Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
3 | |

Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Vincenzo
Cugino di Alf
   (1)

  • ****
  • Post: 1172
  • Esordiente
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
    Risposta #15: Mercoledì 28 Set 2016, 19:00:11
    Concordo con Ser Soldano. Belle si trova in quella scena di apertura solo come Easter Egg, è assurdo pensare che gli animatori volessero creare un collegamento cronologico... È solo un' interpretazione dei fan,in questo caso Zampe di Gallina, di cui comunque apprezzo il lavoro dell'albero genealogico, eh, sia chiaro, solo che lo trovo alquanto fine a sé stesso.
    Per quanto riguarda Frozen, lo considero capolavoro di marketing per via dell' ottima pubblicizzazione che ne ha fatto la Disney, coi vari gadget, giochi, vestiti, accessori e chi più ne ha più ne metta...Rapunzel non ha avuto un trattamento così forte, ad esempio.
    Comunque resto dell'idea che Tarzan fratello di Elsa è ridicolo quanto e più di Paperino fratello di Daffy Duck  :P  :D
    If you can dream it, you can do it.

    *

    Zampe di Gallina
    Sceriffo di Valmitraglia

    • ***
    • Post: 276
    • Nient'altro che zampe di gallina!
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
      Risposta #16: Giovedì 29 Set 2016, 00:04:24
      Ripeto, per me sono camei fini a sé stessi, come quando disegnavo Pippo e Kermit nelle scene di massa dei miei fumetti, in cui i personaggi principali erano i miei amici caricaturati. Insomma, scherzi degli animatori.
      E poi mi si deve spiegare come fa Cenerentola, storia dichiaratamente ottocentesca nei costumi, ad essere precedente a Notre Dame.
      Il tutto mi sembra come quel confuso mondo fiabesco, in cui convivono medioevo e '800, che si vede in Once Upon A Time...
      Secondo me alla Disney di esser cronologicamente coerente non è mai interessato un gran che. L'unica volta che l'ha fatto è stata seppellita di critiche.

      Secondo me si aprono due chiavi di lettura:
      - camei fini a sè stessi (cancellando ogni possibilità di collegamento)
      - indizi possibili per cominciare a riorganizzare un mondo unitario

      Magari la seconda operazione non sarà necessariamente veritiera, ma di sicuro può essere stimolante, e in tutto ciò io personalmente non vedo niente di male.

      Citazione
      Aspettiamo quanto prima di venire a sapere che Bianca e Bernie discendono dai topini di Cenerentola,
      Bianca e Bernie si articolano in uno stile di animali antropomorfi differente sia da quello dei film antropomorfi puri (vedasi Robin Hood e Zootopia). Sono antropomorfizzati a metà, e in questo sono assai vicini a Basil l'investigatopo.
      I topi di Cenerentola sono meno chiari in ciò, perchè si vestono perchè Cenerentola li ha vestiti, e sembrano acquisire comportamenti umanizzati solo dopo aver parlato con la stessa.

      Citazione
      e magari che Fratel Coniglietto è cugino di secondo grado di Tamburino.
      Fratel Coniglietto è animale antropomorfo, Tamburino no.
      Dovrei controllare se Song of the South fosse ambientato in un setting di soli animali antropomorfici o se vi fossero anche personaggi umani o quasi. Nel primo caso potrebbe essere inserito (senza altra parentela) con i campi in cui è nata Judy Hopps, ovviamente un bel po' di decenni prima.

      Citazione
      In quanto a Paperino e Duffy Duck, è chiaro che hanno interrotto i rapporti di parentela quando il secondo ha firmato per la Warner Bros,

      Come dissi fin dall'inizio contano solo personaggi disneyani puri. Non avrei unito Daffy Duck a Paperino in nessunissimo caso.

