Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |

Brave

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Fillo Sganga
Visir di Papatoa
   (3)

  • *****
  • Post: 2402
  • ex turk182
    • Offline
    • Mostra profilo
   (3)
    Re: Brave
    Risposta #45: Venerdì 7 Set 2012, 11:56:22

    Cars ha un'appeal sui bambini da 0 a 6 anni che non te lo immagini quindi ci sta che continuino il marchio anche con uscite più sostanziose dei Cars Toon.
    I bambini parlano di Cars e/o di Ben Ten.
    E basta.
    hai perfettamente ragione e ne sono consapevole..e infatti in cars 2 ci sono tantissime macchine nuove tanto per incentivare poi la vendita dei relativi giocattoli. anche toy story III poteva giocare tutto sul marketing ma non l'ha fatto, rivelandosi un capolavoro unico di poesia. Invece cars 2 e' un mega spot pubblicitario e un film senza infamia e senza lode, che qualcuno difende solo perche' e' pixar ! fosse stato un prodotto dreamworks sarebbe stato lapidato su pubblica piazza  ;)

    *

    Vito
    Flagello dei mari
       (3)

    • *****
    • Post: 4899
    • Life is like a hurricane
      • Offline
      • Mostra profilo
       (3)
      Re: Brave
      Risposta #46: Venerdì 7 Set 2012, 14:08:52
      Il secondo Cars aveva una signora storia, comunque.

      *

      Fillo Sganga
      Visir di Papatoa
         (3)

      • *****
      • Post: 2402
      • ex turk182
        • Offline
        • Mostra profilo
         (3)
        Re: Brave
        Risposta #47: Venerdì 7 Set 2012, 15:38:00
        Il secondo Cars aveva una signora storia, comunque.
        una signora storia ...degustibus :-) a me il film ha divertito ma mi e' sembrato un film non pixar, senza inventiva e con una storia fatta di sola azione...il che non rende un film brutto ..anzi il film puo' essere visto come una bella pellicola, ma non come un film pixar.
        fine dell'o.t.

        *

        Brigitta MacBridge
        Flagello dei mari
        Moderatore
           (3)

        • *****
        • Post: 4726
        • Paperonuuuuccciooooo....
          • Offline
          • Mostra profilo
           (3)
          Re: Brave
          Risposta #48: Sabato 8 Set 2012, 23:27:10
          L'ho visto stasera, e voglio scrivere qui un paio di considerazioni che non costituiscono una vera e propria recensione ma solo le mie impressioni "a caldo". Occhio agli spoiler (minimi, a dire il vero).

          Anzitutto, beh, la qualità tecnica, non c'è più bisogno di dirlo, è eccelsa. Tanto per dirne una: i boschi che ho visto rappresentati in Brave sono i più belli, e realistici, che io abbia mai visto in un film. E non dico in un film di animazione, ma in assoluto.

          Poi andiamo al sodo: a me è piaciuto TANTISSIMO. È appassionante, commovente, divertente, avvincente. Apprezzo i film Pixar sin dagli esordi, ma devo dire che nessuno dei film degli ultimi ultimi anni, pur piacendomi, mi aveva convinto in maniera tanto forte e incondizionata (eccezion fatta per Toy Story 3).
          Sì, mi piace più di Up, di Ratatouille, di Wall.E e dei due Cars. Lo metto al pari dei miei preferiti, Monsters Inc e Alla ricerca di Nemo.

          Non credo che sia un caso, Questi tre film hanno un elemento in comune, al quale sono evidentemente molto sensibile. Al centro della trama, stringi stringi e vai al sodo, c'è il tema del rapporto fra genitore e figlio, (nel caso di Monsters Inc si tratta di una "genitorialità d'adozione", per così dire, ma sempre quello è).
          Anche in Brave, a mio giudizio, il tema è quello, solo che stavolta la protagonista è la figlia, invece del genitore. Il trailer ci ha fatto credere che l'elemento chiave della storia fosse il rifiuto di Merida di fidanzarsi come da tradizione, ed in effetti questo è l'elemento scatenante che dà il via alla vicenda: ma la storia, poi, di fatto è il racconto di come una figlia adolescente debba imparare a capire le motivazioni e i reali sentimenti della madre che all'inizio respinge.

