Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
4 | |
5 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
Topolino Fuoriserie n. 1 - PK: Un Nuovo Eroe - Recensione di Amedeo Badini

Il rilancio di Pikappa a Lucca Comics & Games passa dalla una nuova testata, Topolino Fuoriserie, che ospiterà la storia “Un nuovo eroe“. La scelta di riportare Pikappa in edicola con una testata autonoma appare coraggiosissima in questo 2019. La direzione Bertani trasferisce scudo, Lyla e compagnia dalle pagine di Topolino dopo l’esperimento, riuscito ma non del tutto, di PKNE in un cartonato di grande formato intitolato Topolino Fuoriserie, collana trimestrale con uscite vicine alle grandi fiere del fumetto, partendo da Lucca 2019. Al timone l’inedita coppia Roberto Gagnor e Alberto Lavoradori, il primo per la prima volta ai testi del Pikappero, il secondo colui che imposto in maniera innovativa la saga con il fondamentale numero #0 Evroniani del marzo 1996. Risultato? Piuttosto ambiguo, purtroppo. Partiamo dal confezionamento editoriale. A poco serve la bella copertina di Freccero quando hai una cartonatura piuttosto misera e fragile,  zero editoriali (seconda e terza di copertina ospitano il colophon, la pubblicità dell’albo “gemello” dedicato a Wizards of Mickey e basta). Oltre ad una colorazione davvero povera, fatta di colori primari, nessuna ombreggiatura e poca profondità (l’assenza di Monteduro è pesantissima). Sembra quasi un prodotto affrettato, poco convinto. I colori deprimono innanzitutto il lavoro di Lavoradori, che con il suo tratto espressionista e quasi cubista non riesce ad essere esaltato, anzi, ne viene represso. L’aspetto narrativo presenta alti e bassi. Abbiamo un paio di belle frasi, dei momenti sinceri come quelli della rivolta dei minatori e un’idea di fondo intrigante (Pikappa solo contro tutti in un pianeta alieno). Questi semi potenzialmente interessanti sono però spesso gettati al vento a causa di qualche battuta fuori luogo, momenti senza senso, passaggi troppo affrettati e situazioni inserite in maniera gratuita (tipo i PkCorps). La nascita dei Pkorps Il problema di fondo è che succedono molte cose, ma non riusciamo né a crederci fino in fondo né ad affezionarci ai vari personaggi. La girandola di fatti viene sprecata da passaggi rapidi e da esigenze di spazio che tarpano qualsiasi buona intenzione. Peccato, perché sono parecchi gli spunti interessanti e i momenti maturi, in cui Pikappa è solo e confuso. Purtroppo, non funzionano completamente, eccedendo in retorica o mancando di credibilità. Il disegno di Lavoradori non aiuta,  risultando o confuso o troppo sintetico, reso ancor più zoppo dalla colorazione. In definitiva, apprezziamo la scommessa e il rischio che si sono presi editori e autori, ma ne vediamo per ora limiti e approssimazioni. La storia necessitava di più pagine o di meno fatti. Qualcosa sarà chiarito con gli episodi successivi, forse, il che però vuol dire creare pause di tre mesi: non sarà chiedere troppo al lettore, che si trova in mano una storia monca, non autoconclusiva e in assenza di una tempistica chiara? Vedremo, con questo primo numero premiamo comunque il coraggio dell’iniziativa.

Leggi la recensione
Voto del recensore:
Voto medio: (26)
Esegui il login per votare

Salutisti

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Dippy Dawg
Visir di Papatoa
   (3)

  • *****
  • Post: 2519
    • Offline
    • Mostra profilo
   (3)
    Re: Salutisti
    Risposta #135: Martedì 2 Feb 2016, 10:21:13
    D'accordo essere padroni del proprio destino, ma non di quello degli altri >:(
    Esattamente!
    Uno può fare quello che vuole con il proprio corpo, ma chi fuma va a intaccare la libertà degli altri! >:(

