Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
2 | |
3 | |
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
3 | |
Topolino 3385 - Recensione di Valentina Corsi

Preannunciate già da alcune settimane, ritornano le avventure del Capitano Nemo, introdotte dalla bella copertina di Francesco D’Ippolito. La copertina dedicata all’Isola dei misteri del Capitano Nemo In Naufragio, primo capitolo della storia, Francesco Artibani e Lorenzo Pastrovicchio ci accompagnano questa volta sull’Isola dei misteri, dove facciamo la conoscenza di due intrepide quanto tenaci esploratrici, Minni e Paperina (accompagnate dal buon vecchio Pluto). Il ritmo è incalzante e rispecchia alla perfezione la determinazione delle protagoniste davanti alle difficoltà. Non resta che aspettare di leggere il prosieguo. Non sembra invece fare passi in avanti Gli italici paperi (Venerus/Baccinelli). In Paperopulum troviamo sostanzialmente la stessa struttura della prima puntata, con gli stessi difetti: è una passerella continua di personaggi e battute fini a sé stesse ma con poca sostanza. In verità questo aspetto potrebbe essere giustificabile in virtù di una puntata introduttiva in un “nuovo universo”, ma così non può essere per gli episodi successivi, che senza mordente non riescono a tenere alta l’attenzione del lettore. Un peccato, perché invece l’aspetto grafico è eccellente. Qui, Quo, Qua e l’orologio della sapienza (Mazzoleni/Ferracina) ci riporta finalmente nella quotidianità di Paperopoli. Riprendendo i personaggi di Newton e del preside Schnauzer, la storia ci fa assistere alla scelta e alla preparazione dei nipotini al quizzone scolastico, il cui ambito premio farebbe comodo alla scuola. C’è chi si prepara coscienziosamente e chi prova scorciatoie… fino al momento in cui tocca contare solo su sé stessi. Una lettura simpatica e piacevole, se si mette da parte la figura del direttore che, come nell’episodio di esordio, viene dipinto come un sadico aguzzino con l’unico obiettivo di cogliere in fallo i suoi studenti. Dopo due dimenticabili brevi di Gabriele Panini, una con Rock Sassi e Manetta (disegni di Fabio Pochet) e l’altra con Paperino e Paperoga (disegni di Maurizio Amendola), i fari vengono puntati su Topolino 2.0, storia scritta ben dodici anni fa da Tito Faraci e disegnata da Claudio Sciarrone, qui al suo periodo di esordio con la tavoletta grafica. Lo stile è quello a cui Faraci ha abituato, il soggetto sembra abbastanza interessante, ma a livello di ritmo di narrazione e di cliffhanger (anche qui!) ritengo che vari molto a seconda dei gusti personali. Per quanto riguarda invece l’aspetto grafico, si diceva poc’anzi del periodo degli esordi sciarroniani al digitale… e si vede. Gli effetti (olo)grafici vengono direttamente dagli anni Duemila, con colorazioni accese e scritte ed effetti alla WordArt. Anche alcune posture lasciano un po’ spiazzati: Topolino, ad esempio, sembra avere in diverse vignette un collo alquanto snodabile. Resta comunque molta curiosità per gli episodi successivi. A livello di redazionali, invece, non si può non citare il focus sulla recente scoperta dedicata al grande pittore Raffaello (anticipata per caso nella storia di Bruno Enna dedicata a Paperello Sanzio di qualche mese fa). Non è la prima volta che il mondo Disney anticipa in qualche modo la realtà, e la cosa non può che far piacere. Inoltre, un reportage sulle isole più sperdute del mondo, con annessa intervista agli autori della storia di Nemo e un articolo sulla musica K-pop.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (23)
Esegui il login per votare

Topolino 3385

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Castyano
Papero del Mistero
   (5)

  • **
  • Post: 238
  • Tripomponato
    • Offline
    • Mostra profilo
   (5)
    Topolino 3385
    Martedì 6 Ott 2020, 21:09:46


    Sommario

    L'isola dei misteri - Naufragio (Capitolo 1)
    Soggetto e sceneggiatura di Francesco Artibani
    Disegni di Lorenzo Pastrovicchio.

