Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
3 | |
4 | |
2 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
4 | |
2 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Zampe di Gallina

Pagine: [1]  2 
1
Live Action / Lo schiaccianoci e i quattro regni
« il: Giovedì 11 Gen 2018, 19:33:05 »
A novembre...

TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=bivM8lJhj4M

Da un lato sono contento di poter vedere un film basato su una favola ben nota e che non avesse avuto precedenti adattamenti animati. Inoltre manterranno le musiche del celebre balletto già presenti in Fantasia.
Da un altro lato mi sarebbe piaciuto di più vederlo trasformare in un lungometraggio d'animazione, ma temo che a questo punto non accadrà a breve.

Infine l'impressione è che vogliano replicare Alice in Wonderland, trasformando un racconto di diverso genere in un film fantasy con armate e battaglie.
La cosa mi piacerebbe anche ma il modo con cui l'hanno fatto in Alice in Wonderland non mi convince del tutto...


2
Toon Studios & altra animazione / La Disney acquista la 20th Century Fox
« il: Venerdì 15 Dic 2017, 22:24:18 »
La notizia sarà giunta alle orecchie di tutti.

La Disney ha acquistato la 20th Century Fox.

Quali saranno gli effetti sul mercato dell'animazione?
Anastasia sarà rilanciata come principessa Disney a tutti gli effetti?
I Simpson diverranno più disneyani?

Chiedo i vostri pareri e le vostre impressioni.

3
Live Action / Последний богатырь - The Last Warrior
« il: Martedì 28 Nov 2017, 07:36:52 »
Nel 2009 uscì al cinema in Russia il primo film disneyano diretto e prodotto esattamente lì per essere indirizzato al pubblico dell'ex-terra degli zar.
In Italia è passato qualche volta su Raigulp con come titolo "Il maestro e la pietra magica".
Lo stile di recitazione, i personaggi e il budget portarono i critici italiani a scrivere recensioni poco entusiaste (per usare un eufemismo), sottovalutando il medium di destinazione cui tale prodotto era rivolto in primo luogo, che invece a quanto pare apprezzò molto il film.

Ora, a otto anni di distanza, l'operazione trova un seguito con un nuovo film Disney russo per i russi (e che spero prima o poi di vedere anche nel belpaese, anche solo per un passaggio televisivo).
Il titolo ufficiale inglese è The Last Warrior, e così penso lo chiameremo in attesa del titolo italiano.

Al botteghino ha battuto un record, divenendo il film più redditizio della storia del cinema russo (fonte).

TRAILER

La principessa Vardara ha preso il controllo di una terra di magie pietrificando valenti guerrieri. Ora un ragazzo giungerà dalla Mosca del nostro tempo, destinato dalla sua discendenza ad estrarre una spada magica con l'ausilio di varie figure del folklore russo, da Koschei alla Baba Yaga.


4
Dal Walt Disney Talent Development Intern Program
VENTANA
E non dirò nulla fuor di spoiler perché dura due minuti...



Spoiler: mostra
Il nome e la protagonista ricordano un pochino Vaiana/Moana, ma il contesto sembra quello che doveva esser Gigantic.

5
Da un po' di tempo Lasseter ha preso il controllo della Disney.
Siamo così fuoriusciti dai tempi di Mucche alla riscossa e di Chicken little.

I vantaggi sono il fatto che chiaramente Lasseter sappia gestire uno studio, e attualmente sta uscendo un buon successo dietro l'altro. Da Rapunzel a Ralph, da Frozen a Zootropolis.
Ci sono film innovativi ma ci sono anche film di stampo più classico rivisitato, e così abbiamo avuto nuove fiabe e nuove principesse. E anche se con un film non è andata al meglio (a mio parere perché hanno sbagliato contesto!) con gli altri è stato più che apprezzato.

