Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |

Alice nel Paese delle Meraviglie

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Aoimoku
Diabolico Vendicatore

  • ****
  • Post: 1510
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Alice nel Paese delle Meraviglie
    Risposta #30: Venerdì 13 Lug 2012, 00:39:33
    Sicuramente un film strano. Personalmente non è una formula che riproporrei quella di un film "a episodi". Non capisco poi come la Regina di Cuori, personaggio messo in evidenza non più del Brucaliffo, sia diventato uno dei "grandi cattivi" Disney...

    *

    cianfa88
    Diabolico Vendicatore

    • ****
    • Post: 1410
    • SI...è Siena!
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Alice nel Paese delle Meraviglie
      Risposta #31: Domenica 23 Set 2012, 12:29:25
      Direi un film incerto, il cui fiasco in pratica allontanò definitivamente Walt dall'animazione.
      Sicuramente in anticipo rispetto ai tempi (pensiamo al confronto con Cenerentola, di un anno prima), e resta un po' a metà del guado. E' evidente che quando gli autori hanno cercato di tenere i piedi per terra il film viri al noioso (penso alla per me insopportabile scena dei fiori), ma quando danno briglia sciolta al nonsense siamo a scene-capolavoro (il finale nel Regno della Regina di Cuori!) e giustamente cult.

      Non so se condividere il giudizio di Disney su Alice, è sicuramente antipatica e petulante ma forse non si poteva fare altrimenti; non ho invece apprezzato particolarmente la colonna sonora, che mi sembra appensantisca la faccenda in più di un'occasione.
      « Ultima modifica: Domenica 23 Set 2012, 12:29:45 da cianfa88 »

      *

      Halo
      Bassotto

      • *
      • Post: 11
      • Novellino
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Alice nel Paese delle Meraviglie
        Risposta #32: Martedì 2 Ott 2012, 21:47:49
        Direi un film incerto, il cui fiasco in pratica allontanò definitivamente Walt dall'animazione.
        Sicuramente in anticipo rispetto ai tempi (pensiamo al confronto con Cenerentola, di un anno prima), e resta un po' a metà del guado. E' evidente che quando gli autori hanno cercato di tenere i piedi per terra il film viri al noioso (penso alla per me insopportabile scena dei fiori), ma quando danno briglia sciolta al nonsense siamo a scene-capolavoro (il finale nel Regno della Regina di Cuori!) e giustamente cult.

        Non so se condividere il giudizio di Disney su Alice, è sicuramente antipatica e petulante ma forse non si poteva fare altrimenti; non ho invece apprezzato particolarmente la colonna sonora, che mi sembra appensantisca la faccenda in più di un'occasione.

        Non sapevo fosse stato un flop. D'altronde è un film che trovo molto bello. Un po' angosciante a tratti xD
        Per esempio, la scena dei fiori che hai citato, è una tra le mie preferite. Mi piace tantissimo la canzone "nel meriggio d'oro".

        Se avete letto il libro, vedrete che il film per alcuni tratti ne è molto fedele, per altri li stravolge completamente.


          Re: Alice nel Paese delle Meraviglie
          Risposta #33: Domenica 14 Ott 2012, 17:41:06
          Non il migliore di casa Disney ma neanche il peggiore. Adattare sullo schermo i due libri di Lewis Carroll non è un'imprecisa facile perchè oltre al fatto che compaiono un'infinità di personaggi, la trama cambia di punto in bianco quasi ad ogni capitolo e inoltre ci sono molti elementi o situazioni che non si può mancare di definirli "paradossali" e "strani". Questo film, in certi aspetti, è molto fedele alla trama del libro ma nonostante ciò risulta un lungometraggio piuttosto incompiuto, non ha la classica ed elementare struttura da film presente negli altri Classici ma si fa, comunque, apprezzare.

          *

          Maximilian
          Dittatore di Saturno

          • *****
          • Post: 3219
          • Innamorato di Bill Walsh
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:Alice nel Paese delle Meraviglie
            Risposta #34: Mercoledì 3 Apr 2019, 18:34:15
            Questo film è Fanton allo stato puro. Viene davvero di chiedersi se prima dei fumetti non si sia occupato di cinema.