      Citazione
      come testimonia la furiosa litigata in Roger Rabbit;D ;D ;)
      A proposito, lui di chi è parente?
      Roger Rabbit, ad esempio, è un film che è difficile inserire in un canone complessivo. Non tanto per i personaggi di Roger e Jessica, che possono vivere tranquillamente, ma perchè prenerlo troppo alla lettera presupporrebbe che i film di animazione siano tutti finti. Clayton, Frollo, Grimilde, Scar... non sono mai morti, perchè sono tutti attori all'interno di una strana parte di Hollywood, e non per morire dovrebbero venire inondati di trementina.
      Ma questo perchè è un film anomalo che riflette (più o meno bene) sull'animazione.

      Concordo con Ser Soldano. Belle si trova in quella scena di apertura solo come Easter Egg, è assurdo pensare che gli animatori volessero creare un collegamento cronologico... È solo un' interpretazione dei fan,in questo caso Zampe di Gallina, di cui comunque apprezzo il lavoro dell'albero genealogico, eh, sia chiaro, solo che lo trovo alquanto fine a sé stesso.
      Per me è stato un piacere farlo e l'ho postato per vedere se potevo correggere dimenticanze. Come dissi non voglio convincere nessuno del fatto che tutto stia in un unico universo e in un'unica linea temporale, anche se ovviamente sono pronto a difendere le scelte fatte.

      Chiaramente si può non accettare il presupposto di partenza e seguire diverse linee, come quella di Kingdom Hearts, in cui ogni storia è un mondo a sè stante (anche se contraddiciamo il crossover Hercules-Aladdin fatto dalla serie animata).
      Per poterne parlare occorre riferirsi a questo presupposto e vedere se le scelte fatte sono compatibili. Altrimenti ovviamente va tutto gambe all'aria.

      Citazione
      Per quanto riguarda Frozen, lo considero capolavoro di marketing per via dell' ottima pubblicizzazione che ne ha fatto la Disney, coi vari gadget, giochi, vestiti, accessori e chi più ne ha più ne metta...Rapunzel non ha avuto un trattamento così forte, ad esempio.
      Ma questo perchè Rapunzel non ha avuto un così grande successo. È il rischio di confondere il rapporto causa-effetto.
      Frozen ha avuto una così grande campagna di marketing a causa dell'incredibile successo ottenuto dal film al botteghino.
      Non appena si sono accorti che il film era lanciato verso risultati milionari immediatamente si sono precipitati a riempire il mercato di tutti i gadget possibili, ma se Frozen avesse guadagnato quanto Rapunzel non avrebbero certo lanciato tutti quei prodotti.

      Citazione
      Comunque resto dell'idea che Tarzan fratello di Elsa è ridicolo
      È l'unica teoria Disney presente nella testa del regista della storia, che ha causato la morte dei genitori di Elsa e Anna immaginandosi che fossero i genitori di Tarzan.
      Spiega anche finalmente come mai ha optato per una scena a tal punto tragicomica... non muoiono neanche on-screen, si vede solo una nave a distanza che affonda...
      Piaccia o non piaccia l'ha lanciata lui e ha poi confermato che secondo lui è così.

      Citazione
      quanto e più di Paperino fratello di Daffy Duck  :P  :D
      Potreste per favore cambiare esempio?
      Tralasciando il mio scarsissimo affetto per i Looney Tunes il solo proporre parentele tra Donald e Daffy mi sembra uno scempio. Per prima cosa perchè completamente contrario allo scopo che si prepone il mio albero (universo compatto Disney, non universo compatto di tutta l'animazione USA possibile). Sia perchè adoro il lavoro fatto da Barks e Don Rosa nel dargli un albero genealogico unitario, sia perchè l'unica cosa che i due hanno in comune sono l'esser paperi irosi.
      Dal colore del piumaggio alla presenza/assenza di vestiti. Gli unici caratteri che hanno in comune sono l'esser paperi e l'irascibilità. Che però è rimasta portante per il primo ed è rimasta nei soli cartoni animati per il secondo (che da Barks a Topolino è stato rielaborato come personaggio assai superiore alla semplice macchietta di partenza).
      Howard il Papero è per caso parente di Paperino? No, perchè è un personaggio Marvel, e mi basta quello per tagliar le gambe a tutto.
      Sarebbe come dire che le Witch (così uso anche un esempio disneyano) sono sorelle gemelle delle Winx: grazie tante, le seconde hanno copiato le prime...
      « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 00:17:19 da Zampe_di_Gallina »
      Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

