Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
4 | |
2 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |

Il Re leone

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Grrodon
Flagello dei mari

  • *****
  • Post: 4041
  • Potere e Potenza!
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Il Re leone
    Risposta #60: Mercoledì 7 Dic 2011, 16:36:22
    Nella precedente edizione NON erano buoni. Ora lo sono.

    *

    Fillo Sganga
    Visir di Papatoa

    • *****
    • Post: 2402
    • ex turk182
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Il Re leone
      Risposta #61: Mercoledì 7 Dic 2011, 16:44:48
      Nella precedente edizione NON erano buoni. Ora lo sono.
      probabilmente mi ero fatto ingannare dal fatto che fosse un edizione doppio disco ..uno pensa 2 dischi tanti extra :P...

      *

      Bramo
      Dittatore di Saturno

      • *****
      • Post: 2978
      • Sognatore incallito
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Il Re leone
        Risposta #62: Mercoledì 7 Dic 2011, 18:40:24
        Ora lo sono.
        Specifichiamo: ora lo sono nel blu-ray. Del dvd è meglio tacere...
        Ma visto che la Buena Vista finalmente si degna di far uscire in Italia un'edizione combo (il blu-ray contiene anche il dvd) perfino io mi sono piegato, giusto oggi, ad acquistare il disco blu ;)

        *

        ziopino
        Bassotto
           (2)

        • *
        • Post: 5
        • Novellino
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re: Il Re leone
          Risposta #63: Lunedì 26 Dic 2011, 00:56:52
          a chi interessasse la scena della nuvola:

          DVD
          http://www.youtube.com/watch?v=gCXEO1N5ijQ&feature=player_embedded

          BR
          http://www.youtube.com/watch?v=ZNotmB1bBAY&feature=player_embedded

          pare che sia stata cancellata perchè ricorda un fallo... :-[ :-[
          potevano cambiare la forma...

          Guido
          « Ultima modifica: Lunedì 26 Dic 2011, 00:58:33 da Ziopino »

          *

          Paper Bat 82
          Sceriffo di Valmitraglia

          • ***
          • Post: 360
          • Perso nella foresta nera (Gordon Jim)
            • Offline
            • Mostra profilo
            • La Palude di Mo-Hi-La

            Re: Il Re leone
            Risposta #64: Giovedì 29 Dic 2011, 22:12:52
            Premessa :
            Scusatemi in anticipo se sarò un po vago, ma non volevo aprire un altro "filo" e questa mi sembra la sezione più adatta.

