Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |

Massimo Marconi

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

*

FL0YD
Dittatore di Saturno

  • *****
  • Post: 3147
  • non sono uomini che muoiono, ma mondi
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: Massimo Marconi
    Risposta #60: Mercoledì 21 Gen 2009, 12:10:32
    Ecco a chi mi riferivo
    Come ti ho già detto altrove, vedi di essere meno fumoso... anche se stai polemizzando con tutti, non è che per forza ognuno debba aver presente cosa hai detto e dove.... "Ecco a chi mi riferivo" senza dire "dove" non serve a nulla...
    E comunque, anche a me che ho letto i tuoi precedenti post, questo  cosa aggiunge? Non era il nome di Marconi che mancava (o chi per esso), ma il fatto che il tuo discorso fosse fondato su qualcosa! Fai un discorso articolato e chiaro una volta per tutte, argomenta le tue posizioni (dire che qualcuno è stato il danno per Topolino senza dire perché o motivare che sia davvero lui è sgradevole e scorretto).
    Insomma, mi sembra chiaro che se una tesi può essere argomentata, ha senso che venga scritta (perché si può controbattere o dare ragione), altrimenti mi spieghi in cosa tutto ciò differisce da un insulto o un'illazione? Mi spieghi cosa aggiungi?

    Mi sembra che questi siano concetti abbastanza basilari nel dialogo tra persone mature, sono sempre più stupito, dato che dalla tua conoscenza di Martina e del fumetto Disney sembri tutto meno che un bambinetto!
    « Ultima modifica: Mercoledì 21 Gen 2009, 12:12:13 da Floyd75 »
    --- Andrea

    *

    Maniac Cop
    Ombronauta

    • ****
    • Post: 922
    • SAPIENTE MARTINIANO
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Massimo Marconi
      Risposta #61: Mercoledì 21 Gen 2009, 12:50:03
      Sarò limpido: Marconi fino a che si è limitato a fare lo sceneggiatore lo apprezzo moltissimo (ZP E IL DEMONE DEL GIOCO, P E LE 20000 BEGHE SOTTO I MARI, QQQ E IL TEMPO DELLE MELE), ma quando ha cominciato a "dirigere" le sceneggiature sul tascabile, le cose sono cambiate. Non mi ricordo dove, ma vado a memoria:
      E' scritto pressappoco così: "Quando Marconi ha cominciato a supervisionare le sceneggiature, sono cambiate molte cose: innanzitutto sotto la sua supervisione sono spariti i logori meccanismi già collaudati della chiamata urgente a Topolino da Basettoni, sono spariti gli affari disonesti e senza scrupoli di Paperone, le marachelle di QQQ, la goffaggine comportamentale di Paperino...".
      Insomma, con questi canoni, Marconi ci ha anche regalato sì belle storie (IL TEMPO DELLE MELE) ma annullato centinaia di altre potenzialità narrative: il bello che lui stesso su MD 25 apprezzava l'operato di Martina.
      A parte questo, a cui in fin dei conti possiamo rimediare rivolgendo lo sguardo alle storie del passato, mi ricollego ai post di Zio Paperone, che parlava di partite di calcio e affini: in tutta questa via promozionale che hanno preso i pers. Disney Marconi non ha un ruolo di poco conto, ed è una via promozionale che secondo me ha svilito, se non ucciso, molte vie narrative del tascabile, e Marconi continua per questa strada anche adesso (vedi il ciclo dei CERCHI OLIMPICI).




      « Ultima modifica: Mercoledì 21 Gen 2009, 12:51:29 da ash »
      GUIDO, MARTINA, GUIDO MARTINA: 3 motivi per molti speciali, se non una testata intera, dedicati all'intera Sua Opera.

