Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |

53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Duck Fener
Dittatore di Saturno
   (1)

  • *****
  • Post: 3558
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
    Risposta #180: Venerdì 10 Gen 2014, 12:59:10
    Come non è una storia originale?
    Venne ideata come storia a fumetti autonoma, per studiare le potenzialità della trama e poi sviluppato a film, senza alcun romanzo o ispirazione dietro.
    Wikipedia, e anche Zio Paperone in un suo articolo (dove hanno anche pubblicato la storia che citi tu) non dicono così:
    Citazione
    È un film d'animazione prodotto da Walt Disney e liberamente ispirato al racconto Happy Dan, The Whistling Dog di Ward Greene.

    Ma a parte questo, la tua osservazione sul fatto che non è una favola classica perché è frenetico e con troppe canzoni proprio non trovo abbia significato. L'impianto è quello, come la storia e le ambientazioni. Se la provassimo a raccontare a un bimbo prima di andare a letto non sembrerebbe una fiaba?

    E poi, semplicemente non va giudicato in base alla fiaba originale, ma completamente a sé. Sono cose del tutto diverse.
    « Ultima modifica: Venerdì 10 Gen 2014, 13:41:26 da Duck_Fener »

    Il mio canale... addirittura ci metto la faccia!: https://www.youtube.com/channel/UCBsX4YXAsD3W0LjrjN8JvEQ

      Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
      Risposta #181: Venerdì 10 Gen 2014, 13:12:56
      mi
       sa che son diventata troppo vecchia dentro per i film d'animazione
      disney con principesse,canzoni a iosa e buffi animali che fan battute
      terra terra..

      *

      Mark
      Cugino di Alf

      • ****
      • Post: 1046
      • Esperto animazione disneyana
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
        Risposta #182: Venerdì 10 Gen 2014, 13:18:41
        mi
         sa che son diventata troppo vecchia dentro per i film d'animazione
        disney con principesse,canzoni a iosa e buffi animali che fan battute
        terra terra..

        Mi sa che non sono i film che non sono all'altezza di quelli di qualche anno fa.

        Si è persa la magia, ma non l'abbiamo persa noi. L'ha persa la Disney

        *

        Virginbell
        Ombronauta

        • ****
        • Post: 992
        • Aveva gli occhi splendenti come stelle
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
          Risposta #183: Venerdì 10 Gen 2014, 13:38:09
          La pensavo anch'io così fino a pochi mesi fa che la Disney stesse perdendo colpi, ma ora è come se l'avessi riassaporata almeno in minima parte quella magia... Sarò io particolare, non saprei...

            Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
            Risposta #184: Venerdì 10 Gen 2014, 14:45:46
            No, non sei tu particolare, è effettivamente proprio così. È da La Principessa e il Ranocchio che la Disney ha riacquisito un buon consenso di critica, e da Rapunzel anche quello di pubblico.

            *

            Mickeynic00
            Cugino di Alf

            • ****
            • Post: 1139
            • Se c'è un errore e per il correttore automatico
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
              Risposta #185: Venerdì 10 Gen 2014, 15:10:29
              Non è per fare il troll o il guastafeste, ma questa sembra una di quelle litigate su Facebook che ti viene da ridere solo a leggerle (mi sono rotflato a Elsa e un mutante). Diamoci una calmata.

              P.S. Non l'ho ancora visto, ma meno rispecchia l'originale più m'ispira. La Regina delle Nevi mi spavento a morte.
              « Ultima modifica: Venerdì 10 Gen 2014, 15:14:09 da Nico89 »
              Vieni a seguirci, se ce la fai
              Su vieni con noi, nell'House of Mouse

              *

              Eruyomè
              Gran Mogol
                 (6)

              • ***
              • Post: 535
              • Elen síla lúmenn'omentielvo...
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (6)
                Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                Risposta #186: Venerdì 10 Gen 2014, 15:22:16
                Non è una fiaba

                È una storia inedita


                E le due cose dovrebbero essere una contraddizione in termini, perchè esattamente?
                Un racconto, per essere una fiaba non deve necessariamente richiamarsi a precedenti racconti popolari, nè essere "classica", per lo meno non in questo travisato senso di fossilizzazione o cristallizzazione nel passato.
                Gli schemi hanno un senso se li si guarda correttamente, cogliendone il senso, e non se li si segue pedissequamente coi paraocchi, come fossero il Verbo incarnato. Non tutti gli elementi sono necessari, nè tutti importanti alla stessa maniera.
                Una fiaba è fiaba se risponde a certi criteri di base. La questione dell'originalità, per dire, non ha senso. Il Signore degli Anelli, non è forse una fiaba? Assolutamente si, è inedita, originale, e inventata da qualcuno che di fiabe se ne intendeva alquanto, tra l'altro. Come pure ha fatto anche Andersen, comunque, tanto per fare un altro esempio.

