Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Luna, storie, anniversari e dintorni...

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gilberto 66
Pifferosauro Uranifago
   (4)

  • ***
  • Post: 483
  • Catafurgi di Tamerlano
    • Offline
    • Mostra profilo
   (4)
    Luna, storie, anniversari e dintorni...
    Mercoledì 10 Lug 2019, 00:59:30
    «That's one small step for [a] man, but [a] giant leap for mankind.» - «Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per l'umanità.»

    Sono le  02:56:15 del tempo coordinato universale o tempo civile (le 04:56 italiane) del 21/07/1969, sei ore e mezza dopo aver toccato il suolo alle 20:17:40 tempo civile (le 22:17 italiane) del 20/07/1969, Neil Armstrong scendendo dal modulo lunare (LEM o LM) e dopo aver pronunciato la storica frase, muoveva il suo primo passo nel "Mare della Tranquillità" diventando il primo uomo a camminare su un altro corpo celeste.

    Si concludeva così la corsa allo spazio posta in atto dagli Stati Uniti e dall'Unione Sovietica sullo sfondo della cosiddetta guerra fredda, con l'obiettivo che il presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy aveva indicato nel 1961 davanti al Congresso: fare atterrare un uomo sulla Luna e farlo rientrare sano e salvo prima della fine del decennio.
    Questo dunque era il palcoscenico in cui già dall'immediato dopoguerra attorno allo spazio in genere e al nostro satellite in seguito più insistentemente, si concentravano le attenzioni dei due principali attori internazionali del tempo. Nel contempo da sempre la Luna aveva rappresentato un potente argomento di narrazione nel mondo del fumetto e man mano che ci si avvicinava al momento cruciale anche le storie si adeguavano al periodo.
    Ecco appunto, le storie, avendo da tempo coltivato l'idea di aprire un topic che partendo dallo spunto dell'anniversario dell'allunaggio si aprisse a ogni tipo di storia che abbia per spunto una traccia che rimandi agli eventi e alle atmosfere di quel periodo mi son subito reso conto che era impossibile impedire in un simile topic la massima forma di libertà a chi abbia voglia di dare anche un piccolo contributo. Sarà forse che ai pochi topic che apro amo talvolta dare quest'impronta arcobaleno con ampie possibilità di movimento, sarà che come ben sappiamo di Luna, viaggi lunari e affini ne hanno parlato davvero in tanti a cominciare ovviamente da Barks e ad arrivare financo ai Disney Studio ma fatto è che nello scegliere una storia d'apertura che, non dico avesse l'ardire di simboleggiare l'intero topic ma almeno lo rappresentasse più che altro nell'equilibrio fra bellezza e contemporaneità con gli eventi lunari, non ho avuto molta esitazione nello sceglierne una che, pur essendo uscita 9 mesi dopo il primo allunaggio e 4 dopo il secondo, rappresenta sicuramente per importanza e valore simbolico un vertice narrativo miliare nell'epopea dei paperi e dei racconti lunari. Sto parlando di "Zio Paperone e il rimbombo lunare" storia d'apertura dell'amata/odiata :)) Storia e Gloria della dinastia dei paperi che può piacere o meno ma sicuramente con questa storia ha decisamente un inizio col botto benchè dopo prenda delle pieghe per alcuni discutibili, per altri come me che l'ho sempre tanto apprezzata davvero divertenti. Ma, siccome non siam qui certo per parlare della Storia e Gloria in se, quanto dell'avventura dalla quale essa trae spunto, insomma, Signore e Signori in attesa di chiunque voglia inserire il ricordo di una qualsiasi storia in questo topic ho il piacere di rispolverare e rimettere in gioco con grande affetto, per chi la voglia ricordare, un divertentissimo e glorioso capitolo della famiglia papera:
    Zio Paperone e il rimbombo lunare
    https://inducks.org/story.php?c=I+TL++749-A
    « Ultima modifica: Sabato 13 Lug 2019, 21:23:01 da Gilberto 66 »
    Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

