Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
5 | |
4 | |
5 | |
5 | |
4 | |
3 | |

Fausto Vitaliano

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

DearFearTear
Pifferosauro Uranifago

  • ***
  • Post: 510
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Fausto Vitaliano
    Risposta #630: Mercoledì 28 Gen 2015, 20:12:09
    Dopo la storia di questa settimana, vorrei sapere l'opinione generale riguardo il recente andamento di Vitaliano... insomma, ditemi che ne pensate ::)

    Da quando è tornato, nell'ordine le storie di Vitaliano sono state:

    Topolinia 20802 - Un gioco sporco
    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+3040-1
    Storia seria, che propone da una parte la mancanza di scrupoli e vergogna di un certo tipo di giornalismo d'assalto, e dall'altra la tentazione di Topolino di smetterla di fare il perfettino e "macchiarsi" pur di avere la meglio sul cattivo di turno.

    Paperino e Paperoga in: un giro del mondo... mondiale
    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+3052-1P
    Storia lunga (più di 100 pagine divise in quattro episodi) in cui la trama è un pretesto per una satira a volte feroce (comunque, a mio avviso, ancora mirata e coerente) verso certe magagne del mondo del calcio.

    Paperino e Zio Paperone e una (un'altra!) questione di piume
    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+3060-2
    Seguito della chiacchierata storia contenente "dei colpi di ramazza portati con rara violenza", è una (scusate la ridondanza) storia con una trama, un prologo, uno svolgimento, un epilogo e un'introspezione del rapporto che Zio Paperone e Nonno Bassotto hanno con i rispettivi nipoti.

    ...e poi la "trilogia" di Dinamite Blà, mirata semplicemente alla commedia fine a far ridere e basta (insomma, non ci sono altri piani di lettura che questo)

    Dinamite Blà e i due yak-sitter
    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+3065-1
    Contenente anche distruzioni della quarta parete (insomma, i personaggi si rendono conto di quanto scontate e ripetitive siano le gag che vivono)

    Paperinik, Dinamite Blà e la conservazione del rapone
    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+3073-1
    Storia abbinata (non credo sia proprio su commissione) al decimo Salone Internazionale del Gusto di Torino, la cui trama è un pretesto per delle situazioni comiche (più visive che verbali, complice la quasi totale assenza dei commenti sarcastici di Fiuto Joe) ai danni di Paperinik

    Dinamite Blà viceBabbo ufficiale
    http://coa.inducks.org/story.php?c=I+TL+3083-2
    Anche qui, col pretesto che Dinamite deve sostituire Babbo Natale, "hilarity ensues". Alcune gag con oggetti a random e freintendimenti in rima ricordano molto lo stile di Faraci ai tempi di Ridi Topolino.

    Aggiungiamo Zio Paperone, Paperino e Paperoga in: Quello che conta è il finale di questa settimana, e il risultato è evidente: da quando Vitaliano è tornato, predilige di più scrivere le commedie (o, volendo essere cattivi, trame che fanno solo da pretesto a una sequela di gag) piuttosto che trame vere e proprie.

    Cosa ne pensate di questa parabola (ascendente o discendente dipende dai gusti. Personalmente è discendente) di Vitaliano?

    *

    La Spia Poeta
    Visir di Papatoa

    • *****
    • Post: 2308
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Fausto Vitaliano
      Risposta #631: Mercoledì 28 Gen 2015, 20:30:33
      [CUT]
      Da amante del demenziale (che comunque al demenziale preferisce la storia introspettiva e degna di nota), dico che il suo stile mi piace, sia in versione demenziale che in versione seria. Il suo Dinamite Bla mi piace più di quello di Gagnor, che invece cerca di navigare fra una dimensione demenziale (non ironica) ed una seria... Infatti non è riuscita a piacermi molto neppure l'altra questione di piume, che mirava alla stessa cosa.
      Invece, secondo me, Vitaliano dà il massimo nelle storie completamente demenziali, quelle dove Fiuto Joe dice che la storia è troppo noiosa, quando Paperoga impazzisce, quando Paperino dice che la vignetta di prima è fatta male!
      Ovviamente è questione di gusti, perché mentre a me queste storie fanno impazzire (in più di un senso), tu puoi trovarlo noioso e ripetitivo.