    Gli italici Paperi - Paperopulum (Secondo episodio)
    Soggetto e sceneggiatura di Matteo Venerus
    Disegni di Emmanuele Baccinelli.

    Qui, Quo, Qua e l'orologio della sapienza
    Soggetto e sceneggiatura di Gabriele Mazzoleni
    Disegni di Mario Ferracina.

    Rock Sassi, Manetta e l'inseguimento per sbaglio
    Soggetto e sceneggiatura di Gabriele Panini
    Disegni di Fabio Pochet.

    Paperi, mestieri e guai - Manutenzione... con extra
    Soggetto e sceneggiatura di Gabriele Panini
    Disegni di Maurizio Amendola.

    Mickey 2.0 - Io sono Topolino (Episodio 1)
    Soggetto e sceneggiatura di Tito Faraci
    Disegni di Claudio Sciarrone.

    Selvaggio Ovest - Destino manifesto
    Di Giulio D'Antona e Alessio Coppola.
    « Ultima modifica: Martedì 6 Ott 2020, 22:44:58 da Castyano »
    "Chissà che cosa stava cercando Moby Dick?"

    *

    ilFumettista
    Pifferosauro Uranifago

    • ***
    • Post: 443
    • Appassionato di storia e di mare
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Topolino 3385
      Risposta #1: Mercoledì 7 Ott 2020, 17:46:09
      Wow. Mercoledì rallegrato da Faraci. Grazie, Tito.

      *

      Micio Nero
      Evroniano
         (1)

      • **
      • Post: 88
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:Topolino 3385
        Risposta #2: Mercoledì 7 Ott 2020, 20:01:09
        Numero a mio parere decisamente migliore del precedente.

        Subito avvincente la storia d'apertura, che promette molto bene per il prossimo episodio. Il secondo episodio degli Italici Paperi è di sicuro un miglioramento rispetto al primo, che era troppo presentazione e poco storia, anche se ho ancora delle riserve su questa nuova saga, soprattutto su come possa evolversi la relazione tra Paperi e Romani... La storia di QQQ, a parte la lezione morale un po' scontata (vabbè, è per i più giovani...) la tira un po' per le lunghe, forse con qualche tavola in meno mi sarebbe piaciuta di piú.

        Mickey 2.0 mi è proprio piaciuta, non vedo l'ora di leggerne i prossimi episodi!

        Un buon numero quindi anche se, cosa che ormai sembra più regola che eccezione, 3 storie su 6 sono a puntate... :(
        Alla barba spaziale!

        *

        Volkabug
        Diabolico Vendicatore
           (2)

        • ****
        • Post: 1465
        • affezionato lettore
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re:Topolino 3385
          Risposta #3: Mercoledì 7 Ott 2020, 20:08:03
          Un buon numero quindi anche se, cosa che ormai sembra più regola che eccezione, 3 storie su 6 sono a puntate... :(

          Io continuo a non vedere alcun male nelle numerose storie a puntate: il maggior numero di pagine permette agli autori di ideare trame generalmente più coerenti e credibili, e poi in un periodo come il nostro in cui siamo stati abituati ad avere concatenazioni di numeri mediocri, la saga di turno è la prima (anche se non l'unica ultimamente) molla che mi spinge a tornare in edicola la settimana successiva.

          P.S. Ma l'impostazione di questa copertina ha un che di esotico... non so perché ma mi ricorda i manga e gli anime giapponesi, è possibile?
          « Ultima modifica: Mercoledì 7 Ott 2020, 20:10:22 da Volkabug »
          Micropaperi! Dove siete?

