Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Come d'Incanto

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Ciro
Papero del Mistero

  • **
  • Post: 200
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Come D'Incanto
    Risposta #30: Sabato 29 Dic 2007, 10:33:02
    É un film delizioso, ma i capolavori sono altri...
    Bravissima però Amy Adams che già avevo adorato in Junebug e che ho avuto la fortuna di vedere di persona all'anteprima Romana...è davvero splendida ;)

    *

    Pacuvio
    Imperatore della Calidornia
    Moderatore

    • ******
    • Post: 11796
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Come D'Incanto
      Risposta #31: Lunedì 31 Dic 2007, 17:00:21
      Visto ieri (con famiglia al seguito).

      Bè, devo dire che come film non è male. La Disney sforna in un anno Ratatouille e questo Enchanted confermando ancora una volta (se ancora ce n’ era bisogno) che la casa di Topolino ha ancora idee da vendere.

      Gli sforzi fatti affinchè tutto risulti perfetto sono notevoli, però non si può gridare al capolavoro. In beve sintesi si potrebbe dire che è la classica storia Disney vecchio stampo, con l’immancabile conclusione in stile "volemose bene". Però guardare questo film è stato come fare un tuffo nelle vecchie storie Disney, quelle della nostra infanzia: Biancaneve, Cenerentola, La Bella Addormentata, ecc... Le varie citazioni la dicono tutta... insomma, i riferimenti alle classiche fiabe sono numerosi, e vederli tutti insieme in un’unica storia, dà vita a un concentrato di romanticismo e fiaba.

      Se aggiungiamo a questo una coreografia impeccabile, secondo il più classico stile Disney, una colonna sonora eccellente (non sono un esperto musicofilo, così come non sono sempre in grado di capire se un virtuosismo è ben riuscito o no, ma sta di fatto che dopo un'unica ascoltata mi sono rimasti impressi quasi tutti i brani) e i suntuosi costumi, gettiamo le basi per quello che potrebbe diventare, con il passare del tempo, un classico (nel suo genere potrebbe diventarlo sin da subito).

      Si inizia con una ventina di minuti animati, che fungono da presentazione quasi completa del cast. In quei pochi attimi la Disney concentra tutti i luoghi comuni (brutta definizione, ma non saprei come dire) delle sue produzioni classiche: dalla bella fanciulla canterina con seguito di animali aiutanti (non possono mancare le classiche caratterizzazioni Disney tra cui il gufo burbero e gli scoiattolini simpatici) al principe vanesio cattura orchi. Senza contare il migliore di tutti i suoi luoghi comuni: disegni tondeggianti e coloratissimi rigorosamente in 2D, come non se ne vedevano da tempo... poi la musica cambia, quasi senza preavviso. E il colpo è forte.

      Ci si trova in una classica città americana tutta traffico, urla e gente che si muove in massa... e mentre ancora ti chiedi che fine ha fatto il gufo con il suo broncio ti vedi la bella fanciulla (Amy Adams) trasportata senza pietà da una marea informe (lol, "Brontolo!" ;D ).

      Non sono mancate le scene divertenti, in cui la protagonista viene presa un pò in giro per la sua mania di esplicare le sue emozioni col canto... senza dimenticare il principe azzurro Edward, che è quello che secondo me viene deriso maggiormente, con il suo egocentrismo, la sua mania di cantare (lollosa la scena verso il finale del suggerimento canoro a Gisele, che era assorta in altri pensieri), e di fare l’eroe a tutti i costi... Totalmente immerso nel suo mondo da fiaba, da cui non riesce a uscire, diversamente dalla protagonista Giselle, che alla fine della storia inizia a tenere un pò di più i piedi per terra, ed infatti rimane nel mondo reale.
      Notevoli le polivalenti doti della deliziosa protagonista, la quale si barcamena tra danza, canto e una recitazione più difficile di quanto possa sembrare (ottima gestualità e mimica in particolare). Spettacolare il segmento della pulizia di casa ("Ehm... è sempre bello conoscere nuovi amici!" ;D )... in sala c'era gente schifatissima, ma personalmente la ritengo la scena/gag/citazione più riuscita di tutte. Pip meritava sicuramente più spazio, le sue incursioni assicuravano risate certe ogni volta (peccato per quella "cacchina", che però fortunatamente può anche sfuggire, visto l'immediato stacco successivo...), forse non è un caso che proprio in questi giorni abbiano riproposto il promo dello scoiattolo petomane della vigorsol...  :omg:  

      Ovviamente il lieto fine non poteva mancare... certo, è stato giudicato da molti troppo pilotato (anch'io ho capito subito l'evolversi della vicenda, scambio di coppie comprese), ed è sicuramente la parte più deludente del film (la comparsata del drago, poi, che fa molto film di Barbie, non ha aiutato...), ma in fin dei conti non è da bocciare totalmente.

