Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
2 | |
2 | |

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Andy392
Papero del Mistero

  • **
  • Post: 237
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:Massimo De Vita
    Risposta #240: Mercoledì 17 Giu 2020, 18:00:09
    Non credo che Chierchini sia deceduto con la matita in mano, probabilmente ha tagliato fuori anche lui, a meno chè non si sia ritirato prima. E secondo me anche Amendola.

    Assolutamente d'accordo sulla storia in questione, ma cosa c'entrano con la sua validità le motoslitte e i becchi spalancati? ???
    Le GM usano le motoslitte senza prudenza facendoci delle gare, quando storie del genere devono insegnare come si ci comporta al contatto con la natura. Invece i becchi spalancati danno l'aria ancora più puerile al tutto.





    *

    Sir Top de Tops
    Ombronauta

    • ****
    • Post: 834
    • Novellino
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:Massimo De Vita
      Risposta #241: Mercoledì 17 Giu 2020, 18:47:05
      Su una cosa però non sono d'accordo con De Vita, il Topolino con il naso a punta degli anni '80 era meraviglioso

      *

      Volkabug
      Cugino di Alf

      • ****
      • Post: 1306
      • affezionato lettore
        • Online
        • Mostra profilo

        Re:Massimo De Vita
        Risposta #242: Mercoledì 17 Giu 2020, 19:17:01
        Su una cosa però non sono d'accordo con De Vita, il Topolino con il naso a punta degli anni '80 era meraviglioso

        In effetti piaceva anche a me, o meglio: quello col muso più corto degli anni '70-primi anni '80 (almeno fino al primo capitolo de La Spada di Ghiaccio) non mi piace molto... forse si riferiva a quello. Invece quello degli anni '80 inoltrati con il muso più lungo (vedi Topolino e il ritorno del Principe delle Nebbie) mi sembra molto più accattivante.
        Micropaperi! Dove siete?

        *

        paolobar
        Diabolico Vendicatore

        • ****
        • Post: 1588
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:Massimo De Vita
          Risposta #243: Mercoledì 17 Giu 2020, 20:32:44
          Ma si, ho esagerato e me ne scuso. Solo non mi va ancora giù la "crociata" contro la De Poli vista qui e altrove, come se fosse stata colpa sua la "decadenza" del settimanale quando gli errori da parte sua si erano visti solo nel suo ultimo anno.

          la de poli conduceva topolino da appassionata e quindi prediligeva la qualità estetica del contenuto, bertani lo sta facendo da uomo di marketing, e infatti: praticamente ad ogni numero ci sono allegati (che fanno vendere), le storie sono incentrate su temi di 'attualità' per sviluppare l'appeal verso il target di lettori (giovani) che la direzione vuole perseguire.
          In sostanza, il topolino è più brutto ma vende di più.

          *

          Volkabug
          Cugino di Alf

          • ****
          • Post: 1306
          • affezionato lettore
            • Online
            • Mostra profilo

            Re:Massimo De Vita
            Risposta #244: Mercoledì 17 Giu 2020, 21:05:52
            la de poli conduceva topolino da appassionata e quindi prediligeva la qualità estetica del contenuto, bertani lo sta facendo da uomo di marketing, e infatti: praticamente ad ogni numero ci sono allegati (che fanno vendere), le storie sono incentrate su temi di 'attualità' per sviluppare l'appeal verso il target di lettori (giovani) che la direzione vuole perseguire.
            In sostanza, il topolino è più brutto ma vende di più.

            Scusa ma da che cosa deduci che il Topolino di adesso sia più brutto? E per quanto riguarda le vendite hai effettivamente i dati?
            Micropaperi! Dove siete?

            *

            fab4mas
            Giovane Marmotta

            • **
            • Post: 177
            • Swim-Bike-Run-Disney
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:Massimo De Vita
              Risposta #245: Mercoledì 17 Giu 2020, 21:24:08
              Non credo che Chierchini sia deceduto con la matita in mano, probabilmente ha tagliato fuori anche lui, a meno chè non si sia ritirato prima. E secondo me anche Amendola.

              Assolutamente d'accordo sulla storia in questione, ma cosa c'entrano con la sua validità le motoslitte e i becchi spalancati? ???
              Le GM usano le motoslitte senza prudenza facendoci delle gare, quando storie del genere devono insegnare come si ci comporta al contatto con la natura. Invece i becchi spalancati danno l'aria ancora più puerile al tutto.

              ovviamente intendevo che è deceduto da disegnatore attivo, nel senso con storie in corso di pubblicazione per quanto poche e brevi.
              1980 - 2020 Verso i 40 anni di ininterrotta presenza degli Amici Topolinesi e Paperopolesi in casa mia

              *

              Aoimoku
              Diabolico Vendicatore
                 (1)

              • ****
              • Post: 1521
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re:Massimo De Vita
                Risposta #246: Lunedì 22 Giu 2020, 16:40:07
                Bertani subentra proprio nell'ottobre 2018 e la storia di De Vita censurata esce a dicembre. Nel caso sarebbe stata, forse, la prima di una serie di censure successive che avrebbero portato alla non pubblicazione di altre sue storie. Ma De Vita è stato spesso anche solo disegnatore di testi altrui, attività che avrebbe sospeso per protesta (questa sua ultima storia con Indiana e Super Pippo potrebbe essere stata disegnata prima del dicembre '18)   

                Quanti possibili censori ci sono in giro riguardo il fumetto disneyano?
                La Disney stessa, dai suoi studi californiani? La Panini, che invece mi ispirava una certa libertà creativa?
                La direzione, con direttori più progressisti (De Poli) ed altri più conservatori (Muci e, forse, Bertani)?
                Le 'ambasciate', con ambasciatori italiani della Disney più realisti del re?
                Tutti questi spinti da chi? Dalle mamme del Moige? Sembra di essere tornati ai tempi dei Meledetti Fumetti, dove queste mamme (e papà) provocavano roghi pubblici spingendo i figli a liberarsi di tanto 'pericoloso' cartaceo.

