Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
5 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |

Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
    Risposta #15: Mercoledì 24 Mar 2010, 09:38:14
    Doppiaggio tutta la vita!

    Cosa sarebbe il Gladiatore senza Luca Ward? ascoltate il trailer di "Robin Hood" e lo saprete :P
    Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

    *

    Vito
    Flagello dei mari

    • *****
    • Post: 4898
    • Life is like a hurricane
      • Offline
      • Mostra profilo


    *

    Ciro
    Papero del Mistero
       (1)

    • **
    • Post: 200
      • Offline
      • Mostra profilo
       (1)
      Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
      Risposta #17: Mercoledì 24 Mar 2010, 11:41:21
      Io la vedo così (e non è un'opinione "del momento", personalmente è qualcosa che faccio da molti anni): se ho la possibilità di comprendere un'opera d'arte (come è un film, libro, fumetto...) nella maniera più vicina a come l'ha concepita l'artista (quindi nella prima lingua in cui è stata pensata), allora decisamente lingua originale. Questo vuol dire che un film in inglese lo vedo senza sottotitoli perchè lo capisco, un libro o un fumetto originariamente scritto in inglese lo leggo in lingua. Un film in, non so, tailandese, lo vedo sempre in lingua ma sottotitolato perchè il sottotitolo mi da la possibilità di capire anche una lingua a me totalmente ignota. Se poi ho voglia di leggere un libro o fumetto la cui lingua originale è una che non conosco (e purtroppo parlo solo italiano ed inglese), allora a quel punto mi devo sottomettere alla traduzione perchè per ovvie ragioni non si possono sottotitolare libri e fumetti ;)

      Nulla in contrario a chi guarda film doppiati, ovvio. Certo, dico solo una cosa (e la stessa cosa ve la può dire un qualsiasi insegnante di cinema)...se ci si vuole avvicinare al cinema in maniera seria ed accademica i film si devono vedere in lingua, così come chi studia la letteratura russa dovrà imparare il russo e chi studia storia dell'arte deve studiare i quadri originali, e non le copie o le riverniciature (ed il doppiaggio è la riveriniciatura del cinema...). Se il cinema lo si vive come solo intrattenimento, ok, ognuno fa come crede. Ma posso arrivare ad arrabbiarmi molto con chi pretende di studiare o lavorare nel campo cinematografico e guarda solo film doppiati (e l'ho fatto, credetemi l'ho fatto, rischiando spesso di far finire la mia carriera lavorativa prima ancora di farla cominciare ;D)

      *

      Andrea87
      Uomo Nuvola
         (1)

      • ******
      • Post: 6566
      • Il terrore di Malachia!
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
        Risposta #18: Mercoledì 24 Mar 2010, 11:53:06
        http://www.doppioschermo.it/editoriale/lost-in-translation.html

        A proposito di ciò...

        maledetti titoli... mi ero illuso che riguardasse un capolavoro, invece parla di quella ciofeca di Lost :P
        Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

        *

        Pacuvio
        Imperatore della Calidornia
        Moderatore
           (2)

        • ******
        • Post: 11893
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
          Risposta #19: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:00:15
          maledetti titoli... mi ero illuso che riguardasse un capolavoro, invece parla di quella ciofeca di Lost :P
          Da Wikipedia:

          Citazione
          Il serial televisivo statunitense Lost, prodotto dal network ABC e mandato in onda a partire dal 22 settembre 2004, è stato nominato a diversi premi, tra i quali:

          26 Primetime Emmy Award, di cui 8 vinti;
          29 Teen Choice Award;
          39 Saturn Award, di cui 10 vinti;
          11 Golden Reel Award, di cui 5 vinti;
          10 Scream Awards;
          8 Satellite Award, di cui 1 vinto;
          6 Golden Globe, di cui 1 vinto;
          4 Writers Guild of America Award, di cui 1 vinto;
          3 Directors Guild of America Award;
          2 NAACP Image Award, di cui 1 vinto;
          2 Screen Actors Guild Award, di cui 1 vinto;
          1 BAFTA;
          1 Peabody Award;