    *

    ilFumettista
    Sceriffo di Valmitraglia
       (1)

    • ***
    • Post: 290
    • Non prendetevi troppo sul serio...
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
      Risposta #1: Mercoledì 10 Lug 2019, 11:19:16
      Complimenti per il ricordo!
      Cercherò di spremere le meningi, al momento non mi viene alcuna storia!
      - ilFu

      *

      Maximilian
      Dittatore di Saturno
         (1)

      • *****
      • Post: 3203
      • Innamorato di Bill Walsh
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
        Risposta #2: Mercoledì 10 Lug 2019, 13:47:17
        Una delle più emblematiche - nonchè di alta qualità - è questa. Con due decenni di anticipo

        *

        Paperotto il mozzo
        Ombronauta
           (1)

        • ****
        • Post: 774
        • Dimwitty Duck
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
          Risposta #3: Mercoledì 10 Lug 2019, 14:31:12
          Un anniversario importante, che nei fumetti Disney come giustamente dice Gilberto, si riverbera nel primo capitolo della Storia e Gloria. Una scorribanda eccezionale nei secoli che corona meritatamente il grande successo della famiglia dei paperi. Da poco e' arrivato infatti anche Paperinik , che ha donato al nostro Paperino le forze 'occulte' in piu' per controbilanciare lo strapotere economico di Paperone: abbiamo davvero raggiunto la luna, uno stato di grazia. :))
          'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
          'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

          *

          Cornelius Coot
          Sapiente Ciminiano
             (1)

          • ******
          • Post: 9866
          • Mais dire Mais
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
            Risposta #4: Mercoledì 10 Lug 2019, 16:48:08
            Da notare che la prossima settimana uscirà la storia di Casty "Topolino e il Castello sulla Luna" collegata al 50° del primo sbarco lunare dell'uomo, anticipata da questo editoriale presente nel libretto di questa settimana



            « Ultima modifica: Mercoledì 10 Lug 2019, 16:51:49 da Cornelius Coot »

            *

            Maximilian
            Dittatore di Saturno
               (1)

            • *****
            • Post: 3203
            • Innamorato di Bill Walsh
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
              Risposta #5: Mercoledì 10 Lug 2019, 17:10:04
              I nostri eroi ci avevano provato già nel 1946, ma con scarsi risultati

              *

              doppio segreto
              Gran Mogol
                 (2)

              • ***
              • Post: 608
              • Topolino primo amore che non si scorda mai
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (2)
                Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                Risposta #6: Mercoledì 10 Lug 2019, 18:13:59
                «That's one small step for [a] man, but [a] giant leap for mankind.» - «Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande passo per l'umanità.»

                Sono le  02:56:15 del tempo coordinato universale o tempo civile (le 04:56 italiane) del 21/07/1969, sei ore e mezza dopo aver toccato il suolo alle 20:17:40 tempo civile (le 22:17 italiane) del 20/07/1969, Neil Armstrong scendendo dal modulo lunare (LEM o LM) e dopo aver pronunciato la storica frase, muoveva il suo primo passo nel "Mare della Tranquillità" diventando il primo uomo a camminare su un altro corpo celeste.

                Ecco appunto, le storie, avendo da tempo coltivato l'idea di aprire un topic che partendo dallo spunto dell'anniversario dell'allunaggio si aprisse a ogni tipo di storia che abbia per spunto una traccia che rimandi agli eventi e alle atmosfere di quel periodo
                In attesa della storia di Castellan, è interessante vedere come la redazione di Topolino si mosse su questo punto in quel fatidico luglio 1969.


                Due sono le storie che si collegarono all'evento.


                La prima comparve nell'Almanacco del mese: Topolino e il progetto Apelle, che volutamente parafrasava tutto l'insieme del progetto Apollo.


                E' una storia che nel mio vissuto è molto importante. Non tanto per la luna ma perché segnò il mio primo incontro con il personaggio di Macchia Nera.