      *

      Maniac Cop
      Ombronauta

      • ****
      • Post: 922
      • SAPIENTE MARTINIANO
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Massimo Marconi
        Risposta #62: Mercoledì 21 Gen 2009, 13:09:59
        Ho il sospetto che qualcuno abbia contattato apposta Massimo per fargli visionare quanto ho scritto.... a giudicare dai nick che mi spuntavano in basso fino a 10 minuti fa... :-/
        GUIDO, MARTINA, GUIDO MARTINA: 3 motivi per molti speciali, se non una testata intera, dedicati all'intera Sua Opera.

        *

        FL0YD
        Dittatore di Saturno

        • *****
        • Post: 3147
        • non sono uomini che muoiono, ma mondi
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: Massimo Marconi
          Risposta #63: Mercoledì 21 Gen 2009, 14:19:52
          Ho il sospetto che qualcuno abbia contattato apposta Massimo per fargli visionare quanto ho scritto.... a giudicare dai nick che mi spuntavano in basso fino a 10 minuti fa... :-/
          Premetto che conosco Marconi solo come sceneggiatore e, come mi par di capire te, lo apprezzo moltissimo (anche nel suo recente ritorno), mentre non lo ho seguito nella sua veste di redattore (cosa per cui non so cosa controbatterti), mi sembra che quantomeno il tuo post abbia il pregio di non essere enfatico, di non sembrare polemico, e che quindi abbia tutto il diritto di critica che un post può avere... poi se qualcuno dissente in qualcosa, mi pare giusto che venga qua a dirtelo!
          Questo per dire che non mi preoccuperei dei nick apparsi.....
          --- Andrea

          • *
          • Post: 23
          • Nuovo utente
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Massimo Marconi
            Risposta #64: Mercoledì 21 Gen 2009, 14:29:50
            Come al solito, non so se intervengo al posto giusto, comunque sono certo che i "naviganti" sapranno orientarsi comunque e, soprattutto, perdonare la mia imperizia... nautica:
            Sono qui per una precisazione, che non vuole essere una difesa, ma esprime solo il desiderio di attribuire a ciascuno i suoi meriti (non le colpe: quelle si contestano a faccia a faccia con il diretto interessato).
            Nella frase "Quando Marconi ha cominciato a supervisionare le sceneggiature, sono cambiate molte cose: innanzitutto sotto la sua supervisione sono spariti i logori meccanismi già collaudati della chiamata urgente a Topolino da Basettoni, sono spariti gli affari disonesti e senza scrupoli di Paperone, le marachelle di QQQ, la goffaggine comportamentale di Paperino..." c'è una grossa inesattezza. Mi è stato infatti attribuito un merito (sì, un merito) che non è mio, ma del compianto collega Franco Fossati, che mi precedette nel compito di supervisore delle sceneggiature, dal 1980, con l'avvento alla direzione di Topolino di Gaudenzio Capelli, al 1985, epoca in cui subentrai io (e non perché fossi più bravo, ma perché l'amico Fossati - come ben sa chi ha avuto la fortuna di conoscerlo - aveva un carattere tutto suo, che male si addiceva al ruolo di paziente "tutore", "mamma", "maestrina" e anche amico che l'incarico richiede e che forse si addice solo a chi ha provato in prima persona le ansie, le paure, i dubbi, i tormenti che comporta lo scrivere sceneggiature).
            Credo che l'equivoco sia nato da un maldestro "taglia e incolla" operato su un vecchio - e preciso - testo - che ha fatto del tutto sparire la figura e l'operato di Franco (forse per ragioni di spazio), attribuendo a me quel compito di "Grande Purgatore" che Fossati svolse con competenza e anche coraggio. Dopo anni di anarchia, mancanza di controlli, disordine, accettazioni per quieto vivere e talvolta anche illogici favoritismi, che avevano contribuito non poco al decadimento del giornale (e al crollo delle vendite in un'epoca in cui il fumetto andava come il pane), era necessaria, anzi fondamentale, un'operazione di pulizia. E a fondo.
            Magari, qualche volta, troppo a fondo. Può darsi che nel suo ruolo di cane da guardia Franco Fossati abbia colpito anche qualche soggetto meritevole (io stesso fui vittima di qualche sua "condanna") o che abbia limitato il campo alla fantasia (che rimaneva comunque sterminato, anche senza ricorrere a inutili stravolgimenti del carattere dei personaggi),  ma non credo proprio che, in una valutazione complessiva del suo operato, si possa sostenere che, come si suol dire, "insieme con l'acqua sporca, ha buttato anche il pupo"!
            Un'ultima considerazione e poi chiudo il lungo intervento, doveroso, ma che rischia di diventare noiso. È vero che sono e continuo a essere un grande ammiratore di Martina (non tutto, ma buona parte; e comunque in relazione ai tempi), ma è altrettanto vero che il Martina accantonato da Fossati (e in seguito anche da me) non era più quello degli anni d'oro, vuoi per le dure leggi dell'anagrafe, vuoi anche per esaurimento, dopo le centinaia di storie sfornate. E sono sicuro che lo stesso Maestro condivideva questo giudizio, come conferma il fatto che, nonostante Capelli gli abbia comprato fino alla sua morte ogni anno una trentita di sceneggiature (una sorta di meritatisima pensione), non si sia mai lamentato del fatto che non una fosse pubblicata.
            Per ultimo - e questa volta sarò di parola - un consiglio: nell'esprimere giudizi, ricordate sempre che, quando sono in gioco i sentimenti, è molto difficile se non impossibile essere obiettivi... perché il Topolino di ciasuno di noi, quello della propria felice giovinezza è sempre il migliore!