      Poteva esistere un lieto fine più lieto fine di così? Sì insomma, questo film lascia decisamente un gusto dolciastro in bocca, forse troppo smieloso... è proprio questo ad avermi stupito, del resto è facile rimanere fuorviati dai soliti trailer italioti molto ingannevoli... :mah: ... il film infatti sembrava voler essere una parodia delle fiabe disneyane, in realtà non lo è stato per nulla, anzi. D’accordo, le scene in cui vengono un po’ derisi Edward e Giselle ci sono, ma alla fine è lei che insegna a Robert a vivere con romanticismo e sperando in un lieto fine, quindi è lei che porta un po’ di magia nel mondo reale. Questo perchè a differenza delle altre "colleghe" eroine disneyane, Gisele è empancipata, dotata di carattere e spessore.

      Io mi aspettavo di vedere una principessa svampita che doveva fare i conti con la realtà e accorgersi che sulla terra le cose non vanno come nel suo magico regno, e invece mi sono ritrovato a vedere il contrario: lei che mostra che anche nel mondo reale la magia esiste. Sì, sono stato sciocco a pensare che un film della Disney potesse lanciare un messaggio diverso... ma dopo aver visto film come Shrek e compagnia, pensavo che anche la Disney avesse deciso di tentare la strada parodistica e prendere un po’ in giro i miti della sua storia, invece ha finito solo per riproporli, infilando le citazioni già... citate, con un po’ di comicità, svecchiandoli, ma pur sempre gli stessi. Più in generale, ha cercato di esorcizzare con una forte dosa di autoironia tutti i luoghi comuni (mi ripeto) delle favole.

      In conclusione, il film è risultato una deliziosa produzione Disney a cavallo tra i classici dell'animazione e la commedia fantastica, godibile anche dal pubblico adulto, il che tutto sommato non è male per chi cerca in un film lo spunto per sognare ancora come faceva quando era bambino...

      Curiosità: (letta sul web, io non me ne sarei mai accorto :P) Mentre Edward si trova sul bus turistico vediamo sullo sfondo il poster di Hairspray e Superman Returns due film interpretati dallo stesso James Marsden.

      *

      SuperPippo
      Brutopiano

      • *
      • Post: 27
      • SuperPippo il salvatore di Topolinia
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Come D'Incanto
        Risposta #32: Mercoledì 23 Gen 2008, 15:36:07
        Veramente bello quel film.... io me lo sono visto ed è stato bellissimo! 2 volte me lo sono visto ed è stato molto bello. Per curiosità (scusate se dico una cosa buffa o che fa perdere la pazienza a qualcuno di voi) il mio personaggio preferito di Come d'Incanto è Edward.
        Gosh! Ci sono gli alieni! Ma li batterò! Yuk!

        *

        Duck Fener
        Dittatore di Saturno

        • *****
        • Post: 3555
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Come D'Incanto
          Risposta #33: Giovedì 6 Nov 2008, 20:26:39
          Come già detto da altri bello, ma non un capolavoro. Ben fatta la scena di Giselle e il padre (non ricordo il nome!!) per terra all'entrata del bagno, fa capire il tutto senza essere volgari, come da tradizione Disney. Il finale un po' troppo tirato e lo stratagemma del drago e come viene usato non mi è piaciuto molto, ma in fondo si può soprassedere, perchè questo film è un po' il ritorno della Disney dopo il periodo buio che ha passato.

          Un altra cosa: ma a voi non vi fa venire i brividi, quasi piangere, il tema che si sente sul logo della Disney all'inizio? A me si, quando l'ho sentito mi sono davvero emozionato.
          « Ultima modifica: Giovedì 6 Nov 2008, 20:31:57 da Duck_Fener »

          Il mio canale... addirittura ci metto la faccia!: https://www.youtube.com/channel/UCBsX4YXAsD3W0LjrjN8JvEQ

          *

          Vito
          Flagello dei mari

          • *****
          • Post: 4899
          • Life is like a hurricane
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Come D'Incanto
            Risposta #34: Giovedì 6 Nov 2008, 20:30:37
            Un altra cosa: ma a voi non vi fa venire i brividi, quasi piangere, il tema che si sente sul logo della Disney all'inizio? A me si, quando l'ho sentito mi sono davvero emozionato.
            Intendi la scena che inizia con la stella che brilla fino a inquadrare tutto il castello?
            Se sì, allora concordo, è meravigliosa. :)

            *

            Duck Fener
            Dittatore di Saturno

            • *****
            • Post: 3555
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Come D'Incanto
              Risposta #35: Giovedì 6 Nov 2008, 20:33:04
              Intendi la scena che inizia con la stella che brilla fino a inquadrare tutto il castello?
              Se sì, allora concordo, è meravigliosa. :)

              Si, proprio quella, commovente, sigh!