      *

      Vincenzo
      Cugino di Alf
         (1)

      • ****
      • Post: 1172
      • Esordiente
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
        Risposta #17: Giovedì 29 Set 2016, 00:48:02
        Certo che è uno scempio, è soltanto una mia provocazione.  ;D
        Che a parte la specie e qualche aspetto del carattere non abbiano niente in comune è fuori discussione.
        Però, per me già il fatto che Tarzan sia in animazione tradizionale e Elsa in CGI esclude a priori qualsiasi parentela.
        In ogni caso spero di continuare presto a parlare con te, perché la tua competenza è fuor di dubbio.  ;)
        If you can dream it, you can do it.

        *

        【Mirko】
        Ombronauta
           (1)

        • ****
        • Post: 956
        • PluriCampione Fantacalcio
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
          Risposta #18: Giovedì 29 Set 2016, 11:18:08
          Concordo con Ser Soldano. Belle si trova in quella scena di apertura solo come Easter Egg, è assurdo pensare che gli animatori volessero creare un collegamento cronologico... È solo un' interpretazione dei fan,in questo caso Zampe di Gallina, di cui comunque apprezzo il lavoro dell'albero genealogico, eh, sia chiaro, solo che lo trovo alquanto fine a sé stesso.
          Per quanto riguarda Frozen, lo considero capolavoro di marketing per via dell' ottima pubblicizzazione che ne ha fatto la Disney, coi vari gadget, giochi, vestiti, accessori e chi più ne ha più ne metta...Rapunzel non ha avuto un trattamento così forte, ad esempio.
          Comunque resto dell'idea che Tarzan fratello di Elsa è ridicolo quanto e più di Paperino fratello di Daffy Duck

          E io concordo con quanto detto da Vincenzo

          Non prendertela, il tuo è stato un lavoro egregio ed interessantissimo, molto elaborato, e mi è piacuto un sacco, ma che purtroppo non è la realtà.

          Rapunzel in Frozen è soltanto un easter egg (e non è l'unico), i periodi storici delle due film sono diversi, e te lo posso dire poiché vidi un video su Youtube in cui si parlava proprio di ciò, tenendo conto di fattori come l'abbigliamento, se riesco a ripescarlo te lo posto.

          Tarzan fratello di Elsa & Anna è un assurdità, non sono imparentati, Tarzan è vissuto in un periodo successivo a quello di Frozen.
          « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 11:19:16 da Mirko_PK »

          *

          Zampe di Gallina
          Sceriffo di Valmitraglia

          • ***
          • Post: 276
          • Nient'altro che zampe di gallina!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
            Risposta #19: Giovedì 29 Set 2016, 12:14:05
            Però, per me già il fatto che Tarzan sia in animazione tradizionale e Elsa in CGI esclude a priori qualsiasi parentela.
            Su questo avrei potuto essere d'accordo anni fa, visto che ci misi molto tempo ad accettare il passaggio della Disney alla CGI. Tuttavia esso fu fatto per scelte a mio parere errate incolpandola dello scarso successo di alcuni film i cui problemi si trovavano altrove (Mucche alla riscossa, La principessa e il ranocchio). Se avessero lanciato Rapunzel in animazione tradizionale e La principessa e il ranocchio in CGI secondo me i risultati non sarebbero stati troppo diversi.
            Tuttavia volendo vedere il tutto come connesso non è possibile percepirli come differenti, perchè la Disney ha deciso questo passaggio per ragioni commerciali più che per ragioni di scelta stilistica.
            Tanto che nello schema, superando qualche mia resistenza personale, ho finito per inserire anche alcuni film in carne ed ossa...
            Anche perchè l'unico caso in cui viene notato l'essere cartone animato dei personaggi è in Roger Rabbit. In Mary Poppins e ancor più in Pomi d'ottone e manici di scopa gli animali parlanti e antropomorfi vengono presi come tali anche dai personaggi (il potere di Astoroth era di rendere gli animali più simili agli uomini, non di trasformarli in "cartoni animati").
            Vale lo stesso anche per Elliot il drago invisibile: nel 1977 lo si rendeva con un cartone animato, oggi è fatto di CGI.
            Ma ciò non ha influenzato in alcun modo l'essenza del personaggio, è solo una scelta tecnico-stilistica.

