Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
Topolino 3357 - Recensione di Gianni Santarelli

Gilberto, Newton, Pennino, Ely, Emy ed Evy, Pierino e Pieretto, Gastoncino sono personaggi con una caratteristica in comune: quella di essere inutili. Vuote proiezioni, antitetiche o più spesso concordanti, di un main character, nate quindi già zoppe e poi gestite quasi sempre in maniera pessima. Ecco quindi che vedere in apertura una storia intitolata a Newton non predispone bene alla lettura. Per di più la firma è di un autore arrivato da poco sul settimanale ma che con una manciata di storie ha già mostrato di conoscere e saper gestire con efficacia i personaggi. Non vorrà bruciarsi subito? Invece bisogna riconoscere che Marco Nucci se la cava egregiamente, con una storia simpatica, in cui il nipote di Archimede ha un senso e una personalità. La vicenda è chiaramente rivolta a un pubblico molto giovane ma il messaggio (non esistono scorciatoie per lo studio e, nel caso, sono più che altro dannose) viene comunicato in maniera chiara e divertente, ed è perfettamente leggibile anche dai grandi (non saprei, a questo proposito, se il nome di Coccodega Bay richiami intenzionalmente la Bodega Bay de Gli uccelli, come a voler essere una strizzata d’occhio proprio per i lettori più maturi). Infine quanto mai indovinato l’abbinamento con i disegni di Intini, ideali per una storia fresca e simpatica. Area 15 si conferma una bella sorpresa: la serie di Gagnor e Sciarrone va avanti esplorando ed sviscerando sempre più il mondo di Qui, Quo e Qua, a tutti gli effetti ormai tre adolescenti che riflettono specularmente la fascia di lettori a cui si rivolgono. Finora non ci sono eventi epocali o misteri in agguato, ma la storia non sembra averne bisogno concentrata com’è sulle vicende quotidiane dei protagonisti alle prese, come tutti i loro coetanei, con aspirazioni, amori, gelosie e tutto il corredo di quell’età, introducendo con naturalezza anche tematiche più “serie” (un esempio è il ragazzo sulla sedia a rotelle). Gelosie in famiglia… Due storie che svettano facilmente grazie al resto del volume, di livello davvero basso, al punto che è quasi difficile credere che si tratti dello stesso prodotto. Faccini è totalmente sprecato nella breve di Salati, Un grattacapo di nome Sissy, mentre agli avanzi di magazzino firmati Panini e Amendola, scialbe gag allungate con in più interventi redazionali al limite del ridicolo, siamo ormai abituati da diverse settimane. Possiamo provare ad essere indulgenti nei confronti di Sarda, in virtù di un passato in cui ha dato grandi prove nel fumetto Disney: Paperino, Paperoga e la Gioconda fiamminga, è uguale a tante altre storie della P.I.A., il solito meccanismo della caccia al tesoro e un “insospettabile” che in realtà è evidente fin dalla prima apparizione sulla scena e i disegni di Palazzi, piuttosto anonimi, non aiutano. Meno compassione ispira Venerus, perchè è ancora giovane e soprattutto ha dato mostra in passato di buone prove, anche con Minni, mentre invece da un po’ di anni sembra aver smarrito la sua vena migliore. Minni, zia Topolinda e l’anti età digitale è un esempio di come utilizzare nel modo sbagliato un personaggio che già di suo non aveva più ragione di essere ripreso dopo la prima apparizione. Riportare in azione zia Topolinda in questo modo è deprimente, ogni pagina è tutto uno stucchevole “che bella la terza età, siamo anziani, ma possiamo fare tutto e non rinunciamo a nulla”: sembra una pubblicità degli adesivi per dentiere. Immancabile poi il consueto elenco di luoghi comuni assortiti. Altra nota dolente sono i disegni della Vetro: un’artista da vent’anni ormai alle prese con Disney (a onor del vero, venti anni non molto prolifici) dovrebbe interpretare in maniera più efficace e meno illogica una sequenza come quella in figura (forse la colpa va divisa equamente tra sceneggiatore e disegnatore, non so. Quello che so è che, oggi come oggi, una scena simile, in una storia di 25 tavole ospitata su Topolino, appare onestamente un po’ sciatta). Per i redazionali, intervista a Matteo Berrettini, promettente tennista, e all’astista Duplantis, detentore del record mondiale indoor

