Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
3 | |
2 | |
1 | |
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |

PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Luxor
Dittatore di Saturno

  • *****
  • Post: 3515
  • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
    Risposta #240: Sabato 27 Apr 2019, 23:08:00
    SE gli autori avranno maggiore libertà creativa, allora forse si dovrebbero riscrivere tutte le storie della PKNE dopo Potere e Potenza!

    Come mai questa affermazione? Ritieni che le storie dopo Potere e Potenza abbiano risentito di qualche restrizione imposta?
    The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


    *

    Vito65
    Cugino di Alf
       (1)

    • ****
    • Post: 1207
    • ex Generale Westcock
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
      Risposta #241: Domenica 28 Apr 2019, 00:42:11
      SE gli autori avranno maggiore libertà creativa, allora forse si dovrebbero riscrivere tutte le storie della PKNE dopo Potere e Potenza!

      Come mai questa affermazione? Ritieni che le storie dopo Potere e Potenza abbiano risentito di qualche restrizione imposta?
      Tu non credi che la pubblicazione delle storie su Topolino abbia inciso sulla profondità delle stesse? Eppure abbiamo scritto in tanti su questo topic in tal senso, e l' affermazione che viene poco più sopra riportata di Bertani sembra confermarlo. Se ben ricordo, inoltre, anche Artibani ha scritto qualche volta su Fb che la pubblicazione di PKNE su Topolino ha in un certo senso imposto delle storie improntate sul registro dell'azione, sacrificando un po' le c.d. chiavi di lettura più "adulte".

      *

      Manuel Crispo
      Papero del Mistero
         (1)

      • **
      • Post: 235
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
        Risposta #242: Domenica 28 Apr 2019, 08:35:19
        IMO. Il problema delle storie post-Potere e Potenza non sono i livelli di lettura, che sono e restano sempre "adulti", quanto proprio la qualità della scrittura e della messa in scena dei vari eventi. Si è privilegiato il ricorso nostalgico a personaggi provenienti dal passato raccontati senza approfondimento, che spesso (è il caso di Trauma, ad esempio, è il caso di Moldrock) assumono comportamenti incomprensibili, out-of-character o semplicemente stupidi al solo scopo di facilitare lo svolgimento della trama e/o di fornire spiegazioni circa il loro destino lasciato in sospeso ai tempi di PKNA; e nonostante la maggiore lunghezza delle storie è spesso mancato lo spazio per sviluppare il ritmo in maniera continua, forse anche a causa della suddivisione in episodi brevi. Anche Potere e potenza è un minestrone di cose e personaggi buttati nel mucchio alla rinfusa ma lì il meccanismo funziona, un po' perché c'è un crescendo emotivo di un certo impatto e un po' per il minore (rispetto a quanto diventerà fastidioso nelle storie successive) ricorso alla "battuta a tutti i costi", il siparietto comico alla MCU che spezza il ritmo e la tensione ogni volta. L'emblema di ciò che non ha funzionato in PKNE è Timecrime, una storia zeppa di eventi nonsense, cose che succedono "perché sì", tonnellate di umorismo fisico, fanservice, armi che acquisiscono poteri mai visti prima a seconda delle esigenze della storia.

        *

        Erdesgr
        Evroniano
           (1)

