Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |

Luciano Gatto

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

*

Snailo
Bassotto
   (1)

  • *
  • Post: 14
  • ...Perfino la mia fantasia mi è ostile...
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Luciano Gatto
    Sabato 17 Apr 2004, 23:39:31
    Strano come tutti abbiano nominato questo autore negli altri topic e nessuno abbia iniziato un topic dedicato a lui...
    Ho deciso di iniziarlo io, se non altro perché è forse uno dei pochi autori italiani che non riesco a sopportare...
    Non mi piaceva nel suo vecchio stile, e non mi piace adesso... I disegni mi fanno inorridire, con quei corpi mal caratterizzati (ginocchia disegnate con uno stupido segno ovale) e quelle lingue sempre in vista e le espressioni sciocche, e le storie sono sempre insipide e i personaggi antipatici.
    Paperino fa spesso (nelle storie più vecchie) la figura dell'egoista nei confronti dei nipotini, di paperina eccetera (in questo pare sia da paragonare a Perego), oppure dello sciocco, e in molte storie diventa così antipatico che fa pensare che si meriti la sua sfortuna!
    Ovviamente ce ne sono di storie carine, come quella di Aladone il genione del pentolone o Zio Paperone e la Corsa alla Ricchezza, o Paperino e il Bricco Briccone, ma alla fine quasi tutte mostrano qualche lato negativo nei personaggi, oppure li caratterizzano troppo poco!
    Ho postato questa serie di critiche anche per dare modo a tutti voialtri di darmi addosso, cosicché magari troviate i miei errori e mi facciate cambiare idea...
    ...Vediamo un po'... dove si concentrano le papere?
    ...Ma a me andrebbe bene anche una papera deconcentrata!

    *

    GaeT
    Gran Mogol

    • ***
    • Post: 691
    • Il dente del giudizio nella mascella di un caimano
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: Luciano Gatto
      Risposta #1: Domenica 18 Apr 2004, 01:43:21
      Personalmente Gatto mi piace parecchio.
      Il suo stile non ha subito parecchi cambiamenti nel corso del tempo, anche se da qualche anno appare un po' "stanco".
      Dà una perfetta rotondità ai personaggi, rispettando le proporzioni e, per citare la scheda su ST2000, dando "un taglio dolce a favolistico". Inoltre riesce ad esaltare la tridimensionalità, cosa che di recente fanno in pochissimi: dirò di più, in questa caratteristica non ha eguali :D
      Le espressioni a volte non sono perfette, è vero, ma per la caratterizzazione debole la colpa è da dare agli sceneggiatori, non a lui, che tra l'altro ha scritto solo due storie (una nel 1965 e l'altra nel 1988)  ;)

      Infine, citazione di merito per "Era Natale... ricordi, Topolino?" :DDD
      Essere originale è un pregio; volerlo essere è un difetto


      *

      Snailo
      Bassotto

      • *
      • Post: 14
      • ...Perfino la mia fantasia mi è ostile...
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Luciano Gatto
        Risposta #2: Domenica 18 Apr 2004, 01:24:08
        Cavolo, me la ricordo quella frase! Ma... in che storia era? Cavolo, stanotte non dormirò finché non mi viene in mente!!!  ???
        ...Vediamo un po'... dove si concentrano le papere?
        ...Ma a me andrebbe bene anche una papera deconcentrata!

        *

        Grrodon
        Flagello dei mari
           (1)

        • *****
        • Post: 4041
        • Potere e Potenza!
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re: Luciano Gatto
          Risposta #3: Domenica 18 Apr 2004, 02:56:53
          veniva dall'omonima storia.

          gatto, non mi ha mai fatto impazzire.
          ma è solo questione di gusti e non merita che gli si dia addosso in questo modo.

          cmq è stato fra i primi che ho imparato a riconoscere, e mi divertivo spesso a cercare i gatti che inseriva nelle storie...

          *

          Warren
          Diabolico Vendicatore

          • ****
          • Post: 1576
          • Non chiamarmi nipote, chiamami vendetta!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Luciano Gatto
            Risposta #4: Domenica 18 Apr 2004, 11:04:51
            Ho deciso di iniziarlo io, se non altro perché è forse uno dei pochi autori italiani che non riesco a sopportare...