          *

          Micio Nero
          Evroniano
             (4)

          • **
          • Post: 88
            • Offline
            • Mostra profilo
             (4)
            Re:Topolino 3385
            Risposta #4: Mercoledì 7 Ott 2020, 20:27:28

            Io continuo a non vedere alcun male nelle numerose storie a puntate: il maggior numero di pagine permette agli autori di ideare trame generalmente più coerenti e credibili,

            Vero. Per chi Topolino lo legge regolarmente non è un gran problema, e in effetti più puntate permettono di sviluppare meglio la trama. Ma io penso al lettore nuovo od occasionale che la prossima settimana andrà in edicola e troverà Topolino 3386 con: L'Isola Dei Misteri (Parte 2), Italici Paperi (Parte 3) e Mickey 2.0 (Parte 2) più tre storielle brevi, e lo lascerà stare sullo scaffale perchè ovviamente non ha voglia di leggere tre storie di cui ha non ha letto l'inizio.
            Alla barba spaziale!

            *

            Volkabug
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1465
            • affezionato lettore
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Topolino 3385
              Risposta #5: Mercoledì 7 Ott 2020, 22:07:34
              Vero. Per chi Topolino lo legge regolarmente non è un gran problema, e in effetti più puntate permettono di sviluppare meglio la trama. Ma io penso al lettore nuovo od occasionale che la prossima settimana andrà in edicola e troverà Topolino 3386 con: L'Isola Dei Misteri (Parte 2), Italici Paperi (Parte 3) e Mickey 2.0 (Parte 2) più tre storielle brevi, e lo lascerà stare sullo scaffale perchè ovviamente non ha voglia di leggere tre storie di cui ha non ha letto l'inizio.

              Secondo me è solo questione di abitudine: il lettore che ricorda un settimanale fatto di storie non a puntate storcerà il naso di fronte alla presenza delle storie a puntate, quello bambino o che comunque non l'ha mai acquistato semplicemente prenderà la cosa come un dato di fatto.
              Micropaperi! Dove siete?

              *

              Garalla
              Dittatore di Saturno
                 (11)

              • *****
              • Post: 3471
              • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                • Offline
                • Mostra profilo
                • La soffitta di Camera Mia
                 (11)
                Re:Topolino 3385
                Risposta #6: Giovedì 8 Ott 2020, 08:58:27
                Bisognerebbe tornare davvero ai vecchi tempi quando queste cose non succedevano e Topolino era una testata di quasi solo autoconclusive o al massimo una storia a puntate.
                Ricordo di aver preso un Topolino recente che non mi sono proprio goduto visto che cominciava con una storia giunta alla sua ultima puntata... proseguiva con la prima puntata, proseguiva con un 4 brevi brevi e terminava con altre 2 storie di cui erano pubblicate le prime puntate... Davvero è proprio brutta questa novità di trovarsi davanti un Topolino con più storie a puntate.

                il Topolino in questione era questo
                La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
                Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

                https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                *

                Sgozza
                Bassotto

                • *
                • Post: 6
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Topolino 3385
                  Risposta #7: Giovedì 8 Ott 2020, 09:10:53
                  Allora, per ora ho letto solo la prima storia (L'isola dei Misteri) ma ho già un paio di cose da dire:
                  Spoiler: mostra
                  La prima cosa che mi è venuta in mente vedendo lo stile steampunk di questa storia è "Mickey et la terre des anciens", la nuova storia di Camboni edita da Glenat (mi sono detto "mmmh, neanche un mese dopo ecco uscire un'altra storia in stile steampunk, ma stavolta frutto del cugino italiano di Glenat.... coincidenze?", Mi sono risposto che si, era una coincidenza, però la cosa mi ha fatto apparire la storia già come un tantinello già vista).
                  Grazie a Dio ci hanno pensato Artibani e Pastrovicchio (che tra l'altro ho scoperto essere mio concittadino!) a togliermi ogni dubbio: ma quanto è bella la scelta delle sequenze? Voglio dire, la storia sin dall'inizio riesce a scandire in modo eccellente i tempi (ritmo concitato nelle prime tre pagine, poi pausa e ritmo più calmo).
                  Ultima nota personale: il fatto che le protagoniste vengano aiutate dal gorilla mi ha ricordato "Topolino e i pirati" di Gottfredson (non ho assolutamente idea perché nella mia testa  vi sia stato questo collegamento, che è certamente un po' forzato....ma boh, è stato carino e già che ci sono consiglio a tutti di leggere quella storia, dato che è in uno dei pochi volumi pubblicati anche in Italia dalla Lizard)

