Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
3 | |

Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Zampe di Gallina
Sceriffo di Valmitraglia
   (7)

  • ***
  • Post: 276
  • Nient'altro che zampe di gallina!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (7)
    Ecco a voi un tentativo di collegare i film disney che avevo prodotto tempo addietro e che sto riaggiornando man mano ogni tanto. È un albero genealogico che tenta di tener conto di tutto il canone d'animazione ufficiale, dei film Pixar e dei vari corti disneyani e serie tv principali. Quando estremamente disneyane (Pirati dei Caraibi, Tron, Mary Poppins) si cercano di inserire anche le pellicole Disney con attori in carne ed ossa.
    Decisamente da evitare Marvel e Star Wars perchè entrate a far parte delle proprietà Disney solo dopo aver avuto una lunga storia di indipendenza, così come non inserirò lo studio Ghibli di cui la Disney è quasi solo il distributore negli Stati Uniti.

    Ovviamente nulla c'entrano Dreamworks, Universal Pictures e compagnia. Indi niente Odette (a meno che non ne salti fuori una disneyana), niente Eris o Sinbad, niente Eldorado (Cielo, Tanni, Tzekel Khan), niente imperatori pavoni che regnano sulla Cina.

    Non sono ancora riuscito ad inserire Mulan e Arjun nella lista.
    Prima o poi vorrei trovare lo spazio per gli dei indiani (Sanjay's Super Team) ma essendo apparsi quasi solo lì al momento è un po' difficile...
    Prima o poi vorrei anche rilevar l'origine principesca di Kairi (Kingdom Hearts) e inserirla nell'albero genealogico, ma come per l'imperatore di Mulan non sono ancora in grado di costruire un contesto plausibile.

    Per quanto riguarda i crossover già effettuati dalla Disney ho cercato di tenerne conto nella giusta misura. Se dovessimo infatti tenere in troppo conto Descendants e C'era una volta saremmo costretti a riscrivere tutto e a considerare come quasi contemporanee storie che un albero genealogico obbliga a vedere in successione. Si potranno magari cercare di adattare, tenendo alcuni aspetti principali che magari potrebbero aver luogo all'interno di un canone complessivo ed unitario, e occultandone altri che impedirebbero un albero così ben connesso.
    Kingdom Hearts mi fornisce utili spunti ma se ogni storia fosse un mondo a sè stante non sarebbe possibile creare un albero genealogico complessivo.

    L'albero genealogico è principalmente dinastico, indi non stupitevi se non ci sono le famiglie meno influenti nobiliarmente e chiare di per sè (padre e madre di Cenerentola, la sua matrigna...) perchè rischierebbero di causar solo confusione. Spazio a re e regine, principi e principesse!

    Lo apro qui dopo aver visto che non solo i film meritano un topic. E anche perchè, nonostante la lista peschi anche da live-action, pixar e altra animazione, è costruita quasi integralmente sui Walt Disney Animation Studios.

    Ho letto un po' di teorie e visto immagini che mi hanno aiutato, ma la maggior parte è farina del mio sacco, indi se volete prendervela con qualcuno sono qui per voi ;)

    A voi!


    Per vedere più a destra cliccate sull'immagine o trascinate l'apposita barretta.
    Per veder solo lei: http://i67.tinypic.com/rtm45e.png

    Legenda
    Linea nera grossa: discendenza diretta (padre/madre-figlio)
    Linea nera sottile: discendenza diretta non nobiliarmente rilevante
    Linea grigia: discendenza con salti generazionali (nonno-nipote)
    Linea blu: creazione per intervento magico
    Linea viola: rapporto di addestramento (maestro-discepolo)

    Spiegazioni:
    [list bull-blueball]
    • Crono è certificato come padre di Zeus, Ade e Poseidone dalla serie animata Zero to Hero, mentre Hades e Zeus sono certificati fratelli anche dal film Hercules. Preferisco personalmente inserirlo nella versione in cui fu protagonista di un corto di successo, Destino del 2003 (quello che incrocia Disney con Salvador Dalì), che racconta la sua storia d'amore con una donna. Nel film Oceania vediamo apparire Te Fiti come una madre natura creatrice di isole tropicali. La poniamo sorella di Crono (Padre Tempo) in base a Che fine ha fatto Santa Clause?. Sua figlia, per forti similitudini, sarebbe lo Spirito della Primavera (Persefone) di Fantasia 2000. Opera sua sarebbero i vulcani Uku e Lele di Lava. I giocattoli di Toy Story che prendono vita (ma ce ne furono anche altri) sono probabilmente opera di Babbo Natale, che probabilmente è parente di Madre Natura (o fratello o figlio) in quanto membro dello stesso concilio.
    • Se dovessimo tenere Crono come titano dovrebbe essere fratello dei titani affrontati in Hercules. Non essendovi ulteriore conferma la lascio come ipotesi. Tuttavia di Pyros potrebbe essere figlio l'Uccello di Fuoco di Fantasia 2000 (definito divino in varie zone). Da Lythos potrebbero discendere i gargoyle dell'omonima serie Gargoyles (Goliath e compagni) e i troll di pietra di Frozen. Di Stratos non conosciamo la discendenza. Vista la somiglianza tra i due (il secondo da trasformato, e pare anche forte altrettanto) non esiterei nel porre il Re degli Gnomi (Return to Oz) come figlio dello stesso Lythos. Derivante da Lythos sarebbe anche la pietra magica da cui fu influenzata e controllata la Contessa di Pietra, che manifesta poteri sulle pietre assai simili (Il maestro e la pietra magica). Dal Ciclope potrebbero discendere i giganti come Willie di Bongo e i tre avventurieri (attendo Gigantic per sistemare bene la cosa). Solo ipotizzabili al momento i collegamenti tra Hydros e i poteri di Elsa.
    • Zeus ed Era hanno generato Hercules che, a sua volta, con Megara, avrebbe generato Hebe nel sequel cancellato. Se potessimo connettere i capelli rossi di Hercules a quelli di Re Fergus avremmo un'ottima spiegazione per la forza fisica del suo ramo familiare, ma riprenderemo la questione più tardi.
    • Per inciso Zeus è il sicuro creatore del Pegaso che vediamo in Hercules (costruito dalle nuvole). Non si sa però quale rapporto ci possa essere tra Pegaso e i cavalli alati presenti in Fantasia, se Pegaso sia il primo o solo un membro di una lunga stirpe di suoi simili. Probabilmente ha anche modellato allo stesso modo anche Gus la nuvola (Parzialmente nuvoloso) e il rinoceronte di James e la pesca gigante. Non avendo altri a cui attribuirlo e vista la costellazione ad uncino che guida gli uomini verso Maui porrei Zeus come fonte dei suoi poteri.
    Seguiamo per prima la linea dell'oltretomba
    [list bull-blueball]
    • Ade, come da serie animata Hercules, veniva chiamato Pluto(ne) dai romani (egli replica che non chiamerebbe neanche il suo cane "Pluto"). Il suo matrimonio con Persefone (già mitologicamente sostenibile) è disneyanamente confermato dal corto The Goddess of Spring del 1934. Entrambi hanno cambiato aspetto a causa della differente animazione, e così ho inserito la versione di Hercules per Hades/Pluto e la versione di Fantasia 2000 per Persefone/Primavera. Assieme avrebbero generato due figli i cui poteri hanno a che fare con fate e folletti da parte di madre e con la morte da parte paterna: Arawn (Taron e la pentola magica) e Titania (Gargoyles).
    • Arawn (di cui si parla senza che appaia in Taron) può essersi unito ad una dea marittima particolarmente potente, e Calipso di Pirati dei Caraibi sembra adatta allo scopo, che poniamo sorella di Anfitrite come creature fuoriuscite dall'Oceano. Ursula (La sirenetta) così avrebbe il potere di far patti che deriverebbe da Hades (che faceva simili scambi in Hercules), da cui ha preso anche parti dell'aspetto fisico (non a caso emana fumo quando si arrabbia). Opera di Calipso sarebbe anche Tamatoa, vista la sua passione per i granchietti...
    • L'altra adatta figlia del Dio dei Morti e della Dea della Primavera sarebbe Titania, regina delle fate, presente in Gargoyles e sposata con Oberon. Si potrebbe inserire come figlia della coppia e forse come successiva regina anche "La bellissima Fata" presente all'inizio de La bella e la bestia (in inglese "Enchantress"). Tuttavia Titania è, come da Gargoyles, moglie poco fedele (si veda il caso di Janine "Fox" Renard, assente dall'albero solo per assenza di spazio), e ha quindi generato figli da altri padri.
    • Chernabog, il potentissimo demone di Fantasia, ha delle similitudini non indifferenti con Malefica (La bella e la bestia), che nelle prime versioni tra l'altro viene definita la Fata delle Tenebre. Se fosse figlia di Chernabog e Titania potrebbe funzionare alla perfezione come fata e come padrona di tutte le forze del male (non a caso "forze dell'inferno" nella versione originale inglese). L'assetto di regina delle fate di Malefica è stato ripreso anche dal recente Maleficent (anche se, come dissi, se ne può tener conto fino a un certo punto). Un altro personaggio che sembrerebbe adatto come mix tra una fata e l'inferno sarebbe il Re Cornelius (Taron e la pentola magica), che potrebbe aver rapito Eilonwy anche come vendetta per la fine della sorella (vedi sotto) ma senza ereditare i poteri di Malefica perchè maschio (e nelle fate e nelle streghe questo è uno svantaggio). Chernabog potrebbe inoltre aver creato coi suoi poteri, assieme ai vari demoni Jack Skeletron (Nightmare Before Christmas), che viene evocato tra gli spiriti e le ombre di Facilier (La principessa e il ranocchio).
    • Cornelius stesso potrebbe aver acquisito il titolo di re unendosi a qualche principessa nell'Urland, sede de Il drago del lago di fuoco, immagine di un medioevo violento che ben si adatterebbe a Taron (contrapposto a tempi oscuri ma un po' meno presenti ne La spada nella roccia). Così potrebbe essersi sposato con una figlia di Re Casiodorus per acquisire il suo titolo: la sorella di Elspeth nata dopo la morte di quest'ultima o Elspeth stessa, riportata in vita come non-morta dai poteri di Cornelius per convincere il pavido Casiodorus a dargliela in sposa. :o
    • Malefica, unendosi ad un uomo, potrebbe aver generato la Regina Grimilde. Non a caso lo stemma sul trono della Regina in Biancaneve si vedono un sole (che useremo più tardi per l'intero trono tedesco da cui deriva il simbolo di Corona in Rapunzel) e un serpente (il simbolo presente sugli scudi dei goons di Malefica). Inoltre possiamo tenere Mal come sua figlia. Anche la regina Nerissa (Come d'Incanto) mescolando la capacità di mutare in drago (anche se molto peggio di Malefica) con le mele avvelenate potrebbe essere una figlia di Malefica e una sorella di Grimilde.
    Le linee di Bacco, di Cole, di Biancaneve e di Artù
    [list bull-blueball]
    • All'inizio del film La spada nella roccia il "buon re" che morì senza eredi (e così "agognaron tutti al poter") si chiama, leggendo il libro che scorre sullo schermo, Uther Pendragon, il padre di Artù secondo le leggende. Lo metto quindi come padre con grossi punti di domanda.
    • L'unica romance di Artù/Semola all'interno de La spada nella roccia è la scoiattolina, cui molti fan hanno dato il nome di Hazel ma che altri chiamano Ginevra sperando in sviluppi successivi. Non essendoci mai stato un sequel ci sono possibilità (abbastanza vaghe) che alla fine Merlino l'abbia trasformata in un'umana? In molte scene minaccia Anacleto di farlo... Di sicuro se dovessimo mettere una scoiattolina come capostipite della stirpe che vado a creare si spiegherebbe molto facilmente la loro innata capacità di parlare con gli animali (avendo una parte animale originaria esse stesse nella scoiattolina). Il biondo capello di Artù fa pensare che la regina inglese successiva possa essere Leah, la madre di Aurora (La bella addormentata), piuttosto che Stefano, suo marito, e che possa esser posta come figlia di Artù. A questo punto, sia per somiglianze fisiche tra Leah e la madre di Biancaneve (Incantevole) non mi sembrerebbe errato provare a porle come sorelle, la prima andata in sposa al re di Germania, la seconda ereditiera del trono del padre fornito di conseguenza al marito. Sorelle molto minori di Incantevole e Leah sarebbero quelle che Artù avrebbe avuto come figlie solo in età molto tardiva, ossia le principesse Sarah e Katey (Un ragazzo alla corte di re Artù).
    • Il marito di Leah, Stefano, dovrebbe essere un nobile tramite cui Artù ha dato maggior stabilità al suo regno. Il naso di cui è dotato mi ha fatto pensare ad una storia in cui l'Inghilterra è divisa e in cui piccoli regni potrebbero essersi formati al tempo de La spada nella roccia, senza che nessuno unisse l'Inghilterra: I gummi. Provo quindi a porre Re Gregor come padre di Stefano, oltre che della principessa Calla. Tra l'altro Gregor somiglia al re Henry di Maleficent, anche se come detto non terrò conto di questa cosa. In questo caso Igthorn potrebbe essere stato un alleato di Malefica da cui riceveva gli ogre. Lady Bane stessa potrebbe essere un'altra figlia di Malefica...
    • A partire dal Bacco di Fantasia il design dei re rende molto semplice ipotizzare un'unica linea dinastica del piccolo tondo naso arrossato che parta da Bacco, passi per Re Mida (The golden touch) e arrivi al Re Cole, che poniamo come re di Germania. Il Re Cole era il protagonista di Old King Cole, silly symphony di poco antecedente a Biancaneve (1933 e 1937) e presente ancor prima in Mother Goose Melodies (1931). È il re di tutte le fiabe. Visto che le suddette fiabe hanno prevalentemente origine tedesca e visto che è forse l'unico grande re disneyano già ideato ai tempi di Biancaneve non sarebbe brutto pensare che il padre della prima principessa sia egli stesso. Grazie all'articolo da cui il link ho ripensato al fatto che il Re Mida disneyano non proponga un contesto grecizzante, quanto uno più europeo medievale: potrebbe dunque essere anche il padre o addirittura il fratello di Re Cole.
    • Il matrimonio tra Re Cole e la Regina Incantevole (di cui ho utilizzato uno schizzo non apparso nel film, ma lei è presente anche ne I 7N, come fu confermato dagli autori della serie) avrebbe portato a Biancaneve principessa di Germania. Il secondo matrimonio di Cole con Grimilde (la Regina cattiva) avrebbe portato a Evie. Se osservate bene il trono della regina Grimilde noterete come alle sue spalle si trovi uno stemma raffigurante quadrati alterni, come se governasse grazie all'unione di due dinastie, il sole e il serpente. Considerando l'amore di Disney per i serpenti darei per scontato che il serpente sia suo e il sole sia del marito. Visto che un sole dorato su sfondo viola è lo stemma del regno di Rapunzel (indubbiamente tedesca) possiamo immaginare che Re Cole e Biancaneve siano antenati di Rapunzel e che al contempo questa sia la linea ereditaria disneyana di Germania.
    • Florian (il principe di Biancaneve) potrebbe essere figlio del principe Edward e di Nancy Tremaine (Come d'incanto). È il principe più stereotipato di tutti e quindi a buon ragione potrebbe essere figlio del principe stereotipo. Inoltre il suo volto mescola tratti comuni di Edward e Nancy, e anche il vestito tra padre e figlio presenta delle somiglianze. Inoltre i troll (ne appare uno in Come d'Incanto) appartengono a cicli scandinavi, confermando la danesità del tutto. Non sappiamo nulla dei genitori di Edward (conosciamo solo la sua matrigna) e così al momento lascio le caselle vuote. Esser figlio di un principe e di una donna normale consentirebbe di spiegare come Florian decida di sposarsi con una fanciulla appena vista mentre faceva le pulizie, ricalcando un vizio paterno d'amore a prima vista e una permissività concessa dai suoi genitori.
    • Il matrimonio tra la principessa Biancaneve di Germania e il principe Florian porterà, secondo questo schema, a vari figli. Emma Swan (C'era una volta), Eric (La sirenetta), Arianna (Rapunzel), Agnarr (Frozen). Lo stemma di Eric (si vede sulla nave e in matrimonio) alterna un azzurro al violaceo che abbiamo attribuito alla Germania. Essendo Eric danese (in riferimento ad Hans Christian Andersen, anche se abitante in una versione coloniale un po' più caraibica) possiamo presumere che Florian suo padre fosse principe di Danimarca, e che il regno di Danimarca sia passato a lui. È anche moro e imparentato con Filippo e Aurora (ha un quadro dei due in casa). La primogenita Emma Swan subì il caos di C'era una volta e si sposò con Capitan Uncino. Piace pensare che, a causa di un'assonanza Hook-Hawkins, un suo lontano discendente (molti anni dopo, passata la prima esplorazione spaziale di Wall-E e quando ormai ci si incontra con pirati non solo umani come accadeva in Peter Pan) possa essere Jim Hawkins (Il pianeta del tesoro).
    •   In molti notarono la somiglianza non indifferente tra Agnarr (Frozen) e Arianna (Rapunzel). Preferirei elaborare l'albero genealogico ponendoli come figli di personaggi noti piuttosto che come fratelli provenienti da altrove. Così Agnarr (figlio di Biancaneve) si sarebbe sposato con la regina Iruna di Norvegia divenendo re di Norvegia (Arendelle è ispirata alla Norvegia) mentre la sua sorella maggiore Arianna si sarebbe sposata con un nobile tedesco, Frederic di Corona, che sarebbe divenuto re di Germania. La germanicità di Rapunzel e la novergesità di Elsa sono fuori discussione.
    •   Come da celebre teoria prima lanciata e poi confermata dal regista stesso, Tarzan è il fratello minore di Elsa e Anna, che finì nella giungla a seguito del naufragio dei suoi genitori (Il Re e la Regina di Arendelle). In seguito Agnarr e Arianna, sopravvissuti al naufragio e sbarcati sulla costa più vicina, sono stati mangiati da Sabor mentre il giovane principe è stato cresciuto dai gorilla. La stessa cosa riconferma retrospettivamente la parentela con Rapunzel.
    Riprendiamo dal Re Fergus di Scozia
    [list bull-blueball]
    • Se dovessimo tentar di collegare proprio tutto Re Fergus di Scozia (Ribelle - The Brave) potrebbe essere un lontano discendente di Hercules, da cui avrebbe ereditato una forza tale da passarla ai propri discendenti. Noterete che nessuno dei suoi discendenti ha la capacità di parlare con gli animali (che rimane confinata al reparto delle principesse nate tali dall'altra parte). Non mi spiacerebbe se Elinor, pur nata contadina, fosse la figlia nascosta del principe Mor'du, in modo tale da gestire le trasformazioni in orsi completamente in famiglia, ma rimaniamo nella speculazione pura. Ancora da gestire resta la speculazione cronologica per conciliare i re di scozia di Gargoyles con quelli di Brave.
    • Le vicende di Taron e la pentola magica sono sicuramente ambientate in Galles, ed è probabile che Eilonwy sia la principessa di un regno del Galles. È così simile a Rosaspina-Aurora de La bella addormentata nel bosco (stessi capelli, cerchiello e vestiario) da esser quasi certificata come sua figlia. A questo punto se consideriamo inglese il regno di Stefano (dall'araldica presente al contesto in cui la vicenda si svolge) allora i due regni da unirsi saranno l'Inghilterra (di Stefano-Aurora) e il Galles (di Uberto-Filippo). Re Uberto in inglese si chiama Hubert, come uno dei tre figli gemelli di Re Fergus in Brave. Se potessimo assumere che sia lo stesso identico personaggio un altro dei fratelli potrebbe essere un altro personaggio che, così come era identico da piccolo, è rimasto identico anche una volta cresciuto. Il Re di Cenerentola, similissimo a Uberto, potrebbe essere uno dei suoi due fratelli. Visto che il principe di Cenerentola si chiama Henry propenderei per Harris. Di Hamish invece non conosceremmo al momento il destino, e lascerei Merida completamente indipendente. La madre di Henry (Cenerentola 3) assomiglia a Merida e quindi potrei pensarla sposata col re di Francia tagliando quindi fuori i fratelli e gestendo diversamente la parentela, però mi piace pensare a Merida come indipendente... mi sembrerebbe di tradire il senso del film sposandola ad un principe e neanche dei più bellocci.
    • Il principe Uberto di Scozia avrebbe quindi magari combattuto contro gli eserciti di Cornelius e in parte liberato il Galles dalla sua presa, sposandone la principessa e generando il principe Filippo di Galles, che si sarebbe unito alla principessa Aurora d'Inghilterra. I due avrebbero poi generato Eilonwy, principessa d'Inghilterra e di Galles. Ho lasciato (più in piccolo) la possibilità che comunque Chad e Audrey possano unirsi.
    • Eilonwy si unirà a Taron. Solo che i re d'Inghilterra che si vedono nei film Disney successivi non sembrano eredi di Taron e di Eilonwy. Sono infatti Giacomo I (Pocahontas) e Giorgio II (Pirati dei Caraibi 4). Vista la struttura di Meridian, assai simile a quella dei posti che misi in Galles (Il drago del lago di fuoco e Taron) e visto che i suoi abitanti originari somigliano a Rospus non mi stupirei se Taron ed Eilonwy, o i loro figli, fossero migrati attraverso un portale, dando inizio alla dinastia da cui discenderebbero la Regina Elyon e il principe Phobos (W.I.T.C.H.). Notate anche la sola somiglianza di nome tra Eilonwy ed Elyon, sua erede.
    • Ritornando alla parte francese il principe Henry figlio di Harris avrebbe generato Adam (La Bestia) ed eventualmente Chad. Cenerentola è un racconto francese e il contesto tutto certifica la Francia come ambientazione (una sorta di reggia disneyana di Versailles). Adam (il principe de La bella e la bestia) è chiaramente francese, così come è "un gruppo di francesi" quello che "la Bestia ucciderà" (se occorresse altro la canzone su Belle si chiama anche Bonjour).
    • L'episodio di Gus Gus fa pensare che Cenerentola sia in grado di aumentare la volontà degli animali e sia in grado di renderli in grado di parlare con gli esseri umani vestendoli. Almeno coi topi pare funzionare. Così dai topi stabilitisi a palazzo con Cenerentola potrebbe essere derivata una dinastia di topi senzienti, i cui nobili avrebbero portato in Inghilterra alla regina Mousetoria (Basil). Membri meno nobilitati dello stesso ceppo di topi senzienti sarebbero Bianca e Bernie, Basil, Groviera e Amos Mouse. Dagli atteggiamenti si può pensare che Miss Bianca sia una nobile ungherese.
    • Adam e Belle hanno generato Ben secondo Descendants, ma anche un genitore di Jane Porter (Tarzan). Teoria popolare quella per cui Belle sia la nonna di Jane (si vedano la teiera e le tazze al campo) e quindi chiaramente nonna materna, visto che il padre (il professor Porter) ci è noto. Comunque Jane si riunisce con Tarzan principe perduto norvegese divenuto principe della giungla ed entrambi finiscono per regnare su un loro regno in ogni caso.
    • Sofia la principessa. Visto l'aspetto del castello di Enchanchia (che sta molto bene in Irlanda) e visto l'aspetto di Rolando II e visto il ruolo che a quanto ho capito hanno le tre fate in quel regno, metterò Rolando discendente di Filippo e Aurora, e per non farsi mancare nulla e per non aggiungere altri figli, direi anche discendente di Audrey e Chad (Descendants).
    Poseidone/Nettuno e la linea marittima:
    [list bull-blueball]
    • Gli dei greci hanno due nomi, uno greco e uno romano (serie animata Hercules), e sono anche in grado di cambiare aspetto. Nettuno appare nella Silly Symphony King Neptune ed in alcuni film in cameo (I Tre Caballeros).
      Spoiler: mostra
      Il suo tridente capace di controllare il mare apparirà anche in Pirati dei Caraibi 5.
      Possiamo farlo corrispondere al fratello di Zeus. Per moglie al momento gli lasceremo quella della serie animata di Hercules (Anfitrite), ninfa acquatica e dea possibilmente sorella della Calipso di Pirati dei Caraibi.
    • In Hercules (serie animata) Poseidone ha un figlio di nome Tritone, e lo ha anche nella mitologia. Tritone avrebbe ereditato il tridente che Nettuno usa in King Neptune's daughters, con gli stessi identici poteri sull'oceano intero. Tra l'altro nella stessa Silly Symphony Nettuno è il padre di varie sirene, tra cui una somiglia moltissimo ad Atena, madre di Ariel ne La sirenetta: quando tutto ebbe inizio, e nel sequel del film fa la stessa identica fine cui era scampata nel corto (rapita dai pirati). Lo stesso nome Atena potrebbe essere un omaggio alla parente (zia o prozia) dea olimpica che si vede nel film Hercules.
    • Dalle altre figlie di Nettuno potrebbero derivare Tamara (regina delle sirene secondo alcuni materiali promozionali di Pirati dei Caraibi 4) e Apollo (anch'egli dal nome grecizzante, apparso nella serie tv La sirenetta), che a sua volta potrebbe esser padre o nonno dell'Alex con cui Melody ha un inizio di relazione ne La sirenetta 2.
    • Ariel si è sposata con Eric. Abbiamo detto come il contesto fosse isolato, danese e caraibico allo stesso tempo. Potrebbero essere le Isole del Sud di Frozen, e Hans potrebbe essere il più giovane figlio di Eric e Ariel. Avevo trovato anche un'ipotesi basata sul numero di fratelli e il numero di anni intercorsi tra La sirenetta e Frozen.
    • Hans potrebbe essere a sua volta nonno del Fred di Big Hero 6, che conserva la sua statua in casa sua. Gli aspetti di Fred e di sua madre non sono affatto distanti da quelli di Hans (lascerei da parte Stan Lee).
    Linea atlantidea-mesoamericana
    [list bull-blueball]
    • Il mito di Atlantide, lanciato da Platone, riprese vigore quando a qualcuno venne in mente di usarlo per spiegar le origini dei popoli precolombiani. Discendenti di inviati atlantidesi sopravvissuti alla distruzione. Atlantis disneyano fa lo stesso, e basta vedere i mascheroni che ne circondano il cuore. Quindi poniamo maya, aztechi e incas (Kuzco incluso) come discendenti di Atlantide. La cosa spiega anche tutti gli anacronismi de Le follie dell'imperatore (residui dell'antica tecnologia).
    • Elena di Avalor è ambientata in un Messico mix di culture latineggianti. In una versione disneyanamente corretta pare che alla fine tali regioni vengano governate da una discendenza ispanico-nativa molto pronunciata. Infilo al momento Kuzco per naso e gli aztechi dell'oro maledetto perché siam più aztechi che incas. Attendo re spagnoli per completare il quadro.
    • Alla fine di Atlantis 2 parevano riprendere i contatti tra Atlantide e la superficie. Poco probabile, ma sarebbe bello pensar che Maldonia (col suo dialetto misto italo-greco-) e la sua provenienza mediterranea mista sia il risultato della discendenza di Milo. So che la cronologia è compressa, però è suggestivo...
    L'Oriente (la linea con maggior numero di buchi)
    [list bull-blueball]
    • Noah appare in un corto a lui dedicato assieme a moglie e figli e in Fantasia 2000. Mi sembrò giusto inserirlo come antenato di una parte dei popoli.
    • Hamed è rivelato essere antenato del Sultano in un episodio di Aladdin (serie tv), così come viene svelato suo nonno Bobolonius. Il Sultano viene chiamato Hamed Bobolonius II. Sua moglie appare in arte promozionale. La principessa Sharma (cugina di Jasmine in Storie di principesse Disney) mi sembra più simile alla madre che al padre, e quindi la vedrei cugina da parte materna.
    • Il collegamento tra Aladdin e Prince of Persia è dato proprio dalle Sabbie del Tempo che danno il sottotitolo al primo e che vengono usate da Jafar nel secondo, anche se con effetti diversi. È possibile che Jafar abbia proseguito la caccia di Nizam ai custodi delle sabbie colpendo la madre di Jasmine, erede delle stesse (che potrebbe essere orfana di madre a causa del perfido consigliere, di cui il Sultano si è sempre fidato a sproposito e che Jasmine detesta profondamente). La madre di Jasmine sarebbe dunque la figlia di Darstan e Tamina, principessa di Alamut.
    • Da uno dei fratelli di Darstan (ho scelto apposta il meno importante e quello che somglia di più) potrebbe discendere il Principe Achmed.
    • Jasmine e Aladdin secondo Descendants hanno un figlio di nome Aziz. Mi sento di poter inserire alla lontana, come discendenti della coppia, Esmeralda e Mowgli (Aladdin è stato esplicitamente basato sulle fattezze del secondo).
    • Tramite il matrimonio con Febo, Esmeralda ha avuto un fanciullo che, per similitudine, potrebbe esser padre di John Smith. So che in Pocahontas 2 Pocahontas segue la sua controparte storica sposando un altro, ma è una scelta che non approvo e non seguo, vista tutta l'enfasi sul rapporto John-Pocahontas durante il primo film.
    • Koda fratello orso si svolge in una sorta di Canada preistorico. Kenai potrebbe essere l'antenato (molto alla lontana) di Powathan (Pocahontas). Da Kenai sarebbe stato mantenuto un forte rapporto con la natura e con gli animali, da cui Pocahontas, in quanto discendente dell'orso, riuscirebbe a così ben comunicare con gli spiriti.
    La linea Polinesiana
    [list bull-blueball]
    • Oceania dice tutto sulle origini di Vaiana e della sua famiglia.
    • Per collegamento di piacere porrei Nani e Lilo (Lilo e Stitch) sullo stesso fluire. Solo che, come con Merida, non mi sento di imporre una discendenza ad un personaggio lanciato per esser senza romance. Indi in caso il capo successivo fu adottato...
    Dagli stregoni agli animali
    [list bull-blueball]
    • Gli stregoni di Walt Disney hanno come primario aggancio il Gandalf tolkieniano, che non è un essere umano, ma un membro di una strana antica specie dai poteri magici, nato con la barba bianca per spiegarsi. Tale aspetto viene confermato anche da I maghi di Waverly, in cui tra i discendenti di un mago originario unitosi ad una moglie mortale (umana) derivano figli di cui uno solo può ereditare il titolo di mago e gli altri devono diventare babbani (la vicenda di Alex Russo insegna, il mago originario pare vivesse nell'Antica Roma). Le varie famiglie di maghi della serie tv deriverebbero dunque da un "fratello" dei maghi tradizionali. Io ho finora trovato Yen Sid (Fantasia, Kingdom Hearts), Merlino (La spada nella roccia) e Astoroth (Pomi d'ottone e manici di scopa). Non so se i maestri originari di keyblade siano un'altra specie parallela e connessa...
    • Yen Sid istruisce Topolino in Fantasia. Di solito non seguo le trasposizioni live action per queste linee (creerebbero troppe contraddizioni viste le differenze tra versione animata e versione in carne ed ossa), ma in questo caso la versione originaria di Fantasia non c'entra quasi nulla con L'apprendista stregone e le due cose possono coesistere. Merlino potrebbe dunque aver addestrato effettivamente Balthazar Blake, Veronica Gorloisen e Maxim Horvath.
    • Quello che consente più elaborazioni è l'unico mai apparso veramente in scena (ma solo citato): Astoroth. In Pomi d'ottone e manici di scopa si scopre come sia possibile avere il potere di viaggiare nello spazio (e forse anche nel tempo, Merlino lo fa) e di come Astoroth abbia creato gli animali antropomorfi che poi gli si ribellarono contro, uccidendolo e rubandogli il medaglione con la stella. Astoroth potrebbe essere la causa della maggior parte di film con animali antropomorfi, avendo agito in vari tempi e con vari risultati. Potrebbe essersi diretto nella preistoria, trasformando una parte dei dinosauri in quelli che vediamo nel telefilm omonimo muppet-disneyano, ossia la famiglia di Edward Sinclair. Potrebbe poi aver cercato un leone particolarmente regale (parente di Mufasa) e averne fatto il re Leonida (o un suo antenato). Poi sarebbe andata come è andata. Si noti bene che la storia all'inizio di Zootopia non viene rinnegata. Solo che gli animali di tempi successivi pensano che la loro sia stata un'evoluzione naturale e non l'intervento di uno stregone. Lo stesso Astoroth sarebbe il responsabile del cambiamento intercorso tra Il libro della giungla e Talespin. Sarebbe stato il tocco del mago a trasformare Baloo e Shere Khan nelle versioni più antropomorfiche che popolano Cape Suzette.
    • Re Riccardo e il Principe Giovanni "d'Inghilterra" sarebbero a questo punto i figli di Re Leonidas. Il contesto è infatti molto simile, Giovanni ha preso molto dal padre dal punto di vista dell'aspetto ma poco dal punto di vista della potenza, passata al fratello (ci si ricordi il ruggito di Leonidas). Essendo stati creati dall'incantesimo di uno stregone potrebbero star riproducendo meccanismi di cui egli parlava, e quind la loro "Inghilterra" sarebbe un modo per parlare dell'isola in cui abitano. Anche se Marian è la nipote di Riccardo non viene mai detto che sia la figlia (anche solo adottiva di Giovanni) e quindi lascio la possibilità aperta di un terzo fratello.
    • La storia del regno degli animali antropomorfi indipendenti dall'uomo procederebbe così: una prima fase in cui riproducono un contesto inglese medievale in cui si trovava bene il loro creatore (Pomi d'ottone e manici di scopa - Robin Hood), una seconda fase in cui vivono in paesini e villaggi (Chicken Little), una terza fase in cui hanno costruito delle effettive metropoli (Zootopia).
    • Quasi tutti hanno visto Nick Wilde (Zootopia) come erede di Robin Hood. Non mi spiacerebbe se Judy Hopps discendesse in questo senso dallo Skippy coniglietto del film sopra citato. Finita la monarchia i leoni si trovarono altri ruoli politici, così il sindaco Lionel Lionheart discende senza dubbio da Re Riccardo.
    • L'albero del Re Leone è già esistente. Ho solo messo Kovu come figlio effettivo di Scar perchè la somiglianza è troppo evidente.
    • Vanellope (Ralph Spaccatutto) è una principessa, e i due personaggi che mi sembrano anche fisicamente più adatti a farle da genitori sono Sugar Cookie Girl e Hobo Cookie, divenuti regina e re di Pasticciopoli alla fine della silly symphony The Cookie Carnival. In attesa di meglio pongo la strega di Brave come creatrice di questa stirpe di dolci semoventi (mi riferisco alla sua passione per incantare tortini).
    Variabili
    [list bull-greenball]
    • Eric conserva in sala da pranzo un ritratto di Filippo e Aurora. Visto come funziona generalmente nei film Disney dovrebbe esser figlio loro. Solo che ogni volta che lo guardo penso a Florian e Biancaneve e non a Filippo e Aurora. In più non saprei da dove far saltar fuori la Danimarca. Preferirei piuttosto farne un figlio di Biancaneve che è stato cresciuto dalla cugina (della madre) Aurora, come spesso accadeva ai nobili, e che quindi conserva un grande affetto per loro.

