Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |
1 | |
Topolino 3352 - Recensione di Paperinika

Introdotto da una signora copertina, il Topolino 3352 si apre con Dinamite Bla e il segno di Buzzurro (Sisti/Freccero): avventura con il burbero contadino molto meno nonsense del solito e forse proprio per questo (personalmente) più gradevole del normale: certo, le assurdità che generalmente fanno da contorno alle storie del personaggio non mancano, ma se non altro sembra esserci anche un po’ di sostanza, seppur con dei punti rimasti in sospeso (il supereroe più volte citato resta abbastanza nel mistero), ma nel complesso la storia risulta decisamente gradevole. Risultato positivo anche per Zio Paperone e la corsa all’asteroide (a cui si ispira la copertina di Andrea Freccero), seconda portata di Sisti con i disegni di D’Ippolito. L’ambientazione torna la Paperopoli classica, teatro delle sfide tra Paperone, Rockerduck e gli altri miliardari paperopolesi, che stavolta arrivano a scontrarsi nello spazio pur di raggiungere la supremazia sugli altri. Trama classica, quindi, si diceva, ma resa piacevole ed interessante da una sapiente sceneggiatura. Dopo una parte centrale inconsistente, tra gli ultimi (per fortuna!) due confusionari episodi di Donald Quest e 6 tavole di nulla assoluto spacciate come scherzo di Carnevale, si giunge al vero piatto forte del numero. Pippo e la preveggenza favolatoria (testi e disegni di Blasco Pisapia) è una storia dall’impianto talmente classico e “neutro” (mi si passi il termine) che a prima lettura risulta praticamente impossibile da datare in un determinato periodo storico: non è permeata di neologismi stile Papernet, non ha vippume vario evanescente buttato lì alla rinfusa, non è una marchettata a chissà cosa, ma al contrario ha una trama che sta in piedi da sola, con una sceneggiatura di tutto rispetto, mai banale seppur nella sua prevedibilità e che alla fine lascia quella piacevole sensazione di rilassatezza e spensieratezza che ultimamente su Topolino purtroppo latita. In chiusura abbiamo invece il prologo di Paperinikland, a firma Gervasio/Cavazzano, che promette di essere una storia epocale per il personaggio: vedremo cosa riserverà. Lato redazionali, interessante l’approfondimento sul programma spaziale AIDA, a cui peraltro è legata la storia di Paperone.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (14)
Esegui il login per votare

Topolino 3352

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

brigo
Diabolico Vendicatore

  • ****
  • Post: 1931
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:Topolino 3352
    Risposta #15: Giovedì 20 Feb 2020, 21:31:34
    Complimenti, hai più forza di volontà di me!  :))

    Per chi, da tifoso sfegatato, quest'anno ha avuto l'ardimento di seguire le partite del Napoli in campionato poteva benissimo trovare la forza e la volontà di leggere persino Donald Quest  8) :crazy:

    Per carità, non buttiamola sul calcio!!!  :'(

    *

    hendrik
    Dittatore di Saturno
       (1)

    • *****
    • Post: 3193
    • W Carlo Barx!
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:Topolino 3352
      Risposta #16: Venerdì 21 Feb 2020, 08:08:07
      E' la seconda volta in trent'anni che mi capita di rifiutare di leggere una storia di Topolino, ma quando è troppo è troppo!
      L'altra qual era? Scusate l'OT, ma DDawg ha scatenato la mia curiosità! O0
      ... non ferma a Verkuragon!

      *

      appelkurt
      Brutopiano
         (1)

      • *
      • Post: 44
      • Novellino
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:Topolino 3352
        Risposta #17: Venerdì 21 Feb 2020, 08:36:31
        una bella recensione! Anche io ritengo molto carina la storia di Pisapia! La seconda storia di Sisti va abbastanza bene, il resto è veramente da dimenticare.
        Topolino di questa settimana davvero poco riuscito e con livelli di umorismo che toccano fondali abissali....
        Il grosso carico negativo viene portato, ancora una volta di più, dagli episodi di Donald Quest che hanno delineato una serie al limite dello sconvolgente. Mi sono ripromesso di leggere tutti gli episodi per poter giudicare in maniera ragionata, ma davvero non c'è nulla da salvare. Personaggi, ambientazione, senso e svolgimento della storia, grafica, colorazione. Davvero un piattume senza appigli di salvezza !
        Spoiler: mostra
        Ma davvero si può chiamare un mago che si serve del freddo "Mago frigorifero" ??? ?