              Il mio canale... addirittura ci metto la faccia!: https://www.youtube.com/channel/UCBsX4YXAsD3W0LjrjN8JvEQ

              *

              Dottor Paperus
              Sceriffo di Valmitraglia

              • ***
              • Post: 349
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Come D'Incanto
                Risposta #36: Giovedì 6 Nov 2008, 20:35:18
                É per caso il logo nuovo? Quello con il castello in 3-D? Se è quello è veramente stupendo. Non ho visto il film ma credo che adesso sia sempre lo stesso per tutti i nuovi film Disney.
                Ops, in ritardo...
                « Ultima modifica: Giovedì 6 Nov 2008, 20:36:18 da giovannigr92 »

                *

                NuttyIsa
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1038
                • Scrooge's lover
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Come D'Incanto
                  Risposta #37: Venerdì 7 Nov 2008, 00:36:53
                  Un altra cosa: ma a voi non vi fa venire i brividi, quasi piangere, il tema che si sente sul logo della Disney all'inizio? A me si, quando l'ho sentito mi sono davvero emozionato.

                  "when you wish upon a star" dal film di Pinocchio...è meravigliosa :)

                  -Sex Drugs & Duck'n'Tales-

                  • *
                  • Post: 10
                  • Novellino
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Come D'Incanto
                    Risposta #38: Giovedì 27 Nov 2008, 15:57:20
                    Molto bello. L'ho già visto da tanto ed è molto carino. Il principe e lo scoiattolo sono molto divertenti! La regina cattiva quando si trasforma in una vecchia nel mondo reale è orribile! Ma alla fine il principe la salva (Come in tutte le favole del genere) e il finale è uno dei migliori! (Per me)

                    *

                    alec
                    Dittatore di Saturno

                    • *****
                    • Post: 3884
                    • Novellino
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Come D'Incanto
                      Risposta #39: Lunedì 26 Gen 2009, 21:23:29
                      Quando l'ho acquistato in edicola ho pensato:"Speriamo non sia la  solita porcheria stile High music school, Hannah Montana, etc". Per me é stata una folgorazione: la parte animata, con gli animali della foresta, ricorda (soprattutto nei cerbiatti dell'era pre-Bambi) classici come Biancaneve e "Litte Hiawatha"; Le musiche di Menken mi riportano all'atmosfera dei fratelli Sherman (per me i migliori musicisti Disney).  Che dire di lei, Giselle? Amy è una  ragazza bellissima, affascinante, pulita, insomma very very Disney!!! Un nuovo classico che non può mancare in ogni collezione!
                      PS: Anche se non é un argomento pertinente, colgo l'occasione di segnalare un bel telefilm in onda su Disney Channel:"Foreign exchange", storia fantasy di adolescenti fra Irlanda ed Australia.  Perché questo canale non trasmette storie di questo genere, oppure classici come "Fbi operazione gatto", "4 bassotti X 1 danese", invece di proporre cartoni non Disney d'infima qualità e filmetti cretini?

                      *

                      Fa.Gian.
                      Cugino di Alf
                         (1)

                      • ****
                      • Post: 1001
                      • Novellino
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (1)
                        Re: Come d'Incanto
                        Risposta #40: Giovedì 6 Ott 2011, 10:21:52
                        Noto che anche qui nessuno ha notato l' "illustre" predecessore a cui si sono rifatti gli autori del film: la sit-com "The Charmings", da noi importata col titolo "Biancaneve a Beverly Hills", che si basava proprio sui pregi ascritti a "Come d'incanto", cioè la contrapposizione di fiaba e realtà mediante il trasporto di personaggi di fiaba nel mondo vero.

                        Già per questo ero prevenuto sul film, e nonostante l'iniziale esaltazione (anche io sono un nerd e adoro le citazioni di cui è pieno il film), ho sempre percepito qualche ingranaggio farraginoso nell'insieme

                        A una ulteriore visione mi sono accorto che il principale è Nerissa
                        Se in versione animata è un buon miscuglio tra Grimilde e Malefica (non ottimo però, l'avrei preferita più perfetta, fisicamente), la versione umana è troppo, TROPPO, querula, perdendo la regalità di Grimilde e l'alone di onnipotenza di Malefica, diventando una vera "rompiballe"  :-?

