Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
4 | |
5 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
Topolino Fuoriserie n. 1 - PK: Un Nuovo Eroe - Recensione di Amedeo Badini

Il rilancio di Pikappa a Lucca Comics & Games passa dalla una nuova testata, Topolino Fuoriserie, che ospiterà la storia “Un nuovo eroe“. La scelta di riportare Pikappa in edicola con una testata autonoma appare coraggiosissima in questo 2019. La direzione Bertani trasferisce scudo, Lyla e compagnia dalle pagine di Topolino dopo l’esperimento, riuscito ma non del tutto, di PKNE in un cartonato di grande formato intitolato Topolino Fuoriserie, collana trimestrale con uscite vicine alle grandi fiere del fumetto, partendo da Lucca 2019. Al timone l’inedita coppia Roberto Gagnor e Alberto Lavoradori, il primo per la prima volta ai testi del Pikappero, il secondo colui che imposto in maniera innovativa la saga con il fondamentale numero #0 Evroniani del marzo 1996. Risultato? Piuttosto ambiguo, purtroppo. Partiamo dal confezionamento editoriale. A poco serve la bella copertina di Freccero quando hai una cartonatura piuttosto misera e fragile,  zero editoriali (seconda e terza di copertina ospitano il colophon, la pubblicità dell’albo “gemello” dedicato a Wizards of Mickey e basta). Oltre ad una colorazione davvero povera, fatta di colori primari, nessuna ombreggiatura e poca profondità (l’assenza di Monteduro è pesantissima). Sembra quasi un prodotto affrettato, poco convinto. I colori deprimono innanzitutto il lavoro di Lavoradori, che con il suo tratto espressionista e quasi cubista non riesce ad essere esaltato, anzi, ne viene represso. L’aspetto narrativo presenta alti e bassi. Abbiamo un paio di belle frasi, dei momenti sinceri come quelli della rivolta dei minatori e un’idea di fondo intrigante (Pikappa solo contro tutti in un pianeta alieno). Questi semi potenzialmente interessanti sono però spesso gettati al vento a causa di qualche battuta fuori luogo, momenti senza senso, passaggi troppo affrettati e situazioni inserite in maniera gratuita (tipo i PkCorps). La nascita dei Pkorps Il problema di fondo è che succedono molte cose, ma non riusciamo né a crederci fino in fondo né ad affezionarci ai vari personaggi. La girandola di fatti viene sprecata da passaggi rapidi e da esigenze di spazio che tarpano qualsiasi buona intenzione. Peccato, perché sono parecchi gli spunti interessanti e i momenti maturi, in cui Pikappa è solo e confuso. Purtroppo, non funzionano completamente, eccedendo in retorica o mancando di credibilità. Il disegno di Lavoradori non aiuta,  risultando o confuso o troppo sintetico, reso ancor più zoppo dalla colorazione. In definitiva, apprezziamo la scommessa e il rischio che si sono presi editori e autori, ma ne vediamo per ora limiti e approssimazioni. La storia necessitava di più pagine o di meno fatti. Qualcosa sarà chiarito con gli episodi successivi, forse, il che però vuol dire creare pause di tre mesi: non sarà chiedere troppo al lettore, che si trova in mano una storia monca, non autoconclusiva e in assenza di una tempistica chiara? Vedremo, con questo primo numero premiamo comunque il coraggio dell’iniziativa.

Leggi la recensione
Voto del recensore:
Voto medio: (26)
Esegui il login per votare

Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Hero of Sky
Gran Mogol

  • ***
  • Post: 718
  • L'Occhio che tutto scruta,tuttoosservaetuttoindaga
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
    Risposta #30: Domenica 3 Nov 2019, 17:48:54
    La mia critica non era rivolta a lei ( e, detto per inciso, sono profondamente d'accordo conn quello che ha detto). Mi limitavo a esprimere una mia perplessità. Le decisioni della redazione non posso giudicarle, non avendo visione globale.
    Perchè di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni.                                                                                                 Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile

    *

    Filo Sganga
    Sceriffo di Valmitraglia
       (1)

    • ***
    • Post: 306
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
      Risposta #31: Domenica 3 Nov 2019, 20:58:12
      Anche per me vale lo stesso, apprezzo le strade nuove, ma in generale vorrei più profondità nei personaggi e nelle trame, e questo è un problema purtroppo anche di foliazione e capisco il povero Gagnor come gli altri autori, che considero maestri, ma che con un limitato numero di pagine finiscono per dare trame semplicistiche e personaggi più stereotipati...ed è un peccato soprattutto in tempi come questi

      Buonasera Roberto e grazie mille per la pronta risposta. Avevo pubblicato il post come commento a una foto di un altro utente sul tuo profilo, ma ci mancherebbe che possa essere sfuggito: è già una fortuna avere autori che rispondono ai fan come te, MG e altri.

