Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
4 | |
4 | |
2 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |
5 | |
2 | |

I Love Paperopoli - Plastico da collezione

2134 · 176311

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

*

micchi
Evroniano

  • **
  • Post: 107
  • W questo FORUM!!!
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
    Risposta #780: Mercoledì 7 Mar 2018, 15:49:44
    Citazione

    Ciao. Il gallo segnavento e la piccola freccia blu sono presenti, ma non visibili. Si trovano imballate a parte in una piccola bustina di plastica, tra il fascicolo e il cartoncino dove sono attaccati i due alberi e la Fattoria di Nonna Papera.

    Occorre comprarlo. Secondo quanto ci ha detto Il Savini, la Centauria dovrebbe inserire la veranda mancante, in una prossima uscita ;)
    Grazie!

    Non avevo aperto il fascicolo col dubbio di doverlo restituire, meglio così, si dovrà solo aspettare un po'...

    *

    salimbeti
    Pifferosauro Uranifago

    • ***
    • Post: 493
    • W questo FORUM!!!
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
      Risposta #781: Mercoledì 7 Mar 2018, 16:09:29
      Da quello che ho sentito dire nelle 20 uscite che la Centauria ha intenzione di aggiungere probabilmente ci sarà un castello

      D'oh, scopro qualcosa di nuovo ogni giorno. 20 uscite? Castello? ?!? La fonte?

      Ne parlavano alcune persone tra di loro al Museo del fumetto di Milano, non li conosco ma sembravano parlare con cognizione di causa come se conoscessero l'argomento. Tuttavia parlavano al condizionale ...sembra che...probabilmente faranno...visto il grande successo dell' opera pare che si faccia...ec...

      *

      Uncle Carl
      Flagello dei mari

      • *****
      • Post: 4176
      • Be water, my friend..
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
        Risposta #782: Mercoledì 7 Mar 2018, 16:32:33
        Da quello che ho sentito dire nelle 20 uscite che la Centauria ha intenzione di aggiungere probabilmente ci sarà un castello

        D'oh, scopro qualcosa di nuovo ogni giorno. 20 uscite? Castello? ?!? La fonte?

        Io spero vivamente che si fermino alle 50 uscite previste ;D

        *

        Il Savini
        Pifferosauro Uranifago

        • ***
        • Post: 433
        • It's Only Rock'n'Roll
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
          Risposta #783: Mercoledì 7 Mar 2018, 20:03:23
          Da quello che ho sentito dire nelle 20 uscite che la Centauria ha intenzione di aggiungere probabilmente ci sarà un castello

          D'oh, scopro qualcosa di nuovo ogni giorno. 20 uscite? Castello? ?!? La fonte?

          Ne parlavano alcune persone tra di loro al Museo del fumetto di Milano, non li conosco ma sembravano parlare con cognizione di causa come se conoscessero l'argomento. Tuttavia parlavano al condizionale ...sembra che...probabilmente faranno...visto il grande successo dell' opera pare che si faccia...ec...

          Ah, ok, grazie mille. Comunque un castello, qualsiasi esso sia, mi sembra improbabile. Per essere in scala occuperebbe almeno 2 piastrelle se non di più. Credo che prima di arrivare a quello ci sarebbero altri edifici da prendere in considerazione, possibilmente a pianta più stretta o a sviluppo verticale.

          Per quanto riguarda la ricolorazione, non ricordo chi aveva chiesto, io nell'ultimo periodo usavo gli acrilici che puzzavano mooolto di meno e asciugavano prima  (un secolo fa quando avevo tempo di fare un po' di modellismo andavo di Vallejo) su una base trattata con un primer. Essenziali però su tegole e dettagli lavorati, imho, ombre con lavatura e luci a pennello secco.
          ("lavatura" (se non erro è la tecnica del washing) = usi toni più scuri della base con una tinta mooooolto acquosa che in pratica non attacca sulle parti piane ma "cola" solo nelle parti interne dando profondità. "A pennello secco" (tecnica del drybrushing, trovi un sacco di tutorial su YouTube) = usi toni più chiari, asciughi molto bene il pennello su uno scottex e passi praticamente a secco le sporgenze "sfregandole" lasciando quella minima traccia più chiara con la quale dai i riflessi e simuli la brillantezza delle parti raggiunte dal sole).   
          « Ultima modifica: Mercoledì 7 Mar 2018, 20:17:50 da Il Savini »
          Quel che bolle nel pentolone di AmarenaChicStudio è rigorosamente top secret, ma una parte della produzione già edita è in vetrina qui:
          https://www.facebook.com/amarenachicstudio