Tuttavia vi sono anche dei problemi che cominciano ad apparire, e sono cose che sono note dalla Pixar.
Un primo effetto collaterale è l'arrivo di molti sequel al cinema. Che non saranno probabilmente negativi quanto quelli che Grrodon chiama i cheapquel ma usciranno comunque al cinema. Speriamo bene ma qualche perplessità rispetto ad uno studio che finora è quasi sempre vissuto di film nuovi c'è, anche perché il pericolo è quello che ci si avviti su sé stessi faticando a lanciare novità (ed è un problema che coinvolge sia la Pixar che la Dreamworks) sperando che ogni tanto qualcosa di nuovo paghi (l'ultimo uscito e i prossimi Pixar sono solo sequel a parte Coco).
Il secondo effetto collaterale è costituito dallo svanimento dei cattivi Disney, e visto che la Pixar è nota per non avere antagonisti di rilievo penso che sia legato alla gestione Lasseter.

Vorrei sentire i vostri pareri in merito.

6
Tempo addietro ebbi modo di dire come avevo ordinato secondo il paese di svolgimento (o gruppo di paesi di svolgimento) i classici disney http://www.papersera.net/forum/index.php?topic=10714.msg359641#msg359641

Ho avuto l'impressione talvolta che i classici Disney evitino di trattare appositamente alcune tematiche perché già esplorate da altri film d'animazione delle case concorrenti, delegando dunque questi assetti al resto della produzione (animazione non classici, live action, serie animate).
Allo stesso modo in cui costoro evitarono di toccare ambienti e contesti già trattati da film Disney per la paura di finire con essi paragonati (Rapunzel, per quanto malfatta, finì per avere un ruolo in Shrek 3 proprio perché il film non era ancora uscito).

Faccio degli esempi:
- Il contesto precolombiano (maya-aztechi-incas), trattato da La strada per Eldorado, e che forse ha portato modifiche non indifferenti all'impero di Kuzko
- I vichinghi che sono trattati in Dragon Trainer
- I vampiri che sono stati recentemente trattati da Hotel Transylvania
- Il lago dei cigni, già fatto da L'incantesimo del lago
- Tremotino, che è finito come antagonista in Shrek 4

Ciò non vuol dire, come accennavo, che non possano poi comparire altrove.
La principessa del lago dei cigni sembra esser divenuta Emma Swan, così come in C'era una volta è apparso anche Tremotino.
Per Hotel Transylvania... non sono ancora sicuro di aver capito se alla fin fine stia diventando Disney a posteriori oppure no...

Credete che questa mia impressione sia corretta?
E potreste in caso suggerirmi varianti che magari mi potrebbero essere sfuggite, in animazione (non classici) e live action? Parlo anche di serie televisive (animate e non).

Potrebbe anche darsi, aggiungo un'opzione, che i vichinghi e quindi la mitologia nordica non appaiano per non creare concorrenza interna con il Thor della Marvel e che quindi lui sia, in modo semiufficiale, il Thor della Disney?

7
Testate Chiuse / W.I.T.C.H.
« il: Lunedì 7 Nov 2016, 21:42:57 »
Tra le testate chiuse c'è un topic dedicato a PKNA, e mi sembra cosa quasi indispensabile.
Ma c'è il topic destinato al flop di Kylion e non ce n'è uno dedicato al successo esportato quasi da subito in tutto il mondo. >:(
Parlo di W.I.T.C.H.

E, stranezza delle stranezze, sarà proprio un masculo ad aprirlo. :o
Attendo i parer delle utentesse, visto che la mia prospettiva ormai lontana potrebbe essere falsata...

Ormai ben più di un decennio fa mia sorella più piccola acquistava assieme a tutte le sue amiche tale rivista. Ed io, da bravo fumettofago (leggevo tutto quello che mi passava sotto mano) l'ho letto.
Ci sarebbe da dir qualche parola sul fatto che al contrario non lessi PKNA (che sto recuperando solo adesso, lessi solo due numeri e non mi convinsero, c'erano delle buoen ragioni) ma non voglio andare OT fin dal primo post.