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (2)
Esegui il login per votare

Topolino 3357

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

SalvoPikappa
Ombronauta
   (1)

  • ****
  • Post: 908
  • Potere e Potenza!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Topolino 3357
    Mercoledì 25 Mar 2020, 12:35:42
    Indice
    -Newton Pitagorico e le tintarelle erudite - Nucci/Intini
    -Area 15 – Insegui il tuo sogno - Gagnor/Sciarrone
    -Miao – Un grattacapo di nome Sissy - Salati/Faccini
    -Pippo & Cops – Inseguimento a velocità accettabile - Panini/Amendola
    -Paperino, Paperoga e la gioconda fiamminga - Sarda/Palazzi
    -Minni, zia Topolinda e l’antietà digitale - Venerus/Vetro

    Nessuno è povero, quando può fare ciò che gli piace quando gli piace!... A me piace tuffarmi nel denaro, come un pesce baleno, e scavarci gallerie, come una talpa, e gettarlo in aria e farmelo ricadere sulla testa!

    *

    Devis91
    Evroniano

    • **
    • Post: 93
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Topolino 3357
      Risposta #1: Mercoledì 25 Mar 2020, 12:49:41
      Che belli i numeri autoconclusivi  ;D

      *

      tang laoya
      Cugino di Alf
         (2)

      • ****
      • Post: 1067
      • Mano rampante in campo altrui
        • Offline
        • Mostra profilo
         (2)
        Re:Topolino 3357
        Risposta #2: Giovedì 26 Mar 2020, 09:51:50
        In una puntata di Area 15 che appare ampiamente improntata da vicissitudini autobiografiche della coppia sceneggiatore/disegnatore, oserei dire che la figura del negoziante-disegnatore e pedagogo-maestro di vita, possa essere un sublime omaggio a Giovan Battista Carpi, sia dal punto di vista grafico sia da quello spirituale.
        Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

        *

        Flash X
        Giovane Marmotta

        • **
        • Post: 147
        • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Topolino 3357
          Risposta #3: Giovedì 26 Mar 2020, 10:56:50
          Un numero decisamente migliore del precedente.
          Abbiamo una storia di apertura con un personaggio che non si vede mai, Newton Pitagorico, e quindi non sapevo che cosa aspettarmi anche se avevo intuito che fosse una bella storia dall'autore che fino ad ora in tutte le sue storie è stato eccezionale. Sto parlando di Marco Nucci, che anche questa volta ha difeso la sua bravura con una storia molto semplice, ma che non mi ha fatto staccare un solo attimo dalle sue pagine. Voi sapete se anche la storia successiva di Newton, sul prossimo numero, sarà di Nucci?
          Area 15 come al solito mi ha annoiato, anche se si tratta di gusti personali. C'è da dire però che questo terzo episodio è secondo me migliore dei precedenti. La nuova storia del ciclo Miao di Malachia è risultata per me molto divertente, mi ha strappato delle risate. Forse tra le migliori. Anche il ciclo Pippo & Cops continua con questo episodio in cui sembra che anche i poliziotti alla fine abbiano preso la paradossalità di Pippo, quindi divertente! Come al solito un peccato per via di altre censure ai sigari e alle pistole in mano ai poliziotti... Curioso come siano aperti ben 2 cicli su Pippo in questo momento su Topolino: questo e quello della pubblicità. Tornano le storie della PIA e secondo me lo fanno bene, perché questa è una buona storia (Bruno Sarda comunque è una garanzia), in cui a quanto pare pure Pico diventerà un agente. Forse l'hanno allungata un po' troppo per quello che aveva da raccontare. In ogni caso però sono contento che almeno una volta l'anno pubblichino una storia della PIA. Mentre la storia di chiusura, sarò io che avrò dei gusti strani, ma l'ho trovata proprio noiosa, lunga, monotona. Hanno fatto tornare Zia Topolinda sprecandola in questo modo. Eppure Matteo Venerus aveva saputo dimostrare con Wizards of Mickey di saper scrivere belle storie, almeno nelle New Mis-Adventures. Se proprio dovevano pubblicare questa storia con Minni, almeno la potevano scambiare di posto con la storia di Sarda che, essendo decisamente migliore, sarebbe stata bene in chiusura!
          Un buon numero, come dicevo prima, quindi lo promuovo. Diciamo che se lo devo consigliare nelle trame lo faccio per la storia di apertura, le 2 brevi al centro e la nuova storia della PIA. Area 15 invece continua ad annoiare e annoia un sacco anche la storia di chiusura con Minni e Zia Topolinda.

