Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |

Brave

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

prezio
Diabolico Vendicatore

  • ****
  • Post: 1402
  • (credevo di essere un) Pker
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Brave
    Risposta #60: Venerdì 14 Set 2012, 16:53:42
    Mi trovo d'accordo con Tigrotta. Niente da dire a livello tecnico, ma, sinceramente, è quello che mi interessa meno.

    La forza della Pixar è sempre stata anche quella di proporre storie mai banali. Up, Toy Story, Monsters & Co sono, al di là che piacciano o meno, idee geniali e difficilmente simili a qualsiasi altra storia. Lo stesso dicasi per i corti: uno più bello dell'altro.

    Brave mi è parso a tratti abbastanza banale; un film Disney, più che un film Disney Pixar. Anche il rapporto madre-figlia, reso a mio parere benissimo fin verso la fine, scema in maniera eccessivamente rapida e priva di senso nel discorso che Merida fa al padre e agli altri uomini.

    Nel complesso il voto è assolutamente positivo, ma inferiore ad altri capolavori Pixar degli anni passati (finora il mio preferito rimane Toy Story e oggettivamente il migliore è Up).
    ...poche ragazze da quelle parti...

    www.acroteri.altervista.org - sito amatoriale della mia squadra di calcetto
    www.goblins.net - sito dedicato ai giochi da tavolo

    *

    Grrodon
    Flagello dei mari
       (5)

    • *****
    • Post: 4041
    • Potere e Potenza!
      • Offline
      • Mostra profilo
       (5)
      Re: Brave
      Risposta #61: Venerdì 14 Set 2012, 17:33:53
      Brave mi è parso a tratti abbastanza banale; un film Disney, più che un film Disney Pixar.

      Che schifo. E' dunque questa l'idea che si ha dei Disney.

      *

      Barto
      Giovane Marmotta

      • **
      • Post: 161
      • Novellino
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Brave
        Risposta #62: Venerdì 14 Set 2012, 18:55:13
        io però vorrei sapere perchè easttamente lo ritenete banale o poco originale

        *

        Fillo Sganga
        Visir di Papatoa

        • *****
        • Post: 2402
        • ex turk182
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Brave
          Risposta #63: Sabato 15 Set 2012, 08:10:33

          Che schifo. E' dunque questa l'idea che si ha dei Disney.

          banale e' un termine sbagliato..da come la vedo io gli ultimi film Disney ci hanno abituato a uno stile classico mentre la Pixar punta di piu' IMHO a esperimenti e piccole rivoluzioni..in questo film qualcosa di questo c'e' ..2 protagoniste donne entrambe con un rapporto alquanto burrascoso e primo caso di una principessa CHE NON CERCA IL PRINCIPE AZZURRO. Ma per il resto e' molto piu' classico rispetto ai film Pixar (cosi' almeno pare da una visione SUPERFICIALE e non correttissima a mio avviso) . E tu Grrodon lo hai visto ??? che ne pensi ?  ;)

          *

          Grrodon
          Flagello dei mari
             (5)

          • *****
          • Post: 4041
          • Potere e Potenza!
            • Offline
            • Mostra profilo
             (5)
            Re: Brave
            Risposta #64: Sabato 15 Set 2012, 13:41:57
            Penso che gli ultimi Classici Disney come I Robinson, La Principessa e il Ranocchio, Rapunzel, Winnie Pooh e Ralph ci hanno abituato a rielaborazioni originali e tematiche impreviste, a dispetto di quel che si dice. Quanto a Brave ne penso questo:


            E venne il momento della compenetrazione stilistica. Pixar e WDAS che per un anno si scambiano i compiti uscendosene rispettivamente con una fiaba epica e con una commedia brillante ambientata in un sottomondo. Con Ribelle, tredicesimo lungometraggio della filmografia Pixar, abbiamo per la prima volta lo studio alle prese con una fiaba, con tanto di ambientazione al passato, principesse, streghe, incantesimi e canzoni. Il film ha avuto una genesi oltremodo complessa: la regia risulta firmata da Mark Andrews in collaborazione con Brenda Chapman, ma in realtà si sa benissimo che l'avvicendamento non è stato del tutto privo di traversie. Il film in realtà era stato ideato dalla Chapman, che si è vista ad un certo punto togliere la regia: il risultato finale rispetta la sua visione iniziale, tuttavia la Chapman ha annunciato il suo abbandono, segno che la lavorazione non è avvenuta in modo sereno.
            E forse è proprio a causa di questa gestione travagliata che il film presenta alcuni problemi e difetti che gli hanno impedito di avere il plauso della critica, a cui da sempre Pixar è abituata. Il problema principale sembra essere l'impianto piuttosto classico e formulaico, che mentre in Rapunzel veniva sfruttato per trasmettere concetti nuovi e non banali, in Brave non va molto oltre la scontata morale sugli affetti familiari. Un didascalismo e una retorica di cui spesso viene accusato il cinema Disney, ma che la Pixar aveva sempre dimostrato di riuscire a gestire in modo innovativo...almeno fino ad oggi. Il concetto base della principessina maschiaccio che si ribella al matrimonio d'interesse è un archetipo ormai abusato e rende tutta la prima parte del film assai banalotta, mentre la seconda
            Spoiler: mostra
            in cui Merida è alle prese con la madre trasformata in orso ricorda un po' troppo Brother Bear (avrebbero potuto perlomeno cambiare animale, no?)
            . Avere ingredienti di stampo classico non è per forza un male, il problema è che a non essere troppo brillante qui è anche la messinscena del tutto: a livello di sceneggiatura non convince troppo ad esempio la scelta di tenere come leit motiv dell'intera pellicola l'andirivieni di Merida tra foresta e castello per
            Spoiler: mostra
            nascondere la madre
            , visto che non risparmia neanche a questo film la famosa "maledizione della seconda parte" che attanaglia molti film Pixar che allungano il brodo sbilanciandosi un po' troppo verso l'azione. E pensare che spunti per arricchire un po' la trama ce n'erano, come ad esempio
            Spoiler: mostra
            la maledizione di Mor'Du, che viene trattata in modo molto superficiale
            . E per completare un quadro già di per sé un po' preoccupante va detto che neanche l'umorismo è ai livelli di brillantezza visti in Ratatouille o nella trilogia di Toy Story, e preferisce nella maggior parte dei casi ripiegare su modelli slapstick e buffi un po' abusati, che colorano spesso la pellicola di infantile, togliendole quel pizzico di maturità che dalla Pixar ci si aspetterebbe.
            L'animazione, la caratterizzazione dei personaggi e degli sfondi in compenso è qualcosa di sconvolgente che fa fare un ulteriore balzo di qualità alla già ottima CGI Pixariana. Merida non sarà Rapunzel, e in alcuni primi piani un design più scialbo e gommoso lo si vede, ma tra recitazione e animazione la cosa passa inosservata, mentre per gli altri personaggi maschili e per la strega si è scelta una caricaturizzazione assolutamente vincente, e più riuscita rispetto ai modelli umani dei recenti Wall-E e Up. Ottima anche la resa della madre Elinor che non è né caricaturale, né troppo bambolottesca ma il cui modello risente non poco di influenze Disneyane, mentre non sono eccezionali i modelli dei tre gemelli e della badante, le cui fattezze risultano in confronto al resto un po' troppo plasticose.
            E poi c'è la colonna sonora che non risparmia sonorità celtiche, immergendo lo spettatore in atmosfere veramente suggestive. La Pixar non ha mai fatto mistero di rinunciare all'approccio musical che invece i WDAS hanno da sempre sposato, eppure in questo film ecco spuntare alcune canzoni. Sono canzoni fuori campo e non cantate direttamente dai personaggi (ad eccezione della simpatica canzone di Mor'Du, coretto conviviale motivato dalla trama stessa), ma sono presenti, a dimostrazione che con questo film si è voluto seguire una direzione diversa dal solito. A parte, Learn Me Right che ci accompagna verso i titoli di coda ed è stata lasciata in inglese, le altre due sono state tradotte dall'onnipresente Lorena Brancucci: Touch the Sky è un vero capolavoro, e descrive a meraviglia la scena in cui Merida cavalca libera verso la libertà, mentre l'altra, Into the Open Air, è invece melodicamente più banale e tradotta anche peggio, e anche la scena che accompagna, la caccia al salmone, è un qualcosa che si era già visto in Koda.
            Una nota di merito per il doppiaggio, diretto dall'ottimo Carlo Valli (il Bishop di Fringe), che fa un lavoro da inchini, mettendo doppiatori professionisti a interpretare i protagonisti, rispolvera il validissimo Mazzotta per il ruolo del corvo e riesce a tirar fuori il meglio dai talent. La Mazzamauro offre una performance impagabile nel ruolo della strega (personaggio straordinario, a proposito) mentre Iacchetti nel ruolo di uno dei lord fa un figurone, con un'interpretazione di alto livello.
            Pixar in crisi, dunque? Solo il tempo ce lo potrà dire. Di certo la crescente febbre dei sequel, pur di qualità, non depone a suo favore, e presentarsi con un film deboluccio, che avrebbe invece potuto essere la loro punta di diamante (e il marketing, a differenza di Rapunzel, questa volta aveva promesso una certa epicità), proprio ora che si è tornati ai concept originali è preoccupante. D'altra parte per il futuro sono in serbo idee interessanti, il corto La Luna era straordinario, e di svolgimenti deboli non è che in passato non ce ne siano stati, per cui potrebbe trattarsi solo di coincidenze. Quel che è certo è che con questo secondo fail di fila la Pixar potrebbe aver incrinato quel plauso automatico che la critica le garantiva, e in futuro potrebbe doversi riguadagnare ogni onore, ora che come i WDAS è precipitata fuori dall'Olimpo degli Intoccabili.