    Se dovessi pensare che proprio Taron ed Elyon siano finiti nel portale per Meridian e non siano più tornati indietro potrebbe esserci una ragione ulteriore per prendersi cura di qualcun altro, spariti figlia e genero...
    • Un'altra possibilità interessante che dovrò considerare sarebbe quella di fare di Elyon e Phobos i discendenti di Rapunzel e Finn Rider. Anche qui gli aspetti fisici collimerebbero, e i poteri di Elyon avrebbero maggior giustificazione (c'entrano un po' con quelli di Rapunzel). Solo che il resto mi convince meno...

    Punti non ancor risolti.
    http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1474910514/48#48

    Attendo pareri, commenti e consigli per sistemare meglio il tutto.
    Se avessi scordato qualcuno o vi fosse qualcosa di importante che ho saltato non esitate a comunicarmelo :)
    « Ultima modifica: Lunedì 16 Gen 2017, 10:44:00 da Zampe_di_Gallina »
    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
      Risposta #1: Lunedì 26 Set 2016, 21:09:55
      Beh, sicuramente un lavoro maestoso. Pollice su!

      *

      Zampe di Gallina
      Sceriffo di Valmitraglia

      • ***
      • Post: 276
      • Nient'altro che zampe di gallina!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
        Risposta #2: Martedì 27 Set 2016, 09:15:41
        Beh, sicuramente un lavoro maestoso. Pollice su!
        Grazie!

        Sto continuando ad aggiornare il lavoro per renderlo più chiaro e comprensibile.

        Avendo scoperto solo stamane grazie al forum il link del buon Grrodon al Disney Compendium, quando possibile sto utilizzando il suo ottimo lavoro, a partire dalle storie meno note, per inserire link per capir di cosa si parli. Scoprire prima il suo compendium mi avrebbe risparmiato del tempo passato a vuoto girando avanti e indietro per varie fonti assai meno ben costruite.
        Man mano che vedrò aggiornato il Compendium aggiungerò i vari link. ;)

        Oltre ad aver aggiornato i link ho risistemato l'albero decidendo di aggiungere Prince of Persia.

        Ho implementato Come d'Incanto seguendo una suggestione che mi era sovvenuta durante la scrittura.
        « Ultima modifica: Martedì 27 Set 2016, 14:57:18 da Zampe_di_Gallina »
        Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
          Risposta #3: Martedì 27 Set 2016, 17:56:28
          Ma chi l'ha detto che Tarzan sia fratello di Elsa e Anna?  :-?
          If you can dream it, you can do it.

          *

          Zampe di Gallina
          Sceriffo di Valmitraglia

          • ***
          • Post: 276
          • Nient'altro che zampe di gallina!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
            Risposta #4: Martedì 27 Set 2016, 19:02:30
            Ma chi l'ha detto che Tarzan sia fratello di Elsa e Anna?  :-?
            Mi scuso, la trovo così tanto spesso in giro da finir per darla per scontata. Aggiungerò ulteriori spiegazioni al primo post :-[

            Intanto la spiego qui.
            La fonte definitiva è Chris Buck, che con Jennifer Lee è stato il regista di Tarzan e Frozen.
            Non ricordo quanto sia stato esteso il suo ruolo nel metterla in giro con una prima intervista, ma di sicuro è stato lui a confermarla (più o meno, ha detto che nella sua testa funziona così da sempre) in un'altra intervista.

            La teoria (complessiva) recita così (traduco da qui)
            1. Anna ed Elsa sono cugine di Rapunzel
            2. Fu sulla via verso il matrimonio di Rapunzel che la nave dei genitori di Elsa e Anna affondò
            3. Il loro naufragio è quello che Ariel vede all'inizio della Sirenetta
            4. Ma essi (i genitori di Elsa e Anna) non morirono, finirono su un'isola e diedero alla luce un figlio di nome Tarzan. Più tardi furono uccisi da un leopardo.

            Si possono avere più o meno certezze in merito ai vari punti ma la parte principale riguarda il fatto che i genitori senza nome di Tarzan uccisi da Sabor fossero il Re e la Regina di Arendelle.

            La teoria indotta dal regista (che prima aveva lanciato degli spunti e poi ha confermato almeno la parte di Tarzan fratello minore di Elsa e Anna) ha avuto un enorme successo su internet, causando varie fan-art. Come risultato non appena è stato annunciato Frozen 2 le prime voci di corridoio vollero che dovesse apparire Tarzan (ne dubito).
            « Ultima modifica: Martedì 27 Set 2016, 19:04:43 da Zampe_di_Gallina »
            Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

            *

            Dippy
            Diabolico Vendicatore
               (2)

            • ****
            • Post: 1555
            • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
              • Offline
              • Mostra profilo
               (2)
              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
              Risposta #5: Martedì 27 Set 2016, 19:07:37
              Un lavoro davvero imponente, non c'è che dire, e per questo ti faccio i miei complimenti. Tuttavia c'è una cosa che non mi è chiara: lo scopo. Don Rosa (non credo di essere l'unico ad aver pensato a lui guardando il tuo albero), ha fatto una cosa simile per normare la sua produzione con quella dell'universo al quale appartenevano le sue stesse storie (oltre che per un amore sconfinato per Barks, naturalmente). Ma il tuo scopo in tutto ciò qual è? :)
              Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                Risposta #6: Martedì 27 Set 2016, 20:14:29
                Mi scuso, la trovo così tanto spesso in giro da finir per darla per scontata.

                La teoria (complessiva) recita così (traduco da qui)
                1. Anna ed Elsa sono cugine di Rapunzel
                2. Fu sulla via verso il matrimonio di Rapunzel che la nave dei genitori di Elsa e Anna affondò
                3. Il loro naufragio è quello che Ariel vede all'inizio della Sirenetta
                4. Ma essi (i genitori di Elsa e Anna) non morirono, finirono su un'isola e diedero alla luce un figlio di nome Tarzan. Più tardi furono uccisi da un leopardo.

                Si possono avere più o meno certezze in merito ai vari punti ma la parte principale riguarda il fatto che i genitori senza nome di Tarzan uccisi da Sabor fossero il Re e la Regina di Arendelle.
                Mah, ti sarà sembrata anche scontata ma è la prima volta che la sento nominare.
                Oltre che non aver nessun senso dal punto di vista storico:
                Rapunzel si svolge nel Medioevo;
                Frozen non si sa bene ma direi alla fine del '600;
                La Sirenetta è tra '6-'700;
                Tarzan si svolge nell'800.

                Insomma, i reali di Arendelle sono vissuti più di 200 anni? alla faccia... e tornavano indietro nel tempo (Matrimonio di Rapunzel) e invece sono finiti nel futuro (nell'Africa coloniale)?!?
                E comunque, che io sappia, i genitori di Tarzan sono (e sono sempre stati) Lord e Lady Greystoke.

                Che gli americani fossero sempre stati deboli in storia era cosa ben nota... ma a questo punto, poi...

                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                  Risposta #7: Martedì 27 Set 2016, 23:56:55
                  Infatti...È proprio una teoria campata per aria! Tarzan fratello di Elsa mi pare ridicolo quanto Paperino fratello di Daffy Duck...  :P
                  Dai, da dove viene questa mania di trovare collegamenti dappertutto? I film Disney sono tutti slegati tra loro, a parte qualche piccola similitudine o citazione, e non hanno bisogno che si ipotizzino legami strampalati.
                  Comunque spero che Buck faccia un bel lavoro col sequel di Frozen, perché, al netto di un capolavoro di marketing da parte dell'azienda, il primo era di una mediocrità assurda.
                  « Ultima modifica: Martedì 27 Set 2016, 23:57:41 da Vincenzo »
                  If you can dream it, you can do it.

                  *

                  Gumi
                  Cugino di Alf
                  Moderatore
                     (1)

                  • ****
                  • Post: 1340
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (1)
                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                    Risposta #8: Mercoledì 28 Set 2016, 00:27:04
                    Oltre che non aver nessun senso dal punto di vista storico:
                    Rapunzel si svolge nel Medioevo;
                    Frozen non si sa bene ma direi alla fine del '600;
                    La Sirenetta è tra '6-'700;
                    Tarzan si svolge nell'800.

                    Falso.
                    Rapunzel e Frozen son ambientati nello stesso (vedremo perché) periodo storico. Questo, è evidente dal film Rapunzel (che forse non ricordi bene), corrisponde ai primi dell'ottocento: basti solo pensare al barbarico pianista che vuol suonare Mozart.


                    Eh no, Mozart nel Medioevo non c'era. E nemmeno il pianoforte

                    Che i due film siano coevi e in qualche modo legati è indubbiamente sottolineato dal (forse non così tanto) celebre cameo di Rapunzel e Flynn in Frozen, che non rende tanto campata in aria l'ipotesi che il motivo per cui i genitori delle due ragazze partirono fosse proprio il matrimonio dei protagonisti di Tangled.


                    Ed ecco i due piccioncini che mi presenziano assieme ad Anna.

                    Quindi in ogni caso, che la teoria del "tarzan fratello minore" sia apprezzata o meno, come tempi è storicamente verosimile. ;)
                    « Ultima modifica: Mercoledì 28 Set 2016, 00:39:33 da teoo »

                    *

                    Zampe di Gallina
                    Sceriffo di Valmitraglia

                    • ***
                    • Post: 276
                    • Nient'altro che zampe di gallina!
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                      Risposta #9: Mercoledì 28 Set 2016, 00:57:58
                      Un lavoro davvero imponente, non c'è che dire, e per questo ti faccio i miei complimenti. Tuttavia c'è una cosa che non mi è chiara: lo scopo. Don Rosa (non credo di essere l'unico ad aver pensato a lui guardando il tuo albero), ha fatto una cosa simile per normare la sua produzione con quella dell'universo al quale appartenevano le sue stesse storie (oltre che per un amore sconfinato per Barks, naturalmente). Ma il tuo scopo in tutto ciò qual è? :)
                      Ringrazio per i complimenti :)

                      In realtà un riordino personale. Ho da qualche anno rinnovato la mia passione giovanile per il cinema disneyano (che avevo abbandonato per qualche tempo a causa del passaggio dall'animazione tradizionale a quella CGI, che non mi piaceva) ma nel rimettere mano e nell'organizzare un lavoro che magari posterò in questo forum più avanti ho sentito la necessità di procedere per strati, altrimenti il materiale sarebbe stato ingestibile. Nel suddividere i personaggi dei vari film per nazionalità la mia passione per dinastie e alberi genealogici mi ha spinto a produrre questo schema.

                      Ammetto anche che la mia passione per gli alberi genealogici probabilmente in parte è derivata dalle pagine di Don Rosa che da piccolo trovai in fondo al volume Paperdinastia :)

                      Mah, ti sarà sembrata anche scontata ma è la prima volta che la sento nominare.
                      Me ne sono già scusato e se necessario lo farò ancora.
                      Basta cercare "Tarzan Frozen" con google per rendersi conto di quanto successo abbia avuto. Il fatto stesso che alla fine il regista l'abbia confermata (almeno per quanto riguarda lui) dopo averla lanciata per primo dice molto.

                      Ho fatto l'errore di dare per scontato il fatto che fosse già arrivata alle orecchie dei discutenti. E me ne scuso. Questo poi non vuol dire che la si debba condividere o che debba piacere. Però Chris Buck lo fa...

                      Citazione
                      Oltre che non aver nessun senso dal punto di vista storico:
                      Rapunzel si svolge nel Medioevo;
                      Frozen non si sa bene ma direi alla fine del '600;
                      La Sirenetta è tra '6-'700;
                      Tarzan si svolge nell'800.
                      Il contesto dei film disney è prevalentemente fiabesco e spesso scarsamente storicizzabile, ragion per cui, nonostante la mia passione e i miei studi in storia, preferisco dare alla cosa il peso che può avere nei film Disney, cercando comunque di far sì che il contesto sia unitario e cronologicamente compatibile.
                      Come dire, sono perlopiù storie fuori dal tempo, ambientate in un confuso contesto mitteleuropeo pieno di regni immaginari e dove la magia esiste ed influenza gli eventi. Ai tempi de La bella addormentata nel bosco la magia è nota a tutti, la grecia di Hercules è infestata di mostri che scorrazzano allegramente.
                      Basta vedere l'ultimo Cenerentola live action, ove il palazzo reale è una sorta di Versailles 6-700esca mentre Cenerentola e sorellastre vivono nel resto del paesino lì di fianco, che rispecchia le piantagioni di cotone della parte meridionale degli Stati Uniti 800eschi.
                      Ed effettivamente nè in Rapunzel nè in Frozen sono così medievaleggianti. In Frozen il duca di Weselton e i suoi uomini indossano abiti che somigliano a quelli degli ufficiali prussiani 800eschi, mentre in Rapunzel Corona è almeno età moderna anche se le taverne dei dintorni sono popolate da barbari che sembran provenire dalle celebri invasioni verificatesi molti secoli prima (uno degli avventori si chiama addirittura Attila).

                      In ogni caso, se si volessero cercare delle date plausibili, Frozen da artwork ufficiali dovrebbe svolgersi nel 1840 (la data MDCCCXL è in alto a sinistra), durante il regno della regina Vittoria citata in Tarzan, e quindi per costoro le date coincidono alla perfezione.
                      La mappa inoltre mostra come, nonostante Arendelle sia ispirata alla Norvegia e le Isole del Sud siano chiaramente un riferimento alla Danimarca, la mappa è trasformata rispetto al nostro mondo, che la Disney non replica nel dettaglio ma rielabora man mano.



                      E Rapunzel stessa appare all'incoronazione di Elsa assieme a Flynn Ryder in Frozen. La si può vedere come un easter egg o la si può vedere come qualcosa di più, a nostra scelta.



                      Cenerentola è 6-700esca (o forse poco più tarda), Victor Hugo fa partire Il gobbo di Notre Dame nel 1482 (per la precisione il 6 gennaio). Eppure se dovessi tener conto di queste date non si potrebbe provare a vedere questa immagine come qualcosa di più di un semplice cameo.
                      Pare decisamente invecchiata...



                      Citazione
                      Insomma, i reali di Arendelle sono vissuti più di 200 anni? alla faccia... e tornavano indietro nel tempo (Matrimonio di Rapunzel) e invece sono finiti nel futuro (nell'Africa coloniale)?!?
                      Come scrissi almeno in questo caso le date messe dalla Disney coincidono.

                      Sul resto: come dissi la parte messa in giro prima e poi confermata da Chris Buck risponde solo a parte della teoria complessiva citata, che condivido solo per alcuni punti, riguardanti il fatto che Elsa e Anna siano cugine di Rapunzel e sorelle di Tarzan.

                      Non concordo invece con la parte per cui stavano andando al matrimonio di Rapunzel (Rapunzel non mi sembra così vecchia all'incoronazione di Elsa) e neanche con quella per cui la loro nave debba per forza apparire in La Sirenetta (anche perchè saltano le tempistiche per far sì che Hans sia il figlio più giovane di Ariel ed Eric). Lì gli elementi intrecciati cominciano ad eccedere e secondo me si fracassano tra loro.

                      Mi contento di riportare la parentela che unirebbe Elsa, Rapunzel e Tarzan.

                      Citazione
                      E comunque, che io sappia, i genitori di Tarzan sono (e sono sempre stati) Lord e Lady Greystoke.
                      Nella storia originale sì (senza alcun dubbio), ma nel film Disney non viene mai detto.

                      E la Disney ha sempre stravolto il materiale di partenza senza farsi nessun problema in merito. L'origine di Quasimodo (figlio di madre amorevole zingara nel film, abbandonato da genitori zingari in una culla altrui nel libro) e la romance finale tra Esmeralda e Febo (che si dovrebbe sposare con Fiordaliso trattando malissimo la prima) sono completamente contrari al romanzo di Victor Hugo.
                      Tanto che quando ho messo Artù/Semola figlio di Uther ho tenuto nel testo un grosso punto di domanda. Perchè il re precedente si chiama Uther come il padre di Artù ma la stessa canzone dice che "il buon re morì senza eredi". Sta a noi supporre se Artù sia figlio o meno di Uther nella sua versione disneyana... Se seguiamo la storia originale è il figlio di Uther cresciuto come sguattero, se ci basiamo sul solo film può benissimo essere un orfano sguattero e basta, che il cielo ha riconosciuto come il più adatto ad essere il re d'Inghilterra.
                      Ho specificato anche che mi sono permesso di porre Ade come marito di Persefone solo perchè una silly symphony raffigurò il mito che quindi è inserito nell'universo disneyano. Altrimenti il mito da solo non sarebbe bastato, perchè il film Hercules spesso li stravolge tutti senza batter ciglio. Ercole/Eracle dovrebbe esser figlio di Zeus e Latona, e invece Latona diventa la madre adottiva mentre la gelosa Era che nel mito gli manda contro i cataclismi diviene la sua affettuosa vera madre.
                      E conviene non parlare di ciò che dovrebbe esser la regina di ghiaccio nella fiaba originale, ottimamente riprodotta nell'omonimo capolavoro di animazione sovietica del 1957. All'inizio Elsa doveva comunque essere l'antagonista, come mostrano i primi trailer e qualche scena non portata a termine. Per la fortuna del film durante la lavorazione hanno cambiato idea.

                      Gli stessi Lord e Lady Greystoke per Edgar Rice Burroughs non sono stati uccisi da un leopardo di nome Sabor, ma dagli stessi gorilla che poi adotteranno Tarzan. Dovrebbero venire uccisi da Kerchak e Kala...
                      Tra l'altro non sono neanche arrivati sulla costa a seguito di un naufragio, sono stati abbandonati lì dopo un ammutinamento...
                      Tarzan nel film non viene mai riconosciuto da Jane o da Clayton come figlio dei Greystoke, nè riceve altri nomi che Tarzan, quindi Tarzan per la Disney può benissimo non chiamarsi Greystoke.

                      Citazione
                      Che gli americani fossero sempre stati deboli in storia era cosa ben nota... ma a questo punto, poi...
                      L'unica volta che la Disney ha tentato di lanciare un film ambientato in un contesto storico effettivo (Pocahontas) è stata seppellita dalla critica americana perchè lo stile dei film Disney mal si adatta a ripercorrere vicende storiche. Soprattutto quando ripercorre l'unica storia che loro interessi, ossia quella americana.

                      Come dissi propongo l'albero genealogico come tentativo. Nell'introduzione ammetto di dover compiere forzature rispetto ad assetti contraddittori e quindi non la propongo certo come verità assoluta.

                      Di sicuro da storico ho deciso di vederla come un fantasy. Le date sono indicative e i contesti pure. Poi vengono rielaborati a seconda di come essi sono funzionali alla storia, e quindi non c'è alcun bisogno di prenderle come verità.
                      Se nei prossimi 50'anni salteranno fuori altri personaggi collocabili in mezzo Biancaneve può, nel mio albero, saltar da nonna di Elsa a sua bisnonna o trisnonna.
                      Ma per il momento così a mio parere funziona.

                      Basta vedere tutto ciò che appare in "Il mondo è mio" (A whole new world).

                      Infatti...È proprio una teoria campata per aria! Tarzan fratello di Elsa mi pare ridicolo quanto Paperino fratello di Daffy Duck...  :P
                      Così parlò Chris Buck :)
                      Che confermò che nella sua testa, fin da quando ha creato il film, la cosa funziona così.

                      Per quanto riguarda Daffy Duck non ci si preoccupi. Ho già espresso il mio desiderio di tenere l'universo Disney come unitario e funzionale a sè stante, ben separato da Dreamworks, Warner Bros e finanche da Marvel e Star Wars. ;)

                      Citazione
                      Dai, da dove viene questa mania di trovare collegamenti dappertutto? I film Disney sono tutti slegati tra loro, a parte qualche piccola similitudine o citazione, e non hanno bisogno che si ipotizzino legami strampalati.
                      Si possono percepire come assolutamente separati o si possono vedere come interconnessi. Nel momento in cui si trovano un paio di chiavi di lettura (per me sono state Tarzan-Frozen, King Neptune, Goddess of Spring, Pomi d'ottone e manici di scopa e alcune altre) io non riesco più a percepire il tutto come separato, perchè alcune cose tra loro funzionano molto bene.
                      Ma non è ovviamente l'unica prospettiva possibile.

                      La serie animata di Hercules non solo poneva Aladdin ed Hercules nello stesso universo, ma pare addirittura che ponesse Aladdin come antecedente ad Hercules (Jafar veniva mandato come fantasma da Ade per affrontare il giovane eroe), per quanto la cosa sia molto discutibile su un piano storicamente un po' più attendibile.



                      Citazione
                      Comunque spero che Buck faccia un bel lavoro col sequel di Frozen, perché, al netto di un capolavoro di marketing da parte dell'azienda, il primo era di una mediocrità assurda.
                      Secondo me Frozen non fu affatto un capolavoro di marketing, semmai il contrario. Fu un successo incredibile proprio perchè nessuno si aspettava che avrebbe avuto un riscontro simile, il marketing così prepotente è arrivato solo dopo che il film ha sfondato al botteghino.
                      Difatti i trailer erano abbastanza insulsi, spesso focalizzati su scenette umoristiche con Olaf e Sven. Ci si figuri che io sono andato a vederlo perchè avevo letto che ci sarebbero stati i troll (che poi son considerati da quasi tutti il punto debole del film).
                      Quindi se Frozen ha sfondato non è stato per il marketing, anzi generalmente un prodotto che sfonda per accurata campagna pregressa di solito viene dimenticato più velocemente, mentre il fenomeno Frozen dura proprio perchè era inaspettato.

                      Per quanto riguarda le qualità di Frozen avrei varie cose da dire (a me piace molto e mentirei se dicessi il contrario, ma non mi sento di tenerlo al livello del Re Leone come ogni tanto viene fatto, e la protagonista indipendente l'avevamo già avuta in Mulan) ma in caso le scriverò nel topic apposito, perchè qui l'argomento è decisamente OT. [smiley=decisamenteOT.gif]


                      Falso.
                      Rapunzel e Frozen son ambientati nello stesso (vedremo perché) periodo storico. Questo, è evidente dal film Rapunzel (che forse non ricordi bene), corrisponde ai primi dell'ottocento: basti solo pensare al barbarico pianista che vuol suonare Mozart.


                      Eh no, Mozart nel Medioevo non c'era. E nemmeno il pianoforte

                      Che i due film siano coevi e in qualche modo legati è indubbiamente sottolineato dal (forse non così tanto) celebre cameo di Rapunzel e Flynn in Frozen, che non rende tanto campata in aria l'ipotesi che il motivo per cui i genitori delle due ragazze partirono fosse proprio il matrimonio dei protagonisti di Tangled.


                      Ed ecco i due piccioncini che mi presenziano assieme ad Anna.

                      Quindi in ogni caso, che la teoria del "tarzan fratello minore" sia apprezzata o meno, come tempi è storicamente verosimile. ;)
                      Mi hai preceduto sul cameo (cross-posting) ma non avevo mai pensato al pianoforte e al riferimento a Mozart :)

                      Questi, uniti alla data presente sulla mappa di cui sopra (1840 nell'angolo in alto a sinistra) confermano che Frozen, Rapunzel e Tarzan sono storicamente assemblabili senza difficoltà :)
                      « Ultima modifica: Mercoledì 28 Set 2016, 11:02:49 da Zampe_di_Gallina »
                      Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                        Risposta #10: Mercoledì 28 Set 2016, 11:03:06
                        Sul pianista che suona Mozart si può tranquillamente fare una glissata, anche perché musicalmente parlando siamo da sempre abituati a queste digressioni temporali... per caso all'epoca di Re Artù esisteva il music hall vaudeville? Nel medioevo de La Bella Addormentata si ballavano i valzer di Chaikovskij? nei primi del '900 parigino degli Aristogatti si suonava jazz? All'epoca di Ercole esisteva il soul stile Aretha Franklin?
                        Quindi, signori della giuria, chiedo che la prova non venga presa in considerazione.

                        Ovviamente Ade (per i latini Plutone) era marito di Persefone (Proserpina), visto che c'è pure la storia di come il primo rapì la seconda, figlia di Cerere.

                        Il cameo di Rapunzel in Frozen... credo che ben pochi se ne siano accorti. Ne prendo atto, comunque, ma forse era uno scherzo dei tanti che tirano quelli della Disney.

                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                          Risposta #11: Mercoledì 28 Set 2016, 11:56:53
                          In ogni caso non è medioevo. E comunque il pianoforte è uno strumento inventato nel XVIII secolo.

                          *

                          Giona
                          Visir di Papatoa

                          • *****
                          • Post: 2274
                          • FORTVNA FAVET FORTIBVS
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                            Risposta #12: Mercoledì 28 Set 2016, 12:15:30
                            Complimenti a Zampe di Gallina per la dedizione! Faccio notare però una cosa a proposito di Old King Cole, che per me è improprio considerare un re tedesco. Infatti viene generalmente identificato come un re dell'antica Britannia (vedere ad esempio le pagine di Wikipedia in inglese su Old King Cole e Coel Hen, benché nel cortometraggio abbia effettivamente un aspetto "fiabesco medievale".
                            "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

                            *

                            Zampe di Gallina
                            Sceriffo di Valmitraglia
                               (1)

                            • ***
                            • Post: 276
                            • Nient'altro che zampe di gallina!
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (1)
                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                              Risposta #13: Mercoledì 28 Set 2016, 12:37:02
                              Sul pianista che suona Mozart si può tranquillamente fare una glissata, anche perché musicalmente parlando siamo da sempre abituati a queste digressioni temporali... per caso all'epoca di Re Artù esisteva il music hall vaudeville? Nel medioevo de La Bella Addormentata si ballavano i valzer di Chaikovskij? nei primi del '900 parigino degli Aristogatti si suonava jazz? All'epoca di Ercole esisteva il soul stile Aretha Franklin?
                              Quindi, signori della giuria, chiedo che la prova non venga presa in considerazione.
                              C'è una differenza importante. Negli altri casi il genere non viene esplicitato se non al massimo nel titolo della canzone.
                              "Tutti voglion fare il jazz" è un errore determinato dalla resa nella traduzione italiana dell'originale "everybody wants to be a cat" (ciascuno vuole essere un gatto).
                              Solo con le muse (Gospel truth) il titolo è equivocabile, però come dee delle arti e conoscitrici di tutto mi aspetto che possano benissimo prevedere i generi musicali (sono dee). Tra l'altro prendono vita da un vaso presente in una sorta di museo e quindi probabilmente quando la storia viene raccontata Hercules è già vissuto nel passato.

                              Mozart invece non viene solo suonato (e non ci sarebbe nulla di strano) ma viene esplicitamente citato per cognome da uno dei personaggi.

                              Citazione
                              Ovviamente Ade (per i latini Plutone) era marito di Persefone (Proserpina), visto che c'è pure la storia di come il primo rapì la seconda, figlia di Cerere.
                              Il punto che volevo mettere in luce è il fatto che se una cosa non accade nella versione disneyana potrebbe non c'entrare con la stessa ed essere confinata alla sola versione di partenza (e ho citato apposta Artù e Uther per dimostrar come lì siano possibili entrambe le cose).
                              Il fatto che in the Goddess of Spring Persefone divenga moglie di Plutone è conferma del fatto che la cosa sia presente anche secondo il canone disneyano.

                              Citazione
                              Il cameo di Rapunzel in Frozen... credo che ben pochi se ne siano accorti. Ne prendo atto, comunque, ma forse era uno scherzo dei tanti che tirano quelli della Disney.
                              Fu notato da subito e dilagò subito sul web, tanto che entro Natale si trovava già abbastanza facilmente in giro. Ovviamente diventa più semplice grazie al web che diffonde le teorie, senza di esso sarebbe stato assai più complesso rendersene conto.

                              Lo si può prendere come un semplice cameo ma si può prendere anche come qualcosa di più.
                              Generalmente io tendo a prendere come cameo le presenze in scena di simil-animali in cui è facile che il personaggio presentato somigli semplicemente alla stessa specie di quello più noto. Invece se si vuole dare un quadro complessivo i cameo di personaggi presenti in scena sono interessanti.

                              Nel Gobbo di Notre Dame ho citato la presenza di Madame Tremaine, invecchiata e presente alla cattedrale di Notre Dame a pregare per chiedere più amore.
                              Seguendo questa immagine Cenerentola è ambientata prima (ma non troppo prima) del Gobbo di Notre Dame.

