Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
2 | |
5 | |
3 | |
5 | |

Il (finora) ignoto protettore della Biblioteca del Papersera

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Piccola Pker
Diabolico Vendicatore
   (9)

  • ****
  • Post: 1423
  • Fantasia portami via!
    • Offline
    • Mostra profilo
   (9)
    Lo strano caso della (quasi) Dottoressa Marsilli e di Miss Piccola Pker

    (Non) Tanto tempo fa, in una terra lontana lontana dalla Sicilia ma vicina vicina alla Mole Antonelliana, viveva una laureanda che stava disperatamente cercando di finire una tesi in tempo utile per la prima sessione di laurea.
    Sennonché, dopo aver inviato una bozza del primo capitolo alla sua relatrice, la risposta che ricevette la sconvolse profondamente. L'insegnante, grazie a un programma accuratamente studiato per questa esigenza, aveva rilevato nel testo all'incirca una decina di citazioni non segnalate, con conseguente rischio di plagio, e nemmeno da parte della povera studentessa, ma da un libro a sua volta citato!
    La studentessa rimase allibita. Com'era possibile che fior fior di professori universitari non avessero citato in bibliografia ben 10 libri? E volumi dai titoli complessi, assolutamente sconosciuti.
    I nomi degli autori, in compenso, non erano altrettanto sconosciuti, seppure non tutti riuscisse a individuarli con certezza. E poi, sfogliando tutto il documento, arrivata all'undicesimo nome citato, tutto fu chiaro.
    Non erano volumi, come erroneamente citato. Erano articoli, provenienti da uno stesso libro, correttamente sistemato in bibliografia. La studentessa si lasciò andare a una risata isterica. Non poteva sbagliare, perché l'undicesimo autore citato, compreso di nome, cognome e nick name, era il suo. Era tutti gli articoli tratti dal "Topolino Tremila", ma fatti passare come libri autonomi.
    Ordunque, la comunità del Papersera tutta dorma sonni sereni, c'è un mecenate nomato "Università degli studi di Torino" che veglia su di noi e che ci protegge da ogni rischio di plagio. Persino da noi stessi.





    Ok, tornando seri. Pare che risultiamo fra le possibili fonti del programma antiplagio dell'Università di Torino, e alcuni pezzi citati da altri volumi (a volte anche precedenti o contemporanei al nostro) risultano come "citati" dal Topolino Tremila, divenuto a quanto pare fonte primaria. Anche se ho provato spiegare alla professoressa che non mi quadrano alcune delle presunte citazioni trovate, pare che mi toccherà metterle comunque. Quindi sappiate che alcuni di voi saranno nella mia tesi ;D

    Spoiler: mostra
    Soprattutto Nunval, il quale è stato oggetto di una accesa discussione fra me e la professoressa, che ci teneva molto a diffondere il suo lavoro ;D


    « Ultima modifica: Sabato 27 Ago 2016, 22:54:13 da Piccola_Pker »

    *

    Dominatore delle Nuvole
    Diabolico Vendicatore
       (2)

    • ****
    • Post: 1406
    • Guazzabù!
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re: Il (finora) ignoto protettore della Biblioteca del Papersera
      Risposta #1: Lunedì 5 Set 2016, 20:25:38
      Questa tesi, dopo essere stata un caso letterario, linguistico e accademico, è diventata pure un caso giuridico.

      *

      Piccola Pker
      Diabolico Vendicatore

      • ****
      • Post: 1423
      • Fantasia portami via!
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: Il (finora) ignoto protettore della Biblioteca del Papersera
        Risposta #2: Lunedì 5 Set 2016, 21:13:01
        Tu scherzi, ora devo convincere la professoressa che il suo programma di riconoscimento ha preso una sbornia e che (non me ne voglia il buon Nunval, non è che non ti voglio nella tesi, eh) ma tu hai fatto un articolo sulle storie di Biancaneve, e non sulle parodie Disney!

          Re: Il (finora) ignoto protettore della Biblioteca del Papersera
          Risposta #3: Sabato 1 Ott 2016, 23:55:47
          Ho come l'idea che questi programmi antiplagio siano una c****a pazzesca :P
          Specie quando chi li usa rinuncia a pensare con la sua testa e si affida a occhi chiusi al "giudizio" del programma.
                   
          In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

          *

          Piccola Pker
          Diabolico Vendicatore
             (1)

          • ****
          • Post: 1423
          • Fantasia portami via!
            • Offline
            • Mostra profilo
             (1)
            Re: Il (finora) ignoto protettore della Biblioteca del Papersera
            Risposta #4: Martedì 4 Ott 2016, 22:58:10
            Giusto, morale della favola: alla fine mi sono presentata con entrambi i volumi e ho chiarito la questione. Ma che fatica...

            Mi dispiace giusto per il povero Nunval, che non vedrà la sua Biancaneve, "la principessa più amata dagli italiani", citato "a random" in mezzo alla tesi ;D

             

            Dati personali, cookies e GDPR

            Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

            Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

            Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.