                Il fantomatico nemico di Topolino, si confermava ancora una volta un criminale al servizio di chiunque fosse disponibile a comprare segreti che, se nella storia d'esordio erano di carattere militare, in questo caso erano di carattere spaziale.


                Naturalmente, come sempre, il mondo e la scienza di Topolinia - complice l'uomo del futuro: Eta Beta - era già di gran lunga più avanti rispetto al mondo reale: qui non si trattava di andare per la prima volta sulla Luna, ma di voler costruire una base terrestre permanente, sul suolo lunare.


                Nello stesso mese nei numeri 711 e 712 - datato proprio 20 luglio - compariva la storia Topolino e l'imperatore della luna. Topolino e Pippo sono coinvolti in un'avventura che li porta nella faccia nascosta della luna, dove si nasconde l'imperatore, scienziato e naturalmente pazzo.


                C'è però anche un'altra storia disegnata da Giovan Battista Carpi per conto degli Disney Studio: Topolino: obiettivo luna che, seppur pubblicato solo nell'Almanacco dell'agosto 1970, risale all'anno prima. Topolino e Pippo sono anche qui incaricati di raggiungere la luna perché, negli ultimi viaggi orbitali, le navicelle ricompaiono senza gli astronauti.


                Tre belle storie che mi riportano, dritto dritto, alla mia tardissima infanzia. :inLove:
                « Ultima modifica: Mercoledì 10 Lug 2019, 19:27:57 da doppio segreto »
                Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

                *

                Gilberto 66
                Pifferosauro Uranifago
                   (1)

                • ***
                • Post: 483
                • Catafurgi di Tamerlano
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                  Risposta #7: Mercoledì 10 Lug 2019, 23:19:35
                  Un anniversario importante, che nei fumetti Disney come giustamente dice Gilberto, si riverbera nel primo capitolo della Storia e Gloria. Una scorribanda eccezionale nei secoli che corona meritatamente il grande successo della famiglia dei paperi. Da poco e' arrivato infatti anche Paperinik , che ha donato al nostro Paperino le forze 'occulte' in piu' per controbilanciare lo strapotere economico di Paperone: abbiamo davvero raggiunto la luna, uno stato di grazia. :))

                  E già Paperotto, era davvero uno stato di grazia per tante motivazioni che svariano da un ambito all'altro con grandi innovazioni e fermenti che si ripercuotevano positivamente sulla vita di ciascuno.

                  Una delle più emblematiche - nonchè di alta qualità - è questa. Con due decenni di anticipo

                  I miei complimenti Maximilian, per entrambe le citazioni, questa e quella del post precedente. Sono chicche non proprio facili da reperire, ci spingi a superarci e a riprovare il sempre dolce gusto della ricerca. Questa poi pensavo pure di averla in un Tascabilone ma, ahimè sbagliavo e non era quello giusto. Della prima invece neppure l'ombra ma...prendiamo nota e appunti :)


                  In attesa della storia di Castellan, è interessante vedere come la redazione di Topolino si mosse su questo punto in quel fatidico luglio 1969.

                  Due sono le storie che si collegarono all'evento.

                  La prima comparve nell'Almanacco del mese: Topolino e il progetto Apelle, che volutamente parafrasava tutto l'insieme del progetto Apollo.

                  E' una storia che nel mio vissuto è molto importante. Non tanto per la luna ma perché segnò il mio primo incontro con il personaggio di Macchia Nera.

                  Il fantomatico nemico di Topolino, si confermava ancora una volta un criminale al servizio di chiunque fosse disponibile a comprare segreti che, se nella storia d'esordio erano di carattere militare, in questo caso erano di carattere spaziale.

                  Naturalmente, come sempre, il mondo e la scienza di Topolinia - complice l'uomo del futuro: Eta Beta - era già di gran lunga più avanti rispetto al mondo reale: qui non si trattava di andare per la prima volta sulla Luna, ma di voler costruire una base terrestre permanente, sul suolo lunare.