            Qui me la gioco “fuori casa”poiché la mia posizione nell’eterna disputa è a tuttora dalla parte di Osamu Tezuka e della Toei Animation, ma ringrazio la Walt Disney Pictures  che durante la mia infanzia mi ha regalato straordinarie emozioni con i suoi film e le sue opere d’animazione, certamente un bambino non stava a guardare se fosse un classico canonico o un mezzo “bastardino”o un prodotto home video.
            Nonostante ciò le mie opere preferite rimangono quasi tutte quelle precedenti il 1990  tra i miei film Disney live-action preferiti posso in assoluto posizionare; Un Maggiolino Tutto Matto , Il Gatto Venuto Dallo spazio, e Quattro cuccioli da salvare, messi rigorosamente in ordine cronologico, dall’altra parte invece non ho mai sopportato i film a “scrittura mista” e quei film dove l’avventura è interrotta ogni quindici minuti da pezzi di natura musicale (ogni riferimento non è casuale poiché nonostante i miei sforzi non sono riuscito ancora a finire la visione di Mary Poppins )
            Invece passando ai veri classici dell’animazione disneyana in assoluto metto al primo posto; La spada nella roccia e poi a seguire Robin Hood , Red e Toby, La Carica dei 101 , Gli Aristogatti ed infine “Il Richiamo della Foresta .. opss ho sbagliato questo non è un film Disney ma è della Toei Animation cioe è un “anime”(o meglio un film d’animazione del 1981 della durata di 85 minuti per essere precisi) guarda caso i tanto maltrattati cartoni giapponesi “dove ci sono le violenze”. Perdonatemi se vado fuori argomentazione (solo per un pochino) ma nella storia della The Walt Disney Pictures  non esiste nessun film live-action o d’animazione tratto da Call of the Wild,  mentre ne esistono due con attori in carne ed ossa tratti da “Zanna Bianca”sempre dello stesso autore Jack London ,(che ho avuto modo d’intravedere le scorse serate su Rai 2) meno male aggiungiamo visto che il cinema si è divertito parecchio e si diverte ancora a storpiare il piccolo capolavoro di London, film alcune volte completamente dissimili dal romanzo, dove molte volte è la ricerca all’oro  che passa in primo piano (film 1993) altre volte vengono inseriti nuovi personaggi, volutamente messi per creare relazioni e storie d’amore (film 1935 , film 3D 2009) Anche l’Italia ha partecipato attivamente verso il degrado del romanzo con il film “Il richiamo del Lupo (1975).
            Quindi  a conti fatti meglio che la Disney non abbia partecipato a questi Remake poco fedeli alla realtà raccontata, anche perché Call of the wild tradotto anche come “il richiamo del selvaggio”non è una favola che la Disney avrebbe mai potuto raccontare fedelmente al romanzo, non sarebbe riuscita nell’impresa di farne un cartone per tutta la famiglia senza pesanti censure al romanzo.
            (..ciò segno in Buck anche il decadimento e lo sfacelo dei suoi pricìpi morali, un inutile intralcio nella lotta spietata per l’esistenza….)Anche perchè il tema principale del racconto non è la ricerca all’oro, ma la ricerca di se stessi “mezzo cane e mezzo lupo” così come si sentiva l’autore.
            Mentre il film d’animazione che vedevo da bambino era “terribile” lo trasmettevano ogni periodo Natalizio sui circuiti syndication ( in pratica reti televisive private che trasmettevano in tutta Italia tramite canali regionali, Italia 7, Junior Tv, Odeon erano i più famosi) ed era maledettamente malinconico e fedele al racconto, che nonostante sapevo già a priori che mi avrebbe lasciato un senso di malinconia per tutta la giornata, non riuscivo a distaccarmi dal televisore.
            Veramente bello, soprattutto nella parte finale quando avviene il ritorno alla vita selvaggia (...,il Cane Fantasma che corre alla testa del branco dei lupi viene descritto dagli indiani come lo Spirito del Male che corre a squarciare le gole di quei nativi colpevoli di aver ucciso l’unico essere con cui il cane Buck aveva veramente legato, John Thornton,..)  peccato che però oggi sia completamente introvabile nella versione Italiana, in qualsivoglia circuito dvd ,videocassetta , You Tube… ecc ecc
               Ma chissà tornando alla produzione Disney; cosa molto più consona in questo topic, mi resta un dubbio, sarò molto malizioso, ma forse credo chei produttori Americani già, conoscessero i due “anime”incriminati come Una sirenetta tra noi e Kimba il leone bianco, sia prima del 1989 e sia prima del 1994 ed in piena crisi, perchè di certo la Walt Disney Pictures non se la passava benissimo quando da noi spopolavano i vari Goldrake, Jeeg Robot  Capitan Harlock e vari Mazinga Z , e credo che un occhio verso “levante” lo abbiano lanciato,e più di una volta penso, quindi dopo varie polemiche scaturite nel 1994 si siano fermati, perchè realizzare un film d’animazione su “Call of the Wild “ quando esiste già Arano no Sakebi Koe (Il Richiamo Della Foresta della Toei Animation) ciò forse avrebbe solamente riacceso quelle polemiche, ed il gioco come si dice spesso non vale più della candela.
            Ma queste lo ammetto sono solo stupide supposizioni anche perché la Sirenetta prima di essere un anime, era una bellissima fiaba di Hans Christian Andersen e va detto che la versione della Toei Animation del 1970 e completamente diversissima dal film Disney del 1989  , mentre il Richiamo della Foresta è un racconto d’uno scrittore Californiano, e un film Disney fedele al racconto mi sarebbe piaciuto,ma il libro a mio avviso resta unico, mentre il Re Leone, il più grande successo con animazione tradizionale è anch’esso ispirato ad un romanzo solo che qualcun altro alla 19à Mostra del Cinema per ragazzi di Venezia, con la stessa favola, guarda caso aveva vinto un “Leone D’Oro. Ma questo non ha certo impedito a chi disinteressato è andato al cinema per veder raccontata una bella storia con delle belle musiche,e sicuramente non ne sarà rimasto deluso visto il successone ma resta di fatto che però a copiare quella volta non stati gli altri.
            Da notare infine l’atto un po’ sciocco e vendicativo di Tezuka che nei titoli di testa il suo nome compare come “Al Bisney” (sto parlando del suo film vincitrice del Leone D'Oro)

            Perdonatemi l'OT centrale, ma ho cercato di motivare al meglio tutto quello che ho scritto, molto spesso è difficile rimanere in tema, spero di aver dato un filo unico al discorso.

            La vita è un sogno in cui Tu non partecipi, ma devi lasciarti partecipare...

            https://paludedidarkwood.blogspot.it/

            *

            Zangief
            Ombronauta
               (2)

            • ****
            • Post: 940
            • Comunellista
              • Offline
              • Mostra profilo
               (2)
              Re: Il Re leone
              Risposta #65: Venerdì 30 Dic 2011, 01:40:49
              Da notare infine l’atto un po’ sciocco e vendicativo di Tezuka che nei titoli di testa il suo nome compare come “Al Bisney” (sto parlando del suo film vincitrice del Leone D'Oro)

              Ahem, "atto sciocco e vendicativo"? Tezuka si sarebbe vendicato in anticipo di trent'anni? :P
              Il nome "Al Bisney" fu messo nell'edizione italiana al fine di attirare gente. Ennesimo tassello nella storia della cialtroneria dell'italico marchetting.

