Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Chi ha Incastrato Roger Rabbit?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Gladstone
Diabolico Vendicatore

  • ****
  • Post: 1557
  • Edizione straordinaria! L'Eco del Mondo!
    • Offline
    • Mostra profilo

    Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
    Domenica 29 Gen 2006, 16:57:53
    Semplicemente fantastico questo film (R. Zemeckis, 1988) che ritorna alla scrittura mista nel cinema di animazione. Però non è proprio per parlare del film in se per se che ho aperto questo topic (comunque coloro i quali volessero fare commenti e critiche sono i benvenuti  ;) ;)), ma per sottoporre chiunque lo ha visto o ne è in possesso ad una sfida: quanti e quali personaggi disneyani riuscite a riconoscere durante la visione del film?

    ps
    (sì, lo so che andava in "sfide e richieste d'aiuto", ma mi sembrava più appropriato nella sezione sull'animazione...)

    Gladstone
    « Ultima modifica: Domenica 29 Gen 2006, 20:19:09 da Grrodon »
    Homo viator

    Omnia tempus habent, et momentum suum cuique negotio sub caelo

    *

    Spyro
    Brutopiano

    • *
    • Post: 39
    • Scappa, Macchia Nera!
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
      Risposta #1: Domenica 5 Feb 2006, 16:27:43
      Un bel film! Con questa mescolanza tra attori e disegni! Molto Bello il finale! E anche Robert Zemeckis che fa la parte di Raul (All' inizio), è stato un bravo regista.
      Molto bravo anche Christopher Lloyd! Che interpreta il giudice Morton! Per questo film, da uno a dieci do... 7!
      Dite la verità... Macchia Nera è la caricatura dello stesso Walt Disney!!!

        Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
        Risposta #2: Domenica 5 Feb 2006, 19:53:47
        Io invece, dopo aver scoperto di recente che il fil è stato tratto da un romanzo, sto leggendo il seguito.
        A breve lo recensirò ;)

        *

        deluso
        Brutopiano

        • *
        • Post: 26
        • She loves you, ye-ye-ye!
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
          Risposta #3: Domenica 5 Feb 2006, 20:57:46
          Bellissimo film!!!
          deluso (Teo)

          *

          McDuck
          Cugino di Alf

          • ****
          • Post: 1398
          • Fliccus, Flaccus, Fannulorum!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
            Risposta #4: Giovedì 9 Feb 2006, 15:14:58
            Un film davvero ben fatto!  ;)
            Citazione
            Io invece, dopo aver scoperto di recente che il fil è stato tratto da un romanzo, sto leggendo il seguito.
            Quale libro?

            *

            Grrodon
            Flagello dei mari

            • *****
            • Post: 4041
            • Potere e Potenza!
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
              Risposta #5: Giovedì 18 Mag 2006, 19:18:15