        Vogliamo poi parlare della trovata comica delle tre mini storie carnevalesche di Faraci ? NO COMMENT !
        Senza infamia e senza lode (ma soprattutto senza una solida base centrale della storia...) l'episodio dedicato a Dinamite Bla e Paperoga da parte di Sisti.
        Che invece si riscatta alla grande nella storia "Zio Paperone e la corsa all'asteroide" che risulta molto ben delineata, con un argomento trattato molto bene e con delle soluzioni creative diverse dai soliti canovacci.
        Ma la storia che, a mio avviso, risulta riuscita meglio è "Pippo e la preveggenza favolatoria" di Blasco Pisapia.
        Una storia che parte con uno dei soliti pasticci di Pippo alla ricerca dei cimeli di famiglia in soffitta ma che poi si svolge in modo molto simpatico, arguto e con dei coinvolgimenti ingarbugliati e surreali che fanno davvero sorridere.
        Insomma un numero che si attesta sulla sufficienza soprattutto grazie alle ultime due storie menzionate, ma che avrebbe potuto naufragare con Donald Quest.....

        *

        Dippy Dawg
        Visir di Papatoa

        • *****
        • Post: 2578
          • Online
          • Mostra profilo

          Re:Topolino 3352
          Risposta #18: Venerdì 21 Feb 2020, 09:35:52
          E' la seconda volta in trent'anni che mi capita di rifiutare di leggere una storia di Topolino, ma quando è troppo è troppo!
          L'altra qual era? Scusate l'OT, ma DDawg ha scatenato la mia curiosità! O0
          Sapevo che qualcuno l'avrebbe chiesto... ;D

          E' questa!
          Parlava del Festival di Sanremo, con le paperizzazioni di due personaggi che odio visceralmente!
          Io son nomato Pippo e son poeta
          Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
          Verso un'oscura e dolorosa meta

          *

          Estoy Acà
          Brutopiano

          • *
          • Post: 34
          • Uh, come pullulo!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Topolino 3352
            Risposta #19: Venerdì 21 Feb 2020, 09:37:31
            Topolino di questa settimana davvero poco riuscito e con livelli di umorismo che toccano fondali abissali....
            Il grosso carico negativo viene portato, ancora una volta di più, dagli episodi di Donald Quest che hanno delineato una serie al limite dello sconvolgente. Mi sono ripromesso di leggere tutti gli episodi per poter giudicare in maniera ragionata, ma davvero non c'è nulla da salvare. Personaggi, ambientazione, senso e svolgimento della storia, grafica, colorazione. Davvero un piattume senza appigli di salvezza !
            Spoiler: mostra
            Ma davvero si può chiamare un mago che si serve del freddo "Mago frigorifero" ??? ?

            Vogliamo poi parlare della trovata comica delle tre mini storie carnevalesche di Faraci ? NO COMMENT !
            Senza infamia e senza lode (ma soprattutto senza una solida base centrale della storia...) l'episodio dedicato a Dinamite Bla e Paperoga da parte di Sisti.
            Che invece si riscatta alla grande nella storia "Zio Paperone e la corsa all'asteroide" che risulta molto ben delineata, con un argomento trattato molto bene e con delle soluzioni creative diverse dai soliti canovacci.
            Ma la storia che, a mio avviso, risulta riuscita meglio è "Pippo e la preveggenza favolatoria" di Blasco Pisapia.
            Una storia che parte con uno dei soliti pasticci di Pippo alla ricerca dei cimeli di famiglia in soffitta ma che poi si svolge in modo molto simpatico, arguto e con dei coinvolgimenti ingarbugliati e surreali che fanno davvero sorridere.
            Insomma un numero che si attesta sulla sufficienza soprattutto grazie alle ultime due storie menzionate, ma che avrebbe potuto naufragare con Donald Quest.....