            *

            cianfa88
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1410
            • SI...è Siena!
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Brave
              Risposta #65: Sabato 15 Set 2012, 15:13:38
              La trama la trovo banale perchè mamma e figlia che non si capiscono ma poi nel finale si capiscono è banale. Attenzione, ciò non è secondo MALE in sè per sè, in quanto ci sono bei film con trama banale e film osceni con trama originalissima; il problema è che il film si adagia troppo su questa banalità, tralasciando spunti preziosi e proponendo un rapport Merida-mamma orso secondo me non credibile.

              Nei film Disney del passato la presunta banalità della storia (gli ultimi film Disney sono tutto fuorchè banali) veniva secondo me brillantemente superata dalla struttura a musical.

              Oh comunque ad avercene di film così, credo lo pensino anche gli altri "detrattori", solamente che è solo un BEL film e non un TOP film come poteva essere.

              *

              prezio
              Diabolico Vendicatore

              • ****
              • Post: 1402
              • (credevo di essere un) Pker
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Brave
                Risposta #66: Domenica 16 Set 2012, 12:02:16
                Quoto turk, per "banale" io non intendo qualcosa di negativo, anzi. Semplicemente, come ha spiegato lui, i Disney sono più classici, più lineari, mentre la Pixar è sempre stata più visionaria, come con tutti i propri corti.

                Infine quoto anche cianfa: "avercene di film così". E' sicuramente un bel film, ma sotto gli altissimi standard pixar (a mio parere).
                ...poche ragazze da quelle parti...

                www.acroteri.altervista.org - sito amatoriale della mia squadra di calcetto
                www.goblins.net - sito dedicato ai giochi da tavolo

                *

                Grrodon
                Flagello dei mari
                   (2)

                • *****
                • Post: 4041
                • Potere e Potenza!
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (2)
                  Re: Brave
                  Risposta #67: Domenica 16 Set 2012, 12:05:25
                  La Pixar è sempre stata più originale, ok. Più arguta e alternativa, pure.
                  Visionaria è un aggettivo che non metterei in mezzo, o cmq lo attribuirei ai WDAS che da sempre puntano molto sul visivo più che sul narrativo.

                  *

                  Uncle Carl
                  Flagello dei mari

                  • *****
                  • Post: 4082
                  • Be water, my friend..
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Brave
                    Risposta #68: Domenica 16 Set 2012, 19:15:06
                    Visto.
                    Ecco la mia idea:

                    Bellissimo
                    Romantico
                    Avvincente
                    Vivace
                    Entusiasmante

                    Uno dei più bei FILM visti di recente 8-)

                    *

                    Barto
                    Giovane Marmotta
                       (1)

                    • **
                    • Post: 161
                    • Novellino
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re: Brave
                      Risposta #69: Lunedì 17 Set 2012, 17:39:41
                      mi è venuta in mente un' altro attacco di originalità di questo film rispetto ai precedenti: in tutti i film disney (a cui viene spesso accostato Brave) le principesse alla fine rimangono tali, non maturano, psiucologicamente, non cambiano, non migliorano, invece in brave possiamo valutare questo "miglioramento" no?

                      *

                      Grrodon
                      Flagello dei mari
                         (2)

                      • *****
                      • Post: 4041
                      • Potere e Potenza!
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (2)
                        Re: Brave
                        Risposta #70: Lunedì 17 Set 2012, 19:00:08
                        Tiana non matura?

                        *

                        Fa.Gian.
                        Cugino di Alf

                        • ****
                        • Post: 1001
                        • Novellino
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Brave
                          Risposta #71: Lunedì 17 Set 2012, 19:12:40
                          Tiana non matura?
                          No, lei è ferma e determinata, matura e affidabile sempre.
                          Invece Naveen si, matura e si responsabilizza, grazie proprio a Tiana, nel corso della pellicola.
                          La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessasse =^___^=)

                          *

                          Grrodon
                          Flagello dei mari

                          • *****
                          • Post: 4041
                          • Potere e Potenza!
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Brave
                            Risposta #72: Lunedì 17 Set 2012, 19:20:21
                            No. Tiana è immatura quanto Naveen e Mama Odie cerca di spiegarle qualcosa senza successo. E lei matura pure dopo di lui.

                            *

                            New_AMZ
                            Sapiente Ciminiano

                            • ******
                            • Post: 8066
                            • Nuove Argomentazioni Modificate Zootecnicamente
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Brave
                              Risposta #73: Lunedì 17 Set 2012, 21:58:19
                              No. Tiana è immatura quanto Naveen e Mama Odie cerca di spiegarle qualcosa senza successo. E lei matura pure dopo di lui.

                              Infatti, Tiana matura definitivamente quando non cede al ricatto di Facilier, distrugge il talismano e resta rospo. In pratica matura all'ultimo fotogramma o quasi ;)
                              "Una omnia di Scarpa è un po' come avere la discografia completa dei Beatles, o un "vocabolario" del fumetto Disney." - cit.

                              *

                              Mark
                              Cugino di Alf

                              • ****
                              • Post: 1046
                              • Esperto animazione disneyana
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Brave
                                Risposta #74: Martedì 18 Set 2012, 18:08:38
                                E non è la sola. Anche  la penultima arrivata Rapunzel matura prenendo coscienza dell'inganno in cui vive.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.