                Possiamo anche dire che Frozen non rispecchia forse tutti i criteri della fiaba "classica", ok. Possiamo dire che è una fiaba "moderna"? Non vedo nulla di male nelle modernizzazioni, in fondo è quello che la letteratura -e il genere della fiaba certo non ne è stato immune nei millenni- fa in continuazione, se non vuole morire. Rinnovarsi, modernizzarsi, pur rimanendo fedele ai suoi intenti e ai suoi fini irrinunciabili.

                Sempre ricordando che, comunque, qui parliamo di film Disney, e non "davvero" di fiabe nell'accezione letteraria, pura, del termine.
                Un film Disney, pur vestendosi di "fiaba" ha sempre attinto ad altri generi, quindi il discorso sarebbe più ampio. Dovremmo parlare allora di musical, di commedia e altro. Per non parlare della regia, della colonna sonora eccetera, i cui eventuali difetti (velocità, frettolosità, buchi di trama, lungaggini o quant'altro..) sono da prendere per quel che sono, non certo come responsabili dello "snaturamento" della fiaba in quanto tale.

                Dicevo che, detto questo, io seguo Tolkien quando dice che il racconto eucatastrofico è la vera forma di fiaba e ne costituisce la suprema funzione. La consolazione delle fiabe, la gioia del lieto fine, la "buona catastrofe", l'improvviso capovolgimento gioioso.
                "La caratteristica della buona fiaba, del tipo elevato, ovvero completo, è che, per quanto terribili siano gli avvenimenti, per quanto fantastiche o spaventose le avventure, essa è in grado di provocare in chi l'ascolta, nel momento in cui si verifica il "capovolgimento", un'interruzione del respiro, un sobbalzo del cuore, di portarlo vicino al pianto o addirittura indurlo effettivamente a piangere..Persino le favole moderne a volte riescono a produrre questo effetto. Non è cosa facile, dipende da tutta la vicenda che fa da cornice..Un racconto che, in misura maggiore o minore, riesca a tanto non può dirsi del tutto non riuscito, quali che siano i suoi difetti e indipendentemente dal miscuglio o confusione di propositi."

                Con tutti i difetti del mondo, "la Cerca" di Anna, forse la vera eroina della vicenda, che seguiamo nel suo viaggio alla ricerca della sorella, come nella sua maturazione, dall'ingenuità infantile fino al sacrificio finale, in nome dell'amore tra le due sorelle, non si può decisamente non definire "fiaba".
                Che Elsa poi sia un personaggio "atipico" non la vedo una pecca. Che la Disney abbia "osato" unificare in qualche modo le figure della sorella "da salvare" con una versione, comunque molto differente, di quella che era l'originaria antagonista "regina delle nevi", la trovo un'idea innovativa, (non che la figura del reietto o del diverso in sè sia poi una novità in Disney, ma nemmeno in generale, anzi..altro che mutante Marvel!..che la diversità sia poi nello specifico un potere, o chissà cos'altro, è del tutto irrilevante ai fini della vicenda, e del significato) intelligente ai fini della narrazione, vincente, data la creazione di un personaggio molto più complesso e sfaccettato e, in definitiva, è lei la vera carta vincente del film. Una modernizzazione quindi, direi ben riuscita.
                « Ultima modifica: Venerdì 10 Gen 2014, 15:29:12 da Manu »
                «Éala éarendel engla beorhtast
                 ofer middangeard monnum sended.  Aiya Eärendil Elenion Ancalima!»

                  Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                  Risposta #187: Venerdì 10 Gen 2014, 15:28:35
                  [smiley=other_worship.gif]

                  Una boccata d'aria fresca in due pagine da taglio delle vene. Grazie!

