Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
4 | |
2 | |
Topolino 3408 - Recensione di Federico Pavan

Un copertinista d’eccezione come Fabio Celoni regala ai lettori un’illustrazione di grande impatto per il ritorno di Mister Vertigo sulle pagine del nuovo Topolino. Per lo sfuggente personaggio si tratta della quarta “apparizione” sul settimanale, ammesso che l’uso di questo termine possa dirsi corretto. In Topolino e l’ombra di Mister Vertigo (Nucci/Panaro), lo sceneggiatore gioca ancora una volta con gli aspetti caratteristici del ciclo: seguitiamo così ad assistere al continuo gioco di specchi fra realtà e finzione, stavolta declinato nella rappresentazione cinematografica dei fatti raccontati nelle precedenti avventure. Non tutto è stato chiarito, e così la settima arte si incarica di riempire qualche vuoto, rielaborando gli avvenimenti per restituire un migliore intreccio narrativo: un’operazione che riesce a seminare qualche dubbio nelle certezze di Topolino, nel quale non possiamo che identificarci quali spettatori dell’inedito lungometraggio del re del brivido Alfred Lang. Come già accaduto in passato, l’episodio si chiude lasciando grande curiosità per la prosecuzione della vicenda, ma non possono che rimanere seri dubbi sul fatto che fra sette giorni il mistero verrà finalmente svelato. Le apparenze ingannano sempre! Bisognerà attendere una settimana anche per la conclusione di Zio Paperone, Battista e i segreti del deposito (Sisti/Facciotto), storia legata al gadget componibile attualmente in edicola in abbinamento con il libretto. Tuttora in ostaggio della Banda Bassotti, il maggiordomo del papero più ricco del mondo sembra avere fiutato l’inghippo nel quale si trova; nel frattempo questa puntata intermedia ci offre l’occasione per esplorare qualche nuova stanza dell’edificio più iconico di Paperopoli. Particolarmente curioso è invece il caso di Supersoldier (Bosco/Mangiatordi, Monteduro), avventura della saga di DoubleDuck ambientata prima del reboot avvenuto ormai più di tre anni fa ma pubblicata solamente ora, forse per qualche ripensamento editoriale, forse per fare da traino al nuovo volume della Definitive Collection, forse per entrambe le motivazioni. La storia scorre velocemente riproponendo i classici elementi del genere spionistico e va pertanto ad aggiungere un buon episodio stand alone ad una serie che negli ultimi tempi fatica a riguadagnare lo spazio avuto nel passato recente. La coppia più riuscita di spie disneyane Due spunti piuttosto tradizionali sono infine alla base delle rimanenti avventure del numero. In Paperino e il gigantesco problema floreale (Vacca/Bigarella), viene declinato in maniera abbastanza originale il canovaccio della battaglia fra vicini di casa per un concorso a premi: il risultato finale sarà meno distruttivo del solito, ma non meno sfortunato per Paperino. In Amelia e la magia tecnologica (Palazzi, Valentini/La Torre), la fattucchiera napoletana vede invece svanire i suoi poteri ed è costretta a reinventare la propria vita come una papera normale, fino all’inevitabile ripristino dello status quo. Ai punti, si fa apprezzare maggiormente la prima storia, prova d’esordio di uno sceneggiatore indicato anche nell’editoriale di apertura come un’interessante promessa per il futuro. Fra i redazionali, segnaliamo l’annuncio della prossima pubblicazione di un volume dedicato al Deposito di Zio Paperone, con una prefazione dell’architetto Giacomo Delbene Guidoni, il quale anticipa alcuni passaggi in una breve intervista.

Leggi la recensione

Voto del recensore:
Voto medio: (25)
Esegui il login per votare

Topolino 3408

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Atius
Pifferosauro Uranifago

  • ***
  • Post: 498
    • Offline
    • Mostra profilo

    Topolino 3408
    Mercoledì 17 Mar 2021, 12:13:22
    INDICE

    Topolino e l'ombra di Mister Vertigo - Prima puntata
    Soggetto e sceneggiatura di Marco Nucci
    Disegni di Ottavio Panaro

    Zio Paperone, Battista e i segreti del Deposito - Seconda puntata
    Soggetto e sceneggiatura di Alessandro Sisti
    Disegni di Giuseppe Facciotto