Come probabilmente in molti già sapranno WITCH narra la storia di cinque prescelte dotate dei poteri dei quattro elementi più il cuore di Kandrakar, inviate dell'Oracolo e di un consiglio di saggi che regola i vari mondi. Chiamarli mondi è un po' eccessivo, alla fine ciascuno di loro ha solo uno scenario e neanche troppo grande, ma visto che accade sempre con la fantascienza (si vedano i mondi monotematici di Star Wars per un esempio noto) non ce ne lamenteremo ;)

Lo stile è quello del genere Majokko Sentai nato con Sailor Moon. Le guerriere si trasformano e prendono i vari poteri. La serie così si rivolge alle ragazze per il lato sentimentale ed ai ragazzi per la presenza dei combattimenti.
Divengono al contempo anche più mature nell'aspetto. Il cast è etnicamente e caratterialmente differenziato.
Will, Irma, Taranee, Cornelia, Hay Lin, sommando le iniziali si ottiene la sigla W.I.T.C.H., strega, anche se sono più fate che streghe viste le ali.
Spoiler: mostra
Ad un certo punto la serie avrebbe dovuto chiamarsi W.I.O.C.H., ma facciamo finta di niente...


Leggendo ora PKNA posso ipotizzare anche un confronto, visto che furono due serie di punta della Disney Italia.
PKNA ha dei numeri zero strepitosi, poi procede per alti e bassi fino a stabilizzarsi su una qualità mediamente alta (ripeto: alcuni numeri sono favolosi, altri molto meno, poi quando la serie comincia a prendere gli si perdona quasi tutto).
W.I.T.C.H. invece ha tutti e dodici i primi numeri molto ben fatti, e che possono essere facilmente identificati con la saga di Phobos ed Elyon. Poi però si sente già un calo con quella di Nerissa. Poi, man mano, dalla Banshee in poi il peggioramento diviene sempre più evidente (col ritorno dell'antagonista di successo, la parte del libro e la ribellione delle gocce astrali), per una serie che chiaramente si appoggia su una prima saga uscita molto bene, ma da cui poi non sono riusciti mai veramente a procedere.

Mia sorella smise di prenderlo e quindi non so cosa ci sia stato dopo, però ho visto in rete un'immagine del finale e non mi ha convinto per niente :o
Spoiler: mostra
Treman i regni di Phobos e di Nerissa,
dalla fortezza di Kandrakar arriva
con i suoi quattro elementi è Sixtar
gran guardiana Sixtar.


Ha avuto anche un piccolo plagio, Winx, sempre rinnegato dalla Rainbow ma abbastanza evidente.

La serie ha avuto abbastanza successo da avere una sua versione giapponese e da ottenere anche un adattamento animato, che non mi piacque affatto.
Molto liberamente ispirata, aggiunse personaggi comici di cui non si sentiva il bisogno per toglierne altri. Chi ne risentì di più furono gli antagonisti, divenuti molto macchiettistici e quasi completamente privi del loro fascino inziale...

8
Sfide e richieste di aiuto / George Geef, pippidi e "Pippopoli"
« il: Martedì 25 Apr 2017, 12:38:36 »
Negli anni '50 uscì una serie di corti con come protagonista Pippo. Il nome del personaggio fu tuttavia cambiato da Goofy a George Geef, gli occhi furono rimpiccioliti e fu circondato da una serie massiccia di pippidi a lui molto simili.

Esiste qualcosa di analogo nella fumettistica o fu solo nelle serie animate? Ossia: esiste una Pippopoli abitata solo da pippidi in massiccia presenza?
Esiste qualche nome di città del Calisota che potrebbe essere utilizzata per darle almeno un vago appellativo possibile?