          *

          salimbeti
          Pifferosauro Uranifago

          • ***
          • Post: 493
          • W questo FORUM!!!
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
            Risposta #784: Mercoledì 7 Mar 2018, 20:54:44
            Da quello che ho sentito dire nelle 20 uscite che la Centauria ha intenzione di aggiungere probabilmente ci sarà un castello

            D'oh, scopro qualcosa di nuovo ogni giorno. 20 uscite? Castello? ?!? La fonte?

            Ne parlavano alcune persone tra di loro al Museo del fumetto di Milano, non li conosco ma sembravano parlare con cognizione di causa come se conoscessero l'argomento. Tuttavia parlavano al condizionale ...sembra che...probabilmente faranno...visto il grande successo dell' opera pare che si faccia...ec...

            Ah, ok, grazie mille. Comunque un castello, qualsiasi esso sia, mi sembra improbabile. Per essere in scala occuperebbe almeno 2 piastrelle se non di più. Credo che prima di arrivare a quello ci sarebbero altri edifici da prendere in considerazione, possibilmente a pianta più stretta o a sviluppo verticale.

            Per quanto riguarda la ricolorazione, non ricordo chi aveva chiesto, io nell'ultimo periodo usavo gli acrilici che puzzavano mooolto di meno e asciugavano prima  (un secolo fa quando avevo tempo di fare un po' di modellismo andavo di Vallejo) su una base trattata con un primer. Essenziali però su tegole e dettagli lavorati, imho, ombre con lavatura e luci a pennello secco.
            ("lavatura" (se non erro è la tecnica del washing) = usi toni più scuri della base con una tinta mooooolto acquosa che in pratica non attacca sulle parti piane ma "cola" solo nelle parti interne dando profondità. "A pennello secco" (tecnica del drybrushing, trovi un sacco di tutorial su YouTube) = usi toni più chiari, asciughi molto bene il pennello su uno scottex e passi praticamente a secco le sporgenze "sfregandole" lasciando quella minima traccia più chiara con la quale dai i riflessi e simuli la brillantezza delle parti raggiunte dal sole).   

            Si infatti anche a me è sembrato strano uno dei castelli oppure la cattedrale di Notre Duck , a meno che non li facciano in scala ridotta grossomodo della grandezza del deposito.
            Perfetto sono le tecniche che uso anche io per i miei modelli, meglio infatti gli acrilici e gli smalti solo per i colori metallici

            *

            Pato_Donald
            Pifferosauro Uranifago

            • ***
            • Post: 422
            • Novellino
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
              Risposta #785: Mercoledì 7 Mar 2018, 23:34:14
              Io spero vivamente che si fermino alle 50 uscite previste

              Io sinceramente spererei proprio che continuassero... A sto punto siamo in ballo e balliamo no?
              Potrebbe diventare una Paperopoli ancora più completa e ricca... Secondo me succederà una cosa come la 313 della DeAgostini, finita la normale auto si poteva continuare con delle uscite 'extra' per la 313 X e io ad esempio non continuai l'opera (pentendomene in un secondo momento ma vabbè) però era come se un'unica collezione fosse divisa in due... Magari Centauria punterà ai collezionisti più accaniti e questo risponderebbe alle domande del questionario uscito con qualche fascicolo fa...

              Io continuo a sperare nell'uscita di più personaggi e tra l'altro avevo totalmente dimenticato, come cittadini paperopolesi (seppur saltuari), Newton e Pennino! e quest'ultimo, come il primo, dovrebbe far parte (secondo le recenti strip del topo) delle GM, il quartier generale si potrebbe arricchire anche con loro!!

              Comunque, parere personale, sarà la mancanza della veranda ma al momento la fattoria di Nonna Papera è l'edificio che mi piace meno, mi sembra una casa poco campagnola!! Spererei nell'uscita di un fienile da affiancare alla casa, magari dei covoni di fieno con un Ciccio dormiente, o magari la pecora Billy in un mini recinto (un po' come la cuccia di Ottoperotto) il tutto attorniato da alberi un po' diversi da quelli che ci hanno propinato finora :) e ovviamente, spero che Nonna Papera ci verrà data a bordo della sua inconfondibile auto!

