Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
5 | |

Eta Beta l'uomo del 2000

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Maximilian
Dittatore di Saturno
   (1)

  • *****
  • Post: 3423
  • Innamorato di Bill Walsh
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re:Eta Beta l'uomo del 2000
    Risposta #15: Venerdì 17 Lug 2020, 22:30:27
    A me sembra che si tratti di una grafia che cerca di riprodurre empiricamente la fonetica di queste parole, che come accade spesso in inglese (e, in questo caso, particolarmente nel caso della parola "people") ha scarsa corrispondenza con loro ortografia. La grafia originale usata nei balloon di Eta Beta potrebbe essere quella usata da qualcuno che non ha la minima idea dello spelling corretto di queste parole e cerca d'intuirlo sulla base della loro fonologia.
    Intendevo gli stessi concetti ma di certo tu hai spiegato meglio.
    Comunque questo stratagemma di scrivere nelle battute di personaggi poco colti le parole così come si pronunciano era già stato usato varie volte nelle strisce: penso a brother che diventa brudder, sumthing in luogo di something, eccetera

    *

    Volkabug
    Diabolico Vendicatore

    • ****
    • Post: 1493
    • Tut-tut
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Eta Beta l'uomo del 2000
      Risposta #16: Sabato 18 Lug 2020, 16:28:50
      A me sembra che si tratti di una grafia che cerca di riprodurre empiricamente la fonetica di queste parole, che come accade spesso in inglese (e, in questo caso, particolarmente nel caso della parola "people") ha scarsa corrispondenza con loro ortografia. La grafia originale usata nei balloon di Eta Beta potrebbe essere quella usata da qualcuno che non ha la minima idea dello spelling corretto di queste parole e cerca d'intuirlo sulla base della loro fonologia.

      Ok grazie! Ma, giusto per capire meglio, sarebbe lo stesso stile di scrittura che si applica a personaggi come Pippo? Perché se ben ricordo ad esempio anche lui chiama Topolino "Mickee" talvolta, oppure dice "yuh" per "you" o "thuh" per "the", quindi per capire se c'è un tipo di linguaggio "campagnolo" e uno invece da "non anglofono" o se sono la stessa cosa.
      E paperibus unum

      *

      Giona
      Visir di Papatoa
         (1)

      • *****
      • Post: 2430
      • FORTVNA FAVET FORTIBVS
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:Eta Beta l'uomo del 2000
        Risposta #17: Sabato 18 Lug 2020, 17:31:18
        A me sembra che si tratti di una grafia che cerca di riprodurre empiricamente la fonetica di queste parole, che come accade spesso in inglese (e, in questo caso, particolarmente nel caso della parola "people") ha scarsa corrispondenza con loro ortografia. La grafia originale usata nei balloon di Eta Beta potrebbe essere quella usata da qualcuno che non ha la minima idea dello spelling corretto di queste parole e cerca d'intuirlo sulla base della loro fonologia.

        Ok grazie! Ma, giusto per capire meglio, sarebbe lo stesso stile di scrittura che si applica a personaggi come Pippo? Perché se ben ricordo ad esempio anche lui chiama Topolino "Mickee" talvolta, oppure dice "yuh" per "you" o "thuh" per "the", quindi per capire se c'è un tipo di linguaggio "campagnolo" e uno invece da "non anglofono" o se sono la stessa cosa.
        In parte sì. Però mi sembra che nel caso di Pippo (come, in un altro fumetto, di Braccio di Ferro) la diversa grafia suggerisca piuttosto la sostituzione di alcuni fonemi con altri. Ad esempio, usando l'alfabetico fonetico internazionale, mi verrebbe da ipotizzare che "thuh" possa essere reso con /ˈðʌ / , cioè con una sorta di "a gutturale", al posto della pronuncia standard di "the" che viene reso con  / ðə / , cioè con la cosiddetta vocale neutra.
        "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

        *

        Volkabug
        Diabolico Vendicatore

        • ****
        • Post: 1493
        • Tut-tut
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Eta Beta l'uomo del 2000
          Risposta #18: Sabato 18 Lug 2020, 17:48:53
          A me sembra che si tratti di una grafia che cerca di riprodurre empiricamente la fonetica di queste parole, che come accade spesso in inglese (e, in questo caso, particolarmente nel caso della parola "people") ha scarsa corrispondenza con loro ortografia. La grafia originale usata nei balloon di Eta Beta potrebbe essere quella usata da qualcuno che non ha la minima idea dello spelling corretto di queste parole e cerca d'intuirlo sulla base della loro fonologia.