          *

          Atius
          Papero del Mistero

          • **
          • Post: 219
          • Ostentazione di Plutocratica Sicumera!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Topolino 3357
            Risposta #4: Giovedì 26 Mar 2020, 11:57:34
            Voi sapete se anche la storia successiva di Newton, sul prossimo numero, sarà di Nucci?

            Confermo che tutto il ciclo dedicato a Newton sarà curato da Nucci ai testi e da Stefano Intini alle matite.

            *

            Flash X
            Giovane Marmotta

            • **
            • Post: 147
            • Mezzanotte: l'ora di Paperinik!
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3357
              Risposta #5: Giovedì 26 Mar 2020, 12:55:42
              Voi sapete se anche la storia successiva di Newton, sul prossimo numero, sarà di Nucci?
              Confermo che tutto il ciclo dedicato a Newton sarà curato da Nucci ai testi e da Stefano Intini alle matite.
              Grazie e... meno male: abbiamo una garanzia per tutto il ciclo di storie!

              *

              Andy392
              Giovane Marmotta

              • **
              • Post: 170
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Topolino 3357
                Risposta #6: Giovedì 26 Mar 2020, 19:29:04
                Quindi si tratta dell'ennesima serie autoconclusiva?

                *

                Andy98
                Evroniano

                • **
                • Post: 118
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3357
                  Risposta #7: Venerdì 27 Mar 2020, 14:35:39


                  Il ciclo Pippo & Cops offre ai suoi lettori un'altra delle sue squisite perle: due furfanti armati di pistola nelle precedenti vignette che si arrendono dinanzi ad un indice minaccioso, una posa di combattimento amatoriale, e un paio di braccia conserte.

                  Riepilogando:
                  • In una storia le pistole erano sostituite da pugni in bella mostra e da minacce verbali.
                  • In un'altra, hanno tenuto diverse pistole, mentre altre le hanno sostituite coi "pericolosi" manrovesci.
                  • In quest'ultima, hanno tolto le pistole ai poliziotti ma le hanno lasciate ai criminali.

                  O gira il censore di turno, che preso da un morboso impulso di "politicamente corretto" comincia a censurare le pistole a caso, oppure non sono in grado di intervenire sulla storie in maniera professionale e si vedono costretti a fare un lavoro con i piedi. A mio avviso, in quest'ultimo caso, si potrebbe anche lasciar perdere: sarà anche un ciclo di brevi da sei tavole ciascuna, ma non fa buona pubblicità al fumetto.
                  Mi dispiace davvero per gli autori, che probabilmente volevano offrire degli intermezzi simpatici e leggeri.
                  « Ultima modifica: Venerdì 27 Mar 2020, 16:35:02 da Andy98 »

                  *

                  Atius
                  Papero del Mistero
                     (3)

                  • **
                  • Post: 219
                  • Ostentazione di Plutocratica Sicumera!
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (3)
                    Re:Topolino 3357
                    Risposta #8: Venerdì 27 Mar 2020, 14:43:39
                    Ogni volta si pensa che il peggio sia stato raggiunto, ma la successiva censura si rivela ancora più ridicola.