          Più si va avanti più ci si accorge come il tema centrale del film somigli moltissimo a quello di Finding Nemo: genitore e figlio, uno dei due appena di poco più protagonista dell'altro, partono da una situazione di reciproca incomprensione ed attraverso varie peripezie imparano a comprendersi e rispettarsi vicendevolmente. Per Merida il passaggio dalla adolescente che rifiuta di ascoltare le motivazioni della madre alla donna che comprende le proprie responsabilità e, pur non accettandole passivamente, non le rifugge, equivale a quel momento chiave della vita di una ragazza, quando smette di guardare alla madre come ad una nemica con cui litigare e inizia a capirne i sentimenti e le motivazioni. Ho un ricordo abbastanza vivido di quel periodo della mia vita, che identifico abbastanza con precisione come il mio ingresso nell'età adulta. Mi sono immedesimata moltissimo nelle due donne protagoniste, e mi sono commossa come non mi accadeva da lungo tempo.

          Alla fine sono uscita dal cinema con un entusiasmo incondizionato, e dico solo che Brave mi è piaciuto talmente tanto da farmi dimenticare il poetico cortometraggio di apertura. E ce ne vuole, davvero.

          « Ultima modifica: Sabato 8 Set 2012, 23:30:12 da Brigitta_McBridge »
          I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

          "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

          *

          Tigrotta
          Gran Mogol
             (3)

          • ***
          • Post: 547
          • The wonderful thing about Tiggers...
            • Offline
            • Mostra profilo
             (3)
            Re: Brave
            Risposta #49: Domenica 9 Set 2012, 21:26:35
            CONTIENE SPOILER:

            Visto mercoledì, ma solo ora trovo il tempo per commentare.

            Questo è un film che ho aspettato tanto ed ora che l’ho visto devo dire che mi risulta difficile dargli un giudizio. Mi spiego meglio.

            Il film a livello tecnico è ineccepibile: le ambientazioni ricostruite minuziosamente (sembra quasi di vedere un film storico per quanto sono accurate), i costumi, le animazioni, i capelli di Merida, le musiche, tutto perfetto. Per non parlare dei personaggi, tutti caratterizzati splendidamente e con delle dinamiche relazionali molto realistiche. Il rapporto fra Merida e Elinor è estremamente credibile e in particolare mi ha colpito che nessuna delle due abbia veramente torto né ragione. Merida, giustamente, vuole difendere la sua libertà e non vuole piegarsi a un matrimonio d’interesse ma questo suo rifiuto delle convenzioni può essere visto anche come un atto di egoismo e soprattutto come la fine dell’unità all’interno del regno, e questo Elinor lo sa bene. Sono contenta anche che per una volta al centro della storia ci sia un rapporto madre/figlia invece di quello fin troppo abusato con il padre.
            Per quanto riguarda la storia devo dire che la prima parte del film mi è piaciuta tantissimo. Meravigliosa la sequenza che accompagna la canzone Touch the Sky e molto bella anche la scena del torneo (sarà vista e rivista quanto vi pare ma a me ha emozionato tantissimo). Divertentissimo l’incontro con la strega, in assoluto il mio personaggio preferito del film, schizzata e pazzoide al punto giusto e doppiata da una strepitosa Anna Mazzamauro. Insomma, fino a qui tutto perfetto.
            Poi Elinor diventa un orso e il tono del film si abbassa. Non che non sapessi di questa trasformazione, e, orso a parte, non ci vedo neanche tutte queste somiglianze con Koda come invece fanno altri, semplicemente speravo che il tutto venisse gestito meglio. Inoltre, da qui in poi molti degli spunti interessanti della trama si appiattiscono e l’esito della storia diventa fin troppo prevedibile. Certo, non mancano scene belle in questa seconda parte (il ritorno all’antro della strega, i flashback con Merida bambina, la battaglia finale, la conclusione del film) ma ci sono anche tante gag inutili e poco divertenti.  
            Per concludere, nel complesso è un bel film ma si poteva fare di più, molto di più, e questo è un peccato. In ogni caso, attendo di rivederlo in blu-ray per farmi un’idea più chiara.