        • **
        • Post: 111
          • Offline
          • Mostra profilo
           (1)
          Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
          Risposta #243: Domenica 28 Apr 2019, 11:32:24
          Sono d'accordo con Grandeboomerang che nel finale di LODE sia Paperinik a determinare l'esito della vicenda, scegliendo in autonomia di usare l'energia della tuta per affrontare Moldrock.
          I punti di forza di quest'ultima saga pikappica sono, a mio parere: l'averci dato delle notizie, seppur sommarie, sul ritorno a Corona di Everett ed aver ripreso i fili relativi alla famiglia Ducklair; averci ripresentato una Korinna che ha sviluppato e maturato tutte le sue caratteristiche, negative ma potenti, già presenti in PK2; una presenza di Moldrock non invadente ma effettivamente funzionale allo sviluppo degli eventi, mentre fino ad ora questo personaggio mi era sembrato un po' "posticcio", quasi appiccicato a forza nell'economia delle vicende pikappiche.
          Quel che mi ha lasciato un po' perplesso è stato il rapporto fra Pk ed Uno: dopo aver tanto desiderato di rivederlo, Pk dovrebbe essere strafelice di interagire con lui, invece spesso gli riserva delle battute spigolose, e sembra più preoccupato di non dispiacere il Custode che altro; altra ragione di perplessità sta nel fatto che, nonostante la storia abbia, sia pur succintamente, sviluppato la trama coroniana e portato avanti le vicende della famiglia Duclair, tuttavia queste vicende non sono state realmente risolte ma anzi ci hanno riportato al punto di partenza: come in PK2, infatti, siamo nuovamente al punto che Everett debba tentare di ristabilire un rapporto con Juniper, nella speranza di ritrovare, attraverso essa, anche Korinna; altro elemento di perplessità, infine, sta nell'essere ricorsi nel finale nuovamente agli Evroniani che, a questo punto, mi sembra che abbiano già detto tutto quello che avevano da dire.

          Quoto tutto, in particolare la marvelizzazione dei personaggi e della scrittura di PKNE. Botte, tecnobubbole, muscoli, dialoghi pomposi, che tolgono spazio alla profondità.

          Il fatto di affidare la scrittura ad altri autori per idee fresche non mi tranquillizza: ho paura che il nostro eroe possa diventare un nuovo Wizards of Mickey oppure X-Mickey o che si faccia un nuovo Pk frittole (brrr).

          *

          Manuel Crispo
          Papero del Mistero
             (1)

          • **
          • Post: 235
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
            Risposta #244: Domenica 28 Apr 2019, 11:45:01
            Tutto dipenderebbe da due fattori: l'(eventuale) allontanamento di PK da Topolino, che risolverebbe sicuramente il problema del ritmo evitando anche l'effetto-kolossal (due storie all'anno, lunghissime, piene zeppe di cose, che paradossalmente non esplorano nulla davvero a fondo); la qualità delle "penne" coinvolte: il mondo fumettistico anche extra-Disney è pieno di autori che potrebbero portare idee nuove (ripeto: idee nuove; al pensiero di Korinna Ducklair che torna dal multiverso a capo di un esercito di evroniani di un'altra dimensione mi si ghiaccia il sangue nelle vene) se gli si concedesse sufficiente spazio di manovra. E' davvero un peccato che un tesoro di potenzialità narrative come PK si perda dietro le solite quattro cose in croce.
            « Ultima modifica: Domenica 28 Apr 2019, 12:55:08 da Manuel Crispo »

            *

            Gap39
            Brutopiano
               (1)

            • *
            • Post: 51
            • Esordiente
              • Offline
              • Mostra profilo
               (1)
              Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
              Risposta #245: Domenica 28 Apr 2019, 18:17:09
              Tutto dipenderebbe da due fattori: l'(eventuale) allontanamento di PK da Topolino, che risolverebbe sicuramente il problema del ritmo evitando anche l'effetto-kolossal (due storie all'anno, lunghissime, piene zeppe di cose, che paradossalmente non esplorano nulla davvero a fondo); la qualità delle "penne" coinvolte: il mondo fumettistico anche extra-Disney è pieno di autori che potrebbero portare idee nuove (ripeto: idee nuove; al pensiero di Korinna Ducklair che torna dal multiverso a capo di un esercito di evroniani di un'altra dimensione mi si ghiaccia il sangue nelle vene) se gli si concedesse sufficiente spazio di manovra. E' davvero un peccato che un tesoro di potenzialità narrative come PK si perda dietro le solite quattro cose in croce.

