Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
2 | |
4 | |
2 | |

Carlo Gentina

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

brigo
Visir di Papatoa
   (2)

  • *****
  • Post: 2028
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    Re:Carlo Gentina
    Risposta #75: Mercoledì 12 Dic 2018, 22:59:51
    Ad ogni modo mi fa molto piacere vedere la sua produzione, molto barksiana, ancora florida. Peccato manchino pubblicazioni nel nostro paese.

    Sempre furbi, noi.

    *

    Ci-cioh
    Sceriffo di Valmitraglia

    • ***
    • Post: 307
    • lupo dei fumetti
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Carlo Gentina
      Risposta #76: Giovedì 13 Dic 2018, 21:49:34
       A me questo autore piace molto, e potrebbe fare la parte del leone in una testata che pubblicasse storie straniere( anche vecchie) nuove in Italia. Ho già espresso questo mio pensiero (della mancanza di storie estere) sul forum, e lo ripeterò fino alla fine. È una cosa che va fatta, altrimenti non ci saranno neanche più termini di paragone per i nuovi lettori italiani, a parte qualche piccola cosa.

      *

      Samu
      Pifferosauro Uranifago
         (1)

      • ***
      • Post: 376
      • Amante del bel fumetto
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:Carlo Gentina
        Risposta #77: Mercoledì 3 Mar 2021, 19:53:26
        Visto l'interesse nato in merito a questo artista, mi sembra giusto parlarne nel topic a lui dedicato (fermo da più di due anni!).
        Sinceramente, da quando Bertani ha lasciato intendere (o meglio, ha proprio dichiarato) la sua disponibilità ad accogliere le storiche firme del settimanale (purché abbiano delle idee valide, condivisibili dalla redazione), personalmente, ho subito pensato a Carlo Gentina!
        Io adoro il suo stile e lasciatemi dire che sia stato uno dei primi tre sceneggiatori di cui abbia imparato il nome quando ho iniziato a leggere Topolino (gli altri erano Rudy Salvagnini e Nino Russo!)
        Questo perché in quelli che furono i miei primi, storici (almeno, per me) numeri di Topolino, molto spesso compariva la sua firma.
        Forse la prima storia che ho letto scritta da Gentina è stata una della serie di Paperut, che ho sempre trovato simpatica, e certe trame le ricordo tutt'oggi, come quella incentrata sulla messaggistica vocale (credo disegnata da Limido), nonostante non le rilegga da non so quanti anni...
        Detto questo, crescendo e allargando i miei orizzonti anche ad altre proposte del sempre florido parco-testate Disney, ho cominciato a conoscere Carlo Gentina come autore completo.
        La prima storia che ho letto che avesse sia i suoi testi che i suoi disegni è sicuramente Zio Paperone e il tesoro preconfezionato, se non erro pubblicata su Paperino 422 (vado a memoria).
        La cosa che più mi sorprendeva, oltre alla bellezza e alla classicità del tratto, era il fatto che il suo stile mi riportava alla mente quello di un altro artista, parecchio somigliante.
        Andando a spulciare nei miei vecchi numeri (avevo una collezione parecchio esigua a quel tempo, infatti non mi ci è voluto molto per trovare il Topolino che cercavo  ;D), mi sono reso conto che lo stile somigliante a quello di Gentina era quello del disegnatore della Cattedrale di Notre-Paper.
        In realtà non sapevo chi si ispirasse a chi ma per me l'importante era il fatto che avevo conosciuto due stili bellissimi.
        Inutile dire che il tratto di Gentina rimandi a quello barksiano, ma fu da allora che incominciai a distinguere lo stile dei vari autori Disney, soprattutto quando il riconoscimento non era immediato (come una sorta di simpatica sfida  O0).
        Questo è il motivo per cui sono tanto affezionato a questo autore, perché la sua firma è sempre stata presente sin da quando è iniziata la mia esperienza di lettore Disney.
        In un secondo tempo, l'ho ritrovato come autore completo e l'ho amato ancora di più!
        Quanto mi piacerebbe se tornasse a lavorare per il mercato italiano, sarebbe davvero un grande acquisto!  :inLove:
        « Ultima modifica: Mercoledì 3 Mar 2021, 19:55:35 da Samu »

        *

        Vincenzo
        Cugino di Alf
           (1)

        • ****
        • Post: 1343
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:Carlo Gentina
          Risposta #78: Giovedì 4 Mar 2021, 16:03:19
          Sono d'accordo, dopo quelli di Rota e Ferraris il suo ritorno sarebbe altrettanto gradito.
          If you can dream it, you can do it.

           

          Dati personali, cookies e GDPR

          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.