            Per prima cosa benvenuto!
            Ho apprezzato i tuoi interventi precedenti e, anche se ovviamente i gusti sono personali, concedimi di dissentire da ciò che hai scritto su Luciano Gatto.
            In realtò per me Luciano è da considerare come uno dei grandi maestri, sia Italiani che mondiali, del fumetto Disney.
            Io credo che il suo stile, che tuo giudichi male, abbia rasentato nel suo periodo di maggiore maturità la perfezione assoluta, essendo nello stesso tempo molto "classico" e assolutamente "personale".
            Per quel che riguarda le storie, sinceramente non capisco le tue critiche ai personaggi, che vengono caratterizzati solo graficamente dal disegnatore...
            Infatti dovresti muoverle storia per storia agli sceneggiatori, non è assolutamente vero che i personaggi (parlavi in particolare dei paperi) delle storie di Gatto si comportano sempre allo stesso modo, perchè Luciano ha lavorato con scrittori diversi, dallo stile incredibilmente differente! (o vuoi paragonare Martina a Michelini? o Cimino a Panaro?)
            Insomma, personalmente non posso che dire mille e mille volte grazie a Luciano, per tutto ciò che ha fatto e continua a fare (e pure perchè è una persona gentile e disponibilissima!)
            A te vorrei dire che forse dovresti farti un "ripasso" più accurato delle sue storie (da cià che hai scritto ho l'impressione che ne abbia lette solo una piccola parte ??? ), o forse semplicemente hai gusti molto, molto differenti dai miei!  ;)
            Questo posto è semplicemente perfetto! Aria pura, sassi e rape!

            Il mio blog: http://morellogiak.splinder.com/

            *

            MarcheseDelGrillo
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1606
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: Luciano Gatto
              Risposta #5: Domenica 18 Apr 2004, 11:24:26
              Invece a me Gatto è sempre piaciuto molto!
              Anzi, credo che siano dei miei artisti preferiti in assoluto!
              Purtroppo fa parte di quella cerchia di autori italiani troppo spesso "dimenticati" (come il compianto Guido Scala) o sottovalutati (come Chierchini o Asteriti)...

              Alcune sue storie secondo me sono memorabili...
              - Era Natale, ricordi Topolino
              - Paperino e il Natale Natalizio (bellissima storia del 1958)
              - Topolino e l'imperatore della luna
              - Qui Quo Qua in "Le avventure di Pinocchio"
              - Zio Paperone e la magica atmosfera di Natale

              ... queste solo per citarne alcune di quelle che mi vengono in questo momento in mente!

              E un'altra che da piccolo mi piaceva molto era "Zio Paperone e il supercampionato " con il mitico Paco, el nino de piombo! ;D
              Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior.

              Fabrizio De Andrè - Via del campo

              *

              New_AMZ
              Sapiente Ciminiano

              • ******
              • Post: 8066
              • Nuove Argomentazioni Modificate Zootecnicamente
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: Luciano Gatto
                Risposta #6: Domenica 18 Apr 2004, 11:24:54
                I disegni mi fanno inorridire, con quei corpi mal caratterizzati (ginocchia disegnate con uno stupido segno ovale) e quelle lingue sempre in vista e le espressioni sciocche, e le storie sono sempre insipide e i personaggi antipatici.


                Strano che uno attento ai particolari come te dimentichi gli occhi mezzi chiusi ;)

                Citazione
                Paperino fa spesso (nelle storie più vecchie) la figura dell'egoista nei confronti dei nipotini, di paperina eccetera (in questo pare sia da paragonare a Perego), oppure dello sciocco, e in molte storie diventa così antipatico che fa pensare che si meriti la sua sfortuna!


                OK! E' una critica giusta e sensata! Pero' non la accetto da chi scrive, copio da un post tuo nel tipic di Cimino
                "Non so, ma penso che il mio modo di parlare di adesso è dovuto molto al modo in cui lui faceva parlare i suoi personaggi!
                Sono le storie che io ho sempre inquadrato come... classiche, ecco! Sono le SUE storie, quelle con cui sono cresciuto! Non posso che ringraziarlo di tutto cuore!"
                visto che il nome di Luciano Gatto e' associato per definizione due autori: Rodolfo Cimino e Fabio Michelini.

                Io Gatto, per mia fortuna, lo conosco da alcuni anni.
                Intanto - vabbe' questo conta poco - e' una persona simpaticissima, gentile e alla mano. Pensa che tra il giorno in cui gli ho scritto e il giorno in cui ha preso in mano il telefono e mi ha chiamato, sono passate 48 ore. Cosa che nessun altro artista - alcuni neanche rispondono - ha mai fatto.
                Io, tornando alla tecnica dell'autore, trovo che Gatto sia uno dei piu' bravi e dotati disegnatori, una persona che rifinisce alla perfezione le sue tavole e che ha una visione dell'insieme della tavola che poche altre persone hanno. Non per niente il buon Romano Scarpa, il MAESTRO Disney d'Italia, l'ha preso per farsi aiutare nell'inchiostrazione di alcune tra le sue piu' importanti storie, "L'unghia di Kali'", "Le Paperolimpiadi" e "La leggenda dello scozzese volante", su tutte. E in alcune interviste dal Maestro rilasciate, lo definiva "la mano di ferro" per la costanza, la capiacita' e la bravura messa nel ripasso a china.