              *

              Aoimoku
              Diabolico Vendicatore
                 (1)

              • ****
              • Post: 1510
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re: Il Re leone
                Risposta #66: Venerdì 30 Dic 2011, 13:34:37
                Ma voi non ci vedete anche un grande elogio del "american way of life" nel Re Leone?  :o  :D

                *

                Paper Bat 82
                Sceriffo di Valmitraglia

                • ***
                • Post: 360
                • Perso nella foresta nera (Gordon Jim)
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                  • La Palude di Mo-Hi-La

                  Re: Il Re leone
                  Risposta #67: Venerdì 30 Dic 2011, 21:30:20

                  Ahem, "atto sciocco e vendicativo"? Tezuka si sarebbe vendicato in anticipo di trent'anni? :P
                  Il nome "Al Bisney" fu messo nell'edizione italiana al fine di attirare gente. Ennesimo tassello nella storia della cialtroneria dell'italico marchetting.


                  Opss è vero! Giusto! Grazie per la correzione ! pareva strano anche a me, avrei dovuto verificare meglio. Il Maestro Osamu Tezuka essendo scomparso nel 1989 non avrebbe potuto fare di persona uno scherzetto di così pessima fattura, anche perchè lo stesso Walt Disney  pare fosse interessato a quei cartoni del “sol levante” ancora acerbi e in bianco e nero ed in particolare ad Astro Boy uno dei primi anime se non il primo addirittura, il primo in assoluto ad essere prodotto dai maestri giapponesi,o meglio dal “padre dei manga” .:: Tezuka, dopo che i nipponici erano rimasti affascinati dal film Disney Bambi ed avevano chiesto i diritti alla stessa Disney per pubblicarne una serie manga in Giappone.
                  Ma i cartoni del “sol levante” in quel periodo nonostante fossero già straordinari come disegni e caratterizzazione dei personaggi, avevano un piccolissimo difetto erano ancora in bianco e nero, allora un bel giorno delegazioni di animatori Disney sbarcarono sotto la vetta del monte fuji per descrivere, spiegare. Illustrare al meglio l’uso dei colori al fine della realizzazione d’una serie animata televisiva. Da quel incontro guarda caso nacque il primo cartone animato giapponese  della storia interamente a colori con l’uso di animali parlanti, al posto degli esseri umani ; Janguru Taitei (l’imperatore della giungla) ovvero  in Italiano (Kimba il Leone Bianco).la versione per il mercato estero prevedeva il nome “Simba”, ma i produttori nipponici furono costretti a cambiarlo con “Kimba”per problemi legati alla registrazione del marchio, non potendo usare come titolo la parola “Simba” che nella lingua del Africa Orientale già vuol dire leone, e per questo già troppo “famoso” in altri contesti; (birra ,marchio registrato della Coca Cola, squadra di calcio, ma sopratutta era il nome di una rivolta avvenuta negli anni sessanta.) problemi che alla versione Disney di due decenni successivi,non emersero visto che il nome del protagonista non compariva ne nel titolo provvisorio, e tantomeno nel titolo definitivo.
                  Facendo un salto temporale di vent’anni,si arriva quindi al 1989 quando inaspettatamente ci si accorge che “l’allievo” ha superato il “maestro”, quando ormai i fasti della seconda guerra mondiale sembrano lontanissimi, quando è Tokio la capitale assoluta della nuova elettronica del settore hi-tech, del nuovissimo settore dei videogiochi e perfino dell’animazione a carattere televisivo. La Disney invece cullandosi dai fasti del passato contava moltissimo sul decennio dei 90”, come periodo migliore per uscire dalla crisi nera degli anni 80”,la cui ripresa già avviata dall’enorme successo della Sirenetta ai botteghini, progetta  il film Pocahontas, come quello che dovrà essere il più grande successo ai botteghini nell’ultimo decennio del secolo, un pò in secondo piano passerà invece il Re leone la cui trama iniziale non convince molto,anche perché penso, troppo simile a “Robin Hood” con Simba nascosto nella foresta, pardon nella savana il quale progetta il ritorno per vendicare il padre ucciso da Scar, poi fortunatamente la trama è stata modificata nel capolavoro che conosciamo oggi, e sicuramente la sequenza in cui Rafiki innalza Simba resta la migliore del film, o meglio quella che mi è rimasta più impressa, anche per colpa della pubblicità.
                  Concludendo nel 2006 ebbi modo di giocare al bellissimo gioco Kiingdom Hearts dove personaggi Disney (americani) convivono e si divertono  assieme a quelli della famosissima saga di Final Fantasy (nipponici), dove non manca nessun scenario tratto dai migliori film Disney, dove ovviamente non manca il livello dedicato al Re Leone con annessa avventura nella savana, in compagnia del leoncino Sora/Simba.
                  Ed anche lo stesso manga di Shiro Amano (non è una battuta si chiama proprio cosi) come quello successivo rappresentano un esempio dove due mondi cosi incompatibili, dove due generi cosi distanti possono non solo convivere, ma anche produrre delle opere eccezionali, perchè eccezionali sono i video  e le scene intermediarie al gioco che vi trovai in Kiingdom Hearts II.
                  La vita è un sogno in cui Tu non partecipi, ma devi lasciarti partecipare...