              A mio avviso hai ragione da vendere. La creazione del nuovo ciclo di storie legate a PK ha risentito eccessivamente della struttura di Topolino, non tanto da un punto di vista di libertà autoriale, quanto di impostazione del progetto. Creare una nuova lunga saga con lo scopo di dare vita ogni volta a mini serie evento (copertine dedicate, ma anche gadget) è la mossa peggiore! Questo nuovo ciclo non ha avuto tempo, a mio avviso, di formarsi ed avere una stabilità. Questi sono progetti creati si con un'idea dietro, ma adattati alla "velocità" della situazione Topolino.
              La creazione di una testata ad hoc, oltre a dare la possibilità ad altri autori -come hai ben sottolineato- di affacciarsi all'opera, potrebbe dare quella calma per dare un vero sviluppo ad una serie di avventure. Credo però che fintanto che ci saranno le ristampe con PK Giant non creino un altro prodotto ad hoc legato al personaggio.
              Speriamo bene perchè in questa saga ho trovato davvero molte cose interessanti, che sarebbero potute essere davvero trattate meglio: non mancano le idee, manca organizzazione e struttura.

              *

              Vito65
              Cugino di Alf
                 (2)

              • ****
              • Post: 1207
              • ex Generale Westcock
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (2)
                Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                Risposta #246: Lunedì 29 Apr 2019, 00:37:21
                I livelli di lettura più adulti sono presenti, come dice sopra Manuel Crispo, ma sempre e solo accennati e mai sviluppati con quello spessore e quella profondità proprie di PKNA e PK2, bensì sacrificati in favore di azione, botte, effetti speciali e ritmi veloci, anzi velocissimi: sacrificio determinato dal medium che ha ospitato le storie in questione e dalla linea editoriale scelta dalla redazione per adattare le storie stesse al medium Topolino libretto e per rendere godibili le storie stesse ad un pubblico di lettori eterogeneo. Facciamo qualche esempio? Nel Raggio Nero le uniche tavole in cui possiamo ritrovare realizzata compiutamente una lettura da "registro adulto" del rapporto affettivo fra Paperino e i nipotini sta nelle tavole che rappresentano l'intimità notturna della casa e nella sollecitudine densa di affetto con cui, alla fine,  Paperino torna da Qui, Quo e Qua. Non c'è molto altro: Moldrock è l'esempio di un'occasione mancata, è un personaggio che alla base ha un buon soggetto (il vecchio tiranno dalla personalità complessa, dilaniato dai conflitti e dalle contraddizioni del suo animo, che, pur nella sua crudeltà, mantiene una sua dirittura morale: cerca vendetta ma ha sempre ben chiaro che il suo avversario è Everett e non fa mai del male ai terrestri in modo gratuito), eppure questa buona idea non viene sviluppata appieno, ma si risolve nella rappresentazione del mostrone che sbraita a più non posso e fa sempre e solo tanto rumore.
                Nel Marchio di Moldrock è anche troppo facile dire dello scarso, quasi nullo impatto emotivo dell'incontro fra Uno e Paperinik, sacrificato in ragione del mantra "azione, azione, azione", ma se vogliamo notare qualcosa di meno eclatante, vogliamo notare come viene presentato nelle prime pagine della storia l'incontro fra Pk e il priore di Dhasam Bull? Pk nemmeno lo saluta, eppure dovrebbe esserci un rapporto di reciproca stima fra i due, come ricordatoci anche dagli episodi di Pk Tube. E l'altra occasione mancata rappresentata dallo scontro fra Trauma e Moldrock, che nello spirito di PKNA avrebbe generato non solo un superficiale, affrettato scontro fisico, ma certamente un più emblematico e simbolico scontro psicologico?
                Di luci ed ombre dell'Orizzonte degli Eventi ho già detto quel che penso nel mio post sopra quotato da Erdesegr. Per onestà intellettuale, vorrei qui aggiungere, a merito di questa storia, che in essa ritrovo almeno altri due punti di forza: il combattimento finale fra Uno e il Custode, che riesce ad andare al di là della mera rappresentazione dello scontro fra le due intelligenze artificali per una banale affermazione di supremazia, ed il corretto richiamo a concetti scientifici, quali quello della massa oscura dell'universo e quello del mistero dei confini dei buchi neri.
                « Ultima modifica: Lunedì 29 Apr 2019, 09:31:37 da Vito65 »