                Citazione
                Ovviamente ce ne sono di storie carine, come quella di Aladone il genione del pentolone o Zio Paperone e la Corsa alla Ricchezza, o Paperino e il Bricco Briccone, ma alla fine quasi tutte mostrano qualche lato negativo nei personaggi, oppure li caratterizzano troppo poco!


                Bhe', ti consiglio di rileggerti, per farti un'idea del Gatto migliore, la saga di Pacuvio, il coniglio, una serie di tre storie - speriamo presto in ristampa - in cui Fabio Michelini riesce con la sua maestria - grazie ai disegni di Luciano che fanno la loro buona parte - a creare dei mondi impossibili e a dare consistenza alla sciocchezza di Pippo. Certo, quelle storie sono poco famose proprio perche' fantasticamente assurde, con frasi senza senso ("Gippi, gioppi gio" diceva Topolino per richiamare il coniglio ;) ma sono assolutamente tra il non plus ultra della produzione Disney italiana.
                E poi vorrei che ti leggessi qualche avventura di Biancaneve, come Gatto solamente Scarpa riesce a caratterizzarla cosi' bene. Tre metri sopra tutti gli altri.
                E poi ti spingo a leggerti storie come le storie di Qui Quo Qua nei panni di Pinocchio, una bellissima favola Disney, due volte Disney, con il "Giallo", un semaforo che fa da anfitrione.

                Senza rancore, spero :)


                Ah, dimenticavo, benvenuto :)

                Ciao.
                "Una omnia di Scarpa è un po' come avere la discografia completa dei Beatles, o un "vocabolario" del fumetto Disney." - cit.

                *

                Gorthan
                Diabolico Vendicatore

                • ****
                • Post: 1768
                • "Sapessi che dolore l'esistenza..."
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Luciano Gatto
                  Risposta #7: Domenica 18 Apr 2004, 12:46:35
                  Non posso che unirmi al coro di elogi per Luciano Gatto, e ricordare "Era Natale... Ricordi Topolino?", una storia che ho sempre adorato.

                  Citazione
                  Non per niente il buon Romano Scarpa, il MAESTRO Disney d'Italia, l'ha preso per farsi aiutare nell'inchiostrazione di alcune tra le sue piu' importanti storie [...] "Le Paperolimpiadi"

                  E in questa storia si vede moltissimo la sua presenza nelle chine...
                  « Ultima modifica: Domenica 18 Apr 2004, 12:47:06 da Gorthan »
                   
                  Io -se è ancora libero- mi farei Luciano Gatto. New_AMZ

                  *

                  Snailo
                  Bassotto

                  • *
                  • Post: 14
                  • ...Perfino la mia fantasia mi è ostile...
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: Luciano Gatto
                    Risposta #8: Domenica 18 Apr 2004, 15:23:56
                    Cavolo, vedo che l'avete presa davvero a cuore!
                    Per prima cosa, grazie dei "benvenuto"!

                    Ora che ho letto le vostre risposte e ho potuto fare meglio mente locale sulle storie che mi avete nominato (delle quali molte le avevo lette, ma non mi ricordavo proprio che fossero sue), non posso che riconoscere di essere stato un po' avventato nei giudizi...
                    Forse quando ho postato avevo pensato un po' poco a quello che scrivevo (magari avevo troppo sonno!)  ;)
                    Dopotutto infatti ho concluso il mio post incitandovi a farmi cambiare idea!
                    L'unico problema è però che (proprio per questione di gusti personali) non riesco a farmi piacere il suo tipico stile di disegno!
                    Poi, forse, avevo associato mentlamente lo stile anche alla caratterizzazione dei personaggi (che oltretutto non era dovuta a lui, ma agli scrittori)!
                    Non posso che ringraziarvi, scusarmi se sono stato un po' contradditorio, e andarmi a cercare qualche sua vecchia storia (come quelle di Pacuvio), anche se non so per niente dove trovarle!  ;D
                    ...Vediamo un po'... dove si concentrano le papere?
                    ...Ma a me andrebbe bene anche una papera deconcentrata!