                              Nel gobbo di Notre Dame per le strade di Parigi si trova anche Belle. Visto che non sembra essere ancora una principessa il Gobbo di Notre Dame è di poco antecedente a La bella e la bestia. Da cui la possibilità per cui Adam (la Bestia) sarebbe stato il principe scomparso figlio di Cenerentola, e la sua assenza avrebbe causato la guerra e il controllo di Frollo sulla cittadina di Parigi.
                              Con buona pace all'arma da fuoco che Gaston utilizza ne La bella e la bestia e gli archi e frecce che invece popolano la storia del campanaro.



                              Complimenti a Zampe di Gallina per la dedizione!
                              Grazie!

                              Citazione
                              Faccio notare però una cosa a proposito di Old King Cole, che per me è improprio considerare un re tedesco. Infatti viene generalmente identificato come un re dell'antica Britannia (vedere ad esempio le pagine di Wikipedia in inglese su Old King Cole e Coel Hen, benché nel cortometraggio abbia effettivamente un aspetto "fiabesco medievale".
                              Ho finito per tedeschizzarlo a causa degli abitanti della sua corte, prevalentemente figli di racconti tedeschi e per il collegamento a Biancaneve primo film fiabesco disneyano. Devo vedere se riesco in qualche modo a rigirare il contesto dinastico per lasciarlo comunque padre di Biancaneve e marito della figlia di Artù...
                              Il corto sembra renderlo tedesco, la storia lo rende britannico.
                              Ci rifletterò su :)
                              « Ultima modifica: Mercoledì 28 Set 2016, 12:41:31 da Zampe_di_Gallina »
                              Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                              *

                              Ser Soldano
                              Ombronauta
                                 (1)

                              • ****
                              • Post: 879
                              • scarpiano e classicista
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                                 (1)
                                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                Risposta #14: Mercoledì 28 Set 2016, 16:13:41
                                Ripeto, per me sono camei fini a sé stessi, come quando disegnavo Pippo e Kermit nelle scene di massa dei miei fumetti, in cui i personaggi principali erano i miei amici caricaturati. Insomma, scherzi degli animatori.
                                E poi mi si deve spiegare come fa Cenerentola, storia dichiaratamente ottocentesca nei costumi, ad essere precedente a Notre Dame.
                                Il tutto mi sembra come quel confuso mondo fiabesco, in cui convivono medioevo e '800, che si vede in Once Upon A Time...

                                Aspettiamo quanto prima di venire a sapere che Bianca e Bernie discendono dai topini di Cenerentola, e magari che Fratel Coniglietto è cugino di secondo grado di Tamburino.
                                In quanto a Paperino e Duffy Duck, è chiaro che hanno interrotto i rapporti di parentela quando il secondo ha firmato per la Warner Bros, come testimonia la furiosa litigata in Roger Rabbit;D ;D ;)
                                A proposito, lui di chi è parente?

                                *

                                Vincenzo
                                Cugino di Alf
                                   (1)

                                • ****
                                • Post: 1174
                                • Esordiente
                                  • Offline
                                  • Mostra profilo
                                   (1)
                                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                  Risposta #15: Mercoledì 28 Set 2016, 19:00:11
                                  Concordo con Ser Soldano. Belle si trova in quella scena di apertura solo come Easter Egg, è assurdo pensare che gli animatori volessero creare un collegamento cronologico... È solo un' interpretazione dei fan,in questo caso Zampe di Gallina, di cui comunque apprezzo il lavoro dell'albero genealogico, eh, sia chiaro, solo che lo trovo alquanto fine a sé stesso.
                                  Per quanto riguarda Frozen, lo considero capolavoro di marketing per via dell' ottima pubblicizzazione che ne ha fatto la Disney, coi vari gadget, giochi, vestiti, accessori e chi più ne ha più ne metta...Rapunzel non ha avuto un trattamento così forte, ad esempio.
                                  Comunque resto dell'idea che Tarzan fratello di Elsa è ridicolo quanto e più di Paperino fratello di Daffy Duck  :P  :D
                                  If you can dream it, you can do it.

                                  *

                                  Zampe di Gallina
                                  Sceriffo di Valmitraglia

                                  • ***
                                  • Post: 276
                                  • Nient'altro che zampe di gallina!
                                    • Offline
                                    • Mostra profilo

                                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                    Risposta #16: Giovedì 29 Set 2016, 00:04:24
                                    Ripeto, per me sono camei fini a sé stessi, come quando disegnavo Pippo e Kermit nelle scene di massa dei miei fumetti, in cui i personaggi principali erano i miei amici caricaturati. Insomma, scherzi degli animatori.
                                    E poi mi si deve spiegare come fa Cenerentola, storia dichiaratamente ottocentesca nei costumi, ad essere precedente a Notre Dame.
                                    Il tutto mi sembra come quel confuso mondo fiabesco, in cui convivono medioevo e '800, che si vede in Once Upon A Time...
                                    Secondo me alla Disney di esser cronologicamente coerente non è mai interessato un gran che. L'unica volta che l'ha fatto è stata seppellita di critiche.

                                    Secondo me si aprono due chiavi di lettura:
                                    - camei fini a sè stessi (cancellando ogni possibilità di collegamento)
                                    - indizi possibili per cominciare a riorganizzare un mondo unitario

                                    Magari la seconda operazione non sarà necessariamente veritiera, ma di sicuro può essere stimolante, e in tutto ciò io personalmente non vedo niente di male.

                                    Citazione
                                    Aspettiamo quanto prima di venire a sapere che Bianca e Bernie discendono dai topini di Cenerentola,
                                    Bianca e Bernie si articolano in uno stile di animali antropomorfi differente sia da quello dei film antropomorfi puri (vedasi Robin Hood e Zootopia). Sono antropomorfizzati a metà, e in questo sono assai vicini a Basil l'investigatopo.
                                    I topi di Cenerentola sono meno chiari in ciò, perchè si vestono perchè Cenerentola li ha vestiti, e sembrano acquisire comportamenti umanizzati solo dopo aver parlato con la stessa.

                                    Citazione
                                    e magari che Fratel Coniglietto è cugino di secondo grado di Tamburino.
                                    Fratel Coniglietto è animale antropomorfo, Tamburino no.
                                    Dovrei controllare se Song of the South fosse ambientato in un setting di soli animali antropomorfici o se vi fossero anche personaggi umani o quasi. Nel primo caso potrebbe essere inserito (senza altra parentela) con i campi in cui è nata Judy Hopps, ovviamente un bel po' di decenni prima.

                                    Citazione
                                    In quanto a Paperino e Duffy Duck, è chiaro che hanno interrotto i rapporti di parentela quando il secondo ha firmato per la Warner Bros,

                                    Come dissi fin dall'inizio contano solo personaggi disneyani puri. Non avrei unito Daffy Duck a Paperino in nessunissimo caso.

                                    Citazione
                                    come testimonia la furiosa litigata in Roger Rabbit;D ;D ;)
                                    A proposito, lui di chi è parente?
                                    Roger Rabbit, ad esempio, è un film che è difficile inserire in un canone complessivo. Non tanto per i personaggi di Roger e Jessica, che possono vivere tranquillamente, ma perchè prenerlo troppo alla lettera presupporrebbe che i film di animazione siano tutti finti. Clayton, Frollo, Grimilde, Scar... non sono mai morti, perchè sono tutti attori all'interno di una strana parte di Hollywood, e non per morire dovrebbero venire inondati di trementina.
                                    Ma questo perchè è un film anomalo che riflette (più o meno bene) sull'animazione.

                                    Concordo con Ser Soldano. Belle si trova in quella scena di apertura solo come Easter Egg, è assurdo pensare che gli animatori volessero creare un collegamento cronologico... È solo un' interpretazione dei fan,in questo caso Zampe di Gallina, di cui comunque apprezzo il lavoro dell'albero genealogico, eh, sia chiaro, solo che lo trovo alquanto fine a sé stesso.
                                    Per me è stato un piacere farlo e l'ho postato per vedere se potevo correggere dimenticanze. Come dissi non voglio convincere nessuno del fatto che tutto stia in un unico universo e in un'unica linea temporale, anche se ovviamente sono pronto a difendere le scelte fatte.

                                    Chiaramente si può non accettare il presupposto di partenza e seguire diverse linee, come quella di Kingdom Hearts, in cui ogni storia è un mondo a sè stante (anche se contraddiciamo il crossover Hercules-Aladdin fatto dalla serie animata).
                                    Per poterne parlare occorre riferirsi a questo presupposto e vedere se le scelte fatte sono compatibili. Altrimenti ovviamente va tutto gambe all'aria.

                                    Citazione
                                    Per quanto riguarda Frozen, lo considero capolavoro di marketing per via dell' ottima pubblicizzazione che ne ha fatto la Disney, coi vari gadget, giochi, vestiti, accessori e chi più ne ha più ne metta...Rapunzel non ha avuto un trattamento così forte, ad esempio.
                                    Ma questo perchè Rapunzel non ha avuto un così grande successo. È il rischio di confondere il rapporto causa-effetto.
                                    Frozen ha avuto una così grande campagna di marketing a causa dell'incredibile successo ottenuto dal film al botteghino.
                                    Non appena si sono accorti che il film era lanciato verso risultati milionari immediatamente si sono precipitati a riempire il mercato di tutti i gadget possibili, ma se Frozen avesse guadagnato quanto Rapunzel non avrebbero certo lanciato tutti quei prodotti.

                                    Citazione
                                    Comunque resto dell'idea che Tarzan fratello di Elsa è ridicolo
                                    È l'unica teoria Disney presente nella testa del regista della storia, che ha causato la morte dei genitori di Elsa e Anna immaginandosi che fossero i genitori di Tarzan.
                                    Spiega anche finalmente come mai ha optato per una scena a tal punto tragicomica... non muoiono neanche on-screen, si vede solo una nave a distanza che affonda...
                                    Piaccia o non piaccia l'ha lanciata lui e ha poi confermato che secondo lui è così.

                                    Citazione
                                    quanto e più di Paperino fratello di Daffy Duck  :P  :D
                                    Potreste per favore cambiare esempio?
                                    Tralasciando il mio scarsissimo affetto per i Looney Tunes il solo proporre parentele tra Donald e Daffy mi sembra uno scempio. Per prima cosa perchè completamente contrario allo scopo che si prepone il mio albero (universo compatto Disney, non universo compatto di tutta l'animazione USA possibile). Sia perchè adoro il lavoro fatto da Barks e Don Rosa nel dargli un albero genealogico unitario, sia perchè l'unica cosa che i due hanno in comune sono l'esser paperi irosi.
                                    Dal colore del piumaggio alla presenza/assenza di vestiti. Gli unici caratteri che hanno in comune sono l'esser paperi e l'irascibilità. Che però è rimasta portante per il primo ed è rimasta nei soli cartoni animati per il secondo (che da Barks a Topolino è stato rielaborato come personaggio assai superiore alla semplice macchietta di partenza).
                                    Howard il Papero è per caso parente di Paperino? No, perchè è un personaggio Marvel, e mi basta quello per tagliar le gambe a tutto.
                                    Sarebbe come dire che le Witch (così uso anche un esempio disneyano) sono sorelle gemelle delle Winx: grazie tante, le seconde hanno copiato le prime...
                                    « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 00:17:19 da Zampe_di_Gallina »
                                    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                    *

                                    Vincenzo
                                    Cugino di Alf
                                       (1)

                                    • ****
                                    • Post: 1174
                                    • Esordiente
                                      • Offline
                                      • Mostra profilo
                                       (1)
                                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                      Risposta #17: Giovedì 29 Set 2016, 00:48:02
                                      Certo che è uno scempio, è soltanto una mia provocazione.  ;D
                                      Che a parte la specie e qualche aspetto del carattere non abbiano niente in comune è fuori discussione.
                                      Però, per me già il fatto che Tarzan sia in animazione tradizionale e Elsa in CGI esclude a priori qualsiasi parentela.
                                      In ogni caso spero di continuare presto a parlare con te, perché la tua competenza è fuor di dubbio.  ;)
                                      If you can dream it, you can do it.

                                      *

                                      【Mirko】
                                      Ombronauta
                                         (1)

                                      • ****
                                      • Post: 956
                                      • PluriCampione Fantacalcio
                                        • Offline
                                        • Mostra profilo
                                         (1)
                                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                        Risposta #18: Giovedì 29 Set 2016, 11:18:08
                                        Concordo con Ser Soldano. Belle si trova in quella scena di apertura solo come Easter Egg, è assurdo pensare che gli animatori volessero creare un collegamento cronologico... È solo un' interpretazione dei fan,in questo caso Zampe di Gallina, di cui comunque apprezzo il lavoro dell'albero genealogico, eh, sia chiaro, solo che lo trovo alquanto fine a sé stesso.
                                        Per quanto riguarda Frozen, lo considero capolavoro di marketing per via dell' ottima pubblicizzazione che ne ha fatto la Disney, coi vari gadget, giochi, vestiti, accessori e chi più ne ha più ne metta...Rapunzel non ha avuto un trattamento così forte, ad esempio.
                                        Comunque resto dell'idea che Tarzan fratello di Elsa è ridicolo quanto e più di Paperino fratello di Daffy Duck

                                        E io concordo con quanto detto da Vincenzo

                                        Non prendertela, il tuo è stato un lavoro egregio ed interessantissimo, molto elaborato, e mi è piacuto un sacco, ma che purtroppo non è la realtà.

                                        Rapunzel in Frozen è soltanto un easter egg (e non è l'unico), i periodi storici delle due film sono diversi, e te lo posso dire poiché vidi un video su Youtube in cui si parlava proprio di ciò, tenendo conto di fattori come l'abbigliamento, se riesco a ripescarlo te lo posto.

                                        Tarzan fratello di Elsa & Anna è un assurdità, non sono imparentati, Tarzan è vissuto in un periodo successivo a quello di Frozen.
                                        « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 11:19:16 da Mirko_PK »

                                        *

                                        Zampe di Gallina
                                        Sceriffo di Valmitraglia

                                        • ***
                                        • Post: 276
                                        • Nient'altro che zampe di gallina!
                                          • Offline
                                          • Mostra profilo

                                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                          Risposta #19: Giovedì 29 Set 2016, 12:14:05
                                          Però, per me già il fatto che Tarzan sia in animazione tradizionale e Elsa in CGI esclude a priori qualsiasi parentela.
                                          Su questo avrei potuto essere d'accordo anni fa, visto che ci misi molto tempo ad accettare il passaggio della Disney alla CGI. Tuttavia esso fu fatto per scelte a mio parere errate incolpandola dello scarso successo di alcuni film i cui problemi si trovavano altrove (Mucche alla riscossa, La principessa e il ranocchio). Se avessero lanciato Rapunzel in animazione tradizionale e La principessa e il ranocchio in CGI secondo me i risultati non sarebbero stati troppo diversi.
                                          Tuttavia volendo vedere il tutto come connesso non è possibile percepirli come differenti, perchè la Disney ha deciso questo passaggio per ragioni commerciali più che per ragioni di scelta stilistica.
                                          Tanto che nello schema, superando qualche mia resistenza personale, ho finito per inserire anche alcuni film in carne ed ossa...
                                          Anche perchè l'unico caso in cui viene notato l'essere cartone animato dei personaggi è in Roger Rabbit. In Mary Poppins e ancor più in Pomi d'ottone e manici di scopa gli animali parlanti e antropomorfi vengono presi come tali anche dai personaggi (il potere di Astoroth era di rendere gli animali più simili agli uomini, non di trasformarli in "cartoni animati").
                                          Vale lo stesso anche per Elliot il drago invisibile: nel 1977 lo si rendeva con un cartone animato, oggi è fatto di CGI.
                                          Ma ciò non ha influenzato in alcun modo l'essenza del personaggio, è solo una scelta tecnico-stilistica.

                                          Sono i Simpson a tener separato il mondo bidimensionale da quello tridimensionale, non la Disney ;)

                                          Citazione
                                          In ogni caso spero di continuare presto a parlare con te, perché la tua competenza è fuor di dubbio.  ;)
                                          Grazie, di sicuro ci ritroveremo in topic di film qui in giro.

                                          Secondo me il punto è accettare o non accettare la possibilità di tenere in considerazione il presupposto. Se si fa questo è un risultato possibile.
                                          La possibilità per cui ciascuno di essi sia un mondo a sè stante è a mio parere un po' triste, visto che ciascuno di loro sembra essere inquadrato in una storia più grande, e pensare che in quel mondo si svolga quella sola vicenda non mi piace. Anche perchè, come dissi, Hercules incontrò Aladdin.

                                          Preferisco pensare che i crossover svolti da Kingdom Hearts e da C'era una volta siano stravolgimenti creati da qualcuno (Xehanort e chi per lui) che ha ripescato vicende del passato e le ha riunite o divise stravolgendole, piuttosto che pensare che la differenza di mondi contemporanei ma isolati sia la norma.

                                          Non prendertela, il tuo è stato un lavoro egregio ed interessantissimo, molto elaborato, e mi è piacuto un sacco, ma che purtroppo non è la realtà.
                                          Secondo me nessuno può possedere la realtà.
                                          Sono possibili varie interpretazioni, alcune tentano di legare il tutto in un unico mondo e altre cercano di sviluppare il tutto ad universi paralleli.
                                          Personalmente non apprezzo nè l'eccessivo isolamento dei secondi (per cui ogni vicenda costituirebbe un mondo a parte) nè l'eccessiva sovrabbondanza di molti dei primi (secondo cui tutte le vicende dovrebbero svolgersi perfettamente in contemporanea o quasi).
                                          Stabilire una giusta cronologia mi pare una buona via di mezzo, e se possibile si cerca di farla in modo da includere tutti e con una soluzione di continuità tra i personaggi.

                                          La mia è una proposta, non un tentativo di conversione :)

                                          Citazione
                                          Rapunzel in Frozen è soltanto un easter egg (e non è l'unico), i periodi storici delle due film sono diversi, e te lo posso dire poiché vidi un video su Youtube in cui si parlava proprio di ciò, tenendo conto di fattori come l'abbigliamento, se riesco a ripescarlo te lo posto.
                                          Volentieri per il video, anche se non son così convinto della loro distanza cronologica.

                                          Si può dire che Mozart e il pianoforte siano easter egg.
                                          Si può dire che il barbaro si chiami Attila per caso (probabile) e che la coesistenza di barbari impellicciati e di un regno come Corona il cui vestiario è di sicuro successivo sia solo per denotare la differenza tra il regno e l'esterno.
                                          Solo che man mano che si valuta l'insieme tutte le prove del periodo cronologico finiscono per perdere di significato ;)

                                          Tra l'altro Rapunzel stessa nella sua torre possiede vari libri riguardanti principesse di epoche passate, che potrebbero dimostrare la sua posteriorità rispetto alle altre vicende (e secondo il mio schema tali posteriorità coincidono).

                                          Può darsi benissimo che la zona in cui vive Rapunzel abbia mantenuto un vestiario meno avanzato rispetto al vestiario di altre nazioni, e che quindi la cosa conti abbastanza poco.

                                          Dopo di che, come dissi, si possono prendere o come easter egg insignificanti o come indizi per cercare di fare qualcosa di più. Io seguo la seconda strada, ma non dico che la prima sia per questo necessariamente falsa o impossibile.

                                          Citazione
                                          Tarzan fratello di Elsa & Anna è un assurdità, non sono imparentati, Tarzan è vissuto in un periodo successivo a quello di Frozen.
                                          Su questo invece devo effettuare una correzione.
                                          Tarzan vive durante il regno della Regina Vittoria (1837-1901).
                                          Frozen è ambientato nel 1840, come dimostra la mappa ufficiale (angolo in alto a sinistra).
                                          I due periodi possono benissimo coincidere.


                                          « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 14:38:02 da Zampe_di_Gallina »
                                          Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                            Risposta #20: Giovedì 29 Set 2016, 14:34:13
                                            Ma in tutto questo, loro sono anfibi?


                                            *

                                            Zampe di Gallina
                                            Sceriffo di Valmitraglia

                                            • ***
                                            • Post: 276
                                            • Nient'altro che zampe di gallina!
                                              • Offline
                                              • Mostra profilo

                                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                              Risposta #21: Giovedì 29 Set 2016, 14:44:43
                                              Ma in tutto questo, loro sono anfibi?


                                              Lo sono diventati in varie storie, e Paperino e Pippo oltrepassano i contesti storici per esser dappertutto, tanto che li troviamo in vari luoghi e periodi senza che l'autore si ponga il minimo dubbio.
                                              Si può scherzare su varie ipotesi surreali.
                                              I paperi, topi e cani per quanto antropomorfici non sono terribili umani come Eric, basta che la coda sia stata loro concessa da Tritone (che ne è capace). Tanto i paperi-sirene esistevano già in Carl Barks. E comunque se servisse saltare un po' di linee cronologiche basta un passaggio dal professor Zapotec ;)

                                              A Topolino, Paperino e Pippo darei il giusto peso, perchè se le Silly Symphonies consentono di creare quadri unitari e complessivi, per quanto riguarda la banda disney:
                                              - o si segue Carl Barks, Don Rosa e chi li ha ordinati
                                              - oppure non è possibile fare nulla
                                              Tanto che se dovessimo tener conto di buona parte delle storie uscite (siano esse fumetti, film, cartoni animati o quant'altro) ambientate fuori da Topolinia e Paperopoli lo stesso albero di Don Rosa crollerebbe miseramente (Paperino a seconda delle storie può essere esistito nel neolitico, ai tempi del gigante Willie, nel Medioevo, nel futuro, nell'Inghilterra del Principe e il Povero, nella Francia de I tre moschettieri...). Paperino si trovava a servir Noè ai tempi del diluvio universale.

                                              Don Rosa ha giustamente deciso di tenere solo quanto ambientato a Paperopoli e più o meno nel nostro tempo, altrimenti l'onnipresenza di quegli specifici personaggi non avrebbe consentito di fare nulla e la vita di Zio Paperone avrebbe dovuto somigliare a quella che racconta il Numero Uno di Alan Ford (presente sempre e ovunque, almeno nei suoi ricordi). Oppure avrebbe dovuto somigliare a quella del Dottor Who.

                                              « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 15:04:58 da Zampe_di_Gallina »
                                              Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                Risposta #22: Giovedì 29 Set 2016, 14:53:48
                                                E comunque se servisse saltare un po' di linee cronologiche basta un passaggio dal professor Zapotec

                                                Ma Paperino non conosce la macchina del Tempo.

                                                Mi rendo conto da solo che risponderesti tirando in ballo qualche invenzione di Archimede.  ;D
                                                « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 14:56:04 da brigo »

                                                *

                                                Zampe di Gallina
                                                Sceriffo di Valmitraglia

                                                • ***
                                                • Post: 276
                                                • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                  • Offline
                                                  • Mostra profilo

                                                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                  Risposta #23: Giovedì 29 Set 2016, 15:03:56

                                                  Ma Paperino non conosce la macchina del Tempo.

                                                  Mi rendo conto da solo che risponderesti tirando in ballo qualche invenzione di Archimede.  ;D
                                                  In una storia di Paperinik Archimede lo mandava in universi paralleli, e comunque essendoci Topolino e Pippo può benissimo salire a bordo per caso. E se fosse un problema può ingoiare una car-can. ;D

                                                  Comunque sulle ipotesi poste stavo ovviamente scherzando ;)

                                                  Come scrissi io seguirei lo stile Don Rosa. Alla banda Disney si da il giusto peso. Lo ha fatto anche lui ordinando il suo albero, non vedo perchè non dovrei farlo anch'io ;)
                                                  Se sono compatibili con Topolinia e Paperopoli si possono elaborare, altrimenti son da prendere con le pinze.
                                                  E nel farlo Don Rosa non ha considerato spurie tantissime storie famose (non barksiane), chiedendo di cacciare dalla lista di albi ufficiali ogni storia in cui gli stessi paperi vivevano in altri tempi e luoghi. Le ha semplicemente considerate di diffente importanza all'interno di un quadro unitario.

                                                  Negli ultimi corti di Topolino lo si è visto incontrar di tutto, da Biancaneve a Cenerentola.

                                                  Riassumendo:
                                                  - principi e principesse e personaggi umani (et similia) si inseriscono in un quadro unitario
                                                  - gli animali possono esser anche solo membri della stessa specie (trucco che la Disney ha più volte utilizzato con differenti intenzioni, incluso il risparmio)
                                                  - la banda Disney è onnipresente per definizione e quindi finisce per diventar cameo
                                                  « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 15:19:29 da Zampe_di_Gallina »
                                                  Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                  *

                                                  Brigitta MacBridge
                                                  Flagello dei mari
                                                  Moderatore
                                                     (2)

                                                  • *****
                                                  • Post: 4726
                                                  • Paperonuuuuccciooooo....
                                                    • Offline
                                                    • Mostra profilo
                                                     (2)
                                                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                    Risposta #24: Giovedì 29 Set 2016, 15:21:10
                                                    Non prendertela, il tuo è stato un lavoro egregio ed interessantissimo, molto elaborato, e mi è piacuto un sacco, ma che purtroppo non è la realtà.

                                                    Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà. Perché non esiste "la realtà". E tutte le ipotesi sono ugualmente valide, alcune potranno piacere di più perché spiegano più cose, sono più coerenti, più complete, più affascinanti.

                                                    Questo per dire che il tentativo di Zampe di Gallina a me diverte molto, non mi sembra che abbia la pretesa di assurgere a canone ufficiale universale ma solo di divertire il suo autore e quanti vorranno accodarglisi, e quindi non vedo il motivo di criticarlo come se fosse un falso storico. Se dico che Napoleone ha sposato Agrippina avrai tutte le ragioni di obiettare che "non è la realtà". Ma Tarzan fratello di Elsa, non è la realtà esattamente come non la è Tarzan NON fratello di Elsa.



                                                    Piccola nota aggiuntiva: a me fa sempre piacere vedere come gli utenti del Papersera mettano passione ed entusiasmo nelle cose che amano, mai mi sognerei di criticarli per questo (siamo già troppo abituati a sentirci criticare da chi le nostre passioni non le condivide, per metterci a criticarci fra di noi). E mi fa piacere quando ne nascono discussioni civili, stimolanti e non offensive (come in questo caso).

                                                    I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

                                                    "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

                                                    *

                                                    Uncle Carl
                                                    Flagello dei mari

                                                    • *****
                                                    • Post: 4051
                                                    • Be water, my friend..
                                                      • Offline
                                                      • Mostra profilo

                                                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                      Risposta #25: Giovedì 29 Set 2016, 15:49:32
                                                      Piccola nota aggiuntiva: a me fa sempre piacere vedere come gli utenti del Papersera mettano passione ed entusiasmo nelle cose che amano, mai mi sognerei di criticarli per questo (siamo già troppo abituati a sentirci criticare da chi le nostre passioni non le condivide, per metterci a criticarci fra di noi). E mi fa piacere quando ne nascono discussioni civili, stimolanti e non offensive (come in questo caso).

                                                      Mi hai letteralmente tolto le parole di bocca ;D

                                                      Pienamente d'accordo ;)

                                                      *

                                                      Dippy
                                                      Diabolico Vendicatore
                                                         (1)

                                                      • ****
                                                      • Post: 1555
                                                      • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
                                                        • Offline
                                                        • Mostra profilo
                                                         (1)
                                                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                        Risposta #26: Giovedì 29 Set 2016, 16:40:32
                                                        Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà

                                                        No, questo non me lo dovevi dire, Brigitta! :'(
                                                        Da qualche parte esistono Paperopoli, la Federazione dei Pianeti Uniti, Caprica e Tatooine. Non so dove, ma esistono...
                                                        Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

                                                        *

                                                        【Mirko】
                                                        Ombronauta

                                                        • ****
                                                        • Post: 956
                                                        • PluriCampione Fantacalcio
                                                          • Offline
                                                          • Mostra profilo

                                                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                          Risposta #27: Giovedì 29 Set 2016, 17:18:14
                                                          Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà. Perché non esiste "la realtà". E tutte le ipotesi sono ugualmente valide, alcune potranno piacere di più perché spiegano più cose, sono più coerenti, più complete, più affascinanti.

                                                          Questo per dire che il tentativo di Zampe di Gallina a me diverte molto, non mi sembra che abbia la pretesa di assurgere a canone ufficiale universale ma solo di divertire il suo autore e quanti vorranno accodarglisi, e quindi non vedo il motivo di criticarlo come se fosse un falso storico. Se dico che Napoleone ha sposato Agrippina avrai tutte le ragioni di obiettare che "non è la realtà". Ma Tarzan fratello di Elsa, non è la realtà esattamente come non la è Tarzan NON fratello di Elsa.



                                                          Piccola nota aggiuntiva: a me fa sempre piacere vedere come gli utenti del Papersera mettano passione ed entusiasmo nelle cose che amano, mai mi sognerei di criticarli per questo (siamo già troppo abituati a sentirci criticare da chi le nostre passioni non le condivide, per metterci a criticarci fra di noi). E mi fa piacere quando ne nascono discussioni civili, stimolanti e non offensive (come in questo caso).


                                                          Credo che di essere stato frainteso, non intendevo il mondo reale con il termine realtà (magari :P), ma che la parentela Tarzan/Elsa/Anna e Rapunzel/Elsa/Anna coetanee non esistano.

                                                          Sono d' accordissimo con te, non mi sognerei mai di criticare Zampe di Gallina, da grande sognatore ed amante di tutto l'Universo Disney, questo topic è ben fatto, i toni sono così pacati e non voglio certo creare zizzania, ripeto sono solo stato frainteso.
                                                          Ben vengano queste ipotesi :) ;)

                                                          P.S.
                                                          Quindi mi stai dicendo che tu non sei Brigitta  :o :o :o ???

                                                          *

                                                          【Mirko】
                                                          Ombronauta
                                                             (1)

                                                          • ****
                                                          • Post: 956
                                                          • PluriCampione Fantacalcio
                                                            • Offline
                                                            • Mostra profilo
                                                             (1)
                                                            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                            Risposta #28: Giovedì 29 Set 2016, 17:59:08
                                                            Rapunzel in Frozen è soltanto un easter egg (e non è l'unico), i periodi storici delle due film sono diversi, e te lo posso dire poiché vidi un video su Youtube in cui si parlava proprio di ciò, tenendo conto di fattori come l'abbigliamento, se riesco a ripescarlo te lo posto.

                                                            Volentieri per il video, anche se non son così convinto della loro distanza cronologica.

                                                            Perdonami, ricordavo male, non era un video, ma una serie di immagini










                                                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                              Risposta #29: Giovedì 29 Set 2016, 18:45:15
                                                              Beh, direi che le immagini parlano da sole...Ma in effetti in un mondo dove i riferimenti cronologici sono volutamente molto velati ogni interpretazione è accettabile.
                                                              « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 18:51:07 da Vincenzo »
                                                              If you can dream it, you can do it.

                                                              *

                                                              Brigitta MacBridge
                                                              Flagello dei mari
                                                              Moderatore

                                                              • *****
                                                              • Post: 4726
                                                              • Paperonuuuuccciooooo....
                                                                • Offline
                                                                • Mostra profilo

                                                                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                Risposta #30: Venerdì 30 Set 2016, 08:34:15
                                                                E poi mi si deve spiegare come fa Cenerentola, storia dichiaratamente ottocentesca nei costumi, ad essere precedente a Notre Dame

                                                                Su questo concordo, i costumi sono decisamente successivi. Quelli maschili sembrano uniformi militari di epoca ottocentesca; l'abito della festa di Cenerentola potrebbe ricordare uno di quelli della principessa Sissi; mentre le sorellastre indossano gonne con cuscini imbottiti (tipo quella che fu fatale alla ragazza di Pecos Bill ;) )
                                                                Ma oltre agli abiti ci sono altri due indizi che impediscono di accettare un'ambientazione medievale:
                                                                1- le sorellastre prendono lezioni di canto accompagnate al pianoforte (strumento, come si è già detto, molto più recente)
                                                                2- potrei sbagliarmi, ma quelli che Cenerentola serve da mangiare alle galline a me sembrano chicchi di mais (pianta di origine americana, quindi la storia non potrebbe essere antecedente alla scoperta dell'America).