    Il 90% dei fumatori, poi, sono degli incivili che non si preoccupano minimamente delle altre persone! Quindi, ben venga qualsiasi cosa che serva a toglierli di mezzo (sempre che poi venga fatta rispettare...)!
    Io son nomato Pippo e son poeta
    Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
    Verso un'oscura e dolorosa meta

    *

    Mark
    Cugino di Alf

    • ****
    • Post: 1046
    • Esperto animazione disneyana
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Salutisti
      Risposta #136: Martedì 2 Feb 2016, 10:38:56

      Tra le nuove norme ci sono quelle di non fumare più in macchina alla presenza di minori o donne in attesa, di non fumare più nei pressi degli ospedali e di non gettare più mozziconi o terra o in acqua.

      Io le trovo norme di buon senso e, anzi, trovo triste che regole così basilari del vivere civile le debba imporre lo stato e non facciano parte del background culturale dell'italiano medio :(

      Sui mozziconi (però bisogna mettere più posacenere in giro) d'accordo, come anche sul non fumare infastidendo altri.

      Certe cose però sono una presa in giro, come il non fumare nei pressi dell'ospedale. Cos'è, entro dieci metri non si può e all'unidicesimo sì? Ma ci rendiamo conto che è un'immensa ca... dato che l'aria gira e quindi volendo comunque arriva nei pressi dell'ospedale? E soprattutto che anche nei pressi dell'ospedale come in ogni altro luogo non si respira in primis per l'inquinamento?

      Non voglio fare benaltrismo, dico solo che preoccuparsi del fumo e non dello smog è un po' spostare l'attenzione dal problema reale.

      A Dippy: qualsiasi cosa serva a toglierli di mezzo??? La cosa giusta è che tutti rispettino tutti, punto.

      La norma a cui mi riferisco principalmente sono le immagini shock sui pacchetti di sigarette. Quelli non portano rispetto a nessuno, sono solo un tentativo di paternalismo

      *

      Miriam
      Uomo Nuvola
         (2)

      • ******
      • Post: 7517
        • Offline
        • Mostra profilo
         (2)
        Re: Salutisti
        Risposta #137: Martedì 2 Feb 2016, 10:50:09

        Tra le nuove norme ci sono quelle di non fumare più in macchina alla presenza di minori o donne in attesa, di non fumare più nei pressi degli ospedali e di non gettare più mozziconi o terra o in acqua.

        assolutamente giusto, bisogna tutelare anche gli animali però. Purtroppo anche loro vengono intaccati dal fumo passivo.  >:(
        « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 11:11:35 da miriam »

        *

        Luxor
        Dittatore di Saturno
           (3)

        • *****
        • Post: 3591
        • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
          • Offline
          • Mostra profilo
           (3)
          Re: Salutisti
          Risposta #138: Martedì 2 Feb 2016, 10:52:40
          Ripeto il mio punto di vista, con tutti i posti dove è possibile fumare, e comunque io non sopporto chi fuma in pubblico perchè trovo veramente fastidioso respirare il fumo di sigaretta o sigaro quando passeggio, farlo nei pressi di un ospedale è irrispettoso e non mi attaccarei al metro in più o in meno, è questione di intelligenza e senso civico.

          Dissento anche sul fatto delle immagini nei pacchetti perchè, se un adulto è consapevole, o comunque dovrebbe esserlo, di ciò che rischia fumando, è anche vero che ci sono troppi minorenni che cominciano pensando sia solo un gioco e che possono smettere quando vogliono, quindi ben venga qualsiasi deterrente che possa almeno farli ragionare sui rischi ai quali vanno incontro.
          The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


          *

          Dippy Dawg
          Visir di Papatoa
             (6)

          • *****
          • Post: 2519
            • Offline
            • Mostra profilo
             (6)
            Re: Salutisti
            Risposta #139: Martedì 2 Feb 2016, 11:17:48
            A Dippy: qualsiasi cosa serva a toglierli di mezzo??? La cosa giusta è che tutti rispettino tutti, punto.
            Rispetto, dici? Quando uno si accende una sigaretta in presenza di altre persone è un irrispettoso! Punto!
            Se poi lo fa, come fanno (quasi) tutti, fregandosene allegramente delle altre persone, e fregandosene anche delle regole e dei divieti, non è un irrispettoso, è uno stronzo! E non merita nessun rispetto!