    Paperino e il gigantesco problema floreale
    Soggetto e sceneggiatura di Francesco Vacca
    Disegni di Ivan Bigarella

    Doubleduck - Supersoldier
    Soggetto e sceneggiatura di Marco Bosco
    Disegni di Vitale Mangiatordi

    Amelia e la magia tecnologica
    Soggetto di Marco Palazzi
    Sceneggiatura di Massimiliano Valentini
    Disegni di Giulia La Torre

    Cover
    Concept e disegno di Fabio Celoni
    Colori di Luca Merli
    O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

    *

    Garalla
    Dittatore di Saturno

    • *****
    • Post: 3640
    • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
      • Offline
      • Mostra profilo
      • La soffitta di Camera Mia

      Re:Topolino 3408
      Risposta #1: Mercoledì 17 Mar 2021, 13:11:21
      Sfogliate le prime pagine della nuova storia di Vertigo, la finirò dopo il lavoro...
      Posso solo dire... cos'è questa dose di continuity?
      La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
      Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

      https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

      *

      Vito65
      Cugino di Alf

      • ****
      • Post: 1389
      • ex Generale Westcock
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:Topolino 3408
        Risposta #2: Mercoledì 17 Mar 2021, 13:27:01
        Dipende dal fatto che tutte le storie con Mr Vertigo sono state caratterizzate dal finale aperto. Anche nell'ultima si capiva che il finale non era una vera e propria conclusione della vicenda.

        *

        Samu
        Sceriffo di Valmitraglia

        • ***
        • Post: 344
        • Amante del bel fumetto
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Topolino 3408
          Risposta #3: Mercoledì 17 Mar 2021, 13:59:45
          La copertina di questo numero è semplicemente stupenda!  :inLove:

          *

          Garalla
          Dittatore di Saturno

          • *****
          • Post: 3640
          • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
            • Offline
            • Mostra profilo
            • La soffitta di Camera Mia

            Re:Topolino 3408
            Risposta #4: Mercoledì 17 Mar 2021, 14:13:41
            Dipende dal fatto che tutte le storie con Mr Vertigo sono state caratterizzate dal finale aperto. Anche nell'ultima si capiva che il finale non era una vera e propria conclusione della vicenda.

            Che la trama di Vertigo e le avventure pregresse fossero considerate lo davo per scontato. Intendevo un altro elemento che non vado a dire per non fare spoiler, collegata a settimana scorsa.
            La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
            Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

            https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

            *

            Volkabug
            Diabolico Vendicatore
               (1)

            • ****
            • Post: 1641
            • ex Paperinik il Templare
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:Topolino 3408
              Risposta #5: Mercoledì 17 Mar 2021, 14:45:19
              Che la trama di Vertigo e le avventure pregresse fossero considerate lo davo per scontato. Intendevo un altro elemento che non vado a dire per non fare spoiler, collegata a settimana scorsa.

              Io ho letto entrambi i numeri (appena finito il 3408) eppure non capisco il tuo messaggio :(
              E paperibus unus

              *

              Ciube27
              Giovane Marmotta
                 (1)

              • **
              • Post: 165
              • Una posa così meriterebbe almeno una foto ricordo!
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re:Topolino 3408
                Risposta #6: Mercoledì 17 Mar 2021, 14:51:16
                Penso si riferisca al fatto che
                Spoiler: mostra
                Macchia Nera e Sgrinfia (arrestati insieme nella storia dello scorso numero) evadono insieme nella prima parte di Mister Vertigo
                Lettore convinto...

                *

                Vito65
                Cugino di Alf
                   (2)

                • ****
                • Post: 1389
                • ex Generale Westcock
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (2)
                  Re:Topolino 3408
                  Risposta #7: Mercoledì 17 Mar 2021, 14:51:25
                  Ah...ho capito, Garalla! Beh, non è un elemento invasivo. È un semplice collegamento fra le due storie "nucciane", che a me è risultato gradevole. E poi, se non si è letta la storia della settimana scorsa questo elemento non incide.

                  *

                  Volkabug
                  Diabolico Vendicatore

                  • ****
                  • Post: 1641
                  • ex Paperinik il Templare
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Topolino 3408
                    Risposta #8: Mercoledì 17 Mar 2021, 14:55:33
                    Ah...ho capito, Garalla! Beh, non è un elemento invasivo. È un semplice collegamento fra le due storie "nucciane", che a me è risultato gradevole. E poi, se non si è letta la storia della settimana scorsa questo elemento non incide.