            La Luna

            Corto superlativo, poetico e sognante. Sicuramente fra i migliori fatti dalla Pixar.
            « Ultima modifica: Domenica 9 Set 2012, 21:27:24 da Tigrotta »
            Tata a te, tata per ora! (Tigro)

            *

            cianfa88
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1410
            • SI...è Siena!
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Brave
              Risposta #50: Lunedì 10 Set 2012, 13:23:47
              Mi trovo abbastanza d'accordo con Tigrotta.
              Il film è eccezionale nella parte strettamente tecnica dell'animazione: ambientazione, colori (il rosso dei capelli di Merida in contrasto con l'atmosfera cupa!), design dei personaggi (Merida, strega, Fergue e capiclan su tutti), recitazione.

              Ma ha il difetto imperdonabile di essere una storia banalotta e scontata, senza guizzi registici, con spunti poco sfruttati (la leggenda, la strega...). Anche la qualità dell'umorismo è altalenante, con gag simpatiche e altre deprimenti.
              Colonna sonora nella media, buon doppiaggio.

              *

              cianfa88
              Diabolico Vendicatore

              • ****
              • Post: 1410
              • SI...è Siena!
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Brave
                Risposta #51: Lunedì 10 Set 2012, 13:38:13
                Ah il corto La Luna è eccezionale, meraviglioso etc. (non dimentichiamo che è opera di un italiano e mezzo, Casarosa e le musiche di Giacchino).

                Tra i trailer poi c'era "I Gladiatori di Roma 3D" che potrebbe darci la soddisfazione di diventare il più brutto film di animazione della storia :D

                *

                Gladstone
                Diabolico Vendicatore

                • ****
                • Post: 1557
                • Edizione straordinaria! L'Eco del Mondo!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Brave
                  Risposta #52: Lunedì 10 Set 2012, 17:42:33
                  Alla prima visione non c'avevo fatto caso. Ieri sera l'ho rivisto ed ho notato che non c'è Cecchetto tra i doppiatori italiani!
                  Homo viator

                  Omnia tempus habent, et momentum suum cuique negotio sub caelo

                  *

                  gabgia
                  Sceriffo di Valmitraglia

                  • ***
                  • Post: 266
                  • W Martina e Cimino!
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Brave
                    Risposta #53: Lunedì 10 Set 2012, 22:41:00
                    L'ho appena finito di vedere.
                    Mi è piaciuto veramente tantissimo. Tanto la grafica quanto la storia.
                    E' incredibile il livello che si è raggiunto in fatto di qualità delle immagini; è tutto curato nel dettaglio, dai paesaggi ai capelli di Merida.
                    Una vicenda bella e commovente, con la giusta dose di risate. Per non parlare del corto iniziale, un vero gioiellino.
                    Insomma, esco dal cinema soddisfattissimo. :)

                    "Osservate l'ordine e l'armonia della natura, ragazzi! Il suo esempio invita al lavoro operoso, alla maestosa calma, al pacifico ragionamento! La natura è la mia grande maestra!" (Da "Paperino e la macchina ripetitrice", Mart

                    *

                    Barto
                    Giovane Marmotta
                       (1)