            Non voglio fare benaltrismo, dico solo che preoccuparsi del fumo e non dello smog è un po' spostare l'attenzione dal problema reale.
            E', un problema reale: se fai una ricerca, vedrai che una sigaretta fumata in un luogo chiuso crea un inquinamento (polveri sottili, sostanze nocive, ecc.) molto più alto di qualsiasi "limite urbano"...
            Io son nomato Pippo e son poeta
            Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
            Verso un'oscura e dolorosa meta

            *

            Mark
            Cugino di Alf

            • ****
            • Post: 1046
            • Esperto animazione disneyana
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Salutisti
              Risposta #140: Martedì 2 Feb 2016, 11:59:34

              Dissento anche sul fatto delle immagini nei pacchetti perchè, se un adulto è consapevole, o comunque dovrebbe esserlo, di ciò che rischia fumando, è anche vero che ci sono troppi minorenni che cominciano pensando sia solo un gioco e che possono smettere quando vogliono, quindi ben venga qualsiasi deterrente che possa almeno farli ragionare sui rischi ai quali vanno incontro.

              Mah, non so quanto possa servire per non cominciare. Sicuramente oggi siamo tutti informati sui pericoli del fumo. Se uno vuole cominciare, che sia libero di farlo. C'è anche da dire che non ci vorrà molto perché la gente si abitui all'immagine shock e non gli faccia più effetto.

              *

              Luxor
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3591
              • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Salutisti
                Risposta #141: Martedì 2 Feb 2016, 12:58:37

                Mah, non so quanto possa servire per non cominciare. Sicuramente oggi siamo tutti informati sui pericoli del fumo. Se uno vuole cominciare, che sia libero di farlo. C'è anche da dire che non ci vorrà molto perché la gente si abitui all'immagine shock e non gli faccia più effetto.

                Non so quanto può servire o se sono state condotte ricerche apposite sull'argomento, e può anche essere che il fumatore incallito o smaliziato possa abituarsi presto o, peggio ancora, fregarsene direttamente, ma se pubblicare quelle immagini può servire a far passare anche ad una sola persona, ragazzo o adulto che sia, il vizio di fumare, allora ben venga.
                « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 13:00:13 da cicciochicco80 »
                The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


                *

                Sergio di Rio
                Diabolico Vendicatore
                   (4)

                • ****
                • Post: 1781
                • Novellino
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (4)
                  Re: Salutisti
                  Risposta #142: Martedì 2 Feb 2016, 13:15:56
                  Allora, secondo me il discorso del paternalismo in questo caso non c'entra.

                  E' una cosa odiosa quando il governo tratta i cittadini come bambini stupidi, imponendo loro cosa pensare e quali sentimenti provare, con leggi e leggine che vietano pensieri e opinioni.
                  Li sicuramente va combattuto e non accettato.

                  Ma in questo caso è diverso. Quando c'è un rischio concreto e dimostrato scientificamente, non è paternalismo, è semplicemente tutela della salute pubblica. Ovverosia una politica doverosa da parte di qualsivoglia governo.
                  Così come lo fa sullo stile alimentare, sul consumo smodato di certi cibi, la sedentarietà e via dicendo.

                  E' anche una questione di convenienza economica : malattie cardiovascolari e respiratorie costituiscono una parte preponderante dei ricoveri ospedalieri, della spesa sanitaria e dei decessi. Pesano molto sul bilancio statale, in diversi ambiti.
                  E una parte di queste malattie, di consistenza variabile ma comunque presente, può essere prevenuta ed evitata con uno stile di vita diverso.

                  Disincentivare l'uso del fumo è fondamentale e doveroso da parte di uno Stato.
                  Certo, senza arrivare ad eccessi liberticidi, insomma, ma deve essere garantita la protezione totale e assoluta delle persone dal fumo passivo, soprattutto quelle più a rischio, come bambini e donne incinte.
                  E riguardo ai fumatori, bisogna cercare di convincerli a smettere, ma ovviamente, lasciando loro piena libertà di prendersi tutti i rischi che vogliono.