                  Nello stesso mese nei numeri 711 e 712 - datato proprio 20 luglio - compariva la storia Topolino e l'imperatore della luna. Topolino e Pippo sono coinvolti in un'avventura che li porta nella faccia nascosta della luna, dove si nasconde l'imperatore, scienziato e naturalmente pazzo.


                  C'è però anche un'altra storia disegnata da Giovan Battista Carpi per conto degli Disney Studio: Topolino: obiettivo luna che, seppur pubblicato solo nell'Almanacco dell'agosto 1970, risale all'anno prima. Topolino e Pippo sono anche qui incaricati di raggiungere la luna perché, negli ultimi viaggi orbitali, le navicelle ricompaiono senza gli astronauti.


                  Tre belle storie che mi riportano, dritto dritto, alla mia tardissima infanzia. :inLove:

                  Bravo doppio segreto. hai toccato un punto nevralgico citando la seconda storia Topolino e l'imperatore della Luna. Sono stato in dubbio fino alla fine se inserirla in apertura per il motivo che tu stesso dici. Era, anzi è la storia con cui Topolino usciva in edicola (in II puntata) proprio in quel 20 luglio del 1969 ma poi mi è sembrato più rappresentativo esordire col rimbombo lunare.
                  Le altre due sono in formato da almanacco e, mentre sulla prima con poche ristampe la vedo dura, la seconda si trova nello splendido libro a fumetti che mi onoro di tenere sulla libreria e cioè "Il '900 visto da Topolino". Da notare, proprio quest'ultima storia. Topolino obiettivo Luna, vediamo essere degli immarcescibili Disney studio! :))
                  « Ultima modifica: Mercoledì 10 Lug 2019, 23:26:38 da Gilberto 66 »
                  Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

                  *

                  Giona
                  Visir di Papatoa
                     (1)

                  • *****
                  • Post: 2287
                  • FORTVNA FAVET FORTIBVS
                    • Online
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                    Risposta #8: Giovedì 11 Lug 2019, 09:29:45
                    Cito la storia di Barks del 1958 Paperon de' Paperoni e la cassa (troppo) forte, in cui Paperone e Archimede vanno sulla Luna per prelevare l'unico materiale più duro del rivestimento del nuovo deposito costruito da Archimede.
                    "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

                    *

                    Maximilian
                    Dittatore di Saturno
                       (2)

                    • *****
                    • Post: 3203
                    • Innamorato di Bill Walsh
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                      Risposta #9: Giovedì 11 Lug 2019, 14:24:09
                      I miei complimenti Maximilian, per entrambe le citazioni, questa e quella del post precedente. Sono chicche non proprio facili da reperire, ci spingi a superarci e a riprovare il sempre dolce gusto della ricerca. Questa poi pensavo pure di averla in un Tascabilone ma, ahimè sbagliavo e non era quello giusto. Della prima invece neppure l'ombra ma...prendiamo nota e appunti
                      Andiamo ancora più indietro nel tempo fino al 1937, fino al primo viaggio spaziale nei fumetti disney; sebbene si parli di Marte e non della Luna mi pare giusto citarla, in quanto comunque avviene un atterraggio su un altro corpo celeste

                      *

                      doppio segreto
                      Gran Mogol
                         (3)

                      • ***
                      • Post: 608
                      • Topolino primo amore che non si scorda mai
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (3)
                        Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                        Risposta #10: Giovedì 11 Lug 2019, 19:03:08
                        I nostri eroi ci avevano provato già nel 1946, ma con scarsi risultati
                        Topolino ci riprova nel 1949, anno in cui la fantascienza va molto forte.

                        In Topolino ed Eta Beta nel pianeta minorenne, l'uomo venuto dal futuro costruisce un razzo con lo scopo di raggiungere la Luna.
                        I due amici però, al momento dell'avvicinamento al nostro satellite, sbagliano le manovre e si ritrovano in un pianeta abitato che era nascosto dalla Luna stessa. Si tratta di un racconto che richiama apertamente il clima da guerra fredda che già si preannunciava, mostrandoci degli abitanti senza volto che vivono sotto la dittatura dei Triglioni, animali dalle sembianze di orsi: l'orso siberiano è il simbolo della Russia.


