Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |

A Bug's Life - Megaminimondo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Grrodon
Flagello dei mari
   (1)

  • *****
  • Post: 4041
  • Potere e Potenza!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    A Bug's Life - Megaminimondo
    Venerdì 3 Feb 2006, 18:08:47
    Quattro anni dopo, la Pixar fa il bis. La sindrome della seconda opera però non risparmia nessuno e A Bug's Life non riscuote particolari successi. Non si pò certo dire sia un flop ma non eguaglia certo Toy Story.
    La caratteristica fondamentale del film è quella di avere un cast piuttosto inetto. Già il fatto che siano insetti la dice lunga sull'atmosfera minimalista che si respira durante il film. Se a questo si aggiunge che il protagonista è un formichino imbranato ed escluso dalla sua colonia, che a sua volta è costretta a subire il tiranneggiamento annuale di uno stormo di cavallette, e che l'unica speranza di riscatto per questo formichino sta nel reclutamente di un branco di insetti da circo falliti, che lui crede soldati, si può capire il livello di opprimente frustrazione emanato da questo film. Probabilmente alla sua uscita questa caratteristica dev'essere stata percepita come un difetto, e il pubblico deve averlo considerato un film uncool senza personalità "forti" come Buzz in cui identificarsi, se si fa eccezione per l'antagonista Hopper, doppiato dal bravissimo Roberto Pedicini, leader delle temibili, ma pur sempre assoggettate, cavallette. La stessa Pixar, nei trailer dei suoi film, raramente menziona A Bug's Life.
    I quattro anni che intercorrono tra Toy Story e A Bug's Life si fanno sentire, non solo la tecnica più avanzata crea scenari irregolari e naturalistici ma anche i personaggi hanno un appeal maggiore. Non mi riferisco certo alle formiche, un po' troppo alte e dai movimenti goffi, ma agli insetti da circo, una banda di impeccabili caratteristi assai diversificati nell'aspetto. La maggior spettacolarità di A Bug's Life viene valorizzata dal formato panoramico Cinemascope che non veniva più utilizzato dai tempi di Taron e la Pentola Magica.
    L'umorismo di Toy Story, basato sul paradosso, viene qui portato ai massimi livelli, arrivando al limite del barzellettiero, soprattutto nella scena in cui Flick si reca in città e sente recitare fuori campo battute come "Cameriere, sono nella mia minestra!" e "Ho solo 24 ore di vita e non le sprecherò qui".
    Il citazionismo pixariano continua qui, attingendo a piene mani dal film precedente, di cui vengono ripresi alcuni elementi come il furgoncino del Pizza Planet.
    In A Bug's Life, Lasseter decide di non inserire canzoni, fatta eccezione per The Time of Your Life, di Randy Newman, ma la inserisce nei titoli di coda, credits che da questo film saranno sempre valorizzati da gags o finti fuori-scena celebrativi che dovrebbero tenere incollato lo spettatore alla poltrona fino alla fine dei titoli.
    I finti-fuoriscena avranno un tale successo che ne verranno prodotti di nuovi per l'uscita del film in vhs, e diverranno una tradizione che si protrarrà fino a Monsters & co, tradizione che sarà seguita dalla stessa Dsney, anche parecchio inappropriatamente, in Koda Fratello Orso.

    http://www.elikrotupos.com/sollazzo/viewtopic.php?p=1678#1678
    « Ultima modifica: Sabato 4 Feb 2006, 04:51:59 da Grrodon »

    *

    maghetto
    Diabolico Vendicatore

    • ****
    • Post: 1632
    • molto originale...!
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: A Bug's Life - Megaminimondo
      Risposta #1: Venerdì 3 Feb 2006, 20:05:39
      A mio avviso il più bel film Pixar... meglio di Monster & Co (che mi è piaciuto non poco).
      « Ultima modifica: Venerdì 3 Feb 2006, 20:06:23 da maghetto »
      2 dicembre 2003..........ore 9:09am

      *

      Gladstone
      Diabolico Vendicatore

      • ****
      • Post: 1557
      • Edizione straordinaria! L'Eco del Mondo!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: A Bug's Life - Megaminimondo
        Risposta #2: Venerdì 3 Feb 2006, 22:09:26
        se si fa eccezione per l'antagonista Hopper, doppiato dal bravissimo Massimo Venturiello
        Ma il doppiatore di Hopper non era Roberto Pedicini?