                                                                Direi quindi che quella che appare in Notre Dame non possa essere la matrigna che conosciamo... forse una sua antenata?

                                                                Edit: e se fosse la madre di Frollo? Secondo me si somigliano! :D
                                                                E così i due "cattivi" di Cenerentola e del Gobbo sarebbero imparentati... mi piace l'idea!

                                                                Credo che di essere stato frainteso, non intendevo il mondo reale con il termine realtà (magari ), ma che la parentela Tarzan/Elsa/Anna e Rapunzel/Elsa/Anna coetanee non esistano.

                                                                Ok, avevo preso troppo alla lettera l'uso del termine "realtà", equivoco chiarito. Del resto, come dicevo, la discussione è sempre stata pienamente civile :)

                                                                Quindi mi stai dicendo che tu non sei Brigitta?

                                                                 [smiley=paura.gif]
                                                                « Ultima modifica: Venerdì 30 Set 2016, 08:55:09 da Brigitta_McBridge »
                                                                I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

                                                                "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

                                                                *

                                                                Zampe di Gallina
                                                                Sceriffo di Valmitraglia
                                                                   (1)

                                                                • ***
                                                                • Post: 276
                                                                • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                  • Offline
                                                                  • Mostra profilo
                                                                   (1)
                                                                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                  Risposta #31: Sabato 1 Ott 2016, 13:09:52
                                                                  Questo per dire che il tentativo di Zampe di Gallina a me diverte molto, non mi sembra che abbia la pretesa di assurgere a canone ufficiale universale ma solo di divertire il suo autore e quanti vorranno accodarglisi, e quindi non vedo il motivo di criticarlo come se fosse un falso storico. Se dico che Napoleone ha sposato Agrippina avrai tutte le ragioni di obiettare che "non è la realtà". Ma Tarzan fratello di Elsa, non è la realtà esattamente come non la è Tarzan NON fratello di Elsa.
                                                                  Non avrei saputo dirlo meglio :)

                                                                  Perdonami, ricordavo male, non era un video, ma una serie di immagini

                                                                  Commento senza riportarle solo per agevolare la lettura :)

                                                                  Dovrei controllare perchè sarei abbastanza sicuro di poter ritrovare vestiti più simili in epoche successive e magari in immagini meno famose (ad esempio Corona è sicuramente in Germania, e non vedo il senso nel vestire un re tedesco come Enrico VIII, dovremmo controllare Carlo V, il grande elettore del Palatinato o Ferdinando I, e lo stesso vale per le similitudini tra Madre Gothel e la giovane Regina Elisabetta).
                                                                  Però, prendendo per vera la data proposta dalle immagini per Rapunzel (Frozen come conferma la mappa è effettivamente ambientato nel 1840) abbiamo due possibilità:

                                                                  - vedere la Disney come creatrice di romanzi storici fiabeschi
                                                                  - vedere la Disney come creatrice di fantasy

                                                                  La seconda non è assolutamente da intendersi in senso dispregiativo, visto che io stesso sono un appassionato del genere, ma è da intendersi come se nello stesso universo coesistessero periodi diversi e tecnologie diverse da zona a zona. Entro determinati limiti, secondo cui l'età moderna in generale (1492-1789, ma anche buona parte dell'800) può finire per divenire un bel miscugliotto (non mi sognerei di mescolare Hercules con Frozen, e neanche Big Hero 6 col tempo de Il libro della giungla!). Da medievista non ho mai visto un film "fantasy-medievaleggiante" che non pigliasse elementi di tutto il medioevo complessivo per farne un unico minestrone (dalla caccia alle streghe alle università alle crociate alle invasioni barbariche). Lo stesso varrebbe per il suo equivalente in epoca moderna (e tra 1600 e 1800 dal punto di vista del mondo potrebbe esserci poca differenza).
                                                                  Così la Corona di Rapunzel potrebbe, visto il contesto in cui è posta, essere coeva all'Arendelle di Elsa e Anna in un mondo in cui alla fine le date possono esistere ma sono da prendersi molto con le pinze.
                                                                  Io ho l'impressione che gli abiti siano stati solo di spunto e che alla fine nella testa del regista di Frozen le due storie siano poco distanti.

                                                                  Se la intendiamo più vicina alla prima possibilità (le date sono da prendersi correttamente) il cameo di Rapunzel potrebbe comunque non essere un cameo e Rapunzel potrebbe essere in ogni caso effettivamente presente.
                                                                  Mi spiego meglio: i capelli di Rapunzel consentono a Madre Gothel di non invecchiare e di ringiovanire, oltre a curare le ferite. Alla fine del film scopriamo che tale potere lo hanno anche le lacrime di Rapunzel.
                                                                  È dunque possibile che Rapunzel e Flynn Ryder, uniti dal suo potere non invecchieranno mai? Basta che ogni tanto canticchino quella canzone assieme e possono tranquillamente vivere 250 anni e anche più.

                                                                  In tal caso finirei per alterare l'albero trasformando Rapunzel da cugina a nonna di Elsa e Anna (probabilmente madre del padre), e il tutto funzionerebbe comunque.

                                                                  Beh, direi che le immagini parlano da sole...Ma in effetti in un mondo dove i riferimenti cronologici sono volutamente molto velati ogni interpretazione è accettabile.
                                                                  Esattamente la prima ipotesi. Io sono un appassionato degli abiti storici e possiedo due maxi-volumi (Auguste Racinet e Giulio Ferrario) sulla storia del costume d'Europa e del mondo con molte immagini.

                                                                  Il punto è: quando la Disney costruisce le sue fiabe pensa effettivamente ad un periodo storico possibile in cui ambientarle (ovviamente alterandolo poi a seconda dei suoi gusti)?
                                                                  Se prendiamo i vestiti potrebbe essere 5-600esco.
                                                                  Ma se prendiamo Mozart e il pianoforte potrebbe diventare 800esco.
                                                                  Se prendiamo invece i barbari presenti auguri a tutti :)

                                                                  La cronologia del mio albero è molto compressa, ma perchè i film Disney disponibili consentono questa (non mi piacerebbe fare una cronologia con più buchi che cronologia, inventandomi di sana pianta gli spazi intermedi). Se prima o poi salteranno fuori altri film utili in tal senso cercherò di inserirli ampliando gli spazi tra la generazione di Biancaneve, quella di Eric e quella di Elsa. ;)

                                                                  Poi anche sull'invecchiamento ci sarebbero dubbi per quanto riguarda questi reali. In sedici anni Re Stefano, la Regina Leah e Re Uberto non hanno aggiunto una ruga in più che fosse una: sono ancora perfettamente identici!


                                                                  Su questo concordo, i costumi sono decisamente successivi. Quelli maschili sembrano uniformi militari di epoca ottocentesca; l'abito della festa di Cenerentola potrebbe ricordare uno di quelli della principessa Sissi;
                                                                  Ho per un attimo pensato alla possibilità che il famoso film con Romi Shneider avesse influenzato quello disneyano, ma pare che in caso sia piuttosto probabile il contrario.
                                                                  Cenerentola è del 1950, la trilogia di Sissi inizia nel 1955.

                                                                  Citazione
                                                                  mentre le sorellastre indossano gonne con cuscini imbottiti (tipo quella che fu fatale alla ragazza di Pecos Bill ;) )
                                                                  Povera cavalcatrice di pesci!
                                                                  Ci auguriamo che sulla luna sia stata rapita da qualche pirata spaziale (tipo Capitan Uncino ma non proprio lui) e abbia potuto proseguire le sue avventure altrove!

                                                                  Citazione
                                                                  Ma oltre agli abiti ci sono altri due indizi che impediscono di accettare un'ambientazione medievale:
                                                                  1- le sorellastre prendono lezioni di canto accompagnate al pianoforte (strumento, come si è già detto, molto più recente)
                                                                  2- potrei sbagliarmi, ma quelli che Cenerentola serve da mangiare alle galline a me sembrano chicchi di mais (pianta di origine americana, quindi la storia non potrebbe essere antecedente alla scoperta dell'America).
                                                                  Vere entrambe le cose.

                                                                  Citazione
                                                                  Direi quindi che quella che appare in Notre Dame non possa essere la matrigna che conosciamo... forse una sua antenata?

                                                                  Edit: e se fosse la madre di Frollo? Secondo me si somigliano! :D
                                                                  E così i due "cattivi" di Cenerentola e del Gobbo sarebbero imparentati... mi piace l'idea!
                                                                  Secondo me abbiamo le due possibilità di prima, così rese:

                                                                  - o nell'immaginario Disney in Francia esisteva una Versailles più avanzata di una Parigi rimasta più arretrata (cosa che in un fantasy potrebbe funzionare, anche se ammetto che la cosa mi da fastidio, mentre in un simil-storico no)

                                                                  - oppure effettivamente Cenerentola non può che essere successiva a Notre Dame

                                                                  In ogni caso l'albero non ne viene inficiato, infatti i personaggi del gobbo di Notre Dame sono su un'altra linea cronologica in cui si nota solo la precedenza rispetto a John Smith (che forse in questo modo acquisirebbe anche maggior senso).
                                                                  Per come l'ho costruito basta che La bella e la bestia non preceda Cenerentola, e la guerra da cui è stato richiamato Febo potrebbe benissimo concludersi con le nozze di uno dei figli di Fergus con l'ereditiera del trono di Francia. Ciò che accadde tra il regno di Cenerentola e quello di Belle potrebbe essere determinato da tutt'altro evento (la versione disneyana della Rivoluzione francese?).

                                                                  Per Frollo imparentato con Tremaine effettivamente le similitudini non mancano...

                                                                  Scordai di dire

                                                                  No, questo non me lo dovevi dire, Brigitta! :'(
                                                                  Da qualche parte esistono Paperopoli, la Federazione dei Pianeti Uniti, Caprica e Tatooine. Non so dove, ma esistono...
                                                                  Certo che esistono! :)
                                                                  Il punto è che non essendovi delle connessioni ben chiarite noi non possiamo fare altro che ipotizzarle... ;)
                                                                  Se non avessimo gli alberi genealogici dei re d'Europa potremmo dover ipotizzare chi sia figlio di chi e chi sia nipote di chi, ma ciò non pregiudicherebbe in alcun modo la loro esistenza! Ci saranno, foss'anche in un mondo dei sogni così ben costruito da contenere a sua volta mondi dei sogni! (si vedano Inside Out, Nightmare before Christmas, Alice)

                                                                  E visto che non sappiamo dove sia è ancor più difficile fare archeologia :'(
                                                                  Ma da bravi storici dell'animazione disneyana faremo il possibile per avanzare le migliori ipotesi possibili :)
                                                                  « Ultima modifica: Sabato 1 Ott 2016, 21:40:48 da Zampe_di_Gallina »
                                                                  Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                  *

                                                                  Brigitta MacBridge
                                                                  Flagello dei mari
                                                                  Moderatore

                                                                  • *****
                                                                  • Post: 4726
                                                                  • Paperonuuuuccciooooo....
                                                                    • Offline
                                                                    • Mostra profilo

                                                                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                    Risposta #32: Sabato 1 Ott 2016, 23:53:45
                                                                    Ho per un attimo pensato alla possibilità che il famoso film con Romi Shneider avesse influenzato quello disneyano, ma pare che in caso sia piuttosto probabile il contrario.
                                                                    Cenerentola è del 1950, la trilogia di Sissi inizia nel 1955.
                                                                    In realtà io pensavo ai "veri" abiti di Sissi, di cui abbiamo diversi ritratti (molti dei quali, sarà un caso, in abito bianco. È quasi sicuro che i film con la Schneider attingano più a questi ultimi che al fim Disney :)

                                                                    I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

                                                                    "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

                                                                    *

                                                                    Zampe di Gallina
                                                                    Sceriffo di Valmitraglia

                                                                    • ***
                                                                    • Post: 276
                                                                    • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                      • Offline
                                                                      • Mostra profilo

                                                                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                      Risposta #33: Domenica 2 Ott 2016, 12:59:06
                                                                      In realtà io pensavo ai "veri" abiti di Sissi, di cui abbiamo diversi ritratti (molti dei quali, sarà un caso, in abito bianco. È quasi sicuro che i film con la Schneider attingano più a questi ultimi che al fim Disney :)
                                                                      Mi sono male espresso. Dopo aver letto il tuo post mi venne il dubbio che il film della Disney fosse stato realizzato dopo aver visto il successo dei film con Romi Schneider (che hanno avuto grandi incassi). E non ci sarebbe stato nulla di cui sorprendersi: Taron fu fatto sull'onda del successo del fantasy alla Conan (lo sword and sorcery) negli anni '80.
                                                                      Solo che i film sono usciti in ordine opposto e se proprio proprio uno dei due avesse influenzato l'altro sarebbe addirittura possibile (ma non probabile) che abbiano pensato di render Sissi un po' principessa disney nei famosi film (se li si vede si nota che somigliano un po' a fiabe disneyane) dopo Cenerentola.
                                                                      Chiaramente hanno influito più i vestiti della Sissi originale (ed è più che possibile che abbiano influenzato anche la stessa Cenerentola disneyana) :)

                                                                      Aggiornamenti
                                                                      Sto sistemando l'albero e posterò in prima pagina una nuova versione a breve aggiornando il tutto.
                                                                      Elenco le modifiche fatte:
                                                                      [list bull-greenball]
                                                                      • Il rinoceronte di James e la pesca gigante e Gus del corto Pixar sono più probabili come creazioni di Zeus che come discendenti del titano Stratos (il vortice) e quindi li ho tolti dalla linea di quest'ultimo. In questo modo ho anche lo spazio per inserire Willie come discendente del ciclope di Hercules (ci sarebbero anche Rumplewatt e Gustav ma Willie è ben più noto e quindi, pur avendo probabilmente un antenato in comune, ne segno uno per tutti). Attendo Gigantic per inserire i successivi.
                                                                      • Non inserirò mai tutte le principessine apparse in Sofia la principessa. Sono troppe e farebbero solo confusione. In più la maggior parte sembrano appartenere a microregni minori. Tuttavia non mi spiacerebbe se la casa reale che la adotta appartenesse ad un ramo riconoscibile. Visto l'aspetto del castello di Enchanchia (che sta molto bene in Irlanda) e visto l'aspetto di Rolando II e visto il ruolo che a quanto ho capito hanno le tre fate in quel regno, metterò Rolando discendente di Filippo e Aurora, e per non farsi mancare nulla e per non aggiungere altri figli, direi anche discendente di Audrey e Chad (Descendants).
                                                                      • Elena di Avalor (ho letto qualcosa) è ambientata in Messico invece che in Spagna e anche per come è vestita non posso farne la nonna di Esmeralda, che quindi per il momento rimane legata alla sola Jasmine (con grossi dubbi). Invece legherò al momento Elena di Avalor a Zorro, presumendo che dopo le vicende di cui fu protagonista Zorro nella difesa di fedeltà al re contro i nobili locali, il Messico in una versione disneyanamente assai politically correct sia passata ad un'unione tra un figlio del re innominato di Zorro (dai quadri pare l'esistito Ferdinando VII, ma non mi sembra venga mai detto) e una discendente di Kuzco (per rendere tale regno sia ispanico sia nativo, ossia il mix di Avalor).
                                                                      • Avrei inserito George come discendente di Tarzan, ma ho ricontrollato. Non è re della giungla per discendenza. È tuttavia plausibile che sia stato allevato da un ramo dello stesso gruppo con cui è cresciuto Tarzan. Il passaggio di Jane spiegherebbe i modi molto educati e gli occhiali di Scipione.
                                                                      Punti ancora traballanti
                                                                      [list bull-redball]
                                                                      • Vaiana, ma prima devo vedere il film. Lo stesso
                                                                        Spoiler: mostra
                                                                        Maui, essendo un semidio, potrebbe dover entrare nello schema
                                                                        , ma come dissi bisogna prima di tutto vederlo. Senza film è difficile fare ipotesi valide :)
                                                                      • Esmeralda, cui mi piacerebbe dare un carattere principesco in discendenza da altri (ne da anche l'idea), solo che per ora l'unica cosa che riesco a fare è un insoddisfacente collegamento con Jasmine.
                                                                      • L'imperatore della Cina, Mulan e compagnia, ma solo perchè ci sono pochi personaggi cinesi con cui fare collegamenti regali (Sao Feng è un pirata, Jake Long è un drago, Wendy Wu poco aiuta e l'Imperatore Wu dell'usignolo al momento è troppo solo per poter funzionare).
                                                                      • Kairi, ma temo che per scoprir di chi sia figlia dovremo aspettare Kingdom Hearts 3, e vale lo stesso problema dell'Imperatore della Cina... I giapponesi piuttosto che definirsi figli dei cinesi si considerano discendenti dei mongoli, ma dubito che la scelta di collegare le dinastie giapponesi a Shan Yu sarebbe molto apprezzata...
                                                                      • Almeno un re di Spagna per Zorro ma non me la sento di inserire il realmente esistito Ferdinando VII solo per un quadro esposto a caso (e con un po' di anacronismi riguardo alla figlia).
                                                                      • Prima o poi una di queste dinastie probabilmente porterà alla Regina Ilysa del Terran Empire (Il pianeta del Tesoro) ma non si sa ancora chi e quindi per ora non la inserisco.
                                                                      • Jack Skeletron è perfettamente sistemato. Manca invece una dinastia per la Regina di Cuori (e, in caso si voglia seguire Alice in Wonderland, per la Regina Bianca), ma al momento questa parte del mondo del sogno e dell'incubo non è collegabile.
                                                                      • In Ralph abbiamo la principessa Vanellope, che però pare esser stata programmata così senza genitori. Sarebbe carino legarla a Tron, ma non c'è una dinastia regale esistente in quel mondo (anche se mi piace vedere Tron e Ralph in successione). Al massimo potrebbe discendere dalla Sugar Cookie Girl e da Hobo Cookie di The Cookie Carnival (sembra un mix tra i due, e vedo solo ora inserendo il link che anche il buon Grrodon ne parla come se Ralph avesse ripreso la silly symphony), però anche quel mondo non è ancora ben chiarito e non avendo qualcuno che possa aver fatto iniziare una dinastia nè altri personaggi a parte loro (con gli animali antropomorfi avevo  Leonidas, Riccardo, Giovanni, Marian, Robin Hood, Lionel, Nick Wilde e un Astoroth a dare inizio al tutto) per il momento li lascio da parte. Se conoscete qualche incantatore specializzato nel dar vita ai dolci segnalatemelo... Nelle mie  ricerche ho trovato solo il corto Hot Choc-late soldiers, che di sicuro potrebbe entrare nello stesso contesto, ma non mi sembra di aver visto nè re nè regine, solo soldati...
                                                                      • I giocattoli di Toy Story che prendono vita (ma ce ne furono anche altri) sono molto probabilmente opera di Babbo Natale (come dimostrano le silly symphonies di cui è protagonista), che ha avuto varie apparizioni in produzioni disneyane (da Santa's Workshop a Lanny e Wayne - missione natale, passando per il ben più noto Nightmare Before Christmas), ma non saprei da dove far derivare il signor Babbo Natale stesso in un universo disneyano.
                                                                      Una nota aggiuntiva: non inserirò Into the Woods o al massimo ne inserirò alcuni personaggi. Preferisco basarmi sulle versioni più famose e meglio strutturate di Cenerentola e Rapunzel provenienti dai rispettivi lungometraggi. Lo stesso lupo e la stessa Cappuccetto Rosso sembravano più elaborati (a sè) in Red Riding Hood...

                                                                      Per ora eviterei anche di considerare disneyano Il grande e potente Oz, che ha una lunga e importante storia cinematografica antecedente al film disney. Ho problemi anche ad inserire in questa lista Narnia: è come se i libri di Lewis per me fossero qualcosa a parte (anche perchè non li hanno rielaborati troppo)...

                                                                      E come sempre, se mancasse qualcosa da inserire o se aveste suggestioni o suggerimenti aggiuntivi ditemeli :)

                                                                      Totalmente insoddisfacente, ma per il momento l'unico incantator di dolci è la Strega di Brave. In attesa di altro metto lei...
                                                                      « Ultima modifica: Lunedì 3 Ott 2016, 11:31:23 da Zampe_di_Gallina »
                                                                      Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                      *

                                                                      【Mirko】
                                                                      Ombronauta
                                                                         (1)

                                                                      • ****
                                                                      • Post: 956
                                                                      • PluriCampione Fantacalcio
                                                                        • Offline
                                                                        • Mostra profilo
                                                                         (1)
                                                                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                        Risposta #34: Lunedì 3 Ott 2016, 12:04:18
                                                                        @Zampe di Gallina

                                                                        Il mio è stato finora un discorso razionale, ma comprendo la natura di questo topic, nessuno ci vieta di fare ipotesi, quindi ben venga questa iniziativa riguardo alle parentele dei Personaggi Disney e dei Mondi Disney collegati tra loro (non so perché ma mi viene in mente Kingdom Hearts :)).

                                                                        « Ultima modifica: Lunedì 3 Ott 2016, 12:04:57 da Mirko_PK »

                                                                        *

                                                                        Zampe di Gallina
                                                                        Sceriffo di Valmitraglia

                                                                        • ***
                                                                        • Post: 276
                                                                        • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                          • Offline
                                                                          • Mostra profilo

                                                                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                          Risposta #35: Mercoledì 5 Ott 2016, 13:05:36
                                                                          @Zampe di Gallina

                                                                          Il mio è stato finora un discorso razionale, ma comprendo la natura di questo topic, nessuno ci vieta di fare ipotesi, quindi ben venga questa iniziativa riguardo alle parentele dei Personaggi Disney e dei Mondi Disney collegati tra loro

                                                                          Non preoccuparti, capisco il razionalismo. Il web è colmo di persone che passano il tempo a cercare di convincere gli altri della veridicità delle loro teorie. Io comprendo benissimo la fallacità del mio schema, anche perchè tento di tenere tutto assieme nel miglior modo possibile (il che fa a volte a pugni con l'una o l'altra fonte, cui devo dare minore o maggiore importanza).
                                                                          E la maggior parte dei collegamenti sono stati fatti perchè mi sembrano opportuni o basati su camei.

                                                                          Stavo pensando alla possibilità di porre Re Stefano (padre di Aurora) come figlio di Re Gregor per somiglianza fisica e per non lasciare fuori i Gummi. Starebbe bene come re di uno dei microregni in cui si era divisa l'Inghilterra durante La spada nella roccia. Gregor riconoscerebbe Artù come legittimo re di tutta l'inghilterra e la figlia di Artù (Leah) sposerebbe il figlio di Gregor (Stefano) per dare vita ad Aurora.
                                                                          Nei Gummi aveva solo una figlia, ma basta che non ne parli come se fosse l'unica e può avere un fratello che faceva altro in giro.
                                                                          Allo stesso modo in cui potrebbe benissimo non averlo e in cui potrebbero non c'entrare nulla l'uno con gli altri, però viste le similitudini di naso e di periodi mi piace pensar che sia così :)

                                                                          E l'ho postato in questo forum non per cercar proseliti ma per condividere un lavoro nato dalla passione e per veder rispetto ad esso se qualcuno aveva delle idee che potevo implementare ;)
                                                                          Ho lasciato vari punti rossi su cui ogni consiglio è più che bene accetto...

                                                                          Citazione
                                                                          (non so perché ma mi viene in mente Kingdom Hearts :)).

                                                                          Anche KH ha molto influito sul desiderio di effettuare questo tentativo. E infatti spero ancora di infilare Kairi prima o poi in qualche principesca dinastia...
                                                                          Anche se, secondo la prospettiva dello schema, è più probabile che i mondi siano tra loro separati in KH a causa di qualche caos effettuato da Xehanort.
                                                                          So che in KH i mondi paiono essere differenti di loro, ma volendo unificarli mi piace pensar che sia così :)

                                                                          Soprattutto è stato Kingdom Hearts a convincermi a tenere alcuni film live action (partendo, non a caso, da Pirati dei Caraibi e Tron) all'interno di un canone principalmente animato. ;)
                                                                          Spoiler: mostra
                                                                          Anche se l'eventuale presenza di eroi Marvel o di mondi Star Wars in KH3 (se ne parla solo in voci di corridoio, non è confermato) non mi convincerà ad inserirli nello schema, li considero mondi troppo lontani e troppo ben elaborati di per sè per aver bisogno di fare dei mix.
                                                                          « Ultima modifica: Mercoledì 5 Ott 2016, 13:56:29 da Zampe_di_Gallina »
                                                                          Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                          *

                                                                          Maximilian
                                                                          Dittatore di Saturno
                                                                             (1)

                                                                          • *****
                                                                          • Post: 3184
                                                                          • Innamorato di Bill Walsh
                                                                            • Offline
                                                                            • Mostra profilo
                                                                             (1)
                                                                            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                            Risposta #36: Domenica 9 Ott 2016, 12:00:33
                                                                            Tanto che se dovessimo tener conto di buona parte delle storie uscite (siano esse fumetti, film, cartoni animati o quant'altro) ambientate fuori da Topolinia e Paperopoli lo stesso albero di Don Rosa crollerebbe miseramente (Paperino a seconda delle storie può essere esistito nel neolitico, ai tempi del gigante Willie, nel Medioevo, nel futuro, nell'Inghilterra del Principe e il Povero, nella Francia de I tre moschettieri...). Paperino si trovava a servir Noè ai tempi del diluvio universale.
                                                                            Mai sentito parlare di storie in costume?

                                                                            Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà. Perché non esiste "la realtà". E tutte le ipotesi sono ugualmente valide, alcune potranno piacere di più perché spiegano più cose, sono più coerenti, più complete, più affascinanti.
                                                                            Oh, certo, ma allora seguendo questo ragionamento possiamo pure immaginare che Cenerentola è un'aliena o che Merlino spacci droga.

                                                                            Non è meglio limitarci a prendere per buono ciò che la storia ci dice senza andare a cercare significati reconditi là dove non ci sono? Tutto questo lavoro mi ricorda le varie teorie complottistiche che ogni tanto si sentono.

                                                                            La possibilità per cui ciascuno di essi sia un mondo a sè stante è a mio parere un po' triste, visto che ciascuno di loro sembra essere inquadrato in una storia più grande, e pensare che in quel mondo si svolga quella sola vicenda non mi piace.
                                                                            Io invece preferisco le storie con un inizio ed una fine e, una volta arrivati a questa, si passa ad altro. Il buttare tutto nel calderone significa banalizzare le varie opere, rendendole parte di un minestrone indigeribile composto da parti che nulla ci azzeccano le une con le altre.

                                                                            In sintesi: questo lavoro va bene come gioco, ma non si pretenda di prenderlo seppur minimamente sul serio.
                                                                            « Ultima modifica: Domenica 9 Ott 2016, 12:01:57 da Anton_Rebeliot »

                                                                            *

                                                                            Zampe di Gallina
                                                                            Sceriffo di Valmitraglia

                                                                            • ***
                                                                            • Post: 276
                                                                            • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                              • Offline
                                                                              • Mostra profilo

                                                                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                              Risposta #37: Domenica 9 Ott 2016, 15:42:00
                                                                              Mai sentito parlare di storie in costume?
                                                                              Certo, e in alcune di esse i personaggi Disney stanno realmente interpretando dei ruoli in una storia presente all'interno di Topolinia (vedasi Casablanca in cui Gambadilegno a fine storia si lamenta del fatto che "finzione o realtà, il finale è sempre lo stesso"). In altre il passaggio è giustificato da altri elementi, come ad esempio un sogno o un incantesimo (Nocciola fa rivivere a Paperino l'Orlando Furioso solo per punirne la pigrizia, Topolino finisce per far Dante fino in fondo per gli incubi derivanti dagli incanti dell'ipnotizzatore Abdul del Belucistan e c'era una serie "quando Paperino mangia pesante"). In altre ancora i personaggi sembravano essere veramente nati e vissuti da sempre in quelle vesti (I promessi paperi, Guerra e pace).

                                                                              Queste ultime soprattutto, in ogni lavoro che unifichi un universo Disney possono anche prendersi come "storie in costume" e basta. Per cui a Paperino, Topolino e Pippo fuori contesto bisogna dare meno peso che ad altri personaggi.
                                                                              Possono essere benissimo delle "versioni in costume" degli stessi.

                                                                              Citazione
                                                                              Oh, certo, ma allora seguendo questo ragionamento possiamo pure immaginare che Cenerentola è un'aliena o che Merlino spacci droga.
                                                                              Esistono ovviamente dei limiti da porsi per elaborare cose simili. Il fatto che un mondo fantasy sia immaginario non significa che non debba seguire delle regole, ma che al contrario ne segue alcune di diverse dalle nostre. Se in un fantasy si decide che le persone possono volare sulle scope, se poco dopo si facessero volare le persone senza scope e senza altri motivi la cosa non funzionerebbe più, per quanto fantasioso sia l'assetto complessivo.

                                                                              Il post di Brigitta mi sembrava carico di altri significati: essendo personaggi di fantasia nessuno può imporre a qualcun altro qualcosa come verità assoluta. Nè dunque che Elsa sia sorella di Tarzan nè il contrario, perchè, entro determinati limiti nessuna delle due cose si può escludere o affermare fino in fondo.
                                                                              E visto che, a nostro piacere, Frozen potrebbe essere benissimo ambientata nello stesso tempo e mondo di Tarzan (siamo con entrambi verso metà '800) le due ipotesi sono ugualmente possibili.
                                                                              E dire che ci piace come ipotesi o che non ci piace non la renderà vera o falsa, perchè l'unico caso in cui ciò potrebbe accadere sarebbe che la cosa fosse confermata in Frozen 2 come sequel comunque di Frozen e Tarzan e con Elsa e Anna che vanno nella giungla a cercare i loro genitori nei pressi del relitto, ma a meno che ciò non accada è solo una possibilità.

                                                                              Non possiamo postulare altre cose che siano contrarie a ciò che è avvenuto nella storia. Per quanto abbiamo visto tutte coloro che erano principesse per nascita erano figlie di un re e di una regina, e perlomeno uno di costoro era a sua volta figlio di un re e di una regina.
                                                                              Questo fatto fa venir voglia di pensare alla possibilità di ricomporre qualche dinastia interessante (e se non ci fossero principi e principesse non avrei provato a fare un albero genealogico, ma solo una successione di eventi).
                                                                              Provare a pensare che Biancaneve sia la madre di Eric non toglie nulla al personaggio di Eric, che sappiamo essere figlio di un re e di una regina, ma non sappiamo nè chi siano nè da dove vengano. In sala da pranzo ha il ritratto di Aurora e Filippo, e quindi potremmo allo stesso modo postulare che siano loro i suoi genitori o i suoi nonni, solo che la cosa non mi piaceva e quindi ho preferito un'altra strada (per cui ci sono come cugini e non come genitori).
                                                                              Nel caso in cui vedessi che alla fine regge meglio la possibilità per cui Eric sia figlio di Aurora e fratello di Eilonwy modificherò lo schema e andrà bene lo stesso.
                                                                              Nessuna di essa esclude a priori le altre.