                        Nel 1957 inizia la grande corsa verso lo spazio ed è nell' Astralpippo 9999 che Topolino e Pippo, raggiungono per la prima volta il suolo lunare.
                        Fino a quel momento i Sovietici, in vantaggio rispetto agli statunitensi avevano mandato animali nello spazio. In questa storia, lo scienziato di turno proprio perché "Gli "altri" hanno mandato negli spazi, delle ignobili scimmie ... dei latranti cani ..." pensa sia bene mandare "degli esseri pensanti che se, riusciranno a tornare, potranno dirci le loro impressioni".
                        La luna non è però affatto disabitata, in essa vivono i Lunatici e Topolino incontra anche il suo eterno nemico che, sempre disegnato da Carpi, è molto simile a quello di Topolino, obiettivo luna.


                        La corsa allo spazio e alla Luna torna poi in Pippo e i missili antimaliardi, dove i missili lanciati da Kap Carnaval, finiscono puntualmente nel pentolone del sabba infernale delle streghe che si trovano, come loro sede, proprio nel satellite terrestre.


                        Da Kap Tarok, partono invece i razzi nell'ottimo giallo Eta Beta e il razzo scomparso.


                        Negli anni seguenti sono da segnalare altre due storie: Topolino e l'impresa cosmosubacquea e Topolino e il gemellaggio cosmico fra Topolinia e Paperopoli.


                        Nel 1972, in Macchia Nera e le batterie a combustibile, si pensa già di andare ben oltre e il missile in prova può raggiungere la luna, girarle attorno e ritornare sulla Terra in sole tre ore.


                        Tutto è pronto nel mondo di Topolino per raggiungere i più lontani spazi dell'Universo, cosa che verrà da lì a poco.


                        La Luna tornerà però in Topolino e il mistero della base lunare.
                        « Ultima modifica: Venerdì 12 Lug 2019, 17:13:09 da doppio segreto »
                        Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

                        *

                        doppio segreto
                        Gran Mogol
                           (1)

                        • ***
                        • Post: 608
                        • Topolino primo amore che non si scorda mai
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                          Risposta #11: Venerdì 12 Lug 2019, 17:23:40
                          Nel 1957 inizia la grande corsa verso lo spazio ed è nell' Astralpippo 9999 che Topolino e Pippo, raggiungono per la prima volta il suolo lunare.
                          Fino a quel momento i Sovietici, in vantaggio rispetto agli statunitensi avevano mandato animali nello spazio. In questa storia, lo scienziato di turno proprio perché "Gli "altri" hanno mandato negli spazi, delle ignobili scimmie ... dei latranti cani ..." pensa sia bene mandare "degli esseri pensanti che se, riusciranno a tornare, potranno dirci le loro impressioni".
                          La luna non è però affatto disabitata, in essa vivono i Lunatici e Topolino incontra anche il suo eterno nemico che, sempre disegnato da Carpi, è molto simile a quello di Topolino, obiettivo luna.
                          Ripensavo questa mattina - mentre facevo le pulizie - a cosa avevo scritto e improvvisamente mi sono reso conto che son caduto in una delle mie tante dimenticanze a cui darò ora correzione.