        Gladstone
        Homo viator

        Omnia tempus habent, et momentum suum cuique negotio sub caelo

        *

        Grrodon
        Flagello dei mari

        • *****
        • Post: 4041
        • Potere e Potenza!
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: A Bug's Life - Megaminimondo
          Risposta #3: Sabato 4 Feb 2006, 04:51:27
          Toh, hai ragione. Mi scuso, ma mi sembrava lo stesso identico timbro di Ade...

          *

             (2)

          • ****
          • Post: 889
            • Offline
            • Mostra profilo
             (2)
            Re: A Bug's Life - Megaminimondo
            Risposta #4: Martedì 13 Dic 2011, 05:04:12
            Pedicini, Pedicini! L'unico vero Timon per quel che mi riguarda.

            Passo di qui solo per ricordare all'Universo quanto A Bug's Life resti il miglior film Pixar, a mio avviso.

            *

            Brigitta MacBridge
            Flagello dei mari
            Moderatore
               (2)

            • *****
            • Post: 4726
            • Paperonuuuuccciooooo....
              • Offline
              • Mostra profilo
               (2)
              Re: A Bug's Life - Megaminimondo
              Risposta #5: Martedì 13 Dic 2011, 08:34:26
              Passo di qui solo per ricordare all'Universo quanto A Bug's Life resti il miglior film Pixar, a mio avviso.

              A T T E N Z I O N E     S P O I L E R

              Il mio preferito è Monsters&Co, ma A Bug's Life è comunque un film che io personalmente adoro ed effettivamente avrebbe meritato un maggior successo.
              Forse lo scarso successo è dovuto ad una trama, paradossalmente, un po' troppo "seria", con una intera popolazione assoggettata da una banda di criminali violenti, in cui i pur bellissimi momenti comici non bastano a cancellare il senso di impotenza ed oppressione che attanaglia le povere formiche protagoniste.

              Tuttavia è un fatto, nei film Pixar spesso sono proprio i momenti più drammatici quelli che poi restano nella memoria (vogliamo parlare dei primi dieci minuti di Up? La scena della fornace in Toy Story 3? La metà "muta" di WALL.E?), e secondo me la scena in cui Hopper fa pestare a sangue Flick (sì! C'è un pestaggio a sangue da parte di uno scagnozzo! In un film Disney!), e Flick nonostante tutto trova il coraggio di rialzarsi e proclamare le proprie idee, è assolutamente grandiosa e degna di film assai più pretenziosi.

              Faccio un esempio? Nello stesso anno in cui vidi "A Bug's Life" mi capitò di vedere anche "L'uomo del giorno dopo", con Kevin Kostner, filmone drammatico ad alto budget, strapubblicizzato e strasbandierato. Anche lì c'è una popolazione oppressa da una banda di fuorilegge, anche lì un uomo solo che porta avanti un ideale di libertà e democrazia... ma che differenza, nel film con Kostner alla fine il buono vince perché prende a cazzotti il cattivo e lo fa fuori. Nel film Pixar vince perché la forza delle sue idee è superiore e riesce a far capire ad un intero popolo che la vera forza sta nel loro essere uniti e credere in se stessi.

              Secondo me il film Pixar vince, quanto a sceneggiatura, 10 a zero. E non è un caso che oggi, 14 anni dopo, dell'Uomo del giorno dopo non si ricordi nessuno, mentre A Bug's Life lo troviamo ancora nei negozi di DVD e similia.


              Dico la mia anche sui doppiaggi. Confesso di non interessarmi quasi per niente ai doppiaggi italiani, è sempre stata una nocuranza mia (pur riconoscendo che fanno quasi sempre un eccellente lavoro). Ogni volta che esce un film nuovo sono però incuriosita dal cast originale; e se ne ho l'occasione non rinuncio ad ascoltarmi il film con le voci originali (mai come prima visione, però, o la fatica di capire cosa succede annullerebbe ogni godimento del film stesso :-/).
              E bisogna dire che in italiano il doppiatore di Hopper è ottimo, e che riprende in maniera eccellente il fantastico lavoro di uno dei miei attori preferiti, Kevin Spacey, veramente strepitoso nella parte del cattivo! Ed Hopper è un cattivo veramente suggestivo, uno dei meglio riusciti che io ricordi. Insomma, un film che veramente meriterebbe maggior attenzione da parte del pubblico, secondo me.
              « Ultima modifica: Martedì 13 Dic 2011, 09:40:54 da Brigitta_McBridge »
              I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

              "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

              *

              Fillo Sganga
              Visir di Papatoa
                 (1)