9
Parlo di fumetti, non di film. Perché nei film si trova ovviamente di tutto, dalle volpi ai conigli ai coccodrilli.
I principali nei film e simili sarebbero:
- Conigli: Judy Hopps, Fratel Coniglietto, Roger Rabbit, Bianconiglio, Skippy, Max la lepre
- Volpi: Robin Hood, Nick Wilde, Lady Marian, Comare Volpe, Sbavo Volpo, Dina Volpefina
- Polli: Chicken Little, Cantagallo, Lady Cocca, Paul Cino
- Orsi: Little John, Kevin, Compare Orso, Baloo in Talespin
- Leoni: Principe Giovanni, Leonidas, Lionel Lionheart, Re Riccardo
- Coccodrillidi: Ben Ali Gator, capitano coccodrillo
E se si vuole li posso elencare tutti.

Ma in questo momento non sono interessato alle zootopie in senso largo, ma al contesto Paperopoli-Topolinia, più integrato con la possibilità di personaggi umani veri e propri (si vedano ad esempio Nocciola, il Babbo Natale di Barks e Vespa Vermiglia). Tra parentesi i personaggi dei film più vicini a questo tipo di design sono il dottor Doppler e il capitano Amelia de Il pianeta del tesoro...

Inoltre la tipologia che riscontriamo nei fumetti è capace di interagire con animali effettivi. Topolino può cercare di cacciare i topolini da casa sua quando gli rubano il formaggio e avere un cane non umanizzato come animale domestico (Pluto) e un cane umanizzato come amico (Pippo).
Non ricordo animali non antropomorfi all'interno di contesti quali quelli di Robin Hood, Zootropolis o Chicken Little.

Credo che il miglior modo per definirli sia quello usato dalla stessa Accademia Disney:
- quelli di Topolino e simili sono persone animali
- quelli di Robin Hood e Zootopia sono animali antropomorfi

Quindi in questo topic si cerca di individuare le persone animali.

La prima percezione dona:

[list bull-blueball]
  • Topi:Topolino e la sua famiglia, ed anche Topesio e Bubbo, Topalbano
  • Paperi: Paperino e parentela, anche se assai più ampliata nel coprire anche estranei (Cuordipietra, Amelia)
  • Cani: Pippo e famiglia, Basettoni, Manetta, Delbert Doppler (nei film)
  • Gattorsi: Gambadilegno e famiglia
  • Menocani: il viso tipico da fumettistica (Macchia Nera, Bassotti).

Ampliando leggermente il quadro si trovano anche un versante volatile variegato:
[list bull-bluepin]
  • Oche: Ciccio, Gastone, Gran Mogol, Tonnaso Parapiglia, J. Gander Hooter, Sara Bellum
  • Polli: Archimede Pitagorico, Becco d'Acciaio, Rubber Chicken
  • Galli: Panchito Pistoles, Willy/Alvin, Il Razziatore
  • Galline: Chiquita, Ammonia Pine
  • Pappagalli: José Carioca, Rosina e le storie brasiliane, Mark Beaks
  • Pellicani: Jet McQuack
  • Gufi: il gufo giudice di Carl Barks
  • Aquile: Spennacchiotto, Derek Blunt
  • Merli indiani: Gancio, Bruto e i loro parenti nordafricani e napoletani
  • Pinguini: Pingo, Pinky Pack
  • Piccioni: Timoteo Piccione
  • Gabbiani: Flappy Gabbian (Gancio e il ponte di Losaulito), Crazye Edie
  • Avvoltoi: Inquinator, Phineas Sharp, il consiglio di amministrazione di Paperone
E un ampio versante mammifero
[list bull-bluepin]
  • Cavalli: Orazio, Clovis, Mouth
  • Mucche e tori: Clarabella, Bonifacio, Taurus Bulba, Clodoveo
  • Maiali: il sindaco di Paperopoli, Soapy Slick, Porcello de Lardis, Meo Porcello, Patrizio e Patrizia Porcelli, Rick Purcell, Lardello, Oliver, i tre porcellini, Circe
  • Scimmie: Pirata Orango, Dottor Frankenollie, Ecks, Doublex, Triplex, Andy Ape
  • Volpi: Estrella Marina, Truffo de Arpagoni, una GM storica
  • Gatti: Nip, Bartolomeo Circonlocuzioni, Linda, Billy faccia di gatto, Filina, Ortensia, Capitano Amelia (nei film)
  • Capre: Gideon Goat, Gertrude Goat, Goat Man, Hoof
  • Ratti: Brillo, Occhiorosso, Megavolt
  • Conigli: Oswald
  • Donnole e faine: Sgrinfia, Sylvester Shyster (forse), due donnole (sfida all'ultimo derby)
  • Pecore: Angelo Agnello
  • Lupi: Ezechiele e famiglia in alcune vecchie storie?
  • Elefanti, Leoni, Ippopotami, Talpe, Giraffe, Lucertoloni e quant'altro: vedasi qui!
  • Rinoceronti: un prigioniero in Darkwing Duck
E altri svariati personaggi
[list bull-bluepin]
  • Rane: Toad Liu Hai
  • Pterodattili: Dr. Fossil (per trasformazione)
Ce ne sono anche altri, magari anche per poche storie isolate e fini a sé stesse?
Sarei interessato anche a scoprir se topi e gattorsi (o anche altre categorie apparentemente ristrette) siano ampliate rispetto alle impressioni di partenza.