                                                                              P.S: il secondo esempio mi sembra abbastanza triste, e (soprattutto in un forum come questo) avrei preferito altre espressioni ed eventualità. Ci sono già abbastanza facili ironie di questo tipo che girano per il web attorno ai film Disney senza proporle anche qui. So che tu la proponi come paradosso ma eviterei comunque.

                                                                              Citazione
                                                                              Non è meglio limitarci a prendere per buono ciò che la storia ci dice senza andare a cercare significati reconditi là dove non ci sono? Tutto questo lavoro mi ricorda le varie teorie complottistiche che ogni tanto si sentono.
                                                                              Attenzione, dipende da come lo si imposta.
                                                                              Di complottismo sui film Disney e non solo è pieno il web.
                                                                              Il punto è che non sto cercando di convincer nessuno di nulla, sto provando a creare un ordine possibile, piacevole a vedersi e a leggersi, ma senza mire di conversione.
                                                                              Come dissi nei post precedenti se saltasse fuori qualcun altro di nuovo sono disponibilissimo a far passare Biancaneve da nonna a bisnonna di Rapunzel, e la cosa non mi causerà eccessivi problemi.

                                                                              Mi spiego meglio: io non ho nessuna convinzione che gli animatori Disney pensino a collegare le loro opere quando le costruiscono (eccetto magari alcuni casi, come quello di Rapunzel-Tarzan-Frozen per cui la cosa è stata concepita così nella mente del regista, ma principalmente perchè a lui piaceva così e nella sua testa suona bene).

                                                                              Citazione
                                                                              Io invece preferisco le storie con un inizio ed una fine e, una volta arrivati a questa, si passa ad altro. Il buttare tutto nel calderone significa banalizzare le varie opere, rendendole parte di un minestrone indigeribile composto da parti che nulla ci azzeccano le une con le altre.
                                                                              Come dissi, è una possibile visione.
                                                                              E la si può seguire, non cercherò affatto di convincerti del fatto che non sia valida o che sia falsa.

                                                                              Dal mio punto di vista vedere le varie opere all'interno di un fluire permette non solo a ciascuna di essa di risaltare come opera a sè (non ho infatti inserito fan-fiction e non ho causato la fine di Biancaneve o di qualcun altro) ma anche di far risaltare ulteriormente alcuni membri dimenticati o minori che ritrovano maggior forza e rinnovate prospettive all'interno di questa continuità (dalle Silly Symphonies a serie come Gargoyles o i Maghi di Waverly, fino a Taron).

                                                                              Citazione
                                                                              In sintesi: questo lavoro va bene come gioco, ma non si pretenda di prenderlo seppur minimamente sul serio.
                                                                              Dipende da cosa intendi per prendere sul serio :)

                                                                              Ho detto fin dall'inizio che il lavoro si basa principalmente su una continuity storica che saltella tra i secoli cercando di tenere più a mente una successione generale che una continuity che riproduca con sufficiente esattezza il nostro mondo (anche perchè molti sono "medioevo" o "età moderna" nel più generico dei termini), e spesso ho ricostruito le parentele sulle nazionalità e sugli aspetti fisici (per quanto possibile, basta vedere quanto poco Aurora ha preso dal padre, e neanche Filippo somiglia affatto al suo) e ho fatto in modo che ci fossero meno spazi vuoti possibili (perchè sarebbe stato inutile se non dannoso uno schema in cui io inventassi di sana pianta i personaggi mancanti).

                                                                              Il mio albero è pieno di "mi piace pensare che", cosa che non farei mai scrivendo un articolo scientifico (e critico pesantemente chiunque lo faccia in quest'ambito) o portando avanti una tesi.

                                                                              Poi, come dissi, se la Disney facesse un altro classico ambientato dopo Biancaneve e prima di Rapunzel lo inserirei in mezzo tra le due, e quindi sono pronto a rivedere lo schema in ogni momento.

                                                                              Don Rosa si è trovato a dover fare forzature elaborando le storie di un unico personaggio (Paperone) mettendo assieme solo le opere di un unico autore (Carl Barks) perchè talvolta le date erano impossibili da seguire e Paperone risultava esser divenuto ricco ancor prima di trovar la sua pepita. Ci si può immaginare cosa voglia dir costruire a posteriori un lavoro di questo tipo e quante certezze possa trasmettere ;)

                                                                              Dopo di che, accettate le regole del gioco, sono pronto a difendere le scelte fatte, che non mi sembra ricalchino affatto la possibilità che Cenerentola sia un alieno.
                                                                              Se qualcuno ha idee migliori delle mie per sistemare lo schema, se ho dimenticato qualche personaggio utile o se qualcuno andrebbe spostato, sono più che pronto a confrontarmi con tutte le idee altrui e veder come sono: ho inserito dei punti rossi riguardanti argomenti che mi piacerebbe inserire o meglio sistemare (La regina di cuori, la regina bianca, Kairi, Mulan, un'incantatrice di dolci più adatta, Babbo Natale, Esmeralda).

                                                                              Ho messo apposta le "regole del gioco" al primo post.
                                                                              Ad esempio secondo me Marvel e Star Wars non devono stare dentro nonostante siano proprietà Disney, perchè hanno avuto una storia autonoma e indipendente trenta-quarantennale prima che la Disney ne divenisse la proprietaria. I live actions sono da prendersi solo se funzionali (L'apprendista stregone non va in contrasto con l'opera originale, Maleficent sì, Into the Woods riprende e rielabora un mucchio di personaggi che stanno molto meglio nei loro film personali) e le collettanee sono da trattarsi con le pinze come dei crossover non vincolanti (inserisco volentieri Emma Swan e Mal e Kairi, ma se dovessi seguire fino in fondo le divisioni di C'era una volta, il minestrone di Descendants o i mondi completamente isolati di KH dovrei cancellare tutto il lavoro).
                                                                              L'importante per me è che, accettato il presupposto del fatto che i film Disney si svolgano in un'unica realtà complessiva dotata di una sua personale consequenzialità geografica e cronologica spesso simile ma non identica alla nostra (che, come dissi sopra, si possono benissimo rifiutare, ma a quel punto è inutile provare a seguire questo discorso), il lavoro cerchi di essere il migliore possibile. Ed è proprio questo il mio obiettivo di serietà.

                                                                              Penso che dir che Henry avesse come zia Merida e come padre uno dei suoi fratellini ti sia molto più accettabile che dir che abbia sposato un'aliena. La prima non è certa, ma è plausibile. La seconda non è nemmeno ipotizzabile.

                                                                              Poi a me piace pensar che (più o meno) funzioni così. Ma non cercherò di convincere nessuno che questa sia la realtà.
                                                                              Se qualcuno penserà che messo così l'universo Disney gli piace, ne sarò più che felice. Se poi andrà in giro a spacciarla come verità assoluta da seguire e cercherà di convincere tutti che ciò sia l'unico verbo lo sarò un po' meno. ;)
                                                                              « Ultima modifica: Domenica 9 Ott 2016, 16:27:57 da Zampe_di_Gallina »
                                                                              Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                Risposta #38: Domenica 9 Ott 2016, 17:58:06
                                                                                Tanto per aggiungere carne al fuoco alla questione Tarzan-Elsa, segnalo questo link che riporta le ragioni per cui la teoria del regista secondo cui siano fratelli farebbe un po' acqua:

                                                                                http://www.regnodisney.it/tarzan-e-il-fratello-di-elsa-e-anna/

                                                                                *

                                                                                Zampe di Gallina
                                                                                Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                • ***
                                                                                • Post: 276
                                                                                • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                  • Offline
                                                                                  • Mostra profilo

                                                                                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                  Risposta #39: Domenica 9 Ott 2016, 19:39:36
                                                                                  Tanto per aggiungere carne al fuoco alla questione Tarzan-Elsa, segnalo questo link che riporta le ragioni per cui la teoria del regista secondo cui siano fratelli farebbe un po' acqua:

                                                                                  http://www.regnodisney.it/tarzan-e-il-fratello-di-elsa-e-anna/
                                                                                  L'articolo è ben scritto ed è interessante.
                                                                                  Il problema è che la datazione effettiva di Tarzan è assai più problematica di quanto esso riporti.

                                                                                  Il professor Porter dice che in Inghilterra gli farà conoscere Charles Darwin, che è morto nel 1882. Quindi è assolutamente impossibile che il film sia ambientato nel 1910, perchè Darwin sarebbe già morto da ben 28 anni.
                                                                                  Inoltre dice che gli farà conoscere la regina Vittoria, che è morta nel 1901: anche lei nel 1910 sarebbe morta da nove anni.
                                                                                  Indi o il Professor Porter è partito con Jane appena nata da oltre 20'anni e non ha più avuto alcuna informazione sul mondo esterno oppure la data 1910 diventa impossibile.
                                                                                  Riguardo allo strumento devo controllare.

                                                                                  Quindi non vedrei niente di male nel datare Tarzan un bel po' prima, in modo che Darwin e la regina Vittoria siano vivi e vegeti.
                                                                                  Se i genitori di Elsa fossero morti nel 1836, come dice l'articolo, Tarzan potrebbe avere, al tempo dell'incontro con Jane, tra i 20 e i 30'anni.
                                                                                  Se ambientassimo Tarzan nel 1856 e il 1866 sia la regina Vittoria sia Darwin sarebbero vivi e vegeti. L'origine delle specie è stato pubblicato nel 1859, e quindi (se si volesse un Darwin già lanciato) basterebbe tale data (con un compatibilissimo Tarzan 24enne) per far tornare vari conti.

                                                                                  Io in realtà poi faccio un lavoro ancora diverso. Visto che i film disney non sono così funzionali riguardo alle continuity e visto che non abbiamo abbastanza personaggi per riempirla tutta accorcio i tempi tra l'uno e l'altro saltando le date (di cui sono appassionato studioso in altri contesti, ma che se dovessi applicare con dovizia a questo albero non funzionerebbe assolutamente nulla).
                                                                                  Anche perchè come dissi anche solo ragionar su quanto sia vissuto Re Stefano è un'impresa, in sedici anni non ha acquisito una ruga. Ma non abbiamo nessuna prova delle loro effettive età e quindi, collegando le genealogie a figure divineggianti come Hercules e Bacco potremmo avere spiegate le tardive vecchiaie di principi e principesse.

                                                                                  Per quanto riguarda Chris Buck l'avevo già scritto. Nella sua testa funziona così, che poi la cosa abbia perfettamente senso (e che quindi tutti debbano accettarlo) è un altro discorso. Ma se seguiamo la sua testa la cosa funziona.
                                                                                  Io cerco di far sì che la cosa funzioni :)
                                                                                  « Ultima modifica: Domenica 9 Ott 2016, 19:40:43 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                  Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                  *

                                                                                  【Mirko】
                                                                                  Ombronauta
                                                                                     (1)

                                                                                  • ****
                                                                                  • Post: 956
                                                                                  • PluriCampione Fantacalcio
                                                                                    • Offline
                                                                                    • Mostra profilo
                                                                                     (1)
                                                                                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                    Risposta #40: Domenica 9 Ott 2016, 19:40:41
                                                                                    Tanto per aggiungere carne al fuoco alla questione Tarzan-Elsa, segnalo questo link che riporta le ragioni per cui la teoria del regista secondo cui siano fratelli farebbe un po' acqua:

                                                                                    http://www.regnodisney.it/tarzan-e-il-fratello-di-elsa-e-anna/

                                                                                    Già letto tempo fa, ed è stata una delle prime cose che ho pensato quando ho letto questo topic (assieme a quella di Rapunzel-Elsa-Anna), e in effetti sarei anche io d'accordo, ma bisogna capire, come ho fatto io, che bisogna mettere da parte queste cose razionali, e seguire questo topic attraverso il punto di vista dell'autore, che cerca di accomunare Personaggi e Mondi Disney attraverso parentele e somiglianze più o meno probabili.

                                                                                    Se si cerca di razionalizzare la cosa si finisce per non trovarsi d'accordo con quanto ipotizzato in questo topic.

                                                                                    *

                                                                                    Zampe di Gallina
                                                                                    Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                    • ***
                                                                                    • Post: 276
                                                                                    • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                      • Offline
                                                                                      • Mostra profilo

                                                                                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                      Risposta #41: Domenica 9 Ott 2016, 20:12:28
                                                                                      Già letto tempo fa, ed è stata una delle prime cose che ho pensato quando ho letto questo topic (assieme a quella di Rapunzel-Elsa-Anna), e in effetti sarei anche io d'accordo, ma bisogna capire, come ho fatto io, che bisogna mettere da parte queste cose razionali, e seguire questo topic attraverso il punto di vista dell'autore, che cerca di accomunare Personaggi e Mondi Disney attraverso parentele e somiglianze più o meno probabili.

                                                                                      Se si cerca di razionalizzare la cosa si finisce per non trovarsi d'accordo con quanto ipotizzato in questo topic.
                                                                                      Secondo me il problema è che neanche la razionalizzazione funziona appieno.
                                                                                      Se si segue la regina Vittoria: 1819-1901 (gli estremi del suo regno)
                                                                                      Se si segue Charles Darwin: 1850c.a-1882 (per far sì che sia scienziato, dopo il 1882 defunge)
                                                                                      Se si segue Kipling: 1889-1936 (per far sì che sia famoso e perchè sia vivo e vegeto)
                                                                                      Se si segue lo strumento utilizzato: nell'articolo dicono post 1907.

                                                                                      Quale vale e quale è spurio? Secondo me gli sceneggiatori della Disney non si pongono così tatanti problemi. Hanno ambientato Tarzan in una vaga seconda metà dell'800 in ambito genericamente vittoriano, senza troppo pensare alle conseguenze.

                                                                                      E se Tarzan è genericamente ottocentesco può esserlo tranquillamente anche Frozen :)

                                                                                      Come storico o seguo la coerenza storiografica e getto tutto via prendendomela con le incongruenze (ma come detto non saprei quale considerare incongruenza perchè i riferimenti si contraddicono tutti a vicenda) oppure decido che la Disney non fa romanzi storici ma dei "simil-fantasy" in cui le tempistiche sono assai più vaghe :)

                                                                                      Quindi ambiento una serie di film in un vago medioevo a cui, a poca distanza, segue una vaga età moderna abbastanza onnicomprensiva.
                                                                                      Se la Disney mi darà gli strumenti appositi li distanzierò, fino ad allora stanno bene così :)
                                                                                      Mi stanno venendo sempre più dubbi:
                                                                                      Eric figlio di Biancaneve e Florian seguendo gli stemmi e la bandiera o figlio di Aurora e Filippo seguendo il maxi-ritratto in sala da pranzo?
                                                                                      Magari figlio di Biancaneve e Florian ma cresciuto nell'Inghilterra dei secondi due per gestire al meglio le sue isole? Anche perchè altrimenti la Danimarca non saprei come cavargliela fuori...
                                                                                      « Ultima modifica: Domenica 9 Ott 2016, 20:33:20 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                      Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                      *

                                                                                      【Mirko】
                                                                                      Ombronauta

                                                                                      • ****
                                                                                      • Post: 956
                                                                                      • PluriCampione Fantacalcio
                                                                                        • Offline
                                                                                        • Mostra profilo

                                                                                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                        Risposta #42: Domenica 9 Ott 2016, 20:30:18
                                                                                        L'articolo è ben scritto ed è interessante.
                                                                                        Il problema è che la datazione effettiva di Tarzan è assai più problematica di quanto esso riporti.

                                                                                        Il professor Porter dice che in Inghilterra gli farà conoscere Charles Darwin, che è morto nel 1882. Quindi è assolutamente impossibile che il film sia ambientato nel 1910, perchè Darwin sarebbe già morto da ben 28 anni.
                                                                                        Inoltre dice che gli farà conoscere la regina Vittoria, che è morta nel 1901: anche lei nel 1910 sarebbe morta da nove anni.
                                                                                        Indi o il Professor Porter è partito con Jane appena nata da oltre 20'anni e non ha più avuto alcuna informazione sul mondo esterno oppure la data 1910 diventa impossibile.
                                                                                        Riguardo allo strumento devo controllare.

                                                                                        Quindi non vedrei niente di male nel datare Tarzan un bel po' prima, in modo che Darwin e la regina Vittoria siano vivi e vegeti.
                                                                                        Se i genitori di Elsa fossero morti nel 1836, come dice l'articolo, Tarzan potrebbe avere, al tempo dell'incontro con Jane, tra i 20 e i 30'anni.
                                                                                        Se ambientassimo Tarzan nel 1856 e il 1866 sia la regina Vittoria sia Darwin sarebbero vivi e vegeti. L'origine delle specie è stato pubblicato nel 1859, e quindi (se si volesse un Darwin già lanciato) basterebbe tale data (con un compatibilissimo Tarzan 24enne) per far tornare vari conti.

                                                                                        Su questo punto, anche se cerco di tenere lontano la mia mente razionale, non posso essere d'accordo.
                                                                                        Il perché è spiegato da queste immagini.

                                                                                        Sono delle navi, le prime appaiono in Frozen, la seconda in Tarzan, se ambientiamo Tarzan nel 1856 o 1866 la seconda nave non esisterebbe, visto che le prime navi completamente in ferro sono originarie dei primi del '900.

                                                                                        Tenuto conto di ciò, per forza di cose Tarzan è ambientato nel 1910, come scritto anche nell'articolo postato da Sbaraquack, e a questo punto si deve dedurre che semplicemente gli sceneggiatori non hanno tenuto conto di questi fattori secondari.

                                                                                        *

                                                                                        Maximilian
                                                                                        Dittatore di Saturno
                                                                                           (1)

                                                                                        • *****
                                                                                        • Post: 3184
                                                                                        • Innamorato di Bill Walsh
                                                                                          • Offline
                                                                                          • Mostra profilo
                                                                                           (1)
                                                                                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                          Risposta #43: Domenica 9 Ott 2016, 20:33:48
                                                                                          che se dovessi applicare con dovizia a questo albero non funzionerebbe assolutamente nulla
                                                                                          L'importante è rendersene conto.

                                                                                          Appurato dunque che tutto questo è un gioco, partecipo anch'io: come puoi far discendere il principe Giovanni dal re di pomi d'ottone e manici di scopa, se il primo è vissuto nel medioevo e l'altro durante la seconda guerra mondiale?

                                                                                          Personalmente anzi eliminerei i personaggi di Robin Hood, poichè essi vivono in un mondo popolato da animali antropomorfi a differenza degli altri film.

                                                                                          Hai pensato di inserire il Genio di Aladin come creatura degli dei di Hercules? Sarebbe l'unico modo per fare entrare anche questo personaggio.

                                                                                          Ah, tra tutti i parenti "immaginari", ne hai dimenticato uno che lo è senza ombra di dubbio: il padre di Belle.

                                                                                          Per il resto, complimenti per la pazienza e la fantasia.

                                                                                          *

                                                                                          Zampe di Gallina
                                                                                          Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                          • ***
                                                                                          • Post: 276
                                                                                          • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                            • Offline
                                                                                            • Mostra profilo

                                                                                            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                            Risposta #44: Domenica 9 Ott 2016, 20:48:30

                                                                                            Su questo punto, anche se cerco di tenere lontano la mia mente razionale, non posso essere d'accordo.
                                                                                            Il perché è spiegato da queste immagini.

                                                                                            Sono delle navi, le prime appaiono in Frozen, la seconda in Tarzan, se ambientiamo Tarzan nel 1856 o 1866 la seconda nave non esisterebbe, visto che le prime navi completamente in ferro sono originarie dei primi del '900.
                                                                                            Però presentano ancora le tracce di velatura che nel '900 se non ricordo male dovrebbero sparire.

                                                                                            Faccio un esempio di nave compatibile https://it.wikipedia.org/wiki/Classe_Caio_Duilio_(nave_da_battaglia_1876)
                                                                                            E siamo nel 1876.
                                                                                            Nel 1856 una corazzata francese ha lo scheletro ancora in legno ma l'armatura di ferro
                                                                                            https://it.wikipedia.org/wiki/La_Gloire

                                                                                            Devo ricontrollare ma direi a ricordi lontani che tra il 1840 di Frozen e il 1859 che provavo a proporre per Tarzan ci sia un buon salto cronologico dal punto di vista degli armamenti navali, sufficiente a giutificare il passaggio legno-ferro.

                                                                                            E si noti bene che i reali per i loro trasporti hanno continuato ad usare il legno abbastanza a lungo, sembrava loro più nobile del ferro, che sarebbe più adatto per una nave come quella usata dal professor Porter... Le navi nobili erano ancora a vela, tanto che esiste un rapporto di fine 800 del Regno d'Italia contro il passaggio al ferro perchè meno adatto a trasportare cibi e vivande (falso, ma credevano così).

                                                                                            Citazione
                                                                                            Tenuto conto di ciò, per forza di cose Tarzan è ambientato nel 1910, come scritto anche nell'articolo postato da Sbaraquack, e a questo punto si deve dedurre che semplicemente gli sceneggiatori non hanno tenuto conto di questi fattori secondari.
                                                                                            Il punto è decidere cosa sia secondario. Gli strumenti mostrati da Tarzan o i riferimenti a Darwin e alla regina?
                                                                                            Gli uni escludono gli altri.

                                                                                            Secondo me è più semplice pensare che nel mondo Disney il tempo sia un po' diverso e che quindi esista una sorta di epoca vittoriana in cui le cose si mescolano senza farsi troppi problemi.
                                                                                            Così ho inserito:
                                                                                            [list bull-blueball]
                                                                                            • una generazione dei tempi di Hercules (che corrisponde anche ad Aladdin causa crossover)
                                                                                            • qualcosa in mezzo (la Disney non ha ancora il suo impero romano)
                                                                                            • una generazione di età alto medievale da tempi bui (Re Cole, Brave e La spada nella roccia)
                                                                                            • una generazione basso medievale (Biancaneve e La bella addormentata nel bosco)
                                                                                            • una generazione di prima età moderna (La Sirenetta, Cenerentola)
                                                                                            • una generazione di seconda età moderna più settecentesca (La bella e la bestia, Rapunzel)
                                                                                            • una generazione di seconda età moderna più ottocentesca (Frozen, Tarzan).
                                                                                            Con opportuni slittamenti e vie di mezzo (La bella e la bestia più vicina agli inizi settecento, Rapunzel più vicina all'ottocento).
                                                                                            Anche perchè altrimenti mi sarebbe impossibile ipotizzare che tra Elsa e Biancaneve passino solo due generazioni, anche se, come detto, sono più che pronto a inserirne altre in mezzo, basta che la Disney mi proponga nuovi personaggi da aggiungere :)

                                                                                            L'importante è rendersene conto.
                                                                                            Assolutamente concorde :)

                                                                                            Citazione
                                                                                            Appurato dunque che tutto questo è un gioco, partecipo anch'io: come puoi far discendere il principe Giovanni dal re di pomi d'ottone e manici di scopa, se il primo è vissuto nel medioevo e l'altro durante la seconda guerra mondiale?
                                                                                            Inizialmente infatti avevo pensato di fare il contrario, ponendo Leonida come discendente di Giovanni.
                                                                                            I problemi sono altri:
                                                                                            - non sappiamo se tramite il letto abbiano viaggiato solo nello spazio o anche nel tempo per recuperare il medaglione
                                                                                            - l'isola di Naboombu vive nel medioevo quando essi vi arrivano (che abbiano viaggiato nel tempo o meno)
                                                                                            - Riccardo e Giovanni non mostrano il medaglione regale.

                                                                                            Penserei quindi che Riccardo e Giovanni siano successivi a Leonida (avendo perso il medaglione) e che l'isola di Naboombu viva di una cronologia sua non necessariamente corrispondente a quella umana. E che anzi senza l'amuleto di Astoroth, a causa degli incantesimi dello stesso, non solo sia impossibile arrivare a Naboombu, ma sia anche impossibile agli animali arrivare altrove.
                                                                                            Gli animali vivrebbero per un po' nel Medioevo, poi vivrebbero una loro evoluzione e man mano dimenticherebbero sia l'esistenza di Astoroth sia quella degli esseri umani.

                                                                                            Astoroth come viaggiatore temporale mi fa comodo sia perchè potrebbe avere poteri simili a quelli di Merlino sia perchè così avrebbe viaggiato nella preistoria e trasformato i dinosauri evolventisi di Arlo in quella che sarà la Pangaea di Eddie Sinclair e famiglia, che vedono l'evoluzione degli uomini preistorici. Come sappiamo dall'ultimo triste episodio i dinosauri della serie causano la loro stessa estinzione, e così abbiamo campo libero agli esseri umani.
                                                                                            Potrebbe funzionare anche senza Astoroth (Arlo può evolversi man mano in Eddie da solo) ma così mi riuscirebbe più spontaneo unificare il tutto :)

                                                                                            Citazione
                                                                                            Personalmente anzi eliminerei i personaggi di Robin Hood, poichè essi vivono in un mondo popolato da animali antropomorfi a differenza degli altri film.
                                                                                            Secondo me basta chiudere loro e tutti i film di animali antropomorfi nel luogo creato appartato da Astoroth e tutto fila.
                                                                                            Poi tale luogo si evolve prima in Chicken Little e poi in Zootropolis.

                                                                                            Citazione
                                                                                            Hai pensato di inserire il Genio di Aladin come creatura degli dei di Hercules? Sarebbe l'unico modo per fare entrare anche questo personaggio.
                                                                                            Ci avevo pensato ma non saprei chi porre come responsabile della sua creazioen. Tra l'altro vorrei inserire prima o poi anche gli dei di Sanjay's Super Team, solo che visto che gli indiani appaiono solo in Sanjay e Arjun (non è arrivato in Italia ma è un film d'animazione con inequivocabile marchio disneyano) diventa complesso costruire una parte di schema funzionante.
                                                                                            Anche perchè la forma tigresca della Caverna delle Meraviglie (e se volessi giocare fino in fondo potrei tirar fuori le statue induisteggianti della versione SEGA del videogioco di Aladdin, però anche quella del Tesoro Proibito è più vicina all'India che alla Grecia) mi farebbe pensare più al loro zampino che a quello olimpico.

                                                                                            Se qualcuno ha dei suggerimenti per la nascita della lampada sono più che disponibile ad accoglierli :)

                                                                                            Citazione
                                                                                            Ah, tra tutti i parenti "immaginari", ne hai dimenticato uno che lo è senza ombra di dubbio: il padre di Belle.
                                                                                            Non l'ho dimenticato, ho solo inserito solo i personaggi apparentati con nobili per non fare confusioni. Non ho inserito neanche il padre di Cenerentola o sua madre, ma non essendo parte di una dinastia li ho lasciati stare, così come ho evitato il secondo matrimonio del padre con Lady Tremaine.
                                                                                            Ho invece mantenuto il Professor Porter, perchè spostatos con la figlia di Belle e Adam.

                                                                                            Citazione
                                                                                            Per il resto, complimenti per la pazienza e la fantasia.
                                                                                            Grazie :)
                                                                                            « Ultima modifica: Domenica 9 Ott 2016, 21:18:27 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                            Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                            *

                                                                                            【Mirko】
                                                                                            Ombronauta

                                                                                            • ****
                                                                                            • Post: 956
                                                                                            • PluriCampione Fantacalcio
                                                                                              • Offline
                                                                                              • Mostra profilo

                                                                                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                              Risposta #45: Domenica 9 Ott 2016, 21:01:11
                                                                                              Faccio un esempio di nave compatibile https://it.wikipedia.org/wiki/Classe_Caio_Duilio_(nave_da_battaglia_1876)

                                                                                              Il link non porta da nessuna parte, ma trovo questo:

                                                                                              https://it.wikipedia.org/wiki/Classe_Caio_Duilio_(nave_da_battaglia_1913)

                                                                                              Siamo nel 1913

                                                                                              Credo che su questo punto non possiamo trovarci d'accordo, non credo sia possibile la tua ipotesi del 1856/1866
                                                                                              « Ultima modifica: Domenica 9 Ott 2016, 21:05:23 da Mirko_PK »

                                                                                              *

                                                                                              Maximilian
                                                                                              Dittatore di Saturno

                                                                                              • *****
                                                                                              • Post: 3184
                                                                                              • Innamorato di Bill Walsh
                                                                                                • Offline
                                                                                                • Mostra profilo

                                                                                                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                Risposta #46: Domenica 9 Ott 2016, 21:12:42
                                                                                                Ho invece mantenuto il Professor Porter, perchè spostato con la figlia di Belle e Adam.
                                                                                                Ecco, questo mi suona strano. A parte il fatto che uno è inglese e gli altri francesi (trascurabile, essendo possibili delle migrazioni) in Tarzan si fa accenno a delle origini nobiliari di Jane?

                                                                                                Lo steso varrebbe per Esmeralda e Aladin, ma essendo i due separati da secoli, è possibile che le generazioni che li dividono abbiano perso conoscenza delle loro origini reali. Nel caso di Belle e Jane, invece, la distanza è molto più ridotta.

                                                                                                Comunque, manca un altro legame, peraltro abbastanza facile da immaginare: Basil con Bianca e Bernie

                                                                                                *

                                                                                                Zampe di Gallina
                                                                                                Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                • ***
                                                                                                • Post: 276
                                                                                                • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                  • Offline
                                                                                                  • Mostra profilo

                                                                                                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                  Risposta #47: Domenica 9 Ott 2016, 21:59:47

                                                                                                  Il link non porta da nessuna parte, ma trovo questo:

                                                                                                  https://it.wikipedia.org/wiki/Classe_Caio_Duilio_(nave_da_battaglia_1913)

                                                                                                  Siamo nel 1913

                                                                                                  Credo che su questo punto non possiamo trovarci d'accordo, non credo sia possibile la tua ipotesi del 1856/1866
                                                                                                  Perchè per qualche oscura ragione non considera la fine parentesi come parte del link, accade lo stesso anche al tuo adesso.

                                                                                                  Lo riporto come link così QUI e ora dovrebbe funzionare ;)
                                                                                                  Visto che comunque l'italiana è del 1876 ho riportato anche la Gloire del 1860 circa e i fatti per cui proprio il periodo che intercorre tra anni 40 e anni 60 viva una rivoluzione nell'ambito dell'uso del ferro e delle navi a vapore.
                                                                                                  Vediamo l'ultimo scontro tra vela e vapore nella storia di Don Rosa "Il capitano cowboy del Cutty Sark", datata 1883.