                    Ah sì, pensavo si riferisse a qualcosa anticipato su "L'alfabeto di Mr Vertigo"... comunque posso dire che i disegni di Panaro (per questa saga, non in generale) mi hanno stancato: arrivo a fine lettura con l'idea di non essermela goduta davvero.
                    E paperibus unus

                    *

                    Atius
                    Pifferosauro Uranifago
                       (2)

                    • ***
                    • Post: 498
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re:Topolino 3408
                      Risposta #9: Mercoledì 17 Mar 2021, 15:43:07
                      Anche a me sembrano poco adatti alle atmosfere che la storia vuole regalare. Già Petrossi è riuscito (soprattutto nel primo episodio della serie) a comunicare maggiormente quel senso di inquietudine che in questa storia non viene enfatizzato a dovere dai disegni. Un Celoni (vista anche questa magistrale copertina) sarebbe stato perfetto.
                      O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

                      *

                      paolo87
                      Gran Mogol

                      • ***
                      • Post: 568
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Topolino 3408
                        Risposta #10: Mercoledì 17 Mar 2021, 17:01:27
                        Mah, vi dirò... io non sono contrario alla continuity in generale e tanto è vero che sono fan di Don Rosa e Marco Gervasio, ma questa continuity fra storie di uno stesso numero di Topolino e fra un numero e l'altro... bhe, non è propriamente il mio ideale. Finchè si tratta di elementi non importanti che possono anche sfuggire va anche bene, ma non mi piacerebbe una "marvellizzazzione" del fumetto Disney italiano.

                        *

                        Volkabug
                        Diabolico Vendicatore

                        • ****
                        • Post: 1641
                        • ex Paperinik il Templare
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Topolino 3408
                          Risposta #11: Mercoledì 17 Mar 2021, 17:19:26
                          La storia di DoubleDuck passa un po' in sordina per essere il ritorno dell'agente segreto dopo tanto tempo, tuttavia non posso che trovarmi d'accordo sul suo posizionamento come "riempitiva": penso che come storia di apertura mi avrebbe abbastanza deluso, perché pur essendo godibile e ben scritta non esce da binari già visti. Spettacolari, però, i disegni di Mangiatordi.

                          Gradevole il tratto di Giulia La Torre, la storia su Amelia sfrutta un filone già abusato credo ma risulta divertente in più di un passaggio. Peccato per la protagonista, rappresentata in maniera forse troppo bonaria, assolutamente in linea con la "perdita di grinta" che la caratterizza da decenni ormai; dice bene Bertani, non si tratta di un personaggio facile!

                          Il modo di raccontare di Nucci continua ad affascinarmi per le numerose "grandi trovate" che gli vengono in mente, peccato che il risultato non mi appaia scorrere in maniera del tutto fluida... tra una gag e l'altra, tratto distintivo dell'autore, se Pippo risulta perfettamente azzeccato è invece Topolino ad apparire ancora un po' anonimo, non riesco a entrare molto in empatia con il personaggio: a tratti imperturbabile, a tratti suggestionabile, non seguo bene la sua psicologia, che sembra piuttosto adattarsi di volta in volta alle esigenze della trama.

                          Sisti convince appieno con la sua lunga disavventura bassottesca, non nutro le perplessità che qualcuno aveva espresso circa il fatto che la trama potesse risultare "tirata per le lunghe", a me sembra piacevole e avvincente!

                          Sempre più "spente" le one-page, sia il Che Aria tira che quella finale.
                          E paperibus unus

                          *

                          Bunz
                          Brutopiano
                             (2)

                          • *
                          • Post: 53
                          • Esordiente
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (2)
                            Re:Topolino 3408
                            Risposta #12: Mercoledì 17 Mar 2021, 19:20:47
                            questa continuity fra storie di uno stesso numero di Topolino e fra un numero e l'altro... bhe, non è propriamente il mio ideale. Finchè si tratta di elementi non importanti che possono anche sfuggire va anche bene, ma non mi piacerebbe una "marvellizzazzione" del fumetto Disney italiano.
                            Beh... se è per questo la continuity c'era pure nel ciclo topoliniano di Gottfredson, dello Scarpa dei tempi d'oro e che è stato ripreso da Casty, che si è accodato al Maestro: le grandi storie a puntate, come quelle con Atomino o Eurasia Tost, sono tutte collegate fra di loro. Vale la pena di ricordare che Casty ha persino riesumato la Spia Poeta, e la storia in cui compare si riallaccia alla continuity gottfredsoniana.
                            Insomma, la Marvel non ha inventato niente.