      Comunque, all-in-all, secondo me la sua più bella dopo il ritorno è quella di Topolinia 20802 ;)
      « Ultima modifica: Mercoledì 28 Gen 2015, 20:30:55 da Giordanduck »

      *

      Lucandrea
      --
         (1)

         (1)
        Re: Fausto Vitaliano
        Risposta #632: Mercoledì 28 Gen 2015, 22:29:59
        Vitaliano è un autore che va rispettato. Forse le sue ultime storie non sono state dei capolavori, ma Fausto ha più volte dimostrato di sapere gestire con arguzia diversi tipi di trama. Io gli auguro un buon prosieguo

        *

        asp
        Gran Mogol
           (2)

        • ***
        • Post: 526
        • Ciminiano
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re: Fausto Vitaliano
          Risposta #633: Giovedì 29 Gen 2015, 14:01:51
          Vitaliano è un autore che va rispettato. Forse le sue ultime storie non sono state dei capolavori, ma Fausto ha più volte dimostrato di sapere gestire con arguzia diversi tipi di trama. Io gli auguro un buon prosieguo
          Ma cosa vuol dire? Solo perché ha fatto delle bellissime storie, non si può più criticarlo? Ma che ragionamento è.

          *

          AndyHawkGamma
          --
             (2)

             (2)
            Re: Fausto Vitaliano
            Risposta #634: Giovedì 29 Gen 2015, 15:04:33
            Vitaliano è un autore che va rispettato. Forse le sue ultime storie non sono state dei capolavori, ma Fausto ha più volte dimostrato di sapere gestire con arguzia diversi tipi di trama. Io gli auguro un buon prosieguo

            Il rispetto non deve inficiare su una critica perché c'è sempre ed è intangibile.

            Detto questo, con tutto il rispetto per Vitaliano, non condivido assolutamente lo stile che ha deciso di intraprendere, secondo me ancora troppo precoce per una testata che da oltre 70/80 anni (ora non ricordo di preciso) ha seguito delle evoluzioni precise, soprattutto per mezzo di autori come Guido Martina, Rodolfo Cimino, Carl Barks (perché veniva pubblicate sui Topolini le sue storie), ma anche di registro: dalla ricercatezza aulica e colta di Martina alla semplificazione di temi nel periodo Muci, fino alla trattazione di temi maturi che vengono velati dalla vastità del pubblico, dai 0 ai 99 anni.

            Così come il registro, anche il "novellare" è mutato, ma non è ancora pronto per la comicità metafumettistica o comunque per storie che non hanno né capo né coda.

            Anzi, su questa sono proprio di parte: potremmo paragonare le storie del topo alle novelle che Boccaccio codificò attraverso il "Decameron", ossia un racconto breve in chiave realistica che, oltre a dilettare, deve anche insegnare. Ora, il "reale" può anche essere tralasciato, il "fine" morale può essere sempre presente ma non pedante, tuttavia il "dilettare" è dato da coerenza narrativa e da un filo logico: una storia come quella che ha scritto Vitaliano, senza né capo né coda, non mi lascia assolutamente nulla, perché il divertimento si crea sempre in un contesto nel quale si costruisce la battuta, e se la storia non ha sostegno, struttura, tale azione risulta impossibile, anche se stiamo parlando di un personaggio come Paperoga.

            Inoltre, è giusto evitare questi sperimentalismi perché, al giorno d'oggi, dove anche un atto di masochismo può essere interpretato come un opera d'arte (e su questo avrei parecchio da ridire), sarebbe meglio che il Topolino conservi una sua struttura narrativa, altrimenti chiunque, a questo punto, potrebbe scrivere una storia, tanto basta infilarci dentro tutte le assurdità di questo mondo, alla fine non cambia nulla...

            Con ciò, ovviamente, nulla toglie che Vitaliano sia un ottimo sceneggiatore, anzi, invidio l'uso lessicale e la scelta di alcuni dialoghi, che risultano curati e in certi casi efficaci, tuttavia la sua ironia e il suo eccessivo "humor" sono veramente pesanti da digerire, certe volte oserei dire di una cattiveria talmente arrogante da risultare indigesta (il "nerd" che viene preso in giro nella storia della Nazionale è un esempio lampante, una generalizzazione di questo tipo la trovo troppo insopportabile per farmi una risata...): questa dose di ironia può ritorcersi veramente contro, centomila volte meglio se facesse questo in un libro, ma non in un fumetto come Topolino...
            Detto ciò, continuo a ricordare i fasti di questi autori, e spero che Fausto lesini di questo "surrealismo metafumettistico" per tornare a scrivere storie all'apparenza banali ma avvantaggiate da una sagace ironia (non eccessivamente cattiva) e da un filo logico e coerente.