                    Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                    Risposta #188: Venerdì 10 Gen 2014, 17:05:46
                    [quote

                     author=Mark link=topic=2296/182#182 date=1389356321]


                    Si è persa la magia, ma non l'abbiamo persa noi. L'ha persa la
                    Disney[/quote]
                    no no la mia non era una critica impietosa ai film..il film non ha nulla
                     che non va..è sui soliti canoni..sono io che son invecchiata per questo
                     tipo di film..che alla fine ripetono sempre gli stessi schemi poi è
                    venuta meno l animazione tradizionale e ciò mi ha dato la mazzata finale

                    *

                    alec
                    Dittatore di Saturno
                       (2)

                    • *****
                    • Post: 3884
                    • Novellino
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                      Risposta #189: Sabato 11 Gen 2014, 01:59:51
                      Ho visto trailer e spezzoni vari...debbo dire che c'è uno stile "Sleeping Beauty" davvero affascinante. L'animazione è impeccabile, le canzoni sono belle...giudicherò dopo la visione, ma le premesse per un grande  classico ci sono tutte ;)
                      Sull'animazione tradizionale sono pienamente d'accordo, qualche bel film 2D dovranno ben farlo, non si accantona l'arte allo stato puro!
                      « Ultima modifica: Sabato 11 Gen 2014, 02:01:47 da alec »

                      *

                      L._Vertighel
                      --
                         (4)

                         (4)
                        Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                        Risposta #190: Sabato 11 Gen 2014, 19:59:14
                        Rivisto oggi con Lyla per l'ultima volta. Sì, sono drogato. Non mi trattengo più dal definirlo un capolavoro, basta. Chi non l'ha ancora visto si affretti, merita proprio.

                        *

                        paolobar
                        Diabolico Vendicatore
                           (3)

                        • ****
                        • Post: 1552
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (3)
                          Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                          Risposta #191: Domenica 12 Gen 2014, 12:52:47
                          L'ho visto ieri anche in italiano, ed è stato migliore di quanto mi aspettassi. Dopo aver visto la versione originale e letto qualche commento sul doppiaggio, mi aspettavo un disastro che non c'è stato. A parte qualche passaggio, la scuola del doppiaggio italiano rimane la migliore 

                          *

                          Gladstone
                          Diabolico Vendicatore
                             (2)

                          • ****
                          • Post: 1561
                          • Edizione straordinaria! L'Eco del Mondo!
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (2)
                            Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                            Risposta #192: Lunedì 13 Gen 2014, 04:57:03
                            Beh, complimenti! :)

                            [media]http://www.youtube.com/watch?v=PGvdAo-DaX0[/media]
                            Homo viator

                            Omnia tempus habent, et momentum suum cuique negotio sub caelo

                            *

                            L._Vertighel
                            --
                               (2)

                               (2)
                              Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                              Risposta #193: Lunedì 13 Gen 2014, 10:14:49
                              Fantastico! Premio meritatissimo! Peccato per quello alla Miglior Canzone, ma spero si rifacciano agli Oscar. Intanto ha sfondato quota 700 M$ worldwide!
                              « Ultima modifica: Lunedì 13 Gen 2014, 11:51:12 da L._Vertighel »

                              *

                              fdl 98
                              Cugino di Alf
                                 (1)

                              • ****
                              • Post: 1007
                              • Fumetti!Dove?
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (1)
                                Re: 53. Frozen - Il Regno di Ghiaccio
                                Risposta #194: Martedì 14 Gen 2014, 19:04:32
                                Frozen
                                Un gran bel film.
                                Ben fatto, con scelte azzeccate e visivamente uno dei migliori che abbia visto in CG (ma me ne mancano alcuni). Buone le canzoni, con alti e bassi, superba "Let it go", è diventata una dipendenza per me quella canzone, straordinaria l'interpretazione di Idina Menzel nell'originale e epocale la scena che l'accompagna (la sfilata da modella finale è spiazzante).
                                Effettivamente la durata è un difetto che mina un poco la riuscita del film, infatti le canzoni sono tante e non distribuite alla perfezione, e anche la storia di Hans mi è parsa un filo, pochissimo, affrettata. Questo non nega che mi abbia regalato grandi emozioni e, visto in 3D, una apoteosi ai miei occhi.
                                Insomma un ottimo film che ha meritato il Golden Globe, anche se non sono sicuro per l'Oscar (in corsa ci sono MU e The Wind Rises due fantastici film).

                                Il corto iniziale è assolutamente una gioia per gli occhi in 3D e molto simpatico nella trama, con tutte le citazioni alle gag tipiche dei corti anni '30. Niente a che vedere con Paperman o "La Luna" (perché è stato dimenticato così presto?) ma simpatico e interessante per chi si incuriosisce, non oso darmi dell'appassionato, all'animazione.

                                "Quando il gioco si fa duro....io vorrei essere da una altra parte."

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.