Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
2 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
3 | |

Sondaggio

Quale film scegli?

Toy Story - Il mondo dei giocattoli
33 (46.5%)
Ratatouille
38 (53.5%)

Totale votanti: 71

Le votazioni sono chiuse: Giovedì 17 Gen 2019, 12:34:33

Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
    Risposta #15: Domenica 13 Gen 2019, 16:58:57
    Se fosse passato Toy story 3 sarei stato molto indeciso ma in questa semifinale voto Ratatouille senza esitazioni.

      Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
      Risposta #16: Domenica 13 Gen 2019, 23:52:19
      Toy story, senza dubbio. Forse sono guidato dalla nostalgia, ma resta comunque uno dei film più belli e importanti della Disney-pixar

      *

      Loregbs
      Sceriffo di Valmitraglia

      • ***
      • Post: 332
      • Dario Fo approved!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
        Risposta #17: Lunedì 14 Gen 2019, 01:02:06
        Senza dubbio Ratatouille, un film decisamente più maturo e che rappresenta forse la vetta del periodo d'oro della Pixar...
        "Ma sì Manetta! Arrestami pure! Solo questo ti mancava di combinarmi nella tua carriera!"
        (da "Topolino e la Dimensione Delta")

        *

        Gumi
        Cugino di Alf
        Moderatore
           (3)

        • ****
        • Post: 1355
          • Offline
          • Mostra profilo
           (3)
          Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
          Risposta #18: Lunedì 14 Gen 2019, 12:00:16
          Vedo che chi vota in questo girone ha pochi dubbi, anche se a naso (no, non replicherò la battuta) i due film sono più o meno alla pari nelle preferenze accordate.

          Ma anche io ho pochi dubbi e il mio voto va indiscutibilmente a Ratatouille.

          Per una serie di motivi che vado a elencare.

          Toy story è un bel film, credo ci sia poco da obiettare al riguardo. Si tratta del primo lungometraggio della Pixar quindi ha obiettivamente dei meriti "storici". Ma proprio per questo molto raramente (e non è questo il caso) la PRIMA OPERA è già l'apice. Di solito l'apice si raggiunge dopo qualche anno.

          Per la precisione direi dopo sei anni, da quando cioè con Monsters & Co comincia per la Pixar un periodo d'oro che a mio avviso termina con il Capolavoro Pixar per Eccellenza, che è Toy Story Tre. E chi l'ha eliminato al turno precedente dovrà pentirsene, prima o poi.

          Essere il primo non costituisce una motivazione di voto particolarmente significativa, se non la celebrazione della nostalgia tanto cara a questi tempi artisticamente (soprattutto dal punto di vista delle major) stitici.

          E in questo discorso non posso non celebrare quello che a questo punto è secondo me il migliore tra i film rimasti in gara.

          Il sorcio che cucina.

          Ok, detta cosi pare una scemenza ma il monologo (o per meglio dire l'articolo) finale di Anton Ego rimane scolpito nella mia mente come uno dei momenti più alti in assoluto di tutti i film di anumazione.
          Uno potrebbe dire "come l'inizio di UP, che è forse più bello."

          Si ma il resto del film UP non è un granché, il resto della storia di Remi invece è favoloso sin dall'inizio e fino al bellissimo finale.

          « Ultima modifica: Lunedì 14 Gen 2019, 13:43:25 da Gumi »

            Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
            Risposta #19: Lunedì 14 Gen 2019, 14:27:27
            Qui il mio voto va a Toy Story (grazie Steve J)
            Perché Fantomius si è un ladro ma gentiluomo

            *

            Gumi
            Cugino di Alf
            Moderatore
               (8)

            • ****
            • Post: 1355
              • Offline
              • Mostra profilo
               (8)
              Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
              Risposta #20: Lunedì 14 Gen 2019, 15:03:55
              (grazie Steve J)
              Tale argomentazione continua a mio avviso ad essere risibile.

              Ma Steve Jobs ti ha regalato del denaro? Perché altrimenti non mi spiego prima i tributi, e poi i ringraziamenti.

              Stiamo votando i film, non chi li ha fatti. Altrimenti dovrei farti notare che il regista, Lasseter, è stato cacciato con ignominia con accuse di molestie.
              Vogliamo fare un tributo anche a lui?
              La risposta è no, perché non mi interessa parlare delle persone. Mi interessa stabilire se e quanto il film è bello. E non rientra nel mio giudizio se il regista è un porco - o magari no, lungi da me accusare - o il produttore un genio del marketing.

                Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                Risposta #21: Martedì 15 Gen 2019, 01:04:12
                Ma anche io ho pochi dubbi e il mio voto va indiscutibilmente a Ratatouille.

                Io invece di dubbi ne ho avuto tanti, anche persino a trasformarsi in sensi di colpa e rimorsi...
                Questo perché io amo follemente Ratatouille ! Lo amo per il mondo che ci accomuna, lo amo per la bellezza con cui rappresenta il mondo parigino, lo amo perché spesso ci viaggio dentro (nel vero senso della parola) quando ci rechiamo a Disneyland Paris e camminiamo in famiglia estasiati dalla bellissima Land riprodotta fedelmente agli Studios.
                Ma nonostante tutto ciò il mio voto va a Toy Story.

                Essere il primo non costituisce una motivazione di voto particolarmente significativa, se non la celebrazione della nostalgia tanto cara a questi tempi artisticamente (soprattutto dal punto di vista delle major) stitici.

                Concordo con te che la nostalgia non debba mai influenzare il giudizio personale di ognuno di noi. Ma questa non deve neanche essere necessariamente una discriminante a sfavore.
                Quello che ha donato Toy Story alla cinematografia mondiale è un qualcosa di portentoso. Come detto in precedenza Toy Story ha avuto il merito di mettere in pellicola le fantasie di miliardi di bambini nella storia. Quella fantasia che ha visto ognuno di noi, nessuno escluso, dare "vita" ai propri giochi.
                Ma non solo questo è il merito del primo episodio giocattoloso.
                Toy Story nel primo episodio (continuando poi in quelli seguenti) ci dà la possibilità di guardare, giudicare e contemplare la formazione di un bambino che nel prosieguo della sua crescita cambia ovviamente i propri interessi, il proprio punto di vista sul mondo e su ciò che lo circonda.

                Ok, detta cosi pare una scemenza ma il monologo (o per meglio dire l'articolo) finale di Anton Ego rimane scolpito nella mia mente come uno dei momenti più alti in assoluto di tutti i film di anumazione.

                Bellissima questa scena ma altrettanto toccante, se non di più, la scena in cui Woody capisce di essere ormai messo in discussione. Esplode il senso di abbandono che è raffigurato dallo sbiadirsi della scritta "Andy" e che rappresenta la paura di essere messi da parte, di essere ormai di troppo, di non andare più bene in confronto alla "novità".
                Insomma Toy Story è la Pixar!
                Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                *

                Gumi
                Cugino di Alf
                Moderatore
                   (1)

                • ****
                • Post: 1355
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                  Risposta #22: Martedì 15 Gen 2019, 12:41:23
                  Quindi secondo te alla prima botta la pixar s'è sparata il meglio di tutto quanto avrebbe poi fatto nel ventennio successivo?

                  Toy story ha grandi meriti, ma non è al livello, secondo me ovviamente, di alcuni dei capolavori successivi.

                  Detto questo è plausibile e financo probabile che ci sia qualcuno che ami questo film a prescindere dal contesto, ma ciò che voglio sostenere è non avere
                  "È il più bello perché è il primo", ma avvicinarsi a "è il più bello NONOSTANTE sia il primo".
                  La seconda la accetto, pur non condividendo, la prima mi perplime perché non ritengo che "essere il primo" sia una qualità tale da migliorare la visione dello spettatore, se si esclude l'effetto novità (e quindi nostalgia) nel lontano 1996.

                    Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                    Risposta #23: Martedì 15 Gen 2019, 13:45:46
                    Quindi secondo te alla prima botta la pixar s'è sparata il meglio di tutto quanto avrebbe poi fatto nel ventennio successivo?