            Grazie, giuro che pensavo di essere l'unico a cui non è piaciuto questo numero e pensavo di essere troppo duro.
            Credo sia il peggiore che mi sia mai capitato tra le mani (ovviamente, andando a memoria). Sembra messo su in fretta e furia con trame scelte a caso tanto per riempire le pagine (momento "clou" le tre storie carnevalesche... adoro il non sense, ma pure per quello ci vuole cognizione di causa)

            Mi unisco al club dei "compranti e non leggenti" Donald Quest  ;D
            (Più che altro, mi sono ripromesso di saltare in allegria le saghe che non mi interessano nella mia timida protesta personale contro l'abuso delle storie a puntate. Purtroppo volevo seguire Paperinikland nonostante un prologo inutile di tre paginette e quindi mi sono dovuto piegare all'acquisto.)

            *

            fab4mas
            Giovane Marmotta

            • **
            • Post: 177
            • Swim-Bike-Run-Disney
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3352
              Risposta #20: Venerdì 21 Feb 2020, 09:45:27
              un regolamento un po' troppo permissivo :D puoi giocare infinite carte azione per turno.. è per bambini :D

              allora devo studiarmelo meglio. ci ho fatto una prima partita coi bimbi e giuro che mi mancano dei pezzi..  tipo non capisco col mazzo equipaggiamento se devo togliere alcune carta (tipo i personaggi), se i tizi intorno a macchinaera nel tabellone van scelti a caso (spero di si altrimenti uno si ,mette quelli deboli da affrontare) e altre cosucce...
              1980 - 2020 Verso i 40 anni di ininterrotta presenza degli Amici Topolinesi e Paperopolesi in casa mia

              *

              Cornelius Coot
              Imperatore della Calidornia

              • ******
              • Post: 10238
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Topolino 3352
                Risposta #21: Venerdì 21 Feb 2020, 17:07:55
                Dinamite Bla e il segno di Buzzurro
                Essere postino è una variante da parte di Paperoga su come rompere le scatole a Dinamite. L'inizio è promettente anche se poi ci si perde un po' tra buzzurragini varie. Chissà perché il mistero sull'alter ego vendicatore di Bla dura pochissimo, rispetto ad altri 'colleghi'... Le matite di Freccero mi sono sembrate più 'turbolente', fuori le righe: sarà stato l'ambiente esplosivo del Cucuzzolo ad influenzarle.
                Zio Paperone e la corsa all'asteroide
                Bis di Sisti che finalmente da spazio agli altri miliardari paperopolesi, stufi delle solite diatribe Pdp-RK e vogliosi di dire la loro, magari alleandosi (l'unione fa la forza, in genere). Al di là del classico finale (che potrebbe anche variare, di tanto in tanto) interessante questo approfondimento sui colleghi dei due paperi ('solo' miliardari e non 'fanta') sperando che diversi di loro assurgano a ruoli più importanti, non solo di figuranti o comprimari. Nell'attuale numero di ZP Pesce ha ripreso il Lord Money barosso-scarpiano: insieme alla storia di Sisti potrebbe significare una maggior attenzione della Panini nei confronti dei soci del Club.
                Pippo e la preveggenza favolatoria
                Pisapia è uno di quegli autori completi che gradirei vedere più spesso nelle pagine del libretto. Le sue storie non sono mai banali, hanno sempre qualcosa da dire. In questo caso troviamo anche nei disegni un'attenta ambientazione americana, sia nelle tradizioni native che nelle varie location che fanno da sfondo al soggetto.
                Paperinikland - Prologo
                Altro autore completo che impreziosisce il settimanale disneyano: Gervasio introduce Mister Duckan, tycoon di una metropoli non specificata che però sembra avere un certo interesse per quella di Paperinik, al punto da volerci creare un parco tematico a suo nome. Vedremo come reagiranno sia il vendicatore mascherato che i colleghi paperopolesi di Duckan: non credo che Paperone e Rockerduck possano accettare con leggerezza  certe 'invasioni di campo' da parte di un miliardario venuto da fuori.
                « Ultima modifica: Lunedì 24 Feb 2020, 14:33:03 da Cornelius Coot »