            Sono i Simpson a tener separato il mondo bidimensionale da quello tridimensionale, non la Disney ;)

            Citazione
            In ogni caso spero di continuare presto a parlare con te, perché la tua competenza è fuor di dubbio.  ;)
            Grazie, di sicuro ci ritroveremo in topic di film qui in giro.

            Secondo me il punto è accettare o non accettare la possibilità di tenere in considerazione il presupposto. Se si fa questo è un risultato possibile.
            La possibilità per cui ciascuno di essi sia un mondo a sè stante è a mio parere un po' triste, visto che ciascuno di loro sembra essere inquadrato in una storia più grande, e pensare che in quel mondo si svolga quella sola vicenda non mi piace. Anche perchè, come dissi, Hercules incontrò Aladdin.

            Preferisco pensare che i crossover svolti da Kingdom Hearts e da C'era una volta siano stravolgimenti creati da qualcuno (Xehanort e chi per lui) che ha ripescato vicende del passato e le ha riunite o divise stravolgendole, piuttosto che pensare che la differenza di mondi contemporanei ma isolati sia la norma.

            Non prendertela, il tuo è stato un lavoro egregio ed interessantissimo, molto elaborato, e mi è piacuto un sacco, ma che purtroppo non è la realtà.
            Secondo me nessuno può possedere la realtà.
            Sono possibili varie interpretazioni, alcune tentano di legare il tutto in un unico mondo e altre cercano di sviluppare il tutto ad universi paralleli.
            Personalmente non apprezzo nè l'eccessivo isolamento dei secondi (per cui ogni vicenda costituirebbe un mondo a parte) nè l'eccessiva sovrabbondanza di molti dei primi (secondo cui tutte le vicende dovrebbero svolgersi perfettamente in contemporanea o quasi).
            Stabilire una giusta cronologia mi pare una buona via di mezzo, e se possibile si cerca di farla in modo da includere tutti e con una soluzione di continuità tra i personaggi.

            La mia è una proposta, non un tentativo di conversione :)

            Citazione
            Rapunzel in Frozen è soltanto un easter egg (e non è l'unico), i periodi storici delle due film sono diversi, e te lo posso dire poiché vidi un video su Youtube in cui si parlava proprio di ciò, tenendo conto di fattori come l'abbigliamento, se riesco a ripescarlo te lo posto.
            Volentieri per il video, anche se non son così convinto della loro distanza cronologica.

            Si può dire che Mozart e il pianoforte siano easter egg.
            Si può dire che il barbaro si chiami Attila per caso (probabile) e che la coesistenza di barbari impellicciati e di un regno come Corona il cui vestiario è di sicuro successivo sia solo per denotare la differenza tra il regno e l'esterno.
            Solo che man mano che si valuta l'insieme tutte le prove del periodo cronologico finiscono per perdere di significato ;)

            Tra l'altro Rapunzel stessa nella sua torre possiede vari libri riguardanti principesse di epoche passate, che potrebbero dimostrare la sua posteriorità rispetto alle altre vicende (e secondo il mio schema tali posteriorità coincidono).

            Può darsi benissimo che la zona in cui vive Rapunzel abbia mantenuto un vestiario meno avanzato rispetto al vestiario di altre nazioni, e che quindi la cosa conti abbastanza poco.