            Continuamente succedono, i personaggi fanno e dicono cose di cui non si capisce il senso.
            Il modo di navigare di capitan Libeccio (seduto su un uccello che funge da imbarcazione).
            La maratonda.
            Giorno e notte sono divisi da un confine netto.
            Si costruisce un edificio molto più spazioso all'interno che all'esterno.
            Per cacciare un mostro da una casa viene presa la decisione di incendiarla.
            Il non-compleanno.
            Si riparano orologi mettendo all'interno sostanze a caso.
            La lettura dei capi d'accusa e la messa a verbale.
            Durante un processo si chiamano a testimoniare persone che non c'entrano e che non sanno nulla.

            Per non parlare delle battute
            Durante la maratonda: "Cominciò domani, l'altro ieri finirà" oppure "Sol girando intorno prima o poi ci raggiungiam" (quest'ultimo è genialmente paradossale)
            "Siam cavoli o siam re"
            "Comincia dall'inizio" "E quando arrivi alla fine, fermati" (Ma va?)
            "Tagliategli il cappello!"

            L'assurdo coinvolge pure i nomi dei personaggi, vedi il leprotto bisestile. Come fa un leprotto a essere bisestile? (Per inciso, il mio personaggio preferito)

            Durante la scena con lui ed il cappellaio, avvengono poi fatti come la fuoriuscita dalla teiera non solo la bevanda ma anche tazza e cucchiaino, al secondo si incastra il gomito in una tazza, ad Alice viene offerta letteralmente mezza tazza di tè.
            E continuano a voler festeggiare, anche nelle situazioni meno idonee, come durante il processo o la fuga.

            C'è poi il re succube della moglie, che il bianconiglio dimentica di annunciare.

            Belle tutte le canzoncine, eccetto quella dei fiori (che rappresenta l'unico momento debole del film).

            E' il mio preferito di Disney.
            « Ultima modifica: Mercoledì 3 Apr 2019, 18:39:26 da Maximilian »

            *

            Rockerduck87
            Ombronauta

            • ****
            • Post: 834
            • Just another brick in the wall
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Alice nel Paese delle Meraviglie
              Risposta #35: Giovedì 4 Apr 2019, 11:19:25
              E' questo quello che ci tocca? Una vita a lottare, senza tempo per gli amici... e alla fine sono solo i nemici a portarci delle rose.

              *

              Maximilian
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3219
              • Innamorato di Bill Walsh
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:Alice nel Paese delle Meraviglie
                Risposta #36: Giovedì 4 Apr 2019, 14:30:59
                Lo hai letto il libro?
                Sì, ma in lingua originale e quindi è probabile che qualcosa mi sia sfuggito. Perchè?

                *

                Rockerduck87
                Ombronauta

                • ****
                • Post: 834
                • Just another brick in the wall
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:Alice nel Paese delle Meraviglie
                  Risposta #37: Giovedì 4 Apr 2019, 14:37:00
                  Lo hai letto il libro?
                  Sì, ma in lingua originale e quindi è probabile che qualcosa mi sia sfuggito. Perchè?

                  probabilmente ho inteso male, da come avevi scritto mi sembrava che intendessi che il nonsense fosse proprio del film, mentre come già sai moltissime delle cose sono già proprie del libro...
                  E' questo quello che ci tocca? Una vita a lottare, senza tempo per gli amici... e alla fine sono solo i nemici a portarci delle rose.

                  *

                  Maximilian
                  Dittatore di Saturno

                  • *****
                  • Post: 3219
                  • Innamorato di Bill Walsh
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Alice nel Paese delle Meraviglie
                    Risposta #38: Giovedì 4 Apr 2019, 16:00:17
                    da come avevi scritto mi sembrava che intendessi che il nonsense fosse proprio del film, mentre come già sai moltissime delle cose sono già proprie del libro...
                    E' un tipo di umorismo che secondo me funziona meglio su schermo che su carta. Anche il libro pullulava di stramberie, tuttavia in quel contesto non riuscivano a divertirmi o a lasciarmi qualcosa

                     

                    Dati personali, cookies e GDPR

                    Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                    Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                    Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.