            *

            FL0YD
            Dittatore di Saturno

            • *****
            • Post: 3147
            • non sono uomini che muoiono, ma mondi
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Massimo Marconi
              Risposta #65: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:35:03
              Sono davvero contento per il passaggio di Massimo Marconi da queste parti! :)

              Primo perché ha dimostrato ancora una volta come sia quasi sempre sbagliata qualsiasi crociata che un appassionato volge verso questo redattore, o quell'editore, o sceneggiatore, e via dicendo, perché le informazioni su cui si basa il suo giudizio sono nella miglior delle ipotesi parziali (e, spesso, di terza o quarta mano e quindi imprecise, quando non false)... e dato che non è bello sentirsi vecchi predicatori moralisti [smiley=telodicevo.gif] nel ribadire sempre che è degli operati che dovremmo occuparci noi (con toni sempre civili, ma senza paura di andarci giù duri nelle critiche), senza fare troppi processi alle intenzioni, fa piacere quando arriva qualche conferma dal campo! (dovrebbe bastare il buon senso, ma tant'è....)

              E poi sono contento che Massimo Marconi sia passato di qua, perché non servirà a niente, ma esprimere il proprio affetto ad un autore è sempre piaciuto (non saprei fare un elenco e una statistica, ma dalla mini serie della spada invincibile e del tempo al signore dei cerchi, passando per divertissment come la tuba mascherata, ho sempre trovato le sue storie di altissima qualità!) e che si è contenti sia tornato a regalarci le sue belle storie, è sempre emozionante! :)
              « Ultima modifica: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:36:28 da Floyd75 »
              --- Andrea

              *

              Malachia
              Uomo Nuvola

              • ******
              • Post: 6143
              • "It was all started by a mouse"
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Massimo Marconi
                Risposta #66: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:43:49
                il bello che lui stesso su MD 25 apprezzava l'operato di Martina.
                Non so cosa c'entra poi...
                Tutte le volte lo deve tirare fuori, e tutte le volte si addentra in critiche (al limite dell'invettiva) spesso campate per aria, in quanto, non supportate dai fatti, ma dalla sola sua supposizione, che, evidentemente, reputa assoluta, infallibile e non contestabile...   ::)
                P.S.
                Ovviamente sono d'accordo con FLOYD e mi unisco alla sua soddisfazione per l'intervento di M.M. (A.S.)...