              *

              Uncle Carl
              Flagello dei mari

              • *****
              • Post: 4176
              • Be water, my friend..
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                Risposta #786: Giovedì 8 Mar 2018, 07:55:51
                Io sinceramente spererei proprio che continuassero... A sto punto siamo in ballo e balliamo no?

                Anche a me piacerebbe. Ma qui il condizionale è d'obbligo 8)
                La mia collezione paperoniana, soprattutto vintage, si sta espandendo a dismisura. Lo spazio scarseggia :-[

                spero che Nonna Papera ci verrà data a bordo della sua inconfondibile auto!

                Ecco. Qui sono d'accordo al 100% ;D

                *

                salimbeti
                Pifferosauro Uranifago

                • ***
                • Post: 493
                • W questo FORUM!!!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                  Risposta #787: Giovedì 8 Mar 2018, 10:33:38

                  Comunque, parere personale, sarà la mancanza della veranda ma al momento la fattoria di Nonna Papera è l'edificio che mi piace meno, mi sembra una casa poco campagnola!! Spererei nell'uscita di un fienile da affiancare alla casa, magari dei covoni di fieno con un Ciccio dormiente, o magari la pecora Billy in un mini recinto (un po' come la cuccia di Ottoperotto) il tutto attorniato da alberi un po' diversi da quelli che ci hanno propinato finora :) e ovviamente, spero che Nonna Papera ci verrà data a bordo della sua inconfondibile auto!

                  Concordo anche in questo caso saranno necessarie alcune modifiche tipo appunto covoni di fieno, il tipico silos con tetto conico per il granoturco, magari recinti per animali, pollaio, orto ec...chiaramente qualche albero in più.

                  Per Villa Rosa invece ho deciso di modificare opportunamente e ricolorare il modello Centauria e siccome la scala lo permette di ricostruire anche il parco boschivo con il muro di cinta esterno, così diventa come fu trovata da Paperino nella prima avventura di Paperinik. Mettendo l'auto di Paperino che entra nel parco farà la sua splendida figura.

                  *

                  Uncle Carl
                  Flagello dei mari

                  • *****
                  • Post: 4176
                  • Be water, my friend..
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                    Risposta #788: Giovedì 8 Mar 2018, 12:21:44
                    E con la "faticosa" uscita del fascicolo numero 26, abbiamo la Fattoria di Nonna Papera, mancante (speriamo per poco) della veranda.



                    La storia poster della settimana è: "Nonna Papera e la sbuffante Elvira".

                    *

                    Uncle Carl
                    Flagello dei mari

                    • *****
                    • Post: 4176
                    • Be water, my friend..
                      • Offline
                      • Mostra profilo


                    *

                    Il Savini
                    Pifferosauro Uranifago

                    • ***
                    • Post: 433
                    • It's Only Rock'n'Roll
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                      Risposta #790: Giovedì 8 Mar 2018, 15:01:02
                      Quel che bolle nel pentolone di AmarenaChicStudio è rigorosamente top secret, ma una parte della produzione già edita è in vetrina qui:
                      https://www.facebook.com/amarenachicstudio

                        Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                        Risposta #791: Giovedì 8 Mar 2018, 20:16:32
                        Da un post sponsorizzato di Topolino Megazine(non riesco a caricare la foto) si legge di una promozione di 20numeri di Topolino in abbonamento + le prime 15 uscite di I Love Paperopoli ( chiamato il “centro di paperopoli”) al prezzo di 39,00€.

                        Diciamo che dopo aver speso 90€ andando ogni settimana in edicola questa cosa mi scoccia un po’...

                        Bene ma non benissimo!

                        *

                        Uncle Carl
                        Flagello dei mari

                        • *****
                        • Post: 4176
                        • Be water, my friend..
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                          Risposta #792: Giovedì 8 Mar 2018, 21:03:55
                          Da un post sponsorizzato di Topolino Megazine(non riesco a caricare la foto) si legge di una promozione di 20numeri di Topolino in abbonamento + le prime 15 uscite di I Love Paperopoli ( chiamato il “centro di paperopoli”) al prezzo di 39,00€.