                        Insomma: il film è un prodotto ottimo, godibile, ma un po' superficiale.
                        Si vede che la Disney arranca, ma è tutt'altro che sicura di se.
                        La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessasse =^___^=)

                        *

                        Fillo Sganga
                        Visir di Papatoa

                        • *****
                        • Post: 2401
                        • ex turk182
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Come d'Incanto
                          Risposta #41: Giovedì 6 Ott 2011, 21:12:53
                          io me lo ricordo il telefilm citato da Fa.gian...e mi piaceva :) pero' lo vidi a 10 anni :) ...
                          detto questo..a me come d'incanto e' piaciuto molto..reinventa le favole disney omaggiandole, citandole ma quasi mai parodiandole se si toglie la famosa scena degli animali :)

                          un film leggero e forse fin troppo buonista sopratutto nel finale dove tutti sono FORZATAMENTE felici e contenti..
                          cmq qui nessuno ha notato che l'imput del film dei puffi e' praticamente copiato da quello di come d'incanto :) dove da un mondo favolistico si arriva alla new york contemporanea ..

                          *

                          Bramo
                          Dittatore di Saturno

                          • *****
                          • Post: 2974
                          • Sognatore incallito
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Come d'Incanto
                            Risposta #42: Giovedì 6 Ott 2011, 21:53:09
                            cmq qui nessuno ha notato che l'imput del film dei puffi e' praticamente copiato da quello di come d'incanto :) dove da un mondo favolistico si arriva alla new york contemporanea ..
                            Nessuno l'ha notato perchè il film dei Puffi non esiste. E se anche esistesse tra gli attori non c'è Neil Patrick Harris, ecco.

                            Sul commento al film... l'ho rivisto recentemente e l'ho apprezzato ancora di più delle precedenti visioni. Gli appunti di Fa.Gian sulla vecchia serie tv sono interessanti, ma penso che l'idea di base del mondo della fantasia che incontra quello reale si trovi in tantissime trame, in modi diversi magari. Qui è apprezzabile il modo in cui viene imbastito il tutto in bilico tra omaggio e autoironia a tutta la lunga tradizione dell'animazione e della narrazione disneyana ;)
                            Nerissa in versione umana l'hanno odiata in tanti, a me invece non è affatto dispiaciuta la versione che ne dà la Sarandon, è vero che diventa quasi strafottente rispetto alla prima parte del film, ma è una chiave che mi piace.

                            Turk, non trovo che il finale sia forzatamente buonista. Semplicemente, per la funzione di omaggio alle fiabe classiche, la pellicola non poteva terminare senza il classico lieto fine. Ma a me pare che la trama funzioni e che quindi tale lieto fine non sia forzato ma abbastanza naturale, tanto per i due protagonisti quanto per l' "altra coppia" ;)

                            *

                            Fillo Sganga
                            Visir di Papatoa

                            • *****
                            • Post: 2401
                            • ex turk182
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Come d'Incanto
                              Risposta #43: Lunedì 21 Nov 2011, 18:19:29


                              Turk, non trovo che il finale sia forzatamente buonista. Semplicemente, per la funzione di omaggio alle fiabe classiche, la pellicola non poteva terminare senza il classico lieto fine. Ma a me pare che la trama funzioni e che quindi tale lieto fine non sia forzato ma abbastanza naturale, tanto per i due protagonisti quanto per l' "altra coppia" ;)

                              be' parliamone :) che il film termini con tutti felici e contenti sono pienamente d'accordo che ci stia anzi guai non fosse cosi' ..ma che la fidanzata dell'avvocato (non quello del forum  :P), prenda di buon grado il fatto di essere scaricata e che in piu' si fidanzi col principe azzurro mi pare veramente eccessivo :) cmq ripeto ottima pellicola per il suo genere pero' non ditemi che non e' buonista il finale  ::) ::) 8-)

                              *

                              alec
                              Dittatore di Saturno

                              • *****
                              • Post: 3884
                              • Novellino
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Come D'Incanto
                                Risposta #44: Domenica 4 Dic 2011, 16:45:24
                                É un film delizioso, ma i capolavori sono altri...
                                Bravissima però Amy Adams che già avevo adorato in Junebug e che ho avuto la fortuna di vedere di persona all'anteprima Romana...è davvero splendida ;)
                                Ammazza che fortunato!!!! :D :D :D

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.