                                                                                                  Poi come dissi la datazione esatta dei film disney secondo me è quasi inarrivabile.
                                                                                                  Cito un pezzo del post alla pagina precedente, che continuai ad aggiornare nonostante l'arrivo del tuo e che potrebbe essere andato perso (mea culpa) :-[

                                                                                                  A mio parere Tarzan (e non solo lui) non è esattamente databile, perchè mischia elementi vari e non essendoci un elemento predominante certo diventa difficile cosa considerare come anacronismo debole. Dal mio punto di vista ad esempio la Regina Vittoria è un elemento assai più pregnante delle navi presenti, ma per mia formazione (e perchè in Atlantis la tecnologia è un po' ballerina).
                                                                                                  Secondo me è più semplice pensare che nel mondo Disney il tempo sia un po' diverso e che quindi esista una sorta di epoca vittoriana in cui le cose si mescolano senza farsi troppi problemi.
                                                                                                  Così ho inserito:
                                                                                                  [list bull-blueball]
                                                                                                  • una generazione dei tempi di Hercules (che corrisponde anche ad Aladdin causa crossover)
                                                                                                  • qualcosa in mezzo (la Disney non ha ancora il suo impero romano)
                                                                                                  • una generazione di età alto medievale da tempi bui (Re Cole, Brave e La spada nella roccia)
                                                                                                  • una generazione basso medievale (Biancaneve e La bella addormentata nel bosco)
                                                                                                  • una generazione di prima età moderna (La Sirenetta, Cenerentola)
                                                                                                  • una generazione di seconda età moderna più settecentesca (La bella e la bestia, Rapunzel)
                                                                                                  • una generazione di seconda età moderna più ottocentesca (Frozen, Tarzan).
                                                                                                  Con opportuni slittamenti e vie di mezzo (La bella e la bestia più vicina agli inizi settecento, Rapunzel più vicina all'ottocento).
                                                                                                  Anche perchè altrimenti mi sarebbe impossibile ipotizzare che tra Elsa e Biancaneve passino solo due generazioni, anche se, come detto, sono più che pronto a inserirne altre in mezzo, basta che la Disney mi proponga nuovi personaggi da aggiungere :)

                                                                                                  Ecco, questo mi suona strano. A parte il fatto che uno è inglese e gli altri francesi (trascurabile, essendo possibili delle migrazioni) in Tarzan si fa accenno a delle origini nobiliari di Jane?
                                                                                                  No, ma il suo servizio da tè ricorda molto quello de La bella e la bestia.
                                                                                                  Se la regalità in Francia con la Bella e la Bestia ha quasi perso di significato, non mi stupirei se la figlia di Belle e Adam avesse sposato il professor Porter senza farne un principe e rinunciando ai suoi eventuali titoli.
                                                                                                  Tra l'altro anche il vestiario di Jane somiglierebbe a quello della nonna, da cui avrebbe preso anche la passione letteraria e l'abitudine di civilizzare gli uomini un po' bestiali.
                                                                                                  E visto che in Inghilterra esser nobili fino a fine '800 era normale non mi stupirei se avesse ascendenze regali senza vantarle.

                                                                                                  Citazione
                                                                                                  Lo steso varrebbe per Esmeralda e Aladin, ma essendo i due separati da secoli, è possibile che le generazioni che li dividono abbiano perso conoscenza delle loro origini reali. Nel caso di Belle e Jane, invece, la distanza è molto più ridotta.
                                                                                                  Esmeralda-Jasmine è uno dei punti che mi piace meno dello schema. Solo che non trovo nessun altro a cui legare la zingara, che dai movimenti starebbe bene come erede di qualche principessa...

                                                                                                  Citazione
                                                                                                  Comunque, manca un altro legame, peraltro abbastanza facile da immaginare: Basil con Bianca e Bernie
                                                                                                  L'ho pensato, solo che non so a cos'altro legarlo e mi manca una dinastia regale. Come detto l'albero genealogico vale per le dinastie e non per i non-nobili, perchè altrimenti diverrebbe gigantesco.

                                                                                                  Vale anche con Babbo Natale. L'ho già pensato come magico creatore dei giocattoli di Toy Story (come da Silly Symphonies), però non so da dove far saltar fuori Babbo Natale stesso, e finche ci sono solo lui e Woody mi sembra insensato inserirli. Attendo un altro collegamento.

                                                                                                  Non li porrei come discendenti di qualche magia di Astoroth: sono topi dotati di intelletto che si vestono, non sono animali antropomorfi.

                                                                                                  Un'ipotesi plausibile sarebbe dare a Cenerentola poteri soprannaturali nella gestione dei topi, che infatti sembrano acquisire capacità di parola dopo aver acquisito da lei i vestiti (basta veder Gus Gus). Umanizzando tali topi, da Jaq e Suzy si genererebbe una dinastia, trasferitasi a palazzo, da cui potrebbe provenire dopo un po' di generazioni la regina Mousetoria di Basil.
                                                                                                  Dagli stessi rami di discendenza di topi umanizzati da Cenerentola, anche se senza titoli nobiliari e quindi appartenenti a famiglie minori non inseribili nello schema, proverrebbero Basil, Bianca e Bernie, Groviera e anche Amos Mouse.
                                                                                                  Peccato per quell'Euripides Mouse, che però potrebbe derivare da altre fonti e da altri con poteri analoghi...

                                                                                                  Ho tentato di inserire Madre Natura, Babbo Natale e i giocattoli di Toy Story. La sistemazione è in parte provvisoria, se salta fuori qualcosa di meglio farò ulteriori modifiche.
                                                                                                  In più ho inserito Cenerentola come causa dei topi senzienti.

                                                                                                  Ho trovato ulteriore elemento per unire Grimilde a Malefica. Avevo fatto un'ipotesi basata sullo stemma della Regina cattiva di Biancaneve, su cui erano raffigurati un sole ed un serpente. Il sole è lo stesso di Corona, probabilmente lo stemma del marito, re di Germania. Il serpente avevo ipotizzato poter raffigurare quello della moglie come figlia di Malefica. Ora ho anche ritrovato lo stemma effettivo di Malefica ed è un serpente assai rassomigliante.





                                                                                                  « Ultima modifica: Martedì 18 Ott 2016, 08:50:22 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                                  Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                  *

                                                                                                  Zampe di Gallina
                                                                                                  Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                  • ***
                                                                                                  • Post: 276
                                                                                                  • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                    • Offline
                                                                                                    • Mostra profilo

                                                                                                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                    Risposta #48: Giovedì 3 Nov 2016, 21:07:33
                                                                                                    Perdonate il post consecutivo ma dopo un mese spero non sembri nè necroposting nè sia negativo sul desiderio di aumentare i propri post (se esiste un bump informatemi). ;)

                                                                                                    Ho cominciato ad inserire Return to Oz, Un ragazzo alla corte di re Artù, un pezzo di
                                                                                                    Spoiler: mostra
                                                                                                    Oceania
                                                                                                    , e Il drago del lago di fuoco.

                                                                                                    Sposto qui le questioni irrisolte
                                                                                                    [list bull-redball]
                                                                                                    • Vaiana, ma prima devo vedere il film. Lo stesso
                                                                                                      Spoiler: mostra
                                                                                                      Maui, essendo un semidio, potrebbe dover entrare nello schema
                                                                                                      , ma come dissi bisogna prima di tutto vederlo. Senza film è difficile fare ipotesi valide :)
                                                                                                      Spoiler: mostra
                                                                                                      Ho provato ad inserir Te Ka ma perché dubito le daranno un'origine differente.

                                                                                                    • Esmeralda, cui mi piacerebbe dare un carattere principesco in discendenza da altri (ne da anche l'idea), solo che per ora l'unica cosa che riesco a fare è un insoddisfacente collegamento con Jasmine.
                                                                                                    • L'imperatore della Cina, Mulan e compagnia, ma solo perchè ci sono pochi personaggi cinesi con cui fare collegamenti regali (Sao Feng è un pirata, Jake Long è un drago, Wendy Wu poco aiuta e l'Imperatore Wu dell'usignolo al momento è troppo solo per poter funzionare).
                                                                                                    • Kairi, ma temo che per scoprir di chi sia figlia dovremo aspettare Kingdom Hearts 3, e vale lo stesso problema dell'Imperatore della Cina... I giapponesi piuttosto che definirsi figli dei cinesi si considerano discendenti dei mongoli, ma dubito che la scelta di collegare le dinastie giapponesi a Shan Yu sarebbe molto apprezzata...
                                                                                                    • Almeno un re di Spagna per Zorro ma non me la sento di inserire il realmente esistito Ferdinando VII solo per un quadro esposto a caso (e con un po' di anacronismi riguardo alla figlia).
                                                                                                    • Prima o poi una di queste dinastie probabilmente porterà alla Regina Ilysa del Terran Empire (Il pianeta del Tesoro) ma non si sa ancora chi e quindi per ora non la inserisco.
                                                                                                    • Jack Skeletron è perfettamente sistemato. Manca invece una dinastia per la Regina di Cuori (e, in caso si voglia seguire Alice in Wonderland, per la Regina Bianca), ma al momento questa parte del mondo del sogno e dell'incubo non è collegabile.
                                                                                                    Sono riuscito ad inserire anche Il maestro e la pietra magica e W.I.T.C.H.
                                                                                                    Al secondo ho pensato durante l'apertura del topic di ieri sera, anche se la cosa ha comportato la cancellazione di Alice (anche solo per motivi di spazio), cui dovrò porre rimedio.

                                                                                                    Anche se Elyon e Phobos mi rendono indeciso. Discendenti di Rapunzel e Finn o discendenti di Taron ed Eilonwy?

                                                                                                    Aspetti positivi della prima opzione (Rapunzel-Finn)
                                                                                                    [list bull-greenball]
                                                                                                    • Lunghissimi capelli biondo platino e pizzetto ereditari
                                                                                                    • Poteri magici che finalmente si capisce da dove derivino (guarigione del territorio che somiglia ad una versione ampliata dalla corona dei poteri di Rapunzel)
                                                                                                    • Una delle regine precedenti ha in mano un'iguana che somiglia ad un Pascal ingrandito.

                                                                                                    Aspetti positivi della seconda opzione
                                                                                                    [list bull-redball]
                                                                                                    • Corrispondenza nel nome tra Eilonwy e Elyon.
                                                                                                    • Il rossiccio di Phobos e di altre regine è più simile a quello di Taron, e quindi probabilmente il biondo platino di Elyon e Phobos è paterno e non deriva dalla dinastia delle regine.
                                                                                                    • Il medioevo alla Meridian mi sembra somigliare più a Prydain che a Corona.
                                                                                                    • Gli abitanti di Meridian assomigliano a creature come Rospus e ad altri personaggi tagliati di Taron (c'era un cacciatore azzurro che sembra un mix tra Vathek e Frost). Quindi come mondo è più compatibile.
                                                                                                    « Ultima modifica: Mercoledì 9 Nov 2016, 00:31:19 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                                    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                    *

                                                                                                    Zampe di Gallina
                                                                                                    Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                    • ***
                                                                                                    • Post: 276
                                                                                                    • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                      • Offline
                                                                                                      • Mostra profilo

                                                                                                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                      Risposta #49: Lunedì 16 Gen 2017, 12:20:20
                                                                                                      Ho atteso che passasse più tempo possibile tra l'uscita al cinema di Oceania e l'aggiornamento dell'albero, per evitare gli spoiler ai più.
                                                                                                      Ormai siamo a metà gennaio e quindi dovrebbe aver smesso di essere un così grosso problema...

                                                                                                      Gli aggiornamenti:
                                                                                                      [list bull-blueball]
                                                                                                      • Ho separato la linea maya-azteco-incas da quella. L'estetica del film disney Atlantis fa pensar che si sian rifatti alle teorie ottocentesche (da cui nacque la ricerca di Atlantide) secondo cui i precolombiani erano discendenti di Atlantide. Rimasugli di tecnologia atlantidea sarebbero un'ottima scusa per spiegare tutti gli anacronismi de Le follie dell'imperatore.
                                                                                                      • Ne ho approfittato per collegare anche Elena di Avalor e l'oro azteco di Pirati dei Caraibi. Anche se al momento non ci sono aztechi utilizzabili, indi misi solo il simbolo...
                                                                                                      • Ho inserito la parentela di Vaiana.
                                                                                                      • Ho fatto di Te Fiti la Madre Natura aggiornata e ancor più valida nel ruolo di madre dello spirito della primavera. Ora è anche creatrice di Uku e Lele
                                                                                                      • Ho legato Calipso a Tamatoa.
                                                                                                        Spoiler: mostra
                                                                                                        Che da piccolo granchietto divenne un mostro immenso
                                                                                                        .
                                                                                                      Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                      *

                                                                                                      Gancio
                                                                                                      Dittatore di Saturno
                                                                                                         (2)

                                                                                                      • *****
                                                                                                      • Post: 3143
                                                                                                        • Offline
                                                                                                        • Mostra profilo
                                                                                                         (2)
                                                                                                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                        Risposta #50: Martedì 17 Gen 2017, 19:39:49
                                                                                                        Non seguo quasi per niente l'animazione Disney, ma mi incuriosiva il titolo del topic e ho cosi scoperto questo tuo colossale lavoro...  :D polliciata stra-meritata! [smiley=thumbsup.gif]
                                                                                                        Tritumbani fritti!

                                                                                                        *

                                                                                                        Zampe di Gallina
                                                                                                        Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                        • ***
                                                                                                        • Post: 276
                                                                                                        • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                          • Offline
                                                                                                          • Mostra profilo

                                                                                                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                          Risposta #51: Mercoledì 18 Gen 2017, 23:33:38
                                                                                                          Non seguo quasi per niente l'animazione Disney, ma mi incuriosiva il titolo del topic e ho cosi scoperto questo tuo colossale lavoro...  :D polliciata stra-meritata! [smiley=thumbsup.gif]
                                                                                                          Grazie! :D

                                                                                                          Spero che la Disney continui a fornirmi buon materiale per aggiornarlo, visto che spero di migliorare gli aztechi.
                                                                                                          E magari di avere qualche re spagnolo, oltre alla stessa stirpe dei giganti, in Gigantic...
                                                                                                          « Ultima modifica: Giovedì 19 Gen 2017, 12:01:24 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                                          Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                          *

                                                                                                          Paperino23
                                                                                                          Evroniano

                                                                                                          • **
                                                                                                          • Post: 76
                                                                                                          • Esordiente
                                                                                                            • Offline
                                                                                                            • Mostra profilo

                                                                                                            Teoria folle: la timline disney
                                                                                                            Risposta #52: Lunedì 12 Giu 2017, 08:27:12
                                                                                                            Ultimamente vedo tante teorie che vorrebbero i film disney e Pixar ambientati in un solo universo; ora dubito sia così ma se lo fosse ho deciso di immaginare quale potrebbe essere la timline ho usato queste due come riferimento
                                                                                                            https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=/amp/www.buzzland.it/2014/09/in-che-epoca-sono-ambientati-i-film-della-disney-infografica.html/amp&ved=0ahUKEwiu8NWpx7fUAhVENxQKHckaA9oQFgg-MAM&usg=AFQjCNHoVPr2wdMYmnBgWaDE4En58coeng
                                                                                                            https://www.google.it/amp/s/jonnegroni.com/2013/07/15/the-pixar-theory-timeline/amp/
                                                                                                            Mi sono limitato ai classici non a episodi (tranne le avventure di ichabond e mister toad che è l'unico interessante) e ai Pixar per semplicità
                                                                                                            Prologo Oceania parte 1
                                                                                                            In principio c'era solo l'Oceano poi nacque l'isola madre Te Fiti che creò le isole
                                                                                                            Prologo Hercules
                                                                                                            Te Fiti crea gli dei per governare il mondo da lei creato e dei golem per dominare gli elementi che però si ribellano agli dei e vengono imprigionati
                                                                                                            Prologo il viaggio di Arlo
                                                                                                            Il meteorite che avrebbe dovuto colpire la terra la manca e i dinosauri iniziano ad evolversi
                                                                                                            Dinosauri
                                                                                                            Per primi iniziano ad evolversi gli erbivori in parallelo ai mammiferi come i lemuri acquisendo una maggiore intelligenza mentre i carnivori mantengono i loro istinti predatori
                                                                                                            Il viaggio di Arlo
                                                                                                            Col tempo anche i predatori si evolvono e decidono di non cacciare più gli erbivori ma allevare animali meno intelligenti; le esigenze degli erbivori inoltre cambiano e devono necessariamente nutrirsi di frutti. A causa della carestia i dinosauri si estinguono e iniziano ad evolversi gli umani ai quali viene donato dagli dei un energia magica derivante dalle loro emozioni e dalla loro immaginazione, che hanno in misura minore anche gli animali e che si manifesta maggiormente da spiriti
                                                                                                            Prologo Oceania parte 2
                                                                                                            Un bambino che stava per essere ucciso dai genitori viene salvato dagli dei e diventa in semidio Maui. Questi inizia a modificare il mondo in favore degli uomini ma quando ruba il cuore di te Fiti questa di trasforma nel demone di lava Te Ka
                                                                                                            Koda fratello orso
                                                                                                             gli umani e gli animali hanno grandi relazioni con gli spiriti ed è proprio dalla loro energia che anche gli animali meno evoluti sviluppano un intelligenza superiore. Gli spiriti hanno anche il potere di trasformare gli umani in animali e forse viceversa. Col tempo le relazioni con gli spiriti diminuiscono e così anche l'intelligenza degli animali
                                                                                                            Prologo Atlantis
                                                                                                            Un giorno un meteorite ai schianta sulla civiltà di Atlantide; l'energia di questo meteorite entra in comunicazione diretta con quella umana incrementando la loro intelligenza e rendendoli dipendenti da quell'energia che può essere anche incarnata in un uomo. Purtroppo un re ha la brutta idea di usarla come arma facendo sprofondare la città. Alcuni umani però desiderano lasciare la città e si adatteranno alla vita marina divenendo sirene e simili
                                                                                                            Hercules
                                                                                                            Gli dei Zeus ed Era hanno un figlio di nome Ercole che viene trasformato in semidio da Ade; il dio dei morti alla fine viene sconfitti e per vendetta crea la magia nera; durante il film appaiono diverse creature, ma sembrano essere creati dagli dei tranne forse Fillotete, che però potrebbe essere stato creato da Pan o Dioniso ai quali la razza è relazionato nella mitologia, sebbene  non siano presenti nel film. Gli dei smettono di intervenire nelle faccende umane e le popolazioni iniziano a dimenticarli e a creare nuove religioni.
                                                                                                            Oceania
                                                                                                            L'Oceano sceglie Vaiana, la figlia del capo dell'isola polinesiana di Motunui per restituire il cuore di Te Fiti. Sull'origine di Tamatoa l'unica cosa che mi viene in mente è che fra i suoi tesori ci fosse un pezzo del cuore di Atlantide che ha causato una sua evoluzione; i Kakamora sono solo piccole creature dentro noci di cocco
                                                                                                            La spada nella roccia
                                                                                                            Alla morte del re d'Inghilterra Uther Pendragon il suo spirito crea una spada magica che sceglierà il degno sucelccessore, un certo Artù. In quest'epoca appaiono le prime persone che riescono a controllare la magia anche da vivi, Merlino e Magó, tuttavia poiché Merlino viaggia nel tempo porrebbero benissimo venire da un altra epoca. Interessante notare che a differenza di Kenai Merlino e Artù non possono parlare con gli animali nemmeno quando sono traaformati, segno di un intelligenza inferiore da parte di questi ultimi
                                                                                                            Mulan
                                                                                                            Gli spiriti diventano prorettori delle famiglie cinesi e assumono talvolta una forma solida
                                                                                                            Taron e la pentola magica
                                                                                                            Alcune persone ed animali iniziano ad acquisire particolari poteri. Gli dei imprigionano l'anima di un re in grado di risvegliare i morti e di prendersi immortale in una pentola (il re potrebbe essere lo stesso cornelius che ha perso solo una parte della sua anima divenendo un leach ma perdendo i suoi poteri;  sacrificio distrugge il pezzo d'anima nella pentola uccidendolo). Iniziano a crearsi manifestazioni tangibili di magia sotto forma di luce o di fate e folletti
                                                                                                            Aladdin
                                                                                                            Molata magia addensata crea il Genio; molti hanno paura della sua potenza e lo imprigionano in una lampada
                                                                                                            La bella addormentata nel bosco
                                                                                                            La magia diventa di dominio pubblico; ma quando una fata malvagia rischia di uccidere una principessa le fate decidono di nascondersi : modificano la memoria agli umani e si trasferiscono in un isola che privano di spazio e senza tempo: l'isola che non c'è. No, non ho scortato Robin Hood


                                                                                                            in costruzione


                                                                                                            « Ultima modifica: Mercoledì 14 Giu 2017, 07:51:36 da 23-01-2001 »

                                                                                                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                              Risposta #53: Mercoledì 14 Giu 2017, 08:49:40
                                                                                                              Ecco a voi un tentativo di collegare i film disney che avevo prodotto tempo addietro e che sto riaggiornando man mano ogni tanto. È un albero genealogico che tenta di tener conto di tutto il canone d'animazione ufficiale, dei film Pixar e dei vari corti disneyani e serie tv principali. Quando estremamente disneyane (Pirati dei Caraibi, Tron, Mary Poppins) si cercano di inserire anche le pellicole Disney con attori in carne ed ossa.
                                                                                                              Decisamente da evitare Marvel e Star Wars perchè entrate a far parte delle proprietà Disney solo dopo aver avuto una lunga storia di indipendenza, così come non inserirò lo studio Ghibli di cui la Disney è quasi solo il distributore negli Stati Uniti.

                                                                                                              Ovviamente nulla c'entrano Dreamworks, Universal Pictures e compagnia. Indi niente Odette (a meno che non ne salti fuori una disneyana), niente Eris o Sinbad, niente Eldorado (Cielo, Tanni, Tzekel Khan), niente imperatori pavoni che regnano sulla Cina.

                                                                                                              Non sono ancora riuscito ad inserire Mulan e Arjun nella lista.
                                                                                                              Prima o poi vorrei trovare lo spazio per gli dei indiani (Sanjay's Super Team) ma essendo apparsi quasi solo lì al momento è un po' difficile...
                                                                                                              Prima o poi vorrei anche rilevar l'origine principesca di Kairi (Kingdom Hearts) e inserirla nell'albero genealogico, ma come per l'imperatore di Mulan non sono ancora in grado di costruire un contesto plausibile.

                                                                                                              Per quanto riguarda i crossover già effettuati dalla Disney ho cercato di tenerne conto nella giusta misura. Se dovessimo infatti tenere in troppo conto Descendants e C'era una volta saremmo costretti a riscrivere tutto e a considerare come quasi contemporanee storie che un albero genealogico obbliga a vedere in successione. Si potranno magari cercare di adattare, tenendo alcuni aspetti principali che magari potrebbero aver luogo all'interno di un canone complessivo ed unitario, e occultandone altri che impedirebbero un albero così ben connesso.
                                                                                                              Kingdom Hearts mi fornisce utili spunti ma se ogni storia fosse un mondo a sè stante non sarebbe possibile creare un albero genealogico complessivo.

                                                                                                              L'albero genealogico è principalmente dinastico, indi non stupitevi se non ci sono le famiglie meno influenti nobiliarmente e chiare di per sè (padre e madre di Cenerentola, la sua matrigna...) perchè rischierebbero di causar solo confusione. Spazio a re e regine, principi e principesse!

                                                                                                              Lo apro qui dopo aver visto che non solo i film meritano un topic. E anche perchè, nonostante la lista peschi anche da live-action, pixar e altra animazione, è costruita quasi integralmente sui Walt Disney Animation Studios.

                                                                                                              Ho letto un po' di teorie e visto immagini che mi hanno aiutato, ma la maggior parte è farina del mio sacco, indi se volete prendervela con qualcuno sono qui per voi ;)

                                                                                                              A voi!


                                                                                                              Per vedere più a destra cliccate sull'immagine o trascinate l'apposita barretta.
                                                                                                              Per veder solo lei: http://i67.tinypic.com/rtm45e.png

                                                                                                              Legenda
                                                                                                              Linea nera grossa: discendenza diretta (padre/madre-figlio)
                                                                                                              Linea nera sottile: discendenza diretta non nobiliarmente rilevante
                                                                                                              Linea grigia: discendenza con salti generazionali (nonno-nipote)
                                                                                                              Linea blu: creazione per intervento magico
                                                                                                              Linea viola: rapporto di addestramento (maestro-discepolo)