                            Ma è una continuity limitata ad alcuni gruppi (o cicli) di storie, non a tutti i racconti... altrimenti la casa di Topolino dovrebbe essere sempre la stessa, con la stessa disposizione dei mobili, e non potrebbero esserci i finali sospesi, come quelli di Barks in cui Paperone dice: "Per rientrare in possesso del mio patrimonio occorreranno 102 anni, 11 mesi, 27 giorni, 14 ore, 48 minuti e 37 secondi!" o qualcosa del genere.
                            « Ultima modifica: Mercoledì 17 Mar 2021, 19:23:37 da Bunz »

                            *

                            Cornelius Coot
                            Imperatore della Calidornia

                            • ******
                            • Post: 10652
                            • Mais dire Mais
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re:Topolino 3408
                              Risposta #13: Mercoledì 17 Mar 2021, 19:32:31
                              Topolino e l'ombra di Mister Vertigo   (prima puntata)
                              Mi chiedevo come Nucci potesse recuperare il mistero attorno ad un personaggio che era stato svelato e, con questa trovata cinematografica che rimette in discussione la realtà investigatrice di Topolino, l'operazione è riuscita, per quanto si sia a metà dell'opera. Ma la seconda non sarà da meno lasciando sicuramente un 'finale aperto' (come piace al regista Alfred Lang, immagino ispirato a Fritz Lang).
                              Ottavio Panaro illustra delle ambientazioni noir convincenti.
                              Zio Paperone, Battista e i segreti del Deposito   (seconda puntata)
                              La storia è divertente nel suo anomalo plot anche se il Deposito con i suoi segreti è più uno spunto che un vero protagonista. Il pur bravo Facciotto disegna poche vignette che mettano in risalto gli articolati interni mentre la maggior parte della trama si svolge nella villa dove Battista è ospite. Però non si può non notare la sala dei ricordi di famiglia dove compaiono grandi quadri con le immagini di Fergus, Piumina, Ortensia e Matilda (oltre ai nipotini GM).
                              DoubleDuck - SuperSoldier
                              Nell'introduzione Barbara Garufi scrive che questa è una storia pre-reboot, specificando che è solo la prima di un dossier cartaceo sfuggito alla digitalizzazione dei dati. Dunque troveremo altre storie simili che, tutto sommato, rimpiango pensando alla recente evoluzione della serie che sembra essersi arrestata. DD e KK vanno a San Francisco, ad una sola ora d'aereo da Paperopoli, sottolineando che è in California, ufficializzando la contemporanea esistenza dei due stati pacifici contigui, California e Calisota.
                              Amelia e la magia tecnologica
                              Il titolo mi ispirava ad un ritorno di Roberta e invece si presenta Sabella, una giovane 'rivale' per Amelia, considerando che ha il suo stesso ossessionante obbiettivo. Interessante il coinvolgimento della Commissione Magica che già in passato espresse severe critiche sui comportamenti della vesuviana.
                              La novità è che si palesa proprio di fronte al Deposito, quasi per 'screditarla' di fronte al suo nemico. E questo comporterà una obbligata 'revisione esistenziale' da parte di Amelia, con tanto di nuovo look. Apprezzabile variante di un plot sessantennale, sebbene il finale mi abbia un po' deluso riguardo certe 'caratteristiche' della giovane Sabella (il cui nome mi ricorda un'attrice che arrivò al successo e alla popolarità non proprio da giovane: la Tina Pica della "Nonna Sabella")  :))
                              « Ultima modifica: Mercoledì 17 Mar 2021, 20:13:39 da Cornelius Coot »