          Ok grazie! Ma, giusto per capire meglio, sarebbe lo stesso stile di scrittura che si applica a personaggi come Pippo? Perché se ben ricordo ad esempio anche lui chiama Topolino "Mickee" talvolta, oppure dice "yuh" per "you" o "thuh" per "the", quindi per capire se c'è un tipo di linguaggio "campagnolo" e uno invece da "non anglofono" o se sono la stessa cosa.
          In parte sì. Però mi sembra che nel caso di Pippo (come, in un altro fumetto, di Braccio di Ferro) la diversa grafia suggerisca piuttosto la sostituzione di alcuni fonemi con altri. Ad esempio, usando l'alfabetico fonetico internazionale, mi verrebbe da ipotizzare che "thuh" possa essere reso con /ˈðʌ / , cioè con una sorta di "a gutturale", al posto della pronuncia standard di "the" che viene reso con  / ðə / , cioè con la cosiddetta vocale neutra.

          Hai ragione, d'altronde è un po' come parla nei cartoni animati del resto.
          E paperibus unum

          *

          Maximilian
          Dittatore di Saturno

          • *****
          • Post: 3423
          • Innamorato di Bill Walsh
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Eta Beta l'uomo del 2000
            Risposta #19: Sabato 18 Lug 2020, 17:57:08
            Ok grazie! Ma, giusto per capire meglio, sarebbe lo stesso stile di scrittura che si applica a personaggi come Pippo? Perché se ben ricordo ad esempio anche lui chiama Topolino "Mickee" talvolta, oppure dice "yuh" per "you" o "thuh" per "the", quindi per capire se c'è un tipo di linguaggio "campagnolo" e uno invece da "non anglofono" o se sono la stessa cosa.
            Propendo per la prima ipotesi (in generale; poi bisogna vedere caso per caso). Infatti Pippo dice spesso yer al posto you e non credo proprio che in inglese la particella er si legge u.

            In ogni caso ti segnalo questa discussione

            Perché se ben ricordo ad esempio anche lui chiama Topolino "Mickee"
            Sei sicuro? Spesso lo ha chiamato Mick, ma l'ho sempre ritenuto un diminutivo
            « Ultima modifica: Sabato 18 Lug 2020, 18:23:20 da Maximilian »

            *

            Volkabug
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1493
            • Tut-tut
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Eta Beta l'uomo del 2000
              Risposta #20: Sabato 18 Lug 2020, 20:33:26
              Propendo per la prima ipotesi (in generale; poi bisogna vedere caso per caso). Infatti Pippo dice spesso yer al posto you e non credo proprio che in inglese la particella er si legge u.

              In ogni caso ti segnalo questa discussione
              Sei sicuro? Spesso lo ha chiamato Mick, ma l'ho sempre ritenuto un diminutivo

              In effetti non ho ritrovato vignette anni '30 in cui Pippo lo chiami "Mickee", anche se mi sono limitato a visionare quelle del 1933-34, e abbastanza velocemente. Ricordo che qualcuno chiamava Topolino in questo modo oltre a Eta, ma non riesco a figurarmi chi...
              E paperibus unum

              *

              Maximilian
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3423
              • Innamorato di Bill Walsh
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                Risposta #21: Giovedì 6 Ago 2020, 11:56:37
                Eta Beta, assieme a Micke Mouse, IL personaggio di Floyd.
                Su questo punto dissento fortemente. Secondo me Eta Beta è un personaggio che con Gottfredson c'entra poco o nulla.

                *

                Vincenzo
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1310
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                  Risposta #22: Giovedì 6 Ago 2020, 12:25:52
                  Eta Beta, assieme a Micke Mouse, IL personaggio di Floyd.
                  Su questo punto dissento fortemente. Secondo me Eta Beta è un personaggio che con Gottfredson c'entra poco o nulla.

                  Quindi secondo te non ha contribuito a caratterizzarlo come fatto con personaggi che lo hanno preceduto? Neanche un po'?
                  If you can dream it, you can do it.

                  *

                  SilverPK
                  Brutopiano

                  • *
                  • Post: 59
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                    Risposta #23: Giovedì 6 Ago 2020, 13:32:06
                    Poco o nulla no, graficamente è suo, ma effettivamente è proprio con Walsh che Gottfredson ha smesso di scrivere i soggetti lasciando tutto in mano al collega.
                    L'uomo del 2000 resta una delle storie migliori di sempre del Topo, in ogni caso, insieme all'intero ciclo di Eta Beta.

                    *

                    Volkabug
                    Diabolico Vendicatore

                    • ****
                    • Post: 1493
                    • Tut-tut
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                      Risposta #24: Sabato 8 Ago 2020, 11:53:43
                      Non so come funzionava all'epoca, ma mi sembra improbabile che i due creatori di Eta Beta non si siano riuniti per discutere come introdurre il personaggio e caratterizzarlo. Certo, l'idea era di Walsh, ma come avrebbe potuto concretizzarla così bene senza un lavoro di coppia con il disegnatore?
                      E paperibus unum

                      *

                      Maximilian
                      Dittatore di Saturno

                      • *****
                      • Post: 3423
                      • Innamorato di Bill Walsh
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                        Risposta #25: Sabato 8 Ago 2020, 12:02:45
                        graficamente è suo
                        Graficamente, appunto. E giudicare un personaggio solo o principalmente per la componente grafica è figlio di quella mentalità (che definirei superficiale) che considera la forma più importante della sostanza.