                                                                                                              Spiegazioni:
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Crono è certificato come padre di Zeus, Ade e Poseidone dalla serie animata Zero to Hero, mentre Hades e Zeus sono certificati fratelli anche dal film Hercules. Preferisco personalmente inserirlo nella versione in cui fu protagonista di un corto di successo, Destino del 2003 (quello che incrocia Disney con Salvador Dalì), che racconta la sua storia d'amore con una donna. Nel film Oceania vediamo apparire Te Fiti come una madre natura creatrice di isole tropicali. La poniamo sorella di Crono (Padre Tempo) in base a Che fine ha fatto Santa Clause?. Sua figlia, per forti similitudini, sarebbe lo Spirito della Primavera (Persefone) di Fantasia 2000. Opera sua sarebbero i vulcani Uku e Lele di Lava. I giocattoli di Toy Story che prendono vita (ma ce ne furono anche altri) sono probabilmente opera di Babbo Natale, che probabilmente è parente di Madre Natura (o fratello o figlio) in quanto membro dello stesso concilio.
                                                                                                              • Se dovessimo tenere Crono come titano dovrebbe essere fratello dei titani affrontati in Hercules. Non essendovi ulteriore conferma la lascio come ipotesi. Tuttavia di Pyros potrebbe essere figlio l'Uccello di Fuoco di Fantasia 2000 (definito divino in varie zone). Da Lythos potrebbero discendere i gargoyle dell'omonima serie Gargoyles (Goliath e compagni) e i troll di pietra di Frozen. Di Stratos non conosciamo la discendenza. Vista la somiglianza tra i due (il secondo da trasformato, e pare anche forte altrettanto) non esiterei nel porre il Re degli Gnomi (Return to Oz) come figlio dello stesso Lythos. Derivante da Lythos sarebbe anche la pietra magica da cui fu influenzata e controllata la Contessa di Pietra, che manifesta poteri sulle pietre assai simili (Il maestro e la pietra magica). Dal Ciclope potrebbero discendere i giganti come Willie di Bongo e i tre avventurieri (attendo Gigantic per sistemare bene la cosa). Solo ipotizzabili al momento i collegamenti tra Hydros e i poteri di Elsa.
                                                                                                              • Zeus ed Era hanno generato Hercules che, a sua volta, con Megara, avrebbe generato Hebe nel sequel cancellato. Se potessimo connettere i capelli rossi di Hercules a quelli di Re Fergus avremmo un'ottima spiegazione per la forza fisica del suo ramo familiare, ma riprenderemo la questione più tardi.
                                                                                                              • Per inciso Zeus è il sicuro creatore del Pegaso che vediamo in Hercules (costruito dalle nuvole). Non si sa però quale rapporto ci possa essere tra Pegaso e i cavalli alati presenti in Fantasia, se Pegaso sia il primo o solo un membro di una lunga stirpe di suoi simili. Probabilmente ha anche modellato allo stesso modo anche Gus la nuvola (Parzialmente nuvoloso) e il rinoceronte di James e la pesca gigante. Non avendo altri a cui attribuirlo e vista la costellazione ad uncino che guida gli uomini verso Maui porrei Zeus come fonte dei suoi poteri.
                                                                                                              Seguiamo per prima la linea dell'oltretomba
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Ade, come da serie animata Hercules, veniva chiamato Pluto(ne) dai romani (egli replica che non chiamerebbe neanche il suo cane "Pluto"). Il suo matrimonio con Persefone (già mitologicamente sostenibile) è disneyanamente confermato dal corto The Goddess of Spring del 1934. Entrambi hanno cambiato aspetto a causa della differente animazione, e così ho inserito la versione di Hercules per Hades/Pluto e la versione di Fantasia 2000 per Persefone/Primavera. Assieme avrebbero generato due figli i cui poteri hanno a che fare con fate e folletti da parte di madre e con la morte da parte paterna: Arawn (Taron e la pentola magica) e Titania (Gargoyles).
                                                                                                              • Arawn (di cui si parla senza che appaia in Taron) può essersi unito ad una dea marittima particolarmente potente, e Calipso di Pirati dei Caraibi sembra adatta allo scopo, che poniamo sorella di Anfitrite come creature fuoriuscite dall'Oceano. Ursula (La sirenetta) così avrebbe il potere di far patti che deriverebbe da Hades (che faceva simili scambi in Hercules), da cui ha preso anche parti dell'aspetto fisico (non a caso emana fumo quando si arrabbia). Opera di Calipso sarebbe anche Tamatoa, vista la sua passione per i granchietti...
                                                                                                              • L'altra adatta figlia del Dio dei Morti e della Dea della Primavera sarebbe Titania, regina delle fate, presente in Gargoyles e sposata con Oberon. Si potrebbe inserire come figlia della coppia e forse come successiva regina anche "La bellissima Fata" presente all'inizio de La bella e la bestia (in inglese "Enchantress"). Tuttavia Titania è, come da Gargoyles, moglie poco fedele (si veda il caso di Janine "Fox" Renard, assente dall'albero solo per assenza di spazio), e ha quindi generato figli da altri padri.
                                                                                                              • Chernabog, il potentissimo demone di Fantasia, ha delle similitudini non indifferenti con Malefica (La bella e la bestia), che nelle prime versioni tra l'altro viene definita la Fata delle Tenebre. Se fosse figlia di Chernabog e Titania potrebbe funzionare alla perfezione come fata e come padrona di tutte le forze del male (non a caso "forze dell'inferno" nella versione originale inglese). L'assetto di regina delle fate di Malefica è stato ripreso anche dal recente Maleficent (anche se, come dissi, se ne può tener conto fino a un certo punto). Un altro personaggio che sembrerebbe adatto come mix tra una fata e l'inferno sarebbe il Re Cornelius (Taron e la pentola magica), che potrebbe aver rapito Eilonwy anche come vendetta per la fine della sorella (vedi sotto) ma senza ereditare i poteri di Malefica perchè maschio (e nelle fate e nelle streghe questo è uno svantaggio). Chernabog potrebbe inoltre aver creato coi suoi poteri, assieme ai vari demoni Jack Skeletron (Nightmare Before Christmas), che viene evocato tra gli spiriti e le ombre di Facilier (La principessa e il ranocchio).
                                                                                                              • Cornelius stesso potrebbe aver acquisito il titolo di re unendosi a qualche principessa nell'Urland, sede de Il drago del lago di fuoco, immagine di un medioevo violento che ben si adatterebbe a Taron (contrapposto a tempi oscuri ma un po' meno presenti ne La spada nella roccia). Così potrebbe essersi sposato con una figlia di Re Casiodorus per acquisire il suo titolo: la sorella di Elspeth nata dopo la morte di quest'ultima o Elspeth stessa, riportata in vita come non-morta dai poteri di Cornelius per convincere il pavido Casiodorus a dargliela in sposa. :o
                                                                                                              • Malefica, unendosi ad un uomo, potrebbe aver generato la Regina Grimilde. Non a caso lo stemma sul trono della Regina in Biancaneve si vedono un sole (che useremo più tardi per l'intero trono tedesco da cui deriva il simbolo di Corona in Rapunzel) e un serpente (il simbolo presente sugli scudi dei goons di Malefica). Inoltre possiamo tenere Mal come sua figlia. Anche la regina Nerissa (Come d'Incanto) mescolando la capacità di mutare in drago (anche se molto peggio di Malefica) con le mele avvelenate potrebbe essere una figlia di Malefica e una sorella di Grimilde.
                                                                                                              Le linee di Bacco, di Cole, di Biancaneve e di Artù
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • All'inizio del film La spada nella roccia il "buon re" che morì senza eredi (e così "agognaron tutti al poter") si chiama, leggendo il libro che scorre sullo schermo, Uther Pendragon, il padre di Artù secondo le leggende. Lo metto quindi come padre con grossi punti di domanda.
                                                                                                              • L'unica romance di Artù/Semola all'interno de La spada nella roccia è la scoiattolina, cui molti fan hanno dato il nome di Hazel ma che altri chiamano Ginevra sperando in sviluppi successivi. Non essendoci mai stato un sequel ci sono possibilità (abbastanza vaghe) che alla fine Merlino l'abbia trasformata in un'umana? In molte scene minaccia Anacleto di farlo... Di sicuro se dovessimo mettere una scoiattolina come capostipite della stirpe che vado a creare si spiegherebbe molto facilmente la loro innata capacità di parlare con gli animali (avendo una parte animale originaria esse stesse nella scoiattolina). Il biondo capello di Artù fa pensare che la regina inglese successiva possa essere Leah, la madre di Aurora (La bella addormentata), piuttosto che Stefano, suo marito, e che possa esser posta come figlia di Artù. A questo punto, sia per somiglianze fisiche tra Leah e la madre di Biancaneve (Incantevole) non mi sembrerebbe errato provare a porle come sorelle, la prima andata in sposa al re di Germania, la seconda ereditiera del trono del padre fornito di conseguenza al marito. Sorelle molto minori di Incantevole e Leah sarebbero quelle che Artù avrebbe avuto come figlie solo in età molto tardiva, ossia le principesse Sarah e Katey (Un ragazzo alla corte di re Artù).
                                                                                                              • Il marito di Leah, Stefano, dovrebbe essere un nobile tramite cui Artù ha dato maggior stabilità al suo regno. Il naso di cui è dotato mi ha fatto pensare ad una storia in cui l'Inghilterra è divisa e in cui piccoli regni potrebbero essersi formati al tempo de La spada nella roccia, senza che nessuno unisse l'Inghilterra: I gummi. Provo quindi a porre Re Gregor come padre di Stefano, oltre che della principessa Calla. Tra l'altro Gregor somiglia al re Henry di Maleficent, anche se come detto non terrò conto di questa cosa. In questo caso Igthorn potrebbe essere stato un alleato di Malefica da cui riceveva gli ogre. Lady Bane stessa potrebbe essere un'altra figlia di Malefica...
                                                                                                              • A partire dal Bacco di Fantasia il design dei re rende molto semplice ipotizzare un'unica linea dinastica del piccolo tondo naso arrossato che parta da Bacco, passi per Re Mida (The golden touch) e arrivi al Re Cole, che poniamo come re di Germania. Il Re Cole era il protagonista di Old King Cole, silly symphony di poco antecedente a Biancaneve (1933 e 1937) e presente ancor prima in Mother Goose Melodies (1931). È il re di tutte le fiabe. Visto che le suddette fiabe hanno prevalentemente origine tedesca e visto che è forse l'unico grande re disneyano già ideato ai tempi di Biancaneve non sarebbe brutto pensare che il padre della prima principessa sia egli stesso. Grazie all'articolo da cui il link ho ripensato al fatto che il Re Mida disneyano non proponga un contesto grecizzante, quanto uno più europeo medievale: potrebbe dunque essere anche il padre o addirittura il fratello di Re Cole.
                                                                                                              • Il matrimonio tra Re Cole e la Regina Incantevole (di cui ho utilizzato uno schizzo non apparso nel film, ma lei è presente anche ne I 7N, come fu confermato dagli autori della serie) avrebbe portato a Biancaneve principessa di Germania. Il secondo matrimonio di Cole con Grimilde (la Regina cattiva) avrebbe portato a Evie. Se osservate bene il trono della regina Grimilde noterete come alle sue spalle si trovi uno stemma raffigurante quadrati alterni, come se governasse grazie all'unione di due dinastie, il sole e il serpente. Considerando l'amore di Disney per i serpenti darei per scontato che il serpente sia suo e il sole sia del marito. Visto che un sole dorato su sfondo viola è lo stemma del regno di Rapunzel (indubbiamente tedesca) possiamo immaginare che Re Cole e Biancaneve siano antenati di Rapunzel e che al contempo questa sia la linea ereditaria disneyana di Germania.
                                                                                                              • Florian (il principe di Biancaneve) potrebbe essere figlio del principe Edward e di Nancy Tremaine (Come d'incanto). È il principe più stereotipato di tutti e quindi a buon ragione potrebbe essere figlio del principe stereotipo. Inoltre il suo volto mescola tratti comuni di Edward e Nancy, e anche il vestito tra padre e figlio presenta delle somiglianze. Inoltre i troll (ne appare uno in Come d'Incanto) appartengono a cicli scandinavi, confermando la danesità del tutto. Non sappiamo nulla dei genitori di Edward (conosciamo solo la sua matrigna) e così al momento lascio le caselle vuote. Esser figlio di un principe e di una donna normale consentirebbe di spiegare come Florian decida di sposarsi con una fanciulla appena vista mentre faceva le pulizie, ricalcando un vizio paterno d'amore a prima vista e una permissività concessa dai suoi genitori.
                                                                                                              • Il matrimonio tra la principessa Biancaneve di Germania e il principe Florian porterà, secondo questo schema, a vari figli. Emma Swan (C'era una volta), Eric (La sirenetta), Arianna (Rapunzel), Agnarr (Frozen). Lo stemma di Eric (si vede sulla nave e in matrimonio) alterna un azzurro al violaceo che abbiamo attribuito alla Germania. Essendo Eric danese (in riferimento ad Hans Christian Andersen, anche se abitante in una versione coloniale un po' più caraibica) possiamo presumere che Florian suo padre fosse principe di Danimarca, e che il regno di Danimarca sia passato a lui. È anche moro e imparentato con Filippo e Aurora (ha un quadro dei due in casa). La primogenita Emma Swan subì il caos di C'era una volta e si sposò con Capitan Uncino. Piace pensare che, a causa di un'assonanza Hook-Hawkins, un suo lontano discendente (molti anni dopo, passata la prima esplorazione spaziale di Wall-E e quando ormai ci si incontra con pirati non solo umani come accadeva in Peter Pan) possa essere Jim Hawkins (Il pianeta del tesoro).
                                                                                                              •   In molti notarono la somiglianza non indifferente tra Agnarr (Frozen) e Arianna (Rapunzel). Preferirei elaborare l'albero genealogico ponendoli come figli di personaggi noti piuttosto che come fratelli provenienti da altrove. Così Agnarr (figlio di Biancaneve) si sarebbe sposato con la regina Iruna di Norvegia divenendo re di Norvegia (Arendelle è ispirata alla Norvegia) mentre la sua sorella maggiore Arianna si sarebbe sposata con un nobile tedesco, Frederic di Corona, che sarebbe divenuto re di Germania. La germanicità di Rapunzel e la novergesità di Elsa sono fuori discussione.
                                                                                                              •   Come da celebre teoria prima lanciata e poi confermata dal regista stesso, Tarzan è il fratello minore di Elsa e Anna, che finì nella giungla a seguito del naufragio dei suoi genitori (Il Re e la Regina di Arendelle). In seguito Agnarr e Arianna, sopravvissuti al naufragio e sbarcati sulla costa più vicina, sono stati mangiati da Sabor mentre il giovane principe è stato cresciuto dai gorilla. La stessa cosa riconferma retrospettivamente la parentela con Rapunzel.
                                                                                                              Riprendiamo dal Re Fergus di Scozia
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Se dovessimo tentar di collegare proprio tutto Re Fergus di Scozia (Ribelle - The Brave) potrebbe essere un lontano discendente di Hercules, da cui avrebbe ereditato una forza tale da passarla ai propri discendenti. Noterete che nessuno dei suoi discendenti ha la capacità di parlare con gli animali (che rimane confinata al reparto delle principesse nate tali dall'altra parte). Non mi spiacerebbe se Elinor, pur nata contadina, fosse la figlia nascosta del principe Mor'du, in modo tale da gestire le trasformazioni in orsi completamente in famiglia, ma rimaniamo nella speculazione pura. Ancora da gestire resta la speculazione cronologica per conciliare i re di scozia di Gargoyles con quelli di Brave.
                                                                                                              • Le vicende di Taron e la pentola magica sono sicuramente ambientate in Galles, ed è probabile che Eilonwy sia la principessa di un regno del Galles. È così simile a Rosaspina-Aurora de La bella addormentata nel bosco (stessi capelli, cerchiello e vestiario) da esser quasi certificata come sua figlia. A questo punto se consideriamo inglese il regno di Stefano (dall'araldica presente al contesto in cui la vicenda si svolge) allora i due regni da unirsi saranno l'Inghilterra (di Stefano-Aurora) e il Galles (di Uberto-Filippo). Re Uberto in inglese si chiama Hubert, come uno dei tre figli gemelli di Re Fergus in Brave. Se potessimo assumere che sia lo stesso identico personaggio un altro dei fratelli potrebbe essere un altro personaggio che, così come era identico da piccolo, è rimasto identico anche una volta cresciuto. Il Re di Cenerentola, similissimo a Uberto, potrebbe essere uno dei suoi due fratelli. Visto che il principe di Cenerentola si chiama Henry propenderei per Harris. Di Hamish invece non conosceremmo al momento il destino, e lascerei Merida completamente indipendente. La madre di Henry (Cenerentola 3) assomiglia a Merida e quindi potrei pensarla sposata col re di Francia tagliando quindi fuori i fratelli e gestendo diversamente la parentela, però mi piace pensare a Merida come indipendente... mi sembrerebbe di tradire il senso del film sposandola ad un principe e neanche dei più bellocci.
                                                                                                              • Il principe Uberto di Scozia avrebbe quindi magari combattuto contro gli eserciti di Cornelius e in parte liberato il Galles dalla sua presa, sposandone la principessa e generando il principe Filippo di Galles, che si sarebbe unito alla principessa Aurora d'Inghilterra. I due avrebbero poi generato Eilonwy, principessa d'Inghilterra e di Galles. Ho lasciato (più in piccolo) la possibilità che comunque Chad e Audrey possano unirsi.
                                                                                                              • Eilonwy si unirà a Taron. Solo che i re d'Inghilterra che si vedono nei film Disney successivi non sembrano eredi di Taron e di Eilonwy. Sono infatti Giacomo I (Pocahontas) e Giorgio II (Pirati dei Caraibi 4). Vista la struttura di Meridian, assai simile a quella dei posti che misi in Galles (Il drago del lago di fuoco e Taron) e visto che i suoi abitanti originari somigliano a Rospus non mi stupirei se Taron ed Eilonwy, o i loro figli, fossero migrati attraverso un portale, dando inizio alla dinastia da cui discenderebbero la Regina Elyon e il principe Phobos (W.I.T.C.H.). Notate anche la sola somiglianza di nome tra Eilonwy ed Elyon, sua erede.
                                                                                                              • Ritornando alla parte francese il principe Henry figlio di Harris avrebbe generato Adam (La Bestia) ed eventualmente Chad. Cenerentola è un racconto francese e il contesto tutto certifica la Francia come ambientazione (una sorta di reggia disneyana di Versailles). Adam (il principe de La bella e la bestia) è chiaramente francese, così come è "un gruppo di francesi" quello che "la Bestia ucciderà" (se occorresse altro la canzone su Belle si chiama anche Bonjour).
                                                                                                              • L'episodio di Gus Gus fa pensare che Cenerentola sia in grado di aumentare la volontà degli animali e sia in grado di renderli in grado di parlare con gli esseri umani vestendoli. Almeno coi topi pare funzionare. Così dai topi stabilitisi a palazzo con Cenerentola potrebbe essere derivata una dinastia di topi senzienti, i cui nobili avrebbero portato in Inghilterra alla regina Mousetoria (Basil). Membri meno nobilitati dello stesso ceppo di topi senzienti sarebbero Bianca e Bernie, Basil, Groviera e Amos Mouse. Dagli atteggiamenti si può pensare che Miss Bianca sia una nobile ungherese.
                                                                                                              • Adam e Belle hanno generato Ben secondo Descendants, ma anche un genitore di Jane Porter (Tarzan). Teoria popolare quella per cui Belle sia la nonna di Jane (si vedano la teiera e le tazze al campo) e quindi chiaramente nonna materna, visto che il padre (il professor Porter) ci è noto. Comunque Jane si riunisce con Tarzan principe perduto norvegese divenuto principe della giungla ed entrambi finiscono per regnare su un loro regno in ogni caso.
                                                                                                              • Sofia la principessa. Visto l'aspetto del castello di Enchanchia (che sta molto bene in Irlanda) e visto l'aspetto di Rolando II e visto il ruolo che a quanto ho capito hanno le tre fate in quel regno, metterò Rolando discendente di Filippo e Aurora, e per non farsi mancare nulla e per non aggiungere altri figli, direi anche discendente di Audrey e Chad (Descendants).
                                                                                                              Poseidone/Nettuno e la linea marittima:
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Gli dei greci hanno due nomi, uno greco e uno romano (serie animata Hercules), e sono anche in grado di cambiare aspetto. Nettuno appare nella Silly Symphony King Neptune ed in alcuni film in cameo (I Tre Caballeros).
                                                                                                                Spoiler: mostra
                                                                                                                Il suo tridente capace di controllare il mare apparirà anche in Pirati dei Caraibi 5.
                                                                                                                Possiamo farlo corrispondere al fratello di Zeus. Per moglie al momento gli lasceremo quella della serie animata di Hercules (Anfitrite), ninfa acquatica e dea possibilmente sorella della Calipso di Pirati dei Caraibi.
                                                                                                              • In Hercules (serie animata) Poseidone ha un figlio di nome Tritone, e lo ha anche nella mitologia. Tritone avrebbe ereditato il tridente che Nettuno usa in King Neptune's daughters, con gli stessi identici poteri sull'oceano intero. Tra l'altro nella stessa Silly Symphony Nettuno è il padre di varie sirene, tra cui una somiglia moltissimo ad Atena, madre di Ariel ne La sirenetta: quando tutto ebbe inizio, e nel sequel del film fa la stessa identica fine cui era scampata nel corto (rapita dai pirati). Lo stesso nome Atena potrebbe essere un omaggio alla parente (zia o prozia) dea olimpica che si vede nel film Hercules.
                                                                                                              • Dalle altre figlie di Nettuno potrebbero derivare Tamara (regina delle sirene secondo alcuni materiali promozionali di Pirati dei Caraibi 4) e Apollo (anch'egli dal nome grecizzante, apparso nella serie tv La sirenetta), che a sua volta potrebbe esser padre o nonno dell'Alex con cui Melody ha un inizio di relazione ne La sirenetta 2.
                                                                                                              • Ariel si è sposata con Eric. Abbiamo detto come il contesto fosse isolato, danese e caraibico allo stesso tempo. Potrebbero essere le Isole del Sud di Frozen, e Hans potrebbe essere il più giovane figlio di Eric e Ariel. Avevo trovato anche un'ipotesi basata sul numero di fratelli e il numero di anni intercorsi tra La sirenetta e Frozen.
                                                                                                              • Hans potrebbe essere a sua volta nonno del Fred di Big Hero 6, che conserva la sua statua in casa sua. Gli aspetti di Fred e di sua madre non sono affatto distanti da quelli di Hans (lascerei da parte Stan Lee).
                                                                                                              Linea atlantidea-mesoamericana
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Il mito di Atlantide, lanciato da Platone, riprese vigore quando a qualcuno venne in mente di usarlo per spiegar le origini dei popoli precolombiani. Discendenti di inviati atlantidesi sopravvissuti alla distruzione. Atlantis disneyano fa lo stesso, e basta vedere i mascheroni che ne circondano il cuore. Quindi poniamo maya, aztechi e incas (Kuzco incluso) come discendenti di Atlantide. La cosa spiega anche tutti gli anacronismi de Le follie dell'imperatore (residui dell'antica tecnologia).
                                                                                                              • Elena di Avalor è ambientata in un Messico mix di culture latineggianti. In una versione disneyanamente corretta pare che alla fine tali regioni vengano governate da una discendenza ispanico-nativa molto pronunciata. Infilo al momento Kuzco per naso e gli aztechi dell'oro maledetto perché siam più aztechi che incas. Attendo re spagnoli per completare il quadro.
                                                                                                              • Alla fine di Atlantis 2 parevano riprendere i contatti tra Atlantide e la superficie. Poco probabile, ma sarebbe bello pensar che Maldonia (col suo dialetto misto italo-greco-) e la sua provenienza mediterranea mista sia il risultato della discendenza di Milo. So che la cronologia è compressa, però è suggestivo...
                                                                                                              L'Oriente (la linea con maggior numero di buchi)
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Noah appare in un corto a lui dedicato assieme a moglie e figli e in Fantasia 2000. Mi sembrò giusto inserirlo come antenato di una parte dei popoli.
                                                                                                              • Hamed è rivelato essere antenato del Sultano in un episodio di Aladdin (serie tv), così come viene svelato suo nonno Bobolonius. Il Sultano viene chiamato Hamed Bobolonius II. Sua moglie appare in arte promozionale. La principessa Sharma (cugina di Jasmine in Storie di principesse Disney) mi sembra più simile alla madre che al padre, e quindi la vedrei cugina da parte materna.
                                                                                                              • Il collegamento tra Aladdin e Prince of Persia è dato proprio dalle Sabbie del Tempo che danno il sottotitolo al primo e che vengono usate da Jafar nel secondo, anche se con effetti diversi. È possibile che Jafar abbia proseguito la caccia di Nizam ai custodi delle sabbie colpendo la madre di Jasmine, erede delle stesse (che potrebbe essere orfana di madre a causa del perfido consigliere, di cui il Sultano si è sempre fidato a sproposito e che Jasmine detesta profondamente). La madre di Jasmine sarebbe dunque la figlia di Darstan e Tamina, principessa di Alamut.
                                                                                                              • Da uno dei fratelli di Darstan (ho scelto apposta il meno importante e quello che somglia di più) potrebbe discendere il Principe Achmed.
                                                                                                              • Jasmine e Aladdin secondo Descendants hanno un figlio di nome Aziz. Mi sento di poter inserire alla lontana, come discendenti della coppia, Esmeralda e Mowgli (Aladdin è stato esplicitamente basato sulle fattezze del secondo).
                                                                                                              • Tramite il matrimonio con Febo, Esmeralda ha avuto un fanciullo che, per similitudine, potrebbe esser padre di John Smith. So che in Pocahontas 2 Pocahontas segue la sua controparte storica sposando un altro, ma è una scelta che non approvo e non seguo, vista tutta l'enfasi sul rapporto John-Pocahontas durante il primo film.
                                                                                                              • Koda fratello orso si svolge in una sorta di Canada preistorico. Kenai potrebbe essere l'antenato (molto alla lontana) di Powathan (Pocahontas). Da Kenai sarebbe stato mantenuto un forte rapporto con la natura e con gli animali, da cui Pocahontas, in quanto discendente dell'orso, riuscirebbe a così ben comunicare con gli spiriti.
                                                                                                              La linea Polinesiana
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Oceania dice tutto sulle origini di Vaiana e della sua famiglia.
                                                                                                              • Per collegamento di piacere porrei Nani e Lilo (Lilo e Stitch) sullo stesso fluire. Solo che, come con Merida, non mi sento di imporre una discendenza ad un personaggio lanciato per esser senza romance. Indi in caso il capo successivo fu adottato...
                                                                                                              Dagli stregoni agli animali
                                                                                                              [list bull-blueball]
                                                                                                              • Gli stregoni di Walt Disney hanno come primario aggancio il Gandalf tolkieniano, che non è un essere umano, ma un membro di una strana antica specie dai poteri magici, nato con la barba bianca per spiegarsi. Tale aspetto viene confermato anche da I maghi di Waverly, in cui tra i discendenti di un mago originario unitosi ad una moglie mortale (umana) derivano figli di cui uno solo può ereditare il titolo di mago e gli altri devono diventare babbani (la vicenda di Alex Russo insegna, il mago originario pare vivesse nell'Antica Roma). Le varie famiglie di maghi della serie tv deriverebbero dunque da un "fratello" dei maghi tradizionali. Io ho finora trovato Yen Sid (Fantasia, Kingdom Hearts), Merlino (La spada nella roccia) e Astoroth (Pomi d'ottone e manici di scopa). Non so se i maestri originari di keyblade siano un'altra specie parallela e connessa...
                                                                                                              • Yen Sid istruisce Topolino in Fantasia. Di solito non seguo le trasposizioni live action per queste linee (creerebbero troppe contraddizioni viste le differenze tra versione animata e versione in carne ed ossa), ma in questo caso la versione originaria di Fantasia non c'entra quasi nulla con L'apprendista stregone e le due cose possono coesistere. Merlino potrebbe dunque aver addestrato effettivamente Balthazar Blake, Veronica Gorloisen e Maxim Horvath.
                                                                                                              • Quello che consente più elaborazioni è l'unico mai apparso veramente in scena (ma solo citato): Astoroth. In Pomi d'ottone e manici di scopa si scopre come sia possibile avere il potere di viaggiare nello spazio (e forse anche nel tempo, Merlino lo fa) e di come Astoroth abbia creato gli animali antropomorfi che poi gli si ribellarono contro, uccidendolo e rubandogli il medaglione con la stella. Astoroth potrebbe essere la causa della maggior parte di film con animali antropomorfi, avendo agito in vari tempi e con vari risultati. Potrebbe essersi diretto nella preistoria, trasformando una parte dei dinosauri in quelli che vediamo nel telefilm omonimo muppet-disneyano, ossia la famiglia di Edward Sinclair. Potrebbe poi aver cercato un leone particolarmente regale (parente di Mufasa) e averne fatto il re Leonida (o un suo antenato). Poi sarebbe andata come è andata. Si noti bene che la storia all'inizio di Zootopia non viene rinnegata. Solo che gli animali di tempi successivi pensano che la loro sia stata un'evoluzione naturale e non l'intervento di uno stregone. Lo stesso Astoroth sarebbe il responsabile del cambiamento intercorso tra Il libro della giungla e Talespin. Sarebbe stato il tocco del mago a trasformare Baloo e Shere Khan nelle versioni più antropomorfiche che popolano Cape Suzette.
                                                                                                              • Re Riccardo e il Principe Giovanni "d'Inghilterra" sarebbero a questo punto i figli di Re Leonidas. Il contesto è infatti molto simile, Giovanni ha preso molto dal padre dal punto di vista dell'aspetto ma poco dal punto di vista della potenza, passata al fratello (ci si ricordi il ruggito di Leonidas). Essendo stati creati dall'incantesimo di uno stregone potrebbero star riproducendo meccanismi di cui egli parlava, e quind la loro "Inghilterra" sarebbe un modo per parlare dell'isola in cui abitano. Anche se Marian è la nipote di Riccardo non viene mai detto che sia la figlia (anche solo adottiva di Giovanni) e quindi lascio la possibilità aperta di un terzo fratello.
                                                                                                              • La storia del regno degli animali antropomorfi indipendenti dall'uomo procederebbe così: una prima fase in cui riproducono un contesto inglese medievale in cui si trovava bene il loro creatore (Pomi d'ottone e manici di scopa - Robin Hood), una seconda fase in cui vivono in paesini e villaggi (Chicken Little), una terza fase in cui hanno costruito delle effettive metropoli (Zootopia).
                                                                                                              • Quasi tutti hanno visto Nick Wilde (Zootopia) come erede di Robin Hood. Non mi spiacerebbe se Judy Hopps discendesse in questo senso dallo Skippy coniglietto del film sopra citato. Finita la monarchia i leoni si trovarono altri ruoli politici, così il sindaco Lionel Lionheart discende senza dubbio da Re Riccardo.
                                                                                                              • L'albero del Re Leone è già esistente. Ho solo messo Kovu come figlio effettivo di Scar perchè la somiglianza è troppo evidente.
                                                                                                              • Vanellope (Ralph Spaccatutto) è una principessa, e i due personaggi che mi sembrano anche fisicamente più adatti a farle da genitori sono Sugar Cookie Girl e Hobo Cookie, divenuti regina e re di Pasticciopoli alla fine della silly symphony The Cookie Carnival. In attesa di meglio pongo la strega di Brave come creatrice di questa stirpe di dolci semoventi (mi riferisco alla sua passione per incantare tortini).
                                                                                                              Variabili
                                                                                                              [list bull-greenball]
                                                                                                              • Eric conserva in sala da pranzo un ritratto di Filippo e Aurora. Visto come funziona generalmente nei film Disney dovrebbe esser figlio loro. Solo che ogni volta che lo guardo penso a Florian e Biancaneve e non a Filippo e Aurora. In più non saprei da dove far saltar fuori la Danimarca. Preferirei piuttosto farne un figlio di Biancaneve che è stato cresciuto dalla cugina (della madre) Aurora, come spesso accadeva ai nobili, e che quindi conserva un grande affetto per loro.

                                                                                                              Se dovessi pensare che proprio Taron ed Elyon siano finiti nel portale per Meridian e non siano più tornati indietro potrebbe esserci una ragione ulteriore per prendersi cura di qualcun altro, spariti figlia e genero...
                                                                                                              • Un'altra possibilità interessante che dovrò considerare sarebbe quella di fare di Elyon e Phobos i discendenti di Rapunzel e Finn Rider. Anche qui gli aspetti fisici collimerebbero, e i poteri di Elyon avrebbero maggior giustificazione (c'entrano un po' con quelli di Rapunzel). Solo che il resto mi convince meno...

                                                                                                              Punti non ancor risolti.
                                                                                                              http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=2311/48#48

                                                                                                              Attendo pareri, commenti e consigli per sistemare meglio il tutto.
                                                                                                              Se avessi scordato qualcuno o vi fosse qualcosa di importante che ho saltato non esitate a comunicarmelo :)
                                                                                                              Bello ma ci sono due errori
                                                                                                              1 sebbene la teoria di tarzan sia semi confermata i genitori di Anna e elsa e quelli di tarzan sono graficamente diversi, inoltre l'Africa è un pelino lontana dalla Norvegia e mi viene difficile credere che siano andati così lontani
                                                                                                              2 vanneope è un videogioco quindi non può avere legami con dolci reali

                                                                                                              *

                                                                                                              Zampe di Gallina
                                                                                                              Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                              • ***
                                                                                                              • Post: 276
                                                                                                              • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                                • Offline
                                                                                                                • Mostra profilo

                                                                                                                Re: Teoria folle: la timline disney
                                                                                                                Risposta #54: Venerdì 28 Lug 2017, 23:06:40
                                                                                                                Prologo Oceania parte 1
                                                                                                                In principio c'era solo l'Oceano poi nacque l'isola madre Te Fiti che creò le isole
                                                                                                                Consiglio di tenere Destino con Chronos, i due stanno bene assieme.

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                Prologo il viaggio di Arlo
                                                                                                                Il meteorite che avrebbe dovuto colpire la terra la manca e i dinosauri iniziano ad evolversi
                                                                                                                Dinosauri
                                                                                                                Per primi iniziano ad evolversi gli erbivori in parallelo ai mammiferi come i lemuri acquisendo una maggiore intelligenza mentre i carnivori mantengono i loro istinti predatori
                                                                                                                Il viaggio di Arlo
                                                                                                                Col tempo anche i predatori si evolvono e decidono di non cacciare più gli erbivori ma allevare animali meno intelligenti; le esigenze degli erbivori inoltre cambiano e devono necessariamente nutrirsi di frutti. A causa della carestia i dinosauri si estinguono e iniziano ad evolversi gli umani ai quali viene donato dagli dei un energia magica derivante dalle loro emozioni e dalla loro immaginazione, che hanno in misura minore anche gli animali e che si manifesta maggiormente da spiriti
                                                                                                                Io ti consiglierei di mettere in maggior rilievo Fantasia e di tenere il Dinosauri degli anni '90. https://it.wikipedia.org/wiki/I_Dinosauri
                                                                                                                Funziona perfettamente con Il viaggio di Arlo e ne spiega anche l'estinzione.
                                                                                                                Ne I Dinosauri gli umani sono a livello Spot o poco più e quindi anche la loro evoluzione può proceder senza danno...

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                Gli dei Zeus ed Era hanno un figlio di nome Ercole che viene trasformato in semidio da Ade; il dio dei morti alla fine viene sconfitti e per vendetta crea la magia nera; durante il film appaiono diverse creature, ma sembrano essere creati dagli dei tranne forse Fillotete, che però potrebbe essere stato creato da Pan o Dioniso ai quali la razza è relazionato nella mitologia, sebbene  non siano presenti nel film. Gli dei smettono di intervenire nelle faccende umane e le popolazioni iniziano a dimenticarli e a creare nuove religioni.
                                                                                                                I mostri sembrano figli dei titani di qualche sorta, un residuo che deriva dal loro intrappolamento anche se non è ben spiegato. Magari in combutta con altri film qualcosa potrebbe saltar fuori...

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                Aladdin
                                                                                                                Molata magia addensata crea il Genio; molti hanno paura della sua potenza e lo imprigionano in una lampada
                                                                                                                Ho letto una teoria carina sul genio con come ex servitore di Tamatoa, sia per il piccolo riferimento sulla schiena di quest'ultimo sia per altre cose. Dalla canzone si evincerebbe che la creazione di una caverna dove solo alcuni potessero accedere sarebbe il suo ultimo desiderio ("i will shine like a diamond in the rough" di Shiny si dovrebbe tradurre "splenderò come un diamante allo stato grezzo"), in generale di sicuro era massiccio ("tu sei molto più piccolo del mio ultimo padrone" e ce ne sono un paio d'altre...

                                                                                                                Sull'origine del Genio attendo però film che forniscano maggiori spunti... e per questa ragione non l'ho inserito nel mio elenco.

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                La bella addormentata nel bosco
                                                                                                                La magia diventa di dominio pubblico; ma quando una fata malvagia rischia di uccidere una principessa le fate decidono di nascondersi : modificano la memoria agli umani e si trasferiscono in un isola che privano di spazio e senza tempo: l'isola che non c'è.
                                                                                                                Questo pezzo mi incuriosisce.

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                No, non ho scortato Robin Hood


                                                                                                                in costruzione



                                                                                                                Se inserisci Astaroth riesci a giustificare i vari animali umanoidi. Egli viveva in epoca arthuriana e su un'isola trasformò gli animali in umanoidi ma questi lo uccisero e si impadronirono della stella che egli usava. A questo punto se viveva in un'Inghilterra medievale più o meno costoro mimavano le persone cui si era ispirato, così si formarono un Re Artù, un Principe Giovanni eccetera per vivere una sorta di storia parallela e indipendente.

                                                                                                                Ora ci sono due strade possibili che si dipanano:
                                                                                                                [list bull-greenball]
                                                                                                                • Re Leonidas è precedente a Re Riccardo
                                                                                                                [list bull-greenpin]
                                                                                                                • Eglantine può aver viaggiato nel tempo senza saperlo come fa abitualmente Merlino
                                                                                                                • la stella di Astaroth (simbolo di potere regale) non compare in Robin Hood
                                                                                                                • si sa ancora cosa sia un umano
                                                                                                                • Re Riccardo è precedente a Re Leonidas
                                                                                                                [list bull-greenpin]
                                                                                                                • il contesto sembra antecedente (nessuno si veste in modo moderno)
                                                                                                                • la presenza di nomi arturiani rende più forte il collegamento con l'epoca in cui Astaroth avrebbe fatto i suoi incantesimi
                                                                                                                [/list]
                                                                                                                E sta a te decidere quale preferisci.
                                                                                                                Io sono indeciso e quando stilai la lista preferii la prima, ma mi riservo di cambiare idea se utile.

                                                                                                                A questo punto collegare Zootropolis è semplice. L'isola di Namoombu sta in un luogo appartato cui si può accedere solo tramite la magia dei grandi stregoni (Merlino, Yen Sid, Astaroth...) o tramite i loro oggetti magici. E sappiamo dai Maghi di Waverly (loro plausibili discendenti di apprendisti) che la magia è tenuta ormai segretissima agli umani.
                                                                                                                E anche tener dentro Chicken Little, anche se una parte dei mammiferi si è isolata rispetto agli altri costruendo metropoli e dimenticandosi della sua origine magica per giungere a conclusioni scientifiche...

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                Bello ma ci sono due errori
                                                                                                                1 sebbene la teoria di tarzan sia semi confermata i genitori di Anna e elsa e quelli di tarzan sono graficamente diversi, inoltre l'Africa è un pelino lontana dalla Norvegia e mi viene difficile credere che siano andati così lontani
                                                                                                                In un periodo coloniale la distanza non è un così gran problema. Diciamo che avendo una nave di notevolissime dimensioni ed essendo gli unici due superstiti dell'equipaggio si può facilmente dire che probabilmente quella nave deve aver attraversato parecchi problemi e potrebbe essere finita a dir poco fuori rotta per settimane.
                                                                                                                Lo stesso spiegherebbe le differenze fisiche, tuttavia non troppo marcate per i due generi di animazione (stili grafici che comunque cambiano e influiscono).
                                                                                                                Dopo mesi di viaggio i baffoni del padre potrebbero essere ben cresciuti e i capelli della madre sarebbero meno ben tenuti.