                    • **
                    • Post: 161
                    • Novellino
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re: Brave
                      Risposta #54: Martedì 11 Set 2012, 14:19:17
                      io sono un nuovo utente di questo forum, leggo topolino da tanto tanto tempo, ho visto quasi tutti i film della disney e hio visto la prima per il pubblio di brave; ho fatto una recensione e la riporto qui Ho fatto una recensione di the Brave per My Movies, ma non compare quindi la scrivo qui In questa recensione all' inizio definirò alcune particolari situazioni che hanno portato molti critici a sottovalutare questo film al quale darei 10 e lode se fosse stato lasciato nella versione inglese, ma che per laversione italiana merita al massimo 7 e 50. Perchè?
                      Molti criticano asserendo che la tanto annunciata ribellione della protagonista non avviene e questo delde il pubblico; è veo, ma sappiate che l titolo originale del film è soltanto "the brave", ovvero il coraggio, la craggiosa, nella versione originae dunque presumibilmente il tema centrale è proprio questo e non tanto la ribellione e la lotta generazionale. Oltretutto i vari trailer e le campagnepubblicitare hanno contribuito a dare un' immaggine sbagliata della pellicola che quindi, immancabilmente delude i più.
                      Io personalmente hosolo dato un' occhiata a pochi trailer e mi sono informato sui dettagli tecnici, quindi il film è stato una sorpresa totale e mi ha molto piacevolmente impressioato.
                      Alcuni hanno sostenuto che il film peccasse di orginalità, eppure non vedo questa mancanza: innanzitutto la protagonista è una ragazza (tema nuovo alla pixar) ed è un' adolesente (anche questa è una grossa novità), in più il film strizza l' occhio più ai teenagers che ai giovanissimi, sia con qualche scenetta maliziosa, sia con scene piuttosto crude (non a livello eccessivo ovviamente). La pecca più evidente probabilmente è ' ambientazione, che risulta troppo ristretta (in tutto gli ambienti sono 3 o 4) e garantisce poco spazio pe scene in cui merida è da sola.
                      Tuttavia questa mancanza è ampiamente compensata da scene di gruppo molto ben costruite nelle quali abbiamo un' interazione tre i charachters molto ampia e a più livelli.
                      Potrebbe apparire come se alla fine Merida dovesse imparare ad adeguarsi alla vita da regina, ma di fatto non è così,si giunge ad una sorta di compromesso, nel quale però a comnque la meglio la principessa, e a Elinor si apre un mondo di libertà e di nuove opportunità, mentre Merida riesce ad ottenere per se stessa ciò che cercava, seppur sapendo di dover adempiere ai suoi oneri da regina.
                      Passiamo ora a qualcosa di più tecnico: io non ho visto la versione3D che, dao quel che ho sentito dire abbassa la qualità dell' opera e soprattutto smrza il contrasto clori caldi-freddi, su cui però è basato proprio il design di paesaggi e ersonaggi.
                      Non ho trovato alcuna pecca nell' animazione grafica, che anzi ritengo abbia raggiunto (per ora) il suo apice nella realizzazione di esseri umani in computer grafica.
                      Analizzo ora alcune delle scene più significative
                      1)Il prologo: molto forte per un film disney, ci stampa negli occhi la figura di Merida, che risulta assolutamente indimenticabile, e ci introduce alla trama di ttta l' opera.
                      2)La cavalcata e la scalata: forse l' unica scena veramente epica, merita molto ed esprime appieno il carattere della protagonista.
                      3)A casa della strega: a parte qualche gag con la bambinaia è la scena nella quale la comicità è affidata a un personaggiofemminile (che ricorda la vecchia straga de "il castello errante di Howl", film ricordato anche dal cambio dell' interno della casa), e devo dire che merita molto.
                      4)Pesca di salmoni: forse una delle scene più belle e gioiose del film, nelquale madree figlia si scoprono l' un l' altra.(scena dai forti contrasti nei colori)
                      5)La lotta degli orsi: scena forte e cruda, ma impressionante, con gran finale (oltretutto il ringraziamento del principe è inaspettato)
                      Film da 10 e lode