                  https://paludedidarkwood.blogspot.it/

                  *

                  Aoimoku
                  Diabolico Vendicatore
                     (1)

                  • ****
                  • Post: 1510
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re: Il Re leone
                    Risposta #68: Mercoledì 2 Gen 2013, 21:31:31
                    Adesso su Rai1 :)

                    *

                    Piccola Pker
                    Diabolico Vendicatore

                    • ****
                    • Post: 1418
                    • Fantasia portami via!
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Il Re leone
                      Risposta #69: Sabato 5 Gen 2013, 19:41:15
                      Mi spiegate qual'è il problema col dvd? Io ho quello originale che davano in allegato a Sorrisi e canzoni...

                      Non posso fare riferimento all'originale, a causa di una sorta di "maledizione" non ho potuto vederlo fino ai 12 anni... ;)

                      *

                      Bramo
                      Dittatore di Saturno

                      • *****
                      • Post: 2978
                      • Sognatore incallito
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Il Re leone
                        Risposta #70: Domenica 6 Gen 2013, 15:06:53
                        Mi spiegate qual'è il problema col dvd? Io ho quello originale che davano in allegato a Sorrisi e canzoni...

                        Non posso fare riferimento all'originale, a causa di una sorta di "maledizione" non ho potuto vederlo fino ai 12 anni... ;)
                        Per un errore piuttosto inspiegabile, la traccia audio italiana inserita nel dvd dei primi anni 2000 era quella non definitiva, nella fattispecie aveva dei doppiatori differenti per Timon e Pumbaa rispetto alla versione originale del film uscita al cinema.
                        La traccia audio italiana originale (presente comunque nella vhs anni '90, nella versione rimandata al cinema in 3D a fine 2011 e nella versione mandata in onda dalla Rai l'altra sera) è stata ripristinata nell'edizione dvd e blu-ray del film uscite nel dicembre 2011. Se il dvd che hai recuperato te tramite Sorrisi è stato allegato successivamente a tale data, hai l'edizione ottimale del film. Altrimenti hai quella con il doppiaggio sbagliato.

                        *

                        Piccola Pker
                        Diabolico Vendicatore

                        • ****
                        • Post: 1418
                        • Fantasia portami via!
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Il Re leone
                          Risposta #71: Domenica 6 Gen 2013, 18:24:59
                          Ok, ho il doppiaggio sbagliato! ;D

                          *

                          Andrea87
                          Uomo Nuvola

                          • ******
                          • Post: 6564
                          • Il terrore di Malachia!
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Il Re leone
                            Risposta #72: Martedì 8 Gen 2013, 13:05:34
                            Mi spiegate qual'è il problema col dvd? Io ho quello originale che davano in allegato a Sorrisi e canzoni...

                            Non posso fare riferimento all'originale, a causa di una sorta di "maledizione" non ho potuto vederlo fino ai 12 anni... ;)

                            esempio rapido

                            se timon e pumbaa hanno questa voce è il dvd fallato

                            [media]http://www.youtube.com/watch?v=OC9uPR4mtX0[/media]
                            Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

                            *

                            Piccola Pker
                            Diabolico Vendicatore

                            • ****
                            • Post: 1418
                            • Fantasia portami via!
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Il Re leone
                              Risposta #73: Martedì 8 Gen 2013, 21:41:39
                              Confermo, è fallato!

                              Adesso che ci penso... la prima volta che l'ho visto, mi aveva dato l'impressione che Timon avesse la raucedine, ma pensavo di ricordarmi male... ;)

                              *

                              Mark
                              Cugino di Alf
                                 (4)

                              • ****
                              • Post: 1046
                              • Esperto animazione disneyana
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (4)
                                Re: Il Re leone
                                Risposta #74: Sabato 5 Lug 2014, 17:59:02
                                Si accettano consigli per buona clinica psichiatrica per il sottoscritto


                                https://www.youtube.com/watch?v=FecEjbg42mw

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.