            Dopo di che, come dissi, si possono prendere o come easter egg insignificanti o come indizi per cercare di fare qualcosa di più. Io seguo la seconda strada, ma non dico che la prima sia per questo necessariamente falsa o impossibile.

            Citazione
            Tarzan fratello di Elsa & Anna è un assurdità, non sono imparentati, Tarzan è vissuto in un periodo successivo a quello di Frozen.
            Su questo invece devo effettuare una correzione.
            Tarzan vive durante il regno della Regina Vittoria (1837-1901).
            Frozen è ambientato nel 1840, come dimostra la mappa ufficiale (angolo in alto a sinistra).
            I due periodi possono benissimo coincidere.


            « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 14:38:02 da Zampe_di_Gallina »
            Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
              Risposta #20: Giovedì 29 Set 2016, 14:34:13
              Ma in tutto questo, loro sono anfibi?


              *

              Zampe di Gallina
              Sceriffo di Valmitraglia

              • ***
              • Post: 276
              • Nient'altro che zampe di gallina!
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                Risposta #21: Giovedì 29 Set 2016, 14:44:43
                Ma in tutto questo, loro sono anfibi?


                Lo sono diventati in varie storie, e Paperino e Pippo oltrepassano i contesti storici per esser dappertutto, tanto che li troviamo in vari luoghi e periodi senza che l'autore si ponga il minimo dubbio.
                Si può scherzare su varie ipotesi surreali.
                I paperi, topi e cani per quanto antropomorfici non sono terribili umani come Eric, basta che la coda sia stata loro concessa da Tritone (che ne è capace). Tanto i paperi-sirene esistevano già in Carl Barks. E comunque se servisse saltare un po' di linee cronologiche basta un passaggio dal professor Zapotec ;)

                A Topolino, Paperino e Pippo darei il giusto peso, perchè se le Silly Symphonies consentono di creare quadri unitari e complessivi, per quanto riguarda la banda disney:
                - o si segue Carl Barks, Don Rosa e chi li ha ordinati
                - oppure non è possibile fare nulla
                Tanto che se dovessimo tener conto di buona parte delle storie uscite (siano esse fumetti, film, cartoni animati o quant'altro) ambientate fuori da Topolinia e Paperopoli lo stesso albero di Don Rosa crollerebbe miseramente (Paperino a seconda delle storie può essere esistito nel neolitico, ai tempi del gigante Willie, nel Medioevo, nel futuro, nell'Inghilterra del Principe e il Povero, nella Francia de I tre moschettieri...). Paperino si trovava a servir Noè ai tempi del diluvio universale.

                Don Rosa ha giustamente deciso di tenere solo quanto ambientato a Paperopoli e più o meno nel nostro tempo, altrimenti l'onnipresenza di quegli specifici personaggi non avrebbe consentito di fare nulla e la vita di Zio Paperone avrebbe dovuto somigliare a quella che racconta il Numero Uno di Alan Ford (presente sempre e ovunque, almeno nei suoi ricordi). Oppure avrebbe dovuto somigliare a quella del Dottor Who.

                « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 15:04:58 da Zampe_di_Gallina »
                Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                  Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                  Risposta #22: Giovedì 29 Set 2016, 14:53:48
                  E comunque se servisse saltare un po' di linee cronologiche basta un passaggio dal professor Zapotec

                  Ma Paperino non conosce la macchina del Tempo.

                  Mi rendo conto da solo che risponderesti tirando in ballo qualche invenzione di Archimede.  ;D
                  « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 14:56:04 da brigo »

                  *

                  Zampe di Gallina
                  Sceriffo di Valmitraglia

                  • ***
                  • Post: 276
                  • Nient'altro che zampe di gallina!
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                    Risposta #23: Giovedì 29 Set 2016, 15:03:56

                    Ma Paperino non conosce la macchina del Tempo.