            *

            MiTo
            Diabolico Vendicatore
               (2)

            • ****
            • Post: 1592
            • Amante del Cavallino Rampante
              • Offline
              • Mostra profilo
               (2)
              Re: Fausto Vitaliano
              Risposta #635: Giovedì 29 Gen 2015, 15:39:52
              Vitaliano ha una grande dote: sa far ridere, e di brutto.
              Quanti sono gli autori che sanno fare altrettanto? Pochi. Molto pochi.
              Questa sua caratteristica però gli impedisce di fare storie serie, perché inevitabilmente l'atmosfera resta un po troppo sarcastica. Questo, per me, fu il problema maggiore del Pianeta T.
              Però l'umorismo di Vitaliano è per me migliore rispetto a quello, per dire, di Faraci.
              Fausto è cattivo, caustico, dissacrante. Fa satira, anche contro se stesso. Prende in giro tutti, anche i suoi stessi cliché.
              Per questo a me piace tantissimo. Tant'è che lo paragono, seppur con le dovute cautele, a Guido Martina. Che è il mio autore preferito di ogni tempo.

              *

              Paperlallo
              Evroniano
                 (1)

              • **
              • Post: 83
              • Da Paperpedia
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re: Fausto Vitaliano
                Risposta #636: Domenica 1 Nov 2015, 19:14:42
                Mi è sempre piaciuto come autore e sa perfettamente passare dalle storie di stampo demenziale (come quelle con Dinamite Bla) a quelle più serie (come On the road).
                Parlando di On the road, ieri alla presentazione del suo volume Deluxe Edition a Lucca l'autore ha annunciato una parodia del Don Chisciotte!
                 :D
                Da Socrate a Paperone:
                "Una vita senza ricerca non è degna di essere vissuta."

                *

                alexthereader
                --


                  Re:Fausto Vitaliano
                  Risposta #637: Sabato 4 Nov 2017, 21:17:19
                  Devo riportare in auge questo topic dopo un paio d'anni.

                  Non me ne vogliano i moderatori, é per una questione personale.

                  Spero che l'autore ci legga ogni tanto, so che una volta lo faceva.

                  Fausto, sono il ragazzo che a Lucca ti ha chiesto se ti sei ispirato alle storie del Numero Uno per i Milioni di Paperone. Visto che mi hai professato amore eterno ( ;D ;D), e che se non ricordo male sei di Milano ed io abito in provincia, se vuoi offrirmi una birra, non mi offendo mica ;) 8)


                  *

                     (12)

                  • *
                  • Post: 2
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (12)
                    Re:Fausto Vitaliano
                    Risposta #638: Venerdì 8 Feb 2019, 16:41:24
                    Ciao a tutti.
                    Ho aperto un account sul vostro forum per dare novità, a chi dovesse essere interessato, riguardo alla mia attività di autore per Topolino.
                    È probabile che presto avrò qualcosa da raccontare e ritengo che questo spazio sia quello migliore - in un certo senso, quello più ufficiale - per fare conoscere al pubblico come stanno andando le cose.
                    Un saluto.

                    Fausto

                    *

                    Vito65
                    Cugino di Alf

                    • ****
                    • Post: 1192
                    • ex Generale Westcock
                      • Online
                      • Mostra profilo

                      Re:Fausto Vitaliano
                      Risposta #639: Venerdì 8 Feb 2019, 17:06:02
                      Grazie per la stima che, con le tue parole, mostri di nutrire nei confronti del sito e di noi, suoi utenti e/o frequentatori.
                      « Ultima modifica: Sabato 9 Feb 2019, 00:09:04 da Vito65 »

                      *

                      luciochef
                      Gran Mogol

                      • ***
                      • Post: 714
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Fausto Vitaliano
                        Risposta #640: Venerdì 8 Feb 2019, 17:32:41
                        Benvenuto !
                        Aspettiamo tante, ma tante buone nuove  :D
                        Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                        *

                        Dippy Dawg
                        Visir di Papatoa
                           (1)

                        • *****
                        • Post: 2458
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (1)
                          Re:Fausto Vitaliano
                          Risposta #641: Domenica 10 Feb 2019, 20:49:02
                          Benvenuto, Fausto! (Anzi, bentornato!)

                          Siamo, ovviamente, interessatissimi!
                          Speriamo solo che siano buone, le novità...
                          Io son nomato Pippo e son poeta
                          Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                          Verso un'oscura e dolorosa meta

                          *

                             (3)

                          • *
                          • Post: 2
                          • Esordiente
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (3)
                            Re:Fausto Vitaliano
                            Risposta #642: Mercoledì 27 Mar 2019, 15:17:06
                            Ciao a tutti.
                            Non ho novità che mi riguardano circa Topolino. Approfitto pertanto di questo spazio per segnalarvi che venerdì 5 aprile sarò a Piacenza per parlare del mio nuovo romanzo, uscito da qualche settimana. Se qualcuno vive da quelle parti e ha piacere, sarò contento di scambiare due chiacchiere.
                            Un saluto.

                             

                            Dati personali, cookies e GDPR

                            Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                            Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                            Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.