019, 10:32:55
                                Domanda: ma il secondo numero della miniserie sul papersera non è ancora uscito o me lo sono perso?

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.