                    *

                    Cornelius Coot
                    Imperatore della Calidornia
                       (2)

                    • ******
                    • Post: 10041
                    • Mais dire Mais
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re:Topolino 3357
                      Risposta #9: Venerdì 27 Mar 2020, 15:26:00
                      Suppongo che anche negli albi americani della IDW le pistole siano state messe al bando, considerando che l'America è un Far West imparagonabile all'Italia e all'Europa. Non so che origine abbiano i fumetti che pubblicano (Panini, Egmont o qualcosa di locale?) ma immagino che queste irregolari sparizioni di armi possano essere collegate a eventuali ristampe americane di storie europee che potrebbero subire una censura 'preventiva'.
                      « Ultima modifica: Giovedì 2 Apr 2020, 21:19:53 da Cornelius Coot »

                      *

                      Toluk
                      Brutopiano

                      • *
                      • Post: 45
                      • Esordiente
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Topolino 3357
                        Risposta #10: Venerdì 27 Mar 2020, 15:52:30
                        Ma se nel finale della precedente Area 15 (Topolino 3556) era Quo (in blu) ad avere un colpo di fulmine di Vanessa, perché in questa c'è Qui (in rosso) ad avere il ruolo di struggente innamorato?
                        mi sono perso qualcosa o è un errore? già è difficile capire chi è chi, se poi si sbagliano i colori (come suppongo) da una storia all'altra, diventa difficile...
                        « Ultima modifica: Venerdì 27 Mar 2020, 15:57:57 da Toluk »

                        *

                        Andy98
                        Evroniano

                        • **
                        • Post: 118
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Topolino 3357
                          Risposta #11: Venerdì 27 Mar 2020, 17:11:56
                          Ma se nel finale della precedente Area 15 (Topolino 3556) era Quo (in blu) ad avere un colpo di fulmine di Vanessa, perché in questa c'è Qui (in rosso) ad avere il ruolo di struggente innamorato?
                          mi sono perso qualcosa o è un errore? già è difficile capire chi è chi, se poi si sbagliano i colori (come suppongo) da una storia all'altra, diventa difficile...

                          Sembra effettivamente una svista (clamorosa) degli autori, però secondo me fa parte di un disegno intenzionale.
                          Provo ad improvvisare una piccola analisi a riguardo.

                          L'ultima pagina dell'episodio precedente mostra chiaramente Quo come quello che si è preso il colpo di fulmine, mentre in questo episodio vediamo Qui sempre più vicino al piccolo mondo di Qua, con quest'ultimo che a più riprese dà segnali di volere inconsciamente molto più di un'amicizia dalla paperetta: basti vedere le pagine 45,52,53, in cui Sciarrone - per fortuna, aggiungerei! - fa parlare i disegni anziché i personaggi.
                          Gagnor e Sciarrone si sono sbagliati, dunque? Era Qui anziché Quo?
                          Secondo me no: guardate, infatti, la penultima vignetta dell'episodio precedente, nel cui fondale si scorge un Qui nell'ombra che è sorpreso.Certo, senza scervellarsi troppo, la sorpresa è per l'atteggiamento di Quo, ma nulla escluderebbe che anche lui si sia preso un colpo di fulmine, il che giustificherebbe la sua presenza lungo tutto l'episodio, nonché lo stupore di Qua.
                          Quindi, Gagnor potrebbe stare cercando di differenziare i tre nipotini anche sulla base del loro comportamento sentimentale: Qui è quello che si mette in gioco per quello che è, Quo quello che rimane in disparte per insicurezza sentimentale - il che è sensato se si pensa che in questo genere di storie è l'animo più romantico del trio - mentre Qua è l'innamorato inconsapevole.

                          Direi che ci sono tutti gli ingredienti per uno scontro sentimentale tra i fratelli: per quanto poco mi importi, potrebbe essere anche un punto di svolta della serie, giacché essendo rivolta ai ragazzini sarebbe un po' strano se accanto alle tematiche della popolarità, del collezionismo e dei sogni, non si affrontassero anche quella delle relazioni e delle gelose... Oppure adesso Gagnor ci starà leggendo e farà capolino per smentire tutta questa mia teoria!  (Meglio che me ne torni a studiare Analisi Complessa, dopo questo castello per aria ;D)
                          « Ultima modifica: Venerdì 27 Mar 2020, 17:18:24 da Andy98 »

                          *

                          Devis91
                          Evroniano

                          • **
                          • Post: 93
                          • Esordiente
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:Topolino 3357
                            Risposta #12: Venerdì 27 Mar 2020, 19:16:48
                            Ma se nel finale della precedente Area 15 (Topolino 3556) era Quo (in blu) ad avere un colpo di fulmine di Vanessa, perché in questa c'è Qui (in rosso) ad avere il ruolo di struggente innamorato?
                            mi sono perso qualcosa o è un errore? già è difficile capire chi è chi, se poi si sbagliano i colori (come suppongo) da una storia all'altra, diventa difficile...