              • *****
              • Post: 2402
              • ex turk182
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re: A Bug's Life - Megaminimondo
                Risposta #6: Martedì 13 Dic 2011, 18:57:38
                confermo che A BUGS LIFE e' bellissimo e fino a Monster inc. era il mio film pixar preferito..

                l'incipit del film e' molto serio, ma serva a mio avviso per rendere ancora piu divertente l'arrivo di questi sette samurai disperati e di Brancaleoniana memoria ...

                film divertentissimo e ben costruito e come scriveva giustamente Brigitta molto sottovalutato..

                ad oggi i miei film preferiti Pixar sono :
                toy story 3 e Ratatouille (pari merito)
                monster inc.
                e appunto Bugs life

                *

                papsuper
                Gran Mogol

                • ***
                • Post: 523
                • Oggi è oggi,come Loretta Goggi.
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: A Bug's Life - Megaminimondo
                  Risposta #7: Martedì 26 Mar 2013, 17:42:49
                  è un film davvero molto simpatico,spensierato,ma divertente e contagioso nella sua simpatia.Devo dire che dalla trama mi sembrava molto peggio,non per colpa di Grrrrodon ma perché non mi ispirava particolarmente.Sono contento di aver sbagliato! 8-)

                  *

                  Masterpiece
                  --
                     (1)

                     (1)
                    Re: A Bug's Life - Megaminimondo
                    Risposta #8: Venerdì 29 Mar 2013, 10:22:33
                    E' difficile portare sul grande schermo storie fantastiche con protagonisti degli insetti riuscendo a non cadere mai nella banalità o destinando il racconto ad un solo target infantile\preadolescenziale. Ed è ancora più difficile riuscire a mantenere per circa ottanta minuti una pura forma d'intrattenimento in cui i personaggi sono, sì, animali ma degli invertebrati, i quali, generalmente, funzionano meglio nei cartoni animati per la televisione (L'ape Maia, in primis). La Pixar, innovatrice e talentuosa casa cinematografica, è riuscita a superare gloriosamente tutte queste difficoltà creando un splendido lungometraggio intitolato A Bug's Life. Pur sostenuto da una trama semplice e lineare attorno alla quale ci si è interessati dello sviluppo psicologico del protagonista principale senza mai dimenticare di proporre qualche vena umoristica, A Bug's Life non si presenta come il miglior film Pixar, secondo il mio parere, ma confrontato con Z - La Formica della rivale DreamWorks o con AntBully della Warner Bros., si può tranquillamente affermare che si tratti del migliore dei tre.
                    Voto: 7,5  


                    Masterpiece.
                    « Ultima modifica: Venerdì 29 Mar 2013, 13:39:42 da Masterpiece »

                    *

                    T-Time
                    Bassotto

                    • *
                    • Post: 9
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: A Bug's Life - Megaminimondo
                      Risposta #9: Venerdì 31 Ott 2014, 20:16:38
                      A Bug's Life è uno dei miei film Pixar preferiti! Ne conservo un bellissimo ricordo solo per il fatto che mi ha fatto conoscere uno dei miei doppiatori preferiti: Massimiliano Manfredi nei panni di Flik, il protagonista. Io ho trovato il protagonista adorabibile: lo paragonerei ad uno scienziato incompreso un po' sbadato.  :D
                      Formidabili le finte scene sbagliate dopo i titoli di coda. ;D
                      L'unica pecca secondo me sono le quattro zampe delle formiche, che nella realtà dovrebbero essere sei.

                      Curiosità: tra i titoli di coda di Cars - Motori ruggenti, ci sono delle scene prese da altri film Pixar tra cui anche A Bug's Life, in cui i personaggi sono però in versione automezzi. 8-)

                      Non posso fare il confronto con Monsters & Co. perché non l'ho ancora visto.

                      *

                      galerius
                      Papero del Mistero

                      • **
                      • Post: 247
                      • W questo FORUM!!!
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: A Bug's Life - Megaminimondo
                        Risposta #10: Lunedì 23 Mar 2015, 15:50:35
                        Mi aggiungo alla schiera di estimatori del film ; personaggi adorabili, gag molto divertenti e una filosofia di fondo che condivido.

                        In aggiunta alle analogie ricordate da Brigitta, ho trovato qualche somiglianza con alcuni personaggi di un vecchio film storico inglese, Alfredo il Grande : in quel caso i fetenti sono i razziatori danesi - la vicenda è ambientata nell'Alto Medioevo - il cui capo ha un fratello sempliciotto e un guerriero detto "il disossato" in qualche modo simile al violento pazzoide delle cavallette.

                         

                        Dati personali, cookies e GDPR

                        Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                        Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                        Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.