                  In conclusione: bellissima storia! O0

                  *

                  Andy392
                  Sceriffo di Valmitraglia
                     (2)

                  • ***
                  • Post: 316
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (2)
                    Re:Topolino 3385
                    Risposta #8: Giovedì 8 Ott 2020, 15:25:42
                    Vero. Per chi Topolino lo legge regolarmente non è un gran problema, e in effetti più puntate permettono di sviluppare meglio la trama. Ma io penso al lettore nuovo od occasionale che la prossima settimana andrà in edicola e troverà Topolino 3386 con: L'Isola Dei Misteri (Parte 2), Italici Paperi (Parte 3) e Mickey 2.0 (Parte 2) più tre storielle brevi, e lo lascerà stare sullo scaffale perchè ovviamente non ha voglia di leggere tre storie di cui ha non ha letto l'inizio.
                    Io sono contrario nel suddividere le storie in più numeri e già non sopportavo questa cosa quando compravo il Topolino settimanalmente all'inizio dell'era de Poli, figuriamoci adesso che lo compro saltuariamente! Sinceramente vorrei leggere il L'isola dei misteri poiché ho letto le due parti di 19.999 leghe sotto i mari; ma la continua raffica di storie a puntate mi ha proprio stufato e difficilmente spenderò soldi per comprare nuovi numeri di Topolino.



                    *

                    bunny777
                    Gran Mogol
                       (1)

                    • ***
                    • Post: 667
                    • Strapapero
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re:Topolino 3385
                      Risposta #9: Giovedì 8 Ott 2020, 16:06:27
                      Bisognerebbe tornare davvero ai vecchi tempi quando queste cose non succedevano e Topolino era una testata di quasi solo autoconclusive o al massimo una storia a puntate.
                      Ricordo di aver preso un Topolino recente che non mi sono proprio goduto visto che cominciava con una storia giunta alla sua ultima puntata... proseguiva con la prima puntata, proseguiva con un 4 brevi brevi e terminava con altre 2 storie di cui erano pubblicate le prime puntate... Davvero è proprio brutta questa novità di trovarsi davanti un Topolino con più storie a puntate.
                      Concordo su tutto.
                      Personalmente non sono un 'serialista' - infatti non apprezzo l'attuale impostazione delle serie TV, che non seguo - e non gradisco granchè questa parte della politica editoriale di Bertani, che ha un suo perchè commerciale mutuato dalle serie supereroiche, dove se compri  un qualsiasi numero ti ritrovi immerso in storie senza nè capo nè coda ma direttamente in medias res.
                      Io stesso, che compro Topolino occasionalmente e comunque non di filato ogni settimana, mi sono ritrovato a scegliere di non comprare un'intera sequenza di numeri perchè ospitavano storie trainanti che non m'interessavano (per chiarezza, Paperbridge, suddiviso in ben 5 puntate, non essendo un fan di Fantomius).
                      Ovviamente è una politica che si fonda sull'odierna prassi di serializzare qualunque cosa, confidando nell'abitudine (rassegnazione?), ormai radicata nell'utenza, di attendere l'episodio successivo per andare avanti con la trama e approfittandone per fidelizzare i lettori, parte dei quali, forse proprio per la tacita accettazione di questo sistema di fruizione del prodotto, penso neanche si accorga consapevolmente del cambio di rotta del Topo.
                      Non credo che le ragioni siano artistiche, considerando che anche una storia di ampio respiro di 4 puntate può essere spalmata su 2 numeri con doppio episodio - come ben accadeva prima - magari distanziandoli di una settimana, da un lato per evitare un appesantimento della lettura e dall'altro per creare la giusta attesa. Trovo invece, come anticipavo sopra, che le ragioni siano prettamente legate ai volumi di vendita del settimanale.
                      La vedo una pratica in ogni caso poco corretta.