                *

                Flash X
                Sceriffo di Valmitraglia

                • ***
                • Post: 332
                • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3352
                  Risposta #22: Venerdì 21 Feb 2020, 18:12:56
                  Numero non particolarmente interessante.
                  Non mi è piaciuta la storia di apertura perché non vado matto per il personaggio di Dinamite Bla; bisognerebbe chiedere l'opinione a qualcuno che apprezza le storie con questo character: io non la posso giudicare.
                  Decisamente più coinvolgente la seconda storia di Alessandro Sisti di questo numero (che è anche la seconda in ordine del numero): non era una di quelle storie in cui dici "Mamma mia, quante pagine ci sono ancora!", ma invece, pur essendo l'ennesimo viaggio nello spazio di Zio Paperone, è stata una storia molto godibile.
                  Poi... Ma che razza di scherzo di carnevale sarebbe dovuto essere quello che hanno inserito in questo numero; cosa vuol dire "il fatto che non sia presente un finale corrisponde a uno scherzo"?! Per me la cosa non ha alcun senso.
                  Donald Quest, avendo finito la sua seconda serie con questi ultimi episodi, posso confermare ciò che pensavo già avendo letto i primi: la prima serie era decisamente più interessante, non capisco perché la seconda si sia dovuta rovinare così!
                  La storia di Blasco Pisapìa di Pippo è la mia preferita dell'albo: è decisamente riuscita, con questa trovata molto interessante della veggenza, nei sogni del nostro Pippide preferito, il quale scrive delle storielle per bambini che predicono ciò che deve ancora avvenire.
                  Infine il prologo di Paperinikland non ci dice ancora quasi niente a parte il fatto che questo imprenditore voglia costruire questo mega parco che porta il nome del Diabolico Vendicatore, a insaputa di quest'ultimo; dunque non ha senso commentarla perché è ancora molto aperta: sono però davvero curioso di sapere che cosa succederà di tanto rivoluzionario nel mondo del Papero Mascherato, ora che viene trainato dai piani di Marco Gervasio (sicuramente arriveranno le conseguenze di ciò che abbiamo visto nell'ultima tavola dell'ultima storia che abbiamo letto di questo ciclo di Paperinik); in ogni sia lo sceneggiatore sia il mitico Maestro Giorgio Cavazzano come disegnatore hanno dei potenziali enormi, soprattutto se inseriti in collaborazione per la stessa storia.
                  Numero insomma non dei migliori, ma almeno ha un'ottima copertina di Andrea Freccero.

                  *

                  Stleonc
                  Bassotto

                  • *
                  • Post: 2
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Topolino 3352
                    Risposta #23: Venerdì 21 Feb 2020, 20:34:58
                    Speriamo bene per paperinikland... Le ultime storie di paperinik non erano il massimo, questa mi sembra più originale...

                    *

                    Vincenzo
                    Cugino di Alf

                    • ****
                    • Post: 1266
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Topolino 3352
                      Risposta #24: Sabato 22 Feb 2020, 11:11:40
                      Pippo e la preveggenza favolatoria è un piccolo gioiello, che finalmente ridà al personaggio un ruolo da protagonista dopo molto tempo.
                      Pisapia è davvero fenomenale nel dare dinamicità alle vicende, grazie ai suoi disegni armonici e ai suoi dialoghi fantastici, in particolare ho apprezzato le tavole in cui Topolino si prende cura dell'amico. Molto interessante la figura del nuovo boss di Topolinia, che ho trovato simile a Kingpin dei fumetti Marvel. Spero possa essere ripreso in futuro.
                      La corsa all'asteroide si aggiudica la medaglia d'argento del numero, grazie alla trovata di dare spazio agli altri miliardari, mentre la prima storia diverte anche se forse risulta un po' allungata. Ma ci tengo a ringraziare Sisti (sperando che mi legga) per avermi insegnato due parole che non avevo mai sentito, gadano e cutrettola (quest'ultimo usato come insulto).
                      Le tre storielle di Faraci rientrano pefettamente nello stile del defunto Ridi Topolino, personalmente non mi hanno affatto infastidito.
                      Per concludere il prologo di Paperinikland svolge in pieno il proprio dovere, destando interesse per questa nuova saga gervasiana.
                      « Ultima modifica: Sabato 22 Feb 2020, 11:13:35 da Vincenzo »
                      If you can dream it, you can do it.

                      *

                      camera_nøve
                      Cugino di Alf

                      • ****
                      • Post: 1014
                      • Bentornati al The Fisbio Show!
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Topolino 3352
                        Risposta #25: Sabato 22 Feb 2020, 13:49:57
                        Online la nuova puntata del The Fisbio Show, ben 9 storie ma nonostante tutto la lettura è stata più rapida del solito: https://youtu.be/wTveHTpexHo

                         8) 8)
                        "Anche io una volta ero curioso..."