                *

                Maniac Cop
                Ombronauta

                • ****
                • Post: 922
                • SAPIENTE MARTINIANO
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Massimo Marconi
                  Risposta #67: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:50:55
                  Mi collego adesso e noto che i miei sospetti erano fondati.
                  Mi dispiace non aver potuto postare direttamente con Marconi, ma sono soddisfatto del suo intevento chiarificatore.
                  (Come al solito Malachia legge distrattamente i miei post e non ne comprende l'interezza).
                  Se ho detto quel che ho detto, la colpa semmai è dei redattori dei volumi fumettati che io leggo, che naturalmente mi spingono a certe conclusioni.
                  Io è solo 20 anni che sono su questa Terra, dunque non pretendo affatto di essere più saggio di qualcuno che è nato 40 anni prima di me: solo che quando ho la capacità di cogliere scelte sbagliate da parte del mio interlocutore, allora tento di farlo notare in maniera semplice, anche perché so che spesso dette scelte sono frutto di sopraffazioni da parte dei piani più alti.
                  Come ho già detto, io apprezzo moltissimo l'operato da sceneggiatore di Marconi, e mi dispiace che i volumi che mi sono capitati tra le mani mi abbiano spinto a giudizi un po' deviati,

                  ma il discorso non finisce qui.........................


                  « Ultima modifica: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:54:36 da ash »
                  GUIDO, MARTINA, GUIDO MARTINA: 3 motivi per molti speciali, se non una testata intera, dedicati all'intera Sua Opera.

                  *

                  Dippy Dawg
                  Visir di Papatoa

                  • *****
                  • Post: 2473
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Massimo Marconi
                    Risposta #68: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:52:00
                    Innanzitutto, bentornato ad Antoniosecondo! E non preoccuparti: gli interventi delle persone autorevoli non sono mai noiosi!

                    Mi ha colpito soprattutto questa frase:

                    ... E sono sicuro che lo stesso Maestro condivideva questo giudizio, come conferma il fatto che, nonostante Capelli gli abbia comprato fino alla sua morte ogni anno una trentita di sceneggiature (una sorta di meritatisima pensione), non si sia mai lamentato del fatto che non una fosse pubblicata.
                    [smiley=commosso.gif]
                    Io son nomato Pippo e son poeta
                    Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                    Verso un'oscura e dolorosa meta

                    *

                    Doctor Einmug
                    Visir di Papatoa

                    • *****
                    • Post: 2721
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Massimo Marconi
                      Risposta #69: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:54:29
                      Innanzitutto, bentornato ad Antoniosecondo! E non preoccuparti: gli interventi delle persone autorevoli non sono mai noiosi!

                      Mi ha colpito soprattutto questa frase:

                       [smiley=commosso.gif]
                      Ha colpito anche me, ed è una conferma della grande gestione che portò avanti Capelli. Ma lei signor Marconi, sa di che qualità erano queste sceneggiature?
                      W la Disney e Dumas!
                      EFFEGGI

                      *

                      Malachia
                      Uomo Nuvola

                      • ******
                      • Post: 6143
                      • "It was all started by a mouse"
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Massimo Marconi
                        Risposta #70: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:59:26
                        (Come al solito Malachia legge distrattamente i miei post e non ne comprende l'interezza).
                        Come al solito tu, non appena hai un po' più di informazioni, cambi idea...   >:(

                        Quel che segue l'hai scritto giusto ieri sera pensando al buon Marconi... informati prima di prendertela con qualcuno!   >:(

                        Già, ma non dimentichiamo che oggi le storie italiane sono così soprattutto perché dai "piani alti" Topolino è considerato un ottimo veicolo promozionale, costringendoci a sorbirci pubblicità e promozioni di cui ne faremmo volentieri a meno.
                         E di tutto questo chi dobbiamo ringraziare? Chi-So-Io, che non nomino perché Pacuvio mi lincerebbe, ma è Lui che ha portato TOPOLINO e altre testate in questa situazione....