          Diversi membri del suo ampio cast sono stati più volte nominati e premiati, Terry O'Quinn (John Locke) è l'unico attore di Lost ad aver vinto un Premio Emmy per la sua interpretazione mentre Matthew Fox (Jack Shephard) è stato nominato per quindici volte a diversi premi, seguito da Evangeline Lilly (Kate Austen), che ha totalizzato dodici nomination. L'episodio pilota della serie è stato quello più nominato con ben quindici nomination, di cui 6 vinte, mentre al secondo posto vi è il finale della terza stagione Attraverso lo Specchio, nominato a nove premi ma senza vincerne neanche uno. Ad aprile 2009, Lost è stato nominato per quasi duecento premi vincendone 49.

           8-) ::)

          « Ultima modifica: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:02:59 da pacuvio »

          *

          Vito
          Flagello dei mari

          • *****
          • Post: 4898
          • Life is like a hurricane
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
            Risposta #20: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:19:27

            maledetti titoli... mi ero illuso che riguardasse un capolavoro, invece parla di quella ciofeca di Lost :P
            Ma sparati! :P

            Anzi no, prima fila a recuperarlo, che non l'hai manco visto! E io stesso ero scettico...

            Non ti vergogni a osannare così tanto Nip/Tuck e a dire che Lost è una ciofeca senza manco averlo guardato? ;D

            E dopo guarda pure Scrubs, che ha meno premi ma merita assolutamente...


            Comunque, sono d'accordo con Ciro, anche se con riserva: assolutamente d'accordo che il film o altri prodotti in lingua originale vanno visti in originale, specie se si vuole studiarli o altro...

            Però ad ogni modo ribadisco l'importanza del doppiaggio, se fatto bene e se è curato, e mi sento di rispettare il lavoro che fanno i nostri bravissimi doppiatori. E pure i dialoghisti, che cercano di adattare tutto secondo il labiale, cosa che spesso tendiamo a dimenticare quando sentiamo parole non esattamente tradotte alla lettera: quante volte ho letto discussioni dove qualcuno si stupiva di una parola non tradotta letteralmente, quando sarebbe stata in italiano 10 volte più lunga di quella inglese.
            « Ultima modifica: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:21:10 da Dollarone_89 »

            *

            Special Mongo
            Diabolico Vendicatore

            • ****
            • Post: 1735
            • Sapiente Martiniano. (Martina era edgy?)
              • Offline
              • Mostra profilo
              • Disney Comic Guide - La guida ai fumetti Disney

              Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
              Risposta #21: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:34:09



               
              Lost é stato nominato per quasi 200 premi vincendone 49


              Per curiosità, sono le stesse giurie che regolarmente assegnano gli oscar ai film di Tornatore? [smiley=sm.gif]


              Disney Comic Guide - La guida ai fumetti Disney: https://disneycomicguide.wordpress.com/


                Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                Risposta #22: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:38:51
                Ma sparati! :P

                Anzi no, prima fila a recuperarlo, che non l'hai manco visto! E io stesso ero scettico...

                Non ti vergogni a osannare così tanto Nip/Tuck e a dire che Lost è una ciofeca senza manco averlo guardato? ;D

                ma io sono il primo a dire che N/T fa schifo, ne riconosco i limiti, ma al contempo adoro il dottor Troy, un personaggio [smiley=other_bow.gif] XD

                Però se mi scrivi "Lost In Translation", mi incazzo perchè mi imbrogli facendomi pensare ad un capolavoro, quando non è vero :(
                Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

                *

                Pacuvio
                Imperatore della Calidornia
                Moderatore

                • ******
                • Post: 11893
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                  Risposta #23: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:43:18
                  Però se mi scrivi "Lost In Translation", mi incazzo perchè mi imbrogli facendomi pensare ad un capolavoro, quando non è vero :(
                  Guardacaso per te tutti i film, o quasi, girati dalla Johansson e dalla Lohan sono dei capolavori, eh? ::) :P

                  Per curiosità, sono le stesse giurie che regolarmente assegnano gli oscar ai film di Tornatore? [smiley=sm.gif]
                  Sei ironico perché avrebbe meritato molto di più di quello che ha ottenuto sinora? Se è così, è vero. Ma qui si tratta di tante giurie, e non possono essere tutte "niubbe".