                                                                                                                Forse curiosamente il punto altrui da cui son partito (il resto è principalmente farina del mio sacco) è più debole di altri, ma avendo iniziato da lì preferirei non rinnegarlo, perché senza di esso non ci sarebbe stato neanche il resto :)

                                                                                                                Citazione
                                                                                                                2 vanneope è un videogioco quindi non può avere legami con dolci reali
                                                                                                                Verissimo e infatti la sua posizione è mooolto provvisoria. Se Tron mi avesse dato più spunti in merito l'avrei volentieri connessa a quest'ultimo, ma niente principi e principesse.
                                                                                                                L'idea che il mondo dei dolci di cui mostro i genitori sia videoludico mi piace. Solo che l'origine ancora precedente è da meglio giustificarsi.
                                                                                                                La strega non convince neanche me.
                                                                                                                « Ultima modifica: Sabato 29 Lug 2017, 00:07:47 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                                                Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                                  Re: Teoria folle: la timline disney
                                                                                                                  Risposta #55: Lunedì 31 Lug 2017, 08:35:25
                                                                                                                  Consiglio di tenere Destino con Chronos, i due stanno bene assieme.

                                                                                                                  Io ti consiglierei di mettere in maggior rilievo Fantasia e di tenere il Dinosauri degli anni '90. https://it.wikipedia.org/wiki/I_Dinosauri
                                                                                                                  Funziona perfettamente con Il viaggio di Arlo e ne spiega anche l'estinzione.
                                                                                                                  Ne I Dinosauri gli umani sono a livello Spot o poco più e quindi anche la loro evoluzione può proceder senza danno...

                                                                                                                  I mostri sembrano figli dei titani di qualche sorta, un residuo che deriva dal loro intrappolamento anche se non è ben spiegato. Magari in combutta con altri film qualcosa potrebbe saltar fuori...

                                                                                                                  Ho letto una teoria carina sul genio con come ex servitore di Tamatoa, sia per il piccolo riferimento sulla schiena di quest'ultimo sia per altre cose. Dalla canzone si evincerebbe che la creazione di una caverna dove solo alcuni potessero accedere sarebbe il suo ultimo desiderio ("i will shine like a diamond in the rough" di Shiny si dovrebbe tradurre "splenderò come un diamante allo stato grezzo"), in generale di sicuro era massiccio ("tu sei molto più piccolo del mio ultimo padrone" e ce ne sono un paio d'altre...

                                                                                                                  Sull'origine del Genio attendo però film che forniscano maggiori spunti... e per questa ragione non l'ho inserito nel mio elenco.

                                                                                                                  Questo pezzo mi incuriosisce.


                                                                                                                  Se inserisci Astaroth riesci a giustificare i vari animali umanoidi. Egli viveva in epoca arthuriana e su un'isola trasformò gli animali in umanoidi ma questi lo uccisero e si impadronirono della stella che egli usava. A questo punto se viveva in un'Inghilterra medievale più o meno costoro mimavano le persone cui si era ispirato, così si formarono un Re Artù, un Principe Giovanni eccetera per vivere una sorta di storia parallela e indipendente.

                                                                                                                  Ora ci sono due strade possibili che si dipanano:
                                                                                                                  [list bull-greenball]
                                                                                                                  • Re Leonidas è precedente a Re Riccardo
                                                                                                                  [list bull-greenpin]
                                                                                                                  • Eglantine può aver viaggiato nel tempo senza saperlo come fa abitualmente Merlino
                                                                                                                  • la stella di Astaroth (simbolo di potere regale) non compare in Robin Hood
                                                                                                                  • si sa ancora cosa sia un umano
                                                                                                                  • Re Riccardo è precedente a Re Leonidas
                                                                                                                  [list bull-greenpin]
                                                                                                                  • il contesto sembra antecedente (nessuno si veste in modo moderno)
                                                                                                                  • la presenza di nomi arturiani rende più forte il collegamento con l'epoca in cui Astaroth avrebbe fatto i suoi incantesimi
                                                                                                                  [/list]
                                                                                                                  E sta a te decidere quale preferisci.
                                                                                                                  Io sono indeciso e quando stilai la lista preferii la prima, ma mi riservo di cambiare idea se utile.

                                                                                                                  A questo punto collegare Zootropolis è semplice. L'isola di Namoombu sta in un luogo appartato cui si può accedere solo tramite la magia dei grandi stregoni (Merlino, Yen Sid, Astaroth...) o tramite i loro oggetti magici. E sappiamo dai Maghi di Waverly (loro plausibili discendenti di apprendisti) che la magia è tenuta ormai segretissima agli umani.
                                                                                                                  E anche tener dentro Chicken Little, anche se una parte dei mammiferi si è isolata rispetto agli altri costruendo metropoli e dimenticandosi della sua origine magica per giungere a conclusioni scientifiche...

                                                                                                                  In un periodo coloniale la distanza non è un così gran problema. Diciamo che avendo una nave di notevolissime dimensioni ed essendo gli unici due superstiti dell'equipaggio si può facilmente dire che probabilmente quella nave deve aver attraversato parecchi problemi e potrebbe essere finita a dir poco fuori rotta per settimane.
                                                                                                                  Lo stesso spiegherebbe le differenze fisiche, tuttavia non troppo marcate per i due generi di animazione (stili grafici che comunque cambiano e influiscono).
                                                                                                                  Dopo mesi di viaggio i baffoni del padre potrebbero essere ben cresciuti e i capelli della madre sarebbero meno ben tenuti.

                                                                                                                  Forse curiosamente il punto altrui da cui son partito (il resto è principalmente farina del mio sacco) è più debole di altri, ma avendo iniziato da lì preferirei non rinnegarlo, perché senza di esso non ci sarebbe stato neanche il resto :)

                                                                                                                  Verissimo e infatti la sua posizione è mooolto provvisoria. Se Tron mi avesse dato più spunti in merito l'avrei volentieri connessa a quest'ultimo, ma niente principi e principesse.
                                                                                                                  L'idea che il mondo dei dolci di cui mostro i genitori sia videoludico mi piace. Solo che l'origine ancora precedente è da meglio giustificarsi.
                                                                                                                  La strega non convince neanche me.
                                                                                                                  Il gobbo di notre dame: gli umani hanno mano a mano dimenticato la magia e vivono in un mondo simile a quello reale, ma ora c'è un interrogativo da risolvere: i gargoyle sono veri o frutto dell'immaginazione di Quasimodo? Io vi dico entrambi. Vi spiego: come spiegherò in futuro la magia deriva dalle emozioni e dall'immaginazione delle persone, e così Quasimodo immegina degli amici e questo a causa della sua magia latente rende reale i gargoyles; lo stesso potrebbe essere successo a Frollo, la sua paura ha generato un doccione vivente, ma c'è un altra alternativa: noi sappiamo che nel mondo disney non esiste il dio cristiano quindi la fede è comunque immaginazione, quindi la fede potrebbe aver animato notte dame portandola a comportarsi come una sorta di divinità spiegando sia la frase dell'arcidiacono "notte dame ti guarda" sia il fatto che Frollo sia stato punito dopo la frase "egli castigherá i perversi e li precipiterà in una voragine di fuoco"
                                                                                                                  Le follie dell'imperatore: nonostante la magia non venga più utilizzata da alcuni elementi vegetali e animali venendo usati per le pozioni da Yzma...
                                                                                                                  Biancaneve e i sette nani: ...Grimilde (per quanto riguarda lo specchio potrebbe essere animato dalla magia o uno spirito intrappolato al suo interno)...
                                                                                                                  Ribelle the brave: e la strega di Ribelle, che potrebbe usare anche l'energia dei fuochi fatui
                                                                                                                  Povhaontas: il contatto con gli spiriti non è mai stato abbandonato dai nativi americani

                                                                                                                  *

                                                                                                                  Zampe di Gallina
                                                                                                                  Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                                  • ***
                                                                                                                  • Post: 276
                                                                                                                  • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                                    • Offline
                                                                                                                    • Mostra profilo

                                                                                                                    Re: Teoria folle: la timline disney
                                                                                                                    Risposta #56: Venerdì 4 Ago 2017, 09:23:52
                                                                                                                    Non ho capito perché fui citato senza che poi vi fossero riferimenti a quanto da me scritto. :o

                                                                                                                    Provo comunque a dare un paio di consigli.

                                                                                                                    Il gobbo di notre dame: gli umani hanno mano a mano dimenticato la magia e vivono in un mondo simile a quello reale, ma ora c'è un interrogativo da risolvere: i gargoyle sono veri o frutto dell'immaginazione di Quasimodo? Io vi dico entrambi. Vi spiego: come spiegherò in futuro la magia deriva dalle emozioni e dall'immaginazione delle persone, e così Quasimodo immegina degli amici e questo a causa della sua magia latente rende reale i gargoyles; lo stesso potrebbe essere successo a Frollo, la sua paura ha generato un doccione vivente, ma c'è un altra alternativa: noi sappiamo che nel mondo disney non esiste il dio cristiano quindi la fede è comunque immaginazione, quindi la fede potrebbe aver animato notte dame portandola a comportarsi come una sorta di divinità spiegando sia la frase dell'arcidiacono "notte dame ti guarda" sia il fatto che Frollo sia stato punito dopo la frase "egli castigherá i perversi e li precipiterà in una voragine di fuoco"
                                                                                                                    Rispetto a questa spiegazione io avrei alcuni dubbi. La soluzione per cui la magia dipende dal crederci o meno è assai utilizzata, meglio o peggio. Un buon autore in questo senso è Terry Pratchett. Solo che non vedo molto nei film disney che sproni verso questa direzione. La magia sembra viaggiare per esseri superiori e per assetti dinastici (infatti la maggior parte delle principesse che parlano agli animali sono principesse di Nascita, Belle ad esempio non può). Io giustificai la cosa tramite scoiattolina divenuta umana però diciamo che non mi sembra che realizzino incantesimi grazie a ciò...

                                                                                                                    Inoltre mi piace molto l'idea che traspare da Il gobbo di Notre Dame per cui la cattedrale stessa sembra divenire un personaggio dotato di una certa autonomia decisionale manifestatasi anche attraverso i gargoyle. :)
                                                                                                                    Io ti direi piuttosto che in un certo senso Notre Dame, personificata, risponde alle richieste del gobbo e si manifesta per questo motivo nei gargoyle.
                                                                                                                    Non quindi una creazione della magia latente in Quasimodo ma di una forza latente nel luogo, che effettivamente ha un'immagine soprannaturale.

                                                                                                                    Citazione
                                                                                                                    Le follie dell'imperatore: nonostante la magia non venga più utilizzata da alcuni elementi vegetali e animali venendo usati per le pozioni da Yzma...
                                                                                                                    Come si vedeva da sopra io consiglierei di usare per Kuzco il riferimento ad Atlantide. Tutto l'immaginario recente atlantideo si fonda su un tentativo di giustificazione della provenienza dei popoli precolombiani, ed è la ragione dei mascheroni. La magia atlantidea giustificherebbe anche le incongruenze storiche che ne Le follie dell'imperatore sono ben presenti e massicce.

                                                                                                                    Citazione
                                                                                                                    Biancaneve e i sette nani: ...Grimilde (per quanto riguarda lo specchio potrebbe essere animato dalla magia o uno spirito intrappolato al suo interno)...
                                                                                                                    "Schiavo dello specchio magico sorgi dallo spazio profondo..."

                                                                                                                    Citazione
                                                                                                                    Povhaontas: il contatto con gli spiriti non è mai stato abbandonato dai nativi americani
                                                                                                                    Che si riconnette con quello di Koda.
                                                                                                                    « Ultima modifica: Venerdì 4 Ago 2017, 09:24:18 da Zampe_di_Gallina »
                                                                                                                    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                                      Re: Teoria folle: la timline disney
                                                                                                                      Risposta #57: Sabato 5 Ago 2017, 10:58:30
                                                                                                                      Non ho capito perché fui citato senza che poi vi fossero riferimenti a quanto da me scritto. :o

                                                                                                                      Provo comunque a dare un paio di consigli.

                                                                                                                      Rispetto a questa spiegazione io avrei alcuni dubbi. La soluzione per cui la magia dipende dal crederci o meno è assai utilizzata, meglio o peggio. Un buon autore in questo senso è Terry Pratchett. Solo che non vedo molto nei film disney che sproni verso questa direzione. La magia sembra viaggiare per esseri superiori e per assetti dinastici (infatti la maggior parte delle principesse che parlano agli animali sono principesse di Nascita, Belle ad esempio non può). Io giustificai la cosa tramite scoiattolina divenuta umana però diciamo che non mi sembra che realizzino incantesimi grazie a ciò...

                                                                                                                      Inoltre mi piace molto l'idea che traspare da Il gobbo di Notre Dame per cui la cattedrale stessa sembra divenire un personaggio dotato di una certa autonomia decisionale manifestatasi anche attraverso i gargoyle. :)
                                                                                                                      Io ti direi piuttosto che in un certo senso Notre Dame, personificata, risponde alle richieste del gobbo e si manifesta per questo motivo nei gargoyle.
                                                                                                                      Non quindi una creazione della magia latente in Quasimodo ma di una forza latente nel luogo, che effettivamente ha un'immagine soprannaturale.

                                                                                                                      Come si vedeva da sopra io consiglierei di usare per Kuzco il riferimento ad Atlantide. Tutto l'immaginario recente atlantideo si fonda su un tentativo di giustificazione della provenienza dei popoli precolombiani, ed è la ragione dei mascheroni. La magia atlantidea giustificherebbe anche le incongruenze storiche che ne Le follie dell'imperatore sono ben presenti e massicce.

                                                                                                                      "Schiavo dello specchio magico sorgi dallo spazio profondo..."

                                                                                                                      Che si riconnette con quello di Koda.
                                                                                                                      Perché ho cancellato una cosa per sbaglio XD
                                                                                                                      Volevo dire che per il discorso di Pomi d'ottone e manici di scopa .i sono limitato a classici e Pixar quindi ho preferito lasciarlo stare e trovare una soluzione alternativa che spiegherò in seguurochd però mi convince poco quindi potrei metterlo come eccezione ci devo pensare...
                                                                                                                      Inoltre volevo anche dire che vanellope semplicemente è nata quando è stato programmato sugar rush, mi sembra inutile cercare altre origini
                                                                                                                      Per la magia latente spiegherò tutto meglio quando arriverò ad inside out intanto puoi cercare su internet la Pixar teory di John Negroni perché hp preso ispirazione da quella
                                                                                                                      Per Kuskp ci sta
                                                                                                                      Per Pchaontas ci avevo pensato anche io.
                                                                                                                      Per lo specchio giusto

                                                                                                                      *

                                                                                                                      Zampe di Gallina
                                                                                                                      Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                                      • ***
                                                                                                                      • Post: 276
                                                                                                                      • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                                        • Offline
                                                                                                                        • Mostra profilo

                                                                                                                        Re: Teoria folle: la timline disney
                                                                                                                        Risposta #58: Mercoledì 6 Set 2017, 15:34:40
                                                                                                                        Perché ho cancellato una cosa per sbaglio XD
                                                                                                                        Volevo dire che per il discorso di Pomi d'ottone e manici di scopa .i sono limitato a classici e Pixar quindi ho preferito lasciarlo stare e trovare una soluzione alternativa che spiegherò in seguurochd però mi convince poco quindi potrei metterlo come eccezione ci devo pensare...
                                                                                                                        A mio parere se vai abbastanza avanti finirai come me.
                                                                                                                        All'inizio solo classici. Poi solo animazione. Poi solo animazione mista. Poi i live action principali. Poi anche i secondari. Infine tutti.

                                                                                                                        Citazione
                                                                                                                        Inoltre volevo anche dire che vanellope semplicemente è nata quando è stato programmato sugar rush, mi sembra inutile cercare altre origini
                                                                                                                        Vero, è un programma, però ci sta bene e somiglia pure...

                                                                                                                        Citazione
                                                                                                                        Per la magia latente spiegherò tutto meglio quando arriverò ad inside out intanto puoi cercare su internet la Pixar teory di John Negroni perché hp preso ispirazione da quella
                                                                                                                        In caso darò un'occhiata però, per il momento, non mi convince applicata ai film disney...
                                                                                                                        Ed è già presente in tantissime altre cose che la sanno anche sfruttare molto bene...
                                                                                                                        « Ultima modifica: Giovedì 5 Ott 2017, 13:01:44 da Zampe di Gallina »
                                                                                                                        Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                                        *

                                                                                                                        【Mirko】
                                                                                                                        Ombronauta

                                                                                                                        • ****
                                                                                                                        • Post: 956
                                                                                                                        • PluriCampione Fantacalcio
                                                                                                                          • Offline
                                                                                                                          • Mostra profilo

                                                                                                                          Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                          Risposta #59: Mercoledì 20 Dic 2017, 22:50:15
                                                                                                                          Lo scrivo qui perché penso che più o meno la cosa possa interessare.

                                                                                                                          Credo che sappiate tutti che Disney ha acquisito la Fox per circa 50 miliardi, ma arrivo subito al punto, la mia domanda è questa:

                                                                                                                          Anastasia si può considerare principessa Disney adesso?
                                                                                                                          Possiamo inserirla in questo ipotetico albero genealogico Disney?
                                                                                                                          Oppure pensate che sia una forzatura?

                                                                                                                          *

                                                                                                                          Giona
                                                                                                                          Visir di Papatoa

                                                                                                                          • *****
                                                                                                                          • Post: 2274
                                                                                                                          • FORTVNA FAVET FORTIBVS
                                                                                                                            • Offline
                                                                                                                            • Mostra profilo

                                                                                                                            Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                            Risposta #60: Giovedì 21 Dic 2017, 13:06:00
                                                                                                                            Lo scrivo qui perché penso che più o meno la cosa possa interessare.

                                                                                                                            Credo che sappiate tutti che Disney ha acquisito la Fox per circa 50 miliardi, ma arrivo subito al punto, la mia domanda è questa:

                                                                                                                            Anastasia si può considerare principessa Disney adesso?
                                                                                                                            Possiamo inserirla in questo ipotetico albero genealogico Disney?
                                                                                                                            Oppure pensate che sia una forzatura?
                                                                                                                            Per me è una forzatura. Anastasia come personaggio deve avere lo stesso albero genealogico della sua controparte reale.
                                                                                                                            "Coi dollari, coi dollari si compran le vallate / Così le mie ricchezze saran settuplicate" (da Paperino e l'eco dei dollari)

                                                                                                                            *

                                                                                                                            Ser Soldano
                                                                                                                            Ombronauta

                                                                                                                            • ****
                                                                                                                            • Post: 879
                                                                                                                            • scarpiano e classicista
                                                                                                                              • Offline
                                                                                                                              • Mostra profilo

                                                                                                                              Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                              Risposta #61: Giovedì 21 Dic 2017, 17:08:42
                                                                                                                              Disney ha acquisito la Fox per circa 50 miliardi, ma arrivo subito al punto, la mia domanda è questa:
                                                                                                                              Anastasia si può considerare principessa Disney adesso?
                                                                                                                              Non credo.

                                                                                                                              Allora anche i Simpsons diventerebbero disneyani e, onestamente, ci credo poco.

                                                                                                                              *

                                                                                                                              Luxor
                                                                                                                              Dittatore di Saturno

                                                                                                                              • *****
                                                                                                                              • Post: 3496
                                                                                                                              • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
                                                                                                                                • Offline
                                                                                                                                • Mostra profilo

                                                                                                                                Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                Risposta #62: Giovedì 21 Dic 2017, 19:01:33
                                                                                                                                Credo anch'io sia una forzatura, in ogni caso sarebbe opportuno aspettare e capire cosa intenda fare Disney con i diritti di Anastasia, qualsiasi altro discorso o ipotesi prima di ciò mi sembra prematuro.
                                                                                                                                The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


                                                                                                                                *

                                                                                                                                Ser Soldano
                                                                                                                                Ombronauta

                                                                                                                                • ****
                                                                                                                                • Post: 879
                                                                                                                                • scarpiano e classicista
                                                                                                                                  • Offline
                                                                                                                                  • Mostra profilo

                                                                                                                                  Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                  Risposta #63: Venerdì 22 Dic 2017, 00:37:44
                                                                                                                                  Non solo Anastasia, ma tutto il catalogo Fox.
                                                                                                                                  Probabilmente lascerà tutto come prima, è molto più semplice. Al massimo, nelle nuove pubblicazioni di DVD, metterà il logo Disney sul retro, molto rimpicciolito e quasi invisibile.

                                                                                                                                  *

                                                                                                                                  【Mirko】
                                                                                                                                  Ombronauta

                                                                                                                                  • ****
                                                                                                                                  • Post: 956
                                                                                                                                  • PluriCampione Fantacalcio
                                                                                                                                    • Offline
                                                                                                                                    • Mostra profilo

                                                                                                                                    Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                    Risposta #64: Mercoledì 27 Dic 2017, 12:34:45
                                                                                                                                    Per me è una forzatura. Anastasia come personaggio deve avere lo stesso albero genealogico della sua controparte reale

                                                                                                                                    Lasciamo stare l'albero genealogico ufficiale di Anastasia, a me interessava sapere se Anastasia può adesso trovare posto in questo albero genealogico di Zampe di Gallina.

                                                                                                                                    Già in tanti la consideravano un po' Principessa Disney, e adesso che la Fox è in mano alla Disney, perché non considerarla finalmente della famiglia?

                                                                                                                                    Non credo.

                                                                                                                                    Allora anche i Simpsons diventerebbero disneyani e, onestamente, ci credo poco.

                                                                                                                                    Lasciamo perdere anche le altre produzione Fox, è ovvio che con questo tipo di argomento non c'entrino un bel nulla.

                                                                                                                                    Ma sapete più o meno che la storia di Anastasia è diversa e particolare.
                                                                                                                                    Se non sapete bene questa sua situazione, vi lascio le pagine di Wikipedia corrispondenti:

                                                                                                                                    https://it.wikipedia.org/wiki/Anastasia_(film_1997)
                                                                                                                                    https://it.wikipedia.org/wiki/Don_Bluth
                                                                                                                                    http://www.regnodisney.it/perche-anastasia-viene-considerata-una-principessa-disney/#sthash.rYSGsLwS.dpbs

                                                                                                                                    *

                                                                                                                                    Maximilian
                                                                                                                                    Dittatore di Saturno
                                                                                                                                       (1)

                                                                                                                                    • *****
                                                                                                                                    • Post: 3184
                                                                                                                                    • Innamorato di Bill Walsh
                                                                                                                                      • Offline
                                                                                                                                      • Mostra profilo
                                                                                                                                       (1)
                                                                                                                                      Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                      Risposta #65: Giovedì 28 Dic 2017, 12:13:05
                                                                                                                                      Per me è una forzatura.
                                                                                                                                      Tutta questa discussione è una forzatura.  :P

                                                                                                                                      *

                                                                                                                                      【Mirko】
                                                                                                                                      Ombronauta

                                                                                                                                      • ****
                                                                                                                                      • Post: 956
                                                                                                                                      • PluriCampione Fantacalcio
                                                                                                                                        • Offline
                                                                                                                                        • Mostra profilo

                                                                                                                                        Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                        Risposta #66: Giovedì 28 Dic 2017, 13:37:30
                                                                                                                                        Tutta questa discussione è una forzatura. 

                                                                                                                                        Giusto XD

                                                                                                                                        Ma un forum serve anche per parlare di questo genere di discussioni, quindi perché no?

                                                                                                                                        Oddio, sei sempre libero di rimanere fuori da tutto ciò

                                                                                                                                        *

                                                                                                                                        Maximilian
                                                                                                                                        Dittatore di Saturno

                                                                                                                                        • *****
                                                                                                                                        • Post: 3184
                                                                                                                                        • Innamorato di Bill Walsh
                                                                                                                                          • Offline
                                                                                                                                          • Mostra profilo

                                                                                                                                          Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                          Risposta #67: Giovedì 28 Dic 2017, 16:28:36
                                                                                                                                          Ma un forum serve anche per parlare di questo genere di discussioni, quindi perché no?
                                                                                                                                          Appunto. Ha poco senso trovare una regola logica per l'inserimento di Anastasia, quando il tutto poggia su basi così fumose.
                                                                                                                                          La si può aggiungere come no, la cosa è indifferente, essendo alla fin fine solo un gioco.

                                                                                                                                          *

                                                                                                                                          Zampe di Gallina
                                                                                                                                          Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                                                          • ***
                                                                                                                                          • Post: 276
                                                                                                                                          • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                                                            • Offline
                                                                                                                                            • Mostra profilo

                                                                                                                                            Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                            Risposta #68: Venerdì 29 Dic 2017, 10:47:07
                                                                                                                                            Ogni buon gioco deve avere comunque le sue regole, e le ho fissate fin da principio. ;)

                                                                                                                                            Ad esempio, pur essendo ufficialmente proprietà disneyane, non ho intenzione di inserire la galassia di Star Wars nello schema. Essa è vissuta a lungo indipendente e ha avuto uno sviluppo tale da poter e dover essere considerata a sé. Lo stesso vale per i film della Marvel.
                                                                                                                                            Dubito che possa accadere visto il peso che la notizia ha avuto, ma se qualcuno mi dicesse che non ha mai saputo che Marvel e Star Wars fossero proprietà della Disney sarebbe perfettamente scusabile. Non è messo in rilievo da alcuna delle produzioni, mentre con ogni film Disney il logo campeggia evidente in copertina, sul poster e ad inizio film.

                                                                                                                                            Allo stesso modo in cui ho lasciato fuori tutti i film dello studio Ghibli, che vengono fatti ricadere sotto il dominio disneyano solo perché la casa del topo si occupò della loro distribuzione negli Stati Uniti e in parti dell'Occidente (talvolta in passato con risultati stranianti).
                                                                                                                                            Considerarli disneyani a posteriori solo per una collaborazione seconda tra case differenti mi sembrerebbe dunque a dir poco forzato.

                                                                                                                                            Per quanto riguarda Anastasia, la tentazione sarebbe grande.
                                                                                                                                            Da anni gli appassionati sperano di poterne fare una principessa Disney.
                                                                                                                                            E ne conserva anche buona parte delle caratteristiche.

                                                                                                                                            Terrei conto fino ad un certo punto della dinastia dei Romanov.
                                                                                                                                            Si parla comunque di una versione in cui la Rivoluzione Russa è scoppiata a causa di un incantesimo di Rasputin, interpretazione con la quale molti potrebbero essere in più che leggero disaccordo...

                                                                                                                                            Attenderei dunque di vedere quale sarà la politica disneyana in merito.
                                                                                                                                            Un remake live action per rilanciarla?
                                                                                                                                            Una collana di bambole simile a quella delle altre principesse?
                                                                                                                                            Un'edizione speciale in una collezione con altre simili?
                                                                                                                                            O farà finta di niente?
                                                                                                                                            Quanto è ancora vivo l'astio contro l'abbandono di Don Bluth?
                                                                                                                                            E si trasformerà nel fagocitarne il lavoro o nell'abbandonarlo?
                                                                                                                                            Quanto la Disney sarebbe esposta a problemi di copyright?
                                                                                                                                            Rischierebbe di trovarsi in una lotta contro gli avvocati di Bluth e contro altre produzioni di Anastasia?
                                                                                                                                            Non dimentichiamo che Giselle (Come d'incanto) non fa parte delle principesse per non pagare diritti eterni ad Amy Adams.
                                                                                                                                            E non scordiamo che Moana in Europa si chiama Vaiana proprio perché altre Moana avevano diritti d'autore nel vecchio continente.

                                                                                                                                            Quindi prima di inserirla nell'albero vorrei vedere che cosa la Disney abbia intenzione di fare con lei.
                                                                                                                                            Secondo le mie ricerche finora l'esaltazione è stata dei fan ma dagli studios non è giunta alcuna comunicazione.
                                                                                                                                            Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                                                            *

                                                                                                                                            Zampe di Gallina
                                                                                                                                            Sceriffo di Valmitraglia

                                                                                                                                            • ***
                                                                                                                                            • Post: 276
                                                                                                                                            • Nient'altro che zampe di gallina!
                                                                                                                                              • Offline
                                                                                                                                              • Mostra profilo

                                                                                                                                              Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                              Risposta #69: Sabato 19 Mag 2018, 23:02:30
                                                                                                                                              È uscito un trailer di Descendants 3.

                                                                                                                                              Se le teorie che girano in rete fossero confermate la cosa potrebbe causare scompiglio al mio albero genealogico.
                                                                                                                                              https://www.youtube.com/watch?v=_0ovuLsnU1A
                                                                                                                                              Anche se avevo sempre detto che avrei preso i crossover con le pinze.

                                                                                                                                              Spoiler: mostra
                                                                                                                                              Non tanto per l'età dei personaggi, ma perché Malefica sarebbe nel mio schema discendente del potenziale padre, che avrebbe tradito almeno temporaneamente lo spirito della primavera. A questo punto si finirebbe per rischiare di identificare Malefica con lo spirito della primavera durante il periodo con Ade o trasformato dal matrimonio, ma mi parrebbe eccessivo.
                                                                                                                                              Per intanto aspettiamo il film, poi si deciderà quanto tenerne conto.
                                                                                                                                              « Ultima modifica: Sabato 19 Mag 2018, 23:32:21 da Zampe di Gallina »
                                                                                                                                              Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                                                                                                                                              *

                                                                                                                                              Ser Soldano
                                                                                                                                              Ombronauta

                                                                                                                                              • ****
                                                                                                                                              • Post: 879
                                                                                                                                              • scarpiano e classicista
                                                                                                                                                • Offline
                                                                                                                                                • Mostra profilo

                                                                                                                                                Re:Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                                                                                                                                Risposta #70: Venerdì 25 Mag 2018, 02:08:22
                                                                                                                                                Già in tanti la consideravano un po' Principessa Disney, e adesso che la Fox è in mano alla Disney, perché non considerarla finalmente della famiglia?
                                                                                                                                                Non credo.

                                                                                                                                                Allora anche i Simpsons diventerebbero disneyani e, onestamente, ci credo poco.
                                                                                                                                                Lasciamo perdere anche le altre produzione Fox, è ovvio che con questo tipo di argomento non c'entrino un bel nulla.
                                                                                                                                                Ma sapete più o meno che la storia di Anastasia è diversa e particolare.
                                                                                                                                                Se non sapete bene questa sua situazione, vi lascio le pagine di Wikipedia corrispondenti:
                                                                                                                                                https://it.wikipedia.org/wiki/Anastasia_(film_1997)
                                                                                                                                                https://it.wikipedia.org/wiki/Don_Bluth
                                                                                                                                                http://www.regnodisney.it/perche-anastasia-viene-considerata-una-principessa-disney/#sthash.rYSGsLwS.dpbs
                                                                                                                                                Ora che ho letto i link, che peraltro non mi rivelano nulla che già non sapessi, continuo a pormi la stessa domanda: e allora?
                                                                                                                                                Don Bluth non era sotto contratto con la Disney, il film è stato prodotto da un altro studio con altri capitali e distribuito da altri.
                                                                                                                                                Quindi: che c’entra la Disney?!?

                                                                                                                                                Scusa eh, ma per caso sui dischi solisti di McCartney (o di Lennon...) c’è scritto “Beatles”? Non mi sembra.
                                                                                                                                                 

                                                                                                                                                 

                                                                                                                                                Dati personali, cookies e GDPR

                                                                                                                                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                                                                                                                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                                                                                                                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.