Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
4 | |
5 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
Topolino 3351 - Recensione di Gianni Santarelli

Rockerduck e la filantropia contagiosa, facente parte della serie incentrata sul Papersera, rappresenta il tipo di storia che ci vorrebbe più spesso sul settimanale. È un’avventura classica che riprende il tema della rivalità tra Rockerduck e Paperone ma regala il palcoscenico soprattutto alla più sgangherata coppia di reporter di Paperopoli. Ci sono più o meno tutti gli ingredienti tipici, c’è un Rockerduck truffaldino con tanto di segretario, c’è un Paperone spilorcio, ci sono guai in agguato ovunque e l’immancabile finale con la punizione per il miliardario in bombetta e il trionfo per quello col cilindro. Mastantuono non cerca di fare il simpatico, né il fenomeno: scrive e disegna una storia godibile, divertente. Una storia media, di quelle che non finiranno in nessuna deluxe ma che si fanno rileggere volentieri tutte le volte che ci capita di riprenderle in mano. San Valentino è l’occasione per far tornare Brigittik, creatura di Roberto Gagnor disegnata da Vitale Mangiatordi , stavolta nelle vesti non di romantica vendicatrice ma come supereroina supplente al servizio di Paperone. Uno spunto simile, anni addietro, aveva dato vita a quella che ormai è un classico, Paperinik e il mistero di Tuba Mascherata. Qua invece abbiamo a che fare con una storia totalmente inconsistente. E’ un difetto che vedo sempre più spesso in sempre più autori: si perde di vista la narrazione per inseguire il facile compiacimento del lettore (e di riflesso il proprio). Basta imbattersi in una parodia dell’Arkham Asylum o di una immagine ormai iconica per dire di essere soddisfatti dalla lettura? No, se questi, che dovrebbero essere dei bonus, un semplice di più, diventano le uniche componenti di interesse. Tutto il resto è solo umorismo da social, lo stesso che si vorrebbe denunciare. Donald Quest, dopo il prologo della scorsa settimana, torna con le prime due puntate della nuova avventura. A giudicare da queste pagine non sembra ci si debba aspettare nulla di più di quanto già visto in passato. D’altra parte il prodotto, come detto in precedenza, punta ad altro e il gioco di carte in regalo dalla settimana prossima è lì a testimoniarlo. Chiusura con una storia anch’essa piuttosto classica, scritta da Bruno Sarda e disegnata da Marco Palazzi. L’accoppiata Paperone-Paperoga non è inedita ma la storia ha i suoi momenti divertenti e il risultato è fondamentalmente riuscito. Quantomeno, come mi è stato, fatto notare, ha un inizio, una fine e un senso e, per quello che si vede sempre più spesso in giro, è già molto. Ovviamente grande spazio per la ricorrenza di San Valentino, con i redattori che hanno dato vita alle loro fantasie più malate per mettere insieme le coppie peggio assortite dell’universo disneyano e una rubrica della posta monstre con millemila lettere pucciose e caricature a profusione

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (15)
Esegui il login per votare

Stesso Topolino con doppio barcode

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Stesso Topolino con doppio barcode
    Mercoledì 5 Feb 2020, 11:38:03
    Sto cercando di costruire una lista di tutti i numeri di Topolino che hanno doppio barcode.. per la precisione cambiano gli ultimi 3 numeri. il doppio barcode viene messo quando c’è un’allegato con prezzo maggiorato...
    In un futuro secondo voi come faremo con la collezione? Cioè per averla completa dobbiamo avere di ciascuno numero 2 copie con barcode diverso? Oppure secondo voi non dobbiamo farci caso a questa cosa?

    Il barcode è stato introdotto dal Topolino 2164
    « Ultima modifica: Mercoledì 5 Feb 2020, 11:57:34 da francescovalentini »

    *

    Giona
    Visir di Papatoa

    • *****
    • Post: 2354
    • FORTVNA FAVET FORTIBVS
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Stesso Topolino con doppio barcode
      Risposta #1: Mercoledì 5 Feb 2020, 11:43:49
      Io personalmente non farei caso al codice a barre o al prezzo di copertina. Il problema nascerebbe quando si usa l'inducks: se si spunta una sola della varianti, la riga nel menù a tendina delle pubblicazioni rimarrà rossa (a indicare l'incompletezza della collezione) e non diventerà mai arancione come per le collezioni complete.
      "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

        Re:Stesso Topolino con doppio barcode
        Risposta #2: Mercoledì 5 Feb 2020, 11:45:07
        Ma su inducks mica è specificato il doppio barcode o mi sbaglio?

        *

        Paperinika
        Imperatore della Calidornia
        Moderatore
           (2)

        • ******
        • Post: 10275
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re:Stesso Topolino con doppio barcode
          Risposta #3: Mercoledì 5 Feb 2020, 15:15:55
          Oppure secondo voi non dobbiamo farci caso a questa cosa?
          Questa, per quanto mi riguarda.
          Diversamente, io lo classificherei quasi come un'ossessione ai limiti del patologico, ma ognuno spende i suoi soldi come meglio gli pare. ;D

            Re:Stesso Topolino con doppio barcode
            Risposta #4: Mercoledì 5 Feb 2020, 16:22:32
            Oppure secondo voi non dobbiamo farci caso a questa cosa?
            Questa, per quanto mi riguarda.
            Diversamente, io lo classificherei quasi come un'ossessione ai limiti del patologico, ma ognuno spende i suoi soldi come meglio gli pare. ;D
            Quoto.

            *

            paolobar
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1544
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Stesso Topolino con doppio barcode
              Risposta #5: Mercoledì 5 Feb 2020, 19:07:50
              non sono sicuro, ma credo che barcode e prezzo siano in corrispondenza biunivoca, per cui se due numeri sono diversi per il prezzo, allora lo saranno anche per il barcode e quindi avere la collezione completa dell'uno implica averla anche dell'altro.
              Concordo con il fatto che il criterio di completismo che considera 'variant' anche solo per il prezzo sia un po' eccessivo.
               

                Re:Stesso Topolino con doppio barcode
                Risposta #6: Mercoledì 5 Feb 2020, 21:25:37
                non sono sicuro, ma credo che barcode e prezzo siano in corrispondenza biunivoca, per cui se due numeri sono diversi per il prezzo, allora lo saranno anche per il barcode e quindi avere la collezione completa dell'uno implica averla anche dell'altro.
                Concordo con il fatto che il criterio di completismo che considera 'variant' anche solo per il prezzo sia un po' eccessivo.
                No il prezzo a volte è scritto sul cartoncino dell’allegato...  e altre volte sulla costola per verticale
                « Ultima modifica: Mercoledì 5 Feb 2020, 21:28:20 da francescovalentini »

                *

                hendrik
                Dittatore di Saturno
                   (1)

                • *****
                • Post: 3167
                • W Carlo Barx!
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Stesso Topolino con doppio barcode
                  Risposta #7: Giovedì 6 Feb 2020, 07:46:42
                  In un futuro secondo voi come faremo con la collezione? Cioè per averla completa dobbiamo avere di ciascuno numero 2 copie con barcode diverso? Oppure secondo voi non dobbiamo farci caso a questa cosa?
                  Ai prezzi diversi ho ceduto. Ai barcode no, mi rifiuto.

                  PS. devi capire ciò che vuoi tu, non esiste un "come faremo". Il collezionismo è fatto anche di scelte soggettive.
                  ... non ferma a Verkuragon!

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.