      Il mio timore non riguarda la trama o la continuity: sono felice si percorrano strade nuove. Il mio timore riguarda la profondità di trame e sviluppi. Ma ho assoluta fiducia. Preciso che la storia, per me, è bella: non ho soltanto respirato Pk ma Paperinik.

      Grazie ancora.

      *

      Vito65
      Cugino di Alf
         (4)

      • ****
      • Post: 1251
      • ex Generale Westcock
        • Offline
        • Mostra profilo
         (4)
        Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
        Risposta #32: Lunedì 4 Nov 2019, 00:08:27
        Io ho molto apprezzato la sceneggiatura di Gagnor, trovo che contenga diversi spunti interessanti, e che non manchino i livelli di lettura più adulti:  Paperinik che accetta la possibilità di morire ("Se questa è la mia ultima avventura...che sia!"); la rappresentazione di gruppi sociali ove sono presenti sfruttati e sfruttatori, con la presenza di personalità ambigue, come quella di Hellenoire; l'accenno di riflessione sulla fragilità delle speranze umane...in questo quadro, trovo che alcuni passaggi in particolare, quali il mutamento di prospettiva del Senzanome e, appunto, la presentazione della volatilità delle sorti in una battaglia, meritassero qualche tavola in più.
        Non ho apprezzato, e mi dispiace dirlo, il comparto grafico; mentre solitamente trovo interessante ed apprezzabile la presenza su Topolino di brevi e semibrevi  disegnate da Lavoradori, per il guizzo di originalità che il disegnatore apporta al libretto, in questo caso trovo che il suo tratto molto particolare appesantisca un po'  la lettura di una storia di 46 pagine ed in alcuni tratti incida anche sulla comprensione della storia.
        Qualche accenno sul finale aperto: da quando Pk è tornato alla ribalta, circa cinque anni fa, praticamente ogni storia si è conclusa con il c.d. finale aperto: quello che spiace è che, mentre su Topolino una storia a puntate ti porta a conoscere il finale di una vicenda dopo una o al massimo due/tre settimane, in questo caso dovremo aspettare almeno tre mesi. E speriamo di averlo, un finale! A me brucia ancora la delusione per alcuni finali della PKNE lasciati aperti o, meglio, irrisolti: negli Argini del Tempo Time 0 è rimasto a fluttuare nello spaziotempo, disancorato dal fulcro atemporale, e non si sa che fine abbia fatto; in Cronaca di un Ritorno Xadhoom ha di nuovo perso i contatti con il suo popolo e non si sa se ci verrà mai ripresentata la sua sorte; in L'orizzonte degli eventi Korinna è rimasta dispersa nel multiverso, con degli evroniani "alternativi", e chissà se sapremo mai se tornerà su Corona. Ciò mi porta al discorso sulla continuity: Gagnor mostra di non volersene preoccupare, ed è giusto che la continuity non venga vissuta come una gabbia, mi domando però perchè debba essere vista in questo modo dagli autori, e non invece come un'opportunità. In fondo, oltre alla profondità delle trame, la continuity ha costituito l'altra rivoluzionaria novità di PKNA e PK2 nell'universo disneyano. E non mi sembra, peraltro, che il rispetto della continuity impedisca ad un autore di battere nuovi percorsi, piuttosto credo che possa essere un segno di rispetto per quei lettori che hanno seguito delle trame e le hanno viste lasciate in sospeso. Naturalmente la mia è una riflessione di carattere generale, essendo ovvio che i casi di finali irrisolti che ho sopra citato non sono nella responsabilità di Gagnor.
        « Ultima modifica: Lunedì 4 Nov 2019, 00:13:02 da Vito65 »

        *

        Garalla
        Dittatore di Saturno
           (1)

        • *****
        • Post: 3265
        • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
          • Online
          • Mostra profilo
          • La soffitta di Camera Mia
           (1)
          Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
          Risposta #33: Lunedì 4 Nov 2019, 10:54:15
          Credo che la storia sarà piuttosto divisiva sotto tanti punti di vista...
          Ho fatto il video che credo uscirà già domani sul canale, ma riporto qui alcuni punti principali in anteprima...