              Chi ha Incastrato Roger rabbit di Robert Zemeckis è senza dubbio un film atipico, rivoluzionario, che rilanciò la tecnica mista in un modo assolutamente nuovo, ben distante dalla formula musicale del periodo xerox. Who Framed Roger Rabbit si svolge in un universo narrativo in cui gli umani convivono coi cartoni animati, i quali sono consci della loro condizione e vivono a Hollywood relegati in un felice ghetto, Cartoonia. Il film ha luogo nel 1947, nel pieno dell'epoca d'oro dell'animazione, quando ancora i cortometraggi e le case che li producevano la facevano da padrone, e curiosamente da quanto ci si aspetterebbe ci viene mostrato il lato più oscuro e marcio di un mondo che si tenderebbe a considerare coloratissimo e infantile. Ma colorato questo film lo è fino a un certo punto, Chi ha Incastrato Roger Rabbit non è un musical, né una commedia surreale, ma essenzialmente un noir e come tale presenta una trama complessa e un approccio più adulto ai contenuti. Per tutto il corso dei 100 minuti di durata del film è possibile rintracciare fior fior di personaggi appartenenti alle principali case di produzione del periodo: innanzitutto la Disney che avendo prodotto lei il film non si fa scrupolo di inserire l'intero suo cast lungometraggistico e cortometraggistico apparso fino al 1947, non risparmiandosi però qualche anacronismo come il cinema che proietta Goofy's Gymnastics che è in realtà del '49. Ci sono poi tutti i personaggi Warner, e qualche altro outsider, come il Picchiarello di Walter Lanz e il Droopy della MGM, che inspiegabilmente rifiutò di cedere i diritti per inserire i ben più famosi Tom & Jerry. Lo stesso discorso può valere per il Popeye dei Fleischer, qui assente, e rimpiazzato dal significativo e nostalgico cameo di Betty Boop.
              La fusione di tutto questo crea degli accostamenti che altrimenti non si sarebbero mai verificati come il celebre duello tra Paperino e Daffy Duck, e la scena con Topolino e Bugs Bunny, stranamente complici. All'animazione di questo grande cast parteciparono alcuni giovani animatori come Andreas Deja che sarebbero diventati pochi anni più tardi le colonne portanti della nuova Disney, che sarebbe rinata l'anno successivo con La Sirenetta. Ma tutto questo non costituisce che lo sfondo creato ad hoc per fornire alla vicenda un contesto credibile, in realtà i protagonisti di questa storia sono altri: il protagonista è Eddie Valiant (Bob Hoskins), un detective alcolizzato e amareggiato dalla perdita di suo fratello, ucciso da un cartone animato. Ci sono poi Jessica Rabbit, corrispettivo animato dello stereotipo della donna fatale che a suo tempo seppe "scandalizzare" a sufficenza il pubblico decretando così parte del successo del film, e naturalmente suo marito, il Roger Rabbit del titolo. E' il coniglio Roger, il perno su cui ruota il film: Roger è un personaggio posticcio, creato per l'occasione, e esponente di quel genere di cortometraggi con gag slapstick, e umorismo "fisico" che imperversavano negli anni '40. E' il classico personaggio "buffo" su cui puntavano all'epoca i vari Tex Avery o Chuck Jones, racchiuso in uno schema narrativo ben  preciso che si manteneva costante episodio dopo episodio, variando solo il setting. Lo schema in questione altro non è che il difficoltoso baby-sitteraggio di Baby Herman, bambino propenso a cacciarsi nei guai e a uscirne intonso. I cartoni animati di Roger ed Herman (che si scoprirà non comportarsi esattamente da bambino una volta dietro le quinte) sono il cavallo di battaglia della Maroon Cartoon, studios creati anch'essi ad hoc per esigenze narrative, ed è dalla Maroon Cartoon che parte il mistero su cui Eddie Valiant indagherà, per salvare la pelle a Roger accusato nientemeno che dell'omicidio di Marvin Acme, padrone di Cartoonia.
              Marvin Acme deve il suo nome alla marca usata principalmente nei cartoni Warner Bros, per etichettare ogni tipo di oggetti, usati principalmente da Wile. E. Coyote, nei suoi tentativi di catturare il Road Runner. Tale marca, dev'esser stata percepita all'epoca come un elemento che potesse unificare tutti i cartoni animati sotto un'unica bandiera. Più tardi la Disney si sarebbe ricordata di avere una marca propria, la Ajax, apparsa per la prima volta nel corto di Topolino Lonesome Ghosts e mai più utilizzata fino  alla recente serie Mickey Mouse Works.
              Oltre a questo cast compaiono altri personaggi nuovi, come il Taxi Benny, o parzialmente reinterpetati, come le faine apparse in Le Avventure di Ichabod & Mr. Toad, How to be a Detective e Canto di Natale di Topolino, qui in versione molto meno rassicurante.
              Pur non essendo un musical in Chi ha incastrato Roger Rabbit sono presenti alcune canzoni, la prima è Why Don’t You Do Right? che Jessica canta al Club Inchiostro e Tempera, c'è poi Smile Darn Ya Smile il coro che i cartoni intonano a Eddie nella sequenza ambientata a Cartoonia. Altri brani minori sono Witchcraft, intonata nella gag della spada Frank Sinatra, l'Hungarian Rhapsody eseguita al piano da Paperino e Daffy e soprattutto il tormentone The Merry-Go-Round Broke Down, sigla dei Looney Toons, intonata di continuo da Roger e con la quale si chiude pure il film, con un Porky Pig più iconico che mai accompagnato da una Trilli che ben si addice a suggellare l'unione artistica dei due maggiori studi di animazione degli anni 40.
              Il successo di Roger Rabbit fu stratosferico e sebbene la Disney non volle firmarlo direttamente, preferendo etichettarlo come film Touchstone, Roger ebbe modo di comparire successivamente in uno special televisivo in occasione del compleanno di Topolino, e in tre cortometraggi: Tummy Trouble, Rollercoaster Rabbit e Trail Mix Up, realizzati dalla Disney tra il 1989 e il 1993 e ispirati a Somethin's Cookin, il corto che si vede all'inizio del film. Invece l'idea "metacinematografica" da cui prende le mosse il lungometraggio sarebbe stata più volte riproposta in film come Space Jam e Looney Toons: Back in Action e in serie televisive disney e non come Bonkers, Animaniacs e House of Mouse, in cui - guarda caso - tra i tavoli del Topoclub è possibile scorgere il caro vecchio taxi Benny.

              da La Tana del Sollazzo

              *

              alec
              Dittatore di Saturno

              • *****
              • Post: 3884
              • Novellino
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                Risposta #6: Mercoledì 15 Apr 2009, 22:13:27
                Lo vidi al cinema tanti anni fa e mi piacque subito, ma mi stupì il cameo di Clarabella, in bianco e nero e stile anni 30: mica era così nel 1947!!