10
Sfide e richieste di aiuto / Le trasformazioni di Amelia
« il: Giovedì 9 Mar 2017, 09:50:11 »
Alla Disney piace molto trasformare i propri incantatori per farli combattere. Come scordare la scena in cui Malefica diviene un drago o quella in cui Jafar diventa un gigantesco cobra?

Merlino e Magò basarono tutto il loro duello di magia sulle trasformazioni dei due in animali, draghi e addirittura batteri.
Tutta la magia di Merlock era basata su trasformazioni in animali, grifoni e nella sua apparizione videoludica anche draghi.

Detto questo io ricordo una sola storia in cui Amelia si trasforma, quella di Barks con Paperone sul tappeto volante, in cui Amelia diventa un roc.
Ve ne sono per caso altre di Barks in cui Amelia ha un'altra forma animale o fantastica? Ve ne sono di Don Rosa? Ve ne sono di italiane?
E quale forma?

A voi.

11
Sfide e richieste di aiuto / All'origine c'erano il topo e il papero
« il: Mercoledì 1 Mar 2017, 22:38:57 »
Credo che come domanda rimarrà senza risposta ma vale la pena porla. La fumettistica disneyana da come scontati il fatto che vi siano paperi e topi particolari che si aggirano con esseri umani più o meno cagnoleggianti, anche se talvolta l'esser paperi viene rinfacciato in forma di insulto (si veda la saga di Paperone di Don Rosa).

Esiste per caso qualche storia in cui si sembri dotare di origine la cosa? In cui si vedano paperi e topi evolversi da altro? E non intendo il fatto che in storie in costume preistoriche, parlo di origini effettive. Musei su antenati di Topolino che facciano presumere interventi magici o un'evoluzione più strutturata?

Immagino che la risposta sia no, ma per sicurezza chiedo a chi ne sa molto più di me.

12
Sfide e richieste di aiuto / Diavoli nei fumetti Disney
« il: Lunedì 21 Nov 2016, 12:00:42 »
La Disney, per quanto riguarda l'animazione e il cinema, cominciò a raffigurare diavoli nel suo Hell's Bells (1929) e proseguì con The Goddess of Spring (1934).

Ma il diavolo che tutti ricordano è quello di Fantasia (1940), il terribile Chernabog, grande quanto la cima di una montagna, e capace di evocare una pletora di fantasmi, arpie e demoni, al ritmo di "Una notte sul monte calvo", terrorizzando il pubblico per generazioni, in un segmento finale di grandissima intensità visiva.

Rispetto ai diavoletti custodi di Pluto, Paperino e Kronk, e a qualche demonietto sparso qua e là tra film e segmenti, tra cui i più famosi sono Pena e Panico, servitori di Ade nel film Hercules, la Disney non si è più dedicata agli abitanti degli inferi con grande intensità. Considererei un'eccezione le inquietanti figure incappucciate che appaiono nella sequenza "Hellfire" de Il Gobbo di Notre Dame.