                          La prima storia in cui Topolino mette piede sul suolo lunare è Topolino e la luna macchiata del 1955. Qui, Topolino, Tip & Tap, assieme ad Archimede, raggiungono la luna con un razzo dove l'inventore ha collocato un suo "aggeggio", un "trasformatore spaziale" che ha la capacità di consentire a qualsiasi veicolo di raggiungere la luna. Purtroppo egli ne ha fatti due ed uno gli è stato rubato da Gambadilegno e socio che, a loro volta, raggiungono la luna, con un'auto con attaccata una roulotte.
                          Sei una brava persona Topolino. E' questo il tuo guaio (Vera Ackerman)

                          *

                          Gilberto 66
                          Pifferosauro Uranifago
                             (1)

                          • ***
                          • Post: 483
                          • Catafurgi di Tamerlano
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (1)
                            Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                            Risposta #12: Sabato 13 Lug 2019, 23:13:06
                            Accipicchia ragazzi, confesso che non m'aspettavo il bell'ardore con cui è stata accolta la discussione. Ho letto attentamente le varie proposte/indicazioni e devo dire che, a parte il fatto che denotano competenza e passione, sono piacevolmente colpito dal notare che anche l'argomento in se (Luna e affini) riscontra tanta accoglienza e interesse. Finora avete indicato, peraltro proprio come speravo, storie con caratteristiche miste per quanto riguarda il livello di difficoltà di reperimento (alcune sono in questo senso davvero impegnative), la simpatia epidermica che a occhio e croce ci si immagina possa ispirare la storia a chi non la conosce ed anche i quarti di nobiltà che alcune fra le storie citate possiedono (fattore che a volte fa pur piacere considerare).
                            Fra quelle che possiedo ma non conosco (non sono molte quelle che mi mancano per fortuna) mi hanno ispirato, nel senso che conto di leggerle al più presto, Paolino Paperino e il mistero di Marte ed Eta Beta e il razzo scomparso. Non ho invece, ahimè Giona, P.d.P e la cassa (troppo) forte, il che mi spiace perchè quando c'è di mezzo Archimede mi piacciono molto. Concludo le considerazioni sulla vostra ultima carrellata dichiarandomi piacevolmente stupito dalla preferenza accordata fra queste storie al buon vecchio Andrea Fanton :) :) E' pur vero che ne ha fatte di storie con lo spazio/fantascienza come argomento ma la sua Macchia Mera e le batterie a combustibile effettivamente è bella nonostante sia alquanto folle ed estemporanea come spesso capita all'autore veneto. Oltretutto è disegnata dal mio amatissimo Guido Scala disegnatore che apprezzo in maniera davvero particolare. O0
                            Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

                            *

                            Gilberto 66
                            Pifferosauro Uranifago
                               (1)

                            • ***
                            • Post: 483
                            • Catafurgi di Tamerlano
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (1)
                              Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                              Risposta #13: Sabato 20 Lug 2019, 14:35:28
                               https://inducks.org/story.php?c=I+TL++728-C

                              Scritta da G.G. Dalmasso e resa in grafica dai sempre schietti e allegri disegni di G. Perego questa storia che ho letto un annetto fa e che parte dallo spunto (la solita notizia letta in un giornale da Paperone) che nelle rocce prelevate dagli astronauti sul suolo lunare si trovano tracce minime di idrocarburi, ci presenta degli interessanti spunti riguardanti l'atmosfera che si respirava in quegli anni in ordine alle conoscenze e alle pratiche aerospaziali in uso. La storia, uscita il 09/11/1969 esattamente 10 giorni prima del secondo allunaggio della storia, quello dell'Apollo 12, presenta come dicevo spunti e brevi tratti di dialogo interessanti e soprattutto con precisi riferimenti al linguaggio corrente dell'epoca. Segnalo alcuni passaggi: 1) Archimede spiega a Paperone come la sua navicella disponga di uno speciale dispositivo che al momento dell'allunaggio sprigiona una quantità enorme di fluido speciale che consente agli astronauti di non indossare casco e tuta. (Aaahh che sogno proibito! ;D) 2) La scena del lancio è di notevole impatto visivo (bravissimo Perego!). 3) A pochi Km dalla Luna Paperone in procinto di sbarcare col Lem ordina a Paperino di restare sul vettore e continuare a girare per almeno cinque giri attorno al satellite (pratica in uso per l'astronauta che non allunava e restava sul vettore). 4) Si segnala per notevole bellezza anche la scena della ripartenza e dell'aggancio col vettore (con Archimede a bordo) del secondo modulo quello usato dai nipotini che erano partiti anch'essi per la Luna insieme ad Archimede per impedire allo Zione di incendiare il suolo lunare allo scopo di impedirne ad altri eventuali sfruttamenti.