                    Mi rendo conto da solo che risponderesti tirando in ballo qualche invenzione di Archimede.  ;D
                    In una storia di Paperinik Archimede lo mandava in universi paralleli, e comunque essendoci Topolino e Pippo può benissimo salire a bordo per caso. E se fosse un problema può ingoiare una car-can. ;D

                    Comunque sulle ipotesi poste stavo ovviamente scherzando ;)

                    Come scrissi io seguirei lo stile Don Rosa. Alla banda Disney si da il giusto peso. Lo ha fatto anche lui ordinando il suo albero, non vedo perchè non dovrei farlo anch'io ;)
                    Se sono compatibili con Topolinia e Paperopoli si possono elaborare, altrimenti son da prendere con le pinze.
                    E nel farlo Don Rosa non ha considerato spurie tantissime storie famose (non barksiane), chiedendo di cacciare dalla lista di albi ufficiali ogni storia in cui gli stessi paperi vivevano in altri tempi e luoghi. Le ha semplicemente considerate di diffente importanza all'interno di un quadro unitario.

                    Negli ultimi corti di Topolino lo si è visto incontrar di tutto, da Biancaneve a Cenerentola.

                    Riassumendo:
                    - principi e principesse e personaggi umani (et similia) si inseriscono in un quadro unitario
                    - gli animali possono esser anche solo membri della stessa specie (trucco che la Disney ha più volte utilizzato con differenti intenzioni, incluso il risparmio)
                    - la banda Disney è onnipresente per definizione e quindi finisce per diventar cameo
                    « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 15:19:29 da Zampe_di_Gallina »
                    Zampe di gallina! Nient'altro che zampe di gallina! (Anacleto, La spada nella roccia)

                    *

                    Brigitta MacBridge
                    Flagello dei mari
                    Moderatore
                       (2)

                    • *****
                    • Post: 4726
                    • Paperonuuuuccciooooo....
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                      Risposta #24: Giovedì 29 Set 2016, 15:21:10
                      Non prendertela, il tuo è stato un lavoro egregio ed interessantissimo, molto elaborato, e mi è piacuto un sacco, ma che purtroppo non è la realtà.

                      Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà. Perché non esiste "la realtà". E tutte le ipotesi sono ugualmente valide, alcune potranno piacere di più perché spiegano più cose, sono più coerenti, più complete, più affascinanti.

                      Questo per dire che il tentativo di Zampe di Gallina a me diverte molto, non mi sembra che abbia la pretesa di assurgere a canone ufficiale universale ma solo di divertire il suo autore e quanti vorranno accodarglisi, e quindi non vedo il motivo di criticarlo come se fosse un falso storico. Se dico che Napoleone ha sposato Agrippina avrai tutte le ragioni di obiettare che "non è la realtà". Ma Tarzan fratello di Elsa, non è la realtà esattamente come non la è Tarzan NON fratello di Elsa.



                      Piccola nota aggiuntiva: a me fa sempre piacere vedere come gli utenti del Papersera mettano passione ed entusiasmo nelle cose che amano, mai mi sognerei di criticarli per questo (siamo già troppo abituati a sentirci criticare da chi le nostre passioni non le condivide, per metterci a criticarci fra di noi). E mi fa piacere quando ne nascono discussioni civili, stimolanti e non offensive (come in questo caso).

                      I miei teSSSSori: http://tinyurl.com/a3ybupd

                      "You must be the change you want to see in the world" -- Gandhi

                      *

                      Uncle Carl
                      Flagello dei mari

                      • *****
                      • Post: 4050
                      • Be water, my friend..
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                        Risposta #25: Giovedì 29 Set 2016, 15:49:32
                        Piccola nota aggiuntiva: a me fa sempre piacere vedere come gli utenti del Papersera mettano passione ed entusiasmo nelle cose che amano, mai mi sognerei di criticarli per questo (siamo già troppo abituati a sentirci criticare da chi le nostre passioni non le condivide, per metterci a criticarci fra di noi). E mi fa piacere quando ne nascono discussioni civili, stimolanti e non offensive (come in questo caso).