Sul versante della fumettistica italiana L'Inferno di Topolino raffigura degli strani diavoli in mutandoni, il cui design si ripercuote poi in storie successive, come quella in cui Nocciola cerca di acquisire il diploma di strega, ed è proprio su costoro che devo porre un interrogativo.

Da dove viene il design di questi ultimi? Perché a me ricordano un pochino Geppo, solo che quest'ultimo è successivo a L'inferno di Topolino, indi immagino che non ne sia la fonte d'ispirazione.
Sono un'invenzione completa di Angelo Bioletto?

Aprendo l'Inferno di Topolino su Inducks tra i personaggi non appare un diavolo che sia uno. Ce ne sono di importanti da qualche parte? Alcuni particolari, magari, provvisti di nome? O son tutti anonimi?

13
Sfide e richieste di aiuto / Storie ambientate nel Giappone feudale
« il: Domenica 12 Feb 2017, 10:23:39 »
Per Giappone feudale intendo quello dei film di Akira Kurosawa. Con ronin, samurai, creature leggendarie e simili.
Vorrei capire quali tematiche sono state affrontate e quali storie sono state ivi ambientate per meglio comprendere il rapporto tra "Topolino" e questo contesto storico-leggendario.

Esistono storie ivi ambientate?
Se sì, quali?

Ringrazio in anticipo per tutte le risposte fornite :)

14
Sfide e richieste di aiuto / Cattivi Disney da fumetto
« il: Domenica 6 Nov 2016, 16:35:15 »
La Disney è incredibilmente famosa per i suoi antagonisti. Fin dai tempi di Grimilde per poi giungere a Malefica, Scar, Ursula, Ade e quant'altro, la cinematografia disneyana si è sempre distinta per la sua capacità di creare dei "cattivi" memorabili, per aspetto, caratterizzazione, potenza e malvagità.

Anche la sua fumettistica si diede da fare, e tra Carl Barks e Floyd Gottferson è stata capace di sfornare antagonisti assai duraturi, da Cuordipietra Famedoro a Macchia Nera.
Curiosità interessante: Macchia Nera, pensato per appartenere ad una singola storia, fu rilanciato grazie ad una storia italiana di Guido Martina e di Romano Scarpa e fu grazie a lei se il personaggio è ancora così popolare.

Vorrei chiedere a voi quali siano, tra i meno conosciuti, gli antagonisti più riusciti all'interno della fumettistica Disney, capaci di colpire per svariate ragioni.
E non voglio Amelia, Rockerduck, i Bassotti e gli altri nomi fin troppo noti.
Voglio personaggi impressionanti sconosciuti a chi dell'universo Disney frequenta poco il lato fumettistico...

Dal Mago Basilisco in poi, per intenderci :)
Indubbiamente Phobos fu un eccellente antagonista per WITCH e gli Evroniani sono assai ben caratterizzati in PKNA. Ma vorrei scavare ancora più a fondo.