                    Non si tratta di aver sparato il meglio !
                    E' quasi ovvio che col progredire della grafica, dei capitali messi a disposizione, del battage comunicativo ci possano essere stati film allo stesso livello se non superiori.
                    Ma questo, utilizzando in modo inverso il tuo ragionamento, non depone assolutamente a sfavore di Toy Story.
                    Per come vedo io le cose ogni storia, cinema, evento si devono necessariamente contestualizzare al momento in cui sono state create e "donate" al pubblico.
                    Tu pensi che "I dieci comandamenti" sia il film con i migliori effetti speciali della storia del cinema ?
                    No di certo.
                    Ma ha il merito di aver creato degli effetti speciali (voglio sottolineare nel1956 !!!!) che hanno cambiato la storia del cinema. Oggi con l'apporto delle nuove tecnologie digitali e' quasi "facile" (ovviamente per chi ne e' capace  ;D) creare degli effetti mozzafiato. Ma farlo nel 1956 significa dare una nuova visione "visionaria" a tutto ciò che seguirà. Questo ovviamente a mio parere. E tutto ciò, nel mio giudizio personale, ha una forte valenza.
                    Non e' facile, forse neanche possibile, paragonare film e storie create in epoche o periodi diversi. Le ultime, quasi sempre, partiranno da un grosso vantaggio di tecnica, esperienza, progresso di cui le prime non hanno fruito. E questo rende le prime estremamente fantastiche.
                    Per fare un ragionamento correlato alla nostra passione fumettara possiamo dire che il bravissimo Casty ( come anche altri) ha dei meriti assoluti e indiscutibili. Ma ha anche avuto dalla sua delle esperienze pregresse (vedasi molto Scarpa) che gli hanno permesso di formare la sua mente col tempo, di poter studiare, di poter creare i capolavori che poi ha sfornato.
                    Per rispondere infine al tuo quesito posso quindi dire che Toy Story, per me, non "e' il più bello perché e' il primo" ma non deve non poterlo essere "perché e' il primo" e quindi in seguito ci debba essere stato necessariamente di meglio.....
                    Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                    *

                    Dippy Dawg
                    Visir di Papatoa
                       (1)

                    • *****
                    • Post: 2633
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                      Risposta #24: Martedì 15 Gen 2019, 14:22:08
                      Secondo me, Toy Story è ampiamente al livello, e anche superiore, di tanti film successivi (di Ratatouille, di sicuro)!

                      Dal punto di vista tecnico, ovviamente, è abbastanza "ingenuo" (e grazie, con la tecnica di allora! Che computer avevate voi nel 1995?), ma questa non deve essere una discriminante nel giudizio!
                      Se rifacessero oggi il film, identico nella trama, ma con la tecnica odierna, sarebbe ancora più evidente il suo valore, che viene sminuito proprio perché "è stato il primo"!
                      Io son nomato Pippo e son poeta
                      Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                      Verso un'oscura e dolorosa meta

                      *

                      Gumi
                      Cugino di Alf
                      Moderatore
                         (1)

                      • ****
                      • Post: 1355
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (1)
                        Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                        Risposta #25: Martedì 15 Gen 2019, 14:30:47
                        Io non penso venga sminuito perché è stato il primo. ANZI!

                        Altrimenti non mi spiego come possa aver passato il turno con quel capolavoro dell'animazione che è Toy Story 3.
                        Superiore al primo in tutto, tranne che per il fatto che appunto... non è il primo! :P

                          Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                          Risposta #26: Martedì 15 Gen 2019, 15:01:50
                          Dal punto di vista tecnico, ovviamente, è abbastanza "ingenuo"

                          Fabio sono d'accordo con te che può essere definito persino "ingenuo", ma siamo sicuri che sia necessariamente un punto a sfavore ?
                          Forse proprio quelle carenze che molti sottolineano come "deficienze" rendono, agli occhi di tanti, alcuni film cosi' amati.
                          Nella storia sono stati girati milioni di pellicole con le trame più complesse, gli intrecci più strappalacrime, le scene più strazianti che le tecniche del momento potevano produrre. Ma siamo sicuri che non sia proprio l'ingenuo "Marcellino pane e vino" del 1955 ad essere quello più emozionante e commovente ? Poche scene con due interpreti (Marcellino e il Cristo) che raggiunsero pero' la forza distruttiva di un ciclone sul cuore di chiunque, ancora oggi, ha il buonsenso di guardare un film del genere.
                          E non ne faccio un discorso religioso, in quanto ognuno può professare a proprio piacimento e nei modi che ritiene opportuni la propria fede (qualunque essa sia...), ma proprio un discorso di pathos. Cosa può esserci di più toccante di un bambino che rinuncia a tutto, persino alla sua vita, per ricongiungersi con la propria madre defunta ?
                          Quindi, come detto in precedenza, una scena semplice, "ingenua" ma che ha il potere di superare, e di gran lunga, tante altre storie più complesse nella trama e molto più pubblicizzate.
                          Lo stesso dicasi per la scena di Charlie Chaplin nel film "Il Monello" del 1921 !!!!!!!! in cui, da sottolineare in una scena muta!!!!, si vede strappare il bambino al vagabondo.
                          https://youtu.be/B15Qc1j8I_Q
                          Tra il minuto 1:00 e il minuto 1:30 cosa altro si vuole aggiungere ? Non servono parole......
                          E con la stessa semplicità, ingenuità si riesce a sorridere a crepapelle nella stessa pellicola https://youtu.be/_UghPnTY68Y
                          Quindi noi TUTTI (me compreso) che spesso ci "lamentiamo" dell'aridità del progresso, che toglie "magia" alle cose, non dobbiamo commettere lo stesso errore "semplificando" eccessivamente e mortificando la poesia e la profondità che si coglie nelle cose "ingenue".....
                          Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                            Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                            Risposta #27: Martedì 15 Gen 2019, 15:57:39
                            Io non penso venga sminuito perché è stato il primo. ANZI!