          Premetto che qualche guizzo interessante l'ho trovato. Le pagine 36-38 sono nei fatti delle buona pagine, introspettive e interessanti e per quanto ricordini precedenti storie di PKNA le ho trovate le poche che mi abbiano trasmesso le sensazioni che vorrei da una storia di PK.
          La storia ha un che di già visto (sempre in ambito PK potrei citare Antico Futuro con un'ambientazione diammetralmente opposta) e se inizialmente il mettere in difficoltà il nostro eroe poteva portare a sviluppi interessanti... ci mette poco a rifarsi.
          PK la ricordo come una serie matura, dove i personaggi avevano carisma e personalità... io a fatica ricordo Hellenoire, gli altri sono piatti e a tratti monodimensionali, poco interessanti e carismatici.
          Battute ci possono essere ma le storpiature di nome scritti strani per sembrare alieni (vedi chiwawa...) sono svilenti in un prodotto che vorrebbe essere maturo. Ci sta in una storia "comica" di Topolino ma qui molto meno. Di battute poi la storia è abbastanza infarcita... ne avrei gradite molto meno ma lì la cosa può andare a gusti. E poi "ED"... apprezzo il messaggio sottostante, ma la resa mi ha svilito parecchio
          Spoiler: mostra
          siamo a livelli più bassi della Martha di Batman V Superman dove pure avevo provato imbarazzo
          . Potenzialmente un bel messaggio risolto come e con una battuta...
          E il finale mi ha fatto pensare di aver buttato via del tempo. Non sono contro un finale 
          Spoiler: mostra
           che abbia una struttura ciclica
          ma la sensazione è stata per me quella di aver girato attorno senza una direzione da seguire e il timore è di avere un copia incolla col prossimo episodio...

          Se a questo aggiungiamo disegni confusi, che a volte appaiono abbozzati per me è un no...
          Do fiducia per il prossimo episodio perché qualcosa di buono c'è stato e magari la lettura della storia completa farà apprezzare il lavoro svolto.
          E non parlo di un colpo di scena finale che verrà ripreso nel prossimo albo come se ci fosse una continuity... e' proprio la storia che si interrompe in mezzo alla vicenda cosa che avrei segnalato su Anteprima anche per correttezza nei confronti degli acquirenti (io mi aspettavo una vicenda con una sua conclusione con possibili spunti per i prossimi capitoli, ma che la vicenda giungesse ad una conclusione)
          « Ultima modifica: Martedì 5 Nov 2019, 09:10:49 da Garalla »
          La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

          https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

          *

          Cornelius Coot
          Imperatore della Calidornia
             (1)

          • ******
          • Post: 10073
          • Mais dire Mais
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
            Risposta #34: Lunedì 4 Nov 2019, 12:14:03
            Penso che le 'questioni' di questa nuova serie siano almeno tre:

            1) la Sceneggiatura
                Gagnor ci ha in parte rassicurato sul fatto che questo non è un reboot. Una certa continuity resterà ma non sarà una 'gabbia' (che alcuni autori vedono negativamente mentre dovrebbe essere stimolante, anche solo per riprendere alcune situazioni rimaste aperte e ricordate da Vito65).