                        Il mio canale YouTube dedicato ai fumetti Disney: The Fisbio Show  SmMickey


                        @instafisbio su Instagram: https://www.instagram.com/instafisbio/

                        *

                        Hero of Sky
                        Ombronauta

                        • ****
                        • Post: 779
                        • L'Occhio che tutto scruta,tuttoosservaetuttoindaga
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Topolino 3352
                          Risposta #26: Sabato 22 Feb 2020, 22:06:29
                          Pippo e la preveggenza favolatoria è un piccolo gioiello, che finalmente ridà al personaggio un ruolo da protagonista dopo molto tempo.
                          Pisapia è davvero fenomenale nel dare dinamicità alle vicende, grazie ai suoi disegni armonici e ai suoi dialoghi fantastici, in particolare ho apprezzato le tavole in cui Topolino si prende cura dell'amico. Molto interessante la figura del nuovo boss di Topolinia, che ho trovato simile a Kingpin dei fumetti Marvel. Spero possa essere ripreso in futuro.
                          La corsa all'asteroide si aggiudica la medaglia d'argento del numero, grazie alla trovata di dare spazio agli altri miliardari, mentre la prima storia diverte anche se forse risulta un po' allungata. Ma ci tengo a ringraziare Sisti (sperando che mi legga) per avermi insegnato due parole che non avevo mai sentito, gadano e cutrettola (quest'ultimo usato come insulto).
                          Le tre storielle di Faraci rientrano pefettamente nello stile del defunto Ridi Topolino, personalmente non mi hanno affatto infastidito.
                          Per concludere il prologo di Paperinikland svolge in pieno il proprio dovere, destando interesse per questa nuova saga gervasiana.
                          D'accordo sulla storia di Pisapia, un autore che mi piacerebbe vedere più spesso. Le poche volte che si è visto come autore completo non ha mai sfigurato, anzi. Davvero una piacevole sorpresa. Per quanto riguarda Sisti, le sue storie non le ho ancora lette, ma penso che dal punto di vista culturale sia il degno erede di Martina. Anch'io non le conoscevo
                          Perchè di questo mondo siamo solo ospiti, fra i tanti. E non i padroni.                                                                                                 Insieme abbiamo dimostrato tante cose, ma la più importante è che non esiste l'impossibile

                          *

                          Vincenzo
                          Cugino di Alf

                          • ****
                          • Post: 1266
                          • Esordiente
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:Topolino 3352
                            Risposta #27: Domenica 23 Feb 2020, 16:28:41
                            A proposito, mi correggo: c'è una terza parola che non avevo mai sentito, urfido. Rinnovo ancora di più il mio grazie ad Alessandro.
                            If you can dream it, you can do it.

                            *

                            Negritas
                            Evroniano
                               (3)

                            • **
                            • Post: 105
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (3)
                              Re:Topolino 3352
                              Risposta #28: Lunedì 24 Feb 2020, 08:55:08
                              Tommasino: Non lo so, ma io devo stare presente. Se si trova la cinque lire, te lo giuro sull’anima santa di mia madre…

                              Pasquale: Giesù, quella è viva, chillo dice “sull’anima santa”!

                              Tommasino: Perché, l’anima la tengono solo i morti? Te lo giuro sull’anima viva santa di mia madre: mi metto in mano all’avvocato.

                              Natale in Casa Cupiello

                              A proposito di buon'anima e anime buone...

                              *

                              paolo87
                              Pifferosauro Uranifago
                                 (3)

                              • ***
                              • Post: 426
                              • Novellino
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (3)
                                Re:Topolino 3352
                                Risposta #29: Lunedì 24 Feb 2020, 11:26:51
                                Sono uno di quelli che acquistano il Topo solo quando c'è qualcosa che suscita il loro interesse. Ho comprato questo numero solo per il prologo di Paperinikland. Le storie in genere non mi sono dispiaciute ma Donald Quest mi ha veramente fatto deprimere: com'è possibile essere passati in pochi decenni dalla Spada di Ghiaccio a questa "c.ta pazzesca" di fantozziana memoria? E il mago Basilisco me lo vai a recuperare per usarlo in questa scemenza? Ma mi facciano il piacere!

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.