                              Davvero una gran bella storia quindi, peraltro inserita di mezzo nonostante le sue 28 pagine e che fa risultare piacevolmente e quasi teneramente godibili anche le scene di patriottismo americano dimostrato dai nipotini quando si fanno trovare già presenti sul suolo lunare posti a guardia della bandiera americana alla quale poi finiscono per far tributari gli onori anche ad un riluttante (come sempre quando c'è da rinunciare a un suo progetto) Paperone :)
                              « Ultima modifica: Sabato 20 Lug 2019, 14:41:06 da Gilberto 66 »
                              Portami altra frutta e suonami "Beato tra le donne", darling!

                              *

                              Paperotto il mozzo
                              Ombronauta
                                 (1)

                              • ****
                              • Post: 774
                              • Dimwitty Duck
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (1)
                                Re:Luna, storie, anniversari e dintorni...
                                Risposta #14: Domenica 21 Lug 2019, 20:50:55
                                https://inducks.org/story.php?c=I+TL++728-C

                                Scritta da G.G. Dalmasso e resa in grafica dai sempre schietti e allegri disegni di G. Perego questa storia che ho letto un annetto fa e che parte dallo spunto (la solita notizia letta in un giornale da Paperone) che nelle rocce prelevate dagli astronauti sul suolo lunare si trovano tracce minime di idrocarburi, ci presenta degli interessanti spunti riguardanti l'atmosfera che si respirava in quegli anni in ordine alle conoscenze e alle pratiche aerospaziali in uso. La storia, uscita il 09/11/1969 esattamente 10 giorni prima del secondo allunaggio della storia, quello dell'Apollo 12, presenta come dicevo spunti e brevi tratti di dialogo interessanti e soprattutto con precisi riferimenti al linguaggio corrente dell'epoca. Segnalo alcuni passaggi: 1) Archimede spiega a Paperone come la sua navicella disponga di uno speciale dispositivo che al momento dell'allunaggio sprigiona una quantità enorme di fluido speciale che consente agli astronauti di non indossare casco e tuta. (Aaahh che sogno proibito! ;D) 2) La scena del lancio è di notevole impatto visivo (bravissimo Perego!). 3) A pochi Km dalla Luna Paperone in procinto di sbarcare col Lem ordina a Paperino di restare sul vettore e continuare a girare per almeno cinque giri attorno al satellite (pratica in uso per l'astronauta che non allunava e restava sul vettore). 4) Si segnala per notevole bellezza anche la scena della ripartenza e dell'aggancio col vettore (con Archimede a bordo) del secondo modulo quello usato dai nipotini che erano partiti anch'essi per la Luna insieme ad Archimede per impedire allo Zione di incendiare il suolo lunare allo scopo di impedirne ad altri eventuali sfruttamenti.

                                Davvero una gran bella storia quindi, peraltro inserita di mezzo nonostante le sue 28 pagine e che fa risultare piacevolmente e quasi teneramente godibili anche le scene di patriottismo americano dimostrato dai nipotini quando si fanno trovare già presenti sul suolo lunare posti a guardia della bandiera americana alla quale poi finiscono per far tributari gli onori anche ad un riluttante (come sempre quando c'è da rinunciare a un suo progetto) Paperone :)
                                Meravigliosa ! Oleodotto spaziale ?  😁Paperino tutore di Paperone 😁 Base di Lancio Archimede Pitagorico (servizio diurno e notturno) 😁 un breve ruolo chiave di Edi, razzi su razzi sempre piu' performanti minuziosi disegni dei veicoli spaziali e un immane disastro da fermare !! Tutto esilarante e ben congegnato senza tralasciare brevi ma significativi momenti seri. 
                                'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
                                'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.