                  E ovviamente diffondendo educazione fra i fumatori. Io ne conosco 3-4, i quali, quando ci troviamo tutti insieme, magari anche con altre persone, non fumatori, prima di accendersi la sigaretta chiedono "da fastidio se fumo?" e se qualcuno risponde di si, prendono e si allontanano per fumare.
                  Basterebbe che tutti facessero così, e ovviamente un pieno rispetto dei divieti esistenti.

                  *

                  ele684
                  --
                     (2)

                     (2)
                    Re: Salutisti
                    Risposta #143: Martedì 2 Feb 2016, 14:40:32
                    Ci sono tanti divieti, ma io vedo all' uscita delle scuole, nei bagni delle stazioni o addirittura sui treni, sempre più ragazzini di 13-14 anni in su, con la sigaretta in bocca. I genitori sembrano non curarsene più di tanto e anzi a volte fumano pure in presenza di neonati.
                    Forse, prima di educare i figli e porre solo divieti, bisognerebbe anche prima "rieducare" i genitori, ormai diventati dei meri amici dei loro pargoli, più che delle figure di riferimento
                    « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 14:43:01 da ele684 »

                    *

                    Dani_Delux
                    Giovane Marmotta
                       (3)

                    • **
                    • Post: 180
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (3)
                      Re: Salutisti
                      Risposta #144: Martedì 2 Feb 2016, 15:09:08
                      Ero alla fermata dell'autobus con dei compagni di classe e aspettavamo insieme al professore il suo arrivo (Una specie di gita)

                      Mi son seduto e vicino a me c'era una donna.
                      Quando prendo la bottiglia per bere comincia a fumare e così facendo mi butta tutto il fumo addosso mentre sto bevendo, e per poco non mi strozzavo!

                      Se una persona vuole fumare, faccia pure, ma se ci sono tanti minorenni intorno, vi sembra un comportamento corretto? Diamine, non ci vuole tanto a capirlo!
                      « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 15:09:43 da Dani_Delux »

                      *

                      Paperinika
                      Imperatore della Calidornia
                      Moderatore
                         (9)

                      • ******
                      • Post: 10275
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (9)
                        Re: Salutisti
                        Risposta #145: Martedì 2 Feb 2016, 16:52:37
                        Scena vista non più di un mese fa: a passeggio per le vie del centro, mi incrocio con una mamma, che teneva in braccio una bimba di non più di sei mesi... e contemporaneamente fumava!

                        Rispetto per chi? >:(

                        Ben vengano i divieti, se poi saranno fatti davvero rispettare.

                        Per quel che mi riguarda, a me del fumo di sigaretta (non parliamo dei sigari) da fastidio anche l'odore, e trovo parecchio fastidioso, come dice anche Luxor, avvertirlo quando sono in giro per i fatti miei. Figuriamoci all'uscita dei luoghi pubblici: il divieto vicino agli ospedali è sacrosanto, ma vogliamo parlare anche di tutti quelli che fumano all'ingresso/uscita di cinema, negozi, fermate dei mezzi pubblici* (!) e chi più ne ha, più ne metta. Che se per caso provi a chiedere di spostarsi un attimo, ti guardano pure male. >:(


                        * Sempre a proposito di mezzi pubblici, l'ultima volta che sono stata in Sicilia ho fatto due passi sul ponte del traghetto. Indovinate un po' dove si era messo a fumare un tipo (in compagnia del figlio, oltretutto...)? Sì, esatto, avete indovinato: a prua!