            2) il Disegno
                Lo stile 'particolare' di Lavoradori ha per me un senso nelle storie medio-brevi del libretto, fini a se stesse, ma pensare che sarà l'illustratore ufficiale e unico delle prossime avventure pikappiche mi lascia perplesso. Non so quanto questa nuova esperienza potrà influenzare le sue matite, magari rendendole più 'accettabili'. Senza dimenticare che l'autore non è certo una new entry per Pikappa, avendo in passato disegnato diverse storie della saga

            3) il Prezzo
               Un cartonato sottile (46 pagine) al costo di 10 euro dovrebbe essere rivolto allo zoccolo duro dei pkers, sperando che questi fan ne decretino il successo (stesso discorso per i Wizards of Mickey, altra saga molto seguita che inaugura Topolino Fuoriserie). Al tempo stesso questa nuova collana esclude una grossa fetta di lettori comunque interessati a queste due serie (e a quelle che verranno) ma che, per motivi di portafoglio o di fanatismo più 'tiepido', decideranno di non seguirle. Non so se i Wizards seguiranno le sorti pikappiche
            (in esclusiva sul Fuoriserie e mai più sul libretto): personalmente sarebbe un 'sospiro di sollievo' mentre mi dispiace per Paperinik ma, dopo aver visto i cartonati-sottiletta in edicola, ho deciso quello che già sapevo:
            il non acquisto (mi 'consolerò' con il Paperinik di Gervasio).   
            « Ultima modifica: Lunedì 4 Nov 2019, 12:19:16 da Cornelius Coot »

              Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
              Risposta #35: Lunedì 4 Nov 2019, 12:56:41
              preso a Lucca e letto:  copertina voto 10, storia voto 9, disegni... si può migliorare !!!!!
              ottimo il formato, spero escano altre serie in questa veste !
              il prezzo è più che giusto, andate a vedere quanto sono alti i prezzi di altre case editrici per questo formato

              *

              Cornelius Coot
              Imperatore della Calidornia
                 (1)

              • ******
              • Post: 10073
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                Risposta #36: Lunedì 4 Nov 2019, 13:53:49
                il prezzo è più che giusto, andate a vedere quanto sono alti i prezzi di altre case editrici per questo formato
                Il prezzo è sicuramente 'coerente' se paragonato a quello di altri editori e di altri paesi. Dico solo che con questa mossa la Panini fa una 'scrematura' dei lettori di una saga molto popolare, escludendo parte di loro dal prosieguo delle avventure pikappiche, forte del fatto che uno zoccolo duro formato dai più fanatici (in senso buono, ovviamente) e dai più benestanti la seguirà comunque. Se gli spillati delle origini, pur costando un po' più del Topo, erano comunque alla portata del grosso pubblico, questi cartonati mirano alle èlite allontanando Pikappa dal pubblico medio.

                Stesso discorso potrebbe essere fatto per i Wizards ma immagino che resteranno comunque nel Topo, visto che sono nati e cresciuti lì. Invece Pikappa è sempre stato un personaggio alternativo al libretto e, dopo esserci entrato per un periodo, adesso torna in una testata 'altra': però se quella originale era solo sua (ad un prezzo 'normale'), questa è 'condivisa' con altre serie e solo per pochi (ma buoni) lettori che dovranno fare qualche 'sacrificio' (relativo, vista la passione o il portafogli) affinché possa proseguire.
                « Ultima modifica: Lunedì 4 Nov 2019, 14:24:23 da Cornelius Coot »

                *

                Andy392
                Giovane Marmotta
                   (3)

                • **
                • Post: 164
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (3)
                  Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                  Risposta #37: Lunedì 4 Nov 2019, 17:57:40
                  Dico solo che con questa mossa la Panini fa una 'scrematura' dei lettori di una saga molto popolare, escludendo parte di loro dal prosieguo delle avventure pikappiche, forte del fatto che uno zoccolo duro formato dai più fanatici (in senso buono, ovviamente) e dai più benestanti la seguirà comunque. Se gli spillati delle origini, pur costando un po' più del Topo, erano comunque alla portata del grosso pubblico, questi cartonati mirano alle èlite allontanando Pikappa dal pubblico medio.
                  Sono pienamente d'accordo con te: io non faccio parte dello zoccolo duro di PK ma avevo l'intenzione di acquistarlo finché non ho scoperto il formato ( e quindi il prezzo). Non spendo quasi 10 € per un fumetto di 46 pagine.