                *

                Manuel Crispo
                Papero del Mistero
                   (1)

                • **
                • Post: 235
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                  Risposta #247: Lunedì 29 Apr 2019, 09:49:42
                  Dando per assodato che il cambio ai vertici del Topo abbia in qualche modo sancito la fine di PKNE, cerchiamo di capire da cosa dovrebbe ripartire Pk, personaggio ormai troppo importante per poter essere Nuovamente accantonato. La situazione è solo apparentemente tornata quella di Pkna.

                  - Che ne è stato di Lyla e della Tempolizia?  Come riprendere il filone dei viaggi nel tempo? Il Razziatore buono è ormai un personaggio troppo forte, viaggia nel tempo a piacere (cosa che pk non dovrebbe permettere). Servirebbe un nuovo nemico (la Tempolizia stessa?);

                  - Evroniani, Evroniani dappertutto. Ora i terrestri sanno della loro esistenza, il patto coi militari non ha più senso: funzionerebbero ancora come nemici, o sarebbe più interessante puntare su nuovi avversari cosmici?

                  - Xadhoom è di nuovo persa dietro agli xerbiani, ma stavolta non ha più motivo di tornare occasionalmente sulla Terra dato che l'impero Evroniano non esiste più.

                  - Everett è su Corona e sta bene lì, Korinna è nel multiverso e anche lei non credo abbia più molto da offrirci a parte una mega guerra galattica, conclusione poco gloriosa per un personaggio che pareva offrire altro.

                  Per come la vedo io, l'unico modo per andare avanti sarebbe rifondare tutto da zero, creare nuove dinamiche. Ma richiederà tempo, dato che paradossalmente Pkne ha creato più problemi di quanti ne ha risolti.

                  *

                  Garalla
                  Dittatore di Saturno
                     (1)

                  • *****
                  • Post: 3166
                  • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                    • La soffitta di Camera Mia
                     (1)
                    Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                    Risposta #248: Lunedì 29 Apr 2019, 10:51:41
                    e nonostante la maggiore lunghezza delle storie è spesso mancato lo spazio per sviluppare il ritmo in maniera continua, forse anche a causa della suddivisione in episodi brevi.

                    Condivido molto questo punto. Questo perché fondamentalmente carne al fuoco ce n'era a sufficienza per fare più storie. Ma è stata sempre cotta tutta e servita in fretta e furia.
                    Potere e Potenza e Il Raggio Nero sono ancora ok.
                    Ma Il Marchio di Moldrock e l'Orizzonte degli Eventi dovevano essere serviti molto meglio perché il potenzia c'era tutto.
                    La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti. Ogni Lunedì il video sul Topolino della settimana precedente.

                    https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                    *

                    Luxor
                    Dittatore di Saturno

                    • *****
                    • Post: 3515
                    • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                      Risposta #249: Lunedì 29 Apr 2019, 13:33:48
                      Non so quanto il fatto di essere su Topolino abbia pesato sulle nuove storie di PK, ma una cosa è certa perchè detta più volte, e cioè che un nuovo mensile è impossibile da realizzare e che non c'era altro modo di vedere nuovamente PK se non su Topolino.

                      Certo, il ritmo è per forza di cose diverso e sicuramente certi personaggi e certe vicende potevano essere sviluppate in altro modo, ma oggi metterei di nuovo la firma per leggere dopo tanti anni il seguito di PK2 e mi auguro che, in un modo o nell'altro, vedremo nuove storie in futuro.
                      The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


                        Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                        Risposta #250: Lunedì 29 Apr 2019, 14:48:23
                        Dando per assodato che il cambio ai vertici del Topo abbia in qualche modo sancito la fine di PKNE, cerchiamo di capire da cosa dovrebbe ripartire Pk, personaggio ormai troppo importante per poter essere Nuovamente accantonato. La situazione è solo apparentemente tornata quella di Pkna.

                        - Che ne è stato di Lyla e della Tempolizia?  Come riprendere il filone dei viaggi nel tempo? Il Razziatore buono è ormai un personaggio troppo forte, viaggia nel tempo a piacere (cosa che pk non dovrebbe permettere). Servirebbe un nuovo nemico (la Tempolizia stessa?);

                        - Evroniani, Evroniani dappertutto. Ora i terrestri sanno della loro esistenza, il patto coi militari non ha più senso: funzionerebbero ancora come nemici, o sarebbe più interessante puntare su nuovi avversari cosmici?

                        - Xadhoom è di nuovo persa dietro agli xerbiani, ma stavolta non ha più motivo di tornare occasionalmente sulla Terra dato che l'impero Evroniano non esiste più.

                        - Everett è su Corona e sta bene lì, Korinna è nel multiverso e anche lei non credo abbia più molto da offrirci a parte una mega guerra galattica, conclusione poco gloriosa per un personaggio che pareva offrire altro.

                        Per come la vedo io, l'unico modo per andare avanti sarebbe rifondare tutto da zero, creare nuove dinamiche. Ma richiederà tempo, dato che paradossalmente Pkne ha creato più problemi di quanti ne ha risolti.

                        Penso che l'unica saga che potrebbe essere proseguita, anche se non so bene con quale risultato, è proprio quella del multiverso e Korinna. Tutto questo a mio avviso finirebbe per trasportare in PKNE il concetto di Avengers ed avere semplicemente la valenza di produrre qualcosa a tema PK simile a quanto si vede al cinema o si è visto nella Marvel.

                        Interessante sarebbe lo spunto della Tempolizia. La tematica dei viaggi nel tempo è però, se non tratta con il giusto piglio, abbastanza trita. Andrebbe modificata quasi in toto la figura del Razziatore, che, come hai sottolineato, è estremamente potente (a mio avviso quasi il più forte). Se fatta nel modo giusto potrebbero raccontare una saga nella quale per qualche motivo si rompe il continuum temporale e PK si deve muovere nel tempo e nelle dimensioni, ma in modo nuovo e maturo.

                        Comunque si, la scelta migliore sarebbe quella di fare tabula rasa e riprogrammare con calma.

                          Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                          Risposta #251: Lunedì 29 Apr 2019, 14:51:43
                          Non so quanto il fatto di essere su Topolino abbia pesato sulle nuove storie di PK, ma una cosa è certa perchè detta più volte, e cioè che un nuovo mensile è impossibile da realizzare e che non c'era altro modo di vedere nuovamente PK se non su Topolino.

                          Certo, il ritmo è per forza di cose diverso e sicuramente certi personaggi e certe vicende potevano essere sviluppate in altro modo, ma oggi metterei di nuovo la firma per leggere dopo tanti anni il seguito di PK2 e mi auguro che, in un modo o nell'altro, vedremo nuove storie in futuro.

                          Se si puntasse ad un nuovo inizio, iniziandolo magari su Topolino (ma con i giusti tempi), si potrebbe pensare di dare vita ad una nuova saga in un volume a se stante. Sarebbe a mio avviso sa preparare almeno con due cicli due storie evento, senza l'obbligo di essere sensazionalistiche, e poi continuare lo sviluppo in un nuovo contenitore. Ma ci vorrebbe un'attenta e oculata programmazione!

                            Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                            Risposta #252: Lunedì 29 Apr 2019, 15:08:59
                            Non so quanto il fatto di essere su Topolino abbia pesato sulle nuove storie di PK, ma una cosa è certa perchè detta più volte, e cioè che un nuovo mensile è impossibile da realizzare e che non c'era altro modo di vedere nuovamente PK se non su Topolino.

                            Certo, il ritmo è per forza di cose diverso e sicuramente certi personaggi e certe vicende potevano essere sviluppate in altro modo, ma oggi metterei di nuovo la firma per leggere dopo tanti anni il seguito di PK2 e mi auguro che, in un modo o nell'altro, vedremo nuove storie in futuro.

                            Ti correggo: un nuovo mensile ERA impossibile da realizzare, se ora ne stiamo parlando è perché è stata ventilata la possibilità che la situazione cambi. Ovviamente sono contento di aver rivisto Uno e tutti gli altri ma no, oggi non metterei nessuna firma da nessuna parte per avere storie, va', tipo Cronaca di un ritorno, in cui si è resuscitata Xadhoom (no, non venitemi a dire che la trasformazione in un sole è un processo reversibile) così, perché boh. Onestamente mi piacerebbe leggere qualcosa di più interessante in futuro.

                            *

                            Luxor
                            Dittatore di Saturno
                               (1)

                            • *****
                            • Post: 3515
                            • Supremo Organizzatore, Folle Ideatore!
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (1)
                              Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                              Risposta #253: Lunedì 29 Apr 2019, 17:13:08
                              Non so quanto il fatto di essere su Topolino abbia pesato sulle nuove storie di PK, ma una cosa è certa perchè detta più volte, e cioè che un nuovo mensile è impossibile da realizzare e che non c'era altro modo di vedere nuovamente PK se non su Topolino.

                              Certo, il ritmo è per forza di cose diverso e sicuramente certi personaggi e certe vicende potevano essere sviluppate in altro modo, ma oggi metterei di nuovo la firma per leggere dopo tanti anni il seguito di PK2 e mi auguro che, in un modo o nell'altro, vedremo nuove storie in futuro.

                              Ti correggo: un nuovo mensile ERA impossibile da realizzare, se ora ne stiamo parlando è perché è stata ventilata la possibilità che la situazione cambi. Ovviamente sono contento di aver rivisto Uno e tutti gli altri ma no, oggi non metterei nessuna firma da nessuna parte per avere storie, va', tipo Cronaca di un ritorno, in cui si è resuscitata Xadhoom (no, non venitemi a dire che la trasformazione in un sole è un processo reversibile) così, perché boh. Onestamente mi piacerebbe leggere qualcosa di più interessante in futuro.

                              Francamente non sono molto ottimista su una nuova testata dedicata solo a PK, già da tempo la crisi del settore non lo consentiva e non mi pare che ultimamente la situazione sia migliorata. Per carità, sarei felicissimo di sbagliarmi, ma ad oggi non ci scommetterei nemmeno un cent.

                              La storia di Xadhoom non l'ho apprezzata nemmeno io e avrei preferito che non fosse riesumato il personaggio, che aveva avuto una conclusione nobile e generosa. Ho specificato che la mia gioia per PKNE è dovuta soprattutto alla conclusione di PK2, che anni fa mi aveva lasciato con tanto amaro in bocca.
                              The Rabbit Hunter! (Copyright by Gancio 08.II.16)


                                Re:PKNE - "Paperinik New Era" - Discussione Generale
                                Risposta #254: Lunedì 29 Apr 2019, 17:27:41
                                Ho specificato che la mia gioia per PKNE è dovuta soprattutto alla conclusione di PK2, che anni fa mi aveva lasciato con tanto amaro in bocca.

                                Risolto questo punto, ha senso che si stia lavorando su nuove storyline e sono molto contento di questo. Per quanto riguarda il discorso su un nuovo contenitore "a parte" per pk noi sappiamo solo che a suo tempo decisero di non farlo, le motivazioni precise non le conosciamo e credo non le conosceremo mai, ma non credo che il discorso "crisi del settore" regga al cento per cento. In fondo negli ultimi anni sono nate (o rinate) tonnellate di testate collaterali. Ristampe a parte c'è Topolino junior, ci sono le nuove avventure di Monster Allergy. Forse c'è una speranza. Forse.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.