                  Vabbè, chiudiamo l'OT.

                  W il doppiaggio italiano!
                  W i film/telefilm sottotitolati!
                  « Ultima modifica: Mercoledì 24 Mar 2010, 12:46:37 da pacuvio »

                    Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                    Risposta #24: Mercoledì 24 Mar 2010, 19:39:06
                    Guardacaso per te tutti i film, o quasi, girati dalla Johansson e dalla Lohan sono dei capolavori, eh? ::) :P

                    ma LiT è veramente un capolavoro, visto che ha vinto anche 2 oscar :P
                    Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario (G. Orwell)

                    *

                    Samuele
                    Pifferosauro Uranifago

                    • ***
                    • Post: 370
                    • Cappello di Paglia
                      • Offline
                      • Mostra profilo

                      Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                      Risposta #25: Venerdì 26 Mar 2010, 00:01:45
                      Sottolineo un aspetto molto nerd (scendo nel particolare, insomma).
                      Certi film, doppiati nel nostro idioma, sono introvabili. C'è chi si accontenta dell'originale. Altri no.
                      Altri non saranno mai tradotti.
                      Nell'ultimo caso viva i sub. A volte nerdamente mi sono dovuto arrangiare con quelli spagnoli\portoghesi. Quelli inglesi erano un lusso inesistente.




                        Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                        Risposta #26: Venerdì 26 Mar 2010, 18:47:37
                        A me sinceramente fa ridere sentire molti cosiddetti esperti dire ad esempio: "Bravissimo De Niro in Taxi Driver!!!"..ma se non l'hai visto in lingua originale come fai a dire bravissimo De Niro??
                        Al massimo bravo Ferruccio Amendola!!

                        Mi piacerebbe parecchio riuscire a vedere i film in lingua originale, ma ahimè la vedo ancora dura...
                        Guardo Armageddon e penso "fantastico Bruce Willis", poi scopro che ha vinto il Razzie Award come peggior attore protagonista.. la cosa è un po' deprimente :-/

                        *

                        Vito
                        Flagello dei mari

                        • *****
                        • Post: 4898
                        • Life is like a hurricane
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                          Risposta #27: Venerdì 26 Mar 2010, 19:08:14
                          Non è un po' limitante basare la bravura di un attore dal solo parlato?

                          Fermo restando che il discorso ha un suo senso.

                          *

                          conker
                          Diabolico Vendicatore
                             (1)

                          • ****
                          • Post: 1876
                          • Listen to many, speak to a few.
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (1)
                            Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                            Risposta #28: Venerdì 26 Mar 2010, 19:12:37
                            A me sinceramente fa ridere sentire molti cosiddetti esperti dire ad esempio: "Bravissimo De Niro in Taxi Driver!!!"..ma se non l'hai visto in lingua originale come fai a dire bravissimo De Niro??
                            Al massimo bravo Ferruccio Amendola!!

                            Mi piacerebbe parecchio riuscire a vedere i film in lingua originale, ma ahimè la vedo ancora dura...
                            Guardo Armageddon e penso "fantastico Bruce Willis", poi scopro che ha vinto il Razzie Award come peggior attore protagonista.. la cosa è un po' deprimente :-/

                            il parlato è una componente importante della recitazione, ma non è l'unica

                            pensiamo al cinema muto  ::)
                            "Si 50 millions de personnes disent une bêtise, c'est quand même une bêtise." - Anatole France

                              Re: Cinema- doppiaggio o lingua originale con/senza sottotitoli?
                              Risposta #29: Venerdì 26 Mar 2010, 19:26:43
                              Certo certo..ho parlato in generale. Non è poi il solo parlato che fa l'attore. La bravura di De Niro inoltre è cosa ben nota..
                              « Ultima modifica: Venerdì 26 Mar 2010, 19:29:43 da Spia_Poeta »

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.