                  *

                  Cataclysm
                  Giovane Marmotta
                     (1)

                  • **
                  • Post: 159
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                    Risposta #38: Lunedì 4 Nov 2019, 21:24:10
                    Dico solo che con questa mossa la Panini fa una 'scrematura' dei lettori di una saga molto popolare, escludendo parte di loro dal prosieguo delle avventure pikappiche, forte del fatto che uno zoccolo duro formato dai più fanatici (in senso buono, ovviamente) e dai più benestanti la seguirà comunque. Se gli spillati delle origini, pur costando un po' più del Topo, erano comunque alla portata del grosso pubblico, questi cartonati mirano alle èlite allontanando Pikappa dal pubblico medio.
                    Sono pienamente d'accordo con te: io non faccio parte dello zoccolo duro di PK ma avevo l'intenzione di acquistarlo finché non ho scoperto il formato ( e quindi il prezzo). Non spendo quasi 10 € per un fumetto di 46 pagine.

                    Lo stesso vale per me, non trovo proprio giustificato il prezzo in relazione alla foliazione, è palese che si punti sul formato più prestigioso per invogliare all'acquisto i più affezionati, che PK lo avrebbero acquistato anche a 15 euro per 32 pagine ma per quello che sembra offrire io preferisco puntare i miei investimenti altrove.

                    *

                    prezio
                    Diabolico Vendicatore
                       (1)

                    • ****
                    • Post: 1420
                    • (credevo di essere un) Pker
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                      Risposta #39: Lunedì 4 Nov 2019, 23:48:12
                      Penso che le 'questioni' di questa nuova serie siano almeno tre:

                      1) la Sceneggiatura
                          Gagnor ci ha in parte rassicurato sul fatto che questo non è un reboot. Una certa continuity resterà ma non sarà una 'gabbia' (che alcuni autori vedono negativamente mentre dovrebbe essere stimolante, anche solo per riprendere alcune situazioni rimaste aperte e ricordate da Vito65).

                      Mi permetto di segnalare, Cornelius, che le perplessità sulla storia non riguardano minimamente la continuity, ma si concentrano sulla debolezza a livello di profondità di trama, dialoghi e tematiche affrontate. Gara ha colto nel segno quando scrive che il timore è vedere un "copia e incolla" nel prossimo episodio, magari con Lyla e compagnia che cercano di seguire Pk nei meandri spaziotemporali.
                      ...poche ragazze da quelle parti...

                      www.acroteri.altervista.org - sito amatoriale della mia squadra di calcetto
                      www.goblins.net - sito dedicato ai giochi da tavolo

                      *

                      Vito65
                      Cugino di Alf

                      • ****
                      • Post: 1251
                      • ex Generale Westcock
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                        Risposta #40: Lunedì 4 Nov 2019, 23:50:56
                        Lo stile 'particolare' di Lavoradori ha per me un senso nelle storie medio-brevi del libretto
                        Infatti questo stile particolare mi è risultato gradevole nei PkTube, mentre qui mi ha dato un effetto decisamente pesante.

                        *

                        fbx91
                        Bassotto
                           (4)

                        • *
                        • Post: 7
                        • Esordiente
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (4)
                          Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                          Risposta #41: Mercoledì 6 Nov 2019, 14:12:55
                          Complimenti all'autore e al disegnatore (che per altro in altre storie come ad esempio i pktube avevo stimato) per aver ucciso di nuovo PK. Non userò i guanti di velluto perché non c'è altro modo per definire quello che ho tra le mani se non: ORRIBILE!
                          Dopo 5 anni di storie e disegni degni delle migliori storie di pkna e pk2, di deluxe edition confezionate alla perfezione, quando finalmente avevamo raggiunto il traguardo tanto agognato di una testata a parte, è arrivato lo scempio. Non pensavo si potesse fare peggio della terza serie reboot eppure ci siete riusciti. Ma poi chiedo a Gagnor cosa significa tenere della continuity solo quello che ti fa comodo (perché è questo che in sostanza hai detto nel commento precedente)? Ma stiamo scherzando? Con un canovaccio di personaggi che qualsiasi altra produzione disneyana può solo invidiare e delle fondamenta solide, costruite da autori con la A maiuscola nel corso degli anni, a cui attingere in termini di continuità, butti via tutto per soddisfare il tuo ego e la tua cosiddetta 'creatività' infischiandotene dei fan a cui sono dirette le tue storie? Artibani/Pastrovicchio e Sisti/Sciarrone per favore intervenite già dalla prossima storia, non voglio vedere morire di nuovo il mio fumetto preferito perché non lo compreranno più nemmeno i fan, come ho letto nella stragrande maggioranza dei commenti su questa pagina e sui social in questi giorni.
                          Io da parte mia continuerò a sostenere PK comprando ogni cosa che esca col suo marchio anche se, come in questo caso, mi farà soffrire, ma da solo insieme a pochi altri, che faranno come me, mi rendo conto che non bastiamo  :'(