                        « Ultima modifica: Mercoledì 21 Gen 2009, 16:00:11 da iuventuri »

                        *

                        FL0YD
                        Dittatore di Saturno

                        • *****
                        • Post: 3147
                        • non sono uomini che muoiono, ma mondi
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Massimo Marconi
                          Risposta #71: Mercoledì 21 Gen 2009, 15:59:26
                          Se ho detto quel che ho detto, la colpa semmai è dei redattori dei volumi fumettati che io leggo, che naturalmente mi spingono a certe conclusioni.
                          Sì, ma se parti con la lancia in resta accusando qualcuno che poi si prende la briga di risponderti e dirti che la situazione era più complicata di quanto credessi e che le accuse che gli lanciavi erano infondate, quantomeno imperfette, non ti viene il dubbio che la colpa sia solo tua?

                          Se tu fossi un bambino, con molta pazienza gli spiegherei che se mi tirano un pugno alla schiena mentre sono voltato e, girandomi, picchio il primo che c'è e poi si scopre che l'autore del pugno è scappato, la colpa è mia se un'altra persona innocente s'è presa il mio pugno, no di chi me lo ha tirato.

                          Ora, tu hai vent'anni, hai bisogno di simili metafore per capire che stai un attimino esagerando? :)
                          --- Andrea

                          *

                          Maniac Cop
                          Ombronauta

                          • ****
                          • Post: 922
                          • SAPIENTE MARTINIANO
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Massimo Marconi
                            Risposta #72: Mercoledì 21 Gen 2009, 16:01:55
                            Mi sembra di aver già ribadito il mio errore: ma quello che ho letto non l'ho certo mica letto su un solo testo, ma su più testi, come dimostra (forse non l'avete notato) le virgolette che ho posto prima della frase: di questi testi potreste allora suggerirmi voi di chi è la colpa.....
                            GUIDO, MARTINA, GUIDO MARTINA: 3 motivi per molti speciali, se non una testata intera, dedicati all'intera Sua Opera.

                            *

                            Maniac Cop
                            Ombronauta

                            • ****
                            • Post: 922
                            • SAPIENTE MARTINIANO
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re:
                              Risposta #73: Mercoledì 21 Gen 2009, 16:04:31
                              Citazione da:  link=topic=2626/60#74 date=
                              Noto che Pacuvio ha cancellato i post di ieri (e ha fatto bene, sinceramente).
                              Per quanto riguarda i cambi di idea all'ultimo minuto, perché no?
                              Solo i reazionari non cambiano idea......
                              GUIDO, MARTINA, GUIDO MARTINA: 3 motivi per molti speciali, se non una testata intera, dedicati all'intera Sua Opera.

                              *

                              FL0YD
                              Dittatore di Saturno

                              • *****
                              • Post: 3147
                              • non sono uomini che muoiono, ma mondi
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Massimo Marconi
                                Risposta #74: Mercoledì 21 Gen 2009, 16:05:01
                                Mi sembra di aver già ribadito il mio errore: ma quello che ho letto non l'ho certo mica letto su un solo testo, ma su più testi, come dimostra (forse non l'avete notato) le virgolette che ho posto prima della frase: di questi testi potreste allora suggerirmi voi di chi è la colpa.....
                                stiamo esagerando... TU dici "Non ricordo dove, ma pressappocco qualcuno dice così:" e parti con un virgolettato, e NOI dovremmo dirti di chi è la frase?? :o
                                Se tu che citi a caso parole che potrebbero essere sbagliate, tu (solo tu) te ne devi assumere la responsabilità! A meno che non tu (o qualcuno, per sua bontà) non trovi il responsabile della citazione...

                                E se ti accorgi di aver sbagliato o cambi idea, chapeau, ma fallo notare! Non continuare, invece, un unico discorso, facendo finta di niente e facendolo sembrare lo stesso discorso, perché risulti moolto confuso!
                                « Ultima modifica: Mercoledì 21 Gen 2009, 16:09:17 da Floyd75 »
                                --- Andrea

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.