                *

                AleSandro
                Pifferosauro Uranifago

                • ***
                • Post: 385
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                  Risposta #7: Sabato 11 Lug 2009, 09:19:31
                  Io possiedo la prima edizione vhs del film (1989) e l'edizione speciale in due dvd: ho scoperto che nella prima la durata del film è 104 minuti, nella seconda 100...qualcuno sa se ci sono stati dei tagli nel corso degli anni? :(

                  *

                  V
                  Dittatore di Saturno

                  • *****
                  • Post: 3281
                  • Torino
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                    Risposta #8: Lunedì 13 Lug 2009, 11:08:45
                    Accidenti, anch'io sarei curioso, in quanto ho l'edizione in vhs del 1989.
                    Quando hai capito che è tutto uno scherzo, essere Il Comico è l'unica cosa sensata.
                    Watchmen, Alan Moore and Dave Gibbons

                    Disney Compendium Don Rosa: http://www.ilsollazzo.com/c/disney/lista/fumetti-donrosa

                    Il mio mercatino: http://www.papersera.net/forum/index.php/topic,6635.0.html

                    *

                    Duck Fener
                    Dittatore di Saturno

                    • *****
                    • Post: 3554
                      • Online
                      • Mostra profilo

                      Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                      Risposta #9: Giovedì 23 Lug 2009, 09:19:38
                      Una domanda stupida, a cui so già che la risposta sarà sì, però voglio essere sicuro: le animazioni di questo film sono proprio state fatte dalla Disney oppure affidate a qualche studio esterno?
                      Perchè lo stile dei disegni non mi sembra quello della Disney dell'epoca...

                      Il mio canale... addirittura ci metto la faccia!: https://www.youtube.com/channel/UCBsX4YXAsD3W0LjrjN8JvEQ

                      *

                      LPSO
                      Sceriffo di Valmitraglia

                      • ***
                      • Post: 364
                      • Fumettofilo 100%
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                        Risposta #10: Giovedì 23 Lug 2009, 10:30:10
                        Stando al libro "L'arte di Walt Disney" di C. Finch e a Wikipedia le animazioni sono state fatte proprio dalla Disney: benchè, per richiesta del capoanimatore Richard Williams, gli animatori si siano trasferiti a Londra agli Elstree Studios, questi provenivano proprio dalla Disney. (tra questi un nome su tutti: Andreas Deja.

                        IMHO lo stile non sembra quello della Disney d'epoca, perchè gli animatori cercavano di avvicinarsi quanto più possibile allo stile di fine anni'40, periodo nel quale è ambientato il film.
                        Per vivere soli bisogna essere o un animale o un dio, dice Aristotele. Manca il terzo caso: bisogna essere l'uno e l'altro, un filosofo. (Friedrich Nietzsche)

                        *

                        Andrea87
                        Uomo Nuvola

                        • ******
                        • Post: 6564
                        • Il terrore di Malachia!
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                          Risposta #11: Giovedì 23 Lug 2009, 19:38:38
                          ma anche i personaggi di altre case sono stati animati dalla disney?
                          Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

                          *

                          Dottor Paperus
                          Sceriffo di Valmitraglia

                          • ***
                          • Post: 349
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                            Risposta #12: Venerdì 24 Lug 2009, 22:58:11

                            *

                            Vito
                            Flagello dei mari

                            • *****
                            • Post: 4899
                            • Life is like a hurricane
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                              Risposta #13: Venerdì 24 Lug 2009, 23:09:59
                              "Vi dirò questo, se mai dovesse succedere, i personaggi 2D del film originale resteranno 2D. Non verranno dimensionalizzati. Ciò non significa che nel film non ci sarà il 3D."

                              *clap clap*

                              *

                              Dottor Paperus
                              Sceriffo di Valmitraglia

                              • ***
                              • Post: 349
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Chi ha Incastrato Roger Rabbit?
                                Risposta #14: Venerdì 24 Lug 2009, 23:16:39
                                "Vi dirò questo, se mai dovesse succedere, i personaggi 2D del film originale resteranno 2D. Non verranno dimensionalizzati. Ciò non significa che nel film non ci sarà il 3D."

                                *clap clap*
                                Non so se il tuo *clap clap* fosse ironico, ma questa è una buona cosa, no? C'era da temere che Zemeckis ci rifilasse l'ennesimo film in motion capture ;).

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.