                Continuo a chiedermi se anche autori di altri paesi soffrano di questa situazione. Marco Rota potrebbe sicuramente mettere a paragone i paesi scandinavi con il nostro, la Egmont con la Panini e le eventuali influenze della Disney su un editore storico come quello danese (quindi più 'forte') ed uno nuovo in campo disneyano come l'italiano.
                Semplicemente con il lancio di Disney+, la più importante iniziativa commerciale degli ultimi anni in Disney, hanno serrato il controllo su tutti i campi periferici del loro impero (come la sezione italiana del fumetto) per evitare qualunque tipo di polemica durante il lancio e lo stabilizzarsi di Disney+

                *

                Volkabug
                Cugino di Alf

                • ****
                • Post: 1306
                • affezionato lettore
                  • Online
                  • Mostra profilo

                  Re:Massimo De Vita
                  Risposta #247: Martedì 23 Giu 2020, 10:32:35
                  Semplicemente con il lancio di Disney+, la più importante iniziativa commerciale degli ultimi anni in Disney, hanno serrato il controllo su tutti i campi periferici del loro impero (come la sezione italiana del fumetto) per evitare qualunque tipo di polemica durante il lancio e lo stabilizzarsi di Disney+

                  Ma il lancio della piattaforma è avvenuto quest'anno, mentre delle censure "paradossali" ci si lamenta dai tempi dell'ultimo periodo De Poli. Non mi sembra sia cambiato qualcosa.
                  Micropaperi! Dove siete?

                  *

                  Pappopippo
                  Bassotto

                  • *
                  • Post: 16
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:Massimo De Vita
                    Risposta #248: Martedì 23 Giu 2020, 13:43:34
                    ma da dove viene questa fonte?
                    Semplicemente con il lancio di Disney+, la più importante iniziativa commerciale degli ultimi anni in Disney, hanno serrato il controllo su tutti i campi periferici del loro impero (come la sezione italiana del fumetto) per evitare qualunque tipo di polemica durante il lancio e lo stabilizzarsi di Disney+

                    Ma il lancio della piattaforma è avvenuto quest'anno, mentre delle censure "paradossali" ci si lamenta dai tempi dell'ultimo periodo De Poli. Non mi sembra sia cambiato qualcosa.

                    *

                    Aoimoku
                    Diabolico Vendicatore

                    • ****
                    • Post: 1521
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:Massimo De Vita
                      Risposta #249: Martedì 23 Giu 2020, 15:13:49
                      Semplicemente con il lancio di Disney+, la più importante iniziativa commerciale degli ultimi anni in Disney, hanno serrato il controllo su tutti i campi periferici del loro impero (come la sezione italiana del fumetto) per evitare qualunque tipo di polemica durante il lancio e lo stabilizzarsi di Disney+

                      Ma il lancio della piattaforma è avvenuto quest'anno, mentre delle censure "paradossali" ci si lamenta dai tempi dell'ultimo periodo De Poli. Non mi sembra sia cambiato qualcosa.
                      In un business come quello di Disney non funziona mica che si svegliano la mattina del lancio e dicono "ah già, avvisate tutti di non fare casini". Disney+ è un progetto in sviluppo da anni, grossomodo gli stessi in cui l'edizione italiana si trova sotto la costante minaccia delle 'eminenze grigie' che censurano fuori da ogni controllo

                      *

                      Pappopippo
                      Bassotto

                      • *
                      • Post: 16
                      • Esordiente
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re:Massimo De Vita
                        Risposta #250: Mercoledì 24 Giu 2020, 13:51:17
                        Ma quindi secondo te sarà sempre peggio?

                        Semplicemente con il lancio di Disney+, la più importante iniziativa commerciale degli ultimi anni in Disney, hanno serrato il controllo su tutti i campi periferici del loro impero (come la sezione italiana del fumetto) per evitare qualunque tipo di polemica durante il lancio e lo stabilizzarsi di Disney+

                        Ma il lancio della piattaforma è avvenuto quest'anno, mentre delle censure "paradossali" ci si lamenta dai tempi dell'ultimo periodo De Poli. Non mi sembra sia cambiato qualcosa.
                        In un business come quello di Disney non funziona mica che si svegliano la mattina del lancio e dicono "ah già, avvisate tutti di non fare casini". Disney+ è un progetto in sviluppo da anni, grossomodo gli stessi in cui l'edizione italiana si trova sotto la costante minaccia delle 'eminenze grigie' che censurano fuori da ogni controllo

                        *

                        Andy392
                        Papero del Mistero

                        • **
                        • Post: 237
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:Massimo De Vita
                          Risposta #251: Domenica 5 Lug 2020, 18:33:17
                          Mi sono fatto prestare il numero 3331 da un mio amico in modo da poter leggere Indiana Pipps e il falso pianeta. Dopo aver letto l'intervista dell'autore, si capisce che a pagina 17 hanno modificato i testi: Indiana molto probabilmente si lamenta delle telecamere stradali sparse ovunque e si sente spiato come fa vedere nelle due vignette nella tavola successiva. Però non capisco lo scopo di mandare i due personaggi in quell'ambiente simulato. Avete qualche idea a riguardo?



                           

                          Dati personali, cookies e GDPR

                          Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                          Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                          Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.