                            Sembra effettivamente una svista (clamorosa) degli autori, però secondo me fa parte di un disegno intenzionale.
                            Provo ad improvvisare una piccola analisi a riguardo.

                            L'ultima pagina dell'episodio precedente mostra chiaramente Quo come quello che si è preso il colpo di fulmine, mentre in questo episodio vediamo Qui sempre più vicino al piccolo mondo di Qua, con quest'ultimo che a più riprese dà segnali di volere inconsciamente molto più di un'amicizia dalla paperetta: basti vedere le pagine 45,52,53, in cui Sciarrone - per fortuna, aggiungerei! - fa parlare i disegni anziché i personaggi.
                            Gagnor e Sciarrone si sono sbagliati, dunque? Era Qui anziché Quo?
                            Secondo me no: guardate, infatti, la penultima vignetta dell'episodio precedente, nel cui fondale si scorge un Qui nell'ombra che è sorpreso.Certo, senza scervellarsi troppo, la sorpresa è per l'atteggiamento di Quo, ma nulla escluderebbe che anche lui si sia preso un colpo di fulmine, il che giustificherebbe la sua presenza lungo tutto l'episodio, nonché lo stupore di Qua.
                            Quindi, Gagnor potrebbe stare cercando di differenziare i tre nipotini anche sulla base del loro comportamento sentimentale: Qui è quello che si mette in gioco per quello che è, Quo quello che rimane in disparte per insicurezza sentimentale - il che è sensato se si pensa che in questo genere di storie è l'animo più romantico del trio - mentre Qua è l'innamorato inconsapevole.

                            Direi che ci sono tutti gli ingredienti per uno scontro sentimentale tra i fratelli: per quanto poco mi importi, potrebbe essere anche un punto di svolta della serie, giacché essendo rivolta ai ragazzini sarebbe un po' strano se accanto alle tematiche della popolarità, del collezionismo e dei sogni, non si affrontassero anche quella delle relazioni e delle gelose... Oppure adesso Gagnor ci starà leggendo e farà capolino per smentire tutta questa mia teoria!  (Meglio che me ne torni a studiare Analisi Complessa, dopo questo castello per aria ;D)

                            ora magari arriva sciarrone e dice: "no scusa, è che il computer mi ha incasinato i colori dei nipotini"  ;D

                            *

                            raes
                            Pifferosauro Uranifago

                            • ***
                            • Post: 441
                            • Nuovo utente
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re:Topolino 3357
                              Risposta #13: Venerdì 27 Mar 2020, 20:24:37
                              ma che sono in due a competere per lei è chiarissimo uno più coraggioso e l' altro che rimugina

                              *

                              Andy98
                              Evroniano

                              • **
                              • Post: 118
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re:Topolino 3357
                                Risposta #14: Venerdì 27 Mar 2020, 20:56:14
                                ma che sono in due a competere per lei è chiarissimo uno più coraggioso e l' altro che rimugina

                                Questo è certo, però si vuole capire se lo scambio di Quo con Qui è stata una svista degli autori, oppure se è parte di una trama che si svilupperà nel prossimo episodio - a questo punto, però, la serie rientra a tutti gli effetti nell'elenco di storie a puntate.
                                In un caso, sarebbe una disattenzione un po' strana rispetto alle recenti politiche editoriali sui nipotini, nell'altro potrebbe dare luogo ad uno sviluppo diverso delle interazioni tra i nipotini, ricollegandosi così al discorso di Bertani che precedeva la saga di Enna. Il che toglierebbe quasi ogni dubbio sull'attuale impronta editoriale.
                                « Ultima modifica: Venerdì 27 Mar 2020, 21:03:44 da Andy98 »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.