                        Rispetto, dicevamo, no? ::) >:(
                        « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 16:54:55 da Paperinika »

                        *

                        frrr7
                        Papero del Mistero
                           (7)

                        • **
                        • Post: 204
                        • Esordiente
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (7)
                          Re: Salutisti
                          Risposta #146: Martedì 2 Feb 2016, 17:20:25
                          Come si usa dire "la tua libertà finisce quando comincia quella degli altri". Liberissimo di fumarti anche 2 pacchetti all'ora per quel che mi riguarda, ma a casa tua!
                          L'aria è di tutti, non si può non respirare e quindi se tu fumi in presenza di altri li obblighi a respirare il tuo fumo, non mi sembra difficile da capire.

                          Qualche tempo fa prendevo il treno la mattina alle sei, e tutte le mattine la stessa storia, gente che ti si siede vicino che maleodora di tabacco misto a profumo, e scesa dal treno (dopo quarantacinque minuti, mica sei ore) si riaccende subito una sigaretta buttando il fumo in faccia agli altri. Tutte le mattine con il mal di testa grazie a loro.

                          Due anni fa sono stata a New York e li non ho visto nessuno fumare, neanche per strada (anche a Central Park c'era il cartello di vietato fumare) evidentemente i divieti se vengono fatti rispettare funzionano.

                          ciao
                          « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 17:21:31 da frrr7 »

                          *

                             (6)

                          • ****
                          • Post: 1396
                          • Guazzabù!
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (6)
                            Re: Salutisti
                            Risposta #147: Martedì 2 Feb 2016, 17:28:00
                            Interventi azzeccatissimi quelli di Sergio, Ofelia, Paperinika e frrr. Inutile dire che sono pienamente d'accordo.
                            Del resto la stessa espressione "deve essere libero", per sua propria costruzione, va trattata con molta cautela.
                            Quanto hai ragione, Ofelia, sul discorso genitori! C'è una deresponsabilizzazione estrema che va dal fumo alla scuola (avrei un database pieno di esempi di genitori che se la prendono con gli insegnanti per "limitazioni alla libertà dei figli" in casi al limite del buonsenso - spesso dall'altra parte del limite).

                            Un episodio curioso, a margine di questo discorso: un giorno vado dal dottore, il quale pur non essendo pediatra ha in cura un bimbo di nove anni (e già lì...). Prima di salutarmi mi fa bonariamente "e smetti di fumare!", sapendo che, ovviamente, non fumo; poi mi racconta che una volta, sempre per scherzo, ha rivolto questa frase al detto bambino di nove anni, accompagnato dalla madre; e lei, serissima: "Ecco, glielo dico anch'io!"
                             :o :o
                            « Ultima modifica: Martedì 2 Feb 2016, 18:45:14 da A.Basettoni »

                            *

                            Copernico Pitagorico
                            Diabolico Vendicatore
                               (1)

                            • ****
                            • Post: 1554
                            • Great yakow horns!
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (1)
                              Re: Salutisti
                              Risposta #148: Martedì 2 Feb 2016, 18:44:21
                              C'è anche il fenomeno "se non fumi non sei niente" e credetemi che nei paesi piccoli è un motto.
                              Per mille bobine di Tesla!l'antenato, quel che bee cicoria
                               

                              *

                              Mark
                              Cugino di Alf
                                 (2)

                              • ****
                              • Post: 1046
                              • Esperto animazione disneyana
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (2)
                                Re: Salutisti
                                Risposta #149: Martedì 2 Feb 2016, 20:01:31
                                Liberissimo di fumarti anche 2 pacchetti all'ora per quel che mi riguarda, ma a casa tua!
                                L'aria è di tutti, non si può non respirare e quindi se tu fumi in presenza di altri li obblighi a respirare il tuo fumo, non mi sembra difficile da capire.


                                Quel che dico è semplicemente di non esagerare. Se ci si riflette, se fumi a casa comunque prima o poi apri la finestra e comunque il fumo si diffonde. Esagero? Si, ma se andiamo di questo passo qualcuno lo proporrà.

                                Dico solo che ci vorrebbe rispetto da parte di tutti e un po' di tolleranza. C'è chi dice che l'odore del fumo lo infastidisce. Ad altri possono dare fastidio altri odori (dalle frittelle alla carne alla griglia). Cerchiamo di avere tutti un po' di tolleranza  :)

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.