                        Il mio obiettivo è anzitutto rivendicare l'identità di Gottfredson come autore.
                        In Eta Beta Walsh ha riversato buona parte del suo amore per il bizzarro, il surreale e l'inspiegabile, elementi che nelle storie dal suo predecessore non c'erano o, se c'erano, si presentavano in misura nettamente inferiore.

                        Posso capire che nel caso di scrittori dalla non forte personalità, emerga di più quella del disegnatore. Ma non è questo il caso.
                        Personalmente non trovo alcuno stacco (a parte, naturalmente, quello grafico) tra le vicende di Walsh illustrate da Gottfredson o da altri disegnatori. Dubito che se il personaggio fosse stato visualizzato dalle matite di un autore diverso, le sue caratteristiche sarebbero state differenti.

                        L'uomo del 2000 resta una delle storie migliori di sempre del Topo
                        Qui entriamo nel campo della soggettività: io lo considero un ottimo fumetto, pur non annoverandolo tra quelli che considero i migliori. In una ipotetica classifica delle mie storie preferite, non rientrerebbe tra le prime 100 (probabilmente, nemmeno le prime 200).
                        Ovviamente si tratta di un discorso sui gusti, il quale lascia un po' il tempo che trova.

                        l'intero ciclo di Eta Beta.
                        Ad essere precisi, in realtà non esiste alcun ciclo di Eta Beta. O perlomeno, bisogna capire cosa intendi esattamente con questa espressione.

                        *

                        Maximilian
                        Dittatore di Saturno

                        • *****
                        • Post: 3423
                        • Innamorato di Bill Walsh
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                          Risposta #26: Domenica 9 Ago 2020, 12:08:33
                          Non so come funzionava all'epoca, ma mi sembra improbabile che i due creatori di Eta Beta non si siano riuniti per discutere come introdurre il personaggio e caratterizzarlo. Certo, l'idea era di Walsh, ma come avrebbe potuto concretizzarla così bene senza un lavoro di coppia con il disegnatore?
                          Non lo si può escludere: ma in ogni caso si tratta di un Gottfredson che si adatta alla storia da raccontare. Gli stilemi che emergono non sono quelli che caratterizzano la sua personale narrativa.

                          Il succo del mio discorso è: affermare che Eta Beta è un personaggio di Gottfredson è tecnicamente corretto, ma fuorviante.
                          E lo stesso per le altre invenzioni walshane.
                          « Ultima modifica: Martedì 11 Ago 2020, 11:13:18 da Maximilian »

                          *

                          Volkabug
                          Diabolico Vendicatore

                          • ****
                          • Post: 1493
                          • Tut-tut
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                            Risposta #27: Domenica 9 Ago 2020, 13:08:24
                            Non lo si può escludere: ma in ogni caso si tratta di un Gottfredson che si adatta alla storia da raccontare. Gli stilemi che emergono non sono quelli che caratterizzano la sua personale narrativa.

                            In effetti per certi versi ho trovato persino antitetica la narrativa di Walsh rispetto a quella che emerge dai soggetti di Gottfredson, infatti mi sono sempre chiesto se il fatto di relegare Gott ai soli disegni sia stato voluto dall'autore o sia stato imposto dall'alto.
                            E paperibus unum

                            *

                            Maximilian
                            Dittatore di Saturno
                               (2)

                            • *****
                            • Post: 3423
                            • Innamorato di Bill Walsh
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (2)
                              Re:Eta Beta l'uomo del 2000
                              Risposta #28: Domenica 9 Ago 2020, 13:26:22
                              In effetti per certi versi ho trovato persino antitetica la narrativa di Walsh rispetto a quella che emerge dai soggetti di Gottfredson
                              Se Gottfredson è illuminista, Walsh è romantico (frase che non descrive la realtà al 100% ma rende l'idea).

                              infatti mi sono sempre chiesto se il fatto di relegare Gott ai soli disegni sia stato voluto dall'autore o sia stato imposto dall'alto.
                              Dalle mie informazioni è stata una autorelegazione. Pare che se fosse stato per lui, si sarebbe limitato ai disegni fin da subito, ma non considerava gli sceneggiatori precedenti particolarmente dotati nell'inventare trame (sebbene riconoscesse loro l'abilità di scrivere ottimi dialoghi). Quando ha conosciuto Walsh gli è sembrato adeguato al compito (e io non potrei essere più d'accordo).
                              Non dimentichiamo che all'epoca Gottfredson era il capo della sezione fumetto dell'azienda quindi è lecito immaginare che decidesse lui gli incarichi di ognuno.

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.