                    *

                    New_AMZ
                    Sapiente Ciminiano

                    • ******
                    • Post: 8066
                    • Nuove Argomentazioni Modificate Zootecnicamente
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Luciano Gatto
                      Risposta #9: Domenica 18 Apr 2004, 16:05:31
                      Non posso che ringraziarvi, scusarmi se sono stato un po' contradditorio, e andarmi a cercare qualche sua vecchia storia (come quelle di Pacuvio), anche se non so per niente dove trovarle!  ;D


                      Non preoccuparti, siamo pagati per farti cambiare idea ;)
                      A parte gli scherzi...
                      non dovrei dirtelo pero' qualche sua storia, comprese quelle di Pacuvio, le trovi su internet qui:
                      http://www.luciano.gatto.name/index.htm
                      dove trovi alcune sue storie Disney, tutte quelle per Topo Gigio, alcune di Prezzemolo, quelle di Bianconi.
                      Insomma... il best del best scelte direttamente da lui.
                      Ciao.
                      "Una omnia di Scarpa è un po' come avere la discografia completa dei Beatles, o un "vocabolario" del fumetto Disney." - cit.

                      *

                      Snailo
                      Bassotto

                      • *
                      • Post: 14
                      • ...Perfino la mia fantasia mi è ostile...
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: Luciano Gatto
                        Risposta #10: Domenica 18 Apr 2004, 23:28:37
                        Grazie mille! Le storie sono carine, ma devo essere sincero... il suo stile continua a piacermi poco, visivamente parlando. Mi piacciono poco le espressioni dei personaggi, c'è poco da fare...
                        ...Vediamo un po'... dove si concentrano le papere?
                        ...Ma a me andrebbe bene anche una papera deconcentrata!

                        *

                        Sprea
                        Dittatore di Saturno

                        • *****
                        • Post: 2877
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Luciano Gatto
                          Risposta #11: Lunedì 19 Apr 2004, 11:17:30
                          Certo, quelle storie sono poco famose proprio perche' fantasticamente assurde, con frasi senza senso ("Gippi, gioppi gio" diceva Topolino per richiamare il coniglio ;) ma sono assolutamente tra il non plus ultra della produzione Disney italiana.

                          A me non piacciono per nulla  :-[ :-[ :-[ Sorry  ;D
                          Io di Gatto consiglierei storie piu' classiche e piu' vecchie (non che sia peggiorato nel disegno, ma nessuno gli ha piu' scritto storie decenti a livello di sceneggiatura ultimamente... e Pacuvio per me vecchione fa parte dell'"ultimamente")
                          Sprea
                          [Scarpa] [Doctor Who] [Old Bricks]
                          "Bah!"

                          *

                          conker
                          Diabolico Vendicatore

                          • ****
                          • Post: 1853
                          • Listen to many, speak to a few.
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: Luciano Gatto
                            Risposta #12: Lunedì 19 Apr 2004, 16:17:42
                            Gatto fa parte di quei disegnatori (con Scala,Chierchini ed Asteriti) che apprezzavo di più quando ero più piccolo e di fumetti ne capivo poco

                            ora ne vedo però i limiti (nella costruzione della tavola,nelle inquadrature,nella caratterizzazione e recitazione dei personaggi,nella eccessiva ripetitività).....anche se nel loro periodo migliore questi autori hanno prodotto delle storie più che pregevoli  :)

                            ottimi artisti,dunque,tutti dotati di uno stile personale e riconoscibilissimo anche se non all'altezza dei Maestri
                            "Si 50 millions de personnes disent une bêtise, c'est quand même une bêtise." - Anatole France

                            *

                            Gorthan
                            Diabolico Vendicatore

                            • ****
                            • Post: 1768
                            • "Sapessi che dolore l'esistenza..."
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re: Luciano Gatto
                              Risposta #13: Lunedì 19 Apr 2004, 17:25:41
                              Cosa?  >:(
                               
                              Io -se è ancora libero- mi farei Luciano Gatto. New_AMZ

                              *

                              MarcheseDelGrillo
                              Diabolico Vendicatore

                              • ****
                              • Post: 1606
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: Luciano Gatto
                                Risposta #14: Lunedì 19 Apr 2004, 17:58:54
                                ottimi artisti,dunque,tutti dotati di uno stile personale e riconoscibilissimo anche se non all'altezza dei Maestri


                                Bah... ;)

                                Secondo te quindi i veri Maestri sono "solamente" quelli che trovano spazio nella testata chiamata appunto Maestri Disney (Scarpa, Carpi, Bottaro, Cavazzano, M. De Vita)?
                                Secondo me ASSOLUTAMENTE no!

                                Secondo me gli autori che tu hai nominato non devono "essere all'altezza dei Maestri"... Loro, insieme ad altri certo, SONO i Maestri (almeno x quanto riguarda l'Italia, comunque il paese leader nel mondo per i fumetti Disney)!
                                « Ultima modifica: Lunedì 19 Apr 2004, 18:01:49 da MarcheseDelGrillo »
                                Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior.

                                Fabrizio De Andrè - Via del campo

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.