                      *

                      Atius
                      Pifferosauro Uranifago
                         (1)

                      • ***
                      • Post: 403
                      • "Dentro spazzatura!" "Fuori iettatura"
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (1)
                        Re:Topolino 3385
                        Risposta #10: Giovedì 8 Ott 2020, 16:19:05
                        Credo che tu non abbia aperto il link di Garalla :D
                        O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

                        *

                        bunny777
                        Gran Mogol

                        • ***
                        • Post: 667
                        • Strapapero
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Topolino 3385
                          Risposta #11: Giovedì 8 Ott 2020, 16:39:50
                          Credo che tu non abbia aperto il link di Garalla :D
                          In effetti lo avevo aperto ma ho creduto fosse un refuso, non rendendomi conto che Garalla stesse facendo ironia in modo un po' criptico.
                          Le mie osservazioni restano.


                          *

                          Filo Sganga
                          Pifferosauro Uranifago
                             (2)

                          • ***
                          • Post: 397
                          • Esordiente
                            • Online
                            • Mostra profilo
                             (2)
                            Re:Topolino 3385
                            Risposta #12: Giovedì 8 Ott 2020, 16:56:11
                            Secondo me il problema sta nel limitare il numero di pagine per storia a 20. Si potrebbero fare meno puntate (massimo 2), inserendo storie di 30/40 pagine, così da dare sicuramente più profondità alle storie e alla trama senza dover mettere per forza cliffanger ad ogni fine puntata.

                            Ogni tanto le storie a puntante ci stanno, ma così è effettivamente troppo eccessivo e mi sento anche io preso in giro.
                            « Ultima modifica: Giovedì 8 Ott 2020, 16:59:46 da Filo Sganga »

                            *

                            brigo
                            Diabolico Vendicatore
                               (5)

                            • ****
                            • Post: 1970
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (5)
                              Re:Topolino 3385
                              Risposta #13: Giovedì 8 Ott 2020, 21:45:02
                              Garalla ha centrato il punto: la mania delle puntate non è cosa inventata l'altro ieri con le serie TV, anzi, è proprio in questo modo che è nato il "Topolino" libretto così come lo conosciamo oggi. Come tutti già saprete, fin dalla prima pagina del primo numero del 1949 ci si ritrovò con la conclusione di una storia iniziata sul "topolino" giornale. Quindi nulla di nuovo all'orizzonte. Anzi, un ritorno alle origini, se vogliamo!

                              E ringraziamo di non dover fare come negli anni '30/40/ecc. in America, quando si doveva acquistare tutti i giorni un quotidiano per dover leggere quattro vignette alla volta per una storia che si protraeva per mesi e mesi! *

                              *naturalmente comprare ogni giorno uno o più quotidiani per informarsi non era e non sarebbe una vergogna, eh!

                              *

                              Filo Sganga
                              Pifferosauro Uranifago

                              • ***
                              • Post: 397
                              • Esordiente
                                • Online
                                • Mostra profilo

                                Re:Topolino 3385
                                Risposta #14: Giovedì 8 Ott 2020, 21:49:09
                                Ma la storia di Faraci e Sciarrone è davvero bella! ma come è mai possibile che sia stata non pubblicata così tanti anni? che aveva di male?

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.