                          *

                          brigo
                          Diabolico Vendicatore
                             (4)

                          • ****
                          • Post: 1895
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (4)
                            Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                            Risposta #42: Mercoledì 6 Nov 2019, 15:33:35
                            Ragazzi, anche se qualcosa non vi piace, cercate di dirlo con toni più pacati, suvvia.
                            Esprimersi in questo modo tronca qualsiasi tentativo d'interazione pacifica e costruttiva sul nascere.
                            « Ultima modifica: Mercoledì 6 Nov 2019, 15:41:27 da brigo »

                            *

                            Paolo
                            Flagello dei mari
                            Moderatore
                               (6)

                            • *****
                            • Post: 4383
                            • musrus adroc
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (6)
                              Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                              Risposta #43: Mercoledì 6 Nov 2019, 15:40:10
                              Ho visto ieri in edicola l'albo in questione, e seppur con qualche rimpianto, mi sono trattenuto almeno per ora dall'acquistarlo, preferendogli altre cose (bustine di Adrenalyn XL per il pargolo e bustine di Paperino per me... :)) ) visto il rapporto pagine/prezzo. Criterio esclusivamente quantitativo, quindi.

                              Sulla qualità della storia non posso pronunciarmi non avendola letta, però una cosa vorrei sottolineare:

                              infischiandotene dei fan

                              E questa è cosa buona e giusta! Il fanservice è dannoso, inutile, denigrante. Un autore scrive per sé e/o per il committente, per fortuna dei lettori, fan o non fan che siano!
                               
                               - Paolo
                              Orrore! Panzaal non è Panzaal!

                              *

                              Luxor
                              Dittatore di Saturno

                              • *****
                              • Post: 3591
                              • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re:Topolino fuoriserie - PK un nuovo eroe
                                Risposta #44: Mercoledì 6 Nov 2019, 15:40:39
                                Complimenti all'autore e al disegnatore (che per altro in altre storie come ad esempio i pktube avevo stimato) per aver ucciso di nuovo PK. Non userò i guanti di velluto perché non c'è altro modo per definire quello che ho tra le mani se non: ORRIBILE!
                                Dopo 5 anni di storie e disegni degni delle migliori storie di pkna e pk2, di deluxe edition confezionate alla perfezione, quando finalmente avevamo raggiunto il traguardo tanto agognato di una testata a parte, è arrivato lo scempio. Non pensavo si potesse fare peggio della terza serie reboot eppure ci siete riusciti. Ma poi chiedo a Gagnor cosa significa tenere della continuity solo quello che ti fa comodo (perché è questo che in sostanza hai detto nel commento precedente)? Ma stiamo scherzando? Con un canovaccio di personaggi che qualsiasi altra produzione disneyana può solo invidiare e delle fondamenta solide, costruite da autori con la A maiuscola nel corso degli anni, a cui attingere in termini di continuità, butti via tutto per soddisfare il tuo ego e la tua cosiddetta 'creatività' infischiandotene dei fan a cui sono dirette le tue storie? Artibani/Pastrovicchio e Sisti/Sciarrone per favore intervenite già dalla prossima storia, non voglio vedere morire di nuovo il mio fumetto preferito perché non lo compreranno più nemmeno i fan, come ho letto nella stragrande maggioranza dei commenti su questa pagina e sui social in questi giorni.
                                Io da parte mia continuerò a sostenere PK comprando ogni cosa che esca col suo marchio anche se, come in questo caso, mi farà soffrire, ma da solo insieme a pochi altri, che faranno come me, mi rendo conto che non bastiamo  :'(

                                Le critiche, anche forti, purchè non si trascenda, ci stanno, anche se sarebbe sempre meglio argomentare così da costruire un dialogo pacato e costruttivo, accuse ed insulti personali invece non sono ammessi e tollerati!
                                The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.