15
Sfide e richieste di aiuto / Il giro del mondo in ottanta fumetti Disney
« il: Domenica 6 Nov 2016, 17:08:28 »
Nella produzione dell'albero genealogico Disney che postai in questo forum avevo diviso i personaggi dei vari film in 28 macrocaratterizzazioni geografiche, distinte più per possibilità di inserirvi personaggi che per le effettive dimensioni.
[list bull-blueball]
  • Africa: Re Leone, Tarzan
  • America - Città: Incredibili, Chi ha incastrato Roger Rabbit, Kim Possible, Lilli e il Vagabondo, Sky High, Oliver and company
  • America - Foreste: Bambi, Pocahontas, Koda, Red e Toby
  • America - Paludi e colonie: Principessa e il ranocchio, Bianca e Bernie 1, Ichabod e Mr. Toad, La casa dei fantasmi, Hocus Pocus, Frankenweenie, Zio Tom (umani)
  • America - Perù (e sudamerica): Follie dell'Imperatore, Up, Saludos Amigos, Tres Caballeros (metà), Marsupilami
  • Asia - Cina: Mulan, Jake Long, Pirati Caraibi 3 (inizio)
  • Asia - Giappone: Big Hero 6, Kingdom Hearts
  • Asia - India: Il libro della giungla, Arjun
  • Asia - Medio Oriente: Aladdin, Prince of Persia
  • Europa - Danimarca (caraibica):  Pirati dei Caraibi, La Sirenetta (Eric), Come d'Incanto (Andalasia), Fantasia 2000 (soldatino di stagno)
  • Europa - Est (e Russia): Fantasia (Una notte sul monte calvo), Il maestro e la pietra magica, Pierino e il Lupo
  • Europa - Francia: Gobbo di Notre Dame, Cenerentola, Bella e la bestia, Aristogatti, Ratatouille
  • Europa - Galles: Taron e la pentola magica, Drago del lago di fuoco, W.I.T.C.H. (Meridian)
  • Europa - Germania: Biancaneve, Rapunzel
  • Europa - Inghilterra: Bella Addormentata, Spada nella roccia, Carica dei 101, Mary Poppins
  • Europa - Norvegia: Frozen, Lanny e Wayne
  • Europa - Scozia: Brave, Gargoyles
  • Mediterraneo: Atlantis, Principessa e il ranocchio (Maldonia), Egyptian Melodies
  • Mediterraneo - Grecia: Hercules, Fantasia (Pastorale)
  • Mediterraneo - Italia: Pinocchio, Dumbo (origine dei personaggi), Fantasia (Danza delle ore), Maghi di Waverly, W.I.T.C.H.
  • Mediterraneo - Spagna (e Messico): Destino, Gigantic, Zorro, Coco, Elena di Avalor, Tres Caballeros (metà)
  • Oceania - Australia: Bianca e Bernie 2, Nemo (Sidney)
  • Oceania - Polinesia: Oceania/Moana, Lilo e Stitch, Incredibili (l'isola)
  • Oceano: La sirenetta, Nemo, Pirati dei caraibi (parte)
  • Preistoria: Fantasia (rito della primavera), Arlo, Dinosauri (Aladar), Dinosauri (Ed Sinclair)
  • Realtà altre - Dolci e giochi: Tron, Ralph Spaccatutto, Cookie Carnival
  • Realtà altre - Sogno e incubo: Nightmare before Christmas, Alice nel paese delle meraviglie, Monsters, Winnie the Pooh, Oz
  • Realtà altre - Tra le stelle: Pianeta del tesoro, Peter Pan, PKNA, Wall-E
  • Realtà altre - Zootopie: Robin Hood, Pomi d'ottone e manici di scopa, Zootropolis, Chicken Little, Zio Tom
Non ho ovviamente inserito tutti nell'elenco, ho messo solo quanto bastava per dare un'idea generale della spartizione e se volete aggiungerò anche gli altri.
Ci sono anche le sottocategorie che per il momento hanno troppi pochi personaggi per stare a sè.
[list bull-bluepin]
  • Irlanda: Darby O'Gill, Sofia
  • Mongolia: Mulan (gli Unni)
  • Texas: Mucche alla riscossa, Pecos Bill, Lone ranger
Vorrei sentire da voi personaggi dei fumetti Disney da far rientrare nelle categorie predette e che starebbero bene lì, basandovi su varie storie che magari giravano per il mondo.
Un ottimo esempio è il Gongoro (Africa) o sono le Arpie di Barks (Mediterraneo). E Paperone stesso è un eccelso scozzese.

Ditemi voi :)

Ovviamente non c'è bisogno che rispecchino queste locazioni, e anche con pochi indizi posso facilmente capire dove inserire ciascuno di loro.

Pagine: [1]  2 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.