                        Mi hai letteralmente tolto le parole di bocca ;D

                        Pienamente d'accordo ;)

                        *

                        Dippy
                        Diabolico Vendicatore
                           (1)

                        • ****
                        • Post: 1555
                        • Tra un corto e una sciocca sinfonia...
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                          Risposta #26: Giovedì 29 Set 2016, 16:40:32
                          Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà

                          No, questo non me lo dovevi dire, Brigitta! :'(
                          Da qualche parte esistono Paperopoli, la Federazione dei Pianeti Uniti, Caprica e Tatooine. Non so dove, ma esistono...
                          Sappiate che tutte le cose sono così: un miraggio, un castello di nubi... Nulla è come appare  -  Buddha

                          *

                          【Mirko】
                          Ombronauta

                          • ****
                          • Post: 956
                          • PluriCampione Fantacalcio
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                            Risposta #27: Giovedì 29 Set 2016, 17:18:14
                            Ehm, stiamo parlando di personaggi IMMAGINARI, appartenenti a storie IMMAGINARIE di un mondo - più o meno - IMMAGINARIO. Ovvio che non è la realtà. Perché non esiste "la realtà". E tutte le ipotesi sono ugualmente valide, alcune potranno piacere di più perché spiegano più cose, sono più coerenti, più complete, più affascinanti.

                            Questo per dire che il tentativo di Zampe di Gallina a me diverte molto, non mi sembra che abbia la pretesa di assurgere a canone ufficiale universale ma solo di divertire il suo autore e quanti vorranno accodarglisi, e quindi non vedo il motivo di criticarlo come se fosse un falso storico. Se dico che Napoleone ha sposato Agrippina avrai tutte le ragioni di obiettare che "non è la realtà". Ma Tarzan fratello di Elsa, non è la realtà esattamente come non la è Tarzan NON fratello di Elsa.



                            Piccola nota aggiuntiva: a me fa sempre piacere vedere come gli utenti del Papersera mettano passione ed entusiasmo nelle cose che amano, mai mi sognerei di criticarli per questo (siamo già troppo abituati a sentirci criticare da chi le nostre passioni non le condivide, per metterci a criticarci fra di noi). E mi fa piacere quando ne nascono discussioni civili, stimolanti e non offensive (come in questo caso).


                            Credo che di essere stato frainteso, non intendevo il mondo reale con il termine realtà (magari :P), ma che la parentela Tarzan/Elsa/Anna e Rapunzel/Elsa/Anna coetanee non esistano.

                            Sono d' accordissimo con te, non mi sognerei mai di criticare Zampe di Gallina, da grande sognatore ed amante di tutto l'Universo Disney, questo topic è ben fatto, i toni sono così pacati e non voglio certo creare zizzania, ripeto sono solo stato frainteso.
                            Ben vengano queste ipotesi :) ;)

                            P.S.
                            Quindi mi stai dicendo che tu non sei Brigitta  :o :o :o ???

                            *

                            【Mirko】
                            Ombronauta
                               (1)

                            • ****
                            • Post: 956
                            • PluriCampione Fantacalcio
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (1)
                              Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                              Risposta #28: Giovedì 29 Set 2016, 17:59:08
                              Rapunzel in Frozen è soltanto un easter egg (e non è l'unico), i periodi storici delle due film sono diversi, e te lo posso dire poiché vidi un video su Youtube in cui si parlava proprio di ciò, tenendo conto di fattori come l'abbigliamento, se riesco a ripescarlo te lo posto.

                              Volentieri per il video, anche se non son così convinto della loro distanza cronologica.

                              Perdonami, ricordavo male, non era un video, ma una serie di immagini










                                Re: Un albero genealogico delle dinastie dei film Disney
                                Risposta #29: Giovedì 29 Set 2016, 18:45:15
                                Beh, direi che le immagini parlano da sole...Ma in effetti in un mondo dove i riferimenti cronologici sono volutamente molto velati ogni interpretazione è accettabile.
                                « Ultima modifica: Giovedì 29 Set 2016, 18:51:07 da Vincenzo »
                                If you can dream it, you can do it.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.