                            Altrimenti non mi spiego come possa aver passato il turno con quel capolavoro dell'animazione che è Toy Story 3.
                            Superiore al primo in tutto, tranne che per il fatto che appunto... non è il primo! :P
                            Personalmente, anch'io, nel derby, ho votato per Toy Story 1, sia perché, comunque, lo ritengo superiore, sia perché tendo a dare più valore ai capostipiti rispetto ai seguiti (poi, ovviamente, ci sono le eccezioni...); attenzione: non perché è il primo film in assoluto, ma perché è il primo della serie! E' diverso! ;)

                            Quanto allo "sminuito", credo che qualcuno pensi effettivamente che, visto che è più brutto visivamente, è più brutto in assoluto!
                            Sono opinioni... radicate soprattutto, va detto, tra chi non l'ha visto "in diretta", e quindi non ha l'effetto nostalgia...

                            Fabio sono d'accordo con te che può essere definito persino "ingenuo", ma siamo sicuri che sia necessariamente un punto a sfavore ?...
                            Forse ho sbagliato ad usare il termine "ingenuo"; più che altro intendevo "con una qualità grafica che impallidisce rispetto a quella di oggi"! ;D

                            Per il resto, mi sa che in fondo diciamo la stessa cosa: che quello che conta non è l'aspetto, ma il contenuto! ;)
                            (che poi, anche l'aspetto ha il suo perché, soprattutto se è particolarmente spettacolare, ma insomma, ci siamo capiti!)

                            Tanto per fare un altro esempio di "ingenuità", pensiamo a Tex: le prime strisce erano fatte e disegnate in fretta e furia, con la "mano sinistra", perché gli stessi autori erano all'opera su un fumetto molto più curato e importante...
                            Risultato? Oggi Tex lo conoscono tutti, ancora dopo settant'anni, mentre l'altro è stato completamente dimenticato!
                            Io son nomato Pippo e son poeta
                            Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                            Verso un'oscura e dolorosa meta

                              Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                              Risposta #28: Martedì 15 Gen 2019, 15:59:24
                              Se l'aspetto non fosse importante non sarebbe Cinema ;)

                                Re:Il miglior Pixar - Semifinale: Toy Story vs. Ratatouille
                                Risposta #29: Martedì 15 Gen 2019, 18:27:22
                                (grazie Steve J)
                                Tale argomentazione continua a mio avviso ad essere risibile.

                                Ma Steve Jobs ti ha regalato del denaro? Perché altrimenti non mi spiego prima i tributi, e poi i ringraziamenti.

                                Stiamo votando i film, non chi li ha fatti. Altrimenti dovrei farti notare che il regista, Lasseter, è stato cacciato con ignominia con accuse di molestie.
                                Vogliamo fare un tributo anche a lui?
                                La risposta è no, perché non mi interessa parlare delle persone. Mi interessa stabilire se e quanto il film è bello. E non rientra nel mio giudizio se il regista è un porco - o magari no, lungi da me accusare - o il produttore un genio del marketing.

                                Mi fa piacere conoscere la tua opinione dato che ognuno ha un suo metro di valutazione, toy story per me è stato più di un affare del mondo dell’animazione ci ha aperto le porte ad un nuovo modo di fare i cartoni e tra le persone che hanno contributo a ciò c’è sicuramente Steve J
                                Ricorda che la bellezza o la qualità non sono oggettive ma soggettive come le emozioni che scaturiscono nel vedere un film e a me personalmente sapere che una persona rivoluzionaria come lui abbia dato il suo contributo ne aumenta il mio personale indice di gradimento (come ho specificato sopra è solo una questione di gradimento personale)
                                Anche se ci sono opinioni differenti la bellezza del confrontarsi è il regalarci un nuovo punto di vista (giusto o sbagliato che sia)
                                « Ultima modifica: Martedì 15 Gen 2019, 18:43:16 da Ladro Gentiluomo »
                                Perché Fantomius si è un ladro ma gentiluomo

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.