                      *

                      Mark
                      Cugino di Alf

                      • ****
                      • Post: 1046
                      • Esperto animazione disneyana
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Brave
                        Risposta #55: Martedì 11 Set 2012, 22:26:40
                        Strano che non te l'abbiano messa on line. Forse  ci vuole due o tre giorni perchè la leggano prima di metterla sul sito

                        *

                        Tinti
                        --


                          Re: Brave
                          Risposta #56: Mercoledì 12 Set 2012, 10:12:19
                          inizio off topic

                          Citazione
                          Strano che non te l'abbiano messa on line. Forse  ci vuole due o tre giorni perchè la leggano prima di metterla sul sito
                          A me è successo qualche volta, poi dopo averci riprovato una seconda volta, l'hanno pubblicata. Da quel che so, succede spesso anche agli altri utenti. In ogni caso non frequento più quel sito, ogni valto che ci vado saltano fuori come funghi dei virus... Mah! :(

                          fine off topic

                          *

                          Barto
                          Giovane Marmotta

                          • **
                          • Post: 161
                          • Novellino
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Brave
                            Risposta #57: Giovedì 13 Set 2012, 21:35:42
                            comunque l' unica vera nota dolente per me sono le 2 canzoni, le quali se fossero rimaste inglesi avrebbero alzato tanto il livello del sonoro, invece la maggiore pecca, come analizzo nella recensione è il titolo, ne siete d' accordo?

                            *

                            Simone McD
                            Gran Mogol

                            • ***
                            • Post: 707
                            • Ex Scrooge McD
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Brave
                              Risposta #58: Giovedì 13 Set 2012, 21:56:33
                              Visto solo oggi (sì, qua da noi le cose arrivano in ritardo... :-/)


                              Veramente bellissimo a mio parere! E' inutile che io rischi di cadere nel già detto, risulta un film ben strutturato, ineccepibile dal punto di vista dell'animazione (i capelli di Merida sono favolosi, addirittura quando cade nel fiume è terribilmente realistico l'effetto bagnato, di certo non uno dei più semplici da realizzare...) ma anche assai piacevole dal punto di vista della trama.
                              Con questo lungometraggio in pratica la Pixar ha ripreso i canoni tipici della Disney tradizionale, con la quale siamo tutti cresciuti, rivisitandoli a modo suo: ritroviamo infatti il tema della principessa, della magia, avvicinandoci molto più di quanto la Pixar abbia mai fatto al classico ambiente fiabesco caratteristico dei grandi classici Disney, ma la principessa in questo caso è ben diversa da Biancaneve, Cenerentola, o a tutte le altre: è una ragazza che, nel pieno dell'adolescenza, si trova in conflitto con la madre. E le sue avventure non si concludono con l'arrivo del principe, tutt'altro: lei combatte proprio per non averlo, il principe. Il film è stato da più parti criticato per mancanza di originalità: secondo me non è così, parte sì da argomenti non originali, rivisitandolì però in maniera del tutto nuova.
                              Oltre a questo, come già scritto Brigitta, con la quale mi trovo d'accordo in tutto e per tutto, il film riesce ad approfondire magistralmente la tematica del rapporto figlio-genitore, tematica piuttosto delicata, in maniera non scontata con una morale finale che non appesantisce però tutto l'insieme.
                              Insomma, secondo me una delle prove migliori della Pixar, comprerò senza dubbio il dvd.

                              Solo a me la scopa della strega è sembrata un'indiretta citazione di Fantasia?

                              *

                              Barto
                              Giovane Marmotta

                              • **
                              • Post: 161
                              • Novellino
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Brave
                                Risposta #59: Giovedì 13 Set 2012, 22:08:29
                                più che altro la scopa che si muove da sola ( o un oggetto in generale che si muove da solo (vedasi in harry Potter il metro di Olivander (per chi ha visto il film oha seguito ciò)))è un classico delle streghe vecchio stile

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.