                              *

                              Samu
                              Sceriffo di Valmitraglia

                              • ***
                              • Post: 344
                              • Amante del bel fumetto
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re:Topolino 3408
                                Risposta #14: Mercoledì 17 Mar 2021, 23:07:39
                                Appena finito di leggere il numero di questa settimana e si tratta di un numero davvero ben riuscito.
                                Un sentito plauso al magistrale Fabio Celoni e al colorista Luca Merli, i quali ci regalano una copertina inquietante e che ben rappresenta l'atmosfera mistery che si respira nella serie di Mister Vertigo.
                                Il nuovo capitolo della saga ci presenta una storia interessante, con l'introduzione di nuovi characters legati al mondo del cinema e che potrebbero diventare delle presenze "fisse" all'interno del ciclo (così come è accaduto per il mago Arkadin).
                                Davvero ben riuscita la narrazione cinematografica che, in questo primo episodio, si dimostra il vero motore della vicenda, spingendo lo stesso Topolino a riconsiderare quanto si sa già sul caso Vertigo e che si considerava "chiuso".
                                Sono davvero curioso di leggere il secondo episodio per capire quali saranno gli sviluppi di questa intrigante vicenda.
                                Personalmente, lo stile di disegno di Ottavio Panaro l'ho trovato adatto a rappresentare questa storia, riuscendo a caricare l'atmosfera di un clima di inquietudine e incertezza.
                                Ho un solo dubbio:
                                Spoiler: mostra
                                A pagina 17 si parla dell' ex-sindaco Topmayer che fu arrestato perché ritenuto lo stesso Vertigo.
                                Nella terza vignetta viene detto che da allora è piombato in una sorta di profondo mutismo, ma il personaggio che si vede nella stessa vignetta è evidentemente diverso da Topmayer, non solo per costituzione fisica ma anche per il colore dei capelli.
                                Che sia una svista del disegnatore?

                                Prosegue molto bene la storia di Alessandro Sisti sui Segreti del Deposito, con una trama semplice ma che non annoia mai, mostrando una freschezza e una fluidità davvero piacevoli.
                                Sono molto contento di vedere Battista vestire i panni del protagonista della vicenda perché alla fine tutto ruota intorno a lui e al Deposito.
                                Il tutto è ben valorizzato dagli ottimi disegni di Facciotto che spiccano per personalità ed espressività.
                                Buon esordio per Francesco Vacca che sapevo avrebbe iniziato a collaborare con Topolino grazie ad uno dei video di Francesco/Garalla sul suo canale e infatti aspettavo da tempo di leggere la sua prima storia.
                                E non c'è che dire, si tratta di una breve simpatica e divertente, dotata di un buon ritmo e di un linguaggio volutamente forbito che ho apprezzato.
                                Dopo quasi sei anni di attesa viene pubblicata SuperSoldier sulle pagine del pagine del settimanale.
                                L' universo narrativo di DoubleDuck mi piace e anche questa si dimostra una buona storia.
                                Ha ritmo, azione, una buona dose di mistero (anche se il "colpo di scena" lo avevo intuito già dalle prime pagine).
                                La storia presenta una solida struttura e viene valorizzata ulteriormente dal tratto di Vitale Mangiatordi, un grande artista i cui disegni sono sempre una gioia per gli occhi.
                                Ma la migliore della settimana, per me, risulta essere l'ultima.
                                È una storia davvero ben scritta, scorrevole, con un plot semplice ma efficace.
                                Forse non presenterà una situazione inedita per il personaggio di Amelia, ma è raccontata veramente bene e con degli spunti interessanti e simpatici.
                                Qui il colpo di scena finale non me lo sarei mai aspettato e ciò contribuisce a rendere la lettura ancor più piacevole e godibile.
                                Davvero belle le tavole di Giulia La Torre, con uno stile pulito ed espressivo.
                                A lei, a Ivan Bigarella (il quale ha disegnato la breve di Paperino di questa settimana) e a tutti i nuovi autori (siano essi disegnatori o sceneggiatori) che hanno iniziato a collaborare da poco con Topolino, mando un sentito in bocca al lupo, affinché questi siano solo i primi passi di una lunga carriera nel mondo del Fumetto Disney.
                                Come dice lo stesso Direttore nel suo consueto spazio editoriale, il nostro Topolino sta crescendo e lo sta facendo anche grazie alll'innesto di nuovi e giovani autori molto interessanti e che mostrano tutta la loro passione per questi personaggi e per questa rivista.  :heart:

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.