                          Diciamo che dopo aver speso 90€ andando ogni settimana in edicola questa cosa mi scoccia un po’...

                          Bene ma non benissimo!

                          Maggiori informazioni si possono trovare anche in questo link:

                          https://www.abbonamentipanini.it/disney/centro-paperopoli

                          *

                          Cornelius Coot
                          Imperatore della Calidornia

                          • ******
                          • Post: 10560
                          • Mais dire Mais
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                            Risposta #793: Venerdì 9 Mar 2018, 10:48:34
                            Ho aperto adesso il fascicolo e mi sono accorto di una bustina contenente un comignolo e il galletto segnavento (ovviamente blu) della tettoia, da inserire in apposite fessure: il modellino della fattoria è carino ma, riguardo i colori, il confronto con quelli del disegno di copertina e di quelli interni, originali o ripresi da fumetti passati, è sempre a favore di questi ultimi: più 'caldi' e realistici, come il color legno delle pareti, il rosso scuro se non marrone dei tetti, il grigio del 'galletto' (piuttosto che la triade giallo-rosso-blu del Plastico, sempre presente e molto accesa, nelle case di città come in quelle di campagna).

                            All'interno del fascicolo è scritto che la fattoria della Nonna si trova a metà strada fra Paperopoli e Quack Town, cosa che mi ha sorpreso avendo sempre pensato che fosse molto più vicina al borgo che alla metropoli. Riguardo i dintorni, si parla del Cucuzzolo di Dinamite, della Foresta Nera e del Parco di Brownstone: queste ultime due località non le ricordo con esattezza.

                            Riguardo il parentame, essendo Elvira una Coot, si accenna al nonno Cornelius, al padre Clinton e al fratello Casey, oltre al marito Humperdink Duck ('meglio conosciuto come Nonno Papero!' come specifica il redazionale). Il pezzo su Ciccio, per quanto parli della madre Funny Coot (sarebbe stata lei a spedirlo alla fattoria, non soddisfatta del suo stile di vita, affinché gli venisse impartita un'educazione più rigida) non si sbilancia a definirlo 'nipote', nonostante l'Albero di Don Rosa parli chiaro: essendo Casey il nonno, la sorella Elvira è la prozia di Ciccio.

                            https://www.badcomics.it/wp/wp-content/uploads-badcomics/bf8.jpg
                            « Ultima modifica: Venerdì 9 Mar 2018, 10:58:08 da Cornelius Coot »

                            *

                            salimbeti
                            Pifferosauro Uranifago

                            • ***
                            • Post: 493
                            • W questo FORUM!!!
                              • Offline
                              • Mostra profilo

                              Re:I Love Paperopoli - Plastico da collezione
                              Risposta #794: Venerdì 9 Mar 2018, 11:35:34


                              All'interno del fascicolo è scritto che la fattoria della Nonna si trova a metà strada fra Paperopoli e Quack Town, cosa che mi ha sorpreso avendo sempre pensato che fosse molto più vicina al borgo che alla metropoli. Riguardo i dintorni, si parla del Cucuzzolo di Dinamite, della Foresta Nera e del Parco di Brownstone: queste ultime due località non le ricordo con esattezza.


                              Chiaramente essendo un universo fantasioso ognuno posiziona i vari borghi o dimore o case a proprio gusto.
                              Stando per esempio alla mappa ricavata dall'analisi delle storie di Barks la fattoria è al limite dei confini di Paperopoli.
                              Don Rosa, almeno inizialmente, mette la fattoria vicino alla collina del Deposito.
                              Chi ha scritto il testo del volume Centaria (credo basandosi sulle indicazioni di Pisapia e di altri autori italiani) la inserisce tra Paperopoli e Quacktown ec...
                              Non bisogna sentirsi obbligati a considerare un dato di fatto nessuna di queste indicazioni.
                              Se nella tua fantasia ti soddisfa immaginare la fattoria molto più vicina al borgo rispetto a Paperopoli così è!  Indipendentemente da quello che scrive un'autore rispetto ad un' altro o quello che viene pubblicato sulle varie storie che in